La migliore doccia portatile

Ultimo aggiornamento: 26.10.20

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

Docce portatili – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensione del 2020

 

La nostra doccia portatile preferita è la Brunner Aquafresh, alimentabile dalla presa accendisigari per avere una doccia a disposizione on the road. I suoi punti di forza sono la potenza di erogazione e la regolazione del getto d’acqua. Se cerchi un modello da giardino ti consigliamo la Kärcher 2.645-181.0, facile da installare e comoda da usare grazie al treppiede integrato. L’altezza è regolabile per adattarla alla statura di ognuno.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere la migliore doccia portatile

 

Se vai a confrontare i prezzi delle docce portatili sul mercato, puoi renderti conto che alcuni modelli hanno un funzionamento molto intuitivo e sono meno costosi, mentre altri integrano funzioni più avanzate e richiedono un investimento maggiore. Con questa guida cerchiamo di fare chiarezza su quale doccia portatile sia più adatta ad ogni situazione, in modo che tu possa capire quale risponde meglio alle tue esigenze personali.

Guida all’acquisto

 

Funzionamento a pressione, solare o elettrico

Le migliori marche propongono diverse tipologie di docce portatili per soddisfare tutte le esigenze e i vari modelli, naturalmente, hanno un prezzo differente.

Le docce più convenienti sono sicuramente quelle a sacco, che consistono in un semplice serbatoio in PVC nero in grado di attirare i raggi del sole e quindi di scaldare l’acqua contenuta all’interno.

Un altro modello gettonato è quello a pompa manuale, che ha il pregio di poter essere usato ovunque e il difetto di dover essere riempito di acqua già calda se non vuoi una doccia gelata. Di solito è apprezzato da podisti e ciclisti amatoriali che a volte si ritrovano a doversi cambiare al volo senza avere a disposizione un bagno vero e proprio.

Se puoi spendere qualche euro in più potresti scegliere un modello alimentato con l’accendisigari dell’auto o del camper. In questo caso è sufficiente avere a disposizione una tanica o altro contenitore d’acqua, che verrà istantaneamente trasformato in serbatoio dall’azione della pompa elettrica, in grado di creare pressione e inviare il getto d’acqua al soffione.

 

La capienza della tanica

Una delle caratteristiche più citate, in positivo o in negativo, nelle recensioni delle docce portatili è la capacità del contenitore dell’acqua, che cambia considerevolmente anche a seconda della tipologia di dispositivo.

I modelli a pompa di solito sono quelli più penalizzanti da questo punto di vista, perché hanno un serbatoio rigido e per mantenere la portabilità i produttori prevedono una capacità di circa 7 litri.

A prima vista possono sembrare pochi, ma più di un utente ha testimoniato che sono sufficienti per una doccia veloce di due persone, oppure per una più rilassata per un solo individuo.

Se pensi di aver bisogno di una capienza maggiore, puoi orientarti verso le docce a sacco e ottenere una capacità media di 20 litri, consentita dal fatto che il serbatoio in PVC è ripiegabile e una volta chiuso occupa pochissimo spazio.

Le docce alimentate con l’accendisigari ti permettono il totale controllo sulla quantità d’acqua da usare, perché la prelevano da un recipiente esterno a tua scelta.

Le caratteristiche indispensabili

Nella classifica delle funzioni più apprezzate dagli acquirenti troviamo la possibilità di rendere continua la fuoriuscita dell’acqua, senza dover agire continuamente sulla valvola.

In questo modo si ottiene una comodità d’uso simile a quella di un rubinetto di casa, ovvero si hanno le mani libere per lavare con cura se stessi, i propri bimbi o perfino la bicicletta alla fine di una gara. Se ci pensi bene, anche per lavarsi semplicemente le mani è necessario usarle entrambe!

Per i modelli a corrente è fondamentale che il cavo di alimentazione sia lungo il più possibile, così da non essere condizionati a fare la doccia a un centimetro dall’auto a causa del collegamento alla presa accendisigari.

Vi può servire un tappeto antiscivolo? Se sì, scoprite quali sono i modelli consigliati cliccando sul link.

 

Le migliori docce portatili del 2020

 

Non scegliere un modello a caso tra le offerte presenti online, ma informati bene grazie alle nostre recensioni di quelli più venduti e apprezzati dai consumatori. Ogni tipologia è adatta a essere usata in diverse situazioni, per questo è importante che tu possa trovare la migliore doccia portatile per le tue esigenze e per il tuo budget.

 

Prodotti raccomandati

 

Brunner Aquafresh 

 

Per avere una doccia che sia comoda da trasportare ma che al tempo stesso garantisca una buona potenza del getto d’acqua, la soluzione è affidarsi a un modello dotato di pompa elettrica, la quale di solito è alimentata a 12 volt e quindi compatibile con la presa accendisigari dell’automobile.

Questo tipo di soluzione è apprezzata in particolar modo dagli sportivi amatoriali che viaggiano autonomamente per partecipare alle gare e a volte non hanno a disposizione un bagno per potersi levare di dosso il sudore prima di ripartire. Anche secondo noi questa è una delle migliori docce portatili del 2020 se stai cercando un modello da trasportare in macchina per lavarti in loco.

La versione proposta dalla Brunner è dotata di un comodo rubinetto che consente di aprire e chiudere il flusso ma anche di regolarlo in maniera intuitiva, così da avere un bel getto potente oppure metterlo al minimo per far durare più a lungo l’acqua che hai a disposizione.

Per usare comodamente questa doccia ti conviene abbinarla a una tanica di plastica, ma fai attenzione alle misure dell’imboccatura, perché la pompa che va immersa nell’acqua è abbastanza grossa e potrebbe non entrare nelle taniche da pochi litri. 

Come abbiamo visto, la doccia è molto comoda da trasportare oltre ad avere un rubinetto regolabile. Adesso passiamo in rassegna i vantaggi e gli svantaggi del modello, riportati secondo i pareri degli utenti che l’hanno acquistato.

Pro
Potente:

Anche se portatile, questa doccia è dotata di un getto abbastanza potente che permette di togliersi da dosso il sudore dopo una gara o durante una sosta di un viaggio parecchio lungo.

Compatibile con accendisigari:

Può essere collegata alla presa accendisigari di un veicolo per essere utilizzata ovunque ci si trovi.

Compatta:

Il modello si rivela essere molto comodo da trasportare e non ingombra troppo spazio nel portabagagli.

Rubinetto:

Il rubinetto annesso permette di regolare il getto d’acqua a seconda delle proprie esigenze.

Contro
Imboccatura:

Se la si vuole usare con una tanica di plastica si dovrà fare attenzione alle misure dell’imboccatura.

Acquista su Amazon.it (€28,85)

 

 

 

Kärcher 2.645-181.0 

 

Se cerchi una doccia da giardino, ti proponiamo un modello compatto e leggero che ha soddisfatto la maggior parte degli acquirenti.

Funziona attaccando il soffione al classico tubo per annaffiare, quindi assicurati di avere a disposizione questa possibilità prima di acquistarlo.

La grande qualità di questo prodotto è di essere dotato di un treppiede telescopico, che si apre in pochi minuti ed è concepito per essere piantato nel terreno. In questo modo il bocchettone può essere agganciato al supporto apposito per avere un effetto molto simile a quello di una doccia vera, e puoi perfino far scorrere il supporto in verticale sull’asta per decidere l’altezza.

È possibile regolare la potenza del getto d’acqua, che dipenderà anche dalla pressione in uscita dal tubo da giardino. Sarà difficile ottenere una doccia calda con questo metodo, che in comparazione alle normali docce a sacco ha lo svantaggio di non poter aumentare la temperatura dell’acqua grazie ai raggi del sole.

Vediamo adesso quali sono i vantaggi e gli svantaggi di questa nuova doccia da giardino che può essere l’ideale per chi ha bisogno di farsi una rapida doccia prima o dopo essersi tuffato nella propria piscina.

Pro
Treppiede:

La comodità di questa doccia sta nel suo treppiede che permette di posizionarla a terra per lavarsi più comodamente.

Regolabile:

Una volta piantata nel terreno potrà essere regolata in base all’altezza della persona che la usa, ideale per grandi e piccoli.

Getto d’acqua:

La potenza del getto è regolabile, così si potrà conservare acqua o fare una bella doccia soddisfacente.

Compatta:

Il modello ha un peso leggero e dimensioni compatte, così lo si potrà spostare e montare facilmente.

Contro
Miscelatore:

Non avendo miscelatore, non permette di regolare la temperatura dell’acqua, a meno che non la si colleghi a un rubinetto con miscelatore integrato. 

Acquista su Amazon.it (€35,8)

 

 

 

 

Hozelock Portashower 4140

 

Questa doccia a funzionamento manuale merita di essere inclusa nei nostri consigli per l’acquisto perché rispetto alle altre tipologie è l’unica a essere una doccia da esterno davvero versatile, indipendente dalla disponibilità di prese di alimentazione o rubinetti.

L’altezza di solo 46 cm consente di portarla con sé senza sforzo e senza occupare spazio.

Grazie alla pompa manuale si crea pressione del serbatoio integrato, e in questo modo l’acqua fuoriesce dal soffione. Non ha la possibilità di scaldare l’acqua ma se hai modo di procurartela già calda, nulla vieta di utilizzarla.

Il serbatoio da 7 litri non è pensato per farsi una doccia di diversi minuti, ma è sicuramente sufficiente per rinfrescarsi o per togliersi di dosso sabbia o polvere.

La nostra guida per scegliere la migliore doccia portatile continua con i pro e contro di questo modello dalle dimensioni davvero ridotte. Di seguito si troverà un link del negozio dove acquistare il prodotto a prezzi bassi.

Pro
Ingombro ridotto:

Le dimensioni di soli 46 cm di altezza le consentono di essere trasportata facilmente da un punto all’altro ed essere messa nel portabagagli senza ingombrare troppo.

Pompa manuale:

Dispone di una pompa manuale che crea pressione nel serbatoio integrato facendo fuoriuscire l’acqua dal soffione. Non ha quindi bisogno di prese elettriche per funzionare.

Rapida:

Il funzionamento rapido permette di togliersi di dosso sabbia o polvere velocemente, ideale per delle soste o per quando si fa sport.

Contro
Serbatoio:

Il serbatoio contiene solo 7 litri, quindi non è pensato per delle lunghe docce.

Acquista su Amazon.it (€32,16)

 

 

 

 

Freshower 7 8311.S00

 

Se non sai quale doccia portatile comprare, magari perché prevedi di usarla in contesti diversi, ti consigliamo questa soluzione compatta ed economica, che puoi portare con te davvero dappertutto.

Bastano poche pompate per ottenere un bel getto d’acqua dal soffione, e può essere caricata indifferentemente con acqua fredda e calda.

Il vantaggio di un modello manuale tra quelli venduti online è che non sei vincolato alla presenza di una fonte di alimentazione e quindi puoi decidere liberamente dove lavarti, magari trovando un posto appartato, al contrario delle docce ad accendisigari che costringono a restare in prossimità dell’automobile.

Secondo gli utenti, i 7 litri di capienza del serbatoio sono sufficienti per risciacquarsi circa 3 volte, e il cavo lungo 1,8 metri offre la possibilità di posare il serbatoio a terra così da lavarti senza doverlo tenere in mano.

Alla fine sembra che questa doccia sia proprio l’ideale per chi ha bisogno di un modello compatto e portatile da avere sempre con sé per i propri spostamenti, per sport o per viaggio. Di seguito riportiamo una rassegna delle sue caratteristiche principali.

Pro
Compatto:

Si tratta di un modello portatile, utile da usare quando si vanno a fare delle gite fuori o magari per degli sportivi che si vogliono togliere velocemente il sudore e la polvere da dosso.

Manuale:

Non ha bisogno di una fonte elettrica per funzionare, basterà usare la pompa manuale per attivare il getto d’acqua.

Cavo:

Il cavo da 1,8 metri permette di poggiare la doccetta a terra e di lavarsi comodamente.

Contro
Serbatoio:

Il serbatoio di 7 litri potrebbe non essere sufficiente per farsi una doccia completa.

Ganci:

I ganci di sollevamento sono abbastanza leggeri, cosa che potrebbe dare qualche fastidio quando la si solleva.

Acquista su Amazon.it (€31,95)

 

 

 

10T Doccia solare

 

Se ti stai chiedendo come scegliere una buona doccia portatile senza dover spendere grosse cifre, secondo noi la risposta è in un classico mai passato di moda nonostante esistano sul mercato soluzioni più avanzate, ovvero la doccia solare.

Per pochi euro ottieni numerosi vantaggi che si fa fatica a trovare in modelli più costosi: è in grado di assorbire il calore del sole grazie al serbatoio in PVC nero, quindi puoi godere dell’acqua calda senza spendere un centesimo di elettricità. Oltretutto questo metodo è totalmente ecologico, quindi sicuramente l’ideale se desideri una doccia da campeggio adatta ad accompagnarti quando pianti la tenda nella natura selvaggia.

La capienza del serbatoio da 20 litri consente di lavarsi anche più di una volta, oppure di sfruttare il getto d’acqua per detergere le stoviglie sporche e altri oggetti.

Questa doccia è ottima per chi cerca un prodotto più economico rispetto ad altri e cerca un modello che funziona ad energia solare. Passiamo ora in rassegna le sue caratteristiche principali per avere un’idea completa del prodotto.

Pro
Energia solare:

Funziona ad energia solare, assorbendo calore tramite il serbatoio in PVC ed emettendo acqua calda senza costi e in maniera ecologica.

Serbatoio:

Ha un serbatoio di 20 litri, sufficiente per due docce complete.

Contro
Sistema di aggancio:

Alcuni utenti avrebbero preferito una fascia al posto della corda come sistema di aggancio.

Rubinetto:

Quando la si porta in viaggio sarà il caso di fare un po’ di attenzione al rubinetto perché si potrebbe facilmente sfilare e allagare il mezzo di trasporto.

Acquista su Amazon.it (€9,11)

 

 

 

Come utilizzare una doccia portatile

 

Fare la doccia è un’attività indispensabile per garantire una corretta igiene del proprio corpo, tuttavia, non è sempre possibile. Quando ci si trova per esempio in campeggio, su spiagge isolate, durante un viaggio on the road, potrebbe essere difficile effettuare il rituale di pulizia quotidiano.

In aiuto dei viaggiatori più avventurosi arrivano le docce portatili, presenti sul mercato in diversi modelli con differenti modalità di utilizzo.

 

 

Gli elementi fondamentali

L’elemento più importante è sicuramente la capienza della tanica. Questa determinerà quante docce riuscirete a fare con un piano d’acqua, dunque, se più di un membro della famiglia deve effettuare la doccia, dovreste optare per una tanica capiente. Viceversa, se viaggiate da soli, o semplicemente utilizzate la doccia portatile per lavare la vostra bici, potrete optare per una tanica più piccola ed economica.

 

Come funziona?

Dal momento che non sono collegate ad alcuno strumento in grado di pompare l’acqua, come funzionano? È presto detto, le docce portatili sul mercato hanno diversi tipi di alimentazione. Le più basilari ed economiche sono sicuramente quelle a pompa manuale. La tanica ha una sorta di maniglia nella parte alta che può essere utilizzata per creare pressione all’interno della stessa, spingendo quindi automaticamente l’acqua all’interno del tubo a cui è collegata, permettendovi così di effettuare la doccia.

 

Svantaggi

Tale prodotto, sebbene possa essere usato ovunque senza alcuna limitazione, è sicuramente scomodo dal momento che obbliga l’utente a riempire la tanica di acqua calda o tiepida per non effettuare una doccia gelata. L’utilizzo, quindi, se non avete a disposizione acqua calda, dovrebbe essere preferito durante il periodo primaverile o estivo. Inoltre, la capacità oscilla da 4 a 7 litri, in base al modello, a causa del serbatoio rigido.

Se non dà dunque il meglio di sé come vera e propria doccia portatile, risulta un ottimo prodotto per pulire una bici o una motocicletta, che non richiedono acqua calda per essere lavate correttamente.

 

 

A corrente elettrica

Un’altra tipologia è quella delle docce alimentate dalla corrente elettrica. Il vantaggio è quello di poter effettuare una doccia calda e con un getto d’acqua continuo grazie all’alimentazione. Lo svantaggio è quello di dover essere nei pressi della propria automobile dal momento che il cavo di alimentazione solitamente è pensato per essere inserito nell’accendisigari del proprio veicolo.

 

Docce portatili a sacco

Infine, potrete trovare le docce a sacco che garantiscono una grande capacità, in media 20 litri, e anche la possibilità, solitamente, di scaldare l’acqua grazie ai raggi del sole. Rappresenta un’ottima alternativa per chi soggiorna per qualche giorno in un campeggio. Tutto ciò che dovrete fare sarà riempire l’apposita sacca di acqua ed esporla al sole, quando giungerà il momento di fare la doccia avrete a disposizione un gran quantitativo di acqua tiepida per tutte le vostre esigenze.

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

Eccotemp ECCL537EN

 

La doccia portatile di acqua calda Eccotemp ECCL537EN è un vero e proprio scaldabagno portatile per esterni da 10,1 Watt di potenza, alimentato a gas propano o butano, con tubo di alimentazione, regolatore approvato CSA e doccetta incorporati.

Ha una capacità di circa nove litri e mezzo ed è dotata di timer di spegnimento, che si ripristina in automatico non appena l’acqua si esaurisce.

La doccetta ha un rubinetto incorporato dal meccanismo a slitta, molto comodo dal momento che può essere azionato con il pollice.

Le persone che l’hanno acquistata le riconoscono un buon rapporto qualità-prezzo perché, anche se a prima vista potrebbe sembrare costosa, la doccia portatile Eccotemp è facile da installare ed è estremamente versatile; con le opportune modifiche, infatti, può essere collegata a due rubinetti invece di uno, per esempio doccia e lavandino, risultando ottima soprattutto per i camper, le roulotte e le piccole imbarcazioni cabinate.

 

 

 

 

Risepro XH07

 

La doccia portatile di acqua calda Risepro, invece, è un modello essenziale che si distingue per la sua economicità, progettato per gli escursionisti, dal momento che può essere messo facilmente in uno zaino.

Si tratta di una borsa in PVC, estremamente resistente, che può contenere fino a 40 litri d’acqua; è dotata di cinghie e ganci per il montaggio, in modo da poterla appendere a qualsiasi tipo di supporto, anche al ramo di un albero.

La borsa è dotata di un doccino con tubo da 63 centimetri, e di termometro per rilevare la temperatura dell’acqua; il PVC, infatti, è di colore nero in modo da assorbire i raggi solari e riscaldare l’acqua al suo interno, portandola a una temperatura massima di 45 gradi in poche ore.

Il gradimento degli acquirenti, riguardo la doccia Risepro, è rivolto soprattutto al prezzo decisamente economico; nel complesso, invece, la qualità è di basso livello.

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status