Bosch AHS 52 LI – Recensione

Ultimo aggiornamento: 15.10.18

2Bosch AHS 52 Li

Principale vantaggio

Il tagliasiepi Bosch è alimentato a batteria e può essere, quindi, utilizzato ovunque, anche lontano da una presa di corrente.

 

Principale svantaggio

La doppia impugnatura è troppo ravvicinata e non si è rivelata comoda per tutti gli utenti.

 

Verdetto: 9.8/10

Bosch ha realizzato un utensile che colpisce per la grande leggerezza e comfort d’uso, permettendo di eseguire il lavoro con uno sforzo minore. Le prestazioni sono notevoli grazie al sistema brevettato anti-blocco che permette di tagliare anche i rami più difficili senza interruzioni.

La batteria gli ioni di litio è un altro punto di forza perché è leggera, di qualità e ha un’autonomia notevole.

Acquista su Amazon.it (€209,9)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Alimentato a batteria

Esistono tre tipi di tagliasiepi: con motore a scoppio, elettrici e a batteria e ognuno di questi presenta vantaggi e svantaggi. I primi sono generalmente più potenti e non necessitano del cavo di alimentazione ma sono rumorosi, inquinanti e hanno bisogno di una certa manutenzione.

Con i secondi, generalmente più compatti e silenziosi, non ci si può allontanare eccessivamente dalla rete elettrica a meno di utilizzare una scomoda prolunga.

Il tagliasiepi Bosch presente nella nostra classifica è un’interessante via di mezzo perché è alimentato a batteria. Il vantaggio è che si può lavorare ovunque, nel proprio giardino di casa come in un altro luogo totalmente sprovvisto di prese di corrente. Senza l’ingombro del fastidioso cavo di alimentazione, inoltre, il lavoro diventa anche più agevole perché non c’è il rischio che si aggrovigli, si rompa o che possa far inciampare.

3Bosch AHS 52 Li

 

Power4All

Uno degli svantaggi di questo tipo di tagliasiepi è l’autonomia della batteria che potrebbe scaricarsi nel bel mezzo del lavoro, costringendo a una lunga attesa prima che si ricarichi nuovamente.

Da questo punto di vista, il modello Bosch garantisce tre vantaggi: il primo è la presenza di una batteria agli ioni di litio da 18 V molto efficiente. Rispetto agli altri modelli, ha una durata di ben 55 minuti, praticamente un record, per consentire di terminare il lavoro con tranquillità. Anche il tempo di ricarica, pari a sole tre ore, è considerevolmente inferiore ad altri modelli simili.

Rispetto alla batteria al nichel – e siamo al secondo vantaggio – quella agli ioni di litio è più compatta e leggera, non perde la capacità di ricarica quando viene ricaricata spesso senza prima aspettare che si scarichi del tutto e non si scarica se non viene utilizzata per parecchio tempo.

Infine, questa è una batteria cosiddetta Power4All: si tratta dell’ingegnoso sistema Bosch che permette all’utente di utilizzare una sola batteria e un solo caricabatteria per tutti gli utensili appartenenti alla stesa famiglia, consentendo risparmio di spazio e di denaro perché non occorrerà acquistarne altre.

 

Comfort d’uso

La possibilità di lavorare senza cavo rende il taglio più comodo, ma i vantaggi del tagliasiepi Bosch sono anche altri: l’innovativo sistema brevettato Anti-blocking, per esempio, è in grado di migliorare sensibilmente le prestazioni, consentendo di continuare a tagliare senza interruzioni anche i rami più difficili, laddove molti altri modelli più economici si fermano, costringendo a rallentare e a rendere il lavoro meno efficiente.

Il design del tagliasiepi Bosch è, inoltre, compatto e il peso molto contenuto: sono caratteristiche che si traducono in un comfort decisamente superiore.

Si tratta di un modello innovativo, ergonomico, ben bilanciato che, come confermato dalla maggior parte degli hobbisti, si rivela straordinariamente maneggevole, l’ideale per chi pensa di doverlo utilizzare per un tempo prolungato: in questo modo il lavoro potrà essere eseguito con uno sforzo minore.

 

Acquista su Amazon.it (€209,9)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 4.75 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.