n n
n
n
▷ I migliori caschi da sci da bambini. Classifica

Il miglior casco da sci per bambini

Ultimo aggiornamento: 09.12.19

 

Casco da sci per bambini – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Lo sci è uno sport bellissimo e divertente ma può essere pericoloso, anche quando ci si cimenta su piste sicure. Una caduta, infatti, può capitare sempre anche agli sciatori più bravi. Magari si spinge più del dovuto, si tenta una manovra azzardata o più semplicemente si pecca di superficialità. Ecco perché la testa, più di ogni parte del corpo, va protetta in modo adeguato. Ciò vale ancor di più quando a sciare, sono i piccoli. Dunque è importante indossare il miglior casco da sci per bambini del 2019. Non sapete come sceglierlo? Tranquilli, abbiamo scritto la guida che state leggendo proprio per darvi una mano. In particolare date uno sguardo ai primi due prodotti, ovvero lo AWE B004BTUFTW che susciterà l’interesse di chi cerca un articolo buono e con un prezzo allettante, oppure, per chi cerca un casco che cresca insieme al piccolo, il Comp J Stars Wars. <

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori caschi da sci per bambini del 2019? 

 

I bambini è facile che si appassionino allo sci però è bene che imparino non solo a scendere velocemente dalle piste innevate ma anche a proteggere la loro testa con un casco. Ecco perché in questa guida all’acquisto abbiamo voluto entrare nel merito delle caratteristiche e dei modelli disponibili sul mercato, così da fornirvi una serie di spunti che vi aiutino nell’acquisto del giusto prodotto. 

Generalmente i caschi da bambino hanno un basso costo rispetto a quelli per adulti. Ma ciò non significa che offrano un livello di protezione basso. Partiamo da due considerazioni che riteniamo fondamentali, soprattutto nel caso dei bambini. Innanzitutto il casco deve essere stabile sulla testa, aderente e ben allacciato. Se così non è, allora indossarlo servirà a poco. Seconda considerazione, il casco deve essere comodo altrimenti il piccolo non vorrà saperne di indossarlo. Voi, giustamente, lo obbligherete ma ne nascerà un conflitto e magari il piccolo non vedrà più lo sciare come un divertimento. 

Ora vediamo quali sono i criteri in base ai quali va scelto, secondo la nostra opinione, il miglior casco da sci per bambini. Noi ne abbiamo individuati quattro e li illustriamo immediatamente: la taglia, l’areazione, la leggerezza e la visiera.

Poco più su abbiamo detto come sia importante che il casco debba essere stabile sulla testa. È chiaro che se troppo grande, ciò non si verificherà. È pertanto importante conoscere la taglia esatta per comprare il casco. Il giro testa va misurato con un metro, di quelli usati dai sarti. Il metro deve passare sopra le orecchie, sulle sopracciglia e sull’occipite (che sarebbe la parte più larga del cranio). Sappiamo che non tutti potrebbero avere un metro da sarto in casa. C’è una soluzione alternativa: basta prendere un nastro o qualcosa di simile e usare le stesse indicazioni date per il metro. Fatto ciò si può verificare la misura su un righello. 

Per quanto riguarda il sistema di areazione, ci sono quattro alternative: da due a otto fori, più di otto fori, aerazione attiva (i fori possono essere chiusi manualmente) e passiva (non è possibile chiudere i fori). A nostro avviso per una aerazione ottimale otto fori sono il minimo. 

Per quanto riguarda il peso, per i bambini è meglio scegliere sempre il casco più leggero possibile per una questione di comodità, oltre che non farlo affaticare. Infine, i caschi possono essere con o senza visiera. Un casco con visiera è particolarmente raccomandato a tutti quei bambini che portano gli occhiali da vista. Se invece si opta per un casco senza visiera, è opportuno procurarsi anche una maschera da sci. 

 

Quali sono i migliori caschi da sci per bambini? 

 

 

1. AWE Per bambini ragazze sci casco taglia 52-56cm

 

È un casco versatile che torna utile non soltanto per i piccoli sciatori, ma anche per quanti vogliano cimentarsi con lo snowboard o altri tipici sport invernali. Le persone che hanno deciso di acquistare questo modello, almeno stando ai loro commenti pubblicati in rete, ne esaltano l’eccellente rapporto tra prezzo e qualità. Non solo, il casco si fa apprezzare per come calza e per la sua leggerezza: caratteristiche importanti per gli adulti, ancor di più per i bimbi. Inoltre si adatta adeguatamente a tutte le maschere

Altra caratteristica importante è che il casco cresce con il bimbo: in sostanza la misura è regolabile e dunque non sarà necessario comprare un altro casco per un bel po’ di tempo. Ben areato, il prodotto dà grande affidabilità anche sotto il profilo della resistenza, grazie alla scelta di buoni materiali per la sua realizzazione.

Acquista su Amazon.it (€29,99)

 

 

 

2. Rossignol Kids ‘Comp J Star Wars Casco Leggero

 

È un casco con tema Star Wars molto adatto per i maschietti fan della famosa saga fantascientifica. Il sistema easy fit permette di adattare il casco alle dimensioni della testa del piccolo sciatore. Leggero e ben ventilato, il prodotto si fa apprezzare per la sua qualità costruttiva oltre ad avere un prezzo tutto sommato interessante, secondo noi. 

Il piccolo indosserà con piacere il casco perché comodo e con uno stile che non mancherà di conquistare anche i suoi amichetti. Una volta allacciato, resta ben saldo in testa dunque mamma e papà possono stare tranquilli perché non c’è il rischio che si sfili nel malaugurato caso dovesse verificarsi una caduta. In definitiva sentiamo di poter manifestare la nostra soddisfazione per tale articolo e crediamo meriti di esser preso in considerazione da parte vostra. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Cébé Fireball Jr Casco da Sci Bambino

 

Il casco Cébé è dotato di visiera pertanto è consigliato soprattutto a quei bimbi che hanno la necessità di indossare gli occhiali, cosa che si complicherebbe con la maschera da sci. Nella confezione, inoltre, c’è anche una seconda visiera: il volto del piccolo è ben protetto dagli spifferi. </p>

La misura è regolabile mentre la stabilità del casco è più che apprezzabile. La pressione del casco può essere modificata agendo su una semplice rotellina.

I paraorecchie possono essere rimossi così da lavarli con tutta comodità. Il casco calza bene e non è pesante così da non affaticare chi lo indossa. Forse pecca in aerodinamicità ma crediamo che non sia questa la dote più importante per un casco usato da un bimbo il quale non deve certo sfrecciare a tutta velocità. Non tutti sono rimasti soddisfatti del prezzo di vendita, mediamente più alto rispetto a quanto sarebbe lecito aspettarsi 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status