fbpx

La migliore spillatrice

Ultimo aggiornamento: 19.09.19

Spillatrici – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Quale spillatrice scegliere tra i tanti presenti sul mercato? Nella nostra guida passiamo in rassegna le varie caratteristiche e tipologie di questo strumento. Due modelli da non perdere sono: Zenith 548/E è particolarmente resistente perché realizzata con materiali di qualità, inoltre è affidabile perché non si inceppa praticamente mai. La Lebez 7777 può essere utilizzata con punti di diversa misura e riesce a spillare fino a 200 fogli alla volta con una leggera pressione della mano.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere la migliore spillatrice

 

Indispensabile in ufficio, una spillatrice è uno tra gli ultimi strumenti interamente meccanici che meglio si presta per rispondere ai tanti bisogni che possono sorgere in casa come in un’attività commerciale specifica. Vediamo insieme in questa guida quali sono gli aspetti da non tralasciare nella scelta del giusto attrezzo e come classificare i diversi strumenti che meglio si prestano a fare rilegature veloci di documenti di poche pagine o estremamente voluminosi.

Tra le tante soluzioni offerte sul mercato, quelle meritevoli di maggiore attenzione sono elencate alla fine di questo articolo per offrirti suggerimenti e spunti per rispondere al meglio alle tue esigenze.

1.Zenith 548-E ASS

Guida all’acquisto

 

Volume dei documenti da rilegare

Prima di scegliere cosa acquistare è bene avere chiaro in mente a quale scopo dovrà rispondere la spillatrice. La mole di fogli da tenere insieme grazie ai punti metallici è direttamente proporzionale alla potenza, e anche al design, della spillatrice.

Il classico, e a quanto pare intramontabile, modello metallico a pinza che si afferra nel palmo della mano e con la bocca “morde” un numero variabile di fogli non è l’unica soluzione possibile. Modelli a leva o più compatti arricchiscono gli scaffali dei negozi dedicati alla cancelleria, e i più forniti sono in grado di stupire offrendo soluzioni estremamente versatili e soddisfacenti.

Se stai confrontando i prezzi, significa che già hai in mente a quale uso intendi destinare la tua spillatrice. Anche se l’obiettivo è semplicemente tenere in ordine i fogli di piccoli documenti, la predilezione per i modelli più rodati e robusti, per quanto più costosi, allontanerà il più possibile il rischio che la puntina metallica si inceppi: o quantomeno assicurerà una facile rimozione quando necessario.

 

Questione di punti

La classifica dei prodotti più venduti vede ai primi posti le comuni spillatrici da ufficio a prezzo molto contenuto, ma anche i modelli più specificamente pensati per la rilegatura di grossi volumi di fogli riscuotono più successo di quanto si pensi.

Non è raro dovere lavorare su documenti voluminosi disponibili solo in versione digitale e che, per praticità, si preferisce trasformare in cartacei. La scelta della giusta dimensione dei punti metallici garantisce una rilegatura più duratura e robusta.

La larghezza del punto metallico che serve a cucire insieme i fogli si esprime con il termine tecnico “passo”, a questo valore corrisponde la lunghezza effettiva del punto.

Anche l’altezza della puntina è importante, la cucitrice non riuscirebbe di per sé a tenere insieme troppi fogli se la lunghezza del filo metallico non fosse sufficiente per richiudersi completamente dall’altro lato della rilegatura.

2.Lebez 7777

Uso domestico o professionale

Esistono cucitrici di tanti tipi, ognuna pensata per rispondere a un uso in concreto. In questo contesto tralasciamo la recensione dei modelli elettrici e, per lo più, destinati all’uso professionale e ci concentriamo sulle possibilità che offrono i modelli meccanici, che sfruttano la forza che si esercita manualmente sulla leva.

La migliore marca si distingue perché in grado di offrire soluzioni adatte ai diversi scopi, ma senza trascurare elementi necessari come la facilità di inserimento dei punti metallici e di disincagliarli quando si incastrano.

A una maggiore dimensione si associa la capacità di rilegare più fogli, ma sono soprattutto i modelli a leva da tavolo quelli più indicati per l’uso professionale, perché richiedono minore sforzo fisico e sono quelli più stabili e adatti a rilegature precise.

 

Le migliori spillatrici del 2019

 

La tua scrivania è un completo caos? Tieni in ordine i tuoi documenti usando una buona spillatrice. Scopri quali sono, a nostro avviso, i cinque modelli migliori dell’anno tra le tante spillatrici vendute online. Grazie ai nostri consigli d’acquisto ti sarà facile identificare il prodotto che meglio risponde alle tue esigenze.

 

Prodotti raccomandati

 

Zenith 548/E

 

Principale vantaggio:

Il nome è garanzia di qualità indiscussa da decenni. Avere una Zenith in ufficio fa ben sperare di non dover perdere tempo cercando di sfilare una puntina incastrata nella pressa.

 

Principale svantaggio:  

Ha finiture nichelate, questo dettaglio non è secondario dal momento che sempre più spesso si verificano casi di allergia a questo materiale.

 

Verdetto: 9.8/10

Ottima fattura, look vintage che è sempre una sicurezza, buona meccanica e una storia lunga decenni. Ecco i punti forti di questo strumento indispensabile in casa come in ufficio.  

Acquista su Amazon.it (€24,19)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Materiali di alta qualità

Non tutte le spillatrici sono uguali, spesso i nuovi modelli sono realizzati con parti in plastica che tendono a usurarsi con maggiore facilità. Non è il caso di questo modello, interamente realizzato in metallo e che offre una buona impugnatura e la presa più salda per pinzare con sicurezza molti documenti alla volta.

Il metallo è verniciato e in questo modo resiste all’ossidazione che altrimenti rovinerebbe presto la struttura. Alcuni dettagli sono brillanti, ma non cromati, sono nichelati e questo particolare dovrebbe mettere in allerta chi soffre di allergia da contatto con questo materiale.

Si fa apprezzare la struttura dell’accessorio, compatto, con linee essenziali e un po’ rétro, è perfetta per dare al lavoro un’esecuzione rapida e precisa. Non è la più elegante, ma di certo quella che si è più abituati a vedere in un ufficio.

Caratteristiche della cucitura

La spillatrice riesce a eseguire un buon lavoro su un minimo di 15 fino a un massimo di 30 fogli. È quindi adatta per i lavori più importanti e per cucire insieme documenti abbastanza voluminosi. Ha una profondità di cucitura di 47 mm, per completare bene il proprio lavoro anche su fogli più spessi come il cartoncino.

L’inserimento dei punti è semplice, un binario li porta in prossimità dell’imboccatura. Sul retro è presente il fermo con molla dove fissare con precisione i punti perché stiano ben dritti. In questo modo escono in sequenza e non c’è rischio che si storcano, incastrandosi nel meccanismo della pressa. Ma anche se dovessero incastrarsi, non è difficile fare uscire le puntine dal loro alloggio. Una dettagliata sequenza di immagini nella confezione indica passo dopo passo tutte le azioni da compiere per sbloccare la cucitrice.

Le puntine compatibili sono le 6/4 e 6/6 della stessa Zenith, facili da reperire in ogni cartoleria anche le meno fornite. La differenza di misura dei punti dipende dallo spessore del documento da realizzare.

 

Buona capacità di carico

Si possono caricare fino a cento punti alla volta, dettaglio importante perché consente di lavorare a lungo e in completa autonomia. Insieme alla pinzatrice è inclusa una confezione di puntine che permette di iniziare a usarla subito senza dover acquistare altri pezzi a parte. Inoltre si ha il vantaggio di sapere con certezza qual è la misura compatibile da usare insieme alla cucitrice.

È il caso di acquistare ricambi originali per essere sicuri della perfetta compatibilità. Del resto, i costi per questi elementi sono molto contenuti e non rappresentano una spesa tale da giustificare il ricorso a ricambi più economici. 

 

Acquista su Amazon.it (€24,19)

 

 

 

Lebez 7777

 

2.Lebez 7777Se la precedente era la spillatrice migliore in assoluto, questa spillatrice Labez rappresenta la soluzione migliore per chi ha bisogno di spillare grossi quantitativi di fogli in una volta sola. Questa spillatrice è infatti pensata per lavorare con grossi spessori e se si dispone dei punti adatti allo scopo permette di tenere insieme anche 200 fogli, ovviamente con un piccolo sforzo fisico in più. Per un quantitativo di fogli inferiore, il meccanismo a leva consente di lavorare senza alcuna fatica e problema.

Le “rilegature” effettuate con questo attrezzo sono molto resistenti e precise e per questo non sfigura neanche all’interno di una copisteria professionale. È uno dei prodotti più venduti dell’anno!

Purtroppo non comprende alcun punto al momento dell’acquisto. Per scoprire quali sono le tipologie supportate ti conviene aspettare di entrarne in possesso. Nella confezione è infatti presente una tabella per calcolare la dimensione migliore in base alle proprie esigenze (ovvero al numero di fogli che si vuole spillare insieme).

Con la capacità di pinzare addirittura duecento fogli, la spillatrice Lebez è il modello adatto a chi si chiede dove acquistare un prodotto robusto e versatile, con una leva ideale anche a chi non ha una gran forza.

Pro
Fogli:

Vicina per prestazioni ai modelli professionali, la spillatrice Lebez, a fronte di dimensioni maggiori dei prodotti classici, permette di pinzare fino a duecento fogli.

Versatilità:

Questo accessorio è stato progettato per funzionare con punti di diversa dimensione, da selezionare in base al tipo di carta e al numero di fogli da rilegare insieme.

Forza:

Se la quantità di fogli ti spaventa, sappi che Lebez ha applicato i principi della fisica per realizzare una leva in grado di farti pinzare grossi volumi con una piccola pressione della mano.

Contro
Punti:

I pareri di alcuni utenti hanno lamentato il fatto che questo prodotto viene venduto senza includere nella confezione alcun punto, anche se si tratta di una scelta giustificata in parte dalla sua versatilità.

 

Acquista su Amazon.it (€32,26)

 

 

 

Rapid 5000297 Economy 20EX

 

3Per chi desidera sapere come scegliere una buona spillatrice che gli consenta di lavorare senza la minima fatica la soluzione sta in un modello elettrico, che non richiede alcuno sforzo manuale. In particolare, gli consigliamo quella che a nostro avviso è la migliore spillatrice elettrica dell’anno, realizzata dalla Rapid.

Questa spillatrice si alimenta tramite batteria o adattatore e permette di cucire insieme fino a venti fogli alla volta, con una profondità di cucitura da 10 mm. Realizzata in colore nero e con una forma piuttosto sobria, potrà essere disposta su qualunque scrivania, che si tratti del proprio ufficio o di un tavolo di casa.

Chi ha spesso necessità di spillare documenti composti da pochi fogli trarrà il massimo da questo prodotto, che svolge il suo lavoro con rapidità, efficienza e gran silenzio. Ovviamente richiede una spesa superiore rispetto a un modello manuale, ma per chi la userà con costanza ne sarà valsa la pena.

Gli utenti più pigri saranno contenti di sapere che, a un prezzo basso considerate le prestazioni, Rapid ha commercializzato una spillatrice elettrica in grado di funzionare con un semplice click.

Pro
Praticità:

Il vantaggio principale del prodotto è il funzionamento a motore elettrico, che non stancherà le tue mani, soprattutto durante certe ripetitive procedure di ufficio che richiedono di spillare centinaia di fogli in poco tempo.

Design:

Il colore nero e la forma rettangolare compatta si adattano con eleganza sia alla scrivania del tuo studio che a un qualsiasi tavolo della tua casa.

Batteria:

A parità di alimentazione elettrica, il modello Rapid vince rispetto alle spillatrici collegate alla presa elettrica per l’uso di pratiche batterie, che ti permettono di portarla con te ovunque.

Contro
Fogli:

Pur attratti dalla comodità di un modello elettrico, alcuni utenti potrebbero farsi scoraggiare dalla bassa efficienza di questo prodotto, che è in grado di pinzare tra loro solo un massimo di venti fogli.

 

Acquista su Amazon.it (€45,53)

 

 

 

Lebez 589

 

4Proseguiamo nella nostra comparazione tra modelli, ignorando offerte estemporanee e focalizzandoci sulle effettive qualità di ogni prodotto. In questo modo sapremo consigliarti quale spillatrice comprare per ottenere il meglio dal denaro investito. Questo modello dispone di un braccio lungo per minimizzare lo sforzo necessario per spillare i fogli. È possibile unire con una certa facilità fino a 20 pagine, dopo di che si rischia di rovinare un po’ il punto. La profondità di cucitura si assesta sui 310 mm, permettendo di intervenire anche al centro di voluminosi fogli A3.

Non lasciarti ingannare dal prezzo molto conveniente: questa spillatrice non è affatto un giocattolo; risulta utile sia in casa che in ufficio e non sfigurerebbe neanche in una copisteria.

Peccato per il sistema di caricamento dei punti un po’ macchinoso e poco intuitivo, altrimenti avrebbe occupato anche una posizione più alta nella nostra personale classifica. Inoltre, non vengono forniti punti al momento dell’acquisto.

In una guida per scegliere le migliori spillatrici presenti sul mercato non potrebbe mancare un modello dal design colorato e dalla forma allungata, molto più economico di altri prodotti di qualità simile.

Pro
Forma:

Sempre attenti ad applicare i principi della fisica ai bisogni quotidiani degli utenti, i progettisti di Lebez hanno costruito una leva molto lunga per minimizzare lo sforzo di spillatura.

Dimensioni:

Oltre a una maggiore comodità per chi la utilizza, lo scopo della forma allungata è anche quello di poter punzonare fogli di formato A3.

Prezzo:

Uno degli aspetti più graditi dagli utenti è il fatto di avere a disposizione un prodotto comodo e versatile a un costo estremamente competitivo.

Contro
Fogli:

Alla versatilità di formati con cui questa spillatrice può essere utilizzata non corrisponde purtroppo un’elevata capacità di punzonatura, limitata solo a un massimo di venti fogli.

Acquista su Amazon.it (€13,9)

 

 

 

General Office PE4539-944

 

5Concludiamo la nostra top 5 delle migliori spillatrici di quest’anno con un altro modello adatto alla spillatura di molti fogli in una volta.

Montando punti di diverse dimensioni, infatti, è possibile cucire tra loro sia due fogli appena, che ben 100-110 in una volta sola. Per ottenere i risultati migliori bisogna quindi procurarsi tutte le tipologie di punti supportate e cambiare di volta in volta a seconda del quantitativo di fogli che vogliamo assemblare.

Purtroppo non è possibile testare subito la macchina al suo arrivo in quanto viene consegnata sprovvista di punti. Inoltre, non ci sono istruzioni su come questi vadano caricati, obbligandoci ad andare un po’ a intuito. Se si ha esperienza con altre macchine simili, comunque, non si avrà alcun problema.

Ci sentiamo di consigliare questo prodotto a chi lavora abitualmente su grossi formati e con quantitativi medio-alti di fogli. Il prezzo, del resto, è decisamente competitivo.

Il nuovo modello General Office è la soluzione ideale per chi vuole pinzare tra loro grossi quantitativi di fogli, con una forma che minimizza gli sforzi e una notevole versatilità d’uso.

Pro
Fogli:

La possibilità di spillare oltre cento fogli fa di questo prodotto un eccellente via di mezzo tra prestazioni professionali e il prezzo contenuto di un accessorio per tutte le tasche.

Forma:

Attenta a offrire un’opzione pratica ai propri utenti, General Office ha progettato una spillatrice con una leva allungata per minimizzare lo sforzo al momento di pinzare.

Versatilità:

Questo modello può funzionare con diversi tipi di punte, da selezionare a seconda del numero di fogli che si desidera trattare.

Contro
Punti:

Alcuni utenti sono rimasti delusi dal non trovare nella confezione di vendita alcuni punti per cimentarsi in prove prima di selezionare quelli più adatti.

Acquista su Amazon.it (€21,47)

 

 

 

Zenith 548/E

 

Cosa ci ha spinto ad assegnare a questo modello della Zenith il “titolo” di migliore spillatrice del 2019? Innanzitutto il fatto che sia probabilmente il prodotto più affidabile sul mercato. Questa spillatrice è infatti praticamente indistruttibile, tanto che i produttori, che testano ogni singolo prodotto prima di immetterlo sul mercato, offrono una garanzia a vita sui difetti di fabbricazione.

La sua solidità sta nel fatto di essere realizzata interamente in metallo, con una verniciatura molto resistente alla corrosione e all’usura. Non si inceppa quasi mai (uno dei difetti che affligge praticamente tutte le spillatrici sul mercato) e permette di pinzare 15-30 fogli alla volta con i punti 6/4.

Al suo interno possono essere alloggiati 100 punti alla volta e la profondità di cucitura arriva fino a 47 mm.

È un prodotto valido sia per l’uso domestico che per quello professionale, e non richiede praticamente nessuna manutenzione nel corso degli anni.

Non farti ingannare dalla forma apparentemente essenziale. Celebre per la sua fama di prodotto indistruttibile, la spillatrice Zenith garantisce robustezza, resistenza all’uso e la capacità di unire tra loro fino a trenta fogli.

Pro
Resistenza:

La realizzazione interamente in materiali metallici dà al prodotto una robustezza in grado di resistere ad anni di utilizzo intensivo, oltre alla resistenza della sua superficie esterna a ruggine e corrosione.

Affidabilità:

A differenza di molte delle spillatrici presenti sul mercato, il modello Zenith può vantare il fatto di non incepparsi praticamente mai, anche con uso massiccio per esigenze professionali di ufficio.

Fogli:

Questa spillatrice non offre solo robustezza e affidabilità, ma anche una forza sufficiente a pinzare, grazie alla forma delle sue punte metalliche, fino a trenta fogli.

Contro
Design:

Difficile trovare un difetto a un prodotto che popola da decenni le nostre scrivanie con una qualità pressoché invariata, ma, a voler essere pignoli, il design essenziale può deludere chi cerca qualcosa di particolare con cui abbellire il proprio ufficio.

 

Acquista su Amazon.it (€24,19)

 

 

 

Come utilizzare una spillatrice

 

Una spillatrice è un piccolo attrezzo utilizzato quotidianamente da studenti, impiegati d’ufficio e, generalmente, da chiunque abbia intenzione di unire, tramite ganci metallici chiamati anche graffette, più fogli di carta per ordinarli e renderne più comoda la lettura.

Si tratta di un antico strumento meccanico, che risale al diciottesimo secolo, tuttavia, negli anni, ha subito modifiche nel design e nella funzionalità, raggiungendo oggigiorno la classica forma rettangolare con leva posizionata in basso.

Quanti fogli spillare

Prima di acquistare un modello dovete considerare diversi fattori, innanzitutto quanti fogli solitamente spillate insieme. Se il numero è inferiore a dieci, potrete optare per la classica spillatrice a basso costo, tuttavia, se la mole di fogli che siete soliti spillare è elevata, raggiungendo anche più di 20 fogli, potreste dover optare per uno strumento più potente, caricato con graffette proporzionali alla quantità di documenti da tenere insieme.

 

Procurarsi i fogli

Procediamo dunque a esplicare il funzionamento delle più comuni spillatrici. Il primo passo è naturalmente quello di procurarsi i fogli da unire insieme. Siano stampati o scritti a mano, assicuratevi che siano opportunamente numerati. Controllate di aver attivato la funzione nel vostro software di scrittura, solitamente sotto il nome di “Numerazione pagine”. Salvate dunque il file e procedete alla stampa.

Lasciate asciugare l’inchiostro dal momento che dovrete maneggiare i fogli e potreste rovinarli qualora fossero ancora freschi di stampa.

 

Preparare la spillatrice

È giunto il momento di preparare la spillatrice. Per poter spillare sono necessarie le graffette, procuratevi dunque delle ricariche adatte al vostro strumento. Per inserirle dovrete aprire la parte alta della spillatrice.

Sganciate, spingendolo in avanti, lo spingipunti che trovate nella parte posteriore e arretrate il coperchio nella parte superiore. Adesso, avendo creato lo spazio necessario, dovreste essere in grado di sollevare il frontalino. Individuate la linguetta fermaguida, solitamente in prossimità del frontalino, e abbassatela per estrarre la guida dalla parte posteriore.

Caricare le spillette

Ruotate la cucitrice di 90 gradi per far uscire le graffette che potrebbero essere incastrate e controllate che non ve ne siano rimaste altre all’interno. Prendete ora una carica di spillette e agganciatela sulla guida, inserendo il tutto nella parte posteriore. Abbassate il frontalino, riposizionate il coperchio superiore e inserite nuovamente lo spingipunti, avendo cura di agganciarlo per garantire il corretto funzionamento della spillatrice.

 

Controllare i fogli

Tornando ai fogli, controllate che siano in ordine progressivo, inserite dunque la parte da spillare nell’alloggiamento anteriore della spillatrice, premendo contestualmente la leva per spillare con decisione. Così facendo avrete spillato insieme i vostri fogli. Procedete spillando almeno altre due volte il lato sinistro qualora abbiate bisogno di una tenuta maggiore.

 

Piccoli inconvenienti

Per spillare correttamente bisogna esercitare una certa pressione, tuttavia, potrebbe capitare che alcune spillette si inceppino o non riescano ad agganciare immediatamente i fogli. Qualora tale evenienza dovesse presentarsi, vi invitiamo a rimuovere la spilletta e provare a utilizzare lo strumento su un unico foglio, per verificare che non vi siano altre graffette difettose.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (9 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status