Il miglior tagliacapelli

Ultimo aggiornamento: 12.12.17

Tagliacapelli – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2017

 

Due ottimi tagliacapelli che dovresti considerare, entrambi Panasonic, sono: Panasonic ER 1611 K stupisce per la potenza del motore e la conseguente precisione del taglio, infatti si tratta di un prodotto utilizzato a livello professionale che grazie alla sua leggerezza risulta maneggevole anche ai principianti. Il Panasonic ER-1411 è decisamente più economico ma offre comunque un taglio di grande qualità. Molto silenzioso, ha un’autonomia di ben 80 minuti con una sola ora di ricarica.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere il miglior tagliacapelli

 

Avere un aspetto pulito e ordinato è una prerogativa ormai irrinunciabile e, per assicurarsi di essere sempre a posto, l’attenzione dedicata a barba e capelli è fondamentale. Per chi ama dare un’impeccabile immagine di sé, sul mercato sono disponibili numerosi strumenti indispensabili per prendersi cura del proprio look, a partire dai tagliacapelli.

Proprio la ricchezza dell’offerta, se da un lato permette di scegliere tra decine di modelli diversi, dall’altro può generare confusione e indecisione su quale prodotto faccia davvero al caso proprio. Dai un’occhiata alla nostra guida e alla classifica con le recensioni delle migliori marche di tagliacapelli presenti sul mercato.

1

 

Guida all’acquisto

 

A ciascuno il suo

La ricchezza di modelli disponibili si declina in varie tipologie di dispositivi: c’è il tagliacapelli classico, da utilizzare appunto esclusivamente per prendersi cura della propria acconciatura, c’è il regolabarba, che permette di rasare la barba o regolarne forma e lunghezza e c’è il rasoio, che può essere utilizzato per eliminare i peli dalle varie parti del corpo. La prima discriminante per effettuare una scelta azzeccata, dunque, è quella di decidere quale utilizzo sia per te più importante.

I tagliacapelli sono disponibili con alimentazione di rete, dotati quindi di un cavo da collegare alla presa di corrente, oppure con battere (ricaricabili o no). Nel primo caso potrai utilizzare il dispositivo in qualunque momento ma dovrai venire a patti con il “fastidio” del cavo ed essere sempre vicino a una presa elettrica. Nel secondo caso avrai molta più libertà di movimento ma di tanto in tanto dovrai sostituire le pile scariche o riporre il tagliacapelli nell’apposito alloggiamento per effettuare la ricarica.

Se sei distratto e sempre di fretta, dunque, probabilmente è meglio affidarsi a un modello alimentato dalla corrente, altrimenti opta per uno con batteria agli ioni di litio (la stessa tipologia di quelle dei cellulari), che assicurano tempi di ricarica molto veloci e una maggiore autonomia.

 

L’importanza della lama

Dal punto di vista della qualità dei materiali utilizzati, le lame sono senza dubbio l’aspetto cui prestare maggiore attenzione: possono essere in acciaio inox, in ceramica o in titanio. Ognuno di questi materiali ha dalla sua pro e contro, in termini di precisione, resistenza e prezzo.

L’acciaio è efficace nel taglio ma necessita di una certa manutenzione, il titanio ha una grande resistenza all’usura ma incide sul prezzo di vendita e la ceramica assicura elevata precisione ma è delicata, soprattutto in caso di urti o cadute accidentali.

Grande importanza hanno anche le testine presenti in confezione e che si applicano alla lama. Consentono di scegliere la lunghezza del taglio, con differenze anche notevoli: da pochi millimetri a 4/5 centimetri. Valuta se hai bisogno solo di eseguire operazioni di rasatura oppure se vuoi cimentarti in tagli più arditi.

 

Rapporto qualità e prezzo

L’ampiezza della scelta di tagliacapelli disponibili ha come conseguenza positiva la possibilità di confrontare i prezzi e trovare un prodotto di buona qualità ed economico. Ricorda però che non sempre pagare il meno possibile rappresenta la soluzione migliore per risparmiare.

La robustezza dei materiali, la qualità dell’assemblaggio e degli accessori, ad esempio, non dovrebbero mai venire meno. In particolare, presta grande attenzione ai pettini in dotazione, perché spesso i produttori di tagliacapelli lesinano proprio sulle plastiche di queste componenti. Il rischio è che durante l’utilizzo le testine si pieghino in modo non omogeneo, compromettendo la linearità del taglio.

Se poi cerchi un prodotto da utilizzare sotto la doccia, per eliminare i peli dal corpo, assicuratevi che sia totalmente impermeabile e che la scocca sia sigillata per non lasciare passare l’acqua.

 

I migliori tagliacapelli del 2017

 

I tagliacapelli disponibili sul web sono molteplici e, nel caso stiate facendo una comparazione delle offerte senza venirne a capo, mettiamo a disposizione la nostra competenza dandovi dei consigli d’acquisto per individuare il miglior tagliacapelli elettrico del 2017.

 

Prodotti raccomandati

 

Panasonic ER 1611 K

 

1.Panasonic ER 1611 KDa una comparazione tra i prodotti di fascia alta presenti nelle vetrine dei negozi on line, il Panasonic ER 1611 K risulta essere probabilmente il miglior tagliacapelli professionale. Stiamo parlando di un prodotto molto conosciuto e diffuso tra gli esperti del settore, quali parrucchieri e operatori dei saloni di bellezza. Noi lo inseriamo in cima ai nostri consigli d’acquisto anche per un uso domestico, soprattutto per coloro che desiderano sempre un taglio perfetto e per il quale sia necessario un utilizzo del tagliacapelli sistematico e ripetuto, così da ammortizzarne il costo.

L’ER 1611 K si caratterizza per la sua straordinaria potenza frutto dell’innovativo motore lineare brevettato dalla Panasonic che garantisce una forza e una precisione di taglio costanti e uniformi che non risentono del livello della carica o dello spessore del capello. Le lame sono rivestite in titanio e assicurano un taglio netto, pulito e veloce e i tre pettini offrono un’ampia gamma di lunghezze.

Nella seguente sezione, dopo averti presentato la guida per scegliere il miglior tagliacapelli per le tue esigenze, ti proponiamo un interessante confronto tra pro e contro e un link a continuazione dove, se vuoi puoi acquistare il Panasonic a prezzi bassi

 

Pro

Precisione: Nonostante l’ampiezza della lama, maggiore di quella di altre marche e modelli, questo prodotto conquista pareri pienamente soddisfatti tra tutti gli utenti che lo hanno testato, specialmente nella lavorazione di pizzetti, baffi, mosche, e così via. Certo, la precisione del prodotto senza la fine manualità dell’utente rimane una caratteristica sprecata.

Facile da usare: Leggero, facilmente impugnabile, scorrevole sulle superfici di lavorazione permette anche ai novizi di poter tagliare in capelli con grande serenità e tranquillità. Lo stacco e l’attacco delle testine si rivela assai veloce e familiare.

Potenza: Anche quando i capelli che si accumulano in prossimità della lama diventano tanti, il taglia capelli Panasonic continua a erogare una potenza costante, garantendo così una continuità di taglio che altri dispositivi non permettono.

 

Contro

Design: Una piccola leggerezza commessa dal costruttore viene sovente sottolineata da molti utenti: si tratta della non proprio ottimale posizione del tasto di accensione che, specialmente nell’uso fai da te, può portare allo spegnimento involontario del dispositivo, non il più economico di questa classifica.

 

Acquista su Amazon.it (€121,89)

 

 

 

Panasonic ER-1411

 

2.Panasonic ER-1411La casa produttrice Panasonic ha rifornito il mercato dei tagliacapelli con molti prodotti, più o meno elaborati e costosi. Nel districarsi tra le molte offerte disponibili, dunque, è naturale domandarsi come scegliere un buon tagliacapelli Panasonic. Sicuramente, l modello ER-1411 si distingue tra tutti per l’ottimo rapporto qualità-prezzo. Con la sua impugnatura ergonomica e la sua estrema leggerezza è campione in maneggevolezza e praticità d’uso.

Nonostante il peso ridotto, però, è uno dei più potenti tagliacapelli sul mercato. Alla potenza, poi, si somma anche la delicatezza: la resistente lama in acciaio inox, infatti, è dotata di punte arrotondate che prevengono il rischio di fastidiose irritazioni. Permette di ottenere un taglio deciso e preciso in pochissimo tempo, in quanto non richiede più passate. Questo tagliacapelli è particolarmente apprezzato anche per la durata della sua batteria che ne permette l’utilizzo senza cavo per ben 80 minuti con una sola ora di ricarica.

E siamo giunti alla parte conclusiva della nostra presentazione. A questo punto, per completare il quadro, ti presentiamo un utile confronto tra i pro e i contro di questo prodotto.

 

Pro

Prestazioni: Si tratta di un nuovo dispositivo elettrico che, confermando la nomea della casa produttrice, ha ottenuto svariati consensi tra gli utenti che lo hanno acquistato, specialmente in termini di precisione, di funzionalità e di facilità di taglio.

Silenzioso: A dispetto delle elevate prestazioni in termini di potenza, questo prodotto della Panasonic è decisamente silenzioso. Ciò, del resto, è indice del fatto che esso è stato ben ideato e progettato e che tra le parti elettriche e meccaniche vi è un profondo equilibrio.

Prezzo: Il rapporto tra qualità è prezzo è decisamente allettante, dal momento che, con un prezzo tipico di un prodotto casalingo, è possibile avere un tagliacapelli praticamente professionale.

 

Contro

Poco maneggevole: Alcuni utenti hanno lamentato il fatto che l’inserimento e l’estrazione delle testine richiede una buona dose di praticità e un pizzico di esperienza. 

 

Acquista su Amazon.it (€60,89)

 

 

 

Moser 1400

 

3.Moser 1400Tra i tagliacapelli più amati e utilizzati dai professionisti del settore, c’è il Moser 1400 un prodotto tipicamente made in Germany: sobrio, essenziale ed efficace. A differenza della nuova generazione di tagliacapelli innovativi, sofisticati, superaccessoriati e leggeri il Moser punta soprattutto alla sostanza. Privo di fronzoli, si presenta con una struttura robusta, solida e vecchio stile, sicuramente più pesante e meno maneggevole rispetto agli altri prodotti della stessa fascia di prezzo. Tuttavia, tali caratteristiche di solidità altro non sono che le condizioni necessarie per raggiungere le altissime prestazioni che sono peculiarità del Moser 1400.

Il motore a indotto oscillante è super potente e, grazie anche al fatto che è alimentato a corrente tramite cavo, lavora in modo costante offrendo un risultato uniforme con una sola passata. Questo tagliacapelli è dotato di ben 4 rialzi che, insieme alla possibilità di impostare con un click la lunghezza desiderata tra 5 diverse opzioni, consente la personalizzazione del taglio.

Per meglio mettere a fuoco le caratteristiche salienti del prodotto appena descritto, ti proponiamo di seguito un utile quadro riassuntivo.

 

Pro

Precisione: Il taglio che è possibile ottenere da questo tagliacapelli è decisamente soddisfacente, sia in termini di estetica finale che in termini di regolazioni durante il taglio. Gli utenti, in generale, gradiscono molto il fatto che una sola passata sia sufficiente e che, nonostante tutto, il made in Germany rimane sempre garanzia di qualità.

Accuratezza: Alcuni tagliacapelli non permettono all’utente di poter godere serenamente del taglio per paura di strappi improvvisi e dolorosi. Bene, questo non sembra essere il caso della Moser!

 

Contro

Maneggevolezza: Rispetto ad altri modelli e ad altre marche, questo prodotto della Moser ha un peso leggermente superiore e ciò comporta, specialmente per i novizi del taglio fai da te, una maggiore difficoltà in un suo uso fluido e pienamente consapevole.

Design: Le linee, gli intrecci di colore, gli accorgimenti ergonomici forse non sono tra i migliori. Ma nonostante tutto, ciò che conta è la sostanza e non la forma!

 

Acquista su Amazon.it (€36,47)

 

 

 

Philips HC3420/15 Serie 3000

 

4.Philips HC3420-15 Serie 3000Proseguendo il nostro viaggio tra i migliori tagliacapelli venduti on line, incontriamo il modello HC3420/15 Serie 3000 della Philips, azienda produttrice sicuramente più generalista di altre case specializzate nel settore, ma comunque garanzia di qualità, ricerca e innovazione. E di innovazione parliamo quando vi presentiamo il valore aggiunto di questo tagliacapelli, ovvero la tecnologia Dual Cut che prevede l’utilizzo di un gruppo di lame con doppia affilatura che scorrono senza attriti grazie alla presenza di piccole palline metalliche tra i due livelli di lame.

L’operazione di taglio si effettua, così, nella metà del tempo e la qualità del risultato è a livelli degni di nota. Altro cavallo di battaglia del Philips HC3420/15 Serie 3000 è la vasta gamma di lunghezze di taglio tra cui scegliere: sono addirittura 13, con intervalli di soli 2 millimetri tra l’una e l’altra e una lunghezza massima di 23 mm. Personalizzazione e velocità, dunque, i punti di forza di questo prodotto.

Chiudiamo questa guida, con la presentazione dei pro e dei contro che questo prodotto, a detta degli utenti che lo hanno provato e testato, possiede.

 

Pro

Ergonomico: Questo prodotto, rispetto a prodotti di altre marche, attrae subito per il suo design molto valido e ben curato. L’impugnatura della mano è molto ben studiata e non si legge da nessuna parte di utenti che provino dolore o senso di torpore nel tenerlo in mano per molti minuti.

Prezzo: Il punto di forza di questo tagliacapelli è il prezzo, sebbene in termini di rapporto qualità/prezzo non tutte le recensioni sono concordi nel reputarlo tra i migliori.

 

Contro

Accuratezza: La potenza del motore non è di certo paragonabile a quella dei modelli più costosi, e tale limite si riflette, operativamente, nel dover passare più volte sulla stessa superficie per ottenere il risultato desiderato.

Potenza: La potenza non eccessiva può portare ad avere degli inceppamenti del dispositivo se non si provvede frequentemente a ripulirlo durante l’utilizzo. Inoltre, cosa assai deludente per gli utenti, il cavetto tende a staccarsi e, in casi come questi, i capelli rimangono incastrati nel tagliacapelli.

Acquista su Amazon.it (€22,9)

 

 

 

Rowenta TN5030

 

5.Rowenta TN5030Se nella ricerca del tagliacapelli più adatto alle vostre esigenze vi siete trovati di fronte a molti prodotti della Rowenta diversi per caratteristiche e fasce di prezzo, vi sarete chiesti, di certo: ma quale tagliacapelli Rowenta comprare? Facendo una comparazione con altri prodotti della casa tedesca, ma anche con i tagliacapelli di altre marche, ci sentiamo di indirizzarvi verso la Rowenta nel caso in cui foste alla ricerca di una soluzione molto economica e multifunzione: in tal caso il modello TN5030 è il tagliacapelli Rowenta che fa per voi.

Con poche decine di euro avrete un dispositivo che, oltre a tagliare i capelli, consente di regolare la barba e rifinire tutto il corpo. Non solo: questo tagliacapelli è totalmente impermeabile e realizzato appositamente per consentirne l’utilizzo sotto la doccia per un risparmio di tempo, oltre che economico!  Le lame in titanio garantiscono un taglio preciso mentre gli otto pettini distanziatori in dotazione consentono una personalizzazione della lunghezza.

Completata la fase analitica della descrizione, ti presentiamo adesso un interessante supporto riepilogativo di quanto finora detto.

 

Pro

Poliedrico: Lavorando senza contatto diretto con sorgenti in tensione, questo tagliacapelli offerto da Rowenta è molto gradito a tutti quegli utenti che vogliono utilizzarlo in doccia o che vogliono lavarlo comodamente sotto l’acqua corrente.

 

Contro

Batteria: Il dispositivo funziona soltanto senza fili, eppure gli utenti lamentano il fatto che il produttore non si sia molto impegnato nel garantire una batteria dalla durata sufficientemente lunga. Inoltre, cosa altrettanto negativa, i tempi di ricarica appaiono eccessivi a molti utenti.

Precisione: La velocità della lama non è delle migliori e ciò, di conseguenza, può tirare i capeli e indolenzire il cuoio capelluto come se fossero veri e propri strappi. Inoltre, col passare del tempo, molti utenti hanno affermato che la qualità complessiva del prodotto tende a decadere più velocemente di qualsiasi ragionevole attesa.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Leave a Reply

Be the First to Comment!

Notify of
avatar
wpDiscuz
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (7 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2017. All Rights Reserved.