fbpx

La migliore teiera elettrica

Ultimo aggiornamento: 15.10.19

Teiere elettriche – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Se non potete fare a meno del vostro tè pomeridiano o della vostra tisana depurativa e desiderate prepararli anche in assenza di fornelli a gas, potreste optare per la scelta di una teiera elettrica. Sul mercato esistono diversi modelli da casa o da viaggio e la gamma è davvero vasta. Per aiutarvi ad acquistare il prodotto che più soddisfa le vostre necessità, abbiamo creato una classifica, selezionando le migliori teiere elettriche vendute online. Se però non avete molto tempo da dedicare alla lettura delle nostre recensioni, di seguito troverete due modelli che potrebbero attirare la vostra attenzione. Bestron DTP800SD è una simpatica teiera elettrica in ceramica, molto versatile e utile per la preparazione di caffè, tisane e zuppe, oltre al classico tè. Se invece siete alla ricerca di un bollitore più particolare e dall’estetica un po’ retrò, Arendo Retro potrebbe soddisfare il vostro gusto. Le sue prestazioni sono notevoli, infatti è in grado di riscaldare fino a 2 litri d’acqua in meno di 4 minuti.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere la migliore teiera elettrica

 

Come scegliere la miglior marca di bollitori tra i vari modelli presenti sul mercato? Semplice, non guardare al prezzo, ma alla qualità dei materiali. Le migliori teiere sono quelle in ceramica o acciaio inox, grazie alle loro proprietà altamente igieniche che al contrario delle plastiche non diffondo cattivi odori e non alterano sapore e composizione dei preparati.

Guida all’acquisto

 

Acqua calda in un baleno

Cosa c’è di meglio di un buon tè caldo e corroborante, soprattutto in inverno? Con la teiera elettrica non solo potrai preparare l’aromatica bevanda in tempi molto più veloci che utilizzando il desueto pentolino, ma potrai anche mantenere l’infuso tiepido e pronto all’uso per delle ore, in modo da averne a disposizione una comoda riserva per tutta la giornata.

Il bollitore ha diversi utilizzi possibili, essendo la preparazione del tè solamente una delle tante. La principale è quella di fornire una riserva di acqua calda in tempi molto più veloci che scaldano una pentola sul fuoco. Per averne un’idea, considera che quelli più performanti portano a ebollizione un litro d’acqua in circa 2 minuti soltanto. E questo senza aumentare in maniera significativa i consumi elettrici.

In secondo luogo, alcuni modelli possono essere utilizzati anche per preparare infusi e tisane, zuppe, e, ovviamente, caffè. In sintesi, scegliere il prodotto giusto consente di avere una piccola alternativa ai fornelli. Per ulteriori informazioni, consulta le recensioni della nostra classifica delle migliori teiere elettriche del 2019.

 

Da casa e da viaggio

Esistono anche versioni da viaggio, che risulteranno ovviamente più leggere e compatte dei loro fratelli maggiori, progettati per un utilizzo più casalingo. I migliori sono sempre quelli in acciaio inox, un materiale che unisce alle indispensabili doti di robustezza l’igienicità.

Bisogna però stare attenti anche ad alcuni dettagli, che in treno o aereo potrebbero rivelarsi fonti di possibili incidenti. Ci riferiamo soprattutto alle parti deboli dell’apparecchio – guarnizioni e coperchi – che possono essere soggetti a rotture e cedimenti, con conseguente riversamento di liquido e le più che immaginabili conseguenze. Vale quindi la pena controllare commenti e recensioni dei consumatori ai singoli prodotti, per assicurarsi che il modello che si sta comprando sia stato curato anche in questi dettagli.

Il bollitore come oggetto di design

Non si può non accennare, in una guida che si rispetti, al lato estetico di questo tipo di apparecchi. Proprio perché messi necessariamente in bella mostra su tavoli e top, devono essere attraenti e belli da vedere. Forse per questo motivo le case produttrici hanno preso a curarne sempre più l’aspetto, al punto che molti sono ormai veri e propri oggetti di design.

Questa caratteristica rende le teiere elettriche una grande idea per fare un regalo, magari per un matrimonio o un anniversario. Tra l’altro, data la loro durata, il tuo nome resterà a lungo associato al prodotto nella memoria delle persone a cui vuoi bene. Per cui, cerca sempre di scegliere un buon modello. Compara i prezzi, e vedrai che alla fine non vai poi a spendere molto di più rispetto a quelli di fascia bassa.

 

Le migliori teiere elettriche del 2019

 

Con questo pratico dispositivo, la tua scorta di tè giornaliera è assicurata. Per darti una mano a scegliere il modello più idoneo a soddisfare le tue esigenze, abbiamo redatto la classifica di quelle che per noi sono le cinque migliori teiere elettriche del 2019. Ci siamo fatti guidare, oltre che dalle linee guida espresse nei nostri consigli di acquisto, anche dalle recensioni lasciate dagli utenti.

 

Prodotti raccomandati

 

Bestron DTP800SD

 

“Non solo tè, ma molto altro”. Potrebbe essere questo lo slogan per questo modello dall’aspetto simpatico e rotondo che può essere utilizzato per preparare anche zuppe, caffè, tisane o semplicemente avere a disposizione una rapida riserva di acqua calda.

Insomma, una teiera multifunzionale che si farà molto apprezzare sia per la potenza, essendo in grado di portare a ebollizione un litro in soli 2 minuti, che per il contenitore realizzato in ceramica che ti evita il problema del rilascio di cattivi odori o dell’alterazione del gusto della preparazione. Un altro vantaggio è la facilità di pulizia; basta un po’ di acqua e sapone, come per le vecchie pentole della nonna, ed è già pronta per un nuovo uso.

Unico difetto che abbiamo trovato è il coperchio, un po’ fragile. Farai quindi bene a maneggiarlo con una certa attenzione. Detto questo, resta comunque una delle migliori teiere tra quelle vendute online.

La nostra guida per scegliere la migliore teiera elettrica comprende tanti prodotti a prezzi bassi, che vanno incontro alle esigenze di tutti gli utenti. Quella di Bestron risulta essere una delle migliori, date le sue caratteristiche molto valide, che convincono un po’ tutti. Andiamo quindi a rivederle, insieme all’unico aspetto negativo che abbiamo potuto riscontrare.

 

Pro

Per tutto: Nasce come semplice teiera ma è in realtà adatta a preparare zuppe, caffè e tisane o semplicemente ad avere una scorta di acqua calda per ogni evenienza.

Potente: Può portare a bollire un litro d’acqua in soli 2 minuti. La vostra attesa non sarà lunga e potrete gustare il prima possibile la vostra bevanda calda.

Materiale: È interamente in ceramica, per cui non assorbirà alcun odore e non altererà l’aroma delle vostre preparazioni.

 

Contro

Coperchio: Il punto debole di questo oggetto è il coperchio, che appare molto fragile e deve essere perciò gestito con attenzione per evitare che si rompa.

Acquista su Amazon.it (€45,96)

 

 

 

Arendo Retro

 

Se sei in cerca di qualcosa per fare un bel regalo, magari per un matrimonio, questo bollitore della Arendo potrebbe fare al caso tuo grazie al bellissimo design rétro color crema che lo rende piacevole alla vista e perfettamente inseribile in tutti i contesti di arredamento.

Se invece sei alla ricerca delle migliori prestazioni, non resterai certo deluso: scalda fino a quasi 2 litri d’acqua in meno di 4 minuti senza significativi incrementi dei consumi di elettricità. Il contenitore in acciaio inox lo rende praticamente indistruttibile e molto igienico, con prestazioni paragonabili alla ceramica; è facile da pulire e la base è ruotabile a 360° in modo da rendere l’utilizzo comodo anche per i mancini.

In comparazione alle offerte degli altri produttori, il prezzo risulta pure leggermente sotto la media. Cosa vuoi di più? Non è un caso se finora non abbiamo ancora trovato commenti particolarmente negativi su questo modello.

Niente male per un prodotto che appare essere più economico di altri. Qui facciamo un rapido riepilogo dei pro e i contro, per aiutarvi a fare una scelta più ragionata.

 

Pro

Design: Lo stile retrò di questo prodotto lo rende adatto per un arredamento vintage o per un regalo particolare a una persona che ama questo tipo di design.

Prestazioni: Scalda quasi 2 litri d’acqua in circa 4 minuti. I vostri ospiti non dovranno attendere molto per gustare una buona tazza di tè.

Materiali: L’acciaio inossidabile che lo costituisce lo rende resistente, oltre a garantire una perfetta igiene, per la vostra sicurezza.

Base ruotabile: Grazie alla base, che può essere ruotata a 360 gradi, il suo uso diventa semplice anche per i mancini.

 

Contro

Consumi: La funzione Turbo, se utilizzata, porta a consumi eccessivi che potrebbero addirittura far saltare il contatore di casa.

Istruzioni: Mancano quelle in italiano, che risultano essere fondamentali per qualche utente che vorrebbe avere le idee più chiare sulle impostazioni.

Acquista su Amazon.it (€29,99)

 

 

 

Severin 107895

 

Quale teiera elettrica comprare? Se cerchi un bollitore da viaggio, questo prodotto della Severin potrebbe fare al caso tuo. La sua caratteristica distintiva è il doppio voltaggio, che ne consente l’alimentazione non solo con la consueta corrente a 220 Volt, ma anche con quella a 110. Questo accorgimento rende il dispositivo compatibile con le reti elettriche di quasi tutti i paesi del mondo e di treni, aerei e traghetti.

La facilità di trasporto è garantita dalle dimensioni compatte e dal peso leggero, sul mezzo chilo. La scocca in acciaio lo rende inoltre robusto e igienico, mentre la dotazione di due bicchieri compresi dei relativi cucchiaini e il tappo con filtro ti consentiranno di servire e assaporare il tuo tè ovunque in capo al mondo con la stessa comodità di casa.

Non è un caso che sia tra le teiere più vendute. Non manca però qualche commento negativo, in particolare in merito alla lamentata scarsa qualità del rivestimento del fondo.

Uno tra i modelli ideali per il viaggio, che ha incontrato i pareri positivi di molti utenti. Se non sapete dove acquistare questo prodotto, potete consultare il link più in basso, che vi reindirizza su un negozio molto conveniente. Riepiloghiamo gli aspetti buoni e quelli meno, per concludere la nostra recensione.

 

Pro

Doppio voltaggio: È possibile portare questo prodotto con sé in viaggio, grazie alla doppia alimentazione che consente di azionarlo sia con la corrente a 220 volt, sia con quella a 110. Per questo motivo è compatibile con le reti elettriche di quasi tutti i paesi del mondo, come anche di aerei, treni e traghetti.

Dimensioni: La teiera elettrica ha dimensioni molto compatte e un peso esiguo che non inciderà sul vostro bagaglio.

Materiale: La scocca è in robusto acciaio che assicura anche l’igiene del prodotto, dato che può essere pulito velocemente e senza lasciare residui.

Accessori: Nella confezione sono compresi due bicchieri con cucchiaini e un tappo con filtro, di modo che non manchi nulla per preparare il vostro tè ovunque vogliate.

 

Contro

Fondo: Il rivestimento del fondo non appare resistente a molti utenti che ne lamentano la scarsa qualità.

Acquista su Amazon.it (€19,99)

 

 

 

Profi Cook WKS1020G

 

Se ti piacciono gli oggetti in vetro, ecco il prodotto che fa per te. Potrai vedere in ogni secondo il liquido e seguire le varie fasi della preparazione, oltre ad avere un comodo filtro per il tè che si alza e abbassa grazie alla semplice ed ergonomica pulsantiera dei comandi localizzata alla base.

Ottime le prestazioni, una cosa comunque da considerare quando ci si chiede come scegliere una buona teiera elettrica. Scalda infatti fino a quasi 2 litri in circa un minuto, aggiudicandosi la palma della più veloce tra i modelli in circolazione. Da segnalare la funzione di conservazione del calore, che ti consente di mantenere tiepido il tuo tè a lungo e assaporarlo caldo in diversi momenti della giornata.

Il prezzo non è però economico, posizionandosi molto al di sopra della media dei modelli della nostra rassegna.

Una teiera che può arricchire la vostra cucina di stile e modernità. Ecco qui un rapido ripasso dei pro e dei contro, che vi aiuterà a prendere la decisione giusta.

 

Pro

Design: Gli amanti del vetro e della trasparenza apprezzano il design di questa teiera, che permette di osservare tutte le fasi di preparazione della bevanda, oltre a dare un tocco in più alla vostra cucina.

Veloce: Soddisfa i consumatori che non hanno intenzione di aspettare molto per bere la loro tazza di tè: scalda ben 2 litri d’acqua in circa un minuto.

Funzioni: Risulta essere molto utile la conservazione del calore, che consente di preparare il tè e di mantenerlo caldo per diverse ore, di modo da consumarlo in diversi momenti della giornata.

 

Contro

Prezzo: La bellezza e la funzionalità di questo prodotto portano il suo prezzo a essere più alto della media. Dovete essere disposti a spendere un po’ di più pur di averlo.

Acquista su Amazon.it (€61,99)

 

 

 

Black & Decker DC1005-QS

 

Anche questo è un modello da viaggio, dal peso contenuto e dimensioni compatte per consentirne il facile trasporto e stivaggio. La sua caratteristica principale è la finestra che consente di verificare a occhio la scorta residua di liquido.

Buona la potenza, che permette di far bollire mezzo litro d’acqua in poco tempo.

Tuttavia la mancanza di un sistema di spegnimento automatico si fa sentire: dovrai sorvegliare tutto il processo e spegnere il dispositivo manualmente, col rischio che il liquido evapori del tutto con le immaginabili conseguenze in tema di sicurezza.

Andiamo di nuovo a focalizzare i pregi e i difetti di quest’ultimo prodotto, per completare la sua recensione.

 

Pro

Da viaggio: Le dimensioni compatte e la leggerezza sono due caratteristiche che rendono questa teiera ideale da portare con sé in viaggio.

Finestra: Grazie alla finestra trasparente è possibile verificare quando il liquido sta per esaurirsi.

Potente: Riesce a far bollire mezzo litro d’acqua in un tempo ragionevole.

 

Contro

Spegnimento automatico: Questa funzione purtroppo manca, per cui dovrete stare vicini alla teiera e spegnerla manualmente quando l’acqua è pronta.

Acquista su Amazon.it (€15,99)

 

 

 

Come utilizzare una teiera elettrica

 

Un modo rapido, pratico e veloce per gustare un buon tè, e tutte quelle bevande che richiedono acqua calda, è utilizzare la teiera elettrica. Si tratta di un elettrodomestico molto utile a quanti non rinunciano a bere qualcosa di caldo, magari mentre ci si rilassa in salotto in buona compagnia e perché no, mentre si gusta qualche pasticcino.

Risparmio

Ma quanto consuma? È la domanda che ci si pone quando ci si accinge a comprare un elettrodomestico. Poco, se si considera che riscaldare l’acqua sul gas richiede molto più tempo. Con una teiera, invece, bastano due minuti per portare a ebollizione un paio di litri di acqua.

 

Acqua calda anche in viaggio

Anche se siete lontani da casa, magari per una vacanza, potete portare con voi la vostra teiera. In questo caso però, suggeriamo di comprarne una più adatta al trasporto, più piccola anche se meno potente, ma molto più pratica per gli spostamenti. In questo modo, se per esempio avete un bimbo piccolo che prende il latte in polvere, potrete riscaldare l’acqua in men che non si dica.

 

L’acqua

All’interno della teiera va versata l’acqua prestando molta attenzione a non eccedere i limiti consentiti. A proposito dell’acqua, inevitabilmente influisce sul gusto della vostra bevanda. I meno esigenti possono accontentarsi di quella del rubinetto ma tenete presente che contiene una certa quantità di cloro: il consiglio è di utilizzare l’acqua in bottiglia.

Inoltre, mai riscaldare più volte la stessa acqua in quanto si riduce l’ossigeno contenuto e ciò compromette l’aroma del tè. Per quanto riguarda la temperatura, per un tè nero l’acqua deve essere compresa tra i 95 e i 100 gradi mentre per il tè verde, è preferibile che dopo l’ebollizione si lasci raffreddare un po’.

La quantità di tè

Il tè è disponibile in bustine oppure sfuso. In genere una bustina contiene la quantità sufficiente per la classica tazza. Se si preferisce che l’infusione avvenga nella teiera, calcolate una bustina per persona, più una extra. I tempi di infusione vanno dai due ai cinque minuti, ad ogni modo fate riferimento a quanto riportato sulla confezione del vostro tè preferito. Trascorso il tempo necessario, mescolate direttamente nella teiera, tre volte in un senso e tre volte nell’altro: in questo modo l’aroma si distribuirà uniformemente.

 

Come arredo per la cucina

Non tutti lo sanno ma un bollitore può essere anche un grazioso ornamento per la cucina, da tenere sempre in bella mostra. Naturalmente in questo caso conviene puntare su modelli con un’estetica molto più vicina alla classica teiera, magari anche un po’ vintage.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (7 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status