fbpx

Il miglior massaggiatore elettrico per cervicale

Ultimo aggiornamento: 25.06.19

Massaggiatori elettrici per cervicale – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensione del 2019

 

Se sei una di quelle persone che accumula tutto lo stress nella zona cervicale, allora un buon massaggiatore elettrico potrebbe donarti dei grossi benefici per quanto riguarda il rilascio della tensione muscolare e, di conseguenza, il benessere generale dell’organismo. Non sempre si ha il tempo o il denaro per recarsi in un centro massaggi e un prodotto domestico può essere una buona alternativa, a patto di trovarne uno che riesca a riprodurre il più fedelmente possibile il massaggio manuale. Se non vuoi sprecare i tuoi soldi ti consigliamo di leggere la guida qui sotto, ma se non hai tempo di scorrere l’intera pagina ecco quali sono i prodotti che si sono dimostrati più validi: il Naipo MGS-150D ha due comodi manici frontali per regolare il massaggio senza spostare l’apparecchio dal collo, inoltre permette di attivare la funzione calore per aiutare a distendere i muscoli senza traumi; se cerchi un modello più semplice ed economico, il Naipo MGP-129A è perfetto in trasferta, grazie all’ingombro ridotto e alla presa accendisigari per utilizzarlo in automobile.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere il miglior massaggiatore elettrico per cervicale

 

Guida all’acquisto

Non sempre è possibile recarsi in un centro specializzato per alleviare il dolore alla cervicale, ma un buon massaggiatore può rappresentare un aiuto prezioso. Leggi la nostra guida con alcuni utili suggerimenti e scopri quali sono i modelli che ti consigliamo prima di fare il tuo acquisto.

massaggiatore-elettrico-1

Il massaggiatore elettrico per cervicale non riuscirà mai a eguagliare le prestazioni di un professionista che può contare sulla manualità e l’esperienza empirica. Tuttavia i vantaggi che si ottengono non sono pochi: questi apparecchi hanno un costo decisamente inferiore a una serie di sedute di massaggi. Inoltre sono comodi perché possono essere utilizzati ovunque, in casa mentre si guarda la tv, al lavoro durante una pausa, perfino in auto, e non è necessario, quindi, prendere alcun appuntamento per recarsi in un centro specialistico. A questo proposito, potresti preferire quei modelli che nella confezione includono l’adattatore da inserire nella presa accendisigari del veicolo per poterlo utilizzare non appena hai 10-15 minuti liberi e sei solo in macchina. In generale, sono apparecchi molto facili da usare, tutti li possono adoperare.

Alcuni presentano delle pratiche maniglie che servono per regolare l’intensità del massaggio o per sistemarlo nella posizione desiderata su collo, schiena o gambe.

Il funzionamento si basa sulla rotazione di alcune testine – il cui numero varia da modello a modello – che riescono ad alleviare efficacemente la tensione muscolare, garantendo quel miglioramento e quel benessere tanto sperato. Non dovrebbe mai mancare, però, la funzione calore che contribuisce a sciogliere i muscoli, a migliorare la circolazione, il relax e ad aumentarne l’efficacia generale. L’azione combinata della vibrazione e del calore, accompagnata magari da una musica piacevole che copre qualche ronzio prodotto dal massaggiatore, può rigenerare la persona.

I modelli che ti consigliamo in basso si caratterizzano per le buone prestazioni abbinate al basso costo e per il grande apprezzamento dimostrato dai consumatori. Scopri quali sono.

 

Come scegliere i migliori massaggiatori elettrici per cervicale del 2019?

 

Prodotti raccomandati

 

Naipo MGS-150D

 

1-naipo-massaggiatore-schienaSe stai cercando il miglior massaggiatore elettrico per cervicale del 2019 a un costo contenuto dai un’occhiata a questo modello realizzato dalla Naipo, un’azienda specializzata nella produzione di apparecchi per migliorare il benessere.

Presenta due manici che, quando vengono tirati, permettono di regolare la pressione desiderata per ottenere facilmente l’intensità voluta. Allo stesso tempo permettono di spostare leggermente il dispositivo per posizionarlo nella zona esatta dove si avverte dolore o fastidio. Può essere usato non solo sul collo ma anche sulla schiena o in altre parti del corpo. È, quindi, molto semplice da utilizzare e, grazie all’adattatore per accendisigari incluso, si può adoperare anche in auto.

Non manca la funzione calore che aiuta a rilassare ulteriormente i muscoli contratti. Colpisce non solo la praticità ma, soprattutto, l’efficacia di questo modello confermata dalla maggior parte degli utenti che hanno riscontrato un effettivo beneficio.

Vediamo adesso quali sono i pregi e i difetti di questo nuovo Naipo secondo i pareri degli utenti. Leggendoli potrai farti un’idea migliore e verificare se può essere davvero quello che ci vuole per rilassare i tuoi muscoli.

Pro
Manici:

Per regolare la pressione sul collo basterà tirare i due manici, così potrai decidere tu l’intensità del massaggio e spostare il massaggiatore dove hai dolore.

Versatile:

Sebbene sia un dispositivo per alleviare i dolori cervicali, può essere usato anche sulla schiena o in altre parti del corpo.

Accendisigari:

Grazie all’adattatore per accendisigari sarà possibile usare il massaggiatore anche in automobile.

Contro
Velocità:

Non è possibile variare la velocità del massaggio.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Naipo MGP-129A

 

2-naipo-cuscino-per-massaggiNaipo, specializzata nella realizzazione di massaggiatori per le varie zone del corpo, presenta un modello che ha la forma di un cuscino e, a differenza di altri, non ha le maniglie integrate. Per essere utilizzato, dunque, deve essere appoggiato, per esempio, allo schienale del divano o della poltrona.

Grazie all’adattatore per accendisigari incluso nella confezione, può essere usato anche in auto ed è perfetto per rilassarsi quando si deve affrontare un lungo viaggio.

La sua efficacia è notevole non solo sul collo ma anche sulla schiena, sul fondoschiena e sulle gambe. È, dunque, un apparecchio versatile ed è anche molto facile da usare: basta attivarlo e sarà lui stesso a cambiare automaticamente la direzione delle testine ogni minuto.

Premendo il pulsante di accensione una seconda volta, si attiva l’opzione calore, indispensabile per molti perché aumenta l’efficacia complessiva del massaggio riuscendo a sciogliere muscoli e tensione accumulata per stress o dopo una lunga e faticosa giornata di lavoro.

A questo punto sarai sicuramente tentato di procedere all’acquisto visto i prezzi bassi di questo massaggiatore, prima però ti consigliamo di dare un’occhiata ai suoi pro e ai contro per essere davvero sicuro di fare la scelta giusta.

Pro
Cuscino:

A differenza di altri modelli con maniglie, questo massaggiatore ha la forma di un cuscino e potrà essere utilizzato su diverse zone del corpo da stesi o da seduti.

Adattatore:

Perché privarsi di un bel massaggio quando si viaggia da passeggeri? Per farlo ti basterà collegare il massaggiatore all’accendisigari usando l’apposito adattatore.

Calore:

Premendo il pulsante due volte si attiverà l’opzione calore grazie alla quale potrai sciogliere i muscoli con più efficacia.

Contro
Durezza:

Alcuni utenti hanno trovato le sfere un po’ troppo dure, specialmente durante i primi utilizzi.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Medisana 88942 NM 860

 

3-medisana-88942-nm-860Se vuoi spendere il meno possibile, potresti essere interessato a questo massaggiatore Medisana. Il costo decisamente competitivo, però, non è l’unico vantaggio per il consumatore. Progettato principalmente per essere posizionato su collo e spalle, può essere impiegato utilmente anche su altre parti del corpo come schiena, zona lombare, addome e gambe.

È, inoltre, molto comodo e pratico da usare perché, grazie alla sua forma a U, si può indossare, mentre le maniglie consentono sia di regolare la giusta intensità sia di posizionarlo con precisione nella zona da trattare.

Altri due vantaggi del massaggiatore Medisana sono la presenza della funzione calore che è importante per migliorare l’efficacia dell’apparecchio e il benessere complessivo ottenuto, e la possibilità di rimuovere la fodera esterna per lavarla in lavatrice.

La nostra guida per scegliere il miglior massaggiatore elettrico per cervicale continua con i pro e i contro del modello che probabilmente è il più economico tra quelli venduti online. Se non sai dove acquistare, clicca sul link suggerito per accedere a un’offerta imperdibile.

Pro
Economico:

Se non vuoi spendere troppo per dare un po’ di sollievo ai tuoi muscoli, questo è il prodotto che fa per te.

Versatile:

Oltre al collo, il dispositivo si adatta molto bene anche ad altre parti del corpo, comprese le gambe.

Pratico:

La forma a U si adatta molto bene alle spalle e al collo, inoltre le maniglie ti permettono di regolare l’intensità e la posizione del massaggiatore. La fodera è rimovibile e lavabile in lavatrice.

Contro
Funzione calore:

A detta degli utenti questa funzione non sembra essere particolarmente efficace.

 

Acquista su Amazon.it (€78,76)

 

 

 

Come utilizzare un massaggiatore elettrico per cervicale

 

Sono tantissime le persone che soffrono di problemi alla cervicale e capitano spesso giorni in cui il fastidio è davvero insopportabile. Prendere un analgesico o applicare della crema può aiutare ma ciò significa far assorbire al corpo un medicinale: se si tratta di casi sporadici può anche andar bene ma non si può abusare di questi prodotti. Una soluzione che non prevede l’assunzione di sostanze chimiche è rappresentata dal massaggiatore elettrico per cervicale.

 

 

Usare con regolarità

Molte persone comprano un massaggiatore per la cervicale e lo usano quando avvertono dolore. Così non va bene, anzi, in questo modo gli effetti sono limitati. Il dispositivo va usato con una certa regolarità, anche per prevenire l’insorgere dei dolori. Non è necessario fare una seduta al giorno ma magare tre volte a settimana sì.

 

Predisporsi fisicamente

Per usare in modo corretto un massaggiatore per la cervicale, è necessario un minimo di predisposizione fisica. Niente di complicato, naturalmente. Ciò che vogliamo dire è che bisogna fare il possibile per stare rilassati, non bisogna irrigidirsi; è importante abbandonarsi completamente al massaggiatore.

 

L’importanza del calore

Il calore è di grande aiuto nella lotta ai dolori cervicali. Cercate di riscaldare la parte indolenzita, aiuterà i muscoli a rilassarsi. Inoltre, ci sono massaggiatori che hanno anche la funzione riscaldante.

 

Il tempo di durata della seduta

Sappiamo che il tempo è tiranno. Purtroppo la vita ci sottopone a ritmi frenetici ed è molto difficile trovare il tempo per rilassarsi. Allora la domanda che sorge è: quanto tempo deve durare una sessione di massaggi? Meno di quello che si possa credere. Se fatti con costanza, possono bastare 10 o 15 minuti per volta.

 

 

Fare degli esercizi

L’uso del massaggiatore va certamente bene ma per un lavoro più completo sarebbe opportuno eseguire anche una serie di esercizi mirati alla zona cervicale. Anche in questo caso bastano una decina di minuti al giorno. Seguendo queste semplici indicazioni i dolori diventeranno un lontano ricordo.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (10 voti, media: 4.60 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status