Il migliore detersivo liquido per lavatrice

Ultimo aggiornamento: 17.10.18

 

Detersivi liquidi per lavatrice – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

I vestiti che indossiamo continuano a mantenere traccia di particelle del detersivo liquido usato durante il lavaggio a macchina o a mano. Per questo è importante scegliere con attenzione un prodotto che ci soddisfi tanto dal punto di vista dell’olfatto come della compatibilità con la pelle. Una buona scelta si fa solo dopo aver passato tanto tempo, provando e riprovando diversi marchi e proposte delle ditte in commercio. Ma dedicare tanto tempo alla ricerca del giusto detergente potrebbe non essere veramente una buona strategia. Meglio cercare di comparare le opinioni degli altri utenti per avere già una buona scrematura per puntare diretti ai prodotti di qualità. Questo lavoro lo abbiamo fatto noi, selezionando le offerte più interessanti del momento. Come per esempio Lysoform Classico Igienizzante per bucato, venduto in confezione da oltre un litro, ha un costo per lavaggio davvero conveniente. Dash PODS 3in1 convince in primo luogo per l’estrema praticità che offre in ogni fase del lavaggio, dal momento che basta inserire una capsula e il gioco è fatto.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il migliore detersivo liquido per lavatrice

 

Alcuni parametri aiutano a scegliere il detersivo liquido per lavatrice più adatto alle proprie esigenze e aspettative. In base al tipo di capi che compongono il nostro guardaroba o alle esigenze di tollerabilità sulla pelle potremo scegliere prodotti diversi e con efficacia mutevole. Anche il tipo di acqua del nostro acquedotto incide sul risultato finale del lavaggio. Vediamo cosa non deve mancare in un buon prodotto per lavatrice o lavaggio a mano.

 

 

Guida all’acquisto

 

Scegliere il detergente in base al tipo di vestiti

Non tutti i detergenti sono uguali e il loro prezzo può variare in base al tipo e alla concentrazione di elementi contenuti. La maggior parte della loro composizione è costituita da acqua, per questo motivo chi confronta prezzi potrebbe non accettare di pagare così tanto per dei detersivi. Ma alcune componenti possono renderli più o meno efficaci anche in diluizioni significative.

Chi ha capi molto delicati e preferisce lavarli in casa dovrà scegliere quei prodotti in grado di rispettarne i colori e le caratteristiche del tessuto. È importante anche valutare in che modo devono essere asciugati ed esposti al sole. Sono tanti gli elementi che possono concorrere alla decadenza della vivacità dei colori o alla morbidezza del tessuto. Molti scelgono di lavare i capi a basse o bassissime temperature. Per farlo è indispensabile verificare che la formulazione del detersivo sia in grado di sprigionare potere pulente senza l’ausilio del calore.

 

Prestare attenzione all’ambiente e a noi stessi

In classifica presentiamo soluzioni diverse, tutte adatte a rispondere a caratteristiche specifiche. Chi ha subito di recente un intervento o soffre di patologie specifiche potrebbe aver bisogno di un’igiene approfondita e capillare. D’altra parte c’è chi riesce a tollerare un bianco meno splendente a patto di ridurre l’impiego di sostanze di sintesi contenute nel detersivo.

Nella recensione di ogni prodotto si dà attenzione al tipo di componenti usati per la realizzazione del detersivo. È utile tenerne conto.

 

 

L’importanza di valutare la durezza dell’acqua

Sul mercato si trovano molti prodotti per la cura dei capi. Sono suddivisi in base al tipo di azione su capi più o meno delicati, colorati, neri o bianchi. Ma un aspetto determinante nell’esito della pulizia, anche per i prodotti della migliore marca, dipende direttamente dal tipo di acqua che viene erogata dall’acquedotto della nostra zona.

Una componente calcarea importante lascia depositi sui tessuti e rende meno efficace la permeazione delle sostanze pulenti. Il risultato è sotto gli occhi di tutti, cioè la necessità di pretrattare più spesso e con maggior vigore i capi. A patto però di accettare che i colori sbiadiscano più rapidamente o che la morbidezza dei tessuti possa essere compromessa.

 

I migliori detersivi liquidi per lavatrice del 2018

 

Vi presentiamo la carrellata dei migliori detersivi liquidi per lavatrice del 2018. Sono stati scelti tenendo in grande considerazione il parere degli utenti e le performance di vendita che hanno registrato durante l’anno.

 

Prodotti raccomandati

 

Lysoform Classico Igienizzante per bucato

 

Forse il migliore detersivo liquido per lavatrice attualmente in circolazione. Si fa apprezzare per la capacità di combinare un’azione pulente tutto sommato efficace a quella igienizzate tanto ricercata dai consumatori oggi.

Il noto marchio attivo nella commercializzazione di presidi medici per la pulizia approfondita e igienizzazione delle superfici domestiche, si propone anche nel settore del lavaggio dei capi. Lo fa puntando a un settore di consumo medio alto, dal momento che il prezzo del flacone è mediamente più alto rispetto alla concorrenza. Ma contenendo in sé il costo dell’igienizzatore e garantendo fino a 18 lavaggi, risulta che per ognuno il costo è inferiore ai 45 centesimi di euro. Tutto sommato una cifra sostenibile.

Il profumo della versione classica è gradevole e delicato. La consistenza del prodotto ricorda vagamente quella del liquido per lavare le superfici per via del colore blu intenso. Ma in questo caso il prodotto è proposto in versione densa e non completamente liquida come il detersivo per superfici.

Acquista su Amazon.it (€7,9)

 

 

 

Dash PODS 3in1

 

Il vantaggio delle capsule monodose proposte da Dash è che non è necessario perdere tempo a calcolare quanto detersivo serve per pulire ogni carico di lavatrice. Una buona notizia, specie per chi non bada molto a questi aspetti e va molto di fretta. In questo caso è possibile risparmiare parecchio, specie quando si tende a esagerare e mettere più detersivo di quanto ne serva in realtà.

L’azione combinata di tre effetti desiderati, rende le capsule monodose molto efficaci e in grado di accontentare tanti utenti. Ha un’efficace azione pulente che rimuove anche lo sporco meno evidente, liberando i capi della patina che li invecchia presto.

L’azione di smacchianti e di enzimi risulta efficace per fare sparire le macchie più ostinate, mentre il processo brillantante fa splendere i capi come fossero nuovi. Una combinazione efficace dei tre effetti più desiderati in un detersivo dedicato alla cura degli abiti che lo rende tra i più venduti di sempre.

Acquista su Amazon.it (€24,96)

 

 

 

Sole – Carezza Di Talco

 

Il marchio Sole è presente sul mercato italiano da anni e ha saputo ritagliarsi una fetta di appassionati che lo seguono da tempo. Le prestazioni del detergente sono buone e rispettano le aspettative. Come spesso accade, le macchie più ostinate hanno bisogno di un pretrattamento e possono poi essere rimosse con maggiore efficacia. La possibilità di non dover perdere tempo dosando il giusto quantitativo di ammorbidente è un plus che molti apprezzano e che ci ha convinti a includerlo tra i nostri consigli d’acquisto.

Il particolare profumo che ricorda il borotalco lascia un delicato sentore sui capi e li rende piacevoli da indossare o conservare nei cassetti per lungo tempo.

La formulazione si adatta in modo particolare al lavaggio dei capi più delicati e della lana. Questi richiedono formulazioni poco aggressive e in grado di non lasciare residui sul tessuto. Pena l’appesantimento dei tessuti e la perdita della loro speciale bellezza. Non è un caso che qui si consigli sempre lo stesso dosaggio di sapone, non importa quale sia la durezza dell’acqua.

Acquista su Amazon.it (€1,5)

 

 

 

Sonett Detergente Liquido

 

Chi sceglie il marchio Sonett è attento al tipo di prodotto che usa per lavare i propri capi. Non tanto dal punto di vista della potenza smacchiante, quanto soprattutto per via dell’attenzione rivolta al tipo di sostanze con cui la pelle potrebbe entrare in contatto. La formulazione di questo detersivo è studiata in modo da essere realizzata esclusivamente con materie prime completamente biodegradabili. È naturalmente privo di allergeni e prodotti ritenuti dannosi per la salute umana e dell’ambiente.

Non tutti sono d’accordo nel ritenere affidabile l’uso di enzimi per la pulizia a basse temperature. L’efficacia immediata della sorprendente capacità di sbiancare i capi si ottiene procurando effetti secondari sull’ambiente. E quindi, indirettamente, ritornano come controindicazioni per la nostra salute inquinando i corsi d’acqua nei nostri paraggi.

Per quanto in comparazione con altri possa sembrare un prodotto molto costoso, vale di nuovo il principio secondo cui il costo per singolo lavaggio è invece molto basso. In più, è ben proporzionato all’efficacia a tutto tondo che il prodotto riesce a garantire.

Acquista su Amazon.it (€11,5)

 

 

 

Miele Detergente Liquido Ultracolor

 

Il detergente Miele non è certo un prodotto destinato a chiunque. Il suo prezzo assolutamente fuori mercato non lo include tra le possibilità da prendere a cuor leggero quando si è incerti su quale detersivo liquido per lavatrice comprare. Eppure, le sue prestazioni sorprendenti lo rendono perfetto per agire in modo specifico su macchie anche difficili a temperature bassissime.

La possibilità di lavorare compatibilmente con le caratteristiche tecnologiche delle lavatrici dello stesso marchio si traduce nella possibilità di lavare anche a 20° C con risultati ineccepibili. Ecco come scegliere un buon detersivo liquido per lavatrice, puntando a quello che il top di gamma tra i marchi fabbricanti propongono per le loro macchine. Non resta che aspettare qualcuna delle offerte più interessanti per fare una buona scorta quando sono venduti online.

Acquista su Amazon.it (€22,79)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 4.75 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.