La migliore doccia solare

Ultimo aggiornamento: 18.11.18

Docce solari – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Sono due i modelli che ti raccomandiamo di considerare più degli altri. La doccia G.F. 80005520 è in grado di regolare pressione e temperatura dell’acqua grazie a un vero e proprio miscelatore, inoltre ha un design minimale che occupa poco spazio. Se cerchi una doccia che sia anche elegante, ti consigliamo la Ribimex PRA/UB1405, che si alimenta semplicemente con la pompa da giardino e ha un secondo sbocco dell’acqua in basso, per pulire solo i piedi.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere la migliore doccia solare

 

Se disponi di un giardino e magari anche di una piscina, puoi seriamente prendere in considerazione l’acquisto di una doccia solare, utile per rinfrescarti in una giornata rovente o per lavare via il cloro dopo un tuffo.

Di questo dispositivo sono disponibili svariati modelli realizzati dalle migliori marche e noi, per aiutarti a scegliere, ti proponiamo questa guida che evidenzia le caratteristiche fondamentali che un prodotto di questo tipo deve avere.

A.1 Doccia solare

 

Guida all’acquisto

 

Ecco come funziona

Pensata per essere collocata esternamente, di solito in giardino o nei pressi di una piscina, la doccia solare è un apparecchio ecologico, che non impatta in alcun modo sui consumi elettrici. Il suo funzionamento non è legato alla presenza di una presa di corrente ma alla semplice azione del sole, i cui raggi andranno a riscaldare l’acqua.

A seconda del modello e del prezzo di vendita potrai scegliere tra una doccia equipaggiata con pannelli solari e una con un serbatoio, più o meno ampio, nel quale si raccoglie l’acqua, la cui temperatura verrà innalzata dall’esposizione al sole. Com’è facilmente intuibile, i modelli con i pannelli permettono di ottenere l’acqua calda con tempi d’attesa molto inferiori da quelli di una doccia con serbatoio.

Il dispositivo per funzionare deve essere collegato a un tubo flessibile, a sua volta attaccato a un rubinetto che eroga l’acqua. A questo punto la particolare tecnologia integrata in entrambe le tipologie di docce si incarica di captare i raggi solari e di riscaldare l’acqua, riuscendo a portarla a temperature che possono raggiungere anche i 60 gradi. Al primo posto della classifica delle accortezze da osservare in fase di montaggio, dunque, c’è quella di collocare il prodotto in una zona che raramente si trova in ombra.

 

Comfort

Leggendo le recensioni e mettendo a confronto prezzi e caratteristiche tecniche dei vari modelli, emerge come la tipologia di doccia scelta finirà con l’impattare sul comfort e sulla frequenza d’utilizzo. Un modello che sfrutta i pannelli solari, per esempio, garantisce temperature gradevoli in tempi rapidi e la possibilità di risparmiare sulla quantità di acqua necessaria.

Il principale vantaggio dei modelli senza pannelli solari è il costo molto più economico, tale da rendere l’acquisto di un prodotto di questo tipo alla portata di tutti, anche grazie all’ampia disponibilità di modelli in vendita sul mercato.

Ci sono altri due elementi che contribuiscono a rendere la doccia più confortevole: uno è la presenza del rubinetto per sciacquare solo i piedi; l’altro è il miscelatore che permette di regolare pressione e temperatura dell’acqua. Verifica se sono presenti nella doccia che hai adocchiato.

A.2 Doccia solare

 

Anche l’estetica conta

La capienza del serbatoio della doccia solare incide ovviamente sui tempi necessari a produrre acqua a una temperatura gradevole ma anche sull’autonomia, ovvero su quanto a lungo potrai lasciarla aperta prima che si esaurisca.

In linea di massima il nostro consiglio è quello di optare per un modello che abbia un serbatoio di almeno 40 litri, per non trovarsi sprovvisti d’acqua già dopo un paio di docce, come avviene con i modelli da 20 litri.

Il serbatoio può essere collocato sia nella base della doccia sia nella colonna e i vari produttori si sono dati da fare per celarlo e integrarlo con la struttura, così da conferire all’oggetto un design snello e piacevole. A seconda dello “stile” del tuo giardino, poi, potrai scegliere tra un prodotto più rustico o uno dalle linee moderne.

 

Le migliori docce solari del 2018

 

Se hai a disposizione un giardino, in estate avrai probabilmente avvertito l’esigenza di rinfrescarti. Tra le opzioni offerte dal mercato ci sono le docce solari, ovvero prodotti economici e facilmente installabili che consentono di avere sempre a disposizione una zona… refrigerante.

Qui di seguito abbiamo messo in classifica le docce che, secondo il nostro parere, sono le migliori tra quelle che abbiamo messo in comparazione.

 

Prodotti raccomandati

 

G.F. 80005520

Principale vantaggio:

Il miscelatore che consente di scegliere la temperatura dell’acqua è posto in posizione centrale, collocazione che lo rende molto comodo da utilizzare in quanto lo si può trovare anche se gli occhi sono chiusi a causa dello shampoo.

 

Principale vantaggio:

Questo doccia solare offre un serbatoio poco capiente, pari a soli 8 litri, adeguato per un massimo di due persone ma di certo non sufficiente per una famiglia composta da madre, padre e due figli.

 

Verdetto: 9.6/10

La doccia solare G.F. è molto stabile una volta posizionata e consente, grazie al calore del sole che riscalda il poco capiente serbatoio, di farsi una doccia e risparmiare sulla bolletta. Ideale per essere posizionata in giardino, ha un prezzo non particolarmente alto.

Acquista su Amazon.it (€79,3)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Doccia alla giusta temperatura

Il serbatoio posto alla base di questa doccia ha una capienza di circa 8 litri. In sole due ore l’acqua contenuta diventa calda e si può quindi procedere a farsi una doccia alla temperatura che più si gradisce. La doccia va comunque collegata a un rubinetto per avere un getto abbastanza forte per potersi lavare o solo rinfrescarsi dopo una giornata passata al sole.

Un comodo miscelatore posto nella zona centrale consente di scegliere la temperatura dell’acqua che più aggrada. Il serbatoio da soli 8 litri però non consente di rimanere molto sotto la doccia e se ci fossero più di due persone a volerla utilizzare bisogna aggiungere acqua e attendere che questa si riscaldi tramite i raggi del sole.

I raggi solari vanno a scaldare una serpentina che si trova all’interno dell’asse portante che inoltre permette alla doccia di rimanere ben salda a terra.

Salda e ben progettata

Sicuramente un plauso va a chi ha disegnato questa doccia solare, in quanto il sistema a serpentina posto nell’asse centrale è ingegnoso e consente alla doccia di resistere al vento o a colpi accidentali senza in alcun modo perdere stabilità. Questo la rende anche molto sicura nel caso ci fossero bambini che giocano nelle vicinanze.

Essendo utilizzata in pratica solo sotto i raggi del sole, i materiali impiegati per la sua realizzazione sono tutti pensati per sopportare il calore estivo anche per diversi anni. Piace il fatto che si monta e si smonta in pochissimo tempo anche senza affidarsi alle istruzioni in allegato alla confezione.

 

Sicura contro la pressione

Come per molti altri dispositivi che si collegano alla rete idrica anche questa doccia solare è dotata di un regolatore di pressione. Questo piccolo aggeggio va montato tra il rubinetto e il tubo della doccia e consente di far sì che qualsiasi sbalzo di pressione dell’acqua non vada a rovinare il tubo di collegamento e la doccia stessa.

Una preziosa valvola di sfogo, insieme al regolatore di pressione, fanno fuoriuscire l’acqua nel caso questa arrivi con troppa potenza, mandando troppa pressione all’interno dei tubi che non sono pensati per supportare questo evento. Il rischio che si corre è che tali tubi si buchino, rendendo non semplice la riparazione, problema che però non si pone con la doccia solare G.F.

 

Acquista su Amazon.it (€79,3)

 

 

 

Ribimex PRA/UB1405

 

4.Ribimex PRA-UB1405La semplicità nel montaggio e nell’installazione sono due delle discriminanti che possono aiutarti a scegliere una buona doccia solare. Da questo punto di vista il modello di Ribimex non delude, grazie soprattutto all’alimentazione tramite il tubo da giardino che garantisce un attacco estremamente rapido e intuitivo, liberandoti dalla necessità di utilizzare fascette o altri accessori di questo tipo.

Il serbatoio che immagazzina l’acqua è da 16 litri, perciò non particolarmente capiente soprattutto se comparato con gli altri modelli in classifica. Questo obbliga a docce non troppo lunghe e, quindi, a dover attendere un’oretta circa per avere nuovamente l’acqua alla temperatura desiderata.

Le persone che hanno già avuto modo di comprarla hanno fatto notare come i tasselli presenti nella confezione di vendita non siano lunghi a sufficienza, scelta che ha obbligato a sostituirli con un modello più adatto.

Facile da montare e poco ingombrante, il modello Ribimex è la giusta risposta a chi si chiede dove acquistare una doccia solare facile da riempire di acqua e dotata della comodità di due getti a diverse altezze.

Pro
Praticità:

Il prodotto spicca rispetto alla concorrenza per l’intuitività del montaggio, che si può completare in poche e semplici mosse, e la praticità di collegare direttamente il serbatoio al tubo per innaffiare il giardino.

Docce:

Molto apprezzata l’idea di Ribimex di dotare questo modello di due punti di uscita dell’acqua, uno all’altezza normale della doccia e l’altro pensato per i piedi.

Dimensioni:

La compattezza di questo modello, che si sviluppa in altezza con un ingombro laterale minimo, ne permette l’inserimento anche in spazi limitati.

Contro
Capacità:

La capacità del serbatoio è stata giudicata insufficiente dagli utenti più esigenti o da chi cerca un prodotto che soddisfi le necessità di una famiglia numerosa o di un gruppo di persone.

Acquista su Amazon.it (€118)

 

 

 

New Plast 0095

 

3.New Plast 0095Un modello studiato per dare il meglio di sé una volta installato in giardino e in grado di rispondere all’esigenza di quale doccia solare comprare. Parliamo del prodotto di New Plast che, rispetto a quelli della concorrenza, si caratterizza per la presenza di un kit d’installazione che, tramite una base in legno e quattro tasselli a espansione (da acquistare separatamente), permette di fissarlo a terra, così da incrementarne la stabilità. L’operazione necessita di un po’ di tempo e dell’utilizzo del trapano.

Come per le altre docce che abbiamo messo in comparazione anche questa sfrutta i raggi del sole per scaldare l’acqua contenuta nel serbatoio, che ha una capienza di 25 litri. Ottima la resa del miscelatore che, secondo quanto riportato dagli utenti che l’hanno già acquistata, permette di regolare con grande precisione la temperatura.

Di contro, però, alcuni hanno rilevato come il colore del serbatoio tenda a sbiadirsi con una certa facilità, difetto che comunque non pregiudica la funzionalità della doccia.

Per arricchire la nostra guida per scegliere la migliore doccia solare commercializzata in questo periodo non potevamo dimenticare questo modello New Plast, pensato per essere installato permanentemente e una doccia rinfrescante per tutta l’estate.

Pro
Miscelatore:

Agli utenti più esigenti piace la scelta di dotare questo modello di un miscelatore per regolarne la temperatura, l’ideale per evitare lo sgradevole impatto dell’acqua fredda sul corpo bollente.

Capienza:

Il serbatoio in dotazione è capace di contenere ben 25 litri di acqua riscaldata a energia solare, così riesce a soddisfare anche le necessità delle famiglie più numerose.

Montaggio:

Lo scopo dell’elegante base in legno è permetterti di installare la doccia permanentemente in giardino o a bordo piscina.

Contro
Colore:

I pareri di alcuni utenti hanno rilevato la delicatezza del colore nero della superficie del serbatoio, che tende a staccarsi in seguito all’esposizione prolungata al sole.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€112,56)

 

 

 

10T Outdoor Equipment 760827

 

5.10T Outdoor Equipment 760827Rispetto a tutti gli altri modelli di doccia solare per esterni presenti nella nostra classifica, questo si differenzia nettamente perché è pensato per essere trasportato facilmente ed essere utilizzato in campeggio o al termine di un’attività outdoor.

Il serbatoio è in pvc, una volta riempito d’acqua ha una capienza di 20 litri ma, da vuoto, può essere facilmente ripiegato e collocato nella borsa o nel bagagliaio dell’auto. Al serbatoio si connette un tubo all’estremità del quale si trova un piccolo soffione che ti consentirà, all’occorrenza, di fare brevi docce, sfruttando un gancetto per appendere il dispositivo.

Venduta a un prezzo estremamente economico, si tratta di una soluzione di emergenza, pratica e senza troppe pretese. Perfetta per un utilizzo sporadico ma attenzione a svuotare e a fare asciugare bene il serbatoio perché l’eventuale acqua stagnante tende a creare muffe.

Pratica e disponibile a un prezzo basso, la doccia solare Outdoor Equipment è un inno alla praticità, grazie al serbatoio molto capiente che entra senza problemi in uno zaino quando è vuoto.

Pro
Materiale:

La scelta di un materiale sintetico robusto come il PVC garantisce resistenza a lungo termine, anche quando viene sottoposto a sforzi e messo in tensione.

Portabilità:

Da vuoto questo modello ha le dimensioni di un sacchetto, che può essere tranquillamente piegato e inserito all’interno del tuo zaino da escursioni.

Capienza:

Una volta riempita, la sottilissima busta arriva a contenere fino a 20 litri di acqua, che puoi utilizzare per farti una doccia grazie a un tubo curvo, dotato di soffione.

Contro
Asciugatura:

Trattandosi di un prodotto in PVC e dalla forma flessibile, questa doccia solare richiede di attendere un’asciugatura completa prima di essere piegata, per evitare la formazione di muffe.

Acquista su Amazon.it (€7,45)

 

 

 

G.F. 80005520 

 

1.G. F. 80005520Design funzionale e moderno, ingombri contenuti ma altezza utile di 2 metri, così da poter essere utilizzata davvero da tutti. Stiamo parlando di quella che, a nostro giudizio, è la migliore doccia solare del 2018, in virtù di un azzeccato mix di funzionalità, materiali utilizzati e prezzo di vendita.

Grazie al particolare processo di riscaldamento dell’acqua contenuta nel serbatoio, posto in corrispondenza della base, è in grado, dopo un’esposizione al sole di un paio d’ore, di assicurare una buona quantità di docce calde. Proprio la gestione della temperatura dell’acqua, garantita dal miscelatore incorporato, è uno degli aspetti che è stato maggiormente apprezzato da chi ha già acquistato questo modello di G.F.

A chiudere il cerchio di uno dei prodotti più venduti online, da segnalare la presenza di un regolatore di pressione con valvola di sicurezza e la semplicità di montaggio che assicura di essere operativi già dopo pochi minuti dal suo acquisto.

Con un simpatico design che si mimetizza bene tra l’erba, la nuova doccia solare G.F. è dotato di un capiente serbatoio per l’acqua e dell’innovativa funzione di miscelazione e di regolazione della pressione di uscita, oltre a un montaggio facile e intuitivo.

Pro
Efficacia:

Si tratta di una doccia solare che in due ore circa permette di raggiungere la temperatura giusta per scaldare l\'acqua.

Optional:

Il prodotto è dotato di un esclusivo miscelatore per selezionare la temperatura dell’acqua desiderata e di un regolatore per la pressione dell’acqua, esattamente come la doccia del tuo bagno.

Montaggio:

Oltre alle dimensioni contenute e al peso ridotto che ne facilitano i trasporti, questo modello è facile da montare in poche mosse.

Contro
Capienza:

Gli utenti più abituati alle comodità potrebbero giudicare troppo scarsa la capienza del serbatoio integrato, che non consente certo docce lunghe.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€79,3)

 

 

 

Come utilizzare una doccia solare

Chi ha un giardino, magari anche una piscina, potrebbe sentire il bisogno di installare una doccia, per eliminare il cloro dalla pelle o anche solo per rinfrescarsi dopo aver preso il sole.
I modelli in muratura non sono proprio facili e immediati da realizzare ma fortunatamente, il mercato propone anche quelli solari, decisamente più pratici e comodi.

 

Perché usare una doccia solare?

La doccia solare è un accessorio che può decisamente essere utile da avere in giardino durante l’estate. Si tratta di una soluzione ecologica, facile da installare e anche economica, se paragonata alle strutture in muratura. Un tempo venivano installate principalmente nelle strutture pubbliche (lidi, campeggi) ma oggi il mercato propone molte soluzioni adatte anche all’uso domestico.

Averne una comporta diversi vantaggi: potete decidere di fare una doccia in giardino dopo aver fatto il bagno nella vostra piscina, oppure di ritorno da mare, evitando di portare sabbia in casa. Tutto sommato, può essere un buon aiuto anche per chi ha un cane e lavarlo in casa comporta schizzi d’acqua e peli ovunque. Poiché non necessita di alcuna alimentazione elettrica, usata anche come doccia giornaliera consente di risparmiare un po’ di soldi sulla bolletta e si rispetta l’ambiente.

 

Come funzionano?

Questi accessori devono essere installati all’esterno, preferibilmente posizionati al sole. Alcuni modelli funzionano grazie a dei pannelli solari, mentre altri hanno un serbatoio.

La doccia deve essere collegata a un tubo flessibile, a sua volta installato a un rubinetto che somministra acqua. A questo punto, sarà compito della tecnologia presente riscaldare l’acqua ma entrambe le tipologie sfruttano i raggi solari, riuscendo a ottenere temperature fino a 60°. I pannelli solari hanno tempi più brevi, consentono di risparmiare acqua ma hanno anche un costo più elevato. Le docce con serbatoio, invece, sono alla portata di tutti e sono disponibili in diverse capienze e prezzi. Il lato negativo, però, è che si ha una quantità di acqua limitata.

Ci sono anche le docce da campeggio, sostanzialmente sono sacche che vengono riempite con l’acqua e poste al sole, ad esempio legate vicino al ramo di un albero. Sono una soluzione economica, quindi adatta a chi ne farà un uso occasionale, e poco ingombrante, perché una volta svuotata può essere ripiegata e sistemata facilmente nello zaino.

Design e comfort

Ci sono dei particolari da non sottovalutare se si vuole il massimo del comfort, come la presenza di un miscelatore, che vi consentirà di regolare la temperatura dell’acqua e la pressione, proprio come fareste nel bagno di casa. L’altro optional potrebbe essere il rubinetto per lavare solo i piedi, davvero utile, ad esempio, quando si hanno dei bambini che amano correre a piedi nudi in giardino.

Poiché la doccia potrebbe essere ben esposta (non dimenticate che va collocata al sole) meglio scegliere un design che non stoni con il resto dell’ambiente e che offra una gradevole estetica. Per i modelli con serbatoio considerate la capienza, che dovrebbe essere almeno di 40 litri; in queste tipologie il raccoglitore d’acqua può essere alla base oppure all’interno della struttura, rendendo la doccia meno ingombrante e più piacevole alla vista.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

 

Nemaxx SD35FX

 

2. Nemaxx SD35FXTra le docce solari da giardino spicca questo prodotto di Nemaxx che fa dell’elegante estetica e della semplicità d’assemblaggio i suoi punti di forza. Da questo punto di vista è sufficiente collegare il dispositivo al tubo da giardino, lasciare riempire il serbatoio in pvc e aspettare che il sole si occupi di riscaldare l’acqua. L’operazione, a seconda dell’intensità dei raggi, avviene in meno di un’ora, il tutto senza utilizzare corrente elettrica.

Lungo la colonna di questa doccia solare è possibile trovare lo spazio, nella parte inferiore, anche per un rubinetto da utilizzare per sciacquare i piedi. Una comodità in più che, però, ha anche un costo in più, visto che l’accessorio non è incluso nella confezione vendita.

Il prodotto si fa apprezzare per la sua qualità ed è uno dei nostri consigli d’acquisto, a patto che tu sia disposto a spendere qualcosina in più, visto che il prezzo si attesta su un livello più alto rispetto a quello dei modelli concorrenti.

La doccia solare Nemaxx colpisce gli utenti sin dall’inizio grazie al suo design raffinato e all’ingombro minimo della sua struttura, uniti al comodo riscaldamento a energia solare e alla possibilità di lavare anche i piedi.

 

Pro

Dimensioni: Principale vantaggiogettisti di Nemaxx hanno saputo coniugare esigenze di spazio e di altezza, realizzando un prodotto sottile nella circonferenza, ma abbastanza esteso da impedire anche alle persone più imponenti di doversi abbassare.

Riscaldamento: La possibilità di riscaldare l’acqua del serbatoio sfruttando l’energia solare offre la comodità e il risparmio di non dover collegare la doccia alla presa elettrica.

Piedi: A coccolare gli utenti provvede anche il rubinetto inferiore, che permette di sciacquare i piedi dalla sabbia senza dover sprecare l’acqua proveniente dall’alto.

 

Contro

Prezzo: Il modello Nemaxx viene venduto a un prezzo che non si colloca tra i più economici, ma si tratta di un prodotto realizzato con materiali di qualità e dotato di un sistema di riscaldamento efficiente.

button-IT-2

 

 

 

 

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Soffione doccia

Tubo da giardino

Irrigatore oscillante

Mensola per doccia

Miscelatore per doccia

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (13 votes, average: 4.85 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.