La migliore poltrona a sacco

Ultimo aggiornamento: 15.12.18

Poltrone a sacco – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Consulta la nostra guida per individuare le caratteristiche da tenere in maggiore considerazione prima di acquistare una buona poltrona a sacco. La nostra preferita è Lumaland I10m, molto grande e adatta anche a più persone. La sua fattura e le cuciture resistenti soddisfano gran parte degli acquirenti. Subito dopo viene 13Casa F00260901067, in ecopelle facile da lavare. Indicata prevalentemente per i più piccoli, è disponibile in vari colori.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere la migliore poltrona a sacco

 

Se abiti in uno spazio non troppo grande e hai bisogno di complementi d’arredo che ti aiutino a ottimizzarlo, la poltrona a sacco può essere uno di questi. Piccola e versatile, permette di sedersi comodamente senza ingombrare, a meno che non la si desideri espressamente più ampia.

La nostra guida è pensata per rendere la tua scelta più semplice, tenendo conto delle caratteristiche principali e dei prezzi. Dai anche un’occhiata alla classifica con la recensione dei modelli più graditi online dagli utenti e quelli che ci hanno convinto di più.

 

Guida all’acquisto

Un complemento d’arredo informale

Il motivo per il quale la poltrona a sacco viene scelta molto spesso da vari acquirenti è il suo essere adatta a qualsiasi ambiente pensato per il relax, come il salotto, la camera da letto ma anche uno studio. Sin dalla sua prima apparizione nel 1968, questo modello ha riscosso molto successo per la sua innovazione della staticità di una seduta normale.

Chi vive in un ambiente moderno potrà sfruttare la poltrona a sacco per dare un tocco stile anni ’70 alla stanza nella quale è destinata. La funzionalità di una seduta morbida e comoda viene così abbinata all’estetica: in commercio ci sono varianti di forma allungata o con braccioli che ricordano il tipico divano, ma lo connotano di un’aria informale.

 

I materiali

I materiali utilizzati per la realizzazione delle poltrone a sacco sono di vario genere e vanno incontro alle esigenze degli utenti. L’interno è solitamente costituito da perline di polistirolo espanso. Qualche variante è riempita solo d’aria, ma ciò può andare a discapito della sua morbidezza.

La parte esterna, ovvero il rivestimento, offre invece una scelta più ampia: il PVC è un materiale molto pratico, che può essere pulito velocemente con un panno inumidito e ha una grande resistenza al tempo e all’uso. Se stai cercando un modello antigraffio e antistrappo opta per questo, che è uno dei più durevoli sul mercato.

Un altro materiale, che determina se quella della poltrona a sacco scelta è la migliore marca in circolazione, è l’ecopelle, lavabile, impermeabile e antimacchia. Alcuni modelli sono rivestiti in tessuto, come il cotone e la lana, o in tela, da preferire se si desidera imprimere un aspetto più casalingo e informale al proprio ambiente.

La forma e le dimensioni

Ricorda di scegliere sempre in base allo spazio che hai a disposizione: una poltrona a sacco troppo grande non va bene per un ambiente piccolo, in quanto non può essere sfruttato in tutto e per tutto. Un modello compatto, magari da gonfiare, può essere la soluzione per chi desidera riporlo quando non serve.

Alcuni possono essere utilizzati anche come poggiapiedi oppure essere adatti al contatto con l’acqua, per galleggiare comodamente durante il periodo più caldo. Chi propende per un congruo risparmio troverà pane per i suoi denti, specialmente se confronta i prezzi e valuta la qualità delle opzioni considerate, prima di definire l’acquisto.

 

Le migliori poltrone a sacco del 2018

 

Di seguito troverete i cinque modelli che ci sono piaciuti di più e che abbiamo voluto includere nei nostri consigli d’acquisto. Date loro un’occhiata se non sapete come scegliere una buona poltrona a sacco.

 

Prodotti raccomandati

 

Lumaland I10m

 

Per godere di momenti di pace stando comodamente sdraiati su una superficie morbida, non c’è nulla di meglio di una poltrona a sacco XXL. Appoggiarsi a una seduta del genere può aiutare a rilassare anche la schiena o a condividere uno spazio con una persona cara.

Uno dei modelli più venduti è quello di Lumaland, dalle dimensioni consistenti. Si tratta infatti di un articolo 140 x 180 cm, adatto sia a un ambiente interno che esterno dato che non assorbe gli odori. Gli utenti si dicono soddisfatti della fattura e delle cuciture resistenti, che ne permettono un uso sicuro anche ai bambini.

Il sacco esterno è removibile e lavabile: basta separarlo dal riempimento per ottenere la pulizia desiderata. L’interno è costituito da perline particolari, di Styropor, brevettate da un’azienda tedesca. Purtroppo alcuni acquirenti sostengono che tendano a concentrarsi ai lati, lasciando vuota la parte centrale.

La disponibilità di molti colori permette di ampliare le proprie scelte: anche per questo la riteniamo una delle migliori poltrone a sacco del 2018.

Acquista su Amazon.it (€74,95)

 

 

 

13Casa F00260901067

 

Chi vuole fare una comparazione dei vari modelli presenti sul web, si accorgerà della grande varietà disponibile. Se la vostra attenzione si sofferma su quello proposto da 13Casa, avete individuato uno dei prodotti più validi, secondo il nostro parere.

Le sue dimensioni sono abbastanza contenute da non occupare uno spazio eccessivo. Leggera e facile da spostare, è ideale per trascorrere un momento di relax in qualsiasi stanza si voglia. L’esterno in ecopelle si lava passandovi sopra una semplice spugna: è resistente alle macchie e all’uso.

Tuttavia, alcuni consumatori fanno notare che la seduta è davvero molto piccola, tanto da sceglierla come poltrona a sacco per bambini. La disponibilità di una grande varietà di colori permette di optare per quello più indicato per l’ambiente al quale è destinata.

Data la prevalenza di tonalità vivaci, è ancora più semplice proporla per la stanza dei piccoli, dove potranno rilassarsi in compagnia degli amici, trovando divertente la loro nuova poltroncina.

Acquista su Amazon.it (€64,76)

 

 

 

Lumaland l1010b

 

Una delle offerte che abbiamo ritenuto tra le più valide su internet è quella di Lumaland, che propone un prodotto dal buon rapporto qualità/prezzo. Questo modello ha infatti un costo basso rispetto ad altri articoli dello stesso tipo ma è anche ben fatto e rifinito.

Il suo punto di forza, secondo i consumatori, è proprio la fattura di pregio, che non fa correre il rischio di perdere il riempimento interno, se viene strapazzato. Le piccole sfere Styropor, appannaggio del brand tedesco, possono poi essere comodamente rimosse quando si vuole lavare la sacca esterna.

I suoi 120 litri sono adatti a persone minute più che a soggetti grandi e grossi: la seduta non sarebbe infatti comoda per tutti. Il vero problema appare però la rigidità del modello, che qualche utente ha sentito la necessità di svuotare un po’, per potervi stare più comodamente.

La varietà di colori consente di utilizzare questa poltrona in qualsiasi stanza, assecondando il proprio gusto personale.

Acquista su Amazon.it (€29,95)

 

 

 

Dp Design Mega

 

Chi ha poco tempo per pulire e vuole poter investire il proprio denaro in maniera oculata, dovrà selezionare la migliore poltrona a sacco tra quelle vendute online. Una soluzione valida è scegliere un articolo in PVC, resistente all’uso, antigraffio e facile da pulire con una passata di spugna.

Tutte queste caratteristiche sono facilmente reperibili nella poltrona pouf a sacco di Dp Design, ideale per chi vuole utilizzarla senza paure, dato che è anche anti strappo. Potrete quindi sedervi tutte le volte che volete, anche mentre gustate un buon film.

Se la macchiate, basterà rimuoverla grazie alla zip e separarla dall’imbottitura, per effettuare un lavaggio approfondito. Molto apprezzato dagli acquirenti lo schienale, ampio e adatto a persone di tutte le altezze.

Un po’ meno il riempimento, che per molti risulta insufficiente nella zona della seduta, per cui si tende a toccare il pavimento quando ci si adagia.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Intex 68579

 

Siete arrivati in fondo alla nostra classifica e non sapete ancora quale poltrona a sacco comprare? Forse la proposta di Intex può soddisfare le vostre esigenze. La particolarità di questo modello è quello di non avere un’imbottitura in quanto deve essere gonfiato.

Le sue quattro camere d’aria possono essere tutte riempite con il fiato tranne l’ultima, che necessita di una pompa per materassini. Una volta pieno, è possibile sedervisi senza problemi, anche grazie al materiale floccato, simile al velluto, che lo ricopre.

Questo consente alla poltrona di essere resistente all’acqua e di poter essere usata l’estate, magari a bordo piscina. Il colore disponibile, il grigio, appare un po’ più chiaro in foto ma è ritenuto comunque adatto a qualsiasi ambiente da coloro che l’hanno scelta.

Peccato per la qualità dei materiali, che sono molto fragili. La logica conseguenza, dunque, è che la poltrona tenda a bucarsi, specialmente se la si usa con molta frequenza e senza troppa attenzione.

Acquista su Amazon.it (€18,9)

 

 

 

Come utilizzare una poltrona a sacco

 

La poltrona a sacco è uno di quei complementi d’arredo che trovano la loro collocazione un po’ ovunque. Hanno un design accattivante, sono comode e leggere, di conseguenza molto semplici da spostare da un angolo all’altro della casa. Esistono anche modelli di poltrone a sacco pensate appositamente per i bambini che le trasformano in piattaforme di gioco oppure un luogo ideale per un riposino.

Ma le poltrone a sacco possono trovare un felice impiego anche in locali pubblici come i bar, lo dimostrano i tanti commercianti che hanno adottato una scelta d’arredamento del genere che, a quanto pare, è molto apprezzata dai clienti in cerca di un ambiente rilassante.

 

 

Valutare lo spazio

Prima di comprare una poltrona a sacco è opportuno valutare lo spazio a disposizione per non rischiare di comprare un modello troppo grande, ne esistono alcuni davvero ingombranti. Dunque prestate molta attenzione alle misure.

 

In salotto

La poltrona a sacco sta molto bene in salotto dove ci si può rilassare guardando la TV o leggendo un libro. Per com’è fatta, si adatta al corpo di chi ci si siede e questo va a tutto a vantaggio del comfort.

 

Imbottitura

Generalmente le poltrone sacco sono imbottite con palline di polistirolo. Per una ragione o per un’altra può rendersi necessario imbottire nuovamente la poltrona. In questo caso in commercio sono facilmente reperibili le suddette palline. La sostituzione è molto semplice, basta aprire la zip del rivestimento e procedere al cambio o all’integrazione.

 

 

La pulizia della poltrona

La poltrona a sacco può essere pulita con uno straccio umido oppure, salvo diverse indicazioni del produttore, il rivestimento può essere lavato in lavatrice con acqua a 30°. Consigliamo tale operazione solo se i pallini di polistirolo sono raccolti in un sacco, cosa non sempre presente in questo tipo di poltrone.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.