fbpx

Il miglior faretto a LED

Ultimo aggiornamento: 18.08.19

Faretti a LED – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Sono due i faretti a LED che ti consigliamo di valutare tra tutti quelli presi in esame: uno è il Philips LEDTWIST5B1, robusto ed estremamente economico, vanta un’accensione immediata e una gradevole luce calda tra il bianco e il giallo, simile a quella di Xcellent Global M-LD004 che dalla sua vanta l’assenza di materiali nocivi, essendo costruito con plastica e alluminio, e la presenza dell’attacco standard MR16.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior faretto LED

 

In un momento in cui ogni occasione di risparmio è sempre gradita, riuscire ad alleggerire i costi della bolletta energetica è un’opzione da sfruttare e che, per esempio, può passare attraverso l’utilizzo di faretti a LED.

Sul mercato ce ne sono di marche, caratteristiche tecniche e prezzi differenti, perciò abbiamo pensato di farti cosa gradita proponendoti una guida all’acquisto che ti aiuterà a scegliere per il meglio.

1.Philips LEDTWIST5B1

 

Guida all’acquisto

 

Temperatura e risparmio

Mettendo in comparazione le lampadine alogene con i faretti a LED emerge come questi ultimi spicchino sia per qualità sia per possibilità di risparmiare. Cominciamo proprio ad analizzare la questione del vantaggio economico visto che queste luci impattano in modo significativo sul consumo di energia elettrica, con una riduzione di circa il 70% rispetto all’illuminazione tradizionale.

Inoltre hanno una vita media molto più lunga, garantiscono una maggior efficienza, si accendono immediatamente e non scaldano e, dunque, se dovesse capitarti di toccarle mentre sono accese non avresti alcun problema. Per quanto riguarda la durata, tipicamente, i faretti a LED assicurano una longevità di circa 50 volte superiore a quella di un classico faretto e fino a 10 volte superiore a quella di una lampadina a risparmio energetico.

I prodotti realizzati dalle migliori marche differiscono per la temperatura di colore che sono in grado di restituire e che è espressa in Kelvin, con valori che variano da un minimo di 2.700 K, per una luce calda e rilassante, perfetta per gli ambienti domestici, a un massimo di 6.500 K (assimilabile al chiarore di una giornata di sole), passando per valori intermedi che solitamente sono utilizzati negli esercizi commerciali, nelle fabbriche o negli ospedali.

 

Potenza espressa in watt

Nella classifica degli aspetti di cui tenere conto, la potenza di un faretto si colloca ai primissimi posti, anche perché ti permette di capire, conoscendo quella del faretto alogeno, quale modello a LED acquistare.

Leggendo schede tecniche e recensioni, dunque, troverai con una certa facilità l’equivalenza tra i due valori ma, giusto per fare un esempio, tieni presente che un modello a led da 5,5 watt è perfettamente in grado di fare le veci di un faretto alogeno da 50 watt.

Grande importanza ha anche l’angolazione della luce emessa, che varia a seconda dell’elemento che si desidera illuminare: un faretto con un angolo luminoso ridotto si presta meglio per un fascio più concentrato mentre per una superficie più ampia è meglio puntare su un modello con grande apertura.

2.Xcellent Global M-LD004

 

Attenzione agli attacchi

Il confronto tra i prezzi dei vari faretti LED evidenzia come ci sia una certa differenza di costo a seconda delle dimensioni, della potenza e della temperatura di colore ma, in generale, l’esborso si mantiene sempre su livelli facilmente affrontabili anche da chi ha una ridotta possibilità di spesa.

L’ultimo consiglio che ci sentiamo di darti è quello di prestare grande attenzione al tipo di attacco di cui necessiti e che, ovviamente, è strettamente legato a quello alla base del faretto di cui disponi.

I modelli presenti sul mercato si caratterizzano per una serie di sigle, tipicamente formate da una combinazione di lettere e numeri. Qualche esempio? I formati più diffusi sono GU10, GU5.3 ed E27.

 

I migliori faretti a LED del 2019

 

Il faretto a LED è sempre più presente nelle case degli italiani, ma tanta fama ha portato anche al proliferare di marchi e prodotti poco affidabili. Approfitta dei nostri consigli per l’acquisto che ti aiutano a orientarti nella scelta tra i migliori faretti a LED venduti online.

 

Prodotti raccomandati

 

Philips LEDTWIST5B1 

 

Principale vantaggio:

La sua potenza, che equivale a circa 50 watt, vi permette di consumare meno di una normale lampadina alogena, garantendovi in media una durata di 15 anni.

 

Principale svantaggio:

Questa lampadina LED Philips risulta purtroppo non dimmerabile, cioè non si può regolare e quindi variare la luce emessa dal faretto. Questo rende impossibile modificare l’atmosfera della stanza in cui viene accesa e ridurre i consumi.

 

Verdetto: 9.8/10

Sebbene non sia alogena, si configura come una lampada a LED realizzata in vetro, capace di accendersi quasi immediatamente e in grado di donare un tono caldo all’ambiente. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Luminosità e qualità della luce emessa

Uno dei fattori che rendono la lampadina Philips una delle migliori sul mercato, è proprio la qualità della luce emessa. Si tratta infatti di un colore bianco decisamente caldo e per nulla tendente al giallo, che vi permetterà di  creare un’atmosfera avvolgente in casa vostra. 

Tra le altre cose, sebbene non ci sia la possibilità di dimmerare l’emissione, potrete regolare notevolmente il cono di illuminazione, dichiarato dall’azienda di 36°.  A onor del vero, alcuni utenti che hanno già testato la lampadina, sottolineano che il cono sembrerebbe leggermente maggiore rispetto a quello scritto sulla confezione. 

Potrete quindi utilizzarla anche in uno studio, grazie alla temperatura che raggiunge 2700 Kelvin: il giusto compromesso per tenerla accesa senza affaticare la vista, ma godendo di un’illuminazione adeguata.

Efficacia e potenza

I più attenti tra chi ama risparmiare, ma non rinunciare alla qualità, avranno notato la differenza sostanziale che intercorre tra una classica lampadina a LED e una lampadina alogena. 

Non si tratta di semplice qualità della luce emessa, ma stiamo parlando anche di risparmio. Uno dei vantaggi di cui potrete godere, infatti, utilizzando questa lampadina è quello di avere, a un costo basso, la potenza di 50 watt con un consumo di soli 5.

Il prodotto rientra nella classe energetica A+, permettendovi di risparmiare oltre l’80% se utilizzato costantemente. La qualità della tecnologia LED si nota non soltanto nella grande velocità con cui si accende, ma anche nella sua durata nel tempo. 

A differenza delle lampadine classiche, questo prodotto raggiunge un limite di ben 5000 giorni, praticamente 15 anni e, tra l’altro, abbassando gradatamente la sua intensità. 

 

Tipologia di attacco e competitività 

Esistono numerose tipologie di attacchi di queste lampadine: Philips ha deciso di utilizzare uno dei più diffusi, il GU10, che permette di collegare la lampadina direttamente all’alimentatore di tensione, praticamente la 220 volt. 

Potrebbe tuttavia capitarvi di doverla utilizzare su altri tipi di attacco: questo significa che dovrete controllare e comprare l’eventuale adattatore per riuscire nell’impresa, in quanto altrimenti non funzionerebbe. 

Ciò nonostante, la confezione non comprende ulteriori strumenti e nemmeno eventuali portalampade, che saranno da acquistare separatamente qualora lo riteneste necessario. Viene però apprezzata da numerosi utenti per merito del prezzo concorrenziale e decisamente basso in rapporto alla qualità con cui Philips l’ha lanciata sul mercato.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Xcellent Global M-LD004

 

2.Xcellent Global M-LD004x5Proseguiamo la nostra carrellata sui modelli migliori con un faretto LED da 12v acquistabile a un prezzo molto conveniente. La sua luce calda, paragonabile per potenza e intensità a quella emessa da una lampada a incandescenza da 25 watt, comporta consumi di appena 4 watt.

Dotato di quattro LED bianchi (tendenti al giallo, quindi caldi) ultra luminosi, è adatto sia in casa per illuminare luoghi destinati primariamente al riposo, come un soggiorno, sia per scopi più particolari come l’illuminazione di mostre d’arte, di opere architettoniche, di esposizioni, di parchi gioco e altro ancora.

Per il faretto a 4 watt è prevista una vita media di 50000 ore. Non contiene materiali nocivi ed è realizzato prevalentemente in plastica e alluminio.

Tra le altre caratteristiche interessanti, la temperatura colore che raggiunge i 2700 Kelvin e la presenza di un attacco standard MR16, facile da installare.

Il modello della Xcellent Global assicura all’utente numerosi vantaggi che ci hanno spinti a inserirlo nella nostra guida per scegliere il miglior faretto LED. Andiamo dunque a rivedere quali sono le sue caratteristiche principali.

Pro
Qualità/prezzo:

Spendendo una cifra contenuta, il consumatore ottiene un faretto di qualità con una potenza equivalente a quella di una lampadina da 25 watt consumando appena 4 watt.

Versatile:

La luce bianca calda tendente al giallo risulta adatta a diversi tipi di ambienti come quelli standard casalinghi ma anche strutture particolari come opere architettoniche, parchi giochi o mostre d’arte.

Materiali:

Costruito per la maggior parte in plastica e alluminio, il faretto Philips ha il vantaggio di non contenere alcun tipo di materiale nocivo.

Attacco:

L’attacco standard MR16 è molto facile da installare per cui non dovresti avere problemi anche se non sei esattamente un esperto del settore.

Contro
Trasformatore:

Essendo da 12 volt, occorre possedere oppure procurarsi un trasformatore.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

vidaXL 160264  

 

3.vidaXL esternoSe le tue esigenze non combaciano molto con quanto visto finora e ti stai domandando come scegliere un buon faretto LED da esterno, non hai alcun motivo di preoccuparti. Abbiamo pensato anche a te, includendo nella nostra classifica questo set da cinque faretti a LED che illuminerà alla perfezione il tuo giardino, la tua mansarda o qualunque altro ambiente esterno che hai necessità di rendere più luminoso la sera (ma nulla ti impedisce di utilizzarlo anche in casa!).

I faretti a LED hanno una potenza di 10 watt pari a circa 800-1000 watt di una normale lampadina alogena; per fortuna, però, consumano solamente il 20-30% rispetto a una normale lampadina di resa equivalente.

I faretti raggiungono immediatamente il massimo della loro capacità d’illuminazione. Perciò sono molto utili da montare anche nei pressi di cancelletti esterni o all’ingresso del proprio box auto.

La staffa, infine, ne facilita l’installazione mediante viti.

Rivediamo adesso in breve quali sono i maggiori vantaggi e svantaggi che i consumatori devono aspettarsi dai faretti LED commercializzati dalla vidaXL.

Pro
Set completo:

A differenza di molti altri modelli che vengono venduti singolarmente, la vidaXL ha realizzato un pacchetto con cinque faretti, l’ideale per chi deve illuminare una superficie molto estesa o diverse aree del proprio giardino o ufficio.

Prezzo:

Se stai cercando un set che sia il più economico possibile, dai un’occhiata a quello venduto dalla vidaXL. Il suo prezzo ti stupirà in positivo.

Per esterni:

Grazie alla protezione e alla staffa incorporata, il set può essere utilizzato sia per interni che per esterni, risultando quindi quanto mai versatile.

Illuminazione veloce:

I faretti raggiungono immediatamente il 100% della loro potenza e possono quindi essere utilizzati efficacemente nei pressi dei cancelli esterni o all’ingresso del proprio box auto.

Contro
Intensità:

Secondo diversi pareri degli utenti, l’intensità luminosa è inferiore ad altri modelli con la stessa potenza.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€24,91)

 

 

 

Area MWS142

 

4.Area MWS142Se sei in dubbio su quale faretto a LED da 10 w comprare, eccotene uno sul quale potrai scegliere, nel caso, di installare anche LED più potenti, da 20 e da 30 watt. Considerato che ogni LED ha una resa corrispondente a una lampada alogena con una potenza 5-10 volte superiore, ti sarà facile intuire quanto siano straordinariamente luminosi i LED da 30 watt!

Dato l’aspetto poco rifinito (il materiale di costruzione è il ferro), è probabilmente più adatto per un’installazione esterna, anche se nulla vieta di utilizzarlo anche in casa.

La struttura è piuttosto robusta, è stato assemblato bene ed è adatto per l’esterno (protezione IP65, il che vuol dire che resiste sia alle polveri che ai getti d’acqua); è dotato di un dissipatore termico nel retro e si alimenta attraverso una spina tedesca. Viene fornito con un supporto per fissaggio che facilita le operazioni di montaggio.

Ecco quali sono i principali pro e contro del nuovo faretto LED prodotto da Area, campione di vendite sul mercato online.

Pro
Versatile:

Grazie alla mascherina protettiva, alla staffa integrata e allo standard IP65 che garantisce protezione da polveri e getti d’acqua, il faretto Area può essere installato, oltre che nelle aree coperte, in esterno.

Resistente:

L’involucro è realizzato in ferro per cui è solido, resistente e destinato a durare nel tempo.

10, 20 o 30 watt:

Il faretto che descriviamo in questa sede è di 10 watt, ma è possibile installare anche LED più potenti da 20 o anche 30 watt in base alle proprie specifiche esigenze.

Contro
Aspetto:

L’aspetto poco rifinito non è il punto di forza del prodotto, non adatto quindi agli amanti dell’eleganza.

Potenza:

Diversi utenti si aspettavano una potenza decisamente superiore a quella effettivamente espressa.

Acquista su Amazon.it (€9,5)

 

 

 

vidaXL PM-L440-49KH

 

5.vidaXL PM-L440-49KHL’ultimo modello che ti proponiamo nella nostra classifica non solo è il miglior faretto LED da incasso sul mercato (sempre secondo noi!), ma figura anche tra i faretti a LED gu10 più venduti dell’anno!

Il prodotto viene venduto in set da sei faretti a LED, ciascuno con un diametro di 9 cm e una base da incasso larga 5 cm.

I suoi punti di forza sono da ricollegare principalmente al grande risparmio energetico che consente di avere e all’alta resa ed efficienza. Queste lampadine non soffrono di surriscaldamento e non emettono calore, per cui hanno molti meno limiti in fase di installazione rispetto alle tradizionali lampade a incandescenza. Inoltre, non contengono sostanze nocive per la salute, come il mercurio.

Ogni faretto è dotato di 3 lampadine a LED da 1 watt, che tutte insieme producono una luminosità paragonabile a una lampadina a incandescenza da 30 watt. Tali lampadine hanno una resa di circa 50.000 ore.

Non può mancare nella nostra classifica un faretto LED da incasso. Il modello proposto dalla vidaXL ha riscosso un notevole successo di vendita. Ecco quali sono i suoi maggiori punti di forza e di debolezza.

Pro
Qualità/prezzo:

Il grande apprezzamento tributato ai vidaXL dipende in buona parte dal prezzo straordinariamente contenuto che l’utente deve sostenere per acquistare non uno ma sei faretti di qualità venduti insieme.

Efficienza:

I LED sono efficienti, garantiscono una resa elevata, non emettono calore e non temono il surriscaldamento.

Contro
Misure:

Attenzione a valutare attentamente le misure dei faretti. Alcuni dati presenti su Internet non corrispondono a quelli reali.

Sostituzione LED:

I LED non sono sostituibili; se si bruciano, va cambiato l’intero faretto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Philips LEDTWIST5B1 

 

1.Philips LEDTWIST5B1Dopo un’approfondita comparazione tra tantissimi modelli, abbiamo stabilito che, a nostro avviso, è questo il miglior faretto a LED dell’anno. Un prodotto acquistabile a un prezzo molto contenuto che porterà subito dei risparmi a chi faceva uso, in precedenza, di normali luci alogene.

La potenza equivale infatti a quella di una lampadina a incandescenza da 50W, ma con il vantaggio di consumare meno di un decimo di corrente elettrica! Non solo: la luce prodotta, molto calda e di un bianco tendente al giallo, è davvero gradevole e adatta all’installazione in diverse aree della casa e non solo.

Il LED sfrutta una tecnologia ad accensione immediata per raggiungere rapidamente il massimo livello di luminosità, senza costringerti a fastidiose attese prima di godere di una luce sufficientemente forte.

La durata media delle lampadine è di 15 anni (5000 giorni), con una temperatura colore di 2700 Kelvin.

Philips ha realizzato un faretto LED straordinariamente apprezzato da tantissimi consumatori per i vantaggi che garantisce. Uno di questi è il prezzo contenuto, come puoi vedere tu stesso cliccando sul link in basso con un suggerimento su dove acquistare questo modello.

Pro
Prezzi bassi:

Il costo conveniente è dunque uno dei punti di forza del faretto LED, l’ideale per chi ne deve acquistare più d’uno o semplicemente vuole spendere il meno possibile per un prodotto del genere.

Efficacia:

Il faretto LED Philips risulta efficace sotto due punti di vista; in primo luogo, ha una potenza equivalente a quella di una normale lampadina a incandescenza da 50 watt e, in secondo luogo, consuma meno di un decimo di corrente elettrica. La durata media pari a 5.000 giorni è un altro suo punto di forza.

Luce:

La luce prodotta ha un gradevole colore caldo tra il bianco e il giallo che si adatta tranquillamente alle diverse aree di un’abitazione o di un ufficio.

Accensione immediata:

Philips utilizza la tecnologia ad accensione immediata che ha il vantaggio di produrre una buona luminosità in tempi rapidissimi.

Contro
Non dimmerabile:

Il faretto non è dimmerabile.

button-IT-2

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come usare un faretto a LED

 

Sempre di più chi si appresta a cambiare le luci di casa prende in considerazione i faretti a luce LED. Questa nuova tipologia di lampadina consente un buon risparmio sui costi della bolletta elettrica e dura anche molto di più di un normale modello alogeno.

Risparmio assicurato

La parola LED è l’acronimo di “light-emitting diode”, che tradotto significa “diodo a emissione luminosa”. Questa particolare lampadina negli anni sta pian piano sostituendo la normale alogena che, nonostante tutto, è ancora la più utilizzata. I benefici dell’utilizzo delle lampadine LED sono ormai ben chiari a molti e riguardano innanzitutto il risparmio sulla bolletta elettrica, che diventa molto consistente se tutte le lampadine di casa sono di questo tipo.

In media, installare una lampadina LED al posto di una alogena fa risparmiare circa il 70% sul consumo di energia elettrica. Alcune arrivano addirittura a far risparmiare l’85%. È chiaro quindi come un faretto con lampade LED possa davvero incidere sui costi della bolletta elettrica. Molti sono spaventati dal costo delle lampadine LED, in effetti più alto e non di poco delle normali lampadine alogene. Ma l’investimento, nel corso del tempo, sarà ampiamente ripagato sul conseguente risparmio sul costo della bolletta elettrica.

 

Durata migliore

Altro aspetto da non sottovalutare per scegliere una lampadina a LED è la sua durata, visto che è ormai consolidato che duri almeno 50 volte di più di una alogena e circa 10 volte di più di una lampadina a risparmio energetico. Inoltre, la luce emessa da una lampadina LED rimane sempre al massimo della potenza anche un secondo prima che si esaurisca, mentre le normali lampadine, con l’andare del tempo, perdono la loro brillantezza.

Anche questo fattore è uno dei tanti che consentono di risparmiare: nello stesso arco di tempo si acquisteranno sicuramente meno lampadine LED rispetto a quelle alogene ed è chiaro quindi quanti soldi in meno si spenderanno.

La temperatura colore

Come ogni lampadina, anche quella a LED si basano sulla temperatura colore che sono in grado di offrire. Questo parametro è espresso in Kelvin (K) e si parte da un minimo di 2.700 K per arrivare fino a 6.500 K. Tra questi due valori ci sono ovviamente tutti quelli intermedi, e si dovrà quindi scegliere quello più appropriato per il locale che si vuole illuminare. Questi valori sono principalmente utilizzati in ambito domestico. Per esempio una lampadina da 2.700 emette una luce calda e rilassante e può essere sfruttata per una lampada posta in salotto.

 

Watt minori

Quando si acquista una lampadina a LED bisogna fare attenzione all’equivalenza in watt di un modello alogeno. Su ogni confezione si avrà quindi il valore in watt della lampada a LED e l’equivalente di quella alogena. Ad esempio una lampadina LED da 5 watt può sostituirne una alogena da 50 watt. Come per tutte le lampadine, anche quella a LED sono disponibili con vari attacchi e seconda della lampada in cui verranno installate.

 

 

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

La migliore striscia Led

Lampadina Led

Lampada da terra

Come scegliere il miglior tubo Led

Lampada ricaricabile

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (8 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status