La migliore lucidatrice per auto

Ultimo aggiornamento: 16.08.18

Lucidatrici per auto – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Dai un’occhiata veloce alle lucidatrici auto che si collocano ai primi due posti della nostra classifica. Nordstrand pwt-cp09 ha un ottimo rapporto qualità/prezzo, può contare su una dotazione di accessori particolarmente ricca e vanta prestazioni tali da poter essere usata non solo a casa ma anche in officina. TecTake 400176, invece, colpisce per la notevole potenza che permette di eseguire il lavoro in maniera molto rapida ed efficace. In più è versatile perché può essere usata anche come levigatrice.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore lucidatrice auto

 

Alcune persone dedicano grande cura alla propria auto e desiderano che sia sempre pulita e splendente. Se anche tu presti estrema attenzione a ogni dettaglio, probabilmente stai valutando l’opportunità di effettuare la lucidatura della carrozzeria.

L’operazione è agevolata da uno strumento ad hoc del quale, in questa guida all’acquisto, analizziamo le caratteristiche, così da fornirti le indicazioni su quale lucidatrice per auto scegliere.

1.Nordstrand pwt-cp09

 

Guida all’acquisto

 

Via le imperfezioni

Effettuare la lucidatura della carrozzeria ha come obiettivo quello di rimuovere gli aloni, i difetti di produzione e i graffi che la rovinano e la rendono meno brillante. Questo perché le imperfezioni modificano la capacità di riflettere la luce, facendo perdere all’auto la lucentezza che, dopo l’operazione di profonda pulizia, tornerà prepotentemente, rivelando il vero colore della vernice.

Per eliminare i difetti, dunque, le migliori marche propongono degli apparecchi che sono in grado di eseguire la lucidatura in modo uniforme e con un dispendio di energie che, nel caso tu volessi effettuarla a mano con panno e pasta abrasiva, sarebbero davvero molte. Sul mercato sono disponibili lucidatrici rotorbitali e rotative che, sostanzialmente, differiscono le une dalle altre per la tipologia del movimento della spazzola.

In linea di massima gli apparecchi rotorbitali si indirizzano principalmente agli utenti meno esperti e consentono di ottenere buoni risultati di pulizia mantenendo anche un prezzo abbordabile. Certo ne esistono di varie forme e dimensioni e, mettendo a confronto i prezzi, potrai capire quale meglio si adatta al tuo portafoglio, oltre che alle tue esigenze. Quelli rotativi sono in media un po’ più cari e sono pensati per chi ha una maggiore esperienza con questo genere di prodotti.

 

Dimensioni e caratteristiche

L’operazione di lucidatura sfruttando una macchina ad hoc è nettamente più rapida che quella manuale ma porta comunque via tempo. È perciò importante che l’apparecchio abbia dimensioni compatte, design ergonomico e che possa essere impugnato in modo confortevole.

Nella classifica degli aspetti di cui tenere conto, anche il peso si colloca nelle primissime posizioni, sia per quanto riguarda i chili (il nostro consiglio è di optare per un modello tra i 2 e i 3 kg), sia per la distribuzione dei pesi che garantisce di avere tra le mani uno strumento ben bilanciato.

Valuta anche con attenzione la distanza tra il corpo della lucidatrice e la spazzola, perché è quella che conferisce maneggevolezza e consente un utilizzo stabile e sicuro.

2.TecTake 400176

Il materiale per la pulizia

Per eseguire l’operazione è necessario abbinare alla lucidatrice un prodotto, detto polish, che si occupa di eliminare le imperfezioni della carrozzeria. Il nostro consiglio, prima di cominciare, è quello di proteggere le aree non soggette a lucidatura con un nastro adesivo ad hoc, studiato per essere alla fine rimosso senza lasciare tracce.

Per quanto riguarda le paste, ve ne sono davvero di molti tipi differenti che si caratterizzano per essere più o meno aggressivi. Alcuni, per esempio, sono a base di sostanze chimiche non abrasive, altri invece, dette compound, agiscono più in profondità nella rimozione dei difetti.

Per capire quale polish meglio si adatti alla lucidatrice che sceglierai, ti consigliamo di consultare con attenzione le recensioni e le schede tecniche dei vari modelli presenti sul mercato.

 

Le migliori lucidatrici per auto del 2018

 

Se il tuo obiettivo è donare al veicolo lo splendore originale ma non sai quale lucidatrice per auto comprare, leggi la nostra classifica dei cinque migliori prodotti nel 2018 redatta in base al giudizio di buonoedeconomico.it e a quello di numerosi consumatori. Alla fine della lettura sarai più informato e maggiormente in grado di effettuare un’efficace comparazione tra i vari modelli.

 

Prodotti raccomandati

 

Nordstrand PWT-CP09

Principale vantaggio:

Il pregio principale della PWT-CP09, prodotta dalla ditta Nordstrand, è la sua versatilità, infatti può essere utilizzata tanto come lucidatrice quanto come levigatrice, per riparare i piccoli graffi occasionali sulla carrozzeria; la sua potenza, inoltre, è adeguata per entrambi gli utilizzi.

 

Principale svantaggio:

I dischi per lucidatura forniti con la dotazione di accessori, purtroppo, sono di qualità mediocre e si consumano in fretta; in compenso la lucidatrice è compatibile con la maggior parte dei dischi in commercio.

 

Verdetto 9.9/10

Questa lucidatrice per auto Nordstrand è tra le più apprezzate dai consumatori: è facile da usare e da maneggiare, inoltre ha un costo decisamente economico.

Acquista su Amazon.it (€78,29)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Adatta all’uso professionale

Se amate prendervi cura personalmente della vostra automobile, allora non potete prescindere da questo elettroutensile, che vi permetterà di mantenere la carrozzeria dell’auto sempre lucida e in ottime condizioni.

La Nordstrand PWT-CP09, a differenza delle lucidatrici orbitali, offre il vantaggio di un maggiore comfort durante l’utilizzo e versatilità d’uso; tanto per cominciare, infatti, può essere utilizzata tanto come lucidatrice quanto come levigatrice, cambiando semplicemente il tipo di dischi.

Questo le permette di riparare i piccoli graffi che si possono occasionalmente creare sulla carrozzeria, senza bisogno di dover ricorrere ogni volta a un professionista del settore; inoltre la sua efficacia non si limita soltanto alla carrozzeria degli autoveicoli, ma può lavorare senza problemi anche con la scocca delle motociclette e gli scafi delle imbarcazioni, sia quelli realizzati in legno sia in vetroresina, tanto in ambito domestico quanto professionale.

Lucida, leviga e smeriglia

L’ampia versatilità d’uso della Nordstrand PWT-CP09 è dovuta a due aspetti in particolare: la compatibilità e la potenza del motore.

Per quanto concerne la compatibilità, la lucidatrice Nordstrand dispone di due piastre di supporto con velcro, una da 125 mm e una da 180 mm di diametro, il che le permette di utilizzare la maggior parte dei dischi delle relative dimensioni attualmente in commercio, a prescindere dalla marca, e utilizzare sia quelli per la lucidatura sia quelli per la levigatura e la smerigliatura; la sua dotazione di accessori, inoltre, include anche diverse coperture in lana di pecora, in spugna e in spugna corrugata, da utilizzare per la lucidatura.

Il suo motore elettrico, invece, ha una potenza di ben 1.200 Watt e la velocità è regolabile, in modo da adattarsi perfettamente al tipo di lavoro richiesto.

 

Maneggevole e facile da usare

L’ulteriore vantaggio offerto dalla lucidatrice per auto Nordstrand PWT-CP09 rispetto ai modelli orbitali e rotorbitali, secondo le opinioni degli acquirenti, è il design con la doppia impugnatura, che permette cambiare l’inclinazione del disco, o la posizione di lavoro, con dei semplici e misurati movimenti del polso.

I pulsanti di controllo per l’avvio, lo spegnimento e la regolazione della velocità, sono tutti concentrati sull’impugnatura principale, posizionate in modo tale da accedervi in modo intuitivo e veloce, così da rendere ancor più facile e confortevole l’utilizzo dell’elettroutensile, anche per lunghi periodi.

Le persone che l’hanno acquistata l’hanno apprezzata in tutto e per tutto e, anche se alcuni lamentano la scarsa qualità dei dischi di lucidatura forniti nella dotazione accessoria, le riconoscono un eccellente rapporto qualità-prezzo.

 

Acquista su Amazon.it (€78,29)

 

 

 

TecTake 400176 

 

3.TecTake 400176Uno tra i modelli più venduti online che ha riscosso enorme successo presso la maggior parte degli utenti è quello proposto dalla TecTake che abbina un prezzo interessante a prestazioni ragguardevoli. Grazie ai 1.600 watt di potenza, infatti, la lucidatrice garantisce risultati che la rendono adatta a un uso non solo casalingo ma anche professionale.

Si tratta di un utensile versatile perché è possibile utilizzarlo anche come levigatrice.

È inoltre leggera, semplice da impugnare e da usare – pur in assenza di istruzioni in italiano – ed è indicata anche per i meno esperti. Ma l’aspetto che forse balza agli occhi in maniera più sorprendente è la sbalorditiva dotazione di accessori presente nella valigetta che rende tutto il kit particolarmente completo, in special modo se si considera il prezzo abbordabile a cui il set viene offerto.

Il nuovo kit della TecTake stupisce per la completezza, la buona qualità e il prezzo accessibile. Ecco un quadro riepilogativo delle principali caratteristiche di questa lucidatrice.

Pro
Prestazioni:

Ha una potenza di 1.600 watt che facilita e velocizza il lavoro. Le sue prestazioni ne consentono un utilizzo, oltre che in garage, anche in un’officina professionale.

Versatile:

La lucidatrice è versatile perché può essere impiegata anche come levigatrice e perché permette di ottenere ottimi risultati su superfici diverse.

Dotazione:

È sbalorditiva la dotazione di accessori presenti, tutti inclusi in una pratica valigetta, che offrono due vantaggi: uno, non devono essere acquistati a parte e due, permettono di utilizzare subito la TecTake al massimo delle sue potenzialità.

Facilità d’uso:

La TecTake si presenta leggera e, soprattutto, molto facile da impugnare e da usare, l’ideale per i meno esperti.

Contro
Istruzioni:

Pur essendo semplice da utilizzare, la presenza di istruzioni in italiano avrebbe fatto comodo.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€80,49)

 

 

 

Einhell BT-PO 1100/1 E 

 

4.Einhell BT-PO 1100-1 ESe stai cercando una lucidatrice per auto economica ma di qualità, allora ti consigliamo di dare un’occhiata al modello dell’Einhell. È un modello di successo, tra i più venduti nella sua categoria, e le qualità offerte non sono poche. Oltre a essere accessibile dal punto di vista economico, è una lucidatrice con una potenza di 1.100 watt che assicura un risultato di grande livello ed è stata progettata per poter lavorare sulle superfici più diverse. È quindi un prodotto che risulta versatile perché è possibile utilizzarlo su superfici laccate, legno, plastica e metallo.

Pratica e maneggevole, consente di effettuare il lavoro di lucidatura con grande velocità e comodità grazie al peso ridotto e alle impugnature, entrambe comode e sicure.

La dotazione non è ricca come nel caso di altre lucidatrici ma il prezzo, ricordiamo, risulta inferiore a quello di tanti altri modelli della stessa fascia.

Einhell è un marchio molto noto presso hobbisti e professionisti e non c’è da stupirsi che nella nostra guida per scegliere la migliore lucidatrice auto sia presente un suo modello. Rivediamone dunque i principali punti di forza e di debolezza.

Pro
Qualità/prezzo:

Il vantaggioso rapporto qualità/prezzo è uno degli aspetti maggiormente apprezzati della Einhell. Si tratta, infatti, di un modello sufficientemente potente, performante e accessibile dal punto di vista economico, l’ideale per chi è in cerca di un utensile di qualità ma non vuole spendere molto.

Versatile:

È versatile perché funge anche da levigatrice e può essere utilizzata su superfici laccate, legno, plastica e metallo, garantendo sempre buoni risultati.

Praticità:

La lucidatrice si presenta leggera ed estremamente maneggevole. Il vantaggio è quello di poter portare a termine ogni lavoro con grande comodità e minimo sforzo.

Contro
Dotazione:

Rispetto ad altri modelli, la non può vantare una dotazione di accessori particolarmente ricca.

Scalda:

Anche al minimo di giri, la lucidatrice tende a scaldare la superficie.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€139,89)

 

 

 

Mannesmann M01700

 

5.Mannesmann M01700Seppur non possa essere ritenuta la migliore lucidatrice per carrozzeria, la Mannesmann è in compenso quella più a buon mercato che presentiamo in questa classifica, ideale se si vuole spendere il meno possibile per una lucidatrice. Pur non essendo un prodotto molto potente e di livello professionale, la lucidatrice consente comunque di avere diversi vantaggi: per esempio, il cuscinetto con un diametro molto ampio da 240 mm, pur non essendo particolarmente adatto per le moto, consente invece di lucidare superfici più ampie come carrozzerie auto o superfici di barche in pochissimo tempo.

Inoltre l’impugnatura è studiata in maniera tale da garantire grande praticità nell’utilizzo e ciò consente di effettuare il lavoro di lucidatura con uno sforzo minimo.

Prodotto funzionale e silenzioso, non ha nella dotazione di accessori il suo punto forte visto che sono inclusi solamente due dischi.

Sono diversi i benefici della lucidatrice appena vista che ci hanno convinti a includerla nella nostra classifica. Uno di questi è il prezzo accessibile; scopri dove acquistare la Mannesmann e risparmiare una discreta somma cliccando sul link consigliato.

Pro
Diametro cuscinetto:

Il cuscinetto spicca rispetto a quello di tanti altri modelli simili per l’ampiezza del diametro. Il vantaggio per l’utente è quello di lucidare in meno tempo le auto o tutte le superfici ampie.

Impugnatura:

L’impugnatura è un altro punto di forza di questo modello perché assicura grande praticità e, quindi, uno sforzo minore da applicare durante il lavoro.

Qualità/prezzo:

Funzionale e silenziosa, la lucidatrice Mannesmann è un utensile molto conveniente e adatto, quindi, a chi non vuole spendere molto.

Contro
Moto:

L’ampia superficie del cuscinetto non consente di lucidare con comodità moto e motorini.

Accessori:

Nella confezione sono inclusi solamente due dischi.

Acquista su Amazon.it (€48,39)

 

 

 

Silverline Tools APT0193-APE

 

4Se sei alla ricerca non tanto della migliore lucidatrice per auto del 2018, quanto di quella più economica, dai un’occhiata al modello della Silverline Tools col quale concludiamo la nostra classifica. È una lucidatrice dal prezzo incredibilmente contenuto che dovrebbe essere in grado di rientrare anche in un budget molto risicato.

Oltre che per il prezzo vantaggioso, la lucidatrice Silverline Tools si fa apprezzare anche per la notevole leggerezza che consente uno sforzo ridotto sulla carrozzeria.

La potenza non è tra le caratteristiche di punta della lucidatrice che invece offre prestazioni più che soddisfacenti dal punto di vista della comodità, maneggevolezza e praticità d’uso. Insomma si tratta di un prodotto valido per chi non ha aspettative elevate ma vuole restituire alla propria auto lo splendore di un tempo senza spendere troppo.

Per chi sta cercando l’utensile più economico sul mercato, consigliamo di dare un’occhiata al Silverline Tools. Ecco un riepilogo sintetico delle sue caratteristiche.

Pro
Prezzi bassi:

Il costo accessibile a tutte le tasche rende la lucidatrice della Silverline Tools perfetta per chi ha un budget estremamente ridotto.

Comodità:

La lucidatrice è leggerissima, confortevole e pratica da maneggiare. Grazie a queste caratteristiche, il lavoro può essere eseguito quasi senza sforzo.

Contro
Potenza:

La ridotta potenza non è certo il punto di forza di questo modello.

Cavo di alimentazione:

È probabile che il cavo di alimentazione risulti troppo corto; meglio tenere una prolunga a portata di mano.

Acquista su Amazon.it (€41,39)

 

 

 

Nordstrand pwt-cp09 

 

2.Nordstrand pwt-cp09Tra i nostri consigli d’acquisto su come scegliere una buona lucidatrice auto professionale desideriamo inserire il modello proposto dalla Nordstrand. Si tratta di un prodotto in grado di offrire prestazioni di alto livello grazie alla potenza del motore, alla facilità con cui è possibile regolare la velocità e alla grande maneggevolezza dell’utensile.

Il risultato di questi fattori sarà un’auto, una moto o una barca tirata a lucido come il primo giorno in cui l’hai comprata. Può essere utilizzata senza problemi sia a casa e sia in officina per un uso professionale. È compatibile con la maggior parte degli altri dischi per lucidatura ma il prodotto viene fornito già di suo con una ricchissima dotazione che permette grande flessibilità di utilizzo sulle superfici più diverse.

Il prezzo vantaggioso a cui viene venduto il prodotto costituisce un altro dei suoi punti di forza.

Come hai visto, sono dunque numerosi i benefici assicurati dalla lucidatrice per auto Nordstrand. Andiamoli a riepilogare nella scheda in basso.

Pro
Prestazioni:

La Nordstrand può contare su una notevole potenza che consente all’utente di eseguire il lavoro con efficacia, rapidità e su una serie di superfici diverse. Le prestazioni, in generale, ne fanno un utensile adatto sia in casa che in un’officina professionale.

Comfort d’uso:

Oltre alla potenza, spicca anche per la grande maneggevolezza e facilità con cui è possibile regolare la velocità. Il risultato finale è un’elevata comodità d’uso.

Accessori:

La Nordstrand ha il vantaggio di essere compatibile con la maggior parte dei dischi per lucidatura. Colpisce, però, la ricca dotazione di accessori che assicura alla lucidatrice fin da subito grande versatilità, potendo essere utilizzata su molte superfici.

Qualità/prezzo:

Garantisce, quindi, performance di tutto rispetto ed è dotata di numerosi accessori che non vanno acquistati separatamente e che la rendono completa. Il prezzo di vendita competitivo è un’altra arma vincente di questo modello.

Contro
Dischi:

Non mancano i pareri degli utenti che sottolineano la qualità non eccezionale dei dischi inclusi nella confezione.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€78,29)

 

 

 

Come utilizzare una lucidatrice per auto

 

Gli appassionati di automobili, o chiunque ami prendersi cura personalmente della propria auto, non dovrebbero fare a meno di attrezzare il proprio garage con una lucidatrice per auto.

Hands with orbital polisher in auto repair shop.

Questo elettroutensile infatti permette di trattare la carrozzeria non soltanto con cere e altri prodotti per la lucidatura, ma è ottimo anche per applicare con maggiore efficienza diversi tipi di paste abrasive e protettive, in maniera tale da preservare la carrozzeria dai graffi superficiali e renderla più resistente all’acqua e alle intemperie.

A differenza di attrezzi come le levigatrici orbitali, che sono adattabili a un uso pressoché generico, le lucidatrici per auto sono progettate per l’uso specifico con le carrozzerie dei veicoli; la maggior parte dei modelli di lucidatrice per auto presenti sul mercato, infatti, sono accompagnati da un dotazione accessoria abbastanza ricca, composta per lo più da piatti di rotazione con diversi diametri, nonché differenti spugne, pelli e spazzole di lucidatura.

Essendo un elettroutensile manuale, azionato da un motore alimentato da rete elettrica, quando è in funzione genera una pressione sonora che può variare dai 60 agli 80 decibel, a seconda del modello; la rumorosità e la maneggevolezza sono elementi di cui tenere conto, quando andrete a scegliere il modello che fa per voi, a seconda delle vostre possibili esigenze in merito.

Caratteristiche e tipologie

I modelli di lucidatrice disponibili sul mercato, specialmente nella fascia dei prodotti a medio e basso costo, si differenziano tra loro per potenza, rumorosità, peso, maneggevolezza e dotazione accessoria, oltre che per le prestazioni offerte.

La potenza può variare dai 100 watt dei modelli più economici, fino ai 2000 watt delle lucidatrici più prestanti; una lucidatrice dotata di un’adeguata potenza, dai 1000 watt in su almeno, vi garantirà di certo delle prestazioni migliori, anche se risulterà un po’ più rumorosa.

Un altro vantaggio delle lucidatrici dotate di motori di potenza medio-alta, è la possibilità di regolare la velocità del piatto di rotazione, migliorando nettamente le prestazioni e riducendo anche i tempi di lavoro.

Il peso può variare dai 2 ai 5 chilogrammi a seconda del modello e, ovviamente, tende a incidere di molto sulla maneggevolezza della lucidatrice; quest’ultima è garantita dal tipo di design adottato dalla lucidatrice, e dalla soluzione scelta per le impugnature.

Per quel che riguarda questo specifico aspetto bisogna valutare con attenzione le proprie necessità; tanto per cominciare le impugnature possono essere ravvicinate e collocate ai lati opposti del corpo della lucidatrice, che in questa configurazione assume una forma cilindrica. Una seconda opzione è data dai modelli con le impugnature trasversali, come quelle del flex, tanto per fare un esempio.

Entrambe le configurazioni sono valide, e fanno la differenza soltanto per coloro che trovano più o meno confortevole una delle soluzioni rispetto all’altra; quindi tenendo conto del peso e del tipo di impugnatura, potrete facilmente identificare un modello che possa soddisfare le vostre necessità a livello di maneggevolezza.

È bene tenere presente anche che non tutti i modelli possono offrirvi un’adeguata dotazione di accessori, alcuni offrono soltanto lo stretto indispensabile, mentre altre lucidatrici sono più fornite.

 

 

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Parasole per auto

Il miglior copriauto

Kit di riparazione per pneumatici

Kit rinnova fanali

Lucidatrice per pavimenti

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notify of
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (12 votes, average: 4.75 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.