n n
n
n
▷ Le migliori centrifughe per insalata. Classifica e Recensioni

La migliore centrifuga per insalata

Ultimo aggiornamento: 05.12.19

Centrifughe per insalata – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Non sai quale centrifuga per insalata comprare? Sei nel posto giusto. Comincia a confrontare i due migliori prodotti per noi: Leifheit 23200, velocissima, versatile, si può anche trasformare in scolapasta e colpisce per l’ingegnoso e divertente sistema a cordicella. Moulinex K101101, molto resistente e capiente, decisamente adatta alle esigenze di una famiglia numerosa o a chi ama ricevere spesso ospiti, è un modello più tradizionale a manovella molto economico.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere la migliore centrifuga per insalata

 

L’alternativa alle insalate in busta è rappresentata dall’estrema semplificazione delle operazioni necessarie per portare il cespo dal frigo alla tavola. Una buona centrifuga per insalata è la risposta per rendere veloce una pulizia accurata della lattuga o le altre verdure che si desidera consumare crude.

Non si tratta quindi di dotarsi dell’ennesima cianfrusaglia da stipare negli sportelli della cucina, ma di scegliere il giusto accessorio per garantire sempre una porzione di verdura e ortaggi crudi e tagliati al momento durante i pasti.

Di solito non è il prezzo a decretare la buona qualità di questo tipo di strumenti, ma alcune accortezze di fabbricazione che non vanno trascurate, per evitare che l’attrezzo si rompa presto o che non risponda agli effettivi bisogni di casa.

Ti proponiamo una guida per decidere quale sia la migliore marca che meglio si addice a entrare a far parte della dotazione della tua cucina.

1.Leifheit 23200

 

Guida all’acquisto

 

Sistema per centrifugare

La classica centrifuga per insalata è entrata nelle nostre cucine anni fa e ancora si fa apprezzare per la praticità con cui consente di asciugare la verdura da consumare cruda. Se stai confrontando i prezzi e non sai a quali dettagli prestare maggiore attenzione al momento della scelta, concentrati in primo luogo sul sistema di azionamento che permette al cestello interno di ruotare.

Il cestello traforato come fosse uno scolapasta ruota su un perno e grazie all’attrito minimo consente una rapida rotazione che fa schizzare via l’acqua. Essendo parti delicate e sempre in movimento è anche bene che non siano sottoposte a troppa pressione; la classifica dei prodotti più venduti è capitanata spesso dai classici modelli con anello con cui guidare la rotazione del cestino, ma anche i nuovissimi modelli a stantuffo meritano grande attenzione perché hanno meno parti sottoposte a stress e quindi meno soggette a deterioramento e rottura.

 

Capienza

La recensione che premia il modello migliore ne esalta la capacità di abbattere i tempi necessari per pulire e portare a tavola insalata fresca e croccante e non zuppa d’acqua di lavaggio. Ma un aspetto che non va trascurato è anche quello legato alla capacità del cesto di ospitare una lattuga intera piuttosto che solo qualche foglia per volta.

La possibilità di preparare con anticipo e con un solo gesto l’insalata per vari giorni abbatte ulteriormente i tempi e ne invoglia maggiormente il consumo. Ma modelli in grado di ospitare un cespo intero sono inevitabilmente molto più grandi e occupano maggiore spazio tra gli utensili della cucina.

Alla ricerca del giusto compromesso è bene orientarsi verso centrifughe per insalata di capacità media: se troppo ridotta finirebbero col procurare l’effetto opposto e cioè scoraggiarne l’uso.

2.Moulinex K10101

 

Materiali impiegati

Sul mercato le soluzioni non sono poche e la scelta è varia. Eppure per la realizzazione di questi attrezzi per la cucina la fa da padrona la plastica. Versatile, leggera, comoda, rende la centrifuga per insalata ideale per essere usata con facilità e riposta ovunque grazie al peso ridotto.

Ma non tutta la plastica è uguale, quindi è bene diffidare di soluzioni troppo sottili o che diano l’idea di poca robustezza. Come già detto, la continua sollecitazione delle parti al movimento, non a caso si parla di “forza” centrifuga, stressa le componenti più piccole, a volte proprio la manovella che imprime il movimento, la cui rottura renderebbe inservibile l’intero strumento.

 

Le migliori centrifughe per insalata del 2019

 

Insalate che passione! Ma per essere sicuri che questo piatto sano e colorato sia anche perfettamente igienico, è meglio lavare la verdura con una buona centrifuga per insalata. Scopri quale comprare grazie ai nostri consigli d’acquisto e non abboccare alle prime offerte che trovi!

 

Prodotti raccomandati

 

Leifheit 23200

 

Principale vantaggio:

Leifheit 23200, oltre che per la sua praticità, è stato apprezzato per il comodo meccanismo a cordicella, che è semplice e divertente, e permette il risciacquo veloce di grandi quantità di insalata.

 

Principale svantaggio:

Ad alcuni utenti, in più di un’occasione il cestello della centrifuga è arrivato danneggiato, o comunque dopo pochi mesi dall’utilizzo si è usurato e successivamente rotto. 

 

Verdetto: 9.7/10

Nonostante qualche perplessità sul modo di usare questa centrifuga, che per alcuni risulta scomoda, si può dire che rappresenta uno dei migliori prodotti, che ha lasciato soddisfatti la maggior parte dei clienti.

Acquista su Amazon.it (€12,85)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Una questione di comodità

Quando proprio non si vuol rinunciare alla genuinità, cedendo a insalate in busta già opportunamente lavate, bisogna comunque perdere del tempo per sistemare l’ortaggio fresco e portarlo pulito in tavola.

A tal proposito, se lo ritenete vantaggioso, una comoda centrifuga può essere la soluzione giusta ai vostri disagi, soprattutto perché compirà il lavoro “sporco” per voi senza alcuno sforzo e in poco tempo.

Ovviamente la qualità dell’articolo non sempre dipende da un prezzo elevato, perché è necessario tenere conto dell’insieme e di tutta una serie di meccanismi che possano renderlo un oggetto funzionale da aggiungere alla vostra cucina.

La centrifuga Leifheit 23200 è quella più quotata dagli utenti per tutta una serie di caratteristiche, tali da renderla resistente agli urti e quindi non da buttare dopo poco tempo. Si rivela utile sotto diversi aspetti e anche in modo piuttosto divertente.

Scolapasta o centrifuga?

Ebbene si, il prodotto Leifheit 23200 è una centrifuga potenziata che vi permetterà di minimizzare i tempi con il risciacquo veloce e pratico tramite la manovella in dotazione. Tuttavia, all’occorrenza, può diventare anche un comodo scolapasta, così da conciliare in un solo prodotto il meglio degli utensili da cucina: se avete poco spazio, le dimensioni di questo articolo vi saranno tanto agevoli da poterlo sistemare dove ritenete opportuno e quasi non accorgervene.

Tra l’altro, è molto facile da smontare, da riporre e anche da lavare, perché è creata con materiali resistenti e anticalcare: perciò può anche essere inserita in lavastoviglie, senza che si rischi di rovinarla.

Cosa potete volere di più? Magari un’insalatiera, che a volte, soprattutto in caso di ospiti a pranzo, ritorna utile. Eviterete sicuro stress e brutte figure con Leifheit, che oltre ad acconciare la verdura può essere sganciata e diventare addirittura un pratico contenitore, a seconda delle esigenze.

 

Sistema con cordicella

Questa centrifuga si differenzia dalle altre anche per il suo sistema divertente e funzionale: niente più scomodi apparecchi a manovella, piuttosto noiosi e con una durata minore, a favore invece della divertente cordicella che, una volta azionata, permette una sciacquata veloce e senza limiti di quantità!

Inoltre è un sistema del tutto sicuro e pratico, tanto da poter addirittura essere usato da un bambino. Il meccanismo è del tutto smontabile, per facilitare l’eliminazione di pezzetti e residui rimasti incastrati all’interno, ed è dotato di un cavo di comando automatico. Grazie a questo è possibile cambiare la direzione della centrifuga, per ottenere una pulizia più profonda e accurata, oltre che un’asciugatura perfetta.

Per alcuni, questo tipo di incastro non è particolarmente agevole, perché si deve riavvolgere la manovella a ogni giro di centrifuga. Ciò non toglie che sia uno dei prodotti migliori presenti sul mercato in termini di qualità e soprattutto di versatilità, caratteristica molto apprezzata dagli utenti. I soldi che spenderete saranno tutti ben investiti in un prodotto che vi farà risparmiare tempo e anche spazio.

 

Acquista su Amazon.it (€12,85)

 

 

 

Moulinex K10101 

 

2.Moulinex K10101Se non sai come scegliere una buona centrifuga per insalata ma preferisci comunque un modello più tradizionale, di quelli a manovella, il nostro consiglio è di optare per questo modello della Moulinex.

È proprio la qualità tipica del marchio il più grande pregio di questo strumento, che risulta robusto e ben saldo durante l’operazione di centrifuga. La manovella è facile da azionare e prende rapidamente velocità con uno sforzo minimo. Anzi, il rischio è quello di sottovalutare la sua azione e accelerare troppo, facendo uno sforzo inutile.

Facile da lavare, resiste all’ingiallimento e durerà a lungo.

È molto grande per cui dà il meglio se utilizzata da una famiglia di medie dimensioni. Comunque, una volta asciugata l’insalata può essere riposta in contenitori ermetici e durerà diversi giorni.

Questo modello Moulinex rispecchia una lunga tradizione di centrifughe per insalata ed è quindi un ottimo regalo per adulti e persone anziane che abbiano bisogno di sostituire la centrifuga precedente.

In una guida per scegliere la migliore centrifuga per insalata non potrebbe mancare un modello del celebre marchio Moulinex, dotato di un moderno sistema di ammortizzazione in grado di funzionare ad alta velocità con una minima spinta manuale.

Pro
Azionamento:

Per fare la gioia di chi vuole poter asciugare l’insalata, pur senza avere i muscoli di un bodybuilder, Moulinex ha progettato una centrifuga in grado di raggiungere una velocità elevata con una piccola rotazione.

Dimensioni:

Il cestello di questo prodotto è stato progettato per contenere una quantità di insalata adatta a una famiglia o a una cena per numerosi ospiti.

Resistenza:

Oltre alla realizzazione di pezzi facilmente smontabili per facilitarne il lavaggio, i materiali scelti per questo modello garantiscono una resistenza a lungo termine, evitando l’ingiallimento.

Contro
Vibrazioni:

L’unico neo di questo prodotto, secondo i pareri di alcuni utenti, sono le vibrazioni eccessive della sua struttura durante la fase di asciugatura dell’insalata.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€13,99)

 

 

 

Oxo 1060637

 

3.Oxo 1060637Non tutti hanno ottimi ricordi delle centrifughe per insalata più tradizionali, quelle dotate di manovella, in quanto molte di queste tendono a essere piuttosto fragili e possono rompersi se usate con troppa energia. Al tempo stesso, richiedono comunque uno sforzo minimo che può risultare eccessivo per alcune categorie di persone.

Ebbene, tra i modelli più venduti dell’anno c’è anche questa centrifuga per insalata Oxo che elimina questi difetti. La sua azione viene infatti attivata dalla semplice pressione di un pulsante e la robustezza di tutte le sue parti garantisce una grande longevità.

Il contenitore trasparente permette di tenere d’occhio il grado di asciugatura dell’insalata e la presenza di un sistema che ne stabilizza la rotazione sui giri massimi consente di non danneggiare troppo le verdure durante il lavaggio.

Questa centrifuga per insalata non fornisce forse le stesse prestazioni dei modelli precedenti ma è davvero comoda da utilizzare per tutti.

Con un design futuristico e una robustezza molto apprezzata dagli utenti, la centrifuga Oxo è stata dotata di un comodo azionamento a pressione e un cestello in grado di proteggere l’insalata dai danni di un eccessivo scuotimento.

Pro
Azionamento:

Facendo tesoro delle lamentele più frequenti degli utenti sulle centrifughe per insalata tradizionali, Oxo ha realizzato un prodotto con un azionamento semplice e intuitivo, che non richiede altro che una semplice pressione verso il basso della mano.

Robustezza:

I materiali di realizzazione del prodotto sono stati scelti per offrire una garanzia di robustezza a lungo termine, anche con carichi elevati e in seguito a un uso prolungato.

Protezione:

Il fiore all’occhiello di questo modello è il rivoluzionario sistema di protezione, che tiene sotto controllo i movimenti del cestello per mantenere intatte le proprietà nutrizionali e aromatiche della verdura.

Contro
Lavaggio:

Il cestello della centrifuga avrebbe, secondo il parere di alcuni utenti, la tendenza a sporcarsi con facilità dei residui terrosi della verdura, richiedendo un lavaggio approfondito.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€35)

 

 

 

Küchenprofi 13 7008 28 00

 

4.Küchenprofi 13 7008 28 00Se non sopporti i prodotti fragili e non sai quale centrifuga per insalata comprare, ecco per te un bellissimo modello in acciaio di lavorazione tedesca. Costituito da appena quattro pezzi (coperchio, cestello, base estraibile per il cestello e contenitore), è facile da montare e smontare e veloce da lavare. Come il primo modello della nostra lista si avvia tramite cordicella e risulta anch’esso tra i più venduti dell’anno. Svolge il suo lavoro alla perfezione, lasciando l’insalata ben asciutta e pronta per essere condita e messa a tavola. È anche molto silenziosa e stabile durante l’operazione di asciugatura.

Il suo difetto principale è legato a un prezzo superiore rispetto alla media di questi prodotti. Se, però, consideri che il contenitore di acciaio può essere usato degnamente anche come insalatiera, allora può valere la pena di spendere di più. Certo, non aspettarti un acciaio molto spesso, ma è comunque inox.

La centrifuga in acciaio del marchio tedesco Küchenprofi è la risposta giusta per chi si chiede dove acquistare un modello resistente e dal funzionamento silenzioso, anche se con un prezzo non tra i più economici nella sua categoria.

Pro
Materiale:

La scelta innovativa di realizzare il contenitore esterno della centrifuga in acciaio inossidabile offre una garanzia di robustezza, difficilmente raggiungibile dai classici modelli in plastica.

Azionamento:

Tenendo bene a mente le preferenze degli utenti, i progettisti Küchenprofi hanno dotato il modello di un azionamento a cordicella, efficiente pur non affaticando le mani.

Silenziosità:

Un pregio molto apprezzato di questo prodotto è la silenziosità del suo funzionamento, ben lontano dalla vibrazione assordante delle centrifughe meno evolute.

Contro
Prezzo:

Il materiale di prima qualità, la robustezza e l’efficienza del suo funzionamento comportano, per questa centrifuga di marca tedesca, un prezzo piuttosto importante.

Acquista su Amazon.it (€29,95)

 

 

 

Twinzee – Grande capienza

 

A volte l’ostacolo maggiore tra l’alimentazione sana e il fast food è la praticità con cui poter portare a tavola una buona insalata. Con questa centrifuga parte del lavoro è resa così semplice da chiedersi come si possa aver fatto senza prima d’ora.

La trovata ingegnosa è tutta nel pratico sistema che fa ruotare il cestello all’interno della centrifuga. A differenza del classico sistema a manovella che può rompersi facilmente, qui c’è un manico da tirare e che attiva il movimento rotatorio. Il modello è piuttosto capiente, con una capacità complessiva di 5 litri per l’insalatiera e leggermente meno per la vaschetta per lasciar scolare l’acqua. Il filtro dedicato a questa operazione è ampio e in pochi movimenti l’insalata è ben asciutta.

L’elemento contenitore è molto gradevole alla vista e per questo è possibile portarlo a tavola come una qualsiasi insalatiera dopo aver fatto scorrere via l’acqua in eccesso. Alla base sono presenti quattro piedini di gomma per evitare che possa cadere a terra.

Pro
Sistema di azionamento robusto:

A differenza delle solite manovelle, qui una solida maniglia da tirare avanti e indietro consente di attivare il meccanismo rotante della centrifuga.

Estetica curata nei dettagli:

Oltre a essere molto ingegnoso, questo oggetto è anche bello. La ciotola che fa da contenitore per raccogliere l’acqua in eccesso è anche una bella insalatiera da portare a tavola per fare una bella figura con gli ospiti o appagare il senso del bello anche con una semplice insalata.

Grande capienza del cestello:

Si può decidere di riempirla meno a seconda delle proprie esigenze, ma contare su un contenitore da 5 litri permette di pulire presto e bene molta insalata da tenere pronta in frigo.

Contro
Costo importante:

Si potrebbe non essere disposti a spendere così tanto per una semplice centrifuga per insalata. Eppure la qualità complessiva ripaga abbondantemente l’investimento iniziale.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Leifheit 23200 

 

1.Leifheit 23200La migliore centrifuga per insalata del 2019 può anche essere la più divertente? Assolutamente sì, visto che il suo sistema a cordicella (per gli amici, a yo-yo) è davvero spassoso da usare e incredibilmente efficace. Sono in tanti gli utenti che dichiarano come questa sia in assoluto la migliore centrifuga per insalata che abbiano mai posseduto e la nostra comparazione tra modelli ha dato loro ragione.

Più veloce delle centrifughe a manovella, svolge il suo lavoro alla perfezione asciugando insalata e altre verdure a gran velocità. Completato l’utilizzo, è facile da “smontare”, lavare e mettere via. Può essere lavata anche in lavastoviglie.

È un modello piuttosto versatile, dato che il contenitore esterno può essere usato come normale insalatiera e ciotola, essendo piuttosto elegante, mentre la parte interna può servire anche come scolapasta.

Grazie a questo strumento, riscoprirai il piacere di mangiare l’insalata in grandi quantità. Inoltre, acquistando lattughe intere e non già tagliate e lavate ti ripagherai velocemente della spesa effettuata per il suo acquisto.

Con un design giocoso e innovativo, la nuova centrifuga per insalata del marchio Leifheit garantisce agli utenti velocità di asciugatura e una notevole versatilità nell’utilizzo dei suoi singoli pezzi.

Pro
Velocità:

Paragonata agli altri prodotti della stessa categoria, la centrifuga Leifheit offre una velocità di asciugatura dell’insalata invidiabile, anche per grandi quantità.

Versatilità:

I diversi pezzi che compongono il prodotto possono essere smontati con facilità e utilizzati anche singolarmente, come scolapasta, nel caso del cestello, e come insalatiera, per il contenitore esterno.

Azionamento:

L’aspetto che ha saputo maggiormente conquistare gli utenti, soprattutto i più piccoli, è l’azionamento a cordicella, che, al pari del motore a scoppio di un motoscafo, permette di attivare la rotazione del cestello.

Contro
Cavo:

Pur soddisfatti dell’innovativa scelta di far azionare il cestello da una cordicella, alcuni utenti hanno ritenuto scomodo doverla avvolgere ad ogni giro.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€12,85)

 

 

 

Come utilizzare una centrifuga per insalata

 

La centrifuga per insalata è un piccolo apparecchio che ci consente di mangiare verdura in foglia cruda e croccante. Molto spesso, siamo tentati di acquistare un sacchetto di verdure già pulite e tagliati, affascinati dalla praticità e dalla croccantezza delle foglie, ma con un po’ di buona volontà possiamo ottenere lo stesso risultato in casa, magari usando le verdure provenienti da un orto di fiducia. E se pensate che sia solo un altro oggetto inutile da avere in casa vi sbagliate di grosso.

Perché utilizzarla?

Lavare l’insalata è un’operazione che va fatta accuratamente, per eliminare ogni granello di terreno e altre impurità, ma altrettanto importante è la sua asciugatura.

Non asciugare bene le foglie significa che l’acqua ancora presente impedirà al condimento di aderire bene (pensiamo alla reazione con l’olio) quindi avremo l’impressione di mangiare un’insalata insipida, aggiungendo ulteriore sale o grassi. Inoltre, le goccioline d’acqua riducono anche i tempi di mantenimento, rendendo le foglie morbide e, talvolta, si arriva anche alla formazione precoce della muffa, nonostante la conservazione in un contenitore chiuso e riposto in frigorifero.

Con la centrifuga le foglie di asciugano velocemente, altrimenti questa operazione può essere fatta manualmente tamponando ogni singola foglia con un telo pulito, ma ci porterebbe via ulteriore tempo. Questo apparecchio, inoltre, non velocizza solo i tempi ma fa anche questa operazione più accuratamente, potremmo notare la differenza già alla prima forchettata, più croccante e saporita.

 

Com’è composta e come si usa

Molte persone sono demoralizzate dall’acquisto di questo oggetto per via del suo ingombro. Chi vive solo o al massimo con un’altra persona può puntare a una misura più piccola ma, di contro, potrebbe non avere la possibilità di inserire un intero cespo ma solo poche foglie per volta.

Generalmente, una centrifuga per insalata è composta da tre pezzi: contenitore, cestello e meccanismo per la rotazione.

Il cestello, che presenta dei fori, viene posizionato nel contenitore principale, ovvero il settore in cui l’acqua viene raccolta. Il contenitore, inoltre, può essere usato anche come insalatiera; mentre il cestello può essere utilizzato come scolapasta quando laviamo le foglie. Grazie al meccanismo di azionamento il cestello ruota, allontanando l’acqua dalla verdura.

Sostanzialmente, per utilizzare correttamente la centrifuga non dobbiamo fare altro che lavare la verdura, posizionare le foglie all’interno del cestello posto nel contenitore principale, richiudere con coperchio e attivare la rotazione.

Un piccolo consiglio è quello di non esagerare con la velocità dei giri, altrimenti si rischia di rovinare le foglie, soprattutto quelle più delicate, come i lattughini.

Azionamento

Il meccanismo di azionamento si trova nel coperchio della centrifuga ed è un componente importante perché dà la spinta che fa girare il cestello. Non tutte le centrifughe riportano lo stesso sistema, il più diffuso è  a manovella, molto intuitivo da usare: non bisogna fare altro che prendere il pomello e ruotare la manovella, vedrete che contemporaneamente si azionerà anche il cestello.

C’è poi il sistema che utilizza una cordicella, vi basterà tirarla e il gioco è fatto.

Un altro meccanismo è quello a pulsante, più di “ultima generazione”: al centro del coperchio troverete un pulsante che va semplicemente premuto.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Kuuk KUSPN1

 

5.Kuuk KUSPN1Chiudiamo la nostra top 5 delle migliori centrifughe per insalata con un modello a manovella che convince soprattutto per la possibilità – a lavoro finito – di svuotare via l’acqua senza dover aprire il coperchio. Sempre dagli stessi fori è possibile aggiungere altra acqua per completare più cicli di lavaggio.

Tra gli altri vantaggi ci sono anche il contenitore con base anti-scivolo, che consente di non rischiare “incidenti” mentre si gira la manovella a tutta velocità, e la possibilità di lavare il tutto in lavatrice senza controindicazioni.

Il contenitore trasparente permette di tenere sotto controllo la situazione ed è abbastanza elegante da poter essere usato anche come insalatiera.

Peccato per le dimensioni ridotte che non la rendono adatta a famiglie numerose. Proprio questo difetto rende ancora più indigesto il prezzo leggermente superiore alla media. Resta un ottimo prodotto per single e coppie!

Impossibile non posare lo sguardo su questa centrifuga per insalata del marchio Kuuk, che abbina a un allegro design bianco e verde numerose funzioni utili, come lo svuotamento automatico dell’acqua o la struttura anti-scivolo.

Pro
Svuotamento:

Principale vantaggiogettisti di Kuuk hanno dotato il contenitore della centrifuga di un sistema di apertura che permette di eliminare l’acqua di lavaggio, senza dover aprire e svuotare il cestello.

Anti-scivolo:

Il fondo del prodotto è stato dotato di piedini anti-scivolo, per garantirti una presa salda, anche con le vibrazioni più robuste.

Lavatrice:

I materiali scelti per questo modello possono essere lavati anche in lavatrice, senza riportare alcun danno strutturale.

Contro
Dimensioni:

La centrifuga Kuuk è stata progettata per chi vuole un oggetto semplice e compatto, da riporre in qualsiasi angolo libero della cucina; per questo, essa non è adatta alle famiglie numerose o a chi ha bisogno di lavare grosse quantità di verdura.

 

 

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

 

Affettaverdure spirale

Pelaverdure

Il miglior tagliaverdure

Affettaverdure

Passaverdure

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (9 voti, media: 4.78 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status