fbpx

Il miglior asciugabiancheria elettrico portatile

Ultimo aggiornamento: 21.08.19

 

Asciugabiancheria elettrici portatili – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Quando si ha la necessità di asciugare un buon numero di vestiti, ma, soprattutto d’inverno, esporli al sole non è una cosa fattibile tutti i giorni, ecco che un buon elettrodomestico che risolva questo problema è l’asciugabiancheria elettrico portatile. Rispetto alle asciugatrice classiche, che si installano di fianco alla lavatrice, il modello portatile è molto meno ingombrante, consuma meno energia, e quando non si usa può anche fungere da piccolo armadio. Tra i modelli più venduti sul mercato spiccano il BakaJi Air-o-Dry, piccolo ma molto funzionale, e il Dry Baloon che ha anche la funzione di appendiabiti che gli consente di diventare un piccolo armadio portatile.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere il miglior asciugabiancheria elettrico portatile del 2019?

 

Per identificare un asciugabiancheria elettrico che sia portatile, deve innanzitutto poter essere montato e smontato senza troppi problemi. Infatti questi particolari elettrodomestici sono appunto pensati per essere utilizzati dove ce n’è la necessità, nella casa principale quando serve asciugare velocemente alcuni capi, in quella di vacanza dove non è presente un’asciugatrice classica, o anche in campeggio, quando i vestiti sono pochi e serve lavarli più volte e asciugarli al sole significherebbe impiegare molto tempo, sempre che non sia una giornata nuvolosa.

Come è logico aspettarsi, gli asciugabiancheria di questo genere funzionano tramite corrente elettrica, che va a riscaldare delle resistenze che generano calore. Questo non viene disperso in quanto gli asciugabiancheria portatili hanno un involucro che racchiude la zona dove sono appesi gli abiti. Ne esistono di varie dimensioni e grandezze, che determinano anche il prezzo di vendita. Alcuni modelli si possono anche utilizzare come normali stufe elettriche, quando non serve asciugare i vestiti, per riscaldare piccoli locali come il bagno o una camera da letto non molto ampia.

Tra gli aspetti da considerare rispetto a questi elettrodomestici sono i consumi di elettricità a cui possono arrivare. Di norma non serve molto tempo per asciugare i vestiti (meglio centrifugarli bene prima di passare all’asciugatura) e quindi i costi sulla bolletta non sono poi molto alti. In media un’asciugatrice elettrica portatile arriva a una potenza di 800 Watt o anche superiore con un consumo medio di 1 kw all’ora, che significa una spesa di  circa 20/30 centesimi di euro all’ora, costo riferito a un uso durante la ore serali dove il prezzo dell’energia elettrica è più basso. I costi dipenderanno quindi da quanto tempo rimane in funzione e dall’orario di utilizzo.

La capienza è un’altra caratteristica da tenere in considerazione, così come la possibilità di appendere un buon numero di vestiti sui vari appendini. Infatti, se non era chiaro, i capi per essere asciugati devono essere appesi su bracci tramite le classiche grucce. Questa disposizione consente anche di avere, al termine dell’asciugatura, dei vestiti senza pieghe, e in molti casi, non servirà stirarli e si potranno indossare da subito. Le asciugatrici prese in considerazione in questa guida sono tutte disposte per asciugare circa 10 kg di panni lavati, di certo non poco.

 

Quali sono i migliori asciugabiancheria elettrici portatili?

 

Prodotti raccomandati

 

BakaJi Air-o-Dry

 

Un’asciugatrice elettrica portatile non molto capiente e quindi perfetta per coppie senza figli o single, ma anche le normali famiglie con figli possono utilizzarla, sebbene per asciugare una lavatrice intera sarà necessario suddividere i vestiti.

Si monta e smonta molto facilmente e, rispetto ad altri modelli, i capi si inseriscono dall’alto. Molto comoda anche da trasportare, visto che viene proposta con una comoda valigetta che serve anche per riporla quando non la si usa.

È indicata anche per asciugare delicati e tutti i tessuti, ma non teme neanche l’asciugatura di cappelli, scarpe, guanti e addirittura capi in pelle.

Gli utenti che la stanno utilizzando sono molto soddisfatti dell’acquisto fatto. L’asciugatrice funziona bene ed è come detto, molto semplice da smontare e rimontare.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Dry Baloon

 

Asciuga molto rapidamente fino a 10 kg di abiti, ma inoltre elimina tutti i batteri, potendo raggiungere una temperatura di ben 65°. Il modello Dry Baloon consente di risparmiare il 35% di energia rispetto alle asciugatrici tradizionali, e inoltre costa anche molto meno.

I vestiti vengono appesi su dei bracci e una volta terminate le operazioni di asciugatura questi possono anche essere (in alcuni casi) subito indossati non essendo necessario stirarli.

La potenza che raggiunge è 1.000 W, ed è fornita di un motore con ventola ad alta velocità che distribuisce il in maniera uniforme il calore emanato all’interno del sacco. La struttura è costruita in alluminio leggero, materiale che consente di trasportarla agevolmente una volta smontata non essendo particolarmente pesante. È inoltre dotata di un timer automatico che spegne il motore una volta raggiunti i minuti impostati. Chi la sta utilizzando parla di due ore di tempo per asciugare bene circa 10 kg di panni lavati.

Con il sacco non montato, il motore è in grado di riscaldare anche un piccolo locale come un bagno o una stanza da letto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Concise Home New

 

Modello molto versatile di asciugabiancheria elettrico che, quando non si usa per questo scopo, può diventare un appendiabiti supplementare. Consente di appendere vestiti per un totale di 10 kg, che possono essere asciugati impostando il timer presente, che arriva a un massimo di 180 minuti.

Oltre ad asciugare i capi, questa asciugatrice li igienizza grazie al calore che sprigiona sui tessuti, eliminando eventuali batteri presenti. Apprezzato il fatto che l’asciugatura che avviene con i capi posti in verticale, non li stropicci in alcun modo e alla fine, grazie al calore, vengono trovati senza pieghe, caratteristica che per molti vestiti evita la stiratura.

Come metro di paragone una camicia viene asciugata in circa 90 minuti, mentre una paio di pantaloni in circa 150 minuti. Questi tempi sono destinati a scendere se, come consiglia qualche utente, si centrifugano bene prima di essere inseriti nell’asciugatrice. Come altri modelli permette anche di riscaldare la zona dove è posta se non usata come asciugatrice e quindi con l’involucro aperto.

Acquista su Amazon.it (€55,99)

 

 

Se questo ti è piaciuto, crediamo che tu non possa proprio perderti i prossimi articoli:

 

Asciugabiancheria elettrici confronta prezzi e offerte

Stendibiancheria elettrico

 

 

 

2
Leave a Reply

avatar
1 Commentare le discussioni
1 Risposte alla discussione
0 Followers
 
I commenti con il maggior numero di reazioni
La discussione più calda
2 Gli autori dei commenti
BuonoedEconomiconena I più recenti autori dei commenti
  Sottoscrivere  
Il più nuovo Il più vecchio Il più votato
Notifica di
nena
Ospite
nena

Salve, sapreste dirmi se è possibile comprare solamente la pompa di calore del’ Air o Dry? se si, nel caso, dove?
Grazie

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Bongiorno Nena,

purtroppo no, il rivenditore fa sapere che non vende pezzi di ricambio.

Saluti

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status