La migliore retrocamera wireless per auto

Ultimo aggiornamento: 13.12.18

 

Come scegliere la migliore retrocamera wireless per auto del 2018?

 

Difficoltà nelle manovre di parcheggio? Vi invitiamo a consultare la nostra guida sulla migliore retrocamera per auto wireless del 2018 dove analizziamo per voi tutti gli aspetti da tenere in considerazione prima di acquistare questo comodo gadget in grado di facilitarvi la vita al volante.

Avere una visuale della parte posteriore della propria auto, senza voltarsi costantemente, è un’attività che è possibile già svolgere grazie allo specchietto retrovisore. Ciononostante, qualsiasi automobilista è al corrente che lo specchietto non fornisce una visuale molto ampia o precisa, ed è quindi più adatto a tenere d’occhio eventuali vetture in movimento. Lo strumento più adatto per vedere con precisione cosa accade nella parte posteriore dell’auto è una retrocamera che, appositamente installata vicino la targa dell’auto, invia un segnale video a un display installato nell’abitacolo.

Le caratteristiche fondamentali da valutare prima di procedere all’acquisto sono molteplici.

Vi consigliamo di analizzare innanzitutto la facilità d’installazione del prodotto prescelto. Molto spesso le videocamere per auto in vendita sul mercato hanno agganci universali che non coincidono con tutte le vetture. Se quindi volete un prodotto che si adatti alla perfezione alla vostra auto è sempre bene controllare le dimensioni del portatarga con telecamera integrata.

Per quanto riguarda la trasmissione del segnale video tra videocamera e display la soluzione più semplice è optare per modelli dotati di connessione wireless, normalmente di tipo Bluetooth. In alternativa esistono modelli che si collegano con semplici cavi, e l’installazione degli stessi deve avvenire nascondendoli sotto i tappetini o il tettuccio, ma questa operazione è bene farla eseguire da un elettrauto.

La capacità della telecamera di restituire un’immagine chiara, anche in condizioni di scarsa luminosità, è un altro fattore essenziale. Questo è possibile tramite LED a infrarossi con visione notturna che facilitano le manovre al buio.

La migliore retrocamera per auto deve dunque possedere queste qualità per fornire la visuale perfetta in qualsiasi condizione.

 

 

Xinyida 12V-24V

 

Principale vantaggio

La presenza di ben 18 LED a infrarossi integrati nella videocamera consente di eseguire manovre anche quando la luce esterna non è delle migliori. Le immagini arrivano al display nitide e ben visibili per effettuare il parcheggio in tutta sicurezza.

 

Principale svantaggio

Il sistema wireless di trasmissione video tra videocamera e display è il Wi-Fi su banda a 2.4 GHz, è non è impossibile che subisca delle interferenze durante l’utilizzo, ma niente di così fastidioso da sconsigliarne l’acquisto.

 

Verdetto: 9.8/10

Sistema che comprende una discreta videocamera e un buon display che comunicano tra di loro via Wi-Fi. La retrocamera è totalmente impermeabile e non subisce le intemperie metereologiche. La visione delle immagini è soddisfacente così come il prezzo di vendita in linea con la qualità proposta.

Acquista su Amazon.it (€83,9)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Per veicoli di medie e grandi dimensioni

Il sistema wireless che comprende display e retrocamera è particolarmente adatto a veicoli di medie e grandi dimensioni, ovvero dai furgoni, passando per i camper per arrivare fino agli autoarticolati. Questi chiaramente sono mezzi in cui una retrocamera è ancora più indispensabile che in una normale automobile, perché come si può intuire la visuale sul retro dei veicoli è quasi nulla.

Gli utenti che hanno acquistato questo sistema sostengono che con veicolo fino a 10 metri non ci sono grossi problemi di ricezione del segnale, oltre potrebbero verificarsi alcune brevi interferenze. La retrocamera è certificata IP67 e non teme acqua e polvere grazie anche alla cassa in metallo dove è racchiusa.

Ottima visuale

La retrocamera è dotata di obiettivo grandangolare che consente di vedere dal punto da dove è installata fino a 120 gradi. Non ci sono problemi anche quando la luce del sole non è perfetta o si ha necessità di fare manovra di notte, vista la presenza di ben 18 LED a infrarossi che riescono a trasmettere al display immagini chiare e ricche di dettagli.

Il display è un modello da TFT da 17, 8 centimetri in larghezza, quindi molto ampio per vedere bene quello che si ha sul retro del proprio veicolo quando si innesta la retromarcia. Questo display viene alimentato semplicemente collegando il cavo in dotazione alla presa accendisigari presente nell’abitacolo.

 

Facile da installare

Un’antenna posta nella parte superiore del display riceve il segnale Wi-Fi in arrivo dalla retrocamera che si deve alimentare collegandola a una fonte elettrica in zona, come possono essere la luce della retromarcia. In questo modo appena si ingrana la retromarcia la videocamera riceve l’impulso elettrico e si attiva inviando le immagini al display. Nella dotazione sono presenti tutti i cavi necessari per questa operazione.

Il display si può fissare sul cruscotto anche con delle viti, visto che la base presenta dei fori specifici per questo tipo di operazione. È anche offerto un comodo telecomando che consente di impostare velocemente la risoluzione video, il contrasto e la luminosità, oltre a dare la possibilità di spegnere lo schermo.

 

Acquista su Amazon.it (€83,9)

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Audrew AUDEW72XhPbZyk

Principale vantaggio

La semplicità d’installazione è l’elemento preferito dagli acquirenti. La telecamera per auto Audrew è dotata di kit wireless e connessione plug&play che la rendono facile da usare e poco ingombrante. Adatta a tutti quelli che preferiscono installare da sé i componenti senza spese di montaggio aggiuntive.

 

Principale svantaggio

La connessione wireless è sia un punto di vantaggio che di svantaggio. Come sottolineato da alcuni utenti, a volte è leggermente disturbata. Le connessioni senza fili hanno una stabilità minore rispetto a quelle cablate e bisogna scendere a compromessi nel caso si voglia adottare una soluzione comoda.

 

Verdetto: 9.8/10

Grazie alla facilità di montaggio, questa retrocamera potrà essere acquistata anche da chi desidera provvedere da solo a installarla sulla propria auto. La tecnologia a infrarossi ne rende più conveniente il costo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

Montaggio semplice

Per installare il kit è richiesta una minima manualità ma nulla di insormontabile grazie alla tecnologia wireless che rimuove qualsiasi necessità di cavi. Il kit del modello comprende una coppia ricevitore/trasmettitore wireless, il portatarga con telecamera integrata, un monitor LCD da 7 pollici e un telecomando infrarossi.

Per quanto riguarda ricevitore e trasmettitore wireless vanno installati ovviamente in corrispondenza della telecamera e del monitor LCD. È bene notare che, anche se il collegamento wireless avviene a breve distanza, possono apparire delle linee di disturbo.

Gli acquirenti che hanno avuto modo di analizzare il prodotto hanno riscontrato questo problema che potrebbe occasionalmente presentarsi a causa della volatilità della connessione ma sono comunque concordi nell’affermare che non pregiudica la visione in modo grave.

Il monitor ha un cablaggio invisibile e può essere comodamente fissato allo specchietto.

Parcheggio al buio

Il parcheggio è una delle manovre più delicate che ci si può ritrovare a effettuare al volante. Molti automobilisti ne sono terrorizzati per paura di graffiare la propria vettura o arrecare danni accidentali dovuti a errori di distrazione. Immaginate dunque come possa essere stressante, per chi ha difficoltà a parcheggiare, la necessità di doverlo fare al buio o in zone comunque poco illuminate. In questo frangente la retrocamera Audew mostra tutta la sua utilità grazie ai suoi quattro LED infrarossi che aumentano la visibilità.

Comodamente attivabili tramite il telecomando fornito in dotazione, garantiscono parcheggi in sicurezza anche a chi non ha dimestichezza con la guida al buio.

La tecnologia a infrarossi solitamente fa lievitare il prezzo dei prodotti che ne sono muniti ma in questo caso la casa produttrice è riuscita a offrire una retrocamera accessoriata a basso costo, andando così incontro al favore dell’utenza.

 

Monitor multifunzione

La caratteristica che gli utenti hanno sottolineato con più entusiasmo è quella relativa alla capacità di collegare diversi dispositivi al monitor LCD. È possibile infatti collegare una seconda telecamera al monitor in modo da allargare la visuale posteriore o per esempio fornire un diverso angolo di visuale. Per passare da una visuale all’altra basta premere l’apposito pulsante touch e sul monitor verrà visualizzato in tempo reale il canale video selezionato.

L’angolo di visione della retrocamera è di 170 gradi quindi sufficiente a mostrare la parte posteriore nella sua interezza. Se volete installare una seconda videocamera consigliamo di procedere posizionandola sempre nella parte posteriore ma a una diversa altezza in modo da avere una visuale alternativa per le situazioni che lo richiedono.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.