I migliori pneumatici invernali Hankook

Ultimo aggiornamento: 27.11.20

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Pneumatici invernali Hankook – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Con l’approssimarsi dei mesi invernali, il codice della strada, obbliga gli automobilisti di alcune regioni italiane a dotare le proprie auto dei cosiddetti pneumatici invernali. Tra la varie marche, negli ultimi tempi è entrata nelle grazie degli utenti Hankook, azienda relativamente giovane per il mercato italiano. La proposta di gomme invernali è varia, e abbiamo scelto i migliori secondo il parere degli utenti. Uno di questi è il pneumatico I Cept Rs2 (W452) che offre una classe di efficienza energetica UE pari alla lettera “E”e un’aderenza sul bagnato “C”. I pneumatici Hankook I Cept Evo2 (W320), sono una gomma premium pensata per berline e particolarmente adatti sulla neve.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori pneumatici invernali Hankook del 2020?

 

Nel periodo che va da metà novembre a metà marzo, il codice della strada impone agli automobilisti di alcune regioni d’Italia d’installare sulla propria auto i pneumatici invernali, o nel caso, di avere delle catene a bordo da utilizzare qualora il manto stradale venga ricoperto da neve copiosa. La scelta di molti automobilisti ricade sulla prima opzione, visto che tale pneumatico risulta ottimale anche con ghiaccio o pioggia.

La scelta del pneumatico invernale deve essere fatta allo stesso modo con cui si scelgono le gomme estive. Infatti, sul libretto di circolazione, sono ben evidenziati i pneumatici che è possibile installare, in base a dimensione e velocità massima che sono in grado di sostenere. La legge vieta di montare pneumatici diversi da quelli omologati per la propria auto e contravvenire a queste indicazioni può addirittura portare al sequestro del veicolo.

Ogni pneumatico corrisponde a vari parametri che sono determinati dalla Commissione Europea e questi determinano anche la bontà del pneumatico che si intende montare sulla propria auto. La UE determina la resistenza al rotolamento, l’aderenza sul bagnato e la rumorosità quando rotola. La corrispondenza è espressa in lettere. Ad esempio l’efficienza energetica parte dalla lettera “A” alla lettera “G” dove la prima sta indicare la migliore, mentre la “G” la peggiore, ovvero quei pneumatici che non riducono i consumi della propria auto.

Lo stesso vale per l’aderenza sul bagnato, dove i modelli indicati con la lettera “A” sono i migliori mentre quelli con la lettera “F” sono i peggiori. Le lettere comprese tra queste due, a scalare indicano un buon pneumatico, uno discreto e uno che è meglio evitare. Di norma, nella scelta è sempre non scendere sotto la lettera “C” in nessuna delle tre categorie che vengono prese in esame dalla UE.

Un pneumatico invernale, è bene sapere, diventa molto efficiente quando la temperatura esterna è pari o al di sotto dei 5° centigradi. Oltre questa temperatura, paradossalmente i pneumatici estivi, di pari livello di aderenza sul bagnato, offrono prestazioni migliori. Per questo motivo, se non si vive in montagna dove le nevicate possono essere frequenti e abbondanti, la scelta migliore per alcuni automobilisti è quella delle catene a bordo, da utilizzare solo in caso di emergenza.

Oltre alla neve è da valutare quanto spesso le strade sono ghiacciate. Ad esempio, in Pianura Padana magari non ci saranno molte nevicate, ma i giorni con ghiaccio sull’asfalto non mancheranno. In questo caso le catene sono inutili, e una gomma estiva montata in queste condizioni può creare situazioni di pericolo per sé e per gli altri automobilisti.

 

Quali sono i migliori pneumatici invernali Hankook?

 

Prodotti raccomandati

 

Hankook I Cept Rs2 (W452)

 

Questo modello di pneumatico invernale (denominato anche termico) è pensato per le autovetture compatte e di media cilindrata, molto più conosciute come utilitarie. Questa gomma si rivela ottima anche quando si crea la fanghiglia sulla strada dovuta allo scioglimento della neve, che la rende meno compatta e quindi più facilmente si attacca al pneumatico.

La cintura d’acciaio ha dimensioni molto ampie, caratteristica che consente una migliore rigidità del battistrada con conseguente aumento delle prestazioni quando l’asfalto è innevato o ghiacciato. Stesso dicasi per la cintura rinforzata che va a coprire quella in acciaio, rinforzata e senza la presenza di giunture.

Il pneumatico I Cept Rs2 è proposto in diverse versioni che vanno a soddisfare un ampio ventaglio di auto in circolazione. Il suo prezzo non è particolarmente alto se raffrontato a modelli con le stesse caratteristiche ma di marchi più blasonati.

Acquista su Amazon.it (€53,02)

 

 

 

Hankook I Cept Evo2 (W320)

 

L’I Cept Evo2 è pensato per chi deve affrontare per molti giorni all’anno strade e sentieri innevati e guida auto di classi superiori. È uno dei modelli premium e infatti questa categoria si rispecchi nel prezzo, che comunque rimane nella media rispetto ai marchi concorrenti.

La sua caratteristica principale riguarda la presenza di solchi laterali denominati “ad ascia” che sono creati con un angolo ottimizzato per aderire perfettamente sulla neve ed offrire di conseguenza un’andatura sicura e senza nessun tipo di sbandamento, soprattutto se la neve sull’asfalto è fresca o compatta.

Il pneumatico invernale Hankook I Cept Evo2 (W320) ha una classe di efficienza dei consumi varia, a seconda della dimensione del pneumatico tra la lettera “C” alla lettera “E” e un’aderenza sul bagnato sempre a seconda delle dimensioni compreso tra la lettera “B” e la lettera “C”. Le dimensioni partono da 195/50R16 fino a 295/30R20.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Hankook I Cept RS (W442)

 

Il pneumatico I Cept RS (W442) è adatto a molti tipi di vettura in quanto è proposto in svariate misure. Le prestazioni migliori sono garantite in caso di asfalto bagnato, innevato, ghiacciato o comunque scivoloso. Infatti il pneumatico I Cept RS W442 è realizzato con la tecnologia Wave Kerf che si basa sulla presenza di intagli ottimizzati studiati per massimizzare la tenuta di strada su ghiaccio e neve.

Molte delle sue prestazioni sono da deputare alla particolare costola centrale a “zigzag” abbinata ad un battistrada particolarmente ampio. Buona la corrispondenza alla lettera “E” per quanto riguarda la resistenza al rotolamento e il conseguente risparmio di carburante che si tramuta anche in una cospicua riduzione delle emissioni di anidride carbonica.

Il fenomeno dell’aquaplaning è limitato grazie al design innovativo del battistrada che prevede la presenza di solchi longitudinali e nervature oblique che insieme si occupano di espellere velocemente l’acqua dal pneumatico quando si entra in una pozzanghera.

Acquista su Amazon.it (€46,19)

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status