I migliori occhiali da sci

Ultimo aggiornamento: 30.10.20

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

Occhiali da sci – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensione del 2020

 

Per praticare in sicurezza gli sport sulla neve è necessario dotarsi di un buon paio di occhiali da sci. Grazie alle loro speciali lenti e alla forma a maschera sono infatti in grado di proteggerti dai raggi solari dannosi pergli occhi. Ci sono vari materiali usati per crearli: qual è il migliore e quanto bisogna spendere per un prodotto di buona qualità? Il colore delle lenti è poi fondamentale per ottenere una buona visibilità e altrettanto lo è il fattore di protezione. Come riconoscere quello giusto? Abbiamo pensato a una guida per aiutarti a trovare il modello migliore in commercio. Dalle un’occhiata ma se non hai tempo eccoti un’anteprima. Gli Oakley 7037 Clip sono pensati per chi non bada a spese pur di avere un prodotto di qualità. Le lenti disponibili in vari colori hanno uno speciale trattamento che migliora la visibilità. I Bollé 21107 hanno un costo molto competitivo e forniscono una maschera con trattamento anti-graffio e anti-appannamento per sciare in tutta tranquillità.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere i migliori occhiali da sci

 

Dai un’occhiata alla nostra guida che ti aiuta a capire quali caratteristiche deve avere il paio di occhiali da sci migliore sul mercato. Confronta i prezzi dei vari modelli per scegliere anche quello più economico per le tue tasche.

Guida all’acquisto

 

L’importanza della forma

Nella classifica degli aspetti più importanti che un paio di occhiali da sci deve avere risulta ai primi posti la sua forma. Il miglior occhiale deve infatti adattarsi al viso di chi lo indossa e coprire totalmente gli occhi per impedire ai raggi solari di raggiungerli in maniera nociva.

Solitamente le maschere da sci sono progettate per volti “standard” per cui è bene che il paio scelto abbia un archetto regolabile che permetta di renderli calzanti al tuo. In alternativa puoi optare per un modello più ampio che sia adatto ai visi medio-larghi come quelli maschili oppure uno per visi medio-piccoli come quelli di donne e giovani.

È importante verificare la compatibilità della maschera con gli occhiali da vista: esistono alcuni modelli che permettono di inserire le lenti correttive all’interno della montatura da sci.

 

I materiali

Gli occhiali da sci sono composti da una schiuma a diversa densità, una più morbida a contatto con la pelle e una più rigida che unisce la maschera. È necessario provare il paio scelto per assicurarsi che sia confortevole soprattutto se intendi indossarlo per molto tempo.

In merito alla montatura è bene sceglierne una in materiale resistente agli urti e alle cadute. Anche se hanno un prezzo più consistente quelle in policarbonato sono tra le migliori che puoi trovare in commercio.

Approvate da più di una recensione degli utenti, quelle in TPU, il poliuretano termoplastico, hanno il doppio vantaggio di assorbire meglio gli urti, così da evitare che la maschera si spezzi, e di non deformarsi a qualsiasi temperatura.

Molta importanza hanno anche alcune caratteristiche che rendono ancora più piacevole la permanenza sulla neve. La migliore marca è quella che dota i suoi occhiali da sci di barriere termiche per ridurre la sensazione di freddo e di trattamenti come quello anti-appannamento e anti-graffio, che prolungano la vita delle lenti.

Il colore delle lenti

Il livello di protezione garantito dalle lenti in dotazione deve essere almeno di grado 3 o 4 nella scala imposta dalla normativa europea. Questo vuol dire che la luce deve essere filtrata al massimo per impedirle di nuocere agli occhi.

Fondamentale è il colore del vetro che influenza in maniera decisiva l’adattamento alle condizioni climatiche. In presenza di neve o nebbia prediligi quelle trasparenti o gialle che garantiscono la visibilità in situazioni di luce molto bassa.

In caso di cielo nuvoloso sono indicate le lenti arancioni o azzurre che vanno bene quando la luce è medio-bassa. Quando c’è molta alternanza di sole e nubi sono da preferire quelle con colorazione brown o leggermente specchiate che riescono a gestire al meglio il repentino cambio di luminosità del cielo.

Per le giornate soleggiate, invece, le scure e totalmente specchiate ti accompagneranno anche sui ghiacciai sia in primavera sia in estate.

 

I migliori occhiali da sci del 2020

 

Ecco le recensioni dei cinque modelli che sono i migliori occhiali da sci del 2020 secondo il nostro punto di vista. Dai loro un’occhiata e fai una comparazione delle loro caratteristiche per trovare il paio giusto per te.

 

Prodotti raccomandati

 

Oakley 7037 Clip

 

Quando non sai quali occhiali da sci comprare tra quelli presenti in commercio puoi affidarti alle recensioni degli altri utenti che testimoniano pregi e difetti di ogni modello. Così puoi valutare tutti i pro e i contro di una montatura che vuoi poter usare il più a lungo possibile.

Tra i più venduti ci sono questi della Oakley che sono preferiti dagli acquirenti per l’affidabilità e la resistenza dei materiali. Hanno un costo molto impegnativo che devi essere disposto ad affrontare per avere un prodotto di qualità.

Compatibili con la maggior parte dei caschi, hanno lenti dotate di rivestimento anti-appannamento, molto importante specialmente se hai bisogno di una buona visibilità, garantita anche dal trattamento brevettato Prizm che permette di distinguere le buche e le scie sulla neve in maniera più netta.

Alcuni utenti si dicono entusiasti del fatto che arrivino ben due paia di lenti che possono essere sostituite a piacimento. Sono disponibili varie colorazioni che puoi scegliere in base alle condizioni meteo che sei solito affrontare.

Magari non è il modello più economico sulla piazza, ma i praticanti avanzati di sci o snowboard potranno davvero gradire la qualità di questi occhiali da sci. Concludiamo la nostra recensione con il riassunto dei pro e contro del prodotto che aiuteranno ad avere un quadro completo delle sue caratteristiche principali.

Pro
Materiali:

Gli occhiali Oakley sono prodotti con materiali solidi che garantiscono resistenza e durevolezza nel tempo elevata. Ideali per chi sulla neve ci vive.

Lenti:

La visibilità è assicurata dal rivestimento antiappannamento delle lenti che permette di sfrecciare sulle piste distinguendo tutti i dettagli.

Dotazione:

Nella confezione si troveranno due paia di lenti che possono essere cambiate a piacimento, così si avrà subito un ricambio nel caso una delle due si dovesse rompere.

Comodi:

Nonostante i materiali resistenti, questi occhiali sono molto leggeri e quindi comodi da indossare.

Contro
Prezzo:

Chi pratica sport invernali sporadicamente o è alle prime armi potrà trovare sul mercato modelli molto meno costosi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Bollé 21107

 

Tra le tante offerte presenti sul web un modello dal costo molto competitivo è questo della Bollé, pensato sia per uomo sia per donna. Gli occhiali hanno un corpo in schiuma a doppia densità che li rende facili da indossare e comodi da portare.

Alcuni utenti dal viso più piccolo hanno trovato qualche difficoltà nel farli aderire perfettamente ma stringendo la fascia è comunque possibile regolarli come meglio si crede.

Sono le lenti a soddisfare maggiormente gli acquirenti che li hanno preferiti a tutti quelli venduti online. Disponibili in vari colori, hanno una protezione 2 che mette al riparo gli occhi dai raggi solari più dannosi.

Indispensabili il trattamento anti-graffio e quello anti-appannamento, per avere sempre una visuale ineccepibile.

Le lenti hanno anche un doppio strato che impedisce alla condensa di formarsi e di creare ostacolo quando si scia e si ha la necessità di vedere bene il percorso.

Chi non sa dove acquistare il prodotto nuovo potrà cliccare sul link del negozio riportato qui di seguito. Prima però consigliamo di dare un’occhiata alla rassegna dei suoi lati positivi e negativi così si potrà essere davvero sicuri della propria scelta.

Pro
Comodi:

Il corpo in schiuma a doppia densità rende gli occhiali molto comodi da indossare e da portare, così si potrà sciare senza sentire un peso sulla testa.

Protezione:

Tutte le lenti selezionabili all’acquisto hanno protezione 2, quindi riparano l’utente da raggi solari potenzialmente dannosi.

Resistenti:

Non si dovranno temere graffi o appannamento perché gli occhiali sono estremamente resistenti e garantiscono sempre una visuale ottimale della pista.

Unisex:

Possono essere indossati sia da uomini sia da donne, così non ci si dovrà preoccupare di trovare quelli giusti nel caso si debba fare un regalo.

Contro
Fascia:

Chi ha il viso piccolo potrebbe avere qualche difficoltà nella regolazione della fascia.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Ultrasport Race Edition

 

Tra i nostri consigli d’acquisto su come scegliere un buon paio di occhiali da sci non può mancare la ricerca di un rapporto qualità/prezzo soddisfacente. Se il tuo pensiero principale riguarda il risparmio orientati su questa maschera della Ultrasport, venduta a un prezzo molto concorrenziale.

Le lenti, disponibili in colore blu o arancio, sono rivestite in policarbonato, un materiale che le rende infrangibili. Hanno anche lo speciale trattamento anti-nebbia che impedisce loro di appannarsi. Molto importante la presenza della certificazione CE, che ne attesta la sicurezza di materiali e uso.

La montatura in plastica è flessibile ma riscontra qualche difficoltà nel conformarsi a tutti i volti, anche se è regolabile tramite una fascia posteriore. Gli occhiali sono compatibili con i caschi della stessa serie per cui potresti non trovare una corrispondenza esatta con il tuo se di marca diversa.

Il sacchetto in microfibra incluso può essere utile per conservarli o anche per pulirli evitando di graffiarli.

Nella nostra guida per scegliere i migliori occhiali da sci abbiamo aggiunto questo modello di Ultrasport per tutti i nostri lettori in cerca di un prodotto dai prezzi bassi. Vediamo quali sono i suoi vantaggi e svantaggi, riportati secondo i pareri degli utenti che li hanno provati.

Pro
Prezzo:

L’offerta conveniente degli occhiali è una buona attrattiva per i principianti in cerca di occhiali da sci per le loro prime piste o per chi pratica sport su neve sporadicamente.

Materiale:

Sono certificati CE quindi molto resistenti e sicuri. Il policarbonato infatti rende le lenti infrangibili, inoltre il trattamento anti-nebbia fa in modo che non si appannino.

Sacchetto:

Nella confezione si troverà un pratico sacchetto in microfibra dove poter riporre gli occhiali per proteggerli da urti o cadute.

Contro
Montatura:

Sebbene sia abbastanza flessibile, la montatura non si adatta a tutti i volti, inoltre gli occhiali sono compatibili solo con i caschi della stessa serie.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

 

Black Crevice BCR041003-4

 

Un modello dal prezzo contenuto ma di buona qualità è quello proposta della Black Crevice. Per una donna che ha molta attenzione per i particolari si tratta dei migliori occhiali da sci disponibili, grazie alla loro linea elegante e al colore della maschera, che può essere scelto tra nero e bianco.

I tre strati di schiuma sono pensati per consentire a chi li indossa di farli aderire bene al volto ed evitare che freddo o vento penetrino all’interno.

Gli utenti che li hanno scelti ne apprezzano la buona fattura che li rende adatti a chi si avvicina per la prima volta al mondo della neve e non vuole spendere troppo.

Le lenti doppie hanno un rivestimento anti-nebbia e una protezione di categoria 3 molto valida contro i raggi UV. Sono disponibili nelle colorazioni arancione e azzurro ma gli acquirenti mettono in guardia sul fatto che le lenti non sono specchiate come appaiono in foto bensì trasparenti.

Possiamo dire quindi che questi occhiali da sci per donna siano una buona scelta per tutte le amanti degli sport da neve in cerca di un prodotto poco costoso ma allo stesso tempo funzionale. A seguire si troverà la rassegna dei suoi pro e contro.

Pro
Design:

Il design elegante si adatta molto bene a tutte le donne che non vogliono sfigurare neanche quando bruciano le piste su sci o snowboard. La montatura è disponibile in nero o bianco.

Comodi:

I tre strati di schiuma fanno in modo che gli occhiali possano essere indossati facilmente e portati con comodità. Servono inoltre da protezione contro il freddo.

Protezione:

Le lenti doppie sono rivestite con materiale anti-nebbia che salvaguarda da appannamento e dispongono di protezione 3 contro i raggi solari.

Contro
Trasparenti:

Avvisiamo i nostri lettori che le lenti degli occhiali sono trasparenti, sebbene dalla foto del prodotto sembrino specchiate.

Principianti:

Il prodotto è stato pensato per chi sta imparando a sciare, quindi non ci si possono aspettare grandi performance.

Acquista su Amazon.it (€17,67)

 

 

 

Cooloo B01N9FMCRK

 

Se stai cercando un buon paio di occhiali da sci per bambino che non ti facciano spendere una fortuna ecco la proposta della Cooloo che te ne offre due al prezzo di uno. In dotazione, infatti, ci sono due diverse mascherine di misura media che possono anche adattarsi al volto degli adulti più magri.

Sono facili da indossare e confortevoli, grazie alla struttura in morbida spugna che aderisce bene al viso. Possono essere regolati tramite la fascia elastica che permette di avere una migliore vestibilità.

Le lenti in dotazione sono arancioni e grigie: le prime sono indicate per tutte le condizioni atmosferiche e hanno la funzione di aumentare il contrasto e migliorare la visibilità. Le seconde invece riescono a difendere gli occhi dai raggi UVA e UVB, dannosi in giornate nuvolose o di pieno sole.

Dato il buon rapporto qualità/prezzo sono molti gli utenti che li hanno scelti e che raccomandano di indossarli a viso freddo per evitare che le lenti si appannino.

Difficile resistere a questi occhiali da sci, specialmente se si sta iniziando a praticare e non si vuole spendere troppo. Come sempre la nostra recensione include un breve riepilogo dei pregi e difetti del prodotto, utile per chi non ha ancora le idee chiare e vuole essere sicuro dell’acquisto.

Pro
Mascherine:

In dotazione si troveranno due diverse mascherine di media misura, ideali per i chi ha un volto di piccole dimensioni. Le lenti arancioni hanno una visibilità migliore, mentre quelle grigie proteggono dai raggi UVA e UVB.

Comodi:

Il rivestimento di spugna rende gli occhiali molto comodi da indossare.

Contro
Appannamento:

Entrambe le mascherine non hanno una buona protezione anti-nebbia, infatti gli utenti consigliano di indossarle a viso freddo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare gli occhiali da sci

 

A differenza dei classici occhiali da sole, quelli da sci sono simili a una maschera che avvolge la parte superiore del viso, caratteristica che li rende più confortevoli e sicuri. L’utilizzo di questo accessorio è importante per proteggere gli occhi dai raggi ultravioletti (UV), che in alta quota sono più forti, e dalla luce del sole che si riflette sulla neve. Inoltre, ci sono altri fattori che possono compromettere la sciata, come le particelle di ghiaccio, i ramoscelli o i rami che potrebbero ferire gli occhi. Vediamo insieme come usare gli occhiali da sci correttamente.

 

 

Regolare bene gli occhiali e controllare le condizioni

La prima cosa da fare prima di indossare questo accessorio è controllare che non ci siano difetti. Accertatevi che il sistema di fissaggio non sia lesionato, eventuali elastici devono essere ancora flessibili al punto giusto e la chiusura deve funzionare correttamente. Generalmente, le lenti sono realizzate in policarbonato e sono quindi resistibili agli urti, ma meglio monitorare che non ci siano graffi rilevanti e che potrebbero creare fastidi.

Fatti i dovuti controlli, bisogna assicurarsi una tenuta ottimale. Quindi regolate la cinghia (o eventuale altro sistema) in modo che non risulti troppo stretta, causando disagi mentre si pratica lo sport. Al contrario, però, degli occhiali con cinturino elastico poco teso potrebbero non essere abbastanza fissi e schiodarsi dal viso, proprio nel momento in cui si ha bisogno di concentrazione. La maggior parte dei sistemi sono adattabili praticamente a qualsiasi dimensione della testa (almeno per quanto riguarda gli adulti) e realizzati con materiali flessibili che non causano irritazioni.

 

Protezione UV e colore delle lenti

Chi scia da un po’ di tempo sa bene come gli occhiali siano diversi tra di loro e come la scelta sia determinata anche dal tempo. Come già accennato nella guida all’acquisto, il livello di protezione garantito deve essere almeno di grado 3 o 4, parametro stabilito da una normativa europea.

Anche il colore delle lenti gioca un ruolo importante, nonostante oggi in commercio si trovino prodotti versatili e adatti a diverse occasioni.

Le lenti arancioni, gialle e azzurre sono le più adatte alle giornate di scarsa visibilità, quindi con nebbia o cielo nuvoloso, perché restituiscono un buon contrasto della neve, rendendola più “leggibile”.
Le verdi, marroni e grigio scuro sono ottimali per le giornate più soleggiate perché la loro tonalità più scura crea una buona barriera protettiva.
Le lenti trasparenti e grigio chiaro sono ideali per le sciate notturne o, in generale, quando non c’è molta luce.

 

 

Manutenzione

Per far sì che gli occhiali da sci durino a lungo è meglio non trascurare queste piccole attenzioni. Il primo suggerimento è di riporre gli occhiali nella loro custodia: sembrerà un consiglio banale, ma sono molte le persone che li conservano nelle tasche della giacca o in borsa, senza alcun guscio.
Per pulirli usate solo prodotti studiati appositamente, di tanto in tanto è ammesso l’uso un po’ di acqua con sapone neutro delicato, e poi asciugate con il panno in microfibra in dotazione. Prestate molta attenzione soprattutto alle lenti a specchio, strofinate con delicatezza perché sono le più delicate.
Se a fine giornata gli occhiali sono umidi o bagnati, non asciugateli con il phon o sul termosifone (o altra fonte di calore) perché con il calore potrebbero scollarsi, meglio lasciarle fuori dalla custodia e aspettare che si asciughino con calma.

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status