Se vuoi la migliore esperienza di navigazione, apri la pagina nell'app.

La migliore borsa fasciatoio

Ultimo aggiornamento: 24.09.18

Borse fasciatoio – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Le borse fasciatoio devono essere pratiche, capienti e organizzate internamente in modo da poter inserire con comodità tutti gli accessori necessari per la cura del bebè. Ecco i due modelli consigliati tra tutti: Inglesina My Baby Bag che colpisce per l’eleganza, la buona organizzazione interna e per l’imbottitura termica che permette di tenere la pappa al caldo. Un’altra valida soluzione potrebbe essere Babymoov A043513 che ha un design molto originale e un tessuto robusto e lavabile.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore borsa fasciatoio

 

Un bimbo appena nato necessita di tante attenzioni e cure, questo perché sono tante le esigenze cui rispondere in breve tempo e in qualsiasi contesto. Quindi anche quando non si è in casa si sa che bisogna essere preparati a qualsiasi emergenza. Un cambio di mise completo e anche più di una volta al giorno, non rappresenta l’eccezione, oppure possono servire una coperta, o il pupazzo preferito, la pappa o il ciuccio.

Tutto questo deve potere entrare in una borsa fasciatoio, da scegliere non tanto in base alla discriminante del prezzo, quanto soprattutto in base alla praticità e capienza che offre. Non mancano le soluzioni disponibili ed è possibile scegliere strizzando l’occhio all’estetica, senza rinunciare all’organizzazione perfetta anche nelle avventure outdoor.

1.Inglesina AX90D0BLU My Baby Bag

 

Guida all’acquisto

 

Comoda e capiente

Se sei tra chi confronta prezzi prima di ogni altra cosa, ti sarà facile notare che al costo maggiore non sempre corrisponda il prodotto migliore. Soprattutto in questo caso, la classifica dei modelli più gettonati ha costi ridotti, anche perché i materiali adoperati per la realizzazione delle borse fasciatoio non sono troppo cari, il poliestere offre il doppio vantaggio di essere anche molto semplice da lavare quando necessario.

L’aspetto da non trascurare è l’organizzazione dello spazio all’interno della borsa, a differenza di una normale borsa extralarge comune tra le donne già prima di diventare mamme, con la suddivisione interna ed esterna in numerose tasche e scomparti. Questo per far trovare a ogni oggetto il giusto posto perché sia subito a portata di mano e soprattutto al sicuro.

Pensa a quanto sia importante trovare una tasca per tenere dritto e fermo il biberon, oppure un angolino con zip dove conservare la pappa.

Anche creme e saponi, oppure le classiche salviettine per il cambio devono trovare posto isolandosi dal resto, per scongiurare il rischio che liquidi si possano riversare sui vestitini puliti e asciutti.

 

 

 

Elegante oppure allegra

Ogni recensione porrà l’accento sulle caratteristiche interne della borsa fasciatoio, mettendo ben in risalto come organizzare il contenuto in maniera pratica. Ma non dispiace sapere che anche l’aspetto estetico è ben curato in questo genere di accessori utili per la cura del bebè.

Nonostante quasi tutte dispongano di scomparto dove riporre i panni sporchi, e un po’ puzzolenti, solo alcune offrono un design accattivante e piacevole per far fare bella figura alla mamma anche se molto presa dalla cura del baby e meno tempo ha da dedicare al proprio outfit.

Così, nonostante l’uso di materiali poco ricercati, cotone o altre stoffe naturali sono più difficili da lavare, non è raro trovare accessori gradevoli secondo il gusto della mamma che la userà al posto dell’inseparabile borsa a tracolla.

Non mancano però altre soluzioni più allegre e con disegni che richiamano il gusto infantile, per fare contenti proprio tutti.

2.Babymoov A043513

 

Gli accessori da ricercare

Sul mercato sono tante le proposte e tutte più o meno simili, quindi è consigliabile concentrarsi su alcune caratteristiche imprescindibili per fare la scelta più adatta alle proprie abitudini.

La migliore marca proporrà soluzioni ad hoc, ritagliate su misura per rispondere ai bisogni più comuni che possono presentarsi quando si è a spasso con il pupo. Ma nella nostra guida vogliamo mettere l’accento anche sulla possibilità di scegliere quei modelli che offrono qualche comodità in più. Oltre agli scomparti isolati per tenere al riparo biberon o pappa, altro dettaglio da non trascurare è il sistema di trasporto della borsa. A seconda delle abitudini sarà più comodo scegliere quella compatibile con i manici del passeggino, o da adattare con spallacci se ci si avventura con il bimbo nel marsupio.

 

Le migliori borse fasciatoio del 2018

 

La borsa fasciatoio è un must di ogni corredino per neonato che si rispetti e un acquisto di cui nessuna mamma dovrebbe fare a meno. In seguito alla comparazione di diverse marche e offerte, abbiamo stilato una classifica dei modelli che più ci hanno convinto. Di seguito, i nostri consigli per l’acquisto.

 

Prodotti raccomandati

 

Inglesina AX90D0BLU My Baby Bag

Principale vantaggio:

Compatta e ben organizzata, la borsa proposta da Inglesina piace per la buona organizzazione dello spazio all’interno e la separazione chiara ed efficace dei vari scomparti.

 

Principale svantaggio:  

Non è il massimo se si preferisce attaccarla al passeggino: i ganci a clip di plastica potrebbero cedere se il peso della borsa è eccessivo. In più non è facile da attaccare a questo tipo di supporto.

 

Verdetto: 9.8/10

Il prezzo un po’ alto è ben giustificato dalla buona qualità dei materiali impiegati per la realizzazione della borsa e la sua organizzazione interna efficace e pratica. Comodi anche gli accessori inclusi, come il pratico materassino impermeabile che fa da fasciatoio portatile.  

Acquista su Amazon.it (€42)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Buona organizzazione dello spazio interno

Una borsa fasciatoio deve essere strutturata in modo da offrire lo spazio necessario per conservare di tutto. Dai giocattolini agli accessori per il cambio o la pappa. È stupefacente scoprire quante cose possono servire a un bebè lontano da casa. Nel modello Inglesina fanno bella mostra un gran numero di tasche e taschine, e diversi scomparti perfetti per trovare un posto per ogni cosa. In questo modo è semplice e rapido individuare dove si trova quello che serve proprio in fretta.

La tasca a rete in una delle partizioni della borsa è perfetta perché consente di avere a portata d’occhio e mano quello che serve più spesso.

Uno scomparto tutto dedicato al cambio del bebè

Il materassino impermeabile per cambiare il piccolo ovunque se ne presenti la necessità è incluso in quasi tutte le borse fasciatoio. Meno comune è trovare un intero scomparto dedicato a questo scopo e dotato di tasche impermeabili. È importante, infatti, isolare tovagliette o vestiti umidi dal resto dei capi puliti, per evitare di bagnarli o che si impregnino di cattivo odore.

Il supporto per il cambio è costituito da una tovaglietta imbottita ma impermeabile, che si ripiega facilmente su se stessa per occupare meno spazio possibile. È tenuta ferma da appositi elastici e in questo modo non si rischia che si possa sporcare cadendo. Le tasche per tenere sapone, crema o altre tovagliette, sono tutte realizzate in plastica morbida ma resistente.

 

Cuciture robuste e zip su tutto il perimetro

È importante che il tessuto e le finiture siano in grado di reggere bene l’usura continua cui sono sottoposte queste borse durante i primi anni del piccolino. In questo caso, non lasciano di certo a desiderare le finiture. Realizzate con cura e attenzione, consentono alle zip di correre veloci lungo i bordi di tasche e altri separatori per avere subito accesso al necessaire.

Il tessuto è morbido ma anche robusto e per questo consente alle cuciture di resistere a lungo nel tempo. Non si sfilacciano né cedono sotto il peso delle miriadi di cose che deve contenere un supporto di questo tipo. Anche le zip fanno bene il loro lavoro. Sono tutte foderate per evitare che possano incastrarsi o perdere aderenza. Un dettaglio importante è costituito dalla presenza di lacci e altri elementi che facilitano l’apertura delle cerniere anche con una sola mano o quando si è davvero di fretta.

 

Acquista su Amazon.it (€42)

 

 

 

Babymoov A043513 

 

2.Babymoov A043513

In seconda posizione nella nostra classifica delle migliori borse fasciatoio vendute online, questa borsa per il cambio vanta una serie invidiabile di accessori utili e pratici. Al suo interno, infatti, contiene il fasciatoio staccabile (dimensioni 57 x 45 cm), un porta succhiotto, un porta biberon isotermico, una cartelletta trasparente multiuso (ottima per riporre i panni sporchi) e una coperta in pile, essenziale ma strategica in più di un’occasione.

Le dimensioni contenute del modello lo rendono particolarmente adatto per le uscite giornaliere, durante le quali potrà essere agganciato a passeggini e carrozzine tramite un apposito aggancio universale. Per trasportarlo di persona, invece, si può scegliere tra la tracolla e le maniglie.

Le chiusure, invece di essere dotate di cerniere, sono realizzate tramite fermagli metallici e magnetici. Questo da un lato consente di effettuare tutte le operazioni con una mano sola, dall’altra impedisce una chiusura ermetica di tasche e borsa. Prezzo ottimo per la mole di accessori forniti, anche se la qualità delle componenti non è impeccabile.

I prezzi bassi non sono l’unico aspetto da considerare prima di scegliere il giusto accessorio per la cura del bebè. Ma il buon rapporto tra costo e qualità non è il solo lato positivo che contraddistingue la proposta Babymoov selezionata per far parte di questa guida per scegliere la migliore borsa fasciatoio.

Pro
Capiente e originale:

Il design è bello e disponibile in tre varianti tutte originali e stilose. Ma il vero vantaggio è la buona organizzazione dello spazio interno che isola le diverse parti per un uso ottimizzato e pratico.

Inserti separabili:

Ci sono contenitori appositi e separabili per ciuccio e biberon, anche i panni sporchi vanno in una tasca a parte, trasparente per essere subito a vista. Altri gadget, come la coperta e il fasciatoio comodo, completano la dotazione ricca della borsa Babymoov.

Tessuto robusto e lavabile:

Le cuciture e il tessuto danno l’idea di un prodotto ben fatto e resistente. Ma la resistenza complessiva dipende molto dal tipo di usura cui si sottoporrà l’accessorio.

Contro
Lavaggio delicato:

Nonostante il tessuto sia sintetico e in apparenza molto resistente, il produttore consiglia un lavaggio a mano e in acqua fredda. Soluzione poco pratica se si pensa che la borsa va tenuta sempre pulita e igienizzata.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€44,54)

 

 

 

Generic Modello Giraffa 

 

3.Generic Modello Giraffa

Se la migliore borsa del cambio neonato venisse determinata solamente in base al prezzo, questo modello non avrebbe davvero rivali. Ma non vuol dire, comunque, che il basso costo sia l’unico pregio di questa borsa fasciatoio, che è apprezzatissima da chi l’ha acquistata per tante altre ragioni. È, infatti, decisamente più leggera della media, molto capiente e fornita di ben otto tasche, tra cui una termica destinata a mantenere la temperatura del biberon. Al suo interno comprende anche un piccolo tappetino da usare come fasciatoio: non il migliore sulla piazza e un po’ troppo piccolo, ma svolge comunque bene il suo lavoro.

Dotata di un design simpatico e sicuramente affascinante anche per il vostro bambino, è realizzata con materiali sintetici che all’inizio potrebbero avere un cattivo odore. Molte utenti hanno risolto il problema lavandola subito in lavatrice. Perfetta per chi vuole spendere poco o cerca un’alternativa pratica e leggera a una borsa più strutturata e pesante.

Oltre a essere il prodotto più economico della lista è sicuramente il più originale. Scopri cos’altro ha da offrire questa borsa nella lista di pro e contro che meglio la descrive.

Pro
Design grazioso:

Disponibile in tante colorazioni vivaci e allegre, la simpatica giraffa ricamata terrà compagnia al bebè durante i cambi di pannolino in esterna.

Spazio ben organizzato:

Lo spazio all’interno della borsa è diviso in numerosi scomparti che rendono facile distribuire tutto il necessario per il pupo, dalla pappa ai cambi senza rischiare che si sporchino i vestiti o si versi il cibo.

Economica:

Costa poco ma rende bene. Sono tanti i pareri positivi a incoraggiare la scelta della borsa rispetto a modelli più noti ma costosi.

Contro
Fasciatoio in dotazione:

Gli accessori in dotazione, come il telo fasciatoio, sono poco comodi, meglio usare qualcos’altro.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€15,99)

 

 

 

Badabulle B043014

 

4.Badabulle B043014

Appena al di sotto del podio troviamo un elemento dall’ottimo rapporto qualità/prezzo. Con una spesa contenuta, infatti, è possibile procurarsi una borsa dotata di tutte le principali funzioni che si possano ricercare in un accessorio di questo tipo. A convincere è soprattutto l’ampia possibilità di organizzarla, grazie alle ampie tasche esterne e alle numerosissime tasche interne, tra le quali l’utilissima custodia isotermica da utilizzare per il biberon o una bottiglia da 50 cl, il portasucchiotto e una tasca plastificata con zip dove riporre gli oggetti più preziosi, a prova di inattesi disastri.

La borsa fasciatoio contiene il classico e immancabile materassino per il cambio, non imbottito ma facile da rivestire con traversine usa e getta, ha un fondo piatto e stabile, è piuttosto comoda da portare grazie a tracolla e impugnature e può essere agganciata al passeggino tramite due comodi attacchi. Si tratta di un acquisto che difficilmente deluderà.

Una firma non molto nota nel panorama dei prodotti pensati per la prima infanzia, eppure già campione di vendite avendo conquistato la fiducia di tante mamme, scopri perché in questa lista di pro e contro che la descrive puntualmente.

Pro
Borselli estraibili:

Comoda la possibilità di estrarre e usare separatamente i borselli dedicati a biberon e ciuccio, in modo da poterli usare anche in altri contesti o per fare spazio dentro la borsa se non si vogliono usare.

A tracolla o con l’impugnatura:

La borsa si può impugnare oppure trasportare grazie alla tracolla, in modo da scegliere il modo più adatto in base al momento o alle preferenze.

Doppia zip per isolare il contenuto:

Lo spazio interno è suddiviso in modo da isolare le diverse sezioni da dedicare alle varie necessità del pupo.

Contro
Colorazioni disponibili:

un po’ scura, si può scegliere tra grigio e grigio antracite, colori non proprio adatti ad attirare l’attenzione di un bimbo piccolo.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€27)

 

 

 

Chicco 6894

 

5.Chicco 6894

Il modello che chiude la nostra classifica figura tra le borse fasciatoio Chicco più vendute dell’anno. Si tratta di un modello particolarmente adatto come regalo, in quanto comprende anche tre prodotti per l’igiene: un’acqua di colonia da 100 ml, un bagnoschiuma senza lacrime da 200 ml e uno shampoo senza lacrime anch’esso da 200 ml.

La borsa fasciatoio ha dimensioni e peso nella media, un’ampia tasca esterna con cerniera e tasche laterali per il biberon. Tanti anche gli scomparti interni, che consentono di suddividere al meglio i diversi prodotti in modo da avere tutto sempre a portata di mano. Presente, ovviamente, anche il materassino per il cambio.

Se da un lato il marchio Chicco è garanzia di qualità e affidabilità, a questa borsa manca quel tocco di originalità e versatilità in più che le avrebbe garantito una posizione migliore nella nostra classifica. Resta comunque una scelta valida, soprattutto per chi dispone di altri accessori dello stesso marchio.

Non mancano certo negozi reali dove acquistare i tanti prodotti Chicco, ma se credi che questa borsa appena vista faccia al caso tuo, segui il link che trovi a continuazione.

Pro
Prodotti in dotazione:

Per tutti gli amanti dei prodotti a firma Chicco, questa borsa offre in regalo i prodotti della linea baby da zero mesi per il bagnetto e l’igiene.

Spallaccio regolabile:

Gli spallacci per portare a tracolla la borsa sono regolabili per adattarsi alle altezze diverse di chi la indossa portando a spasso il pupo.

Aggancio per il passeggino:

È facile collegare la borsa al passeggino servendosi degli appositi ganci che la fissano con fermezza.

Contro
Non grandissima:

Per quanto ben organizzato e distribuito lo spazio all’interno, la capienza totale della borsa non è tra le più grandi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Inglesina AX90D0BLU My Baby Bag 

 

1.Inglesina AX90D0BLU My Baby Bag.

Se adorate questo marchio e vi state chiedendo quale borsa fasciatoio Inglesina comprare, sappiate che questo modello ci ha convinto così tanto da nominarlo miglior borsa fasciatoio del 2018. Realizzata con materiali di qualità e resistenti, questa borsa per il cambio consente infatti di portare con sé tutto l’occorrente per il proprio neonato in maniera organizzata e facilmente accessibile. Incluso c’è anche il fasciatoio imbottito e impermeabile, facile da lavare. Inoltre, la parte dedicata al cambio può essere separata dal resto, agevolando l’operazione.

La borsa è dotata di una tracolla che non solo permette di portarla in spalla, ma anche di agganciarla al passeggino e alla carrozzina. Sono presenti, inoltre, anche due comode maniglie per chi preferisce questa modalità di trasporto.

Il grande spazio a disposizione è organizzato al meglio con tasche ed elastici, ed è presente anche una tasca termica nella quale riporre il biberon per mantenerlo alla giusta temperatura. Difficile trovare qualcosa in più in una borsa fasciatoio!

Non stupisce che il nuovo modello di borsa proposto da Inglesina collezioni un gran numero di pareri positivi tra chi l’ha scelta e la usa tutti i giorni. Di seguito una lista di pro e contro la descrive sinteticamente.

Pro
Elegante:

Sembra una borsa normale, ha un design semplice e lineare ideale per camuffarsi da come una consueta tracolla extralarge che in tante usano per gli impegni di tutti i giorni.

Spazio ben organizzato:

Lo spazio è distribuito in modo da isolare la zona cambio con il fasciatoio estraibile, dagli altri scomparti. Piace parecchio quello dotato di imbottitura termica per conservare la pappa tiepida.

Disponibile in vari colori:

Pur non tradendo lo stile sobrio ed elegante tipico di questa marca, è possibile scegliere tra diverse colorazioni per soddisfare tutti i gusti.

Contro
Aggancio al passeggino:

Si fissa al passeggino tramite apposite clip di plastica, non estremamente robuste o facili da agganciare.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€42)

 

 

 

Come usare una borsa fasciatoio

 

Quando si è in viaggio con il proprio figlio appena nato bisogna attrezzarsi con una serie di oggetti che sono necessari durante la sua crescita e per le esigenze che di volta in volta bisogna soddisfare. Una di queste è dotarsi di una borsa fasciatoio che contenga tutto il necessario per avere sempre il bimbo, pulito, sazio e felice.

Tutto quello serve

La borsa fasciatoio è nata con l’intento di avere in un unico prodotto tutto quello che serve a mamma e figlio quando sono al di fuori della propria casa. Queste borse offrono un morbido tappetino dove appoggiare il bimbo per il cambio pannolino. Oltre a tutto il necessario per il cambio, nella borsa vanno riposti anche biberon, vestiti puliti e, perché no, qualche gioco. Da questo è intuibile come scomparti, tasche e così via siano importanti per avere tutto in ordine e a portata di mano.

 

Comparti per tutti i gusti

I modelli dotati di tante tasche e comparti sono i più gettonati, perché appunto in ogni spazio creato si può riporre quello che serve e sapere dove sia quando si ha la necessità di utilizzarlo. I modelli migliori offrono anche uno scomparto termico indicato per inserire il biberon e tenerlo al caldo con il latte che serve per le poppate da fare quando si è in viaggio. Se organizzate bene le borse fasciatoio sarà anche molto semplici capire cosa manca, banalmente guardano la posizione solita, magari vuota, dove tenete quello che vi serve.

 

Lavabili

Da tenere presente tra la varie caratteristiche che deve avere una buona borsa fasciatoio è che sia costruita con materiali lavabili sia all’esterno ma soprattutto all’interno. Non sarà impossibile che si sporchi di pappe o latte e quindi la possibilità che si possa lavare facilmente eviterà tanta fatica. Esternamente, per antonomasia, queste speciali borse non vengono trattate con i guanti, e quindi si potrebbe, anche in questo caso, sporcare facilmente.

Le forme

Le borse fasciatoio, seguendo un po’ le mode del momento sono disponibili in diverse forme, come accade alla normali borse. I modelli più in voga sono quelli denominati tote, ma anche versioni messenger bag e sling non sono da meno. Ultimamente le mamme più giovani stanno optando per borse fasciatoio a zaino, anche se molte non le considerano molto pratiche. Per tutti i modelli uno degli aspetti più importanti da valutare sono i manici: devono essere resistenti ma morbidi da impugnare, e magari se viene fornita una cinghia da spalla non sarà certo da disdegnare, per una migliore comodità nel trasporto della borsa.

 

Stile

Anche le neo mamme vorranno senza dubbio abbinare la borsa fasciatoio ad altri oggetti utilizzati dal bambino, come possono essere la carrozzina o il passeggino. Altre opteranno per modelli più effervescenti, con disegni e colori vivaci mentre non mancheranno mamme che si indirizzeranno verso modelli più sobri ed eleganti. Per tutte comunque vigono le regole sopra descritte per poter avere una borsa fasciatoio bella, ma soprattutto utile.

 

 

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

 

Cassettiera fasciatoio

Materassino fasciatoio

Il miglior bagnetto fasciatoio

Migliori pannolini

Mangiapannolini

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (9 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.