La migliore dash cam Toguard

Ultimo aggiornamento: 16.12.18

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere le migliori dash cam Toguard del 2018?

 

La scelta di dotare la propria automobile di una telecamera, secondo noi è molto saggia. Non a caso l’installazione di una dash cam è caldamente consigliata da parecchie compagnie assicurativa perché permette di determinare con certezza, in caso di sinistri, chi ha ragione. Per tutti gli automobilisti interessati a comprare la migliore dash cam Touguard del 2018, abbiamo preparato questa guida raccogliendo tutte le informazioni più utili e interessanti.

Toguard è un’azienda che ha suscitato il nostro interesse perché riesce a mettere a disposizione dei suoi clienti buoni prodotti a basso costo. I suoi articoli sono solidi, affidabili e molto apprezzati da una clientela sempre crescente. Quanto leggerete di seguito, vi aiuterà a decidere se entrare anche voi a far parte di questa schiera di clienti oppure no.

La prima cosa che riteniamo sia importante considerare prima di comprare una dash cam è la risoluzione a cui acquisisce i filmati. Avere immagini nitide aiuterà, ad esempio, a leggere in modo chiaro la targa di chi ci ha tamponato e poi scappato via senza lasciare i suoi dati.

Il poveretto non sa che non la farà franca. La stragrande maggioranza delle dash cam è in alta definizione ma offrono la possibilità di settare la risoluzione così da avere più spazio in memoria. Il nostro consiglio, comunque, è di non abbassarla troppo, pena la difficoltà a notare particolari che potrebbero essere fondamentali.

È molto importante che anche di notte la telecamera registri immagini chiare. A riguardo, segnaliamo che esistono dash cam che avvisano con un segnale acustico quando è il caso di accendere i fari dell’auto così da avere sempre buone riprese video.

Non è difficile imbattersi in kit che comprendono anche una telecamera posteriore che è utile non solo quando si va in retromarcia ma anche per vedere chi, eventualmente, ci ha tamponato.

Aspetto da non trascurare è l’angolo di ripresa che, a nostro avviso, deve essere almeno di 170° per avere una panoramica accettabile di quanto accade intorno alla vettura.

Non meno importante sono le dimensioni dello schermo, meglio se superiori ai 2 pollici.

 

Prodotti raccomandati

 

Toguard CE684

 

Aprendo la confezione troveremo all’interno due videocamere e tutto il necessario per l’installazione. Il modello più grande è per le riprese anteriori mentre l’altro, vistosamente più piccolo, andrà montato sul lunotto o all’altezza della targa, per riprendere tutto ciò che avviene alle proprie spalle o per eseguire un parcheggio in tutta sicurezza.

La telecamera anteriore è Full HD mentre quella posteriore ha una risoluzione massima di 849 x 480 pixel. Lo schermo, secondo noi, è uno dei punti di forza di questa dash cam, non perché sia touch (cosa che non è) ma per le sue dimensioni: 4 pollici sono davvero tanti per godere al meglio delle immagini prodotte dalla telecamera, che vanta un angolo visuale di 170°.

La presenza di una batteria a litio permette alla telecamera di funzionare anche quando non è direttamente collegata all’accendisigari.

Interessante la scelta estetica del produttore che l’ha voluta rendere molto simile a una fotocamera digitale.

Acquista su Amazon.it (€59,99)

 

 

 

Toguard CE20

 

Buon rapporto prezzo per questa dash cam che però è priva della telecamera posteriore. La qualità delle immagini è Full HD e possono essere ammirate su un display da 2,45 pollici.

C’è il Wi-Fi integrato e si può accedere al dispositivo per mezzo di una app scaricabile sia sugli smartphone con sistema operativo Android sia iOS: tra le altre cose, sarà possibile osservare le immagini riprese dalla telecamera direttamente sullo smartphone.

La dash cam va collegata all’accendisigari, ma chi preferisce può approfittare della presenza della batteria. Le immagini vengono memorizzate su una scheda SD che andrà comprata a parte. Trattandosi di una registrazione a loop, quando la memoria sarà piena, le immagini nuove sovrascriveranno quelle vecchie.

Acquista su Amazon.it (€59,99)

 

 

 

Toguard CE680

 

È una dash cam che può fare al caso di chi cerca un buon dispositivo, anche se non eccessivamente sofisticato, ma a un prezzo abbordabile.

C’è il minimo indispensabile: questo significa che nella confezione non troverete anche la telecamera posteriore ma solo quella frontale e lo schermo da 1,5 pollici.

Schermo che a nostro avviso dovrebbe essere più grandicello per una visione agevole delle immagini registrate. A proposito di immagini e della loro qualità: sono in alta definizione ma, come capita con altre dash cam, anche qui è possibile diminuire la definizione. Registra anche di notte, la qualità video scende ma comunque sempre a livelli accettabili.

Per l’alimentazione il dispositivo va collegato all’accendisigari e si avvia all’accensione dell’auto. Accogliamo positivamente la presenza di una scheda SD nella confezione, utile per custodire i video registrati in loop.

Acquista su Amazon.it (€29,99)

 

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Dash cam Garmin

 

 

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.