La migliore puntina da disegno

Ultimo aggiornamento: 28.11.20

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Puntine da disegno – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Sul mercato esistono moltissime offerte e promozioni legate al mondo della cancelleria e al supporto per chi si occupa di disegno o ha solo bisogno di sistemare al meglio appunti e fogli su una parete. In queste righe prendiamo in esame la categoria delle puntine da disegno, cercando tra le migliori marche quelle che offrono un equilibrio tra spesa iniziale, qualità dei materiali e reale utilità. Sweety Life – in plastica, hanno dalla loro una punta spessa al punto giusto così da penetrare in fondo su superficie più o meno morbide. La testa consente un fissaggio semplice e resistente. Outus – 500 Pezzi guardano invece alla quantità, confrontando infatti i prezzi il numero raggiunge i cinquecento pezzi, con una testa tonda plastificata e una parte in metallo lunga quanto basta.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore puntina da disegno

 

Per chi apprezza il confronto e vuole capire quale sia la migliore puntina da disegno, la consultazione della tabella di comparazione che abbiamo redatto, si dimostra uno strumento adeguato a chiarire dubbi. Non si tratta di una classifica in senso stretto ma quanto piuttosto di una recensione in sintesi. A una prima parte in cui vengono messi in luce pregi e difetti del prodotto segue una conclusione che tira le fila, riassumendo in breve le caratteristiche salienti dell’oggetto perso in esame.

 

 

Guida all’acquisto

 

Formato

A seconda del bisogno e della tipologia si possono scegliere diverse forme che possono soddisfare necessità più o meno particolari. Nel tempo infatti la forma classica della puntina si è evoluta, affiancando al tipo in metallo con una singola punta centrale, altri tipi con tre piccole punte, capaci di sostenere al meglio il foglio ma con l’inconveniente di tre piccoli fori agli angoli dell’elemento sospeso.

La testa in metallo, costituita da un cerchio può essere sostituita da un supporto in plastica, evitando il rischio che la parte con cui fissare il tutto si pieghi creando più problemi che benefici. Anche per quel che riguarda la lunghezza della punta, avere a disposizione puntine con una zona metallica eccessivamente lunga comporta una qualità e una pressione controllata, l’importante è che il tutto si sistemi in modo rapido, tenendo al meglio il foglio.

 

Quantità e qualità

Ormai da tempo le puntine sono entrate nelle case di moltissime persone, sia per chi si dedica per lavoro al disegno sia per chi ha bisogno di bloccare e tenere ben ferme certe carte. A tal proposito un altro fattore discriminante e che indirizza la scelta è quello della quantità.

Se ci si chiede come scegliere una buona puntina da disegno, la prima risposta è quella che indica nel modello giusto quel tipo che fissa senza problemi il foglio al muro e con la stessa semplicità permette la sua rimozione, senza danneggiare troppo la carta.

Diversi utenti però non guardano a questo livello di precisione, preferendo avere a portata di mano una scorta costante e affidabile. In questo caso il nostro consiglio d’acquisto non può che andare sulla quantità, ricercando offerte e tre le migliori puntine da disegno vendute online.

 

 

Design

Un punto su cui ci preme fare chiarezza è quello che riguarda la forma della puntina da disegno. Se è vero che stiamo parlando di un prodotto di cancelleria dalle linee semplici e quanto mai essenziali, è però altrettanto importante scegliere un oggetto che si riesce a fissare comodamente, senza per questo dover esercitare una pressione eccessiva. Le linee della puntina diventano quindi un aspetto su cui soffermarsi.

Meglio guardare a una testa ampia, così che il dito possa premere senza rischio di rotture sul foglio, facendolo penetrare senza difficoltà. Discorso simile riguarda la punta e la zona metallica. La robustezza è una specifica essenziale, che evita rotture e storture che vanno a peggiorare la tenuta complessiva della puntina con la conseguenza di trovarsi di punto in bianco con una serie di fogli caduti in terra.

 

Le migliori puntine da disegno del 2020

 

Quale puntina da disegno comprare quindi? Le righe che seguono si prefiggono lo scopo di evidenziare pregi e difetti, mettendo a confronto una serie di modelli e tipologie. In alcuni casi la bilancia pende maggiormente verso il basso costo, con un risparmio che permette all’utente di portarsi a casa un numero consistente di puntine, mediando tra investimento e resa. In altri casi è la qualità a emergere con estrema chiarezza mentre un prodotto si è meritato il suo posto perché tra i più venduti e una altro perché considerato dagli utenti tra le migliori puntine da disegno del 2020.

 

Prodotti raccomandati

 

Sweety Life – in plastica

 

Colore e praticità. Queste le specifiche che balzano immediatamente all’occhio per chi è in cerca di un set vario e con una testa plastificata di buona qualità. Dai pareri degli utenti le puntine si fissano senza eccessiva forza su una superficie come il sughero.

Grazie ai colori diversi riescono a creare anche una parete colorata e diversificata in base al tono scelto. All’interno della confezione sono incluse fino a 100 puntine, con uno stile e una tipologia comoda da fissare, altrettanto pratica da rimuovere al termine delle operazioni. La quantità è ritenuta accettabile ma non manca chi, anche in virtù del prezzo, avrebbe gradito un maggior numero di puntine incluse.

Tra i più economici set presenti sul mercato, la confezione proposta è l’ideale per chi cerca varietà e buona tenuta. Scopriamo insieme pregi e difetti del prodotto, con un link a fine analisi su dove acquistare.

Pro
Materiali:

La testina in plastica ha dalla sua una leggerezza e una tenuta che non creano problemi a quanti desiderano una puntina da disegno leggera e semplice da fissare.

Tenuta:

La parte in metallo ben si fissa a superfici mediamente morbide, come un pannello di sughero. Dai pareri degli utenti la lunghezza della punta consente di bloccare post-it, biglietti e altri reminder senza rischio che cadano.

Varietà:

All’interno del pacco trovano posto circa 100 puntine, dai colori differenti così da aiutare gli utenti a tenere al loro posto le diverse parti, magari dedicando a ognuna un colore.

Contro
Prezzo:

Per alcuni utenti il costo di vendita delle puntine risulta ancora troppo alto rispetto al numero offerto.

Acquista su Amazon.it (€2,96)

 

 

 

Outus – 500 Pezzi

 

Chi apprezza le puntine da disegno dalla testa tonda e vuole avere una scelta quanto mai ampia, può puntare sulla confezione realizzata da Outus. Ben cinquecento puntine sono contenute nella confezione, ognuna ben sistemata all’interno di un quadrato colorato così da poter essere rimossa senza difficoltà e posizionata sul foglio.

La lunghezza della parte in metallo si occupa del resto con una punta affilata al punto giusto e una qualità dei componenti capace di soddisfare chi cerca quantità e variazioni cromatiche.

La questione della quantità non dovrebbe essere un problema per chi cerca nelle punte Outus la risposta ai suoi problemi. Dai pareri sembra essere un buon prodotto, vediamo insieme se le cose stanno veramente così.

Pro
Forma:

Se amate le puntine dalla testa tonda il set è quello giusto per voi, ognuna delle 500 puntine infatti presenta una zona superiore ricoperta in plastica, così da semplificare la presa e il fissaggio a parete.

Numero:

Se volete acquistare un set e stare tranquilli il più a lungo possibile senza dover comprare altro. Il supporto scelto è la soluzione giusta. Il gran numero di puntine presenti, peraltro di diversi colori dovrebbe durare per molto, molto tempo.

Confezione:

Avere un gran numero di puntine significa anche ridurre il rischio che si spargano ovunque in un cassetto. Le scatoline quadrate mantengono al meglio questi supporti, permettendo una gestione ordinata dei piccoli supporti.

Contro
Fissaggio:

Alcuni utenti riportano una certa difficoltà nel fissare al meglio le puntine su una superficie più dura.

Acquista su Amazon.it (€8,81)

 

 

 

Outus – bandiere colorate

 

Ideali per chi vuole sistemare location e mete su una cartina geografica, il set Outus si distingue per forma e capacità di modificare un prodotto classico, variando il disegno e la linea. A fronte di queste variabili si mantiene una qualità media su cui c’è poco da discutere.

I perni in acciaio si adattano bene a superfici morbide, come il sughero e il compensato. Le dimensioni delle puntine e il sistema di fissaggio non sembrano aver creato problemi agli utenti, in grado di bloccare nella zona di appoggio ogni bandierina senza rotture o inconvenienti. Si tratta della scelta giusta per chi ama avere un ricordo visivo in più dei viaggi che ha fatto.

Non potevano mancare anche le variazioni sul tema, con la proposta Outus che riprende la forma di una bandiera e che le merita il posto in questa guida per scegliere le migliori puntine da disegno.

Pro
Resistenza:

La parte in ferro penetra senza difficoltà su basi in compensato e sughero, mantenendo la bandierina nella posizione scelta dall’utente e con un adeguato rapporto qualità/prezzo.

Stile:

Per chi viaggia spesso e ama segnare su una cartina le diverse mete raggiunte, avere a disposizione un gran numero di bandierine è la giusta opzione e una colorata opportunità.

Numero:

Una volta aperta la scatola trasparente, si può scegliere tra diversi colori, così da tenere a mente le diverse località visitate.

Contro
Numero:

In tanti sono rimasti scontenti dalla quantità inserita in questa confezione. Avrebbero gradito un numero maggiore di puntine con cui riempire una mappa.

Acquista su Amazon.it (€7,98)

 

 

 

Kesoto – 650

 

Chi è alla ricerca della varietà sarà felice di poter sfruttare questo set proposto da Kesoto. Ce n’è davvero per tutti i gusti, passando dalle classiche puntine con testa tonda plastificata a quelle trasparenti dalla struttura più allungata, fino alle bandierine da attaccare su una mappa concludendo il tutto con una serie di attacchi dalla forma di cuore.

La tipologia a testa tonda presenta una grande varietà di colori, in un numero di cinquecento pezzi che va a costituire il grosso delle puntine.

Le altre invece sono divise a cinquanta esemplari, secondo gli altri tre disegni. L’alto grado di differenziazione segna la cifra di questa proposta, confermata anche dai pareri di chi ha deciso di dare fiducia a questo marchio, complice anche una suddivisione ordinata di tutte le puntine.

Il nuovo set proposto da Kesoto ne ha davvero una per tutti i gusti. Capiamo insieme perché.

Pro
Praticità:

Le puntine trovano posto in piccole scatoline trasparenti, si possono così prendere e collocare senza difficoltà, mantenendo poi anche i diversi formati separati tra loro.

Quantità:

Un totale di 650 puntine va a comporre il set qui proposto. La stragrande maggioranza è formata da quelle a testa tonda, un particolare a cui vi invitiamo a prestare attenzione.

Varietà:

Sia chi vuole utilizzare puntine a testa tonda, sia chi invece preferisce puntare a un supporto differente, studiato appositamente per chi vuole avere un riferimento visivo su una cartina. Nella confezione non mancano entrambe le versioni, con l’aggiunta di un set trasparente e puntine a forma di cuore.

Contro

Non tutti hanno gradito questa varietà, optando per un formato con un solo stile di puntine.

Acquista su Amazon.it (€9,99)

 

 

 

Etoiles – 3 punte acciaio nichelato

 

Coloro i quali apprezzano la tipologia in metallo che si caratterizza per le tre punte, possono guardare all’offerta del marchio Etoiles. All’interno della scatola sono stipate cento di questi esemplari, particolarmente apprezzati da parte di chi punta su un disegno e uno stile classico, fissando senza troppa difficoltà il tutto a parete.

La struttura caratteristica, con le aperture che si creano dal corpo centrale di un disco in metallo si fissa e penetra senza difficoltà all’interno di lavagne in sughero e in compensato, bloccando quanto basta e fissando alla parete tutta la documentazione necessaria. Il materiale poi è l’acciaio nichelato, un composto che si mantiene leggero da maneggiare ma resistente al punto da durare a lungo e nel tempo.

Chi guarda solo ai prezzi bassi potrebbe trovare esosa la spesa richiesta per queste puntine. Vediamo insieme i pregi e i difetti emersi da un confronto.

Pro
Forma:

La struttura circolare è un punto forte del prodotto Etoiles, da un disco metallico emergono poi tre puntine, per un fissaggio che non teme alcun tipo di cedimento.

Materiali:

La scelta dell’acciaio nichelato non è casuale, permette infatti di mantenere un peso contenuto ma un fissaggio che non teme cedimenti e cadute improvvise.

Numero:

Nella scatola sono presenti 100 puntine nichelate. Si tratta di un buon numero, considerata la resistenza messa in campo dall’oggetto.

Contro
Costo:

A detta di alcuni utenti queste puntine vengono vendute a un prezzo superiore alla qualità proposta.

Acquista su Amazon.it (€2,8)

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status