fbpx

La migliore poltrona alzapersona

Ultimo aggiornamento: 22.09.19

 

Poltrone alzapersona – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Chi è avanti con l’età o ha bisogno di un aiuto ad alzarsi, quando si siede in poltrona, può avere bisogno di un modello che esplichi autonomamente queste funzioni. Uno meccanico ha un costo inferiore, ma qualche difficoltà in più nell’uso; meglio allora quello elettrico, dotato di uno o due motori. Le dimensioni dipendono molto dallo spazio a disposizione: non deve mai costituire un impedimento o un ingombro per la persona che la usa. Il rivestimento sfoderabile assicura il mantenimento dell’igiene. Date un’occhiata alla nostra guida per avere altri suggerimenti su come fare la scelta giusta. Se non ne avete il tempo, ecco qui quali sono i prodotti al top della nostra classifica. Goldflex Eleva Soft New ha due motori, è reclinabile e permette anche di regolare il poggiapiedi. La seduta molto larga garantisce comodità a chi la utilizza. Ci è piaciuta anche Goldflex Ponza, ideale per stanze di dimensioni ridotte, in quanto meno larga e quindi meno ingombrante.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore poltrona alzapersona

 

Se non volete rinunciare alla comodità della poltrona ma avete problemi ad alzarvi da soli, potete optare per un modello che vi aiuti in questa operazione. Come trovare la migliore marca per le vostre tasche? Date uno sguardo ai nostri suggerimenti per capire quale sia il prodotto più indicato per voi, confrontando non solo le caratteristiche ma anche i vari prezzi.

 

 

Guida all’acquisto

 

Meccanica o elettrica?

Dando un’occhiata in giro, vi renderete presto conto di quanti modelli sono disponibili sul mercato e di come sia quindi necessario un aiuto per operare la scelta giusta. il primo aspetto da valutare è il meccanismo che consente al prodotto di aiutarvi a rimettervi in piedi.

Ne facciamo innanzitutto una questione di prezzo: un modello meccanico è quello meno costoso, ma è da consigliare a chi ha una certa facilità a muoversi, in quanto basterà azionare una leva per far uscire fuori il poggiapiedi e fare forza sullo schienale, in modo da reclinarlo.

Questa soluzione non è adatta invece a chi ha difficoltà in tal senso e ha invece bisogno di un sistema che faccia tutto da solo. In questo caso si dovrà optare per una poltrona elettrica, nella quale il punto di forza sta nel motore.

Ce ne possono essere uno o due: nel primo caso la poltrona è regolata da alcuni pulsanti, solitamente collocati sui braccioli, che permettono al poggiapiedi di uscire ma non di regolarlo, come anche non consentono di aggiustare lo schienale.

Quelle con due motori, più care ma anche con maggiori facilitazioni, garantiscono invece tutti gli aggiustamenti del caso.

 

Le dimensioni

Un altro aspetto da valutare è certamente lo spazio a disposizione in stanza e se si intende lasciare il prodotto sempre in quell’ambiente. Qualora infatti si voglia optare per un modello da posizionare di volta in volta in una zona diversa della casa, è preferibile non scegliere un prodotto troppo largo, che sia difficile da far passare dalle porte.

Chi ha difficoltà a deambulare o usa una sedia a rotelle può desiderare di collocarla in un ambiente ampio, che consenta di muoversi liberamente anche su un mezzo del genere e raggiungerla anche da soli.

Molto importante, secondo quanto riscontrato nelle recensioni degli utenti, la presenza di un rivestimento sfoderabile e quindi lavabile. Elementi come la traspirazione garantita e la presenza di soluzioni volte a eliminare i batteri rendono ancora più appetibile una poltrona sulla quale è facile stare seduti anche quando fa caldo.

 

 

Gli optional

Nella nostra classifica in basso potrete trovare vari modelli nei colori più disparati, tra i quali scegliere quello che meglio si abbina con l’arredamento di casa. anche l’occhio vuole la sua parte e avrete così la possibilità di selezionare ciò che maggiormente vi aggrada.

Non trascurate la presenza di optional che rendano ancora più utile la poltrona: per esempio, le fasce massaggianti collocate all’interno dello schienale, che assicurano maggiore relax e ne permettono l’uso anche a chi non ha particolari problemi nei movimenti.

 

Le migliori poltrone alzapersone del 2019

 

Ecco qui le recensioni dei cinque prodotti che ci sono sembrati i più validi tra quelli presenti sul web. Date uno sguardo ai nostri consigli d’acquisto per scoprire come scegliere una buona poltrona alzapersona.

 

Prodotti raccomandati

 

Goldflex Eleva Soft New

 

Principale vantaggio:

Il vantaggio della poltrona alzapersona Eleva Soft New è quello di possedere due distinti motori, grazie ai quali è possibile regolare l’inclinazione dello schienale e del poggia-gambe in maniera indipendente l’uno dall’altro. È molto versatile e adatta a soddisfare la più ampia gamma di esigenze.

 

Principale svantaggio:

Il prezzo è abbastanza consistente e potrebbe scoraggiare dall’acquisto, ma oltre alla qualità del prodotto bisogna considerare la sua natura di dispositivo medico, che rende possibile detrarre il 19% della spesa dalle tasse. 

 

Verdetto: 9.8/10

È la poltrona ideale non soltanto per le persone anziane ma anche per coloro che hanno problemi di mobilità, inoltre è disponibile in tre diversi colori a scelta dell’acquirente.

Acquista su Amazon.it (€647)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Prodotto di qualità Made in Italy

La poltrona alzapersona Eleva Soft New è un prodotto di alta qualità realizzato interamente in Italia dalla Goldflex Materassi. La ditta ha sede a Vicenza ed è molto attiva nel settore di produzione di materassi, reti, letti, guanciali, poltrone e relativi accessori, tutti caratterizzati dal pregio di essere qualitativamente testati e sicuri, nonché realizzati con tessuti naturali in possesso di certificazione Oeko-Tex Standard 100, e in alcuni casi anche della classificazione come dispositivo medico.

La Eleva Soft New è infatti realizzata in legno e acciaio, imbottita con fiocco di fibra in modo da offrire il massimo del comfort e disponibile con due diversi tipi di rivestimento sfoderabile: ecopelle idrorepellente oppure tessuto antimacchia, in modo da offrire la massima facilità di pulizia.

Solida e ampiamente regolabile

Il meccanismo di elevazione della seduta e l’inclinazione dello schienale e del poggiagambe, sono controllati da due distinti motori elettrici, che operano in maniera indipendente l’uno dall’altro. Oltre a fornire l’elevazione necessaria ad alzarsi senza sforzo, quindi, offre anche la possibilità di essere regolata a seconda delle specifiche esigenze del caso, ad esempio per sollevare soltanto le gambe e mantenere la schiena eretta, o viceversa. L’inclinazione, inoltre, può essere impostata anche per raggiungere un perfetto angolo di 180 gradi, trasformandosi in un vero e proprio letto e assicurando sempre una perfetta circolazione sanguigna in tutto il corpo.

Il telaio in legno e acciaio la rende anche molto robusta e le permette di reggere un carico massimo di ben 110 chilogrammi.

 

Dispositivo Medico di Classe 1

Con una piccola spesa aggiuntiva, inoltre, è possibile aggiungere su richiesta dell’acquirente una batteria al litio ricaricabile e due doppie ruote piroettanti con freno, queste ultime posizionate nella zona anteriore, che permette di spostare la poltrona a seconda delle necessità senza essere limitati dalla lunghezza del cavo.

Uno dei principali vantaggi di questa poltrona, però, è dato dal fatto di possedere la certificazione di Dispositivo Medico di Classe 1, che permette di accedere a due diversi tipi di agevolazione fiscale. Una detrazione sul 730 del 19% sulla spesa complessiva d’acquisto e un’agevolazione IVA del 4% specifica per le persone affette da disabilità motoria.

 

Acquista su Amazon.it (€647)

 

 

 

Goldflex Ponza

 

Tra le migliori poltrone alzapersona del 2019 poniamo anche quest’altro modello di Goldflex, che è pensato per chi non ha molto spazio libero in casa. Si tratta infatti di un prodotto meno ingombrante, in quanto largo 73 cm, slim e perfetto per piccoli appartamenti.

I due motori indipendenti agiscono sullo schienale, che può essere regolato autonomamente, e sulla pediera. Il sistema Lift, inoltre, permette al dispositivo di sollevarsi, così da far mettere in piedi l’anziano senza bisogno di aiuto.

Anche se il telecomando integrato è molto utile, purtroppo il cavo appare molto più corto di quello di altri modelli simili, per cui la persona che deve usarlo lo può trovare abbastanza scomodo.

Un grande pregio è la presenza della certificazione Oeko-Tex, che assicura l’assenza di materiali che possono procurare danni alla salute. La certificazione CE, invece, permette agli aventi diritto di usufruire dell’IVA agevolata e risparmiare sulla spesa, molto consistente, da affrontare per avere questo prodotto.

La nostra guida per scegliere la migliore poltrona alzapersona continua con i pregi e i difetti di questo modello a marchio Goldflex, uno dei più venduti e apprezzati di quest’anno. Leggeteli con attenzione prima di decidere.

Pro
Certificata:

Il modello è provvisto di una certificazione CE, che attesta il rispetto degli standard qualitativi previsti dalla legge, e di un certificato OEKO-TEX che garantisce l’assenza di sostanze nocive per la salute.

Il sistema Lift:

Sembra funzionare davvero molto bene e in modo fluido, così da rassicurare anche le persone più anziane che potrebbero aver paura di cadere o perdere l’equilibrio durante l’elevazione.

Dimensioni:

Chi non ha spazio a sufficienza dove posizionare una poltrona dovrebbe, a nostro avviso, preferire la Goldflex Ponza, perché caratterizzata da misure particolarmente compatte che non causeranno alcun problema di ingombro nemmeno negli ambienti più addensati.

Contro
Portata:

Il modello ha una portata massima di 90 chilogrammi, quindi non potrà essere utilizzata dalle persone in sovrappeso.

Poggiapiedi:

Secondo qualche utente, il poggiapiedi risulta essere un tantino corto e, pertanto, scomodo per chi è un po’ più alto della media.

Acquista su Amazon.it (€571,65)

 

 

 

Cecorelax 6012

 

Se quello che cercate è più una poltrona massaggiante alzapersona, fate una comparazione delle caratteristiche di quella di Cecorelax, per verificare la sua validità. Grazie al telecomando integrato potrete attivare la funzione di sollevamento, indispensabile quando si cerca un oggetto per anziani che necessitano di aiuto.

Tramite lo stesso dispositivo potrete anche avviare il massaggio, disponibile in dieci diverse velocità, che può contare su ben otto motori. Oltre alla vibrazione è possibile avviare anche il calore, così da rilassare meglio la muscolatura.

Potrete programmare la durata del massaggio da 1 a 99 minuti, così da non dover ricordare di spegnere il sistema. Il materiale che la riveste è l’ecopelle, facile da pulire e disponibile in vari colori. Qualche utente ha però lamentato di aver ricevuto un’altra tonalità rispetto a quella richiesta.

Il prezzo, più basso rispetto ad altre poltrone dello stesso genere, lo rende uno dei prodotti più venduti tra quelli presenti online.

Chi cerca prodotti a prezzi bassi troverà molto interessante questo modello appena recensito, ma prima di procedere a un eventuale acquisto meglio rivedere di nuovo i pro e i contro che lo contraddistinguono.

Pro
Massaggio:

Oltre ad aiutare l’utente a sedersi e alzarsi, la poltrona offre un confortevole movimento massaggiante lungo tutta la zona lombare e cervicale, che potrà essere regolato su dieci livelli di intensità a seconda delle esigenze.

Rapporto qualità-prezzo:

A un prezzo davvero imbattibile potrete godere di tutti i vantaggi offerti da questa poltrona che, oltre a essere molto comoda, presenta anche un design piuttosto gradevole per non turbare lo stile dell’ambiente circostante.

Optional:

Grazie al telecomando in dotazione sarà possibile avviare tanto il massaggio quanto la funzione di sollevamento, mentre la comoda tasca portaoggetti consentirà di avere sempre a portata di mano tutto il necessario per rendere speciali i propri momenti di relax.

Contro
Imbottitura:

Qualche utente ha lamentato una certa rigidità dell’imbottitura; tuttavia, trattandosi di casi isolati, riteniamo che sia una mera questione di abitudini.

Acquista su Amazon.it (€305,12)

 

 

 

Goldflex Good Relax

 

La migliore poltrona alzapersona tra quelle vendute online per chi fa caso alle finiture, può essere questa di Goldflex, che aggiunge bellezza alla funzionalità. Questo modello è infatti in ecopelle beige, molto facile da pulire ma anche molto curato nei dettagli, tanto da diventare un perfetto complemento d’arredo per la stanza nella quale la porrete.

La presenza di due motori aiuta l’anziano a far muovere schienale e poggiapiedi, oltre a rendere semplice il momento dell’alzarsi. Le tasche laterali possono essere usate per inserire il telecomando del televisore o il cellulare, che così avrà sempre a portata di mano.

Le ruote alla base, invece, permettono di spostarla con facilità quando, per esempio, si vogliono fare le pulizie. Le dimensioni sono contenute e la seduta è spaziosa: i braccioli possono essere rimossi, qualora si voglia stendere completamente lo schienale e rilassarsi in posizione supina.

Il costo molto proibitivo può essere ridotto grazie all’IVA agevolata, anche se dovrete essere in possesso dei documenti che attestino la necessità di averla per finalità di salute.

Dai pareri degli utenti emergono tutti gli aspetti positivi di quest’altro modello Goldflex che, pur non essendo il più economico in circolazione, ha dimostrato di meritare un posto di rilievo nella nostra classifica delle migliori poltrone alzapersona.

Pro
Il design:

Il rivestimento in ecopelle beige, oltre a risultare di facile manutenzione, si adatta egregiamente a qualsiasi tipo di arredamento senza andare in contrasto con lo stile della camera dove andrete a collocarla.

Le ruote:

La dotazione di quattro ruote multidirezionali consente di spostare il complemento da una stanza all’altra in modo agevole e senza fare troppa fatica.

I braccioli::

Grazie alle sue dimensioni contenute, trovarle un posto in casa non sarà difficile e basterà rimuovere i braccioli per ridurre ulteriormente il suo ingombro o, più semplicemente, per reclinare lo schienale completamente e avere una maggiore libertà di movimento.

Contro
Prezzo:

La buona fattura dei materiali e l’elevata comodità del prodotto sono due caratteristiche che ne hanno fatto lievitare considerevolmente il prezzo finale.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Arredocasa Serafino Michelle

 

Concludiamo la nostra rassegna delle offerte più appetibili del web con un ultimo suggerimento, che può aiutarvi a decidere quale poltrona alzapersona comprare. Il modello di Arredocasa Serafino ha una bella linea che culmina nel rivestimento in ecopelle beige.

Molto curati i dettagli, come lo schienale che è trapuntato e i braccioli ben delineati, tanto da sembrare molto più simile a una normale poltrona per la casa.

Il prezzo è molto conveniente, visto che si tratta di un prodotto dotato di due motori indipendenti, uno per lo schienale e uno per la pediera, che solitamente sono molto costosi. Utilizzarla è semplice grazie al telecomando incluso, che può essere anche inserito in una delle tasche presenti sui lati.

Una volta arrivata a casa richiede un minimo assemblaggio, per il quale non potrete essere aiutati da istruzioni, che sono assenti. Non risulta tuttavia un’operazione complicata, dato che consta essenzialmente nell’incastrare due pezzi.

Tra le migliori poltrone alzapersona che rientrano nelle preferenze degli utenti, questa presenta i seguenti benefici e un piccolo punto a sfavore che comunque andrà tenuto in considerazione.

Pro
Due motori:

La presenza di due motori autonomi consente di regolare lo schienale e il poggiapiedi in modo indipendente, così da poter distendere il primo senza dover necessariamente usufruire anche del secondo.

Dettagli:

Il design ben curato viene arricchito dal morbido rivestimento in ecopelle color tortora e dalla spalliera con effetto trapuntato, che in combinazione concedono una linea molto sobria ed elegante al tutto.

La tasca:

Può essere utilizzata per riporre il cellulare, un libro, il telecomando della tv o della poltrona stessa, in modo da avere sempre tutto a disposizione senza doversi alzare di continuo.

Contro
Montaggio:

Molti acquirenti hanno segnalato l’assenza di un manuale di istruzioni per il corretto montaggio dell’oggetto; bisognerà, pertanto, armarsi di tanta pazienza per riuscire ad assemblare bene tutte le componenti.

Acquista su Amazon.it (€390)

 

 

 

Goldflex Eleva Soft New

 

Le persone che hanno difficoltà a muoversi, per problemi fisici o perché molto avanti con l’età, avranno bisogno di una poltrona alzapersona elettrica, dotata almeno di 2 motori, che le aiuti in tutto e per tutto.

Per questo mettiamo al top della nostra classifica quella di Goldflex, in grado di reclinare lo schienale e di far muovere il poggiapiedi in maniera indipendente l’uno dall’altro. Regolare le funzioni è facile grazie al telecomando integrato, sul quale sono evidenziate le parti sulle quali agirà ogni tasto specifico.

La seduta, larga ben 52 cm, è uno degli aspetti che entusiasma gli acquirenti, perché ritenuta spaziosa e comoda. Molto gradita anche la possibilità di selezionare il colore preferito tra quelli disponibili.

Il costo è abbastanza alto ma è possibile richiedere l’IVA agevolata, così da risparmiare una bella cifra se si è in possesso della documentazione che attesta la prescrizione medica.

La poltrona appena vista esibisce una serie di caratteristiche molto valide che potrebbero indurvi a preferirla rispetto ad altre. Vediamo nel dettaglio quali sono attraverso un piccolo sommario a cui fa seguito un link che vi indirizzerà allo store online dove acquistare l’articolo.

Pro
Funzionale:

Grazie ai due motori indipendenti, si potranno regolare lo schienale e la pediera in modo autonomo, mentre il sistema di sollevamento offrirà un valido aiuto per tutti coloro che hanno difficoltà motorie o problemi di deambulazione.

Il telecomando:

Consente di impostare l’inclinazione della spalliera e del poggiapiedi in base alle esigenze, potendo in qualsiasi momento attivare la funzione “lift” per potersi alzare e sedere in modo agevole.

Materiali:

Il modello è stato realizzato con materiali di buona qualità, a cominciare dalla struttura in acciaio molto solida e resistente, fino al rivestimento in pelle sintetica disponibile nella variante beige, grigia e bordeaux.

Contro
Pulizia:

L’unico svantaggio legato all’acquisto di questa poltrona è l’impossibilità di rimuovere il rivestimento esterno che, quindi, non potrà essere lavato a mano o in lavatrice ma solo con un panno umido.

Acquista su Amazon.it (€647)

 

 

Come utilizzare una poltrona alzapersona

 

Una poltrona alzapersona è studiata per rispondere alle esigenze di chi non riesce ad alzarsi per conto proprio e necessita di un aiuto. Il mercato propone numerosi modelli e, se si tratta del vostro primo acquisto, è bene valutare gli elementi che contraddistinguono questo utile componente dell’arredamento. Anche l’occhio vuole la sua parte e in commercio ci sono poltrone di tipologie diverse per accontentare un po’ tutti. Vediamo ora quali sono le caratteristiche da ricordare per fare un acquisto azzeccato.

 

 

Elettrica o meccanica?

La principale differenza tra le poltrone alzapersona consiste nel tipo di meccanismo in dotazione che permette di effettuare questa operazione. Esistono modelli elettrici oppure meccanici. I primi sono destinati a chi ha particolari esigenze e necessita di una poltrona in grado di fare tutto da sola, premendo i pulsanti in dotazione. Si tratta della scelta più costosa a causa del meccanismo complesso, ma consente anche di regolare poggiatesta e poggiapiedi senza fare alcuno sforzo.

Le poltrone meccaniche, invece, hanno un prezzo inferiore a quelle elettriche e funzionano grazie a una leva da azionare per reclinare schienale e regolare il poggiatesta e il poggiapiedi. In linea generale, i modelli meccanici sono destinati a chi si muove con una certa facilità, al contrario, quelli elettrici faranno al caso di chi ha una mobilità ridotta.  

 

Attenzione alle dimensioni

Le poltrone alzapersona hanno dimensioni abbastanza importanti proprio perché sono pensate per garantire massima comodità a chi non riesce ad alzarsi da solo. Detto ciò, è necessario valutare lo spazio a disposizione scegliendo un modello con ingombri compatibili con lo spazio che avete in salotto. Per farlo calcolate la grandezza della poltrona e valutate al meglio la sua collocazione.

In modo particolare, se coloro che la utilizzeranno hanno difficoltà nella deambulazione, visto che è essenziale lasciare il giusto spazio per consentire di raggiungere facilmente la poltrona, di sedersi comodamente e senza intralci.

Come nei divani e nelle poltrone più semplici, anche i modelli alzapersona sono realizzati utilizzando materiali diversi. Tessuti antibatterici e traspiranti sono ideali per garantire massima igiene, e per una maggiore praticità consigliamo i modelli sfoderabili da poter lavare comodamente in lavatrice.

 

 

Le funzioni extra

Le poltrone alzapersona sono quelle che possono godere degli optional migliori, proprio grazie alla loro natura “terapeutica” in un certo senso. Moltissimi modelli sono provvisti di fasce massaggianti che regalano momenti di puro relax e offrono sollievo a tutta schiena.

Se amate leggere, potete scegliere delle poltrone con luce incorporata, ad esempio. Passando al design, sul mercato troverete modelli per tutti i gusti, realizzati con tessuti a tinta unita o con fantasie. L’importante è scegliere uno stile da abbinare all’arredamento di casa.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status