La migliore antenna Wi-Fi lunga distanza da esterno

Ultimo aggiornamento: 24.04.19

 

Antenna Wi-Fi lunga distanza da esterno – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Per consentire al personale di un’azienda o ai familiari che lavorano o vivono all’interno di un complesso di accedere a un’unica rete Wi-Fi, è necessario ricorrere a un’antenna a lunga distanza da esterno. Scegliere un apparecchio del genere potrebbe essere complicato, calcolando che dovrete verificare le normative vigenti e i requisiti esplicitati dal fornitore del servizio: questa guida vi aiuterà a scoprire quali siano i parametri fondamentali e in fondo troverete anche l’analisi dettagliata dei tre modelli che ci hanno convinto di più tra quelli disponibili online. Tra questi: CSL – ad asta 12 dBi, un modello omnidirezionale che offre un ampliamento del segnale di 12 dBi, migliorandone la qualità e la portata, e TP-Link TL-ANT2424B, un’antenna parabolica a griglia che garantisce 24 dBi di guadagno direzionale.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere le migliori antenne Wi-Fi lunga distanza da esterno del 2019?

 

Quando si tratta di scegliere un apparecchio tanto tecnologico, è facile lasciarsi prendere dal panico e pertanto abbiamo scelto di realizzare questa guida, proprio per supportarvi nell’acquisto migliore. Parlando di antenne radio si fa riferimento a una doppia categoria di prodotti, ossia quelle omnidirezionali e quelle direzionali. Nel primo caso, come è facilmente intuibile, la radio trasmette le onde in tutte le direzioni, raggiungendo il massimo dell’efficacia sul piano orizzontale.

 

 

Quindi, se installate un’antenna omnidirezionale da 15 dB all’interno di un edificio da più piani, il segnale probabilmente non riuscirebbe a raggiungere i livelli superiori o inferiori. Nel secondo caso, le antenne direzionali trasmettono le onde e il segnale in una sola direzione: questa prende il nome di guadagno, misurato in dBi (decibel isotropic).

Dopo aver acquistato l’apparecchio, è importante scegliere accuratamente la posizione finale dell’antenna ricevente, cosicché le onde possano propagarsi fino all’ultimo edificio del complesso in modo efficace e diretto. Le antenne attuali sono denominate a dipolo e sono quelle più facilmente realizzabili, richiedendo poche risorse: sono costituite da due bracci uguali che si occupano di trasmettere il segnale in due direzioni (avanti e indietro). Per intenderci, le antenne dei router che abbiamo in casa e degli access point, sono dipoli omnidirezionali che trasmettono il segnale in tutte le direzioni, per raggiungere ogni client, e che, per legge, non devono superare i 20 dBm/100 mW (sebbene siano progettati per raggiungere potenze di 27 dBm/500 mW o più).

Quando dovete scegliere dove installare il router Wi-Fi, tenete a mente quanto sia meglio posizionarlo al centro dell’edificio, laddove non siano presenti muri in cemento armato, cartongesso, pareti metalliche o in cartone in grado di assorbire il segnale, ostacolando la diffusione wireless e rendendola pressoché inefficace. Verificate che la stazione emittente e ricevente godano di una buona visibilità ottica e potete farlo utilizzando dei comodissimi sistemi online, che ricorrono anche a Google Maps, che vi guideranno al posizionamento migliore.

Una volta installate le due antenne in modo corretto, dovrete pensare alla configurazione, procedura molto complicata per chi non è esperto in materia di informatica: pertanto, vi suggeriamo di contattare un esperto di sistemistica, richiedendo un suo intervento. In estrema sintesi, queste sono le operazioni che dovrà eseguire: collegare le antenne all’adattatore PoE a loro volta collegati a una presa elettrica a muro, per l’alimentazione. Quindi, iniziare la configurazione tramite la porta sull’adattatore PoE connessa a un PC.

Dopo aver impostato l’indirizzo IP corretto e la funzione di ogni antenna, è necessario indicare l’SSID da assegnare alla rete Wi-Fi, scegliendo WP2 come crittografia e inserendo una password sufficientemente complessa. Con questa potrete poi connettere l’antenna ricevente (stazione) creando il collegamento wireless.

Utilizzate nuove credenziali (password e nome utente) che potrete inserire poi per accedere alla stazione. Spostandovi poi vicino alla stazione, specificate la password impostata in precedenza e il collegamento dovrebbe essere attivo. Una volta inseriti i codici DSN, l’SSDI e il protocollo, la procedura è ultimata.

 

Quali sono le migliori antenne Wi-Fi lunga distanza da esterno?

 

Prodotti raccomandati

 

CSL – ad asta 12 dBi

 

Questa antenna è di ottima qualità e vi consentirà di ottimizzare la trasmissione, la qualità e la portata del segnale wireless. Trattandosi di un’antenna omnidirezionale è molto versatile e rende al meglio con una vasta gamma di frequenze sfruttabili universalmente. Con un ampliamento di 12 dBi, otterrete collegamenti stabili anche sulle grandi distanze, come quelle tra più edifici o abitazioni di uno stesso residence.

La portata orizzontale è di 360 gradi e utilizzando un collegamento RP-SMA standardizzato (femmina con filettatura in plastica compatibile con tutti i router WLAN (non è per PC!) esistenti, access point e schede WLAN. L’antenna da 36 cm con basetta magnetica è impermeabile e potrete inserirla sulla scheda Wi-Fi semplicemente avvitandola, per ridurre al minimo l’ingombro di fili e cavi.

Tuttavia, alcuni clienti ritengono che la base magnetica sia molto piccola e pertanto non riesca a sostenere il peso dell’antenna e che a un’altezza così elevata non corrispondano reali benefici in termini di guadagno.

Acquista su Amazon.it (€13,85)

 

 

 

TP-Link TL-ANT2424B

 

L’antenna parabolica a griglia TP-Link TL-ANT2424B fornisce 24 dBi di guadagno direzionale ed è funzionale per la banda 2,4-2,5 GHz: le prestazioni di ricezione e trasmissione sono eccellenti e rendono l’apparecchio estremamente versatile.

All’interno della confezione troverete due griglie che devono essere assemblate (una a destra e una a sinistra) tramite appositi attacchi e viti forniti in dotazione, per formare la parabolica finale. Le caratteristiche più importanti di questa antenna ad alto guadagno sono l’elevata copertura wireless, la leggerezza, la struttura compatta e l’ottima resistenza al vento.

Il design è semplice ed il riflettore saldato in acciaio garantiscono ottime prestazioni. Le operazioni di montaggio e installazione del modello TL-ANT-2424B sono molto semplici e veloci e, se avete dei dubbi, potrete seguire le istruzioni, sebbene queste non siano sempre chiare e utili. Compatibile con la maggior parte dei dispositivi wireless (access point, router, bridge e adattatori di rete), offre una copertura wireless fino a 56 km.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

TP-Link TL-ANT302287

 

Questa antenna Wi-Fi TL-ANT2409A a lunga distanza da esterni di TP-Link opera nella banda 2,4-2,5 GHz e offre un guadagno direzionale di 9 dBi: le prestazioni di collegamento wireless e la copertura risulteranno ottimizzate sulle vaste distanze, senza dover spendere una fortuna.

Si tratta di un ottimo prodotto anche in caso di ricezione del segnale Wi-Fi ed essendo direttiva migliora la copertura quando è orientata verso la sorgente del segnale. All’interno della confezione troverete l’antenna da 12 x 12 x 3 cm (fate attenzione alle misure prima di concludere l’acquisto), un connettore RP-SMA femmina, progettato appositamente per garantire la compatibilità con la maggior parte degli apparati wireless, e una staffa di montaggio su palo (non su piedistallo).

Un’antenna facile da installare che non necessita di software e lunghe e complesse procedure di configurazione, e che potrete mettere all’esterno, purché sia protetta in caso di pioggia forte e insistente. Purtroppo i materiali non sono molto resistenti, quindi dovete maneggiarla e proteggerla dall’erosione degli agenti atmosferici.

Acquista su Amazon.it (€23,98)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status