Il miglior mulinello Daiwa

Ultimo aggiornamento: 17.01.21

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Mulinello Daiwa – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2021

 

I mulinelli Daiwa sono noti soprattutto ai pescatori, anche semplici appassionati, che praticano regolarmente la pesca e hanno raggiunto un livello medio-alto, proprio come la qualità dei prodotti in questione. Chi si rivolge a questo particolare marchio, infatti, è pienamente consapevole che i suoi prodotti hanno un rapporto qualità-prezzo che, in alcuni casi, supera perfino l’eccellenza, dal momento che non sono pochi gli acquirenti le cui aspettative sono state ampiamente superate. A testimonianza di ciò infatti, oltre alla nostra guida, troverete proprio la recensione di quelli che, secondo i consumatori, sono i migliori mulinelli Daiwa del 2021; in particolar modo quelli della serie Daiwa Ninja, versatili e completamente esenti da difetti, e quelli della famiglia Daiwa Crossfire, progettati appositamente per la pesca in acqua dolce, fluviale e lacustre.

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori mulinelli Daiwa del 2021?

 

Il primo mulinello da spinning Daiwa è stato prodotto nel lontano 1955, tre anni dopo, nel 1958, veniva fondata l’omonima società, con sede centrale a Tokyo in Giappone.

L’azienda, fin dalle sue origini, si è dedicata esclusivamente alla produzione di mulinelli e canne per ogni tipo di disciplina della pesca sportiva, anche le meno note e diffuse; la specificità nel ramo produttivo, non soltanto è indice di un alto spirito di dedizione e passione, ma ha permesso anche al marchio di diventare uno dei leader mondiali in questo settore della produzione, con un livello qualitativo tale da rientrare a pieno titolo nella fascia medio-alta di mercato.

I pescatori che si orientano direttamente verso l’acquisto di una canna o di un mulinello Daiwa, sanno perfettamente che non si tratta di un prodotto a basso costo, ma sanno anche che il prezzo è pienamente giustificato, sia per la qualità dei materiali e l’affidabilità costruttiva, sia per le prestazioni offerte.

A prescindere dalla tipologia di modello, infatti, i mulinelli sono realizzati con materiali di alta qualità di ultima generazione, come la grafite, l’ABS e l’alluminio, tutti resistenti e leggeri al tempo stesso; gli ingranaggi della bobina e della manovella sono realizzati con tecnologie esclusive, brevettate da Daiwa nel corso degli anni, che garantiscono ai loro mulinelli un elevato livello di fluidità e dolcezza nella rotazione.

Il tipo di mulinello Daiwa va scelto, quindi, esclusivamente in base alle proprie esigenze, tenendo presente che le uniche differenze, tra i vari modelli, riguardano soltanto il tipo di pesca per cui sono progettati e le relative variazioni di prezzo che ne susseguono.

Tanto per fare un esempio: alcune serie sono progettate sia per la pesca in mare sia in acqua dolce, hanno gli ingranaggi sigillati in modo da resistere alla salsedine e hanno un costo leggermente superiore, invece, rispetto ai modelli progettati esclusivamente per la pesca in acqua dolce.

 

Quali sono i migliori mulinelli Daiwa?

 

 

1. Daiwa Ninja A Mulinello 

 

Il mulinello Ninja, prodotto dalla ditta giapponese Daiwa, si distingue soprattutto per la fluidità di rotazione, garantita dalla tecnologia Digigear, dal rotore Air Rotor realizzato in grafite, e per gli elevati standard di qualità che lo rendono affidabile e duraturo nel tempo.

È disponibile in numerose versioni, tutte dotate di bobina di riserva e quattro cuscinetti; i vari modelli si differenziano tra loro soltanto per il peso, che può variare dai 240 ai 390 grammi, per la capacità della bobina e per il fattore di recupero, variabile dai 60 agli 87 centimetri, a seconda del modello scelto.

Gli acquirenti lo ritengono un prodotto eccellente e del tutto esente da difetti, sia per quanto riguarda i materiali di fabbricazione sia per la cura nell’assemblaggio e nelle rifiniture; è un mulinello da spinning estremamente versatile, e lo consigliano sia per la pesca in mare sia per quella in acqua dolce.

Acquista su Amazon.it (€48,99)

 

 

 

2. Daiwa Cross Fire Angel Rotolo con Freno Anteriore

 

La serie Crossfire consta di quattro mulinelli Daiwa da spinning che si differenziano tra loro soltanto per la capacità della bobina e per il peso, variabile dai 240 grammi del più leggero 16CF2000, ai 390 grammi del modello 16CF4000; a seconda della dimensione e del peso, il Crossfire è ideale per lo spinning fluviale con il luccio, il luccioperca, le carpe, le trote e le anguille.

È dotato di tre cuscinetti a sfera, ingranaggio con tecnologia brevettata Digigear e bobina di ultima generazione, realizzata in ABS; il corpo principale, invece, è in grafite, mentre la manovella è fatta di alluminio pressofuso ed è ripiegabile in modo da riporla nel fodero in maniera facile e veloce.

Gli acquirenti sono tutti d’accordo per quanto riguarda l’alta qualità dei materiali e dell’assemblaggio, la maggior parte di loro, invece, sconsiglia di usare i mulinelli Crossfire per la pesca in mare, non essendo sigillati

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Daiwa Revros EA Mulinello da pesca

 

Il mulinello Daiwa Revros E-A è disponibile in quattro taglie: la 2000 fatta per le bolognesi da 5 metri e le spinning ultra light, la 2500 e la 3000, che hanno la stessa compatibilità della 2000 ma sono adatte anche per la pesca alla trota, e la 4000, che è l’ideale per la pesca in mare a bordo di imbarcazioni, nel feeder e nel bolentino, oppure per essere abbinata a una canna da bombarda.

Il corpo principale è realizzato in grafite; dispone di ingranaggi brevettati Digigear, 7 cuscinetti a sfera che lo rendono estremamente fluido e dolce nella rotazione, mentre l’archetto e il rotore, realizzati con tecnologia Daiwa, ne ottimizzano le prestazioni.

Secondo gli acquirenti si tratta di un prodotto appartenente alla fascia media e quindi, pur avendo il vantaggio di offrire un livello qualitativo nettamente superiore agli standard del comparto, non può certo essere considerato un mulinello economico.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2021. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status