Il miglior bastone da massaggio

Ultimo aggiornamento: 11.12.18

 

Bastoni da massaggio –  Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Il dolore muscolare, spesso viene provocato dall’accumulo di sostanze tossiche non smaltite dal corpo, sia prima e sia dopo un’attività motoria. A volte però, queste sostanze, possono formarsi anche dopo lunghi periodi di inattività muscolare, dando inizio a un processo infiammatorio, responsabile appunto del dolore. L’utilizzo di un bastone da massaggio è un valido aiuto per trattare le zone indolenzite, perché favorisce un sollievo quasi immediato del dolore, una migliore circolazione sanguigna e una buona ossigenazione dei tessuti. Continuando a leggere troverete dei consigli utili per scegliere il miglior bastone da massaggio da usare prima e dopo i vostri allenamenti. Se invece non avete tempo di leggere tutto, potrete dare un’occhiata veloce ai due modelli proposti qui di seguito. Elite Sportz Equipment MMSG è una barra che, grazie alla sua asta rotante, sarà in grado di alleviare i muscoli indolenziti dopo soli 5 minuti di massaggio. Un altro attrezzo che ha riscosso molto successo è Trigger Point Grid STK; si tratta di un bastone dotato di roller in schiuma espansa e di manici ergonomici, che consentono di gestire efficacemente la pressione dei rulli a seconda delle proprie esigenze.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior bastone da massaggio

 

Dopo aver sostenuto una sessione intensa di fitness, può capitare di provare indolenzimento o irrigidimento di gambe e braccia, dovuti alla formazione di acido lattico.

Un bastone da massaggio può essere un valido aiuto per recuperare efficacemente la normale elasticità muscolare, eliminando le fastidiose complicazioni post-allenamento.

Questa guida vi aiuterà a scegliere bene il modello adatto a soddisfare le vostre esigenze.

Confrontate prezzi e caratteristiche dei vari bastoni da massaggio che abbiamo selezionato nella nostra classifica e prestate attenzione a ogni recensione, così sarete in grado di acquistare il prodotto della migliore marca al prezzo più vantaggioso.

Diamo ora un’occhiata alle caratteristiche principali di questo straordinario attrezzo.

Guida all’acquisto

 

Roller massaggiatori

Sul mercato esistono diversi modelli di bastone da massaggio e la scelta del giusto prodotto, a volte, può sembrare complicata. In realtà, basta tenere in considerazione alcuni elementi fondamentali che una barra del genere deve possedere.

Innanzitutto la funzionalità principale di questo attrezzo, risiede nel corpo centrale dell’asta, dove sono ubicati dei rulli (spesso in plastica PVC, schiuma espansa o altro materiale) in grado di frizionare a fondo e in modo mirato anche le fasce muscolari più nascoste.

La conformazione particolare di questi roller, simula un vero e proprio massaggio eseguito a mani nude e la pressione esercitata dallo strumento è regolabile a seconda della vostra forza e del livello di tolleranza del dolore.

Grazie al totale controllo della barra, vi basterà massaggiare la zona interessata per alleviare la tensione del muscolo per migliorare la circolazione sanguigna e l’ossigenazione dei tessuti. Così facendo, sarete in grado di prevenire il formarsi di acido lattico in eccesso ed eventuali contratture, crampi o lesioni.

 

Manici ergonomici

Per ottenere la massima efficienza da questo tipo di attrezzo, è necessario che tutta la struttura della sbarra sia solida e munita di manici ergonomici. Questo perché dovrete essere in grado di utilizzare il bastone controllandolo al meglio, per poter esercitare la giusta pressione, in maniera mirata sul muscolo indolenzito.

A tal proposito, l’impugnatura deve essere comoda e confortevole, per evitare che la barra vi scivoli via dalle mani durante l’utilizzo.  

Generalmente i migliori manici sono realizzati in gomma o in polipropilene, così da offrire una confortevole morbidezza al tatto e la giusta forza d’attrito per usufruire della migliore presa.

Usare un roller stick è molto semplice, infatti è sufficiente tenere il bastone ben saldo alle due estremità e imprimere la giusta pressione nel movimento di rollio sulla parte da trattare.

Con un po’ di pratica e utilizzandolo nel modo corretto, potrete evitare di ricorrere a costosi cicli di riabilitazione fisioterapica.

Design e materiali

Il design di un buon bastone da massaggio deve essere progettato per permettervi di utilizzarlo in modo pratico e comodo, ovunque vi troviate e in qualunque posizione: in piedi, da seduti o sdraiati.

La superficie massaggiante deve essere tridimensionale e funzionale a 360°, oltre che essere modellata in maniera da non tirare o strappare i peli della cute durante lo sfregamento dei muscoli.

È bene che scegliate un prodotto ben assemblato, con materiali di alta qualità e resistenti all’acqua, così potrete lavarlo dopo ogni utilizzo, senza rischiare di rovinarlo.

Le migliori aste sono quelle costruite in acciaio inossidabile, infatti durano nel tempo e non tendono a ossidarsi.

Altro fattore importante, sono le dimensioni della barra; solitamente sono ridotte e compatte, così da consentirvi di trasportare l’attrezzo ovunque con voi, riponendolo in uno zaino o in un borsone da palestra.

 

I migliori bastoni da massaggio del 2018

 

Se dopo un allenamento intenso provate indolenzimento muscolare agli arti, anche a distanza di tempo, potreste avere bisogno di un attrezzo che vi aiuti a sciogliere le contratture che si sono formate.

Di seguito troverete dei consigli d’acquisto con una classifica dei migliori bastoni da massaggio del 2018. Scoprite i vantaggi e le offerte di ogni prodotto che vi proponiamo.

 

Prodotti raccomandati

 

Elite Sportz Equipment MMSG

 

Se siete alla ricerca del miglior bastone da massaggio per rilassare i vostri muscoli tesi e doloranti, allora questo modello Elite Sportz Equipment potrebbe fare al caso vostro.

Grazie alla sua asta rotante, vi basterà frizionare la zona indolenzita per circa 5 minuti per ottenere un rapido sollievo dalla tensione e un miglioramento della circolazione sanguigna nell’area interessata.

Potrete allungare i vostri muscoli applicando la pressione che desiderate sulla zona da sciogliere, a seconda della vostra tolleranza al dolore; in questo modo sarete in grado di ridurre notevolmente i crampi ai polpacci, quadricipiti, tendini o bicipiti.

Utilizzando regolarmente questo Mini Muscle Roller, prima e dopo qualsiasi esercizio, noterete subito una significativa diminuzione della fatica muscolare.

La distanza di 2 mm tra ogni rullo eviterà che i peli rimangano incastrati o vengano tirati durante l’uso del bastone.

L’attrezzo è robusto e comodo da usare, grazie alla sua impugnatura ergonomica che vi consentirà di avere una presa salda e confortevole.

La nostra guida per scegliere il miglior bastone da massaggio vi aiuterà a trovare il modello adatto alle vostre esigenze; iniziamo con un prodotto che si distingue per l’eccellente rapporto qualità-prezzo.

Pro
Rulli:

La parte centrale è composta da ben sette rulli rotanti, indipendenti l’uno dal’altro e distanziati di 2 millimetri tra loro, in modo da non catturare e strappare i peli durante il massaggio.

Qualità:

È realizzato con materiali di ottima qualità e ben rifinito, con le impugnature ergonomiche che assicurano una presa tanto salda quanto naturale, interamente rivestito in gomma morbida.

Efficace:

Secondo gli acquirenti è ottimo per trattare i muscoli adeguatamente, prima e dopo ogni sessione di allenamento; è utile anche per chi non fa sport ma vuole mantenere il tono muscolare e prevenire i crampi.

Contro
Rigidità:

La gomma di rivestimento dei rulli, secondo alcuni, è abbastanza rigida e, di conseguenza, lo ritengono più adatto al massaggio delle gambe che delle spalle.

 

Acquista su Amazon.it (€13,99)

 

 

 

Trigger Point Grid STK

 

Tra gli attrezzi per massaggio più venduti sul mercato, troviamo questa barra Trigger Point Grid STK, che sta riscuotendo molto successo tra gli sportivi e gli appassionati di fitness.

Si tratta di un bastone da massaggio dotato di roller in schiuma espansa e di manici ergonomici, che consentono di gestire efficacemente la pressione dei rulli a seconda delle proprie esigenze. In questo modo, avrete la possibilità di decontrarre il muscolo nei punti di maggiore incidenza, trattando la zona interessata con grande precisione.

Infatti, la speciale impugnatura AcuGrip, vi permetterà di avere il massimo controllo dello strumento, così potrete agire in modo efficace e mirato.

La superficie massaggiante della barra Grid STK è tridimensionale, così potrete facilmente agevolare la circolazione sanguigna e l’ossigenazione dei tessuti interni del corpo.

Il design dell’attrezzo vi consentirà di utilizzarlo sia in piedi sia seduti o in posizione sdraiata.

Le dimensioni di questo prodotto sono ridotte e compatte, così potrete portare la barra ovunque con voi, in palestra, in ufficio o in viaggio.

Il bastone da massaggio Trigger Point Grid STK è uno dei modelli più venduti ma, secondo i pareri dei consumatori, anche uno dei più costosi; lo si può notare subito se si confronta il prezzo con quello degli altri modelli esaminati nella nostra guida.

Pro
Dimensioni:

Si tratta di un modello dalle dimensioni ideali per il trasporto; in questo modo lo si può portare ovunque, anche al lavoro, e usarlo nei momenti di pausa per cinque minuti di massaggio rilassante.

Rullo centrale:

Il rullo rotante centrale è un pezzo unico, ma è sagomato in modo tale da riprodurre l’azione della punta delle dita e delle dita intere, in modo da garantire un’efficacia di massaggio quasi analoga a quella di un esperto massaggiatore.

Resistente:

È realizzato con dei materiali completamente antibatterici, impermeabili e resistenti al sudore.

Contro
Prezzo:

Secondo alcuni acquirenti è un buon bastone da massaggio, ma la sua qualità non giustifica un prezzo così elevato.

 

Acquista su Amazon.it (€30,16)

 

 

 

Physix Gear Sport PG-001

 

Se volete rimettervi in forma dopo un duro allenamento ma non sapete quale bastone da massaggio comprare, questo modello Physix Gear Sport potrebbe attirare la vostra attenzione.

La barra che vi proponiamo è molto efficiente e facile da usare, infatti è in grado di offrire un rapido sollievo dal dolore muscolare, senza dover pagare per il trattamento di una costosa terapia. Sarà sufficiente usare l’attrezzo per pochi minuti al giorno, prima o dopo la palestra, il jogging, la bicicletta o il lavoro, per lasciare ai muscoli doloranti una sensazione di ringiovanimento.

Premendo con forza il roller del bastone sulla zona interessata, riuscirete a raggiungere anche le fasce muscolari più nascoste; in questo modo potrete alleviare subito i nervi compressi, ottenere una migliore circolazione sanguigna e un recupero più veloce.

Dite stop a spasmi e crampi, facendo scorrere il rullo sui punti di accumulo di acido lattico e sui trigger points, difficili da raggiungere a mani nude.

La barra è portatile e ben realizzata, infatti la sua anima in acciaio inox la rende molto robusta; inoltre è facilmente controllabile grazie alle sue confortevoli maniglie ergonomiche e al suo rullo termoplastico.

Se invece volete sapere dove acquistare un nuovo bastone da massaggio facile da usare anche su sé stessi, provate a dare un’occhiata al Physix Gear Sport PG-001 e non rimarrete delusi.

Pro
Robusto:

Il nucleo del bastone da massaggio PG-001 è realizzato in acciaio inox, il rivestimento, invece, è in resina termoplastica. Entrambi i materiali sono robusti e molto duraturi.

Rulli rotanti:

Anche il PG-001 propone una soluzione con sette rulli massaggianti a rotazione indipendente, in modo da assicurare una stimolazione e un massaggio precisi, localizzati esclusivamente ai punti di contatto con i fasci muscolari.

Ideale per le gambe:

L’efficacia del PG-001 si estende a tutto il corpo, ma le prestazioni migliori le ottiene lavorando sui muscoli degli arti inferiori; molti acquirenti riferiscono che usano esclusivamente con i polpacci, per evitare l’insorgere dei crampi.

Contro
Rivestimento:

Ha una rifinitura lucida che aderisce poco, specialmente se lo si usa al di sopra degli indumenti o di una tuta ginnica.

Acquista su Amazon.it (€17,65)

 

 

 

Angker Muscle Roller Stick

 

Facendo una comparazione tra i rulli muscolari più venduti online, abbiamo deciso di proporvi anche questo prodotto, che si presenta sul mercato con un prezzo molto vantaggioso.

Si tratta di una barra realizzata in materiali resistenti e di alta qualità, costruita per durare a lungo, composta da gomma termoplastica e maniglie ergonomiche di propilene, per avere una presa salda e un maggiore controllo dell’attrezzo.

I nove rulli sono montati su una solida asta d’acciaio e riescono a massaggiare a fondo le fasce muscolari, così allevierete i dolori post-allenamento e agevolerete un recupero fisico più veloce.

L’uso regolare di Angker Muscle Roller Stick migliora la resistenza muscolare, la circolazione sanguigna, l’ossigenazione dei tessuti e riduce il rischio di crampi e di lesioni.

Si tratta di un rullo molto efficiente, che è stato raccomandato anche da molti fisioterapisti e massaggiatori, in quanto favorisce un buon recupero in fase riabilitativa delle articolazioni.

Se siete particolarmente esigenti e preferite orientarvi sui prodotti a prezzi bassi, allora il bastone da massaggio Angker è il modello ideale, dato che è il più economico tra tutti quelli esaminati nella nostra guida.

Pro
Economico:

Il costo è veramente vantaggioso, anche se la qualità dei materiali non è proprio al top per questo tipo di attrezzatura; inoltre, per il tipo di prestazioni offerte, gli acquirenti lo ritengono un buon bastone da massaggio.

Rulli:

La parte centrale conta ben nove rulli massaggianti, a rotazione indipendente, tutti sagomati in modo da raggiungere gli strati più profondi dei fasci muscolari, in maniera mirata e precisa.

Specifico:

Questo modello è specifico per il trattamento riabilitativo di muscoli e articolazioni; inoltre, usandolo pochi minuti ogni giorno, si riduce il rischio di crampi e lesioni e si migliora la circolazione e l’ossigenazione dei tessuti.

Contro
Poco spazio:

I rulli massaggianti non sono spaziati tra di loro quindi, secondo alcuni consumatori, mentre vi massaggiate, vi depilate anche.

Acquista su Amazon.it (€12,05)

 

 

 

Amzdeal Muscle Roller Stick

 

Questo Muscle Roller Stick prodotto da Amzdeal ha un buon rapporto qualità/prezzo e ha ricevuto molti consensi da parte degli utenti che lo hanno acquistato.

Si tratta di un attrezzo realizzato con rulli in gomma termoplastica e manici ergonomici in polipropilene, che vi permetteranno di utilizzare la barra in modo pratico ed efficace.

Questo roller stick migliora notevolmente la mobilità e la flessibilità degli arti, riduce il dolore e l’indolenzimento dei muscoli dopo gli esercizi e favorisce il recupero del tessuto di cosce, schiena, glutei, quadricipiti, collo e spalle.

Grazie alla sua efficacia, potrete smaltire l’acido lattico in eccesso, oppure agevolare la ripresa dei muscoli convalescenti dopo un’operazione o un infortunio; infatti, l’attrezzo aiuta a ossigenare bene i tessuti e quindi a migliorare la circolazione sanguigna.

Se non sapete ancora come scegliere un buon bastone da massaggio, questo prodotto Amzdeal potrebbe essere ciò di cui avete bisogno per sciogliere gambe e braccia dopo un intenso allenamento.

Il bastone da massaggio Amzdeal si distingue per il buon rapporto qualità-prezzo e per essere realizzato con buoni materiali che però, secondo alcuni acquirenti, tendono a essere un po’ troppo rigidi.

Pro
Economico:

Si tratta di un modello analogo al precedente, quindi gli acquirenti lo hanno apprezzato innanzitutto per il costo decisamente accessibile. È il modello ideale per chi non ne fa un uso intensivo.

Design e materiali:

Anche il bastone da massaggio Amzdeal è fornito di nove rulli massaggianti a rotazione indipendente, ma invece di gomma termoplastica e propilene, è realizzato in ABS e PVC.

Terapeutico:

Come il precedente, anche questo modello è maggiormente indicato per un uso riabilitativo, oppure terapeutico, ideale soprattutto per coloro che tendono a soffrire di crampi ai polpacci o dolori di schiena e alle articolazioni.

Contro
Rigido:

Identico in tutto al modello precedente, tranne che nei materiali di fabbricazione; questi ultimi sono più rigidi e i rulli fanno più fatica a scivolare.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare un bastone da massaggio

 

Avreste mai immaginato che una bastonata potesse far bene? Tranquilli, non è nostra intenzione picchiarvi, perché non vogliamo farvi del male bensì del bene. Ci rivolgiamo in particolare a chi fa attività sportiva, ma non solo. Il bastone da massaggio è uno strumento che consente di auto massaggiarsi. Per capire bene di cosa stiamo parlando, è opportuno spiegare cosa sono i trigger point.

 

 

I trigger point

Quando si parla di trigger point si fa riferimento a un nodo, non quello delle scarpe: in questo caso parliamo di nodo in una fibra muscolare. Questo nodo, in sostanza, è un insieme di sarcomeri (un sarcomero è l’unità contrattile di un tessuto muscolare stirato) che si trovano in una condizione di continua e massima contrazione patologica.

Non ci sembra il caso di addentrarci oltre in spiegazioni complicate ma possiamo sintetizzare il tutto in modo molto banale: si avverte dolore, fastidio. Adesso proviamo a schematizzare le cause che danno origine ai trigger point: eccessiva massa muscolare, stretching fatto male o per nulla eseguito, stress, trauma oppure infortunio.

Da qui è nata la trigger point therapy che, detto in soldoni, serve ad allentare le sindrome muscolari dolorose. Tale terapia prevede, tra gli altri, l’uso del bastone da massaggio.

 

Il tempo di massaggio

Il bastone deve rotolare sulla parte dolente. Abbiamo detto di come sia un sistema per auto massaggiarsi ma è chiaro che se c’è un seconda persona ad aiutarci, l’effetto è ancora più piacevole senza contare ci si può arrivare in qualsiasi punto del corpo. Ma quanto tempo va dedicato a una sessione di massaggi?

Dipende su quali e quanti gruppi di massaggio si vuole o si deve intervenire. Calcolate per ogni gruppo muscolare un trattamento da cinque minuti. Quanto alla pressione da esercitare, questa va adeguata secondo l’intensità e la profondità del massaggio che si desidera.

 

 

Chi può usare il bastone da massaggio

Non ci sono delle vere e proprie controindicazioni all’uso di questo attrezzo ma è comunque consigliato l’utilizzo alle sole persone adulte dunque i bambini è meglio che ne stiano alla larga.

 

Per completare l’opera

Per risultati più soddisfacenti e soprattutto per recuperare lo sforzo sostenuto durante l’allenamento, si suggerisce di assumere una bevanda di recupero oppure mangiare una barretta proteica. Inoltre è consigliabile integrare l’effetto del bastone con una palla massaggiante e un rullo per i massaggi, molto efficace per schiena e gambe.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.