I 5 migliori smartphone del 2021

Ultimo aggiornamento: 01.08.21

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

Smartphone – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Ce l’abbiamo sempre in tasca e sa fare praticamente di tutto, anche l’anemometro (vedere questo Vaavud VAV-1W). Parliamo dello smartphone, che ha completamente stravolto la nostra vita, diventando un compagno di cui è impossibile fare a meno. State valutando di cambiare il vostro cellulare e siete in cerca di qualche consiglio? Siete arrivati nella pagina giusta, perché qui di seguito vi presentiamo quelli che, al momento, sono probabilmente i migliori smartphone del 2021. Certo, non pensate di poter risparmiare perché qui di prezzi bassi non ce ne sono, visto che i prodotti delle migliori marche sono esteticamente splendidi e molto potenti ma si fanno pagare eccome. Se non avete tempo di leggere tutta la nostra guida con i consigli d’acquisto, spazio subito a due prodotti su cui puntare a occhi chiusi, a cominciare da Samsung Galaxy Note 9 con uno strepitoso display da 6,4 pollici con cui interagire anche tramite un pennino e ben 128 GB di memoria, eventualmente espandibile. In alternativa date un’occhiata al Huawei P30 Pro dotato di quadrupla fotocamera posteriore con spettacolari funzioni imaging ma… solo se avete una bella disponibilità economica.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere il miglior smartphone

 

Negli ultimi anni c’è stata l’invasione degli smartphone sul mercato globale, infatti ormai è difficile trovare persone che utilizzano ancora i vecchi cellulari. Se da una parte interfacciarsi con uno smartphone potrebbe non essere semplicissimo all’inizio, i vantaggi che si possono ottenere sono molteplici. Scegliere il modello giusto per le proprie esigenze non è facile. Occorre tenere conto che spesso il prezzo di questi prodotti non è proprio basso, specialmente se si cerca la qualità.

Per facilitarti la scelta consigliamo di leggere la nostra guida e la classifica con le recensioni dei modelli più apprezzati, in modo da confrontare i prezzi e fare l’acquisto giusto.

Un mercato diviso in due

Il mercato degli smartphone, negli ultimi anni, ha effettuato una sorta di selezione naturale che ha portato alla nascita di nuovi brand, alla morte di altri storici e soprattutto a un duopolio per quanto riguarda i sistemi operativi. Android (qui il nostro articolo sui migliori  selfie stick Android) e Apple iOS hanno fatto il vuoto, mandano in pensione qualsiasi alternativa (come Windows) e dividendosi gli utenti, con l’OS di Google a farla da padrone visto che fa girare la stragrande maggioranza di smartphone in vendita. Apple tiene duro grazie ai suoi iPhone, capaci di diventare una sorta di status symbol e dunque trascendere dalla mera funzione di oggetto per comunicare e navigare in Internet.

La prima decisione da prendere, dunque, è praticamente una scelta di campo: Android o iOS? Diciamo che nella scelta si è anche agevolati dal budget a disposizione, visto che di iPhone che costano poco non ce ne sono (a meno di puntare su modelli con un lustro di vita sulle spalle, scelta che ci sentiamo di sconsigliare) mentre smartphone Android occupano qualunque fascia di mercato: dai 90 ai 1.000 euro.

 

Gli store

Il valore aggiunto degli smartphone è rappresentato dalla possibilità di “personalizzarli” in base alle proprie esigenze. Stiamo parlando non di scelte estetiche, come il colore della cover o dello sfondo del display, ma della tipologia di app da scaricare. Sia lo store di Google sia quello di Apple mettono a disposizione centinaia di migliaia di applicazioni per rendere lo smartphone esattamente quello di cui avete bisogno. Si va dai social network ai software di navigazione, da quelli per il ritocco fotografico alle app per gestire il conto bancario, le scommesse sportive, gli acquisti e i viaggi. Insomma chi più ne ha, più ne metta.

Ecco perché è fondamentale tenere conto della memoria disponibile. I cellulari di fascia media tipicamente mettono a disposizione 16 o 32 GB che possono apparire molti ma, dopo qualche tempo, vi renderete conto che si riempiranno velocemente. Meglio dunque puntare fin da subito per tagli più ampi oppure su modelli che permettono di inserire una scheda microSD per incrementare lo storage.  

Hardware

Mediamente la qualità degli smartphone si è alzata e, dunque, è possibile acquistare un prodotto di buon livello anche restando sotto i 300/400 euro. E per qualità intendiamo il tipo di soluzioni tecnologiche adottate: dai materiali scelti per la scocca alle dimensioni e alla risoluzione dello schermo, passando poi per il tipo di processore e la quantità di Ram che lo supporta. Va da sé come salendo di prezzo sia possibile optare per telefoni che integrano soluzioni hi-tech all’avanguardia: dai sensori d’impronte digitali al riconoscimento facciale, da fotocamere sempre più performanti a sistemi di ricarica wireless e veloci. Qui il nostro articolo sui caricatori per cellulare portatili.

La buona notizia è che sempre più spesso queste soluzioni sono rese disponibili anche su modelli di fascia media, grazie soprattutto allo sbarco sul mercato di nuovi brand, spesso provenienti dalla Cina, che hanno saputo offrire di più spendendo meno. Marchi come Huawei, Honor, Xiaomi non sono più guardati con diffidenza ma, anzi, hanno saputo conquistare gli utenti che sempre più spesso li preferiscono a brand blasonati come Motorola, LG, Sony o Nokia che hanno visto le loro quote di mercato ridursi sempre di più. Resistono Apple e Samsung che continuano a fare la parte del leone, anche se il mondo della telefonia mobile ci ha abituato che i ribaltoni delle gerarchie sono sempre all’ordine del giorno.

Nella nostra guida diamo adesso spazio alla classifica con le recensioni di quelli che, a nostro giudizio e in base alle opinioni degli acquirenti, sono i migliori smartphone del 2021, quelli che rispondono al quesito di quale smartphone comprare. Ci teniamo a specificare che abbiamo raccolto quelli che possiamo definire top di gamma, riservandoci di proporre a breve altri articoli relativi ai modelli più economici o con determinate caratteristiche.

 

I 5 migliori smartphone del 2021

 

Nei consigli d’acquisto su come scegliere un buon smartphone abbiamo visto quali sono le caratteristiche da tenere in considerazione e come il prezzo sia una discriminante piuttosto significativa tra un prodotto base e uno ricco di tutte le ultime soluzioni hi-tech. Fate una comparazione tra le migliori offerte sul mercato confrontando i prodotti più venduti online e apprezzati dai consumatori e che si trovano qui di seguito.

In questo modo sarà possibile scegliere il miglior smartphone per le proprie esigenze, soprattutto se non siete in cerca di prezzi bassi ma della miglior qualità attualmente disponibile.

 

1. Samsung Galaxy Note 9 Display 6.4

 

Tra i migliori smartphone del 2021 non poteva certo mancare un modello di Samsung Galaxy, nello specifico il Note 9, quello dall’orientamento maggiormente votato al business, in virtù dell’integrazione di un pennino e di numerose app sviluppate ad hoc così da poterlo sfruttare al meglio. Una delle caratteristiche più interessanti è rappresentata dal display Super Amoled da 6,4 pollici che occupa la quasi totalità della parte frontale, con bordi estremamente ridotti e un rapporto di forma 18,5:9. Lo schermo vanta una risoluzione di 2.960×1.440 pixel e restituisce immagini estremamente nitide e definite nonché una sensibilità rimarchevole, sia utilizzando le dita sia lo stilo.

Il processore che gestisce tutto è l’Exynos 9810 di Samsung, coadiuvato da ben 6 GB di Ram, il che si traduce in grande fluidità qualunque operazione decidiate di eseguire, anche in multitasking. Nota parzialmente dolente di questa configurazione è una certa tendenza a scaldare, con il sistema di dissipazione del calore che riesce ad assolvere al suo dovere solo parzialmente.

Le due fotocamere posteriori sono entrambe da 12 Megapixel mentre quella frontale è da 8 Megapixel, dunque avrete ampia possibilità di effettuare scatti di ogni tipo e poi archiviare il tutto nei 128 GB di memoria integrata (espandibili tramite microSD) se non addirittura nei 512 GB dell’altra versione più costosa. Proprio parlando di prezzi, il Note 9 non è certo uno smartphone economico ma, tenendo conto di quello che offre in termini di hardware e user experience, rientra tra i modelli con il miglior rapporto tra costo e qualità.

Pro
Schermo:

Rapporto di forma, dimensioni, risoluzione, nitidezza della visualizzazione. Tutto è ai massimi livelli e per questo il display del Note 9 è uno dei punti di forza del telefono.

Stilo:

L’interazione con il pennino è stata ulteriormente migliorata e la presenza di numerose app sviluppate ad hoc assicura una user experience davvero convincente.

Memoria:

La versione più economica vanta uno spazio di archiviazione di ben 128 GB che possono eventualmente anche essere integrati tramite microSD.

Contro
Temperature:

Il sistema di dissipazione del calore non è impeccabile dunque con un utilizzo intenso dello smartphone la tendenza è quella di scaldare.  

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Huawei P30 Pro Smartphone 

 

Il più recente tra gli smartphone top di gamma dell’azienda cinese è perfettamente in grado di rivaleggiare con i più blasonati modelli di Samsung e Apple, sia per qualità generale, sia per integrazione di soluzioni tecnologiche all’avanguardia sia ancora per il prezzo, che in questo P30 Pro raggiunge addirittura i mille euro. Se siete ancora qui significa che la cifra rientra nella vostra capacità di spesa, perciò proseguiamo e cerchiamo di capire se questo esborso è giustificato.

Cominciamo col dire che esteticamente e dal punto di vista della scelta dei materiali questo smartphone stupisce in positivo, anche per come il display da 6,47 pollici è stato integrato nella scocca. Lo schermo vanta una risoluzione Full HD+ e assicura una qualità d’immagine impeccabile. Ma la grande novità emerge guardando il retro del telefono, visto che è qui che trova posto la quadrupla fotocamera capace di garantire scatti di alto livello nonché la possibilità di selezionare funzioni e impostazioni da macchina fotografica digitale di ben altro livello. I quattro sensori hanno risoluzioni differenti, stabilizzatori e zoom. Per non essere da meno, l’obiettivo frontale ha una risoluzione di 32 Megapixel con supporto per l’HDR+.

Il processore octa core è supportato da ben 8 GB di Ram mentre la memoria di archiviazione è da 128 GB oppure da 256 GB. La batteria integrata è da ben 4.200 mAh e, con un utilizzo non intensivo, permette di superare agevolmente il giorno di autonomia.

Pro
Fluidità:

La combinazione tra il processore octa core e gli 8 GB di Ram assicura un funzionamento sempre rapido ed esente da fastidiosi rallentamenti anche in multitasking.

Imaging:

La quadrupla fotocamera è una vera gioia per gli appassionati di scatti, visto che è possibile dare libero sfogo alla propria creatività, tra effetti bokeh e zoom ottico.

Estetica:

Il design è estremamente gradevole e a questo contribuisce anche la scelta di materiali di alti livello per la scocca.

Contro
Prezzo:

Uno degli smartphone più cari attualmente presenti sul mercato. Dunque non è decisamente alla portata di tutti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Apple iPhone 12 (64GB)

 

Tra gli smartphone più venduti dell’anno troviamo la punta di diamante di Apple, ovvero il suo iPhone 12. I pareri positivi su questo dispositivo si sprecano, d’altronde questo smartphone presenta delle caratteristiche davvero superlative. Partiamo con il design: elegante, compatto e soprattutto resistente, con vetro in Ceramic Shield capace di tollerare urti e cadute senza rompersi. 

L’impermeabilità elevata è garantita dalla protezione IP68, mentre la batteria durevole ne consente un uso costante senza doverlo ricaricare troppo spesso. Anche sui componenti interni Apple si è superata, dotando il nuovo iPhone del Neural Engine 16-Core, capace di elaborare più operazioni contemporaneamente senza alcun rallentamento. 

Ottima anche la fotocamera capace di catturare video e immagini in 4K e con l’HDR. A tutto questo si aggiunge la compatibilità con la rete 5G che prepara lo smartphone al futuro delle connessioni per dispositivi mobili, garantendo una velocità di upload\download davvero elevata.

Pro
Qualità video:

Grazie al display Super Retina XDR e alla fotocamera di alta qualità potrete registrare e catturare immagini in 4K, sfruttando la luminosità e contrasto dell’HDR.

Design:

Elegante, compatto e soprattutto resistente, lo smartphone Apple è dotato di un vetro in Ceramic Shield e protezione all’acqua IP68.

Prestazioni:

Il processore Neural Engine 16-Core garantisce performance elevate su qualsiasi applicazione e la gestione di più programmi contemporaneamente senza alcun rallentamento.

5G:

Il modello supporterà le nuove connessioni per dispositivi mobili, per una velocità di downloadupload e streaming superiore.

Contro
Prezzo:

Come tutti i prodotti Apple, anche l’iPhone 12 non è proprio il più economico sulla piazza. Se avete un budget ridotto vi consigliamo di puntare su uno smartphone meno costoso. In caso contrario, potete cliccare sul link qui di seguito che vi porterà alla pagina del negozio dove acquistare il prodotto nuovo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Xiaomi Mi9 Smartphone Android

 

Questo modello dell’azienda cinese ha due elementi che, più degli altri, lo rendono particolarmente interessante: la tripla fotocamera posteriore e l’integrazione del processore octa core Snapdragon 855 che riesce a garantire grande fluidità di utilizzo, in perfetta simbiosi con l’interfaccia Miui che assicura una convincente user experience.

Entrando nello specifico del comparto imaging il sensore principale è un Sony IMX586 da 48MP, poi ci sono un secondo sensore grandangolare da 117° e un terzo per effettuare uno zoom ottico 2x. In questo modo è possibile da ottenere scatti di alto livello in tutte le condizioni di illuminazione.

Lo schermo Amoled ha dimensioni di 6,4 pollici e risoluzione di 2.340×1.080 pixel, la Ram che supporta il processore è da ben 6 GB mentre la memoria di storage si attesta su 64 GB. Tutto questo  è alimentato da una batteria da 3.300 mAh che, probabilmente, fatica un po’ e infatti difficilmente potrete evitare di mettere lo smartphone in carica prima di andare a dormire. Ottimo infine il prezzo di vendita, che rende questo modello di Xiaomi uno tra i più convincenti dal punto di vista del rapporto tra qualità ed esborso necessario per l’acquisto.

Pro
Qualità/prezzo:

Non è certo un prodotto economico ma, considerate le caratteristiche tecniche, il costo appare indubbiamente proporzionato.

Fotocamere:

Sono tre gli obiettivi e permettono di ottenere scatti di elevata qualità, anche sfruttando lo zoom ottico 2x.

Fluidità:

La configurazione hardware e l’interfaccia Miui garantiscono un’esperienza d’uso gratificante e al riparo da fastidiosi rallentamenti.

Contro
Autonomia:

La batteria da 3.300 mAh non è il massimo in termini di performance e, dunque, facilmente ogni sera dovrete mettere il telefono in carica.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Honor View 20 Smartphone

 

Honor ha saputo farsi apprezzare per la sua capacità di proporre smartphone con caratteristiche tecniche di alto livello a prezzi da fascia media. Con il modello View 20 alza il tiro e si inserisce nel filone dei top di gamma pur mantenendo un costo, non certo economico, ma comunque inferiore alla media dei prodotti analoghi. Parliamo di un telefono con sistema operativo Android 9.0, processore coadiuvato da ben 8 GB di Ram e con uno schermo da 6,4 pollici con risoluzione Full HD+.

Già questa veloce panoramica dimostra come siano soluzioni tecnologiche per le quali tipicamente è necessario spendere cifre superiori a quella richiesta per questo Honor. Tra gli altri aspetti degni di menzione, impossibile tralasciare la fotocamera principale da 48 Megapixel con apertura F/1.8, la memoria di storage da 256 GB e la batteria integrata da 4.000 mAh, per un’autonomia più che soddisfacente.

La fotocamera permette di ottenere scatti e video di buon livello ma era auspicabile attendersi qualcosa in più dal sistema di stabilizzazione che non funziona sempre a dovere e questo si traduce in qualche effetto mosso di troppo. Proseguendo nelle carenze, il View 20 non dispone di ricarica wireless né di certificazione IP67 ma, per il resto, vale assolutamente il prezzo a cui è venduto.  

Pro
Hardware:

Le caratteristiche tecniche di questo Honor sono di alto livello, visto che agli 8 GB di Ram si affiancano i 256 GB di memoria di storage e un display da 6,4 pollici Full HD+.

Autonomia:

La batteria da 4.000 mAh è in grado di assicurare una buona autonomia, anche con un utilizzo intenso dello smartphone.

Contro
Fotocamera:

Gli scatti che si ottengono sono di buon livello ma, considerato quanto Honor abbia puntato sulla componente imaging, era lecito attendersi qualcosa in più, soprattutto dallo stabilizzatore.

Non va d’accordo con l’umidità:

Attenzione a dove lo utilizzate perché la scocca non è certificata IP67 dunque non è impermeabile.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare uno smartphone

 

Vivere senza uno smartphone è considerata oggigiorno un’impresa impossibile dalla maggior parte degli utenti. Questi piccoli dispositivi sono sul mercato da poco più di un decennio ma si sono dimostrati già compagni inseparabili, in grado di aiutarci in ogni frangente della quotidianità. Possono essere strumenti di lavoro e di intrattenimento senza alcun tipo di limite.

Non solo cellulari

Il paragone che i meno avvezzi fanno è quello con i vecchi cellulari, tuttavia sarebbe scorretto definirli in questo modo dal momento che si tratta più propriamente di piccoli computer che permettono di eseguire programmi di qualsiasi tipo definiti “applicazioni”, note col più breve termine di “app”.

 

Scegliere uno smartphone

L’acquisto di uno smartphone deve essere effettuato tenendo conto delle proprie esigenze e dei propri ritmi. Bisogna innanzitutto tenere ben presente che anche i prodotti più performanti durano al massimo 24 ore, sarà dunque necessario ricaricare almeno una volta al giorno il proprio dispositivo. Dimenticate dunque i cellulari la cui batteria durava settimane.

Le fasce di prezzo dividono generalmente i dispositivi in base alla velocità e spazio di archiviazione disponibile, maggiori saranno tali valori e più alto sarà il costo. Evitate di spendere cifre importanti se non avete intenzione di sfruttare lo smartphone per lavori intensi come scrittura, lettura o esecuzione di applicazioni professionali.

 

Funzionamento

Dopo aver acquistato il vostro smartphone preferito, dovrete inserire all’interno la vostra SIM, il formato più comune al momento è quello delle “nano SIM”, qualora abbiate ancora una vecchia SIM o micro SIM, vi invitiamo a rivolgervi al vostro gestore per effettuare l’upgrade ed essere in grado di utilizzare lo smartphone.

Il secondo passo è quello di caricare il telefono, collegatelo dunque al caricabatterie e lasciatelo per qualche ora spento finché sullo schermo non sarà presente la dicitura 100% o l’immagine di una batteria completamente carica.

 

Accensione

Accendete ora lo smartphone premendo per qualche secondo il pulsante che si trova nella parte laterale destra. Attendete il caricamento del software e seguite le istruzioni a schermo per settare le impostazioni preferite. Dopo aver terminato la procedura guidata potrete collegarvi a internet o tramite Wi-Fi, inserendo la password della vostra linea casalinga, o tramite rete dati, soggetta ai costi del vostro gestore.

Qualora vi troviate in casa vi consigliamo di utilizzare sempre il Wi-Fi, oltre a essere mediamente più veloce, vi farà risparmiare anche sul costo mensile di internet mobile.

Negozio virtuale

Per dotarvi delle applicazioni desiderate non vi resterà altro da fare che aprire il negozio virtuale del vostro smartphone, chiamato Play Store per dispositivi basati su sistema operativo Android e App Store per iOS. Scegliete l’app preferita e scaricatela premendo sull’apposito pulsante. Una volta installata potrete accedervi premendo l’icona del programma.

 

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

Smartphone – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2021

 

Se si desidera passare da un cellulare di vecchia generazione a uno smartphone o comprarne uno nuovo, i nostri consigli principali non potevano che essere due modelli di Samsung e Apple iPhone, ormai colossi indiscussi del mercato. Per questo possiamo consigliare subito il Samsung Galaxy S8 e l’iPhone 7 smartphone 4G che compensano il prezzo elevato con una durevolezza nel tempo, funzioni e qualità dei materiali imbattibili.

 

Come scegliere il migliore smartphone

 

 

Guida all’acquisto

 

Android o Apple?

C’è poco da fare, le migliori marche produttrici di smartphone sono la Samsung e la Apple. Per quanto si possano criticare alcune caratteristiche di questi prodotti come per esempio le dimensioni, non si può negare che a livello di servizi e qualità il Galaxy e l’iPhone siano i giganti del mercato.

Questo perché, oltre ad avere una capacità di calcolo e di memoria superiore, possiedono funzionalità d’avanguardia come comandi vocali per la ricerca di informazioni, fotocamera di altissima qualità e la possibilità di usare qualsiasi app, dalle più semplici a quelle più elaborate come videogiochi e programmi.

Passato lo shock iniziale del prezzo, rimane solo da scegliere se optare per un sistema Android o iOS. Il primo, che si trova negli smartphone Galaxy, offre un livello di configurazione più alto, ideale per “smanettoni”, anche se questo spesso si traduce in una minore protezione da virus o altre minacce. D’altra parte, gli iPhone con iOS sono più sicuri, ma allo stesso tempo meno configurabili e a volte piuttosto limitati.

 

Le alternative

Se si desidera acquistare uno smartphone, ma non si vuole dar via metà stipendio si può sempre optare per un modello meno costoso. Questo non vuol dire che il prodotto in questione sarà di qualità infima, per esempio gli LG o i Motorola possono essere un buon compromesso tra qualità e prezzo.

Se non si è interessati a scaricare miliardi di app, questi smartphone sono ideali dato che permettono di accedere a tutte le funzioni Internet come navigazione, e-mail, GPS e social media. Una soluzione ideale per chi vuole semplicemente passare dal vecchio cellulare a un dispositivo moderno.

Solitamente gli smartphone di queste marche hanno Android come sistema operativo, cosa che per molti può essere un vantaggio data la più ampia possibilità di personalizzazione rispetto a un iOS o a un sistema operativo Windows.

Componenti

Non bisogna dimenticare che gli smartphone saranno sicuramente soggetti a scossoni, spostamenti, cadute e urti, quindi occorre scegliere un modello che sia composto da buoni materiali e che possa durare nel tempo.

È comunque consigliabile acquistare una custodia per dare ulteriore protezione al dispositivo e trasportarlo con più facilità. Oltre ai materiali è il caso di controllare che la batteria integrata sia di buona fattura, dato che da essa dipende la durata della ricarica e anche la longevità del telefono stesso.

Gli smartphone tendono a consumare parecchia batteria, specialmente se vengono usate le funzioni Internet o alcune app. Per questo è il caso di scegliere un prodotto che abbia una buona batteria in grado di sostenere diverse ore di utilizzo prima di dover essere ricaricato.

 

I migliori smartphone del 2021

 

Nei consigli d’acquisto su come scegliere un buono smartphone abbiamo visto quali sono le caratteristiche migliori da cercare in un modello e anche quali sono quelli che costano di più. Fai una comparazione tra le migliori offerte sul mercato confrontando i prodotti più venduti online e apprezzati dai consumatori che si trovano qui di seguito.

In questo modo sarà possibile scegliere il miglior smartphone per le proprie esigenze, magari orientandosi sul prodotto un po’ più economico ma che abbia tutte le funzioni web di base e sia composto con dei materiali di buona qualità.

 

Prodotti raccomandati

 

Samsung Galaxy S8

 

Tra i migliori smartphone del 2021 non poteva certo mancare il Samsung Galaxy S8, uno dei modelli più all’avanguardia sul mercato e per questo anche tra i più costosi.

La caratteristica più notevole è il display da 5,8” con tecnologia Dual Edge Quad HD+ grazie al quale sarà possibile vedere le immagini e i video con il massimo del dettaglio, inoltre l’assenza di bordi permette un’esperienza visiva senza pari.

Per non parlare della fotocamera da 12 MP Dual Pixel che permette di scattare fotografie e registrare video da fare invidia ad alcune macchine fotografiche delle migliori marche.

Per il resto il Samsung Galaxy può vantare un’ottima connettività e una RAM da 4 GB per poter usare al meglio il sistema operativo Android con le sue molteplici app e funzionalità. Anche sulla sicurezza il Galaxy lascia… ad occhi aperti! Infatti sarà possibile sbloccare o accedere ai dati sullo smartphone tramite il riconoscimento del viso.

Il top di gamma di Samsung offre un display Dual Edge da 5,8 pollici con risoluzione Quad HD+ per la visione di immagini e filmati con il massimo del dettaglio. La dotazione può contare anche su ben 4 GB di RAM e su una fotocamera posteriore da 12 MP Dual Pixel per registrare video e scattare foto in alta qualità.

Pro
Display:

uno dei migliori schermi mai prodotti è possibile trovarlo su questo modello. Luminoso e con una risoluzione Quad HD+ che permette di vedere immagini e video al massimo dei dettagli.

Sicurezza:

per sbloccare lo smartphone quando si accende o va in stand-by si può impostare il riconoscimento facciale, una funzione che non permetterà l’accesso ai dati a nessun altro oltre a voi.

Foto e video:

con questo smartphone è possibile registrare video in Full HD o scattare foto alla risoluzione di 12 MP, come si si avesse tra le mani una normale macchina fotografica.

Contro
Dimensioni:

di sicuro chi cerca uno smartphone da tenere in tasca dovrà rivolgersi verso altri prodotti più compatti, visto che S8 ha dimensioni sopra la media.

 

 

 

 

Apple iPhone 7

 

Se non si sa proprio quale smartphone comprare e si ha un buon budget a disposizione perché non optare per un iPhone 7 di Apple? Dopotutto si tratta di uno dei modelli più resistenti e performanti sul mercato, dotato anche di una connettività senza pari che permette di usare rapidamente e facilmente tutte le funzioni web.

Le app a disposizione sullo store di Apple sono molteplici e possono soddisfare le varie esigenze professionali e di svago di ogni consumatore. Inoltre potrà essere portato ovunque senza preoccuparsi di rovinarlo, persino schizzi d’acqua e polvere non saranno una minaccia grazie al livello di protezione IP67.

Il nuovo chip A10 dona al telefono degli alti livelli di performance sprecando meno batteria possibile, così si potranno usare le funzioni più impegnative senza preoccuparsi di esaurire subito la carica. Come tutti gli iPhone anche questo ha una qualità audio ottima, ideale per chi ama ascoltare la musica in cuffia.

La versione numero 7 del famoso iPhone si rinnova portando importanti novità a livello hardware. Infatti ha un nuovo processore A10 che migliora notevolmente le performance, senza utilizzare molta batteria. Ottima come sempre la qualità audio, sia per le telefonate, sia per ascoltare musica.

 

 

 

 

 

LG X Power

 

Se non si è disposti a spendere una cifra considerevole per i prodotti Apple o Samsung, niente paura! Ci sono altri modelli venduti online dai prezzi più modici, ma che possono vantare una buona qualità a livello di funzioni.

Ad esempio questo smartphone Android con connessione 4G permette di navigare, mandare mail, giocare e usare le varie app scaricabili dallo store. Inoltre ha uno schermo abbastanza ampio per un utilizzo più semplice, ideale anche per chi ama vedere video sul proprio telefono.

La fotocamera è probabilmente l’unica nota dolente del telefono, infatti molti utenti si sono lamentati della messa a fuoco e del riquadro per l’anteprima. Se però non si è maniaci di selfie e si chiude un occhio su questo dettaglio allora si potrà portare a casa un ottimo smartphone a un prezzo davvero conveniente.

Il più economico smartphone proposto da LG è il modello X Power che mette sul piatto una connessione 4G per collegarsi al web con prestazioni simili a una connessione ADSL casalinga. Chi volesse sapere dove acquistare questo smartphone può trovare il link dei rivenditori online sotto le categorie Pro e Contro di questa pagina.

Pro
Veloci sul Web:

è compatibile con le reti 4G, attualmente le più veloci disponibili in Italia.

Schermo:

gli utenti trovano abbastanza buono lo schermo per la visione di filmati e foto, nonostante non offra la risoluzione Full HD.

Autonomia:

La batteria integrata ha una potenza di 4.100 mAh e, pur mantenendo sottile il profilo del cellulare, consente di avere un’autonomia che sfiora i due giorni lontano dal caricabatterie.

Contro
Fotocamera:

non tutti sono soddisfatti della fotocamera, che a quanto pare ha qualche problema di messa a fuoco dei soggetti inquadrati.

 

 

 

 

Motorola Moto G4 4G

 

Le dimensioni di questi dispositivi a volte possono rappresentare un ostacolo, ma se si cerca un modello sottile e che risulti poco ingombrante se portato in tasca allora questo Motorola può essere l’ideale.

Il design è stato pensato proprio per dare maggior comfort all’utente, sia per il trasporto che per l’utilizzo, infatti il telefono ha anche un ottimo grip che lo rende più maneggevole. È dotato di un sistema operativo Android leggero, senza software aggiuntivi per un utilizzo più rapido e per una scelta più libera sulle app da installare.

Pur non essendo potente come altri modelli, gli utenti sono rimasti comunque soddisfatti delle prestazioni di questo smartphone 4G anche dopo un lungo tempo di utilizzo. Complice anche una batteria da 3000 mAh che permette di usare il telefono per tutta la giornata, lasciando sempre un residuo di carica.

Una delle più famose marche di cellulari è Motorola che, dopo un periodo difficile, grazie all’acquisizione da parte di Lenovo, ha saputo riproporsi sul mercato in modo convincente. Un esempio è il modello Moto G4 4G che, a un prezzo concorrenziale, offre una serie di caratteristiche che si possono trovare su modelli molto più costosi.

Pro
Autonomia:

piace la batteria da 3.000 mAh che consente di utilizzare lo smartphone per tutta la giornata senza il rischio che si spenga per mancanza di carica.

Android:

diversamente da molti produttori di smartphone, questo modello monta una versione di Android pulita e senza interfaccia proprietaria che spesso rallenta lo smartphone.

Dual Sim:

il nuovo smartphone di Motorola consente di inserire contemporaneamente due schede telefoniche diverse, perfetto per chi ha un numero privato e uno che usa per lavoro.

Contro
Materiali:

per contenere i costi, Motorola non ha utilizzato dei materiali di pregio per costruire questo smartphone.

 

 

 

 

Alcatel Pixi 4

 

Questo smartphone è la soluzione ideale per tutti quelli che vogliono passare da un vecchio cellulare a uno smartphone spendendo il meno possibile.

Partendo dal presupposto che questo Alcatel non fa miracoli, se ci si accontenta delle funzioni web di base e di usare qualche piccola app su Android allora si potrà rimanere davvero soddisfatti dell’acquisto. È dotato anche di una fotocamera con filtri Polaroid, una funzione simpatica per tutti gli amanti dei selfie.

I materiali e la batteria non sono di alto livello, ma a questo prezzo è difficile potersi aspettare di più. Si tratta di uno smartphone da “battaglia” che può essere usato anche per lavoro grazie anche a un ampio schermo che permette di leggere i documenti con chiarezza e senza affaticare la vista.

Nella nostra guida per scegliere il miglior smartphone proponiamo un modello che ha un costo sotto i 100 euro, ideale per chi vuole cambiare smartphone e non vuole spendere molto. Alcatel Pixi 4 mette comunque a disposizione un ampio display e altre discrete caratteristiche tecniche.

Pro
Schermo:

buono il display da 5 pollici che consente di vedere documenti e foto senza affaticare troppo la vista.

Memoria:

ha una dotazione di memoria interna pari a 8 GB che si può aumentare inserendo una scheda microSD fino a 32 GB.

Prezzo:

ha un costo davvero molto basso, e si rende ideale per chi vuole uno smartphone decente senza spendere molto.

Contro
Batteria:

con una batteria da soli 2.000 mAh arriva a fatica a un giorno di autonomia.

 

 

 

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Supporto magnetico auto per smartphone

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

47 COMMENTI

ALBERTO ARMANI

May 30, 2021 at 11:43 pm

Vorrei un consiglio per un smartphone max € 250/300 non so se vale la pena includere predisposizione 5G. In ogni caso non mi interessa i giochi

Risposta
BuonoedEconomico

June 1, 2021 at 9:00 pm

Salve Alberto,

dovendo comprare uno smartphone adesso, secondo noi vale la pena acquistarlo anche 5G in modo da poter sfruttare in qualsiasi momento questo tipo di connessione, che è quella che si sta imponendo e che presto diventerà lo standard. Detto questo ti suggeriamo lo Xiaomi Mi 10 Lite 5G, che ha un processore Snapdragon 768G con 6 GB di RAM e memoria da 64 o 128 GB (non espandibile, dunque meglio puntare sui 128 GB). Il display è un AMOLED da 6,57 pollici FullHD+ e integra un lettore per le impronte digitali. Per quanto riguarda la fotocamera, è dotato di ben 4 sensori d’immagine posteriori nonché di uno frontale e garantisce così scatti e video di buona qualità. Il prezzo è all’interno del budget a tua disposizione

Saluti

Team BeE

Risposta
Aurora

May 30, 2021 at 10:45 am

Realme 8 Pro oppure OnePlus Nord? Preferirei stare in un badget inferiore ai 300 euro ma allo stesso tempo ci tengo ad avere tanta memoria e una buona fotocamera con un display non troppo grande. P.S. il realme 8 Pro da problemi con le schede SD quindi è per quello che sono molto indecisa

Risposta
BuonoedEconomico

June 1, 2021 at 8:59 pm

Salve Aurora,

in realtà non abbiamo riscontri di problemi con la scheda microSD del Realme 8 Pro, dunque se questo è il tuo unico dubbio, secondo noi puoi procedere tranquillamente all’acquisto, anche perché si tratta di uno smartphone molto equilibrato, che dispone di 128 GB di memoria e che garantisce scatti di livello molto soddisfacente, tenendo conto del prezzo di vendita.

Saluti

Team BeE

Risposta
Luca Congestri

April 7, 2021 at 6:11 am

Buongiorno, io collaboro con una web radio, ora ho uno hwawei p40 lite che non mi permette di scaricare i video su youtoube e scaricare delle musiche da messenger, avrei bisogno di uno smartphone che mi permetta di operare senza problemi.

Risposta
BuonoedEconomico

April 9, 2021 at 7:04 pm

Salve Luca,

scusa ma potresti chiarire meglio quali sono le tue necessità? Cosa intendi per scaricare i video su YouTube? Visto che per caricarli su YouTube ogni smartphone dispone di questa funzione, probabilmente intendi che vorresti scaricarli DA YouTube. Nel caso specifico non è una questione di modello di smartphone ma semplicemente di utilizzo della giusta applicazione. In ambito Android puoi provare a scaricare TubeMate (la trovi qui: http://m.tubemate.net/). Tieni presente che queste tipologie di app non si trovano su Google Play e, per poterle installare da fonti esterne, è necessario abilitare l’installazione di applicazioni di origini sconosciute. Per la musica da Messenger non capiamo esattamente quale sia il problema… puoi per piacere farci capire un po’ meglio? Grazie

Saluti

Team BeE

Risposta
Zizzari Luigi

December 5, 2020 at 5:40 pm

vortrei sapere quale dei modelli che hai segnalato è provvisto di chip radio e di radio FM

Risposta
BuonoedEconomico

December 7, 2020 at 2:19 pm

Salve Luigi,

dei modelli presenti nella nostra pagina, nessuno è dotato di sintonizzatore per radio FM. Diciamo che è una funzione che finisce sempre più spesso nel dimenticatoio, perché con i piani dati che offrono un sacco di GB per navigare, si tende a privilegiare l’ascolto della stazioni radio via Internet, magari con le app che ognuna ormai ha realizzato.

Saluti

Team BeE

Risposta
Sandra

June 14, 2020 at 12:26 pm

Salve, devo comprare un nuovo smartphone e sono indecisa tra Samsung galaxy A51, xiaomi redmi note 9 pro e Motorola one zoom. Quale mi suggerireste? Grazie Sandra

Risposta
BuonoedEconomico

June 16, 2020 at 7:43 pm

Salve Sandra,

tra i tre smartphone che ci segnali il nostro voto lo assegniamo al modello di Xiaomi. I motivi sono presto detti. Innanzitutto dal punto di vista delle prestazioni è quello che convince di più, merito dell’accoppiata tra il processore Qualcomm e i 6 GB di RAM, scelta che contribuisce a rendere l’esperienza d’uso più fluida e soddisfacente. Inoltre dispone di ben 128 GB di memoria integrata, il che si traduce in tanto spazio per app, file e immagini. La fotocamera ha un sensore adottato anche su modelli più costosi dell’azienda cinese e restituisce immagini e video di ottima qualità. La batteria è da 5.200 mAh, il che garantisce un’autonomia superiore alla giornata, pur con un utilizzo medio. Certo non ha lo schermo Oled ma IPS, però la resa complessiva è totalmente soddisfacente, anche nella visione di video ed è discreta all’aperto. Insomma, quello di Xiaomi è un modello molto interessante, anche in virtù del prezzo di vendita.

Saluti

Team BeE

Risposta
vittorio

May 16, 2020 at 3:08 pm

Buona serata,

Dovrei sostituire il mio vecchio smartphone e sono indeciso tra OnePlus 8 e Samsung Galaxy S10 PLUS?

Risposta
BuonoedEconomico

May 18, 2020 at 9:58 pm

Salve Vittorio,

capiamo bene la tua indecisione tra questi due modelli perché hanno caratteristiche tecniche piuttosto simili e, in base alle offerte che si riescono a trovare, anche un prezzo allineato. Tra i due preferiamo il modello di Samsung, in particolare per le prestazioni del processore Exynos 9 che, abbinato agli 8 GB di RAM, garantisce una grande fluidità in tutte le situazioni, dal multitasking alla gestione delle app più impegnative. Inoltre le prestazioni della tripla fotocamera (nonostante nominalmente quella del OnePlus abbia una quantità di Megapixel superiore) sono decisamente più soddisfacenti e anche la resa del sensore di impronte digitali di Samsung si fa preferire. Considerando tutti questi aspetti, un’autonomia della batteria da 4.100 più che soddisfacente e un prezzo medio inferiore, possiamo chiudere un occhio sul display dell’S10+ che è leggermente più piccolo di quello del concorrente cinese (anche perché la qualità è elevatissima) e indirizzare la nostra scelta su questo smartphone.

Saluti

Team BeE

Risposta
Fede

May 15, 2020 at 6:13 am

Ciao,devo cambiare smartphone e vorrei spendere intorno ai 300€, ho messo gli occhi su un realmi x2 oppure su un popò Reno 2 Ztim luminous…hai qualche. Consiglio da darmi ? Sono buoni telefoni. Vorrei fare belle foto e avere spazio di memoria RAM e rom

Risposta
BuonoedEconomico

May 19, 2020 at 4:27 pm

Salve Fede,

i due smartphone in questione si “somigliano” abbastanza per caratteristiche tecniche e funzionalità, la nostra preferenza però va al RealMe X2 e i motivi sono legati proprio agli aspetti che tu metti in risalto, ovvero fotocamera, memoria e performance. Cominciamo proprio dalle quattro fotocamere posteriori: quella principale è da 64 MP con grandangolo ultra, obiettivo macro e obiettivo verticale che restituisce un buon effetto sfocato (bokeh) poiché, proprio in modalità verticale, permette di scegliere la percentuale di sfocatura che vogliamo applicare. Convincenti i risultati anche nella fotografia notturna, grazie a un’apertura focale di f / 1.8, in questo modo le foto risultano abbastanza luminose. Ancora migliore la situazione durante il giorno visto che le foto sono spettacolari, grazie anche al contributo dello stabilizzatore. La risoluzione video è di 1080p a 30 / 60fps e 4K a 30fps. Parlando del processore è uno Snapdragon 730G octa core ed è affiancato da 8 GB di RAM, il che è una garanzia di fluidità in ogni circostanza, anche nel multitasking o con app business. La memoria di archiviazione è di 128 GB, dunque nessun problema di spazio. Nota finale per il display Super Amoled da 6,4 pollici che è davvero bello, occupa una percentuale della parte frontale superiore al 91% e si adatta molto bene alla scocca, dunque lo smartphone, sebbene grande, non è scomodo da tenere in mano.

Saluti

Team BeE

Risposta
Lidio

April 14, 2020 at 7:25 am

Buon giorno a tutti, chiedo un consiglio.
Quale smartphone sotto i 200€ ?
L’uso sarebbe per videochiamata, conservare e visualizzare foto? Lo dovrei prendere per mia madre, molto imbranata in materia tecnologica!!!! , per poterci vedere ,data la distanza geografica che ci divide!! Grazie

Risposta
BuonoedEconomico

April 15, 2020 at 4:20 pm

Salve Lidio,

la questione delle difficoltà delle persone di una certa età nell’utilizzare i dispositivi tecnologici può essere un problema, soprattutto in questi tempi in cui siamo costretti a restare in casa. Ora, fino a che punto tua madre è in difficoltà nell’utilizzare uno smartphone? Perché tutti i modelli touchscreen rischiano di essere eccessivamente complicati. Di contro i telefoni pensati in modo particolare per gli anziani molto spesso hanno funzionalità troppo semplificate e dunque rischiano di non soddisfare le esigenze da te elencate. La “giusta” via di mezzo potrebbe essere questo modello di Doro, un’azienda specializzata in smartphone semplificati ma con tutte le funzionalità di un modello con OS Android. Un esempio è questo Doro 8040 (lo trovi qui: https://www.amazon.it/Doro-8040-Smartphone-16-Grafite/dp/B074SY5DWC/) che ha un’interfaccia molto intuitiva con tutte le app e le funzioni più usate immediatamente a portata di mano. Il display è ampio (5 pollici), ha il pulsante di emergenza, una fotocamera per le videochiamate e possibilità di installare app come Facebook, Whatsapp, Instagram, ecc. Il prezzo rientra perfettamente nel tuo budget.

Saluti

Team BeE

Risposta
Antonello

March 27, 2020 at 2:08 pm

Buongiorno.
Ho un P9 Lite il cui unico problema, per quel che mi riguarda, è la PESSIMA gestione della memoria interna (16 GB); nonostante abbia acquistato un’espansione da 64 GB, lo smartphone la “vede” pochissimo ostinandosi a usare in maniera quasi eslcusiva la propria memoria interna. Questo costituisce un limite molto sgradevole alle app da potere installare.
Sui forum non ho trovato consigli atti ad aggirare quello che sembra essere un limite progettuale del P9 (è così anche per gli altri Huawei?) se non mettendo a rischio l’integrità dei dati (rendendolo rootable).
Vi chiedo pertanto che marca/modello potreste suggerirmi per essere certo di avere uno smarthphone che finalmente “veda” e utilizzi, senza salti mortali, l’espansione di memoria.
Budget € 200 circa.

Grazie in anticipo per la pazienza e la risposta

Risposta
BuonoedEconomico

March 30, 2020 at 6:56 pm

Salve Antonello,

in effetti molti dispositivi di Huawei non consentono di spostare le app su scheda di memoria microSD sfruttando la procedura standard, il che significa che è possibile solo sbloccando i permessi e installando applicazioni ad hoc. E’ però almeno possibile selezionare la memoria esterna come unità principale di archiviazione, il che significa che tutte le immagini, i video e alcuni dati verranno salvati sulla microSD, con un discreto risparmio di spazio. Per effettuare questa operazione è sufficiente andare nel menù Impostazioni, quindi su Avanzate e su Memoria e archiviazione. Qui devi cliccare su posizione predefinita e spuntare la voce relativa alla scheda SD, quindi confermare il tutto e attendere il riavvio dello smartphone. Facendo un discorso generale, ogni produttore sia di smartphone sia di applicazioni adotta una sua politica e dunque non è facile identificare un prodotto che dia ampia disponibilità di spostamento della app. Diciamo che solitamente con i modelli di Samsung si riesce ad avere una certa “libertà di manovra”, inoltre puntando sul Galaxy A40 (lo trovi qui: https://www.amazon.it/Samsung-Espandibili-Batteria-Smartphone-Versione/dp/B07NHNVZD5/) avrai anche un modello da 64 GB il che renderà meno problematica l’occupazione della memoria.

Saluti

Team BeE

Risposta
ARTI68

March 24, 2020 at 7:51 am

Buongiorno….poichè dovrei cambiare il mio huawei Psmart,vorrei un consiglio…meglio Huawei PSMART PLUS O XIAOMI REDMI NOTE 8?…LI HO TROVATI ENTRAMBI ALLO STESSO PREZZO…..
GRAZIE

Risposta
BuonoedEconomico

March 25, 2020 at 7:22 pm

Salve,

entrambi i modelli si propongono come smartphone dall’ottimo rapporto tra qualità e prezzo, dunque in ogni caso la scelta sarà soddisfacente. Noi tra i due prediligiamo lo Xiaomi Redmi Note 8, sia per la configurazione hardware che prevede un processore Snapdragon octa core e 4 GB di RAM nonché 64 GB di memoria di storage, sia per l’ottimo display da 6,3 pollici con risoluzione Full HD+, particolarmente luminoso e ben contrastato. Niente male anche il comparto imaging con la quadrupla opzione fotografica, un sensore principale da 48 Megapixel e possibilità di registrare video in 4K. Considerando il costo, questo Xiaomi ci sembra uno degli smartphone più interessanti in questa fascia di mercato. Ne resterai soddisfatto.

Saluti

Team BeE

Risposta
ANTONELLA CARNEVALE

March 22, 2020 at 9:12 am

Devo acquistare un telefono e mi hanno consigliato xiaomi redmi note 8 oppure samsung galaxs A6 non so quale prendere vedo che sono entrambi validi. Cosa mi consigliate tra i due Grazie

Risposta
BuonoedEconomico

March 23, 2020 at 9:52 pm

Salve Antonella,

il nostro “voto” lo assegniamo al modello di Xiaomi che, tra i due, ci sembra quello che garantisca il miglior rapporto tra prezzo (davvero basso) e prestazioni. In particolare ci sentiamo di valutare positivamente l’ottimo display da ben 6,3 pollici con una risoluzione Full HD+ e che occupa circa il 90% della parte frontale della scocca, così da assicurare una visione impeccabile anche di giochi e filmati. Il processore octa core è affiancato da 4 GB di Ram e la memoria è da ben 64 GB con possibilità di espansione, dunque anche dal punto di vista delle prestazioni e dello spazio per app e file non ci sono problemi. Buone anche le performance della fotocamera principale che è da ben 48 MP e che vanta una ricca dotazione di funzionalità nonché la possibilità di registrare video in 4K. Insomma, a nostro giudizio un ottimo smartphone (anche la batteria non è male, parliamo di 4.000 mAH), visto soprattutto quello che costa.

Saluti

Team BeE

Risposta
lili

January 22, 2020 at 5:17 am

Ciao,grazie per il bell’articolo, il mio Samsung s8 ha iniziato a cedere al tempo: la batteria non regge la giornata e si bricca di continuo. Vorrei avere prestazioni analoghe, una batteria potente e soprattutto una pari ergonomia: trovo questo modello facile da tenere fermamente in mano. Non vorrei spendere da top di gamma, intorno ai 300 va bene; mi servono: velocità nel passaggio tra app, velocità nella navigazione, buon navigatore, sblocco fingerprint, nn tengo particolarmente alle foto. GRAZIE mille!

Risposta
BuonoedEconomico

January 23, 2020 at 4:05 pm

Salve Lili,

volendo restare nella fascia sotto ai 300 euro, quello che a nostro giudizio è uno tra i migliori smartphone in assoluto è il Huawei P30 Lite (lo trovi qui: https://www.amazon.it/Smartphone-trasparente-fotocamera-posteriore-anteriore/dp/B07QWZ5JZV/) e i motivi sono presto spiegati. Intanto vanta un eccellente rapporto tra prezzo e qualità sia dei materiali sia della varie componenti hardware, tra cui spicca indubbiamente il display da 6,15 pollici Full HD+, inserito perfettamente nella scocca e che, in virtù di una cornice praticamente ridotta ai minimi termini, garantisce un’impugnatura confortevole e salda. Il processore è affiancato da 4 GB di Ram il che rende il telefono bello reattivo anche in multitasking e nel passaggio tra un’app e l’altra, inoltre ci sono 128 GB di memoria di storage con slot per espanderla ulteriormente con microSD. La batteria è da 3.340 mAh e, grazie all’ottimizzazione dei vari processi in background assicurata dall’interfaccia di Huawei (che personalizza Android) si arriva, con un utilizzo standard del telefono, tranquillamente a sera con un po’ di autonomia residua.

Saluti

Risposta
Licia

January 23, 2020 at 4:34 pm

Grazie mille! Un’ultima domanda invece restando su Samsung avete qualche consiglio? RI-grazie!

Risposta
BuonoedEconomico

January 24, 2020 at 8:12 pm

Tra i modelli di Samsung di fascia media, dunque sotto i 300 euro, uno tra quelli che ci convincono maggiormente è il Galaxy A50 che è piuttosto facile trovare con qualche offerta e dunque a un prezzo molto interessante. Parliamo di un modello Android 9.0 con uno schermo da ben 6,4 pollici davvero molto bello perché Super Amoled e perché ha una risoluzione Full HD+. Il design e la qualità dei materiali convincono, sebbene il retro della scocca sia in plastica ma d’altra parte il prezzo di vendita è economico. La batteria integrata è da 4.000 mAh il che consente un utilizzo senza particolari affanni anche in virtù dell’ottimizzazione assicurata dall’interfaccia di Samsung. Belli gli scatti della fotocamera e apprezzabili i ben 64 GB di memoria di archiviazione eventualmente espandibili. Cosa non convince? Il sensore di impronte digitali non è il massimo della reattività e il volume della capsula auricolare non è altissimo ma nel complesso siamo in presenza di un ottimo smartphone, in particolare analizzando il rapporto tra qualità e prezzo.

Risposta
Licia

January 24, 2020 at 9:22 pm

Grazie mille, ancora una volta, ottimi consigli e ottimo servizio di consulenza!siete super!

Risposta
BuonoedEconomico

January 25, 2020 at 4:52 pm

Grazie a te!

Risposta
Lucia

January 7, 2020 at 8:39 am

Motorola Moto G7 Power, cosa ne pensate? (Vorrei rimanere sotto ben sotto i 200 € )
Vi ringrazio anticipatamente,
Lucia

Risposta
BuonoedEconomico

January 9, 2020 at 1:16 pm

Salve Lucia,

non è facile capire se questo smartphone possa soddisfare le tue esigenze con i pochi dettagli che ci fornisci, dai quali capiamo esclusivamente che la tua necessità è quella di risparmiare. Da questo punto di vista il Moto G7 Power vanta un ottimo rapporto tra prezzo e qualità, pur dovendo ovviamente accettare qualche piccolo compromesso. Cominciamo col dire che la sua caratteristica più interessante è rappresentata dalla batteria da 5.000 mAh, dunque con un utilizzo tradizionale del telefono potrai tranquillamente superare la giornata intera e, quella successiva, avere ancora un po’ di carica. Se dunque l’autonomia è uno dei fattori che stai ricercando, questo smartphone non ti deluderà. Come non deluderà dal punto di vista del design, dell’ampiezza dello schermo (6,2 pollici) che però non sempre è impeccabile all’aperto soprattutto in virtù della luminosità che si adatta in automatico all’ambiente e che talvolta ha cambiamenti abbastanza inaspettati. La componente hardware è discreta con i 4 GB di RAM che garantiscono una soddisfacente fluidità in quasi tutte le situazioni d’uso ma non ti aspettare una reattività strabiliante e metti in conto anche qualche surriscaldamento nel caso di sfruttamento intensivo. Il sistema operativo è Android 9.0 in versione stock con solo qualche personalizzazione firmata Motorola che non è famosa per rilasciare molti aggiornamenti nel corso della vita del telefono, dunque tienine conto. D’altra parte qualche rinuncia bisogna pur accettarla per risparmiare. Nel complesso comunque il Moto G7 Power merita la tua attenzione, soprattutto per l’autonomia, il design e l’ampiezza del display.

Saluti

Risposta
lucia

January 17, 2020 at 1:46 pm

Salve, vista la vostra disponibilità e competenza approfitto ancora una volta. Avevo uno Xiaomi MIA2 lite che mi andava a pennello se non fosse che ha iniziato a spegnersi di continuo ( non so se per colpa di qualche caduta di troppo ) e anche lo schermo si é crinato subito a differenza di altri smartphone che ho avuto e che hanno resistito a ben altro. Insomma chiedo a voi un consiglio, restando sotto i 200 E . Non ci gioco, vorrei farci foto carine, arrivarci fino a sera parlando, usando WhatsApp e navigando.

Risposta
BuonoedEconomico

January 20, 2020 at 3:35 pm

Salve Lucia,

gli smartphone sono sempre più resistenti ma questo non significa che siano indistruttibili… a volte “sopravvivono” a svariate cadute senza danni e poi ne arriva una che li danneggia seriamente. Da questo punto di vista avere almeno una cover è sempre consigliabile. Detto questo per soddisfare al meglio le tue esigenze ti suggeriamo di dare un’occhiata al Samsung Galaxy A40 (lo trovi qui: https://www.amazon.it/Samsung-Espandibili-Batteria-Smartphone-Versione/dp/B07NHNVZD5/) che, a nostro giudizio, vanta un ottimo rapporto tra qualità e prezzo. Costa poco meno di 200 euro e si caratterizza per un design molto curato, un ottimo display Super Amoled da 5,9 pollici, doppia fotocamera posteriore per scatti e riprese video soddisfacenti e per la disponibilità di 64 GB di spazio di archiviazione con possibilità di espansione tramite microSD. La batteria è da 3.100 mAh e, considerato il tuo tipo di utilizzo medio, non avrai problemi ad arrivare a fine giornata. Per la sicurezza ci sono sia il sensore di riconoscimento facciale sia quello di impronta digitale. Insomma davvero un bello smartphone… ma ti raccomandiamo di comprarci insieme anche una cover!

Saluti

Risposta
lucia

January 30, 2020 at 10:45 am

Ho comprato un Galaxy A40 ma durante le conversazioni telefoniche mi si interrompono le chiamate. Con l’orecchio attivo o disattivo chiamata, microfono o tasti…..E’ normale? Del mio orecchio dicono sia tutto nella norma….quindi mi chiedo è un difetto di questo singolo smartphone o proprio dell’A40? Aiuto!!!!!

Risposta
BuonoedEconomico

January 31, 2020 at 7:27 pm

Salve Lucia,

il Samsung Galaxy A40, così come molti altri smartphone di nuova generazione della casa coreana, dispone di una funzione che permette di attivare lo schermo del telefono anche durante la chiamata facendo un doppio tap sul display. Probabilmente sul tuo telefono questa funzione è attiva e perciò, involontariamente, sfiorando lo schermo col viso durante una chiamata finisci con interagire con le varie funzioni nonché chiudere la telefonata. Per ovviare al problema non devi fare altro che disattivare la funzione andando su impostazioni > funzioni avanzate > movimenti e gesti > tocca due volte per attivare.

Saluti

Risposta
Lucia

February 1, 2020 at 9:38 am

Grazie mi avete salvata!!

Risposta
BuonoedEconomico

February 1, 2020 at 6:03 pm

😉

Risposta
lucia

January 20, 2020 at 7:35 pm

Grazie infinite, gentilissimi.

Risposta
Marco

December 26, 2019 at 6:12 pm

Ciao!!
Ma all Alba del 2020 consigliereste uno tra Motorola z2 play / z3 play o moto x ?
Mi piacciono i telefoni sottili e non troppi grandi.
Vedo che si trovano a cifre decenti ma temo per la loro longevità e ricezione.
Ciaooo ( accetto consigli )

Risposta
BuonoedEconomico

December 29, 2019 at 4:10 pm

Salve Marco,

decidere di acquistare uno smartphone non più recentissimo può essere una buona soluzione, perché spesso si trovano sul mercato modelli tecnologicamente ancora molto validi a un prezzo fortemente scontato. Per quanto riguarda i modelli da te citati, lasceremmo perdere il Moto X e ci concentreremmo su Z2 o Z3 Play, fermo restando che quest’ultimo ancora si trova a prezzi altini. Nell’ottica del risparmio, noi ci indirizzeremmo sullo Z2 Play che, nella versione con memoria da 64 GB, si trova a meno di 200 euro. Dal punto di vista delle caratteristiche tecniche ci sono ben poche critiche da muovere, visto il display Amoled Full HD da 5.5 pollici, il processore Snapdragon con 4 GB di Ram e la batteria da 3.000 mAh. Il sistema operativo è Android 7.1, dunque non il più recente ma comunque ancora perfettamente performante. In prospettiva ci potrebbe essere qualche problema con gli aggiornamenti ma tutto sommato non crediamo si possa rivelare una discriminante che possa scoraggiare l’acquisto. C’è però un altro ragionamento che si può fare, ovvero per spendere circa 200 euro per un telefono di due anni fa, non può valere la pena di puntare su un modello di nuova generazione, venduto a un prezzo equivalente? Pensiamo per esempio al Huawei P30 Lite. Ti consigliamo di dargli un’occhiata perché l’esborso da sostenere è simile e le caratteristiche tecniche di alto livello, con il vantaggio di essere stato lanciato solo pochi mesi fa.

Saluti

Risposta
paolo

October 22, 2019 at 11:06 pm

ciao e grazie del vs servizio,
devo cambiare telefono vengo da un note 3 perfetto dal 2013. vorrei rimanere in samsung ma a qs giro posso spendere sui 300 euro. poche pretese vorrei buona memoria e che le applicazioni nn abbiano difficoltà a girare

Risposta
BuonoedEconomico

October 23, 2019 at 8:06 pm

Salve Paolo,

lo smartphone che ci sentiamo di consigliarti è il Samsung Galaxy A70 (https://www.amazon.it/Samsung-Espandibili-Batteria-Smartphone-Versione/dp/B07QNKVY5B/) che si fa apprezzare per l’ottimo rapporto tra qualità e prezzo, viste le caratteristiche tecniche e il costo, che si aggira attorno ai 300 euro. A questa cifra non è facile trovare un telefono che abbia questa dotazione hardware, che ruota attorno a un bellissimo display Super Amoled da 6,7 pollici, a un processore dual core supportato da ben 6 GB di RAM e con una memoria di 128 GB, eventualmente anche espandibile con microSD. Questa configurazione assicura una user experience completamente soddisfacente, senza rallentamenti né problemi di spazio per app, video e foto. Da menzionare anche la tripla fotocamera posteriore, lo sblocco con il riconoscimento del volto (c’è anche il sensore di impronte digitali che, però, è poco preciso e rappresenta l’aspetto meno convincente dell’A70) e la batteria da 4.500 mAh con ricarica veloce.

Saluti

Risposta
Vincenzo

June 18, 2019 at 6:56 pm

Buona serata,
Mi potete aiutare a scegliere uno smartphone possibilmente con android stock, buona ricezione telefonica, circa 300 euro?
Grazie mille

Risposta
BuonoedEconomico

June 20, 2019 at 1:12 pm

Salve Vincenzo,

il modello che ci sentiamo di consigliarti, se la tua necessità principale è quella di disporre di Android senza l’intervento delle aziende produttrici che spesso tendono a personalizzare il sistema operativo con la propria interfaccia, è il Nokia 8 che, appunto, è animato dalla versione Stock di Android 7. Parliamo di uno smartphone di fascia medio/alta, che era venduto a prezzi superiori ai 500 euro ma che, adesso, puoi trovare attorno ai 300 (la cifra che ci segnali). Nello specifico ti invitiamo a dare un’occhiata a questo: https://www.amazon.it/Nokia-Smartphone-Memoria-Camera-Android/dp/B0763XVMYD/ che si caratterizza per una memoria di archiviazione di ben 128 GB (con possibilità di espansione tramite microSD) e per un bello schermo da 5,3 pollici con risoluzione di 2.560×1.4440 pixel. Il processore è coadiuvato da ben 6 GB di Ram il che garantisce una user experience fluida e senza problemi anche in multitasking. Meritano una citazione la doppia fotocamera da 13 megapixel con ottiche Carl Zeiss e la batteria da 3.090 mAh. Insomma si tratta di un prodotto che merita di essere tenuto in considerazione.

Saluti

Risposta
Vincenzo

June 9, 2019 at 6:07 am

Buongiorno,
Cosa mi consigliate tra
Mi9 se
Motorola One vision

Grazie mille

Risposta
BuonoedEconomico

June 10, 2019 at 5:20 pm

Salve Vincenzo,

detto che i due modelli che citi sono entrambi prodotti molto validi nella categoria degli smartphone di fascia media, la nostra predilezione va verso lo Xiaomi MI 9 SE che, è vero, costa qualche euro in più, però si fa apprezzare particolarmente per vari aspetti, a cominciare dal display che è un Full HD+ da 5,97 pollici che, nonostante le ampie dimensioni, è ottimizzato per poter essere utilizzato comodamente con una sola mano. Positivo anche il giudizio sul processore Qualcomm Snapdragon 712 che si fa decisamente rispettare anche grazie all’abbinata con ben 6 GB di Ram. Di alto livello sia gli scatti sia i selfie che si ottengono con le due fotocamere. Nonostante sia il prodotto che preferiamo tra i due ci teniamo comunque a sottolineare un paio di mancanze di cui, eventualmente, dovrai tenere conto: la scocca non è impermeabile e poi manca il jack da 3,5 mm per le cuffie, dunque dovrai utilizzare quelle in dotazione, che si inseriscono nella porta USB Type-C o modelli analoghi.

Saluti

Risposta
Vincenzo

May 7, 2019 at 4:18 pm

Buona serata,

Dovrei sostituire il mio vecchio smartphone e ho un budget max di 250 euro.

Chiedo una ottima connessione telefonica, almeno 4gb e 64 gb, ottimo comparto fotografico.

Mi date un vs cortese consiglio?
Grazie mille

Risposta
BuonoedEconomico

May 9, 2019 at 8:05 am

Salve Vincenzo,

Il nostro suggerimento è l’Honor View 10 Lite (lo trovi qui: https://www.amazon.it/Honor-View-Lite-Smartphone-Marchio/dp/B07KVW2MJP/ref=sr_1_3?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&crid=2GM0AHV4ZQFNU&keywords=honor+view+10+lite&qid=1557322385&s=gateway&sprefix=honor+view+10%2Caps%2C153&sr=8-3) attualmente in vendita a 246 euro. Si tratta di un ottimo smartphone Android 8.1 con un bel display da 6,5 pollici in alta definizione, 4 GB di RAM e ben 128 GB di memoria di archiviazione, eventualmente espandibili con microSD. Il comparto imaging vanta una doppia fotocamera posteriore da 20 MP, dunque tutte le tue richieste sono ampiamente soddisfatte.

Saluti

Risposta

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia, Romania e Canada.

Buono ed Economico © 2021. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status