Se vuoi la migliore esperienza di navigazione, apri la pagina nell'app.

Il miglior massaggiatore per piedi

Ultimo aggiornamento: 24.09.18

Massaggiatori per i piedi – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Tra tutti i massaggiatori per i piedi esaminati, ti consigliamo questi due che spiccano per l’ottimo rapporto qualità/prezzo: Imetec MP3-200, che esegue sia massaggi a secco che con acqua ed è adatto a tutte le dimensioni di piede ma non mantiene l’acqua alla giusta temperatura per molto tempo; Homedics FM-TS9-EU, che aggiunge la funzione corroborante del calore ed è in grado di eseguire la riflessologia plantare ma non è indicato per chi chiede dei massaggi particolarmente energici.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior massaggiatore per piedi

 

Le problematiche che possono affliggere i piedi sono svariate e vanno da gonfiori alla presenza di calli e duroni o al semplice affaticamento. Per alleviare i fastidi alle estremità inferiori del nostro corpo, sul mercato sono disponibili numerosi massaggiatori plantari, le cui caratteristiche variano in base alla finalità di utilizzo.

Nella scelta d’acquisto, dunque, è bene innanzitutto stabilire per quali problematiche vuoi utilizzare un apparecchio di questo tipo, perché le sue funzionalità possono essere profondamente differenti. Ci sono modelli più adatti per il rilassamento della pianta del piede, altri con idromassaggio, altri ancora in grado di applicare terapie di riflessologia plantare.

Qui di seguito, prima di lasciarti alla nostra classifica con le recensioni di quelli che sono per noi i cinque migliori massaggiatori per piedi, ti proponiamo una guida per aiutarti a scegliere il prodotto più indicato per soddisfare le tue esigenze.

1

 

Guida all’acquisto

 

La soluzione al problema

Identificare il fastidio che ti affligge è il punto di partenza, perché i massaggiatori elettrici sono piuttosto specifici e per ottenere i risultati desiderati è meglio optare per il modello giusto. Nel caso soffra di disturbi circolatori, ad esempio, il dispositivo più adatto è quello dotato di rulli vibranti, il cui movimento è in grado di stimolare e tonificare i piedi.

Questo tipo di massaggiatore è disponibile in versioni più economiche, con le sfere che si limitano a vibrare, oppure in versioni più costose ed efficaci, con la possibilità di regolare la velocità di movimento dei rulli (che vengono anche riscaldati tramite infrarossi) o con getto d’aria.

Se invece soffri a causa di calli e duroni, la scelta più adatta è quella di un apparecchio dotato anche di idromassaggio, che offra la possibilità di regolare la temperatura dell’acqua. La combinazione tra massaggio e calore, infatti, è ottima per assicurare le cure desiderate e garantire anche una piacevole sensazione di rilassamento.

Perché, infine, non bisogna dimenticare che prodotti di questo tipo, al di là dell’aspetto di risoluzione di problematiche fisiche, sono in grado di regalare momenti estremamente piacevoli e rilassanti, merce rara di questi tempi!

 

 

 

Differenti velocità

Uno dei vantaggi di optare per un massaggiatore elettrico è la possibilità di sfruttare le differenti velocità di rotazione, per ottenere un massaggio più o meno intenso e rilassante. Solitamente i dispositivi di questo tipo offrono due o tre velocità, che possono essere regolate tramite i tasti dedicati.

Gli apparecchi più economici hanno questi pulsanti integrati direttamente nella scocca, scelta che costringe a chinarsi ogni volta che si ha la necessità di aumentare o ridurre la velocità di rotazione.

I modelli più sofisticati e costosi, invece, sono dotati di telecomando che permette di eseguire tutte le operazioni senza muoversi, godendosi il massaggio al 100%. Se il dispositivo con telecomando non è per te ma è un regalo per una persona di una certa età, assicurati che i tasti siano sufficientemente grandi e agevoli da premere.

2

 

Il giusto prezzo

Tutte le migliori marche di massaggiatori per i piedi hanno nei loro listini differenti modelli tra cui scegliere. Mettendo a confronto i prezzi si nota come la forbice sia piuttosto ampia, visto che si passa da apparecchi che costano poche decine di euro ad altri decisamente più cari.

Un massaggiatore con funzioni basilari e costo ridotto si presta principalmente per il relax e, al momento dell’acquisto, è necessario accettare qualche rinuncia, soprattutto per quanto riguarda le velocità di rotazione delle testine e la presenza di differenti intensità di vibrazione.

Se desideri le opzioni di azione tramite il calore (con acqua o senza) o tramite l’alternarsi di getti d’aria o d’acqua caldi e freddi, devi entrare nell’ottica di pagare un po’ di più, così come se pensi di indirizzarti verso un prodotto semi-professionale.

 

I migliori massaggiatori per i piedi del 2018

 

Nei piedi si riflette la salute del corpo, sono la parte a contatto con la terra e che sorregge tutto il nostro peso. Vanno trattati con cura e meritano qualche coccola speciale. Ecco perché abbiamo deciso di offrire i nostri consigli d’acquisto per suggerire quale massaggiatore per piedi comprare, semplificando la comparazione tra le offerte grazie alle nostre recensioni.

 

Prodotti raccomandati

 

Imetec MP3-200

Principale vantaggio:

Fa quasi tutto questo massaggiatore per piedi, ha tante funzioni e tra le tante di sicuro c’è quella che saprà dare sollievo ai piedi stanchi o gonfi.

 

Principale svantaggio:  

Manca un telecomando per regolare le funzioni, quindi è necessario chinarsi per attivare il processo desiderato o farsi aiutare da qualcuno se la nostra mobilità è limitata.

 

Verdetto: 9.8/10

Un buon accessorio, versatile e ricco di funzioni che possono donare sollievo ai piedi stanchi. Si fa apprezzare per il design accattivante, le dimensioni tutto sommato compatte e la possibilità di riporlo senza far fatica dopo l’uso.

Acquista su Amazon.it (€60,99)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Tante funzioni utili

I massaggiatori per i piedi non sono tutti uguali e non è facile trovarne di così completi e in grado di proporzionare tanti trattamenti su misura in base al proprio desiderio o alle necessità. Sono quattro le modalità con cui è possibile usare il massaggiatore, scegliendo se usare le funzioni a secco o con l’aiuto dell’acqua calda. Un buon sistema per rendere più piacevole e confortevole il massaggio in base alla necessità del momento.

Ha quattro modalità di massaggio. Combinando quelle a secco o con acqua, con o senza vibrazione, l’effetto che si ottiene è perfetto per lavorare in base al tipo di risultato che si vuole ottenere. Il massaggio può essere più energetico e vigoroso con la vibrazione e la funzione che simula il massaggio shiatsu. Oppure più rilassante e godibile con l’idromassaggio e la funzione che tiene in caldo l’acqua se si preferisce così.

Materiali solidi e robusti

Il massaggiatore è realizzato interamente in plastica, ma ben fatta e resistente. Ha una base con rilievi dove poggiare i piedi perché l’azione sia efficace a partire dalla pianta del piede. Sono presenti anche dei rulli meccanici, quindi che si muovono passandoci sopra il piede e non automaticamente come parte del massaggio. Con questi speciali rulli i rilievi permettono un’azione più decisa proprio nei punti più critici dove ci vuole una bella grattatina.

Malgrado la scelta di impiegare esclusivamente plastica, la struttura intera risulta solida e capace di resistere all’uso prolungato. Purché individuale o, tutt’al più, familiare.

 

Potente e affidabile

Sviluppa una potenza massima di 90 watt, quelli necessari per azionare le bolle dell’idromassaggio e far vibrare la pedana. In più, riesce a mantenere a temperatura costante l’acqua già riscaldata a parte se si preferisce fare un massaggio distensivo. Funziona direttamente collegato alla corrente, questo gli consente di garantire la necessaria autonomia costante durante il massaggio.

Entra comodamente un piede fino alla taglia 43/44. I piedi più grandi stanno un po’ strettini qui dentro. Il design è pensato per facilitarne il trasporto dove serve. È dotato di manico che ne facilita la presa e lo spostamento da una stanza all’altra. In questo modo è facile trovargli una collocazione in una stanza diversa rispetto a dove si fa il pediluvio.

La buona quantità di recensioni positive che conquista questo elettrodomestico dà una buona idea della sua affidabilità complessiva. Seppure rimanga confinato all’ambito degli accessori destinati all’uso domestico e non professionale o curativo.

 

Acquista su Amazon.it (€60,99)

 

 

 

Homedics FM-TS9-EU 

 

4.Homedics FM-TS9-EUContinuiamo la nostra indagine in cerca dei migliori massaggiatori per piedi venduti online, soffermandoci sulle caratteristiche di questo modello, particolarmente semplice ma anche per questo piuttosto accattivante.

Il dispositivo eroga un massaggio shiatsu su entrambe le piante dei piedi, i 18 nodi rotanti, nove per ciascun lato, esercitano la loro pressione su specifici punti rispettando le indicazioni della riflessologia plantare, secondo cui a ogni zona corrisponde un organo che può trarre giovamento ricevendo la giusta sollecitazione nel piede. Le teste massaggianti si riscaldano riuscendo così a stimolare ancora più in profondità la circolazione del sangue, garantendo un effetto gradevole durante tutta la seduta.

Si attiva anche stando seduti e premendo il tasto di accensione direttamente con il piede tanto è grande e facilmente individuabile. Ci si poggia comodamente a questo supporto, regolando i piedini alla base per migliorare ulteriormente l’esperienza d’uso. Infine si ripone senza creare ingombro grazie al pratico vano sottostante che accoglie il cavo dell’alimentazione.

Di seguito riepiloghiamo i tratti distintivi del massaggiatore piedi Homedics aggiungendo il link dove acquistare il prodotto o scoprire maggiori informazioni.

Pro
Efficacia:

I 18 nodi rotanti alla base esercitano la loro azione su punti specifici del piede che corrispondono, secondo la riflessologia plantare, a determinati organi. Il risultato per l’utente è una sensazione di benessere diffuso.

Calore:

All’azione dei nodi rotanti si aggiunge quella rilassante del calore, col vantaggio di avere una stimolazione più profonda della circolazione del sangue e una sensazione di maggiore benessere durante il trattamento.

Facile da usare:

Per attivarlo basta premere solamente il grande tasto centrale con il piede, rimanendo quindi comodamente seduti.

Contro
Riscaldamento:

La produzione di calore non è istantanea come qualcuno potrebbe desiderare.

Leggerezza del massaggio:

Qualcuno potrebbe trovare l’effetto dei nodi rotanti troppo blando preferendo invece un trattamento più energico.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€39,99)

 

 

 

AEG FM 5567 

 

5.AEG FM 5567Nelle nostre indicazioni su come scegliere un buon idromassaggiatore per piedi, abbiamo deciso di includere questo modello, semplice nelle prestazioni ma altrettanto contenuto nel prezzo.

La scelta di un acquisto parte in primo luogo dal tipo di risposta che si vuole dare ai propri bisogni, come in questo caso dove, a fronte di una spesa contenuta, possiamo avere prestazioni limitate ma ugualmente gradevoli.

Combina tre funzioni per una sollecitazione diversa e adeguata al momento: il semplice idromassaggio con una robusta emissione di bolle d’aria, la vibrazione della base, oppure una combinazione di entrambe le modalità d’uso. La resistenza alla base si riscalda, per mantenere la temperatura dell’acqua sempre piacevole, anche se c’è chi consiglia di usare acqua già calda e alla temperatura desiderata in modo che l’apparecchio debba solo tenerla stabile.

Dopo la sferzata e l’energica seduta di massaggio, corredata anche dai nodi per la stimolazione della pianta del piede e dallo speciale rullo per la sollecitazione delle zone riflesse, sarà più semplice proseguire con una seduta di pedicure. La pelle, ammorbidita e idratata, sarà più facile da trattare con gli attrezzi necessari alla rimozione di duroni o di pelle secca dal tallone.

L’ultimo massaggiatore piedi è anche quello più economico della nostra guida. Ecco alcuni pro e contro riassunti in breve.

Pro
Prezzi bassi:

Se non si vuole rinunciare al beneficio procurato da un massaggiatore piedi ma si intende spendere il minimo indispensabile, il modello prodotto dalla AEG rappresenta una valida soluzione.

Versatile:

Il dispositivo può essere usato, a scelta, come idromassaggio per i piedi, solo con la vibrazione alla base oppure combinando queste due funzioni per adattarsi alle esigenze dei diversi utilizzatori.

Contro
Prestazioni:

A fronte di un dispositivo così economico non si possono pretendere prestazioni di altissimo livello.

Dimensioni:

Per qualcuno le dimensioni del massaggiatore AEG potrebbero risultare troppo piccole, specialmente in termini di altezza.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€28,66)

 

 

 

Beurer FB 20 

 

2.Beurer FB 20Ecco ancora un altro prodotto da tenere in considerazione se si sta pensando all’acquisto del miglior massaggiatore plantare da regalare o regalarsi.

Il modello firmato Beurer offre il vantaggio di una certa personalizzazione del tipo di trattamento disponibile, con tre accessori intercambiabili in base alle necessità o preferenze di massaggio e la possibilità di usare il dispositivo con o senz’acqua per differenziare il tipo di trattamento.

Può funzionare eseguendo un massaggio plantare o un idromassaggio e mantiene calda l’acqua al suo interno. Il massaggio avviene in modo da stimolare in modo mirato il plantare e grazie ai rulli removibili, è possibile personalizzare il trattamento in base al desiderio o al reale bisogno.

Una presenza insolita ma da non sottovalutare è quella della lampada a infrarossi che dà un effetto benefico e piacevole.

Altri accorgimenti sono pensati per semplificarne l’uso per esempio limitando gli schizzi d’acqua durante l’uso dell’idromassaggio, altra accortezza è la presenza del vano avvolgicavo che riduce l’ingombro del massaggiatore per poterlo riporre con facilità.

Ecco come si presenta il massaggiatore per pediluvio e pedicure della Beurer, vediamo adesso in dettaglio quali vantaggi o svantaggi lo caratterizzano.

Pro
Diverse combinazioni di massaggio:

Il dispositivo è pensato per essere usato sia con che senz’acqua e in modo da personalizzare il trattamento aggiungendo o cambiando i rulli massaggianti. Tutte soluzioni pensate per facilitare la successiva pedicure o per regalarsi un pediluvio defatigante.

Accessoriato:

Sono parecchi gli accessori in dotazione con il massaggiatore, diversi rulli per la riflessologia plantare, la luce a infrarossi e gli accessori specifici per la pedicure.

Compatto:

Nonostante chi lo usa conferma che vada bene fino alla taglia 45, non occupa troppo spazio e soprattutto è facile da riporre dopo l’uso grazie alla presenza dell’avvolgicavo che ne riduce l’ingombro.

Contro
Uso limitato a 20 minuti:

Anche le indicazioni della casa di produzione lo confermano, quindi il trattamento di bellezza e relax ha i minuti contati e non può protrarsi oltre il limite stabilito.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€36,99)

 

 

 

Homedics ELMFS-250-EU

 

2.Homedics ELMFS-250-EUCominciamo con un modello che si presta a vari usi a seconda delle diverse esigenze e preferenze. Si tratta di un idromassaggiatore plantare, significa che associa al movimento dei cuscinetti interni che effettuano il massaggio, anche l’effetto energizzante delle bolle d’acqua.

In base alle necessità, per esempio per rivitalizzare la circolazione del sangue, l’acqua al suo interno si può scaldare alla temperatura ideale fino a 40°, che poi viene mantenuta invariata durante tutta la seduta grazie al termostato incorporato.

Entrambi i piedi entrano comodamente in questa vasca, che ha un rialzo dall’inclinazione progettata appositamente per rendere più confortevole la posizione assunta durante il trattamento. Si comanda con semplicità, pochi tasti permettono di impostare il tipo di massaggio, ad acqua o tramite i 4 rulli, e di impostare il tempo di attivazione, da mezz’ora fino a un’ora intera, che passa però in un baleno!

Grazie alle caratteristiche appena viste, ci sembra che questo modello valga l’appellativo di miglior massaggiatore per piedi del 2018.

Un buon massaggiatore ma decisamente più economico del modello Scholl visto in precedenza è quello realizzato dalla Homedics. Vediamo quali sono le caratteristiche principali che lo contraddistinguono.

Pro
Acqua:

Si tratta di un massaggiatore plantare che funziona grazie a dei cuscinetti interni. A quest’azione si può aggiungere anche quella energizzante data dalle bolle d’acqua per ottenere un beneficio ancora maggiore.

Posizione:

Comodo perché i piedi, anche le “grandi taglie”, entrano tranquillamente e inoltre la posizione di appoggio è inclinata per dare una sensazione di maggiore comfort durante il trattamento.

Temperatura:

L’apparecchio è dotato di un dispositivo per scaldare l’acqua e per mantenerne costante la temperatura. Il calore dell’acqua accentua l’effetto terapeutico così da procurare il massimo beneficio possibile all’utente.

Facilità d’uso:

Anche chi non ha mai provato un prodotto del genere può stare tranquillo quanto alla facilità d’utilizzo. Agendo su pochi tasti si può agevolmente impostare il tipo di massaggio e il tempo di attivazione.

Contro
Fuoriuscita d’acqua:

Potrebbe capitare a volte che fuoriesca un po’ d’acqua dalla vaschetta per cui sarà necessario poi dover asciugare il pavimento.

Acquista su Amazon.it (€53,99)

 

 

 

Imetec MP3-200 

 

1.Imetec MP3-200Un massaggio ai piedi è un lusso che in molti vorrebbero concedersi, ma se non hai la possibilità di recarti spesso da un podologo o presso un centro estetico, o se il tuo partner non se la cava con la riflessologia, una soluzione ugualmente piacevole e funzionale è la scelta di questo Imetec. Come confermato dalle numerose critiche positive ricevute durante l’anno da questo massaggiatore elettrico, tante sono le funzioni e i benefici che si possono trarre dall’uso costante o al bisogno dell’elettrodomestico.

Sono quattro le modalità con cui è possibile usare il massaggiatore, in modo da impostarlo per ottenere il massimo comfort. Ha anche la possibilità di autoriscaldarsi per usare il calore diffuso e alleviare tensioni o dolori.

È possibile scegliere se usare il dispositivo con o senza acqua effettuando un massaggio vigoroso che imita la pressione dello shiatsu oppure più delicato grazie all’idromassaggio, o a una combinazione ben ponderata dei due tipi di trattamento.

Un buon prodotto per alleviare tensioni e stress che si accumulano specie dopo una giornata passata dentro scarpe scomode o stando a lungo in piedi. Eccone in breve le caratteristiche principali che lo distinguono da altri massaggiatori per piedi.

Pro
Quattro tipi di massaggio:

Funziona a secco o con acqua in modo da differenziare il tipo di massaggio che è in grado di offrire e si possono combinare le due modalità per avere un idromassaggio rilassante e distensivo.

Dimensioni compatibili con piedi grandi:

Nonostante le dimensioni compatte e l’ingombro contenuto, è in grado di ospitare i piedi da uomo e quindi anche piuttosto grandi. Non farti ingannare dal colore rosa, non è disegnato solo per i piedini di Cenerentola.

Consumi ridotti e costo interessante:

Sono 90 W e i consumi, di per sé bassi, variano in base al tipo di uso che si preferisce fare del massaggiatore. Inoltre il prezzo di vendita è davvero molto appetibile.

Contro
Non mantiene l’acqua alla giusta temperatura:

Ha la funzione calore studiata appositamente per riscaldare l’acqua in modo da aggiungere anche questo effetto terapeutico e rilassante al trattamento, ma il dispositivo non è in grado di portare alla giusta temperatura l’acqua e quindi mantenerla calda: meglio usare acqua già riscaldata.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€60,99)

 

 

 

Come usare un massaggiatore per i piedi

 

Più si avanza con l’età e più spesso capita che i piedi facciano male, si gonfino e abbiano i calli. Ecco perché è consigliabile prendere in considerazione l’idea di comprare un massaggiatore per i piedi così da darsi sollievo dopo una dura giornata di lavoro. Dopotutto non scopriamo oggi l’importanza del massaggio ai piedi: è una pratica antica ma efficace.

Scegliere il massaggiatore giusto

Non tutti i massaggiatori sono adatti allo scopo, l’acquisto va fatto in base al caso specifico. In pratica se si soffre di problemi circolatori, allora servirà un massaggiatore con rulli vibranti perché attuano un movimento in grado di stimolare i piedi e tonificarli. Per calli e duroni serve un dispositivo con idromassaggio. Naturalmente il massaggiatore deve essere in grado di regolare la temperatura perché per i calli, per esempio, serve l’acqua tiepida se non calda.

 

La velocità

In genere i massaggiatori per i piedi hanno la velocità selezionabile in base a due o più livelli. A nostro avviso tre è il minimo indispensabile. Ma ci sono anche altre questioni da considerare, ovvero, dove si trova il selettore della velocità. Nei modelli economici, si trovano direttamente sul corpo del massaggiatore e per attivarli è necessario chinarsi. Chi vuole risparmiarsi tale fatica, può spendere qualche soldo in più e comprare un prodotto provvisto di telecomando.

Massaggiatore di legno

Chi legge magari non lo sa, ma esistono massaggiatori per i piedi che non funzionano con la corrente elettrica. Tale modello si rifà alle antiche tecniche per il massaggio plantare. Presenta una serie di rulli che, agendo sulla pianta del piede, riattivano la circolazione. È molto semplice da usare e si può tenere tranquillamente sotto la scrivania così, mentre si lavora, si può godere di un salutare massaggio ai piedi. Le dimensioni di questo tipo di massaggiatori sono abbastanza contenute, caratteristica che ne facilita il trasporto oltre che l’uso discreto.

 

Una regola generale

Se i piedi cominciano a far male, è perché probabilmente non si sono mai prese le dovute precauzioni: è importante che la pianta poggi bene a terra, se ciò non accade, si potrebbe avere un problema fisico risolvibile con una suoletta speciale, oppure si portano scarpe di qualità scadente. Con un po’ di attenzione, si riuscirà a rimandare a lungo l’acquisto di un massaggiatore per i piedi.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Scholl DRMA7441E

 

1.Scholl DRMA7441ENel top di gamma tra i massaggiatori per piedi più venduti troviamo questo modello, ricco di funzioni interessanti e adatto a venire incontro anche a esigenze particolarmente speciali.

Si tratta di un massaggiatore professionale, pensato per riprodurre in casa l’esperienza quanto più vicina a un massaggio fatto a mano. Entrambi i piedi si inseriscono all’interno del vano apposito dove avviene una manipolazione completa, dalla punta fino al tallone e dal basso verso l’alto. Il massaggio avviene poi in modo diverso in zone distinte, che siano le dita, la pianta o il tallone.

Una volta dentro, i piedi vengono completamente avvolti grazie al cuscino ad aria che li accoglie dolcemente. Si può regolare la pressione esercitata dal cuscino d’aria in modo da premere più o meno sull’arco plantare o sul collo del piede, questo perché ognuno ha esigenze d’uso diverse per ottenere uno specifico giovamento.

Per migliorare l’esperienza d’uso, si può impostare la temperatura ideale che aiuta a rilassare la muscolatura, non solo della parte trattata, ma di conseguenza anche di gambe e schiena.

Il nuovo modello della Scholl è un top di gamma che nella nostra guida per scegliere il miglior massaggiatore piedi si piazza al primo posto. Rivediamo in breve le caratteristiche che hanno determinato il successo del prodotto.

 

Pro

Qualità: Il massaggiatore piedi Scholl è un prodotto professionale che assicura quindi un risultato molto vicino a quello di un piacevole tratamento manuale.

Prestazioni: La modalità con cui funziona il dispositivo è avvolgente: grazie al movimento dal basso verso l’alto che coinvolge tutta la parte, dal tallone alla punta, dona grande sollievo. È presente inoltre un meccanismo che consente un massaggio a zone separate: tallone, pianta e piede, migliorando ulteriormente la sensazione di benessere.

Calore e regolazione: Dispone della funzione “calore” che aiuta a rilassare ancora di più la muscolatura e inoltre sia la temperatura che la pressione esercitata dal cuscinetto d’aria sono regolabili, rendendo il dispositivo adatto a tutte le diverse esigenze che possono esserci in famiglia.

Comodità: L’apparecchio è dotato di funzione di autospegnimento per cui non bisogna aver paura di dimenticarselo acceso e inoltre può essere facilmente sfoderato e lavato.

 

Contro

Prezzo: Essendo un prodotto di grande qualità richiede un esborso di denaro superiore rispetto ad altri dispositivi concorrenti.

 

 

 

Scholl DRMA7802E

 

3.Scholl DRMA7802EEcco un oggetto che saprà dare sollievo a piedi stanchi e gambe affaticate. Ideale per chi ha problemi circolatori o per chi, magari per lavoro, trascorre molte ore in piedi, questo modello ci è parso a ragione il miglior massaggiatore elettrico per piedi, vediamone le caratteristiche in dettaglio.

Funziona in maniera semplice e intuitiva, basta poggiare i piedi sulle aree evidenziate e foderate in morbido tessuto lavabile, per godere del trattamento rivitalizzante a raggi infrarossi che agiscono con dolcezza sulla pianta del piede. L’apparecchio simula l’effetto del massaggio shiatsu, in grado di alleviare le tensioni muscolari tanto alla base del piede come, di riflesso, nella parte bassa della schiena.

Si riscalda per lenire e sciogliere le rigidità dei muscoli in modo delicato, la temperatura a cui arriva il dispositivo è regolabile, per adattarsi alla sensibilità di chi lo usa. Funziona anche emettendo getti d’aria fredda che, contrastando il calore del piede, crea un effetto tonificante dal sicuro sollievo per piedi particolarmente stanchi. Si attiva tramite pulsante on/off e impostando la preferenza di trattamento a caldo o a freddo: in definitiva è un oggetto comodo da trasportare e pratico grazie alla forma ergonomica dall’inclinazione ottimale.

Al terzo posto troviamo un altro dispositivo della Scholl che ha ricevuto numerosi pareri favorevoli da tanti consumatori per via delle sue qualità. Ecco in sintesi un quadro riepilogativo del prodotto.

 

Pro

Facilità d’uso: Tutto quello che bisogna fare per godere dei benefici del massaggiatore Scholl è poggiare i piedi sulle aree evidenziate e premere un bottone. Al resto pensa tutto lui.

Viste le sue dimensioni è anche molto comodo da trasportare.

Risultati: Pur essendo un apparecchio semplice da usare, il massaggiatore piedi Scholl riesce ad alleviare efficacemente le tensioni muscolari alla base dei piedi, estendendo il suo benefico effetto anche alla parte bassa della schiena.

Temperatura regolabile: Il piacevole calore emesso dal dispositivo scioglie la rigidità muscolare e inoltre la temperatura è regolabile in modo da adattarla alla propria sensibilità.

Versatile: Emette anche getti di aria fredda per creare un effetto tonificante che ha il vantaggio di dare sollievo a piedi molto stanchi.

 

Contro

Dimensioni: Per qualcuno la base dove appoggiare i piedi potrebbe risultare troppo piccola.

 

 

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Massaggiatore cervicale

Il miglior massaggiatore elettrico

Bastone da massaggio

Massaggiatore anticellulite

Migliore poltrona elettrica

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (18 votes, average: 4.50 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.