Beper 946 Body Sense – Recensione

Ultimo aggiornamento: 15.10.18

1.1 Beper 946 Body Sense

Principale vantaggio

Facile da usare e con un prezzo davvero allettante, il massaggiatore elettrico proposto da Beper fa contenti i consumatori che vogliono concedersi il lusso di un trattamento rassodante in casa e senza doversi affidare a un centro estetico.

 

Principale svantaggio

Fa rumore, questo perché si tratta di un dispositivo molto semplice che non sfrutta gli ultimi ritrovati tecnologici per rendere più discrete le prestazioni ma, piuttosto, il più possibile efficaci e attive in profondità.

 

Verdetto: 9/10

Ha un buon successo di vendite questo modello che si distingue tra gli altri massaggiatori elettrici per la possibilità di agire in maniera mirata sulle zone adipose di cosce e fianchi. Inoltre il prezzo davvero competitivo ne fa un accessorio da tenere a portata di mano per completare l’appuntamento di bellezza quotidiano dopo la doccia.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Azione mirata sulle fasce adipose

L’azione del massaggiatore proposto da Beper in fascia di prezzo bassa è mirata allo scioglimento delle cellule adipose che si depositano nei punti critici come cosce, glutei e fianchi, mentre il suo uso costante e continuato consente di tonificare il tessuto epidermico restituendo una pelle elastica e vitale.

La stimolazione delle parti da trattare è affidata alle quattro testine intercambiabili che corrispondono, ciascuna, a un tipo di stimolazione diverso più o meno profondo.

È possibile scegliere se utilizzare il dispositivo con la sola vibrazione oppure combinarla al movimento rotatorio delle sfere o delle altre componenti sporgenti delle quattro testine intercambiabili, in questo modo è possibile modulare l’intensità del massaggio in base al reale bisogno per un effetto rilassante, tonificante o rassodante.

È presente anche il dispositivo che emette raggi infrarossi per combinare anche il beneficio del calore all’azione massaggiante. In base al tipo di trattamento è possibile scegliere di usare il caldo anche per distendere i muscoli e così raggiungere più in profondità le riserve di grasso più antiestetiche.

1.2 Beper 946 Body Sense

 

Design e struttura del massaggiatore

Il dispositivo deve essere collegato alla corrente per potere funzionare, è un po’ rumoroso ma di fatto non tanto da impedirne l’uso in orari consoni. Il peso non è minimo, ma si aggira intorno al chilo quindi potrebbe risultare fastidioso solo dopo una lunga seduta di bellezza. Il design ergonomico permette di afferrarlo con comodità e dirigerlo agevolmente lungo tutta l’area da trattare con movimenti semplici e pochi contorsionismi. È proprio la dimensione ridotta dell’accessorio a favorire un uso facile e mirato del massaggiatore proprio dove serve.

Le testine sono impermeabili, quel tanto che basta per potere scegliere di usarlo con o senza crema. Il vantaggio di potere usare una crema idratante o rassodante durante il massaggio è che sarà assorbita meglio e più in profondità dalla pelle.

 

Portatile e discreto

Discreto nel senso delle dimensioni che occupa l’accessorio una volta riposto, visto che sono tanti i pareri degli utenti che confermano l’impressione che il meccanismo di rotazione potrebbe essere più silenzioso. Ma tant’è… è disegnato in modo da potere entrare anche in una valigia ed essere portato in vacanza per non interrompere il trattamento proprio sul più bello. Oppure può essere nascosto senza prendere troppo spazio in un cassetto del bagno o della camera da letto quando non è usato.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (245 votes, average: 4.83 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.