La migliore cappa aspirante per cucina a parete

Ultimo aggiornamento: 15.12.18

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere le migliori cappe aspiranti per cucina a parete del 2018?

 

La cappa aspirante è un elemento essenziale della cucina, soprattutto per gli utenti che amano dilettarsi ai fornelli. Poter rendere l’aria respirabile mentre si preparano pietanze come carne e fritti, che emanano odori intensi, è vitale. Per questo abbiamo scritto la seguente guida che vi aiuterà nella scelta della migliore cappa aspirante per cucina a parete del 2018.

L’acquisto di una cappa aspirante a parete non dovrebbe essere effettuato alla leggera. Esistono diversi fattori da tenere in considerazione per poter godere del prodotto più adatto alle proprie esigenze. Al fine di guidarvi al meglio, abbiamo deciso di presentarvi alcune delle caratteristiche più importanti che vi aiuteranno a giudicare punti di forza e non di ogni cappa aspirante.

Innanzitutto la potenza aspirante, espressa in metri cubi all’ora. Questo dato deve essere adatto alla grandezza della vostra cucina. Tuttavia, per evitare inutili e noiosi calcoli, possiamo effettuare una divisione sommaria in tre gruppi: per le cucine piccole, inferiore a 300 metri cubi all’ora; per cucine di dimensioni medie tra 300 e 500 metri cubi all’ora; per cucine grandi superiore ai 500.

Tenendo presente questa divisione schematica potrete scegliere il prodotto che meglio si adatta alla vostra cucina.

Valutate poi la classe energetica. Se utilizzate attivamente la cappa e volete risparmiare sui consumi sarebbe bene optare per una cappa dalla classe C in su. Gli utenti che invece la utilizzano saltuariamente, potrebbero essere interessati a un prodotto dai consumi maggiori ma meno costoso all’acquisto. La scelta, in questo caso, dipende completamente dalle vostre esigenze.

L’ultima caratteristica da considerare è la silenziosità della cappa quando in funzione. Il valore è espresso in decibel, indicato con la sigla dB. Se mal sopportate il rumore dell’aspirazione dovreste optare per un prodotto che ha un impatto sonoro inferiore a 60 dB.

Passiamo ora all’analisi dei singoli prodotti, tra cui potrete trovare la migliore cappa aspirante per cucina a parete.

 

Prodotti raccomandati

 

Klarstein Zola

 

Il modello Zola di Klarstein ha una potenza aspirante pari a 635 metri cubi all’ora. È indicata quindi per cucine grandi che possono essere così arieggiate facilmente. Dal punto di vista dei consumi è uno dei prodotti migliori della nostra lista dal momento che la classe energetica è la B, con un consumo di 66 kWh all’anno. Un ottimo acquisto per chi ama cucinare spesso, perché non dovrete più preoccuparvi di bollette salate.

Anche il design è particolarmente ispirato. Non si tratta quindi della solita cappa trapezoidale ma assomiglia più a un televisore futuristico, con struttura in acciaio inox e pannello in vetro. Perfetta per chi ama un tocco di originalità e innovazione.

Gli acquirenti apprezzano particolarmente la presenza di un filtro antigrasso, facilmente rimovibile e lavabile in lavastoviglie. L’unico neo è caratterizzato dalla rumorosità, che a pieno regime raggiunge i 74 decibel. Tutto sommato è un piccolo prezzo da pagare per un prodotto qualitativamente ineccepibile.

Acquista su Amazon.it (€149,99)

 

 

 

Klarstein RC90WS

 

RC90WS è un altro modello della ditta Klarstein. La potenza aspirante è la maggiore tra i nostri prodotti raccomandati, 650 metri cubi all’ora. L’installazione in cucine piccole è possibile ma dà naturalmente il meglio di sé in ambienti ampi se consideriamo anche la lunghezza di ben 90 centimetri.

Come per altri modelli, l’azienda non punta solo alla potenza ma tiene in considerazione anche l’estetica, confezionando un prodotto dal design moderno ed essenziale.

Tra i pregi spiccano sia la semplicità di manutenzione, grazie ai filtri antigrasso lavabili in lavatrice, sia i consumi ridotti, derivanti dalla classe energetica C.

Per un utilizzo senza cappa esterna potrete contare sui filtri a carbone, acquistabili separatamente, per la garanzia di un’aria purificata da vapori e fumi.

Gli utenti, tuttavia, lamentano una certa rumorosità del prodotto anche alla minima velocità di aspirazione, un fattore che non può essere ridotto se non con una cappa meno performante.

Acquista su Amazon.it (€209,99)

 

 

 

Bomman DU 652 IX

 

L’ultima cappa aspirante della nostra lista, prodotta da Bomman, è la preferita degli utenti che non hanno esigenza di performance elevate. La classe energetica è la più alta, quindi, se usata spesso, potrebbe avere un impatto significativo sulla bolletta. È un prodotto consigliato unicamente a chi è in cerca del basso costo e vuole quindi risparmiare sul prezzo d’acquisto e completare l’arredo della propria cucina.

La capacità aspirante può essere impostata su tre livelli che vanno da un minimo di 300 a un massimo di 400 metri cubi all’ora, adatta dunque a cucine piccole e medie.

Alcuni acquirenti, alla ricezione del prodotto, hanno notato che le lampadine necessarie all’illuminazione del piano cottura erano rotte. Vi consigliamo dunque di premunirvi acquistando preventivamente alcune lampadine compatibili, soprattutto se avete esigenza di usare subito la cappa.

La silenziosità, 62 decibel dichiarati, ha invece stupito positivamente gli utenti, rappresentando un valore aggiunto.

Acquista su Amazon.it (€95,7)

 

 

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Cappa aspirante da incasso

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.