Se vuoi la migliore esperienza di navigazione, apri la pagina nell'app.

La migliore lametta per rasoio

Ultimo aggiornamento: 18.09.18

 

Lamette per rasoio – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Avere una barba ben curata, a differenti lunghezze, ma anche per pulire il viso dai peli in eccesso. Questi sono gli aspetti a cui di solito si guarda al momento dell’acquisto di una lametta per rasoio. Le offerte sul mercato sono numerose e gli amanti del rasoio a mano libera o di quello con protezioni scelgono giorno dopo giorno secondo desideri e aspettative. Se vi state chiedendo dunque come scegliere una buona lametta per rasoio, potreste trovare la risposta nelle righe che seguono. Per fare due esempi, Astra – P&G Platinum ha dalla sua un’offerta di ben cento lamette che scorrono bene sul viso senza per questo risultare meno affilate. Sul fronte opposto Gillette – Fusion ProGlide Power, sfrutta il micropettine per un migliore scorrimento della lama, suddivisa su più livelli per una migliore profondità di taglio.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere le migliori lamette per rasoio

 

Chi apprezza i confronti e un punto di vista immediato sulle migliori lamette per rasoio del 2018, potrà apprezzare la tabella di comparazione qui di seguito. Vi trovano posto tre prodotti che per, specifiche e apprezzamento da più parti costituiscono dei consigli d’acquisto interessanti, sia per chi utilizza un rasoio a mano libera, sia per chi invece si affida ai modelli usa e getta o a quelli di sicurezza. Confrontate prezzi e specifiche, così da avere un quadro sempre più nitido della questione.

 

 

Guida all’acquisto

 

Le diverse lamette

Quali lamette per rasoio comprare quindi? Per rispondere al quesito bisogna fare un passo indietro, capendo prima con quale tipo di strumento si è soliti lavorare. Per chi infatti ha una certa dimestichezza con il rasoio a mano libera la scelta andrà a ricadere su lamette più o meno duttili.

Una qualità questa che non indica una lametta poco affilata, ma solo uno strumento di taglio che scorre con maggiore facilità sul viso, assecondando il movimento e l’incontro della lama con i peli. Chi si affida ai modelli di rasoio usa e getta guarderà invece a quelle lamette in cui un buon pettine e una struttura della lama assicuri più passaggi e una durata nel tempo capace di bilanciare l’investimento iniziale.

Il costo di queste lamette infatti è solitamente più alto rispetto a quelle per i rasoi classici.

 

Affilatura

La stragrande maggioranza delle persone utilizza i modelli usa e getta, ritenendoli più semplici per chi non ha grande praticità e con un minore rischio di taglio.

La questione però è più soggettiva di quanto si possa pensare. Infatti ogni barba ha una sua particolare durezza o morbidità, un verso che solo nel tempo si riesce a capire e a gestire. Per queste ragioni l’affilatura riveste un suo ruolo da non sottovalutare, avendo però presente anche la maggiore o minore scorrevolezza della lama e la sensibilità del viso di ognuno.

Una buona affilatura non determina solo un taglio profondo e attento, ma dovrebbe anche evitare sbalzi e salti che possono provocare piccoli tagli sul viso.

 

 

Durata e adattabilità

Di base il movimento utile per una buona rasatura è qualcosa che si acquisisce nel tempo e con una conoscenza delle linee e del tipo di pelo che ognuno sviluppa sul proprio viso e intorno il collo. La durata media di una lametta di buona qualità dovrebbe mantenersi tale per tre rasature almeno, anche se qui ci riferiamo a rasoi di sicurezza o modelli a mano libera.

Le lamette usa e getta possono anche durare leggermente di più, ma anche in questo caso a fare molto la differenza è la velocità di crescita e la tipologia della barba. Chi acquista poi lamette per un rasoio a mano libera, volendo può sfruttarle anche per un rasoio di sicurezza, mentre il rasoio usa e getta obbliga a scegliere un determinato tipo di attacco.

La maggiore o minore compatibilità con un tipo di rasoio piuttosto che un altro può essere un fattore ulteriore per la scelta della migliore lametta per rasoio.

 

Le migliori lamette per rasoio del 2018

 

La classifica delle lamette per rasoio si muove lungo un asse che considera i diversi punti di vista e necessità degli utenti, per offrire una recensione più dettagliata possibile. Da un parte figurano quei modelli che possono far comodo a chi non teme un certo tipo di rasatura, sfruttando il movimento della mano e un rasoio che richiede pratica e attenzione.

Figurano poi anche altre lamette, dalla classiche usa e getta fino a quelle compatibili con i rasoi di sicurezza. Il principio guida si sposta dalla qualità del prodotto a un’efficacia che sappia guardare anche al giusto prezzo, con apprezzamento della comunità degli utenti che hanno eletto un oggetto tra i più venduti del 2018.

 

Prodotti raccomandati

 

Astra – P&G Platinum

 

Buona durata e una affilatura che fa il paio con un qualità della lama che scorre senza intoppi sul viso. D’altronde il marchio è uno dei più conosciuti per la tipologia dei rasoi a mano libera.

Dai riscontri degli utenti in rete, la semplicità di montaggio e la presenza di numeri sui differenti lati della lametta consentono di sfruttare al meglio uno o più lati della lametta, aumentando così il numero di volte in cui è possibile sfruttare il supporto.

Particolarmente apprezzata la compatibilità che le rende ideali come lamette per rasoi di sicurezza. Da quanto visto in rete, il pacchetto contiene fino a cento lamette, con un adeguato rapporto qualità/prezzo, per una delle migliori marche presenti in commercio.

Se state cercando dove acquistare una buona serie di lamette per rasoio a mano, il prodotto Astra potrebbe fare al caso vostro. Scopriamo insieme pregi e difetti, con un link al termine dell’analisi.

Pro
Pratica:

Dai pareri di quanti l’hanno provata, risulta una lametta semplice da montare e con un prezzo di vendita equilibrato. La presenza di numeri su ogni lato aiuta a sostituire senza dover usare due volte la stessa lama.

Affilata:

Una volta posizionate sul rasoio, le lamette si dimostrano funzionali a un taglio scorrevole e preciso quanto basta, senza bloccarsi o generare piccoli taglietti sulla pelle.

Versatile:

Grazie al buon numero di lamette contenute nella confezione, l’utente non avrà difficoltà a trovare una scorta adeguata capace di coprire i bisogni anche in viaggio.

Contro
Passaggi:

Alcuni utenti lamentano la necessità, in presenza di una barba mediamente dura, di un secondo giro di lametta sul viso.

Acquista su Amazon.it (€7)

 

 

 

Gillette – Fusion ProGlide Power

 

La tipologia di lamette risulta una delle più vendute on line. Il marchio Gillette in tal senso si muove sulla linea di una consolidata esperienza per quel che riguarda i rasoi usa e getta. In questa sua versione quattro lame sottili concorrono per lavorare in profondità i peli della barba, con angoli smussati e bordi affilati, così da tagliare al massimo ma senza rischi per la pelle dell’utente che viene rispettata.

In tal senso l’inserimento di un micropettine, aiuta a far scorrere la lama seguendo la linea e la direzione di crescita del pelo.

Nella zona inferiore sono collocate fessure per il risciacquo, presentano spazi adatti a far passare i peli tagliati riducendo al massimo l’intasamento degli stessi man mano che la rasatura procede.

Il prodotto Gillette trova sempre un suo posto all’interno di una guida per scegliere la migliore lametta per rasoio. Scopriamo insieme dove ha fatto bene e se ci sono margini di miglioramento.

Pro
Rispetto della pelle:

Il primo obiettivo del marchio è quello di recare meno fastidio possibile all’utente nel corso della rasatura. In tal senso la struttura a più livelli della lametta si comporta bene, scorrendo senza difficoltà.

Angoli:

La zona laterale delle lamette ha i bordi stondati, una scelta questa che guarda in primis a quelle zone del viso in cui si possono creare difficoltà, come sotto il mento e in prossimità delle labbra.

Precisione:

Sfruttando una lama studiata per assecondare il movimento del rasoio sulla pelle, Gillette non ha dimenticato però anche il piacere di una rasatura ordinata, con una zona dedicata.

Contro
Taglio in profondità:

A detta di utenti con una certa pratica di rasatura, le lamette non riescono ad andare troppo in profondità, nel caso di una barba folta che si vuole rasare in una sola passata.

Acquista su Amazon.it (€19,9)

 

 

 

Gillette – Fusion

 

Il buon numero di lamette proposte qui da Gillette è studiato specificamente per  la tipologia di rasoio Fusion. Da quanto riportato da altri utenti, il lavoro svolto dalle cinque lame consente un taglio preciso, in cui la vicinanze delle lame migliora la pressione esercitata nella zona del pelo, giocando e vincendo la sfida di una rasatura in profondità  per l’utente.

Per migliorare la situazione viene in aiuto anche il regolatore di precisione e la forma ondulata del corpo della lametta. Si riesce senza problemi a raggiungere quelle zone altrimenti scomode e poco pratiche, come le basette, sotto il collo e dietro le orecchie.

Chi punta a prezzi bassi potrebbe considerare allettante la proposta del marchio Gillette, che scommette sul numero ma senza scendere a compromessi sulla qualità.

Pro
Ottima scorta:

All’interno della confezione trovano posto ben sette lamette, adatte a qualsiasi rasoio della linea Fusion e con l’aggiunta anche di una gel da barba dedicato.

Resa:

Le cinque lame sono posizionate in maniera tale da sfruttare al massimo la sinergia e il lavoro di squadra, con il risultato di una rasatura precisa e profonda.

Regolazione:

Con una parte dedicata al taglio più accurato, l’oggetto si dimostra un aiuto adeguato a chi desidera una rasatura adeguata, in tempi rapidi e con un basso indice di irritazione della pelle.

Contro
Durata:

Diversi clienti confermano la tendenza delle lamette a consumarsi in tempi più rapidi rispetto alle versioni precedenti, segnando così un punto a sfavore del marchio.

Acquista su Amazon.it (€21,61)

 

 

 

Feather 30FEAT

 

Il set è composto da trenta lamette, dotate di una doppia linea di taglio. Dai pareri degli utenti, la scorrevolezza si mantiene tale nel corso di tutta la rasatura, mentre per quel che riguarda la compatibilità con i rasoi di sicurezza non creano alcun inconveniente, mentre bisogna capire se possano offrire la stessa qualità delle lamette per rasoio a mano libera.

Da un lato l’affilatura si mantiene costante, con una durata che spesso riesce a superare anche le due rasature. Per quel che riguarda il movimento e il rapporto sulla pelle, scorrono senza intoppi, rispettando anche le pelli particolarmente delicate.

Il nuovo set di lame promette una gestione del rasoio a mano che non teme rivali. Vediamo come e se ha vinto la sfida.

Pro
Quantità:

All’interno della confezione sono incluse 30 lamette, ideali per essere montate su differenti rasoi di sicurezza. Da quanto riportato poi la qualità e il fattore di compatibilità si mantiene alto.

Materiali:

Le lame sono  in acciaio, segno di un’attenzione del brand giapponese, che infatti  ha raccolto pareri confortanti tra gli utenti.

Montaggio:

La flessibilità delle lame scorre al meglio sul viso, senza presentare particolari problemi al momento della rasatura e con un sistema di aggancio intuitivo.

Contro
Durata:

Una nota dolente emerge dalle recensioni di chi ha riscontrato un consumo rapido delle lame, superiore alla media e alle tempistiche di questi modelli.

Acquista su Amazon.it (€10,99)

 

 

 

Derby Extra

 

Chi punta a una rasatura morbida può trovare nel set Derby una risposta interessante. La tipologia della lama infatti è quanto di più docile numerosi clienti hanno riscontrato, con una progressione della lama che si muove lungo le diverse zone del viso senza eccessive difficoltà di rasatura.

Diversi utenti hanno gradito poi la scelta di una lametta che si può spezzare senza problemi, così da renderla compatibile con rasoi a mano libera di tipo shavette. Nella confezione sono incluse cento lame e, da quanto emerso dai giudizi sparsi in rete, si realizza un buon rapporto tra spesa iniziale e durata complessiva dei supporti.

A uno dei prezzi più economici presenti sul mercato, l’utente è in grado di portarsi a casa un set di lamette al tempo stesso conveniente e dalla resa adeguata. Di seguito pregi e difetti del prodotto Derby.

Pro
Leggerezza:

Da quanti hanno avuto occasione di montare questo set di lamette, emerge l’immagine di un prodotto che scorre al meglio sul viso, senza lasciare irritazioni.

Quantità:

All’interno di ogni scatola trovano posto 100 lamette, un numero decisamente comodo con cui poter prendersi cura della barba a lungo.

Versatilità:

La possibilità di spezzare le lamette per utilizzarle anche con modelli shavette è piaciuta a quanti preferiscono una gestione pratica di ogni supporto.

Contro
Capacità di taglio:

A detta di alcune persone il taglio realizzato non arriva troppo in profondità, costringendo l’utente a una serie di passaggi successivi nel corso della rasatura.

Acquista su Amazon.it (€9,99)

 

 

 

Come utilizzare una lametta per rasoio

 

Uno strumento delicato come una lametta può creare qualche problema se non viene sfruttato nel modo appropriato. Per queste ragioni è opportuno avere delle indicazioni circa un utilizzo appropriato, cosa che ci siamo proposti di fare nelle righe seguenti.

 

 

Verificate la compatibilità con il rasoio

In presenza di lamette usa e getta, adattabili a un tipo di rasoio a lama libera, è opportuno controllare con attenzione che tutto funzioni per il meglio e che la parte di lametta da inserire passi senza difficoltà nella zona in cui poi verrà fissata al rasoio.

 

Controllate il livello di usura

Dopo una o due barbe è opportuno controllare che il rasoio e la lametta non si sia consumata eccessivamente. Per fare questo con alcuni modelli è possibile verificare quanto la striscia apposita si sia scolorita. Nei rasoi a mano libera invece è consigliabile non superare i tre tagli al massimo.

 

Seguite le istruzioni

In entrambe le circostanze, seguire passo dopo il sistema di collegamento della lametta al rasoio dovrebbe passare dalla note presenti sulla confezione. Sconsigliamo gli utenti dal prendere iniziativa, specie nei modelli in cui non ci sono protezioni e il taglio avviene in modo diretto, con lame ben affilate che possono provocare spiacevoli danni alla pelle.

 

Capite il tipo di taglio che necessitate

A seconda di una barba più o meno folta è consigliabile puntare su una lametta piuttosto che un’altra. Una tipologia particolarmente affilata riesce a scorrere al meglio sulla pelle, evitando e riducendo al minimo il rischio di salti e possibili irritazioni al viso.

 

Preparate la pelle al taglio

Bagnare la pelle con acqua calda ha lo scopo di aprire al meglio i pori, permettendo al rasoio di lavorare in continuità e senza troppi problemi. Creare poi uno strato di schiuma adeguato migliora la rasatura e ben si adatta al passaggio della lama.

 

 

Sfruttate il doppio lato

Nei rasoi a mano libera, l’opportunità di avere a disposizione anche il lato opposto a quello che attualmente si sta utilizzando, consente di sfruttare più a lungo ogni singola lametta. In questo caso poi anche se la qualità è di buon livello è bene guardare al numero di lamette che si hanno a disposizione, così da non rischiare di rimanere sguarniti.

 

Eliminate le lamette usate

Al termine del processo di rasatura, è opportuno sbarazzarsi delle lamette ormai consumate, avendo cura di avvolgerle in un pezzo di carta o in altri involucri così da non rischiare tagli e problemi una volta arrivato il momento di eliminare la spazzatura.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notify of
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.