Il miglior bastone da passeggio

Ultimo aggiornamento: 17.11.18

 

Bastoni da passeggio – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Il bastone da passeggio è uno strumento utile per chi, raggiunta una certa età, vuole mantenere mobilità e non rischiare cadute mentre si gode in tranquillità una passeggiata. Per chi ha dubbi sul modello, la tipologia e desidera un aiuto in tal senso, abbiamo redatto una guida, così da illuminare quei punti che possono semplificare la scelta di un buon bastone da passeggio. Le offerte sul mercato fioccano di frequente, un motivo in più per cui è bene capire il modello che può fare al caso vostro, grazie anche a un comparazione tra tipologie che si differenziano per stile, costo e funzionalità. Chi cerca una base d’appoggio stabile può dare un’occhiata a quanto offre Ultimate Magic Cane UMC01. Sfruttando i suoi quattro punti di appoggio sostiene a dovere, con un ingombro minimo grazie alla pratica chiusura e alla presenza di una luce a LED che migliora la visibilità anche di notte. BeGrit 8536 si piega senza difficoltà in quattro sezioni, con l’aggiunta anche in questo caso di una luce e una realizzazione in alluminio che mantiene il supporto leggero ma non per questo pecca in quanto a resistenza.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior bastone da passeggio

 

Se volete uno sguardo rapido sul migliore bastone da passeggio, la lettura della nostra tabella comparativa potrebbe fare al caso vostro. Vengono messi a confronto tre prodotti tra quelli che hanno riscosso maggior successo e che presentano una combinazione interessante di resistenza, un prezzo accessibile e un adeguato riscontro di pubblico.

 

 

Guida all’acquisto

 

Applicazioni del bastone da passeggio

Quando si hanno problemi di mobilità, spesso avere a portata di mano uno strumento su cui appoggiarsi, costituisce un adeguato stimolo a non perdere la voglia e il piacere di camminare.

Il bastone da passeggio ha subito nel tempo variazioni, migliorando la questione portabilità, grazie anche a una struttura scomposta in più parti con cui poter ridurre di molto le dimensioni rispetto a un modello fisso. La scelta dei materiali può variare dal tradizionale legno, passando per l’alluminio che offre da parte sua un’affidabilità e una versatilità tali da ritrovarlo nei migliori bastoni da passeggio del 2018.

L’importante è che l’impugnatura sia studiata per offrire una resistenza adeguata, specie per quelle persone che possono essere in sovrappeso, oppure per chi impugna l’oggetto con la mano destra o la sinistra. Si tratta di accortezze da non lasciare in secondo piano e che possono incidere in maniera sostanziale sull’equilibrio e la manovrabilità del supporto.

 

Il puntale

Quale bastone da passeggio comprare quindi? Partendo dal basso e procedendo verso l’impugnatura, un primo distinguo importante va fatto per la tipologia del puntale. Si tratta della parte a diretto contatto con il suolo e che asseconda il movimento dell’utente e la sua stabilità complessiva.

Nel corso degli anni sono stati proposti sul mercato tipologie che variano e migliorano l’ampiezza della base di supporto. Alla base singola in gomma si sono succedute strutture a due, tre e quattro appoggi. In questo modo il peso dell’utente non si concentra solo su un singolo punto ma viene ripartito in più parti, aumentando il supporto e riducendo il rischio di una possibile caduta.

In alcuni bastoni poi la parte terminale non è fissa, ma possiede una lieve gioco che migliora l’adattabilità anche su superfici differenti e terreni accidentati o poco regolari.

 

 

Ingombro e stile

Un tempo il bastone da passeggio ha prodotto autentici capolavori in quanto a stile. L’utilizzo del legno per il fusto e il gusto di un’impugnatura originale e lavorata nel dettaglio, hanno lasciato il posto a strumenti forse meno piacevoli esteticamente ma decisamente più pratici.

La presenza di un’asta telescopica smontabile, con cui poter variare in poche e semplici mosse l’altezza del bastone, aggiunge un grado di adattabilità che fa il paio con praticità d’uso. La forma non deve essere mai fine a se stessa, anche nei bastoni della migliore marca.

L’intero oggetto deve nascere e svilupparsi con l’obiettivo preciso di supportare e reggere al meglio la persona, scomparendo poi all’interno di una borsa una volta arrivati a destinazione. In caso si opti per un modello dal fusto unico e compatto, vi suggeriamo di capire bene la giusta altezza, facendovi aiutare da una seconda persona così da capire quale bastone da passeggio possa fare realmente al caso vostro.

Per chi poi confronta prezzi e funzionalità le note qui di seguito possono risultare preziose.

 

I migliori bastoni da passeggio del 2018

 

La classifica relativa ai migliori bastoni da passeggio, si muove lungo la direttiva che confronta cinque differenti prodotti, scegliendo un gruppo di oggetti che si sono rivelati utili a chi ha problemi di mobilità.

Se in un tipo ha prevalso il buon rapporto qualità/prezzo, un altro modello invece si è distinto per l’affidabilità e la resistenza dimostrate, magari anche con persone dalla struttura corporea consistente. I pareri degli utenti on line poi hanno trovato voce e spazio nell’elenco che segue.

Sono uno degli altri segni della funzionalità e capacità di un oggetto nel mettere d’accordo più persone grazie a quanto offerto. Il basso costo da solo non basta, ci vuole anche una qualità dei materiali e una linea accattivante e vincente, specie  sul fronte delle sicurezza.

 

Prodotti raccomandati

 

Ultimate Magic Cane UMC01

 

A un costo mediamente ridotto, il marchio Magic Cane ha saputo realizzare un prodotto al tempo stesso piacevole da vedere e pratico da usare. L’impugnatura a T consente una tenuta e una presa salda e stabile, capace di contenere al meglio la mano e reggere al peso e al carico imposti nel corso di una camminata. Il fusto telescopico si divide in tre parti, con una serie di fori per un posizionamento a altezze differenti.

La buona adattabilità del prodotto si sposa con un puntale a quattro appoggi. Per ognuno dei quattro angoli è inclusa una zona in gomma che si appoggia al terreno migliorando e distribuendo l’aderenza dello stesso così da consentire una camminata in sicurezza all’utente. L’inclusione di una comoda luce LED aumenta la questione visibilità anche in caso di forte buio, un aspetto che ci è sembrato centrale sottolineare in questa recensione.

Per chi desidera sapere dove acquistare un buon bastone, il marchio Ultimate Magic Cane si è dimostrato una valida alternativa, dal semplice utilizzo a una resa interessante. Vediamo insieme pro e contro del prodotto.

Pro
Stabile:

Sfruttando una base d’appoggio ampia il giusto, l’oggetto riesce nel delicato compito di sostenere e mantenere in equilibrio la persona che vi si appoggia. Un punto a favore per quanti cercano affidabilità.

Pratico:

Grazie a un sistema in cui montaggio e smontaggio convivono senza difficoltà, l’utente è in grado di piegare il bastone senza sforzi eccessivi o movimenti complicati, potendo sistemare il tutto dentro una borsa.

Modalità notturna:

L’aggiunta di una luce LED posta nella parte superiore unisce al supporto anche una funzione di guida nel caso di scarsa luminosità. Un’aggiunta questa che ha raccolto diversi pareri positivi.

Contro
Istruzioni:

Diverse persone avrebbero gradito la presenza di un manuale con indicazioni chiare sull’utilizzo della luce.

Acquista su Amazon.it (€12,5)

 

 

 

BeGrit 8536

 

Diverse altezze tra cui scegliere e una versatilità d’uso in contesti differenti. Queste le carte vincenti messe in campo dal prodotto BeGrit, con soddisfazione di chi vuole portarsi a casa un oggetto comodo da utilizzare e dall’ingombro ridotto. Nella parte dell’impugnatura è stata inserita una luce LED con una la punta orientabile verso il basso così da poter illuminare al meglio l’area quando si cammina.

Il puntale in particolare ha raccolto diversi pareri positivi. Ha una base d’appoggio a tre punti, con una zona mobile che consente piccole inclinazioni e aggiustamenti in caso di superfici non perfettamente in piano.

All’interno della confezione trova posto un comodo laccetto e una borsa per il trasporto, particolarmente gradita a quanti necessitano di una copertura adeguata e funzionale. In base a queste specifiche l’oggetto è uno dei più venduti bastoni da passeggio.

Costo ridotto per un prodotto che fa del rapporto qualità/prezzo il suo migliore biglietto da visita. Scopriamo insieme cosa c’è di nuovo nel bastone BeGrit

Pro
Struttura:

La parte principale si compone di un corpo resistente che si mantiene al contempo leggero, sfruttando così la piacevolezza di un supporto che non pesa ma che sostiene quanto basta l’utente.

Ergonomia:

La struttura del manico possiede una forma leggermente arcuata, in modo tale da consentire una presa salda e ridurre al minimo il rischio di possibili cadute. La parte a contatto con il terreno lavora bene in tal senso, una conferma che viene anche da altri utenti.

Visibilità:

Per chi ha necessità di un supporto che non lo abbandoni neppure di notte, l’aggiunta di una luce LED è sembrata una scelta azzeccata, che unisce l’utile al dilettevole, permettendo di passeggiare anche fino al tramonto.

Contro
Collegamento sezioni:

A detta di alcuni clienti la presenza di un migliore unione tra le parti che formano la base avrebbe migliorato la tenuta su superfici differenti.

Acquista su Amazon.it (€17,99)

 

 

 

Ducomi® con luce LED

 

Base d’appoggio regolabile e un supporto a tre punti d’appoggio. Queste le note caratteristiche del bastone Ducomi. L’oggetto è tra i più venduti on line, anche se il prezzo rispetto ad altri prodotti simili è leggermente superiore alla media.

Nella zona dell’impugnatura è inclusa una luce a LED. È sufficiente la pressione di un pulsante per proiettare un fascio di luce efficace, così da illuminare un passaggio al buio o il tragitto verso casa.

L’impugnatura è realizzata in materiale morbido, con un laccetto da chiudere intorno il polso per una maggiore vicinanza e gestione del bastone. L’asta telescopica si adatta a differenti altezze, seguendo così corporatura e dimensioni dell’utente. Gli utenti in rete hanno apprezzato da un lato la buona qualità costruttiva e dall’altro la cura e l’attenzione del marchio che ha incluso nella confezione anche le batterie per la luce.

In una guida per scegliere il miglior bastone da passeggio, pensiamo che un posto debba spettare al marchio Ducomi. Vediamo insieme perché.

Pro
Manico:

La scelta di una struttura ergonomica si riflette sulla qualità della passeggiata. A partire dal manico infatti tutto è stato pensato per assecondare la camminata, distribuendo il peso in modo omogeneo.

Versatile:

Sfruttando un sistema di apertura intuitivo, la struttura modulare del supporto si adatta a stare in una borsa, o posizionata accanto l’utente nel momento in cui si siede per una pausa.

Struttura della base:

Quattro zone con ventose si occupano di gestire al meglio posizione e spazio, così da non interferire troppo con il movimento e assecondare la distribuzione degli equilibri.

Contro
Regolazioni:

In tanti non hanno apprezzato il valore minimo di altezza. A loro dire risulta ancora troppo alto anche su persone di bassa statura.

Acquista su Amazon.it (€20,99)

 

 

 

Drive Medical 10370BLK-6

 

Dotato di un appoggio in gomma, il bastone Drive Medical è un supporto per anziani ben realizzato, che si è fatto apprezzare particolarmente per la qualità dell’impugnatura, realizzata in gel. Tra i consigli d’acquisto è un oggetto dal costo leggermente più altro e con una struttura per così dire classica.

Il costo iniziale è però ben bilanciato dalla bontà dei materiali, con una versatilità che si riscontra anche nella scelta di un’asta pieghevole in quattro parti. Il rivestimento in gel dell’impugnatura soddisfa quegli utenti che vogliono una presa sicura a cui si accompagni una sensazione di comodità.

Da quanto raccolto in rete, molti confermano la qualità costruttiva del prodotto, con un rapporto qualità prezzo adeguato, con il bastone che mantiene quanto promesso.

Uno dei modelli più economici, guarda a una struttura semplice e funzionale, in cui poco spazio è lasciato ad accessori come luci o a una base a quattro zone. Andiamo ad analizzare pregi e difetti più in dettaglio.

Pro
Costo:

A detta di chi ha testato personalmente il bastone, l’oggetto realizza un rapporto tra costo e resa equilibrato e soddisfacente. In questo modo anche chi non possiede un alto budget può comunque passeggiare sicuro.

Regolazione:

Grazie a un comodo sistema si può modificare l’altezza da 83 fino a 93 cm. Il bastone poi si scompone in quattro parti ripiegabili, così da non occupare spazio eccessivo in casa o dentro una borsa.

Piede singolo:

Nella parte inferiore il supporto deputato al contatto diretto con la superficie è rivestito in gomma, così da evitare che scivoli su una superficie asciutta.

Contro
Versatilità:

A detta di alcune persone molto alte l’altezza massima proposta dal bastone non è sufficiente a garantire una tenuta e un supporto adeguato all’utente.

Acquista su Amazon.it (€27,16)

 

 

 

Cavagnini – liberty

 

Chi guarda a un oggetto elegante e di buona fattura, potrà trovare nel bastone Cavagnini, un supporto adeguato o un oggetto da regalare a chi apprezza la forma oltre alla sostanza. L’impugnatura è realizzata in metallo fuso, con un leone come motivo decorativo.

All’utente poi è concesso un buon livello di personalizzazione, potendo scegliere forma e tipologia del puntale, da quello classico in gomma fino a due tipologie in metallo decisamente più coreografiche. Anche il colore dell’asta è a discrezione personale, con la doppia opzione tra un nero scuro e un marrone dai toni più caldi.

Il materiale con cui è realizzata è il faggio, con una doppia verniciatura e una lucidatura che gli conferisce indubbiamente una certa eleganza. Gli amanto dello stile troveranno pane per i loro denti, potendo così accompagnarsi con un supporto in cui l’aspetto non nasconde brutte sorprese, ma anzi considera prioritaria anche la sicurezza.

Se cercate prezzi bassi forse è meglio guardare altrove. Il prodotto Cavagnini infatti nasce per un’utenza attenta a certi particolari. Vediamo quali sono i suoi punti di forza e dove invece si potrebbe migliorare.

Pro
Stile:

Per chi ama la forma oltre che la sostanza, il prodotto offre una serie di opzioni interessanti, dal manico lavorato, passando per il legno di faggio che costituisce l’essenza dell’asta.

Praticità:

Gli utenti poi che amano una forma differente del puntale, possono scegliere tra tre varianti, una con la base di gomma tonda e una versione a punta per gli amanti dell’eleganza.

Tenuta:

Dai pareri di chi l’ha impugnato, l’oggetto appare ben costruito, dimostrandosi al contempo un supporto ideale per chi necessita di un aiuto, con l’aggiunta di un tocco di classe.

Contro
Costo:

Pur raccogliendo pareri decisamente positivi, il prodotto potrebbe far storcere il naso a quanti puntano su un prodotto dal costo più contenuto.

Acquista su Amazon.it (€58)

 

 

 

Come utilizzare un bastone da passeggio

 

Per chi ha problemi di equilibrio e desidera un supporto al tempo stesso essenziale e funzionale, la scelta di un bastone da passeggio può risolvere più di un inconveniente. Di seguito alcune note che aiutano a utilizzare al meglio questo strumento.

 

 

Capite la giusta altezza

Di solito un bastone dovrebbe raggiungere una misura leggermente superiore al bacino dell’utente. La comprensione della dimensione e dell’altezza adeguata consente di gestire il peso in modo equilibrato, con una maggiore sicurezza per chi si muove dentro e fuori casa.

 

Fate delle prove

Per chi inizia a muoversi per le prime volte con l’ausilio di questo supporto, procedere con cautela e anche in presenza di un’altra persona, può migliorare di molto la situazione e l’avvicinamento al bastone. Prendetevi del tempo per sperimentare dentro e fuori le mura domestiche la bontà del prodotto e la sensazione che vi trasmette.

 

Sfruttate gli accessori

Ultimamente diversi modelli di bastone sono muniti anche di un sistema di illuminazione capace di guidare la persona di notte, o in presenza di scarsa luminosità. Una volta presa una certa confidenza con accensione e spegnimento, è bene usufruire di queste modalità accessorie, che possono tornare utili in più di un’occasione.

 

Cercate anche altri punti di appoggio

Specie per chi si trova in posizione seduta e ha necessità di alzarsi, affidarsi al solo bastone potrebbe comportare uno sforzo eccessivo, non ripagato poi da una soluzione al problema. Cercate piuttosto ulteriori appigli quando possibile, così da non dover rischiare una caduta.

 

Verificate la solidità della presa

Il manico di un bastone da passeggio è il collegamento fondamentale a cui affidarsi per tutta una serie di operazioni. L’ergonomia e la possibilità di poter posizionarsi al meglio senza rischio di cadute e altri problemi è uno, se non il, requisito fondamentale per una gestione adeguata della camminata e dei movimenti dell’utente.

 

 

Riponete il bastone quando non vi serve

La presenza di modelli componibili si dimostra sovente una comodità non da poco per chi sta cercando un oggetto dall’ingombro ridotto. A questo scopo vi suggeriamo quando possibile di optare per questa tipologia, in cui comodità e ottimizzazione degli spazi vanno a braccetto. In più poi si riduce anche il rischio di lasciare da qualche parte il bastone, distante rispetto al luogo in cui ci si trova.

 

Non perdete i pezzi

Tra i modelli di punta, spesso è presente un’aggiunta di rilievo. Vengono inclusi nella confezione anche alcuni gommini che spesso si vanno a consumare a seguito di un utilizzo prolungato. Ci raccomandiamo di non perdere di vista questa comoda aggiunta, ideale per chi desidera allungare il ciclo di vita del proprio bastone.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.