fbpx

Il miglior metal detector pro

Ultimo aggiornamento: 16.07.19

 

Metal detector pro – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Per chi apprezza mettersi alla ricerca di metalli e materiali preziosi, l’opzione di un metal detector pro diventa quasi una necessità. Per scegliere al meglio, la nostra redazione ha realizzato una guida attenta ai dettagli, con un occhio di riguardo per la qualità del supporto e con il basso costo a funzionare da gradita possibilità. Garrett Metal Detectors – AT Pro si è dimostrato un oggetto affidabile, con un set di programmi predefiniti con cui mettersi da subito “al lavoro”, sfruttando le frequenze multiple e un display adatto per visualizzare nel dettaglio la forma degli oggetti in profondità. Teknetics – Delta 4000 sfrutta la modalità discriminante per restringere ancora di più la selezione dei materiali, avendo cura di indicare anche attraverso il pinpoint la zona precisa in cui poter mettersi a scavare.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori metal detector pro del 2019?

 

La ricerca di un prodotto che unisca la semplicità di uno strumento di ricerca con la questione dell’effettiva resa finale del una volta attivato l’oggetto ci ha spinto a realizzare una guida in cui vengono toccati aspetti centrali che il miglior metal detector pro del 2019 dovrebbe possedere. Analizziamo insieme i diversi punti da cui muoversi così da procedere a un acquisto consapevole e attento.

 

 

Il tipo di funzionamento su cui si fonda un metal detector trova la sua base nella diversa conducibilità dei metalli. A seconda del materiale infatti si produrrà un segnale diverso che la piastra di localizzazione posta sul terreno sarà in grado di leggere. Il segnale sarà trasmesso a un processore il cui compito è elaborare i dati e comunicare tempestivamente i dati all’utente. Di solito è presente un display con diverse informazioni, come il tipo di materiale e un segnale acustico che segnala la presenza di qualcosa nascosto o sotto terra o la sabbia.

A seconda del grado di professionalità le opzioni e il campo si possono restringere a certi elementi, con una struttura più o meno ricettiva.

La scelta di un metal detector pro colloca già il prodotto sopra una certa soglia, in cui l’utente medio decide di fare un certo salto di qualità rispetto a un supporto base, ottimo come punto di inizio per chi si avvicina al mondo dei metal detector. È bene verificare la tenuta dell’asta e la sua impermeabilità. In tanti amano andare alla ricerca di oggetti perduti camminando sul greto di un fiume, oppure passeggiando su una spiaggia. In entrambi i casi avere a disposizione programmi differenti aiuta a focalizzare la ricerca su alcuni elementi piuttosto che su altri. In questo caso parliamo di funzione discriminante, una modalità per cui si riduce il numero di metalli rilevabili.

A tal proposito puntare su un metal detector adatto a terreni differenti consente di poter sfruttare il prodotto secondo tipologie differenti di ambiente, dai boschi, alla sabbia, fino al fondo marino. Il grado di impermeabilità e la potenza di ricezione devono essere proporzionati e adatti allo scopo, così da non rischiare di danneggiare irrimediabilmente l’oggetto. Un punto su cui prendere le giuste informazioni riguarda poi l’ergonomia e la semplicità di utilizzo del sistema di rilevazione. Un’impugnatura comoda consente di lavorare senza interruzioni anche per lungo tempo, senza affaticare eccessivamente il braccio.

Tra gli accessori disponibili, una sacca per il trasporto e l’aggiunta di cuffie che isolano a dovere l’utente, consentono una concentrazione maggiore sui suoni ambientali e il sistema di rilevazione, così da percepire il segnale sonoro che indica la presenza di un metallo.

 

Quali sono i migliori metal detector pro?

 

Prodotti raccomandati

 

Garrett Metal Detectors – AT Pro

 

Qualità dei materiali e un peso contenuto sono i primi aspetti che balzano all’occhio di chi si confronta con un prodotto Garrett. L’azienda si è specializzata nel tempo su sistemi di rilevamento di metalli, sia a livello hobbistico, sia in ambito professionale. Con il modello AT Pro la cura e la quantità di personalizzazioni disponibili permette di settare fino a sei modalità di rilevamento differenti, con un display ricco di informazioni.

Il peso non raggiunge i 2 chili con un sistema di indicatore che arriva fino a dodici tacche per identificare con maggiore o minore precisione la vicinanza e il posizionamento del metallo. Grazie al sistema pinpointing si riesce poi a localizzare con un alto grado di precisione l’esatta collocazione, sfruttando anche un segnale audio preciso e in grado di guidare fino al metallo che si sta cercando.

Anche per quel che riguarda la versatilità, il prodotto Garrett si adatta a terreni differenti, non teme la polvere e gli spazi umidi. In più può essere immerso fino a tre metri di profondità, così da sondare anche il fondo di un fiume o un passaggio di mare senza rischio di perdere traccia di quanto si sta puntando.

Acquista su Amazon.it (€570)

 

 

 

Teknetics – Delta 4000

 

Il prodotto Delta 4000 ha dalla sua un costo di vendita interessante e un profilo ideale per iniziare a sperimentare nella ricerca e localizzazione di metalli come monete e oggetti sommersi. Possiede una buona adattabilità, un aspetto di cui prendere nota specie se si desidera scegliere tra un metodo di ricerca “All metal” o restringere il campo attraverso un sistema di discriminazione che permette di scegliere tra metalli differenti.

Il sistema pinpoint consente di localizzare l’oggetto secondo tre differenti parametri, da quello audio tramite un segnale sonoro, passando per una centratura perfetta del metallo e una profondità variabile tra un valore di 0” a 8”. Numerosi utenti hanno elogiato la durata complessiva della batteria, con una durata complessiva di trenta ore, monitorabili senza problemi grazie al comodo indicatore su display.

Il peso raggiunge gli 1,6 chili, con una versatilità di trasporto data dalla scomposizione delle parti che compongono l’asta e da un’adattabilità dello strumento a terreni mineralizzati e una superficie sabbiosa.

Acquista su Amazon.it (€329)

 

 

 

Garrett – ACE 250

 

Ideale punto d’incontro per chi inizia a muovere i primi passi nel delicato e sensibile mondo dei metal detector. Queste le note su cui si fonda il modello ACE 250, figlio minore di un marchio storico come Garrett ma non per questo meno importante. Peso contenuto e un buon sistema di rilevazione a display avvicinano gli utenti a questa pratica, senza eccessive regolazioni che a un primo impatto tendono a confondere.

La modalità discriminante è l’ideale per chi preferisce concentrarsi su un determinato metallo, lasciando da parte altri elementi che al momento non interessano. L’asta si utilizza senza affaticare eccessivamente l’utente, così da muoversi con un buon margine di manovra, aiutati anche dalle cuffie per una maggiore concentrazione.

Nel suo complesso il materiale con cui è realizzato il tutto, così come l’autonomia del prodotto hanno soddisfatto gli utenti, con un buon rapporto tra spesa iniziale e risultati una volta attivato il dispositivo.

Acquista su Amazon.it (€208,98)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status