fbpx

Il miglior lettino da massaggio

Ultimo aggiornamento: 17.09.19

Lettini da massaggio – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensione del 2019

 

Se sei un massaggiatore o fisioterapista e hai bisogno di un lettino per poter esercitare la tua professione ecco alcuni suggerimenti per te, due in particolare: Floreo POLIRONESHOP VEN, molto stabile e ricco di accessori per assicurare massimo comfort a chi vuole godere di un trattamento. TecTake 401465, dall’ottimo rapporto qualità/prezzo, può sostenere fino a 250 chili e permette quindi di trattare anche persone in sovrappeso. Entrambi si ripiegano per essere trasportati facilmente.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere il miglior lettino da massaggio

 

Se stai pensando di acquistare un lettino da massaggio significa che sei un massaggiatore o un tatuatore di professione, oppure sei un appassionato e hai bisogno di fare pratica e perfezionare la tua tecnica. In ogni caso scegliere bene il lettino è fondamentale per il benessere non solo del cliente ma anche dell’operatore, dato che può influenzare negativamente o positivamente la buona riuscita del trattamento ma soprattutto deve ridurre al minimo lo stress articolare di chi opera e favorirne la corretta postura. Questa guida vuole essere un aiuto a valutare correttamente i pro e i contro e a scegliere il modello più adatto a te, cominciando a valutare quelli consigliati nella nostra classifica.

Guida all’acquisto

 

Le dimensioni e i materiali

Prima di poter scegliere un lettino, devi avere ben chiare le dimensioni della stanza che deve ospitarlo, ma anche stimare di quanto spazio libero hai bisogno per girarci intorno e muoverti correttamente. Per quanto riguarda la lunghezza, di solito maggiore è meglio è, mentre a proposito della larghezza vale la pena soffermarsi a ragionare se hai bisogno di destinare più spazio alle braccia del cliente, oppure la tua priorità è stare molto vicino al corpo e quindi un modello stretto fa al caso tuo.

I rivestimenti più usati sono materiali sintetici che imitano i tessuti in pelle e hanno diversi gradi di resistenza alle macchie e all’acqua, a seconda dei trattamenti che ricevono in fase di produzione. Ti consigliamo di informarti bene e anche di leggere le recensioni degli acquirenti che hanno esigenze simili alle tue, soprattutto se usi oli da massaggio o altri prodotti difficili da rimuovere.

 

Fisso o portatile

Se effettui prevalentemente trattamenti a domicilio, troverai sul mercato una vasta scelta di modelli portatili, che di solito si ripiegano comodamente a forma di valigetta e hanno una custodia per rendere agevole il trasporto. Se da una parte quelli con la struttura in legno sono più belli a vedersi, quelli in alluminio sono decisamente più leggeri e preferibili se devi spostarti a piedi.

Se invece hai un luogo di lavoro stabile, un lettino fisso è indubbiamente una scelta che garantisce il massimo della stabilità e di solito supporta pesi maggiori, nel caso ti trovi a lavorare con clienti più grossi della media. Confrontando i prezzi ti renderai conto che i modelli fissi di solito sono i più costosi, quindi anche quello è un parametro di cui dovrai tenere conto.

Le aggiunte più o meno indispensabili

I lettini delle migliori marche prevedono una serie di accessori che facilitano la vita dell’operatore, ma questi possono essere inclusi nel prezzo o vanno comprati a parte e questa è un’informazione che è sempre opportuno verificare.

Il poggiatesta è praticamente una necessità per assicurare il giusto comfort al cliente, e la buona notizia è che quasi sempre è incluso nella confezione del lettino. Non solo permette di far accomodare al meglio le persone alte, ma può essere dotato di buco per il viso da utilizzare in posizione prona. Anche avere un portarotolo integrato nel lettino è un’ottima idea, preferibilmente a portata di mano visto che è indispensabile distendere un nuovo strato di lenzuolo usa e getta per ogni cliente.

Utili ma non irrinunciabili i poggiabraccia, che concorrono alla comodità del cliente ed evitano l’intorpidimento degli arti durante le sessioni lunghe.

 

I migliori lettini da massaggio del 2019

 

La bontà di un massaggio dipende anche dalla qualità del supporto su cui viene eseguito, che deve garantire la giusta stabilità e l’assenza di punti di compressione indesiderati. Per questo ti presentiamo i migliori lettini da massaggio tra quelli venduti online e ti invitiamo a scegliere quello che meglio risponde alle tue esigenze specifiche.

 

Prodotti raccomandati

 

Floreo POLIRONESHOP VEN

 

Principale vantaggio:

Il lettino è trasportabile, dunque ben si presta a chi si reca a casa dei clienti invece che riceverli nel suo studio. Si chiude e apre con gran facilità.

 

Principale svantaggio:

La borsa per il trasporto non soddisfa per qualità: il tessuto appare troppo sottile mentre le maniglie non sembrano essere abbastanza forti.

 

Verdetto 9.8/10

Questo lettino ha saputo catturare il nostro interesse, è una buona soluzione per chi esegue il suo lavoro a domicilio, va però detto che è tutt’altro che leggero. La struttura è molto stabile e solida.

Acquista su Amazon.it (€105)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Trasportabile

Iniziamo subito con la caratteristica che ci sembra il principale punto di forza: il lettino da massaggio è trasportabile, dunque si rivolge a quanti prestano i loro servigi a domicilio. Chiaramente oltre ai massaggi il lettino si presta ad attività quali agopuntura, fisioterapia ecc. Si apre e chiude con grande semplicità.

Vorremmo, però, che il lettore non si lasci trarre in inganno. Il fatto che il lettino sia trasportabile perché pieghevole e dotato di una borsa con maniglie, non significa che sia leggerissimo. Un conto è caricarlo e scaricarlo dall’auto, un altro andarci in giro o magari salire delle scale, visti i suoi 18 kg.

E visto che l’abbiamo nominata, soffermiamoci un attimo sulla borsa: in pochi sembrano scommettere sulla sua durata, i materiali sono modesti, il tessuto sottile e anche le maniglie sembrano essere tutt’altro che longeve.

Accessoriato

Il lettino porta in dote due poggiabraccia laterali e uno anteriore, un poggiatesta regolabile, oltre alla succitata borsa. Il poggiatesta è dotato di una alloggio per il viso in modo da stare nella posizione corretta quando si è a pancia sotto durante la sessione di massaggi.

Nonostante il lettino sia pieghevole, la struttura è molto stabile, tanto è vero che può reggere fino a un peso di 130 kg. Molto bene, secondo noi, l’imbottitura, che è di 5 cm; insomma ci si rilassa ben presto una volta stesi, il resto spetta all’abilità del massaggiatore. L’altezza è regolabile da 63 a 85 cm mentre la lunghezza è di 192 cm, 220 se contiamo anche il poggiatesta, mentre l’ampiezza è di 70 cm.

 

Rivestimento

Non poche le lamentele circa il rivestimento, in particolare sulla qualità dell’ecopelle. Il disappunto è comprensibile ma al tempo stesso non possiamo evitare di sottolineare come il prezzo sia contenuto. Abbiamo apprezzato l’ampia varietà di colori disponibili e siamo certi che il lettore non faticherà a trovare la colorazione che più gli aggrada.

Quanto alla pulizia è semplice, anche l’olio non comporta problemi a essere rimosso basta usare comuni prodotti a patto che siano liberi da ammoniaca. Alcuni utenti raccontano di un cattivo odore emanato dal lettino ma questo dovrebbe sparire dopo qualche tempo.

 

Acquista su Amazon.it (€105)

 

 

 

TecTake 401465

 

Tra i prodotti che potrebbero meritare il primo posto come miglior lettino da massaggio del 2019, questo proposto da TecTake sembra essere il giusto compromesso tra solidità e leggerezza.

La struttura ripiegabile è realizzata in legno di faggio, il rivestimento in vinile è resistente sia all’acqua che ai prodotti oleosi e i cavi che sostengono la struttura sono in solido acciaio rivestito in plastica, quindi possiamo affermare che sono stati usati ottimi materiali di produzione.

La regolazione delle gambe e dei supporti aggiuntivi è agevole e fluida, e il poggiatesta è dotato di supporti smontabili per facilitarne la pulizia.

Con la sua capacità di carico di 250 chili consente di operare in sicurezza sulla maggior parte delle persone, e questo è straordinario soprattutto per il peso contenuto di 14 chili.

Alcuni utenti si lamentano dell’odore di plastica molto forte appena aperta la confezione, ma sembra sia sufficiente tenerlo per qualche ora all’aria aperta per farlo scomparire.

Il nostro articolo continua con un piccolo sommario che riguarda le caratteristiche principali di questo lettino da massaggio. Per acquistarlo online a prezzi bassi, clicca sul link che segue la nostra descrizione.

Pro
Materiali:

Un lettino solido e ben costruito, con meticolosa attenzione nella scelta dei materiali e nella realizzazione delle sue rifiniture. Un buon compromesso tra solidità e leggerezza, caratteristiche che lo rendono ideale per il trasporto. Realizzato in legno di faggio, acciaio e plastica, ha un rivestimento impermeabile.

Regolabile:

Puoi regolare schienale e poggiatesta, gambe comprese. L’operazione avviene semplicemente e senza sforzi eccessivi. Inoltre, puoi rimuovere il poggiatesta e i supporti aggiuntivi per facilitare la pulizia.

Capacità:

La particolarità di questo lettino consiste nell’avere una capacità di carico che raggiunge i 250 chili, per cui lo potrai utilizzare con persone di qualsiasi stazza e corporatura.

Contro
Odore:

Sembra che il lettino emani un odore di plastica abbastanza forte appena aperto, per cui consigliamo di fargli prendere aria prima di utilizzarlo.

Acquista su Amazon.it (€91,89)

 

 

 

Beltom CM001_P

 

Se non hai molta esperienza e non sai come scegliere un buon lettino da massaggio, ti consigliamo di optare per un prodotto di buona qualità ma che ti consenta di spendere una cifra ragionevole, dato che le tue esigenze potrebbero variare nel tempo.

Questo modello ha una robusta struttura in faggio, una spessa imbottitura di 7 centimetri ed una lunghezza superiore alla media dei lettini più venduti. Non ha molto da invidiare ai prodotti di fascia alta e può essere usato professionalmente, dato che non mancano neanche il secondo poggiabraccia e il pannello a ponte per i trattamenti reiki, tuttavia un dettaglio scomodo è la mancanza del foro per il viso sullo schienale reclinabile.

Nonostante il lettino sia completamente ripiegabile e dotato di una borsa per il trasporto, i suoi quasi 17 chili lo rendono scomodo da spostare e forse è più indicato come supporto stanziale economico che per effettuare trattamenti a domicilio con continuità.

La nostra recensione prosegue con un piccolo elenco che riguarda i punti di forza e di debolezza di questo lettino. I pareri degli utenti sottolineano la sua buona qualità e per conoscere le sue caratteristiche principali ti invitiamo a leggere qui sotto.

Pro
Rapporto qualità/prezzo:

Se non hai idea di quale lettino scegliere, ti consigliamo questa soluzione caratterizzata da un prezzo accessibile e dotata di tutti gli accorgimenti strutturali per assicurarti un buon lavoro.

Solido:

La struttura è realizzata in legno di faggio, resistente e solido. L’imbottitura vanta ben 7 cm di spessore, un valore superiore alla media di questi prodotti. Il lettino è dotato di un poggiatesta e un pannello a ponte per il reiki.

Ripiegabile:

Una soluzione salvaspazio, ideale se lavori in casa e non hai la possibilità di lasciarlo sempre aperto.

Contro
Peso:

Ripiegabile, ma non leggero. Pesa infatti 17 chili, per cui forse non è indicato per spostamenti frequenti.

Acquista su Amazon.it (€68,95)

 

 

 

H-ROOT M012S

 

Nel decidere quale lettino da massaggio comprare devi tenere in gran conto la comodità d’uso, non solo dal punto di vista del cliente ma anche per quanto riguarda la reale portabilità da parte dell’operatore, dato che alcuni lettini cosiddetti portatili finiscono per essere troppo pesanti.

Uno dei nostri consigli per l’acquisto più sentiti è questo modello di circa 14 chili inclusi gli accessori, che non grava eccessivamente neanche sulle spalle meno robuste e ciononostante è solido e stabile durante l’esecuzione dei trattamenti. Colpisce come siano stati curati tutti i dettagli, dalle cuciture del rivestimento alla resistenza della borsa da trasporto, che spesso è un accessorio trascurato dai produttori.

Dotato di molti comfort, dal poggiatesta al pannello reiki, delude per la mancanza del foro per il viso sullo schienale regolabile, che è sempre comodo quando il cliente si trova in posizione prona.

Per capire se questo è il modello che stai cercando, abbiamo preparato una lista degli aspetti più importanti che lo caratterizzano.

Pro
Funzionale:

Se sei indeciso su quale tipo di lettino da massaggio scegliere, questa è una tra le proposte più interessanti sul mercato. Un modello pratico e facile da trasportare, caratterizzato da un’estetica curata nei dettagli.

Portatile:

Il prodotto completo di accessori e di borsa per il trasporto raggiunge un peso di 14 chili, un valore che non rischia di gravare sulle braccia o sulle spalle. Nonostante la sua leggerezza, la struttura è solida e resistente.

Comodo:

Il lettino è realizzato con grande cura nei dettagli e per questo motivo ,oltre a essere pratico, è anche confortevole. Nella confezione sono inclusi gli accessori indispensabili del vero massaggiatore: poggiatesta, pannello per reiki e schienale reclinabile.

Contro
Portarotolo:

Il lettino non è munito di portarotolo, una piccola mancanza che rappresenta anche la sua unica pecca.

Acquista su Amazon.it (€102,99)

 

 

 

Massage Imperial Knightsbridge

 

Tra le offerte presenti sul web questo lettino si distingue per la struttura in alluminio invece che in legno; se da una parte questo inficia l’estetica e la stabilità, è anche vero che lo rende l’ideale per essere trasportato, dato il peso piuma di appena 10 chili.

Se esegui principalmente trattamenti a domicilio, questo modello è davvero leggero e ti risparmia molta fatica, soprattutto se ti sposti con i mezzi pubblici o a piedi.

Gli accessori compresi sono il poggiatesta, i poggiabraccia laterali e frontali e la custodia per il trasporto. Per alcuni versi si tratta di un modello piuttosto basico, per esempio non è comodo per eseguire i trattamenti reiki e non è dotato di schienale reclinabile, quindi prima di acquistarlo valuta bene le tue esigenze personali e lo scopo a cui vuoi destinarlo.

Per fare maggiore chiarezza su questo prodotto, abbiamo preparato un piccolo elenco che raggruppa le sue caratteristiche più importanti. Elenco che trovi qui di seguito.

Pro
Materiali:

Il lettino è realizzato in alluminio e, se non è il miglior candidato da un punto di vista estetico, è però un materiale solido e allo stesso tempo leggero.

Portatile:

Il modello è ideale se pratichi il tuo lavoro a domicilio, perché il trasporto è facilitato dal peso leggero (10 chili) del prodotto. Inoltre, è ripiegabile, per cui occupa poco spazio e lo puoi mettere con facilità nel bagagliaio della macchina.

Accessoriato:

Nella confezione troverai il poggiatesta, i poggiabraccia frontale e laterale, insieme con la comoda borsa per il trasporto.

Contro
Non reclinabile:

Il lettino è essenziale e non è provvisto di uno schienale reclinabile, per cui valuta questo particolare prima di acquistarlo.

Acquista su Amazon.it (€199,97)

 

 

 

Floreo POLIRONESHOP VEN

 

Questo lettino da massaggio portatile ha sorpreso più di un acquirente per la sua stabilità ed ampiezza, considerato appunto che si tratta di un modello pensato per essere ripiegato e trasportato. La pelle sintetica è di buona qualità, con rifiniture curate come i rinforzi agli angoli, e l’imbottitura in schiuma ad alta densità è alta 5 centimetri, assicurando il giusto comfort per ogni trattamento.

Lo schienale reclinabile è dotato di buco per il viso, così d consentire il posizionamento corretto del corpo anche da proni, e la dotazione di accessori è piuttosto ricca, con poggiabraccia sia laterali che anteriori e poggiatesta regolabile. L’unica cosa di cui si sente davvero la mancanza è un portarotolo, che però può essere acquistato a parte.

La confezione comprende una borsa con maniglia per facilitarne il trasporto, anche se il peso di 16 chili non lo rende proprio il massimo della leggerezza, soprattutto in comparazione ad altri modelli portatili.

La nostra guida per scegliere il miglior lettino da massaggio prosegue con una lista dei vantaggi e degli svantaggi del nostro prodotto. Per sapere dove acquistare online, clicca sul link che trovi dopo la descrizione.

Pro
Stabile:

Un lettino che puoi trasportare ed è quindi ideale se hai la necessità di portare con te il tuo attrezzo da lavoro. Stabile e molto ampio, offre comodità ed estrema praticità di utilizzo.

Comodo:

Realizzato in pelle sintetica, ha le rifiniture ben curate e gli angoli rinforzati. L’imbottitura è in schiuma densa, per assicurare un appoggio confortevole. Nella confezione troverai una borsa con maniglia per trasportare il tuo lettino.

Regolabile:

Puoi reclinare lo schienale, regolare il poggiatesta e il poggiabraccia. Inoltre, il lettino è dotato di un buco per favorire il corretto posizionamento della testa.

Contro
Prezzo:

Non si tratta del modello più economico sul mercato. Detto ciò, è tra i più completi, pratici e solidi.

Acquista su Amazon.it (€105)

 

 

 

Come utilizzare un lettino da massaggio

 

Per chi si occupa di offrire relax e un momento di distensione, disporre del giusto supporto su cui operare è fondamentale. Abbiamo raccolto una serie di spunti grazie a cui vengono riassunte le modalità e le pratiche di utilizzo più idonee.

Organizzate lo spazio

La scelta di un luogo adatto e spazioso il giusto è il primo requisito di cui tenere conto. Muoversi intorno al lettino deve risultare comodo e funzionale al tipo di massaggio che si vuole offrire.

 

Regolate l’altezza

La seduta e un corretto posizionamento della testa del lettino vanno di pari passo con la qualità dell’oggetto. Posizionate il supporto alla giusta altezza, così da poter lavorare senza affaticare troppo la schiena e le mani.

 

Utilizzate rivestimenti usa e getta

Per ogni utente è bene scegliere e collocare un rivestimento leggero sopra il lettino. Da un lato questo assicura l’igiene corretta e dall’altro permette di ridurre i rischi che l’olio o le creme rovinino il tessuto.

 

Seguite le istruzioni

Una volta ricevuto l’oggetto, non improvvisate ma affidatevi alle istruzioni presenti e al manuale per un montaggio sicuro e senza sorprese. In questo modo non sarà un problema collocare tutte le parti al meglio e in modo corretto.

 

Sfruttate gli accessori

Se il lettino presenta braccioli o poggiatesta reclinabili è bene farne un uso funzionale al

trattamento in corso. Distendete le braccia e la testa in modo corretto, così da avere il paziente nella posizione migliore per essere operato.

Richiudete il lettino con cura

Nel caso aveste acquistato un supporto portatile, è bene procedere con cura e attenzione alla chiusura dello stesso. Seguite il manuale d’uso e richiudete le zone senza forzare i perni o le giunture.

 

Utilizzate la sacca di trasporto

Per chi è solito spostarsi e lavorare in mobilità, l’utilizzo di una buona borsa da trasporto è fondamentale per aggiungere la giusta portabilità al supporto di lavoro. Chiudete bene e verificate che ogni parte sia al giusto posto, così da potervi spostare in sicurezza.

 

Verificate l’avvenuto blocco

Una volta posizionato il lettino vi suggeriamo di controllare più volte che tutti i fermi siano sistemati e fissati senza rischio di cedimenti. In questo modo eviterete spiacevoli sorprese una volta che l’utente si sarà sdraiato.

 

Utilizzate il foro poggiaviso

In diversi modelli è inclusa un’apertura dentro cui l’utente può inserire il viso. Considerate la possibilità di sfruttare questa zona durante certi tipi di massaggi.

 

Tenete tutto l’occorrente a portata di mano

Il rotolo da sistemare sul lettino e gli strumenti per un buon massaggio devono trovare la giusta collocazione, non creando fastidi all’operatore. Avere una parte del lettino dedicata a questo migliora di molto la situazione e il lavoro.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (12 voti, media: 4.58 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status