fbpx

Il miglior stendibiancheria elettrico

Ultimo aggiornamento: 27.06.19

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori stendibiancheria elettrici del 2019?

 

Con il periodo invernale e le frequenti piogge, diventa quasi impossibile far asciugare i capi all’aperto. Per evitare che il cattivo odore lasciato dall’umidità intacchi i tuoi panni, puoi ricorrere a uno stendibiancheria elettrico. Per scegliere quello più adatto alle tue esigenze, dai un’occhiata alle nostre proposte e valuta quale può essere il modello più vicino ai tuoi desideri.

Per te che sei sempre attento al risparmio, la prima valutazione da fare riguarda l’impiego corretto dell’oggetto che stai per acquistare. Se ti orienti su uno stendibiancheria elettrico, di certo i tuoi consumi saranno molto contenuti rispetto a quelli di un’ asciugabiancheria, che impiega molta più energia. Devi comunque ben valutare sia quanto tempo ci mette nel compiere l’operazione, sia quanto sia l’effettivo dispendio di corrente, per poter scegliere un prodotto che ti consenta di spendere poco. Se hai bisogno di asciugare la biancheria in meno tempo, sceglierai un modello più potente. In caso contrario potrai optare per uno che impieghi all’incirca 100 W e renda i capi pronti in qualche ora.

Importanti anche i materiali che lo costituiscono: solitamente gli stendibiancheria elettrici sono in alluminio, dal costo abbastanza elevato ma molto duraturi. Per risparmiare, puoi orientarti su un modello in plastica ma con le barre in metallo, poiché questo è l’unico modo per poter veicolare l’energia e quindi il calore sui tessuti. Assicurati che ci siano stanghette in numero sufficiente per potervi mettere la roba che necessiti: non troppe però, perché in questo modo consumerai più corrente e i capi saranno asciutti in più tempo.

A seconda dello spazio che hai in casa, devi anche valutare le dimensioni dell’oggetto: per piccoli ambienti ne sceglierai uno compatto, che si possa posizionare in un angolo una volta richiuso.

Di fondamentale importanza è anche il fatto che lo stendibiancheria elettrico produce calore, riscaldando la stanza nella quale si trova: in questo modo non dovrai ricorrere a stufe o termosifoni, aggiungendo un ulteriore risparmio in bolletta.

 

Prodotti raccomandati

 

Homcom 230W

 

Con le sue dimensioni ridotte, lo stendibiancheria della Homcom è adatto agli spazi ridotti e ai piccoli appartamenti. Nonostante il suo aspetto compatto, è in grado di asciugare una grande quantità di capi, perché dotato di ben otto barre riscaldanti: in questo modo potrai stendere un’intera lavatrice e averla tutta asciutta in poco tempo.

Fatto totalmente in lega di alluminio, non si arrugginisce nel tempo anche se viene a contatto con l’acqua: sei quindi sicuro di effettuare un acquisto molto duraturo. La sua temperatura di 50-55 gradi massima raggiunta riesce a riscaldare l’ambiente nel quale si colloca.

Viene fatto notare da alcuni utenti che, rispetto a uno stendino tradizionale, è più basso: nonostante ciò, è possibile porre indumenti come pantaloni o camicie sulle barre laterali, che sono richiudibili e possono essere usate all’occorrenza. Forse anche per questo è il migliore stendibiancheria elettrico sul mercato.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Fishtec 11752

 

Un prodotto a basso costo è senza dubbio questo modello della Fishtec. Dalle dimensioni molto contenute, è adatto agli ambienti più piccoli anche perché è in grado di riscaldarli e di fungere da termosifone. Nonostante questo, la tua spesa in bolletta sarà contenuta, dato che è un oggetto a basso consumo: utilizza infatti solo 100 W di potenza.

Dotato di un pratico tasto on/off, può essere lasciato acceso durante l’intera giornata, anche senza la tua presenza, poiché rispetta le normative europee di sicurezza.

Le otto barre di alluminio propagano il calore e permettono ai capi di asciugarsi in poco tempo: alcuni utenti sottolineano il fatto che abbia solo il corpo orizzontale che impedisce di stendere alcuni capi per lunghezza, pena il far toccare loro terra.

Tuttavia, questo è dovuto alle sue dimensioni molto compatte, che però ti consentono di riporlo in uno spazio davvero piccolo, dandoti poco ingombro.

Acquista su Amazon.it (€44,9)

 

 

 

Sirge ASCIUGOTTOL

 

Tra tutti, il migliore stendibiancheria elettrico del 2019 può essere questo della Sirge. Dotato di ben venti elementi per l’asciugatura, riesce bene nell’intento come testimoniato da una fetta di utenti, che consigliano di girare ogni tanto i capi per ottenere un risultato più soddisfacente. Con i suoi 230 W infatti riesce a produrre calore sufficiente ma non a indirizzarlo su ogni lato della biancheria.

Fondamentale che sia in alluminio, materiale anticorrosione e antiruggine, che ti garantisce una lunga durata del prodotto, soprattutto perché viene a contatto con l’acqua.

Dalle dimensioni compatte, una volta non utilizzato può essere agevolmente richiuso e riposto in poco spazio. Le sue ali laterali, richiudibili, permettono di stendervi i capi più lunghi e di asciugarli nell’arco di qualche ora.

Acquista su Amazon.it (€49,99)

 

 

Altri articoli popolari scritti da noi:

 

Asciugabiancheria elettrico portatile

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (6 voti, media: 4.83 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status