fbpx

La migliore smartband fitness

Ultimo aggiornamento: 23.09.19

 

Smartband fitness – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Piccoli dispositivi da mettere al polso e che riescono a monitorare diversi fattori relative al proprio benessere fisico. Questa la definizione per riassumere in poche parole che cosa sono le smartband fitness, oggetti diventati indispensabili per chi pratica sport all’aria aperta ma anche per chi vuole un piccolo stimolo per praticare una vita più attiva. Sono tante le aziende hi-tech che si stanno cimentando con la realizzazione di questi dispositivi e, tra quelli disponibili sul mercato, ve ne segnaliamo un paio, a cominciare da Xiaomi Mi Band 4 dotato di display Amoled da 0,95 pollici e resistenza all’acqua fino a una profondità massima di 50 metri. Merita la vostra attenzione anche Huawei Band 3 Pro che garantisce un costante e accurato monitoraggio sia dei cicli del sonno sia della frequenza cardiaca.  

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere le migliori smartband fitness del 2019?

 

Le smartband fitness sono un utile alleato per tenere sotto controllo diversi parametri del proprio corpo quando si fa sport. La nostra guida consente di avere qualche delucidazione sul loro funzionamento mentre confrontare prezzi e prestazioni dei modelli più apprezzati dagli sportivi aiuta a effettuare la scelta corretta, diminuendo il rischio di sprecare denaro.

 

 

Chi ama fare sport all’aperto, soprattutto jogging o lunghe camminate all’aria per tenersi in forma può ora contare su un piccolo dispositivo da mettere al polso che riesce a monitorare diversi aspetti della propria attività fisica, ma al tempo stesso è in grado di fornire funzioni da smartwatch come lettura di notifiche in arrivo dai social network, e-mail o visionare chi sta chiamando sullo smartphone associato.

Per scegliere la migliore smartband bisogna tenere conto di alcune funzioni che non dovrebbero mai mancare in un prodotto di questo genere. In primis, deve essere presente un cardio frequenzimetro, indispensabile per sapere in tempo reale i battiti cardiaci quando si sta correndo o camminando, e da qui capire se è il momento di rallentare o c’è possibilità di aumentare l’andatura. Alcuni modelli offrono anche una funzione che mette in allarme l’utente quando il battito cardiaco risulta troppo alto.

Non da meno sono altre funzioni molto utili come il conteggio dei passi giornalieri, indispensabile per chi non ama correre ma ha un obiettivo ben preciso da raggiungere per mantenersi in forma. Chi invece ha bisogno di perdere peso e segue una dieta a basso contenuto calorico potrà verificare le calorie bruciate durante ogni attività fisica.

Ogni smartband fitness che si rispetti si può connettere a uno smartphone e, tramite un’applicazione specifica da scaricare, vengono mostrati altri parametri che il bracciale può monitorare, come la qualità del sonno, oppure l’andatura media sostenuta durante l’ultima corsa. La maggior parte dei modelli, una volta sincronizzati con uno smartphone, permettono anche di leggere SMS, mail, o messaggi in arrivo da WhatsApp e molti altri sistemi di messaggistica.

Le smartband fitness devono essere molto resistenti perché soggette prevedibilmente a urti occasionali. Allo stesso tempo non devono temere acqua e fango, soprattutto se si pratica la corsa campestre. Ogni smartband fitness ha un grado di protezione segnalato con la sigla IP, seguita da un numero. Questa cifra determina appunto il grado di protezione a diversi fattori ambientali, e da questa specifica si può capire se la smartband su cui si è messo gli occhi può soddisfare le proprie esigenze.

 

Qual è la migliore smartband fitness?

 

Prodotti raccomandati

 

Xiaomi Mi Band 4

 

Già dal lancio del suo primo smartband, Xiaomi ha saputo accaparrarsi le simpatie di tantissimi utenti in virtù di un azzeccato mix tra qualità del prodotto e prezzo di vendita economico. L’aspetto che più apprezziamo è che questa filosofia non è mutata nella quarta edizione di Mi Band, anzi! 

Questo perché il costo è rimasto estremamente contenuto mentre le caratteristiche tecniche si sono ulteriormente evolute a cominciare dall’integrazione di un display touch Amoled da 0,95 pollici sul quale visualizzare tutte le informazioni con ancora maggiore comodità e con la possibilità anche di personalizzazione garantita dalle “watch faces”. 

La resistenza all’acqua fino a una pressione massima di 5 atmosfere rende l’utilizzo in vasca totalmente possibile, il che farà piacere ai nuotatori. Tutti gli altri potranno sfruttare il contapassi, il rilevatore di battito cardiaco (non sempre impeccabile), le notifiche dei messaggi e del meteo e via discorrendo. Peccato per il metodo di ricarica che non è il massimo del comfort. 

Pro
Impermeabile:

Potete indossarlo senza problemi non solo sotta la doccia ma anche in piscina e, in questo caso, monitorare le vostre prestazioni di nuoto. Resiste a una profondità fino a 50 metri.

Rapporto qualità/prezzo:

Considerato quanto poco costa ci si stupisce sia della qualità dei materiali sia della ricchezza di funzionalità presenti.

Display:

Ampio e confortevole da utilizzare. Si tratta di un pannello Amoled dunque anche la qualità di visione se ne giova abbondantemente.

Contro
Ricarica:

L’autonomia è apprezzabile ma quando si deve ricaricare è necessario smontare lo smartband, rimuovendo il corpo dal cinturino e utilizzando un adattatore per collegarlo alla presa del caricabatterie.

Acquista su Amazon.it (€23)

 

 

 

Huawei Band 3 Pro

 

La ricca dotazione di funzioni del Band 3 Pro di Huawei lo rende uno smartband da tenere nella massima considerazione, in particolare se volete monitorare le vostre prestazioni in vasca o nel running. Nel primo caso apprezzerete come il prodotto sia totalmente impermeabile fino a 50 metri di profondità, nel secondo l’integrazione del GPS per tenere traccia delle vostre corse.

In questo secondo caso, però, sappiate che l’utilizzo dell’antenna GPS impatta in modo significativo sulla batteria, la cui autonomia si riduce drasticamente. Come altri prodotti analoghi, anche quello di Huawei monitora il battito cardiaco, peccato che siano in molti a sollevare qualche perplessità sull’esattezza delle rilevazioni.

Molto bello e sempre ben visibile il display Amoled da 0,95 pollici e di ottimo livello l’interazione con l’app Huawei Health da installare sullo smartphone per gestire facilmente le notifiche, le chiamate e anche utilizzare il bracciale come pulsante di scatto della fotocamera del cellulare.

Pro
Antenna GPS:

L’integrazione di questo elemento permette agli appassionati di running di avere molte più informazioni in merito alle loro performance di corsa.

Display:

Abbiamo a che fare con un Amoled da 0,95 pollici sul quale visualizzare tutte le informazioni in qualunque condizione di luce ambientale. 

Applicazione:

Si interfaccia ottimamente con l’app dedicata Huawei Health, così diventa semplice avere sotto controllo lo storico dei dati raccolti giorno dopo giorno.

Contro
Autonomia:

In generale è nella media dei prodotti di questo tipo ma attivando l’antenna GPS la batteria ne risente notevolmente e l’autonomia si riduce drasticamente. 

Prezzo:

Rispetto alla maggior parte delle smartband fitness presenti sul mercato, quella di Huawei costa di più e si tratta di un esborso che non tutti potrebbero essere disposti a sostenere. 

Acquista su Amazon.it (€69,37)

 

 

 

Smart Honor Band 4

 

Il bracciale intelligente proposto da Honor si fa immediatamente apprezzare per l’estetica, frutto di convincenti scelte di design, in particolare per quanto riguarda il display in vetro 2.5D e completamente antigraffio. Il Band 4 non ha paura di niente e dunque potrete utilizzarlo sia nella corsa, sia in piscina e sia ancora nella vita di tutti i giorni, per monitorare battito cardiaco, cicli di sonno e passi. 

Il dispositivo è compatibile con una grande varietà di esercizi: dalla corsa all’aperto a quella sul tapis roulant, dagli allenamenti in palestra alle uscite in bicicletta, fino ad arrivare al nuoto, vista la totale impermeabilità.

La precisione delle informazioni fornite non è di tipo professionale, dunque tenete conto – anche in virtù del prezzo molto economico – che si tratta di uno strumento pensato per chi vuole avere un’idea della propria attività fisica e non per chi vuole allenarsi in modo serio. Ottima l’autonomia della batteria. 

Pro 
Economico:

Il prezzo di vendita è di quelli che non spaventano e lo smartband di Honor ripaga con una qualità generale di buon livello.

Versatile:

Dispone di differenti settaggi in base al tipo di allenamento vogliate sostenere, compreso il nuoto vista la totale impermeabilità.

Autonomia:

Con una carica completa della batteria è possibile dimenticarsi di doverlo ricaricare per almeno due settimane (se non qualcosa in più).

Contro
Precisione:

I dati forniti, in particolare per quanto riguarda il sensore cardiaco, non appaiono come il massimo dell’accuratezza. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

iPosible 115 plus

 

Smartband fitness completa di molte funzioni, che vanno dal conteggio dei passi fino alla presenza di un GPS che tiene traccia dei km percorsi e della velocità sostenuta. Non manca anche un pratico cardiofrequenzimetro per sapere sempre i propri battiti cardiaci.

Si collega a qualsiasi smartphone dotato di sistema operativo Android o iOS e, tramite l’app VeryFitPro, si potranno sincronizzare i dati registrati per averli sempre a disposizioni, vedere i risultati ottenuti e se ci sono stati dei miglioramenti nelle proprie performance.

iPosible 115 plus, proposto in diversi colori, corrisponde al grado di resistenza IP67 che tiene al sicuro il dispositivo da sudore e schizzi d’acqua come ad esempio se si lavano le mani o c’è una leggere pioggia. La durata della batteria arriva fino a 8 giorni in stand-by e la ricarica completa avviene in circa 2 ore.

Pro
Entry level:

Si tratta di un braccialetto intelligente economico e, per questo, si apprezza ancora di più la ricchezza di funzioni e impostazioni di cui dispone.

Standard IP67:

Resiste agli schizzi d’acqua, dunque può essere indossato anche mentre ci si lava. Non però qualora siate appassionati di nuoto.

Notifiche:

Oltre a quelle dei messaggi ricevuti sul telefono consente di impostare degli alert che vi segnalano se siete seduti da troppo tempo, invitandovi a fare un po’ di movimento.

Contro
All’aperto:

Il display garantisce una buona visibilità al chiuso mentre all’aperto va piuttosto in difficoltà in particolare nelle giornate di sole o comunque con un’illuminazione diretta. 

Sensibile:

Il tasto è davvero molto sensibile, al punto che il bracciale si attiva anche se entra in contatto con la manica della camicia o quando è colpito dalle gocce d’acqua sotto la doccia.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Willful Orologio Fitness Tracker

 

Una smartband fitness adatta a essere utilizzata per diversi sport, quali corsa, pallacanestro, tennis, arrampicata ma anche per una semplice passeggiata. In totale le attività preinstallate sono ben 14 ma non è finita qui. Tramite l’app è infatti possibile aggiungerne ulteriori 6 così da avere una gamma molto completa di sport tra i quali è molto probabile che troverete anche il vostro, per estremo che sia.

La funzione “Timeline” è forse quella principale offerta dal questa smartband fitness, perché consente di tenere sotto controllo direttamente sul display – da 0,96 pollici – diversi dati relativi allo sport che si sta praticando. Quali? Il battito cardiaco, la distanza percorsa, le calorie bruciate, i tempi e via dicendo.

Molto utile la “guida alla respirazione” che consente di tornare a un battito cardiaco ideale dopo aver eseguito l’esercizio fisico. Willful è impermeabile secondo le specifiche IP67 e la batteria consente di tenerlo acceso per circa 5/7 giorni prima di doverlo ricaricare. Ricarica che avviene in massimo due ore.

Pro
Attività:

Un vero e proprio appassionato di sport questo smartband, visto che è possibile impostarlo su quattordici differenti tipologie di attività sportiva. 

Funzioni:

Sono molte e includono sia le notifiche in arrivo dallo smartphone, sia le informazioni relative a passi fatti e cicli di sonno, sia la possibilità di impostare la sveglia mattutina.

Contro
Prezzo:

Considerata la ricca offerta della concorrenza (anche di brand molto noti), questo modello appare leggermente sovraprezzato. Se costasse un po’ di meno sarebbe ancora più appetibile.

Interazione con l’app:

Il dispositivo dialoga con l’app VeryFitPro che non è il massimo per quanto riguarda semplicità di configurazione e comodità dell’interfaccia. 

Acquista su Amazon.it (€32,99)

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Yuanguo YG3 Plus

 

La smartband fitness YG3 Plus integra un cardiofrequenzimetro. I sensori sono posti sotto il quadrante e tengono d’occhio i battiti cardiaci 24 ore su 24. Un’altra funzione molto utile è quella che monitora la qualità del sonno oltra alla funzione che tiene conto dei passi effettuati ogni giorno.

Molto utile è la possibilità di impostare diverse “sveglie” durante il giorno per ricordarsi le cose da fare. Ad ogni orario stabilito dall’utente la smartband fitness vibra leggermente per ricordare all’istante quello che c’è da fare. Supporta anche il tracking GPS, ovvero è possibile vedere quanti chilometri si sono percorsi e con quale andatura.

YG3 Plus si collega a smartphone Android o iOS tramite bluetooth. La smartband vibra ogni qualvolta si riceve un SMS o una telefonata per consentire di rispondere o leggere il testo del messaggio senza interrompere la propria attività fisica.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status