fbpx

Il miglior mulinello

Ultimo aggiornamento: 13.09.19

Mulinelli – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Siete fanatici della pesca ma non sapete quale mulinello acquistare perché non riuscite a individuare il modello più adatto alle vostre esigenze? Tranquilli, abbiamo preparato per voi una classifica degli articoli che ci hanno maggiormente colpito per le loro caratteristiche e il prezzo di vendita, in modo da aiutarvi nel confronto delle proposte più interessanti del momento. Due ottimi prodotti sono: Daiwa NINJA A che grazie alla sua particolare leggerezza si presta a essere utilizzato con profitto anche dai pescatori meno esperti; Shimano – Catana FC colpisce non solo per la notevole attenzione posta nel design ma anche per l’eccellente funzionalità, offrendo il giusto compromesso tra resistenza e maneggevolezza.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior mulinello

 

Che tu sia un pescatore esperto o alle prime armi avrai bisogno sempre di un buon mulinello per poter pescare con efficacia e comodità al fiume, al lago o al mare. Ma quale scegliere tra i tanti disponibili sul mercato? Questa sezione ti guida alla ricerca del modello migliore per te e un ulteriore aiuto concreto lo trovi nella classifica in basso con la recensione dei mulinelli più apprezzati quest’anno.

Guida all’acquisto

 

Tipologia

Il mulinello è diventato, insieme alla canna, il simbolo stesso della pesca e, da quando è stato inventato, ha notevolmente ampliato le possibilità del pescatore e i tipi di pesci che si possono pescare.

I mulinelli più diffusi sono quelli con la bobina fissa e spesso vengono venduti con una bobina di ricambio che permette di adattarli a più tecniche diverse, dal bolentino allo spinning. Vanno benissimo per i lanci molto lunghi e per quelli con esche leggere.

Durante l’avvolgimento si crea una torsione molto forte sul nylon e sarà necessario, molto probabilmente, procedere a un cambio durante la stagione di pesca.

Questo problema non si verifica con i mulinelli a bobina rotante, molto usati nel casting, nella traina e nel drifting. Sono modelli più complessi da utilizzare e spesso gli spinner hanno bisogno di un po’ di tempo e di pratica per impadronirsi della giusta tecnica; vengono usati soprattutto quando si ha a che fare con pesci particolarmente combattivi.

Per esemplari molto grossi meglio affidarsi a un mulinello specifico da traina che non permette di effettuare lanci né di spostare da destra a sinistra la manovella. È in grado, invece, di imbobinare grosse quantità di filo ed è provvisto di cicalino che segnala l’abboccata e la fuoriuscita del filo.

Per la pesca in alto mare a centinaia di metri di profondità avrai bisogno di un mulinello elettrico più sofisticato e complesso e, in questo caso, diventa fondamentale la variabile prezzo: molti modelli potrebbero rivelarsi decisamente fuori budget.

 

Costruzione e componenti

Se la pesca è o sta per diventare la tua passione sconsigliamo di acquistare mulinelli realizzati con materiali economici, che ti permettono sì di risparmiare, ma che non offrono le necessarie garanzie.

I modelli della migliore marca spiccano sugli altri perché sono in grado di assicurare i due requisiti indispensabili per un mulinello: resistenza e leggerezza. Con l’avvento del carbonio e dei materiali compositi è stato possibile realizzare prodotti estremamente durevoli nel tempo, resistenti agli urti, alla corrosione della salsedine e, allo stesso tempo, anche molto confortevoli da usare.

Ci sono anche altre parti importanti che compongono il mulinello come i cuscinetti che devono essere di qualità e fissati nei punti giusti; da questi dipende la fluidità della rotazione e il comfort d’uso. Il cuscinetto segnalato con +1 indica quello ad aghi che, fungendo da antiritorno, aumenta ancora di più la comodità in fase di ferrata.

Per quanto riguarda l’archetto, lo scatto di chiusura deve essere perfetto, mentre manovella e pomello devono garantire una presa sicura e confortevole.

Taglia

La scelta del mulinello è strettamente legata al tipo e al peso del pesce da pescare, perciò confronta prezzi e prestazioni ma attenzione anche alla taglia che viene espressa in numeri, da 1.000 fino a 20.000, e che indica grandezza e capacità della bobina.

Per esempio, i mulinelli molto leggeri fino a 2.000 sono adatti per pesci fino a 2 kg; quelli leggeri da 2.500-3.000 per pesci fino a 4 kg e così via fino ai pesanti, consigliati per grossi esemplari con oltre 8 kg di peso.

 

I migliori mulinelli del 2019

 

Come hai visto, la scelta di quale mulinello comprare dipende in buona parte dal tipo di pesca che intendi praticare e da quale pesce andrai a pescare. Dai un’occhiata ai nostri consigli d’acquisto, potrai trovare un modello per ogni esigenza, tutti accomunati dal notevole apprezzamento mostrato dai pescatori.

 

Prodotti raccomandati

 

Daiwa NINJA A

 

Principale vantaggio:

Il mulinello Daiwa Ninja A è pensato per la pesca a spinning ed è realizzato con una speciale lega di acciaio forgiato a freddo e grafite che gli conferisce straordinarie doti di leggerezza e resistenza, così da ottenere un perfetto controllo nella rotazione della bobina e prestazioni invariate nel tempo.

 

Principale svantaggio:

Precisione e buona qualità costruttiva non mancano a questo modello, sebbene qualcuno si sia lamentato di alcune finiture realizzate approssimativamente, come la vernice rossa che tende a rovinarsi facilmente a causa della salsedine e dell’umidità.

 

Verdetto 9.6/10

Il prodotto spicca per il suo costo molto concorrenziale che lo rende perfetto per quanti puntano alle massime prestazioni con un occhio anche al risparmio.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Il perfetto equilibrio tra leggerezza e resistenza

Il Ninja A proposto da Daiwa è un mulinello pensato principalmente per la pesca a spinning, sebbene la sua notevole versatilità gli consenta di adeguarsi a diverse circostanze di utilizzo.

Si contraddistingue per il suo design accattivante caratterizzato da particolari finiture di colore rosso e nero che trasmettono una sensazione di affidabilità e valentìa, anche se sono in molti a essersi lamentati della scarsa tenuta della vernice, che a contatto con l’umidità e la salsedine tende a scrostarsi facilmente, soprattutto a seguito di utilizzi intensivi.

A prescindere da ciò, dalla valutazione del modello emerge con forza la scelta dell’azienda di utilizzare solo materiali di alta qualità, tra cui spicca in particolare l’acciaio forgiato a freddo del corpo esterno che conferisce al modello eccellenti doti di resistenza e leggerezza al tempo stesso. Questo concetto costruttivo consente di avere un maggiore bilanciamento sia in fase di lancio sia in fase di recupero, così da migliorare l’efficienza anche in condizioni estreme.

Caratteristiche tecniche

Il mulinello di Daiwa si fa apprezzare soprattutto in quelle situazioni in cui un controllo preciso della canna da pesca è fondamentale. Questo si deve alla dotazione di un efficiente sistema di frizione anteriore capace di garantire un maggiore trasferimento di potenza dalla manovella al rotore, assicurando al contempo eccellenti prestazioni anche in fase di lancio.

Ma il vero punto di forza del modello sono i quattro cuscinetti a sfera che si sono dimostrati molto resistenti all’ossidazione e alla corrosione: il risultato è un aumento esponenziale della fluidità in fase di rotazione e una conseguente riduzione della torsione laterale durante il recupero.

Questo consente agli ingranaggi di lavorare al massimo dell’efficienza, mentre la manovella a vite riduce il gioco e il rischio che il filo si aggrovigli, offendo al pescatore la possibilità di effettuare lanci incisivi raggiungendo notevoli distanze.

 

Il rapporto qualità/prezzo

Gli utenti lo considerano un modello eccellente e, salvo il già citato inconveniente delle finiture, sembra non presentare altri difetti di fabbricazione e assemblaggio.

Si tratta di un mulinello da spinning molto versatile, per cui non abbiamo problemi a consigliarlo sia per la pesca in mare sia per quella in acque dolci.

Inoltre, è disponibile in diverse varianti, ciascuna provvista di bobina sostitutiva e cuscinetti anti ossidazione, ma differenti tra loro per il peso, che varia dai 220 ai 380 grammi, per il coefficiente di recupero e per il prezzo.

A proposito di prezzo, il Ninja A di Daiwa rientra tra i modelli più apprezzati e venduti del web anche per il suo eccellente rapporto tra qualità complessiva e costo, il che lo rende perfetto soprattutto per i pescatori principianti, che potranno affinare la tecnica servendosi un buon mulinello senza dover investire somme importanti.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Shimano – Catana FC

 

Il mulinello Catana FC di Shimano, un’azienda giapponese molto nota nel settore per la qualità e l’affidabilità dei suoi prodotti, è pensato per lo spinning in mare e in acqua dolce, sebbene molti utenti ritengono che possa essere utilizzato tranquillamente anche in altri ambiti in virtù della sua notevole resistenza e della buona versatilità d’uso.

Le avvolgenti finiture in colore rosso acceso lo rendono esteticamente accattivante, mentre la particolare leggerezza della struttura, sui 350 grammi circa, viene percepita fin da subito dall’utilizzatore, offrendo una buona velocità di recupero e una maggiore precisione in fase di lancio.

Il modello è provvisto di due cuscinetti in acciaio inox schermati, molto resistenti alla corrosione e alla ruggine, e un cuscinetto a rulli con oscillazione Varispeed che riducono la trazione delle parti in movimento garantendo un’eccellente fluidità nella rotazione.

La bobina AR-C è costruita in alluminio pressofuso per concedere una buona solidità ma senza andare a discapito della leggerezza, e riesce a ospitare fino a 240 metri di filo da 0,18 millimetri.

Pro
Materiali:

I cuscinetti in acciaio inossidabile hanno dimostrato un’elevata resistenza alla corrosione anche in caso di utilizzi intensivi, al pari della bobina AR-C realizzata in alluminio pressofuso e caratterizzata da una notevole capacità di alloggiamento.

Leggero:

Nonostante l’elevata robustezza dei materiali di costruzione, il modello riesce a conservare una buona leggerezza complessiva per garantire un maggiore bilanciamento in fase di lancio e una perfetta efficienza durante il recupero.

Estetica:

Colpisce molto anche il design del modello, caratterizzato da avvenenti finiture rosse che danno l’idea di un oggetto professionale destinato a durare nel corso degli anni.

Prezzo:

Gli acquirenti lo ritengono un ottimo modello dal momento che, nonostante il costo molto vantaggioso, offre eccellenti prestazioni e una qualità costruttiva equiparabile a quella dei prodotti di fascia alta.

Contro
Nessuno:

Nonostante i nostri sforzi, non siamo riusciti a trovare grossi difetti nel prodotto, che si è dimostrato solido, ben assemblato e soprattutto performante; adatto sia per i pescatori in erba sia per quelli più esperti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Andux Fl-02

 

Se stai cercando un mulinello a mosca, il modello che ti consigliamo è questo Andux. Ci è sembrato una spanna sopra gli altri perché difficilmente si incontra un prodotto che garantisce queste prestazioni a un prezzo davvero imbattibile.

Del resto, l’esperienza di tanti appassionati parla chiaro: molti l’avevano acquistato come mulinello di riserva ma ben presto sono rimasti impressionati dalle performance che li hanno convinti a utilizzarlo come strumento principale.

Per quanto riguarda il recupero, la maniglia può essere spostata da destra a sinistra con grande facilità e rapidità in modo da andare incontro alle esigenze di tutti, destrimani e mancini, e per eseguire al meglio le varie operazioni quali combattimento, recupero veloce e frenata.

La nostra recensione continua con un piccolo elenco che riguarda i punti di forza e di debolezza di questo prodotto, la cui recensione hai potuto leggere qui sopra. Per acquistarlo a prezzi bassi, clicca sul link che segue.

Pro
Economico:

Tra i mulinelli al miglior prezzo troviamo questo modello Andux, che offre prestazioni superiori rispetto a quanto ci si può aspettare visto l’esborso contenuto. Una vera sorpresa per gli amanti dei mulinelli per la pesca a mosca.

Facile da usare:

I pareri espressi dagli utenti sottolineano la semplicità di utilizzo anche per i mancini.

Versatile:

Offre la possibilità di svolgere le diverse operazioni, dal recupero alla frenata, in modo semplice grazie alla possibilità di spostare la maniglia a destra e sinistra.

Contro
Design:

Si tratta di un mulinello a mosca, il design è spartano ed essenziale, senza nessuna accortezza estetica.

 

Acquista su Amazon.it (€29,99)

 

 

 

Shimano Plays 03620

 

Per affrontare le profondità del mare c’è bisogno di un mulinello elettrico e il nostro consiglio è di valutare con particolare attenzione questo modello.

Non è tra i più gettonati tra i pescatori, a dire il vero, ma merita attenzione perché può essere acquistato a un prezzo davvero interessante se paragonato ad alcuni mulinelli davvero inavvicinabili. Il marchio, per di più, è garanzia di affidabilità, elevate prestazioni e resistenza nel tempo.

Si tratta di un modello base ma aggiornato e prodotto recentemente e, grazie all’aggiunta del motore Muteki, le prestazioni sono notevolmente migliorate rispetto alla versione precedente.

Come confermato da molti pescatori, non è un mulinello pesante ed è, anzi, facile da maneggiare.

Se non vuoi spendere una cifra eccessiva, potresti optare per il modello più economico e questo rappresenta una buona alternativa per coloro che sono attenti al risparmio.

Pro
Elettrico:

Un modello elettrico, che quindi lavora in modo automatico e offre prestazioni costanti; inoltre, si adatta a diverse discipline.

Marchio:

Il produttore è un nome noto nel settore e sicuramente rappresenta una garanzia di qualità.

Prezzo:

Il costo di questo mulinello, se paragonato alla maggioranza dei modelli elettrici sul mercato, risulta quasi imbattibile.

Contro
Pesante:

Sembrerebbe che, a causa del peso, il mulinello non sia proprio tra i più semplici da maneggiare.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Tica Scepter GTX9000 2137084

 

Come scegliere un buon mulinello Tica? Dai un’occhiata a questo modello da surfcasting e carpfishing, potrebbe essere una soluzione interessante perché si tratta della nuova versione del vecchio Scepter che è stata sensibilmente migliorata, a cominciare dal rotore meglio bilanciato e dall’archetto maggiorato che assicura una maggiore durata, senza dimenticare l’aggiunta della manopola ergonomica brevettata Tica che garantisce una presa confortevole anche nelle situazioni più difficili quando si è alle prese con una preda molto grossa.

Sono tutti accorgimenti che hanno ottimizzato sia le prestazioni che il comfort d’uso. Altre caratteristiche di successo rimangono invariate come il design, sempre accattivante e aggressivo, i cuscinetti sigillati e il salvagoccia che evita che il filo vada sotto la bobina.

Ora riportiamo brevemente i principali pro e contro del nuovo mulinello Tica, tra i più apprezzati dai consumatori, come si intuisce dai loro pareri in gran parte soddisfatti.

Pro
Design:

L’estetica è ben curata nei dettagli e conferisce a questo mulinello un aspetto accattivante. Dotato di salvagocce e cuscinetti sigillati, è progettato per durare a lungo.

Versatile:

Adatto al surfcasting e al carpfishing, questo strumento offre prestazioni elevate e si adatta alla cattura di pesci di diversa taglia.

Pratico:

Si tratta di un modello studiato per consentire una presa confortevole, anche nel caso di operazioni difficili.

Contro
Prezzo:

Se non sei ancora un esperto del settore e non intendi spendere troppo, puoi trovare alternative a un prezzo migliore sul mercato. Tuttavia, la qualità ha quasi sempre un costo superiore.

Acquista su Amazon.it (€61,5)

 

 

 

Come utilizzare un mulinello

 

Il mulinello è una parte fondamentale della canna da pesca. Sul mercato è possibile trovarne numerose tipologie ma quelli sicuramente più diffusi e semplici da usare per un principiante sono quelli a bobina fissa.

Il filo di nylon (o di altri materiali) è già inserito e pronto all’uso, evitando all’utente di acquistarlo separatamente e procedere da sé ad arrotolarlo attorno al mulinello, pratica che potrebbe scoraggiare i più. Il pregio di questa tipologia di prodotti è che vengono spesso venduti con una bobina di ricambio che permette di utilizzarli in tipi di pesca differenti.

Materiali di costruzione

Quello che però fa la differenza tra un buon mulinello e uno scadente è il tipo di materiale usato per la costruzione dello stesso. È molto importante dotarsi di un prodotto leggero ma al contempo resistente, qualità rese possibili solo da materiali compositi e fibre di carbonio. Naturalmente il prezzo sarà leggermente maggiore rispetto a quelli a basso costo, tuttavia dureranno molto di più, permettendovi di ammortizzare la spesa nel tempo.

Il mulinello a bobina fissa deve essere fissato alla canna verso il basso e la manovella permette alla ghiera di girare per riavvolgere la lenza che passa attraverso una guida. Viene usato per effettuare lanci lunghi con esche leggere.

 

Mulinello da casting

Non si tratta però dell’unica tipologia, è possibile infatti anche acquistare un mulinello da casting, detti anche mulinelli a bobina rotante. Questi vanno fissati alla canna per lanciare verso l’alto ma ha un funzionamento simile a quello a bobina fissa dal momento che l’azione della manovella fa girare la bobina permettendo di raccogliere il filo che si distribuisce automaticamente in modo omogeneo lungo tutto il rocchetto.

Il tipo di lanci che si può effettuare con questo prodotto è di tipo più corto ma ha una maggiore potenza di recupero.

 

Mulinello a mosca

Non può mancare tra le tipologie anche il modello a mosca. Come per quello a bobina fissa viene agganciato verso il basso, in una posizione molto arretrata della canna, vicina all’impugnatura. Il sistema di riavvolgimento avviene non tramite manovella ma bensì grazie a un pomello innestato sulla bobina.

Passando al funzionamento vero e proprio di un mulinello, differisce in base alla tipologia scelta. Tuttavia, ci sono dei movimenti basilari che ogni pescatore deve imparare.

Movimenti basilari

Innanzitutto va afferrata la canna con la destra, tenendo con l’indice il filo che esce dal mulinello per fare in modo che resti ben fermo contro la canna. Bisogna poi aprire l’archetto del mulinello e portare la canna dietro le spalle. Il prossimo movimento è quello di spingere la punta della canna in avanti togliendo il dito dal filo. Ora potete chiudere l’archetto e posizionare la manovella in tensione e attendere che il vostro pesce abbocchi.

È sconsigliato riavvolgere il filo non appena sentite una minima tensione, ma bisogna dare un po’ di lenza e tirare leggermente per sfiancare il pesce, solo in seguito potrete riavvolgere e tirare su la preda.

 

Bibliografia: 

Fisherpants.com – Spincast reels explained

Spinning Reel Basics

Mulinelli pesca – Decathlon

Pescanet.it

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

KastKing Sharky Baitfeeder III

Principale vantaggio:

Il principale vantaggio del mulinello da spinning Sharky Baitfeeder III, prodotto dalla ditta americana KastKing, è il suo eccellente rapporto qualità-prezzo; si tratta infatti di un modello a basso costo, ma caratterizzato da un livello qualitativo dei materiali di fabbricazione analogo ai prodotti della fascia media.

 

Principale svantaggio:

Rimane pur sempre un mulinello economico di conseguenza, quando è sotto sforzo a causa di un pesce di taglia grande o di un eccessivo carico di piombini, è soggetto a scricchiolii delle componenti e dell’allentamento della vite di fissaggio della manovella.

 

Verdetto 9.7/10

Nel complesso è un mulinello spinning americano, qualitativamente inferiore rispetto ai mulinelli giapponesi, ma caratterizzato da un eccellente rapporto qualità-prezzo.

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Utilizzabile anche dai mancini

Quando si parla di mulinelli da pesca, il primo pensiero corre subito alle grandi ditte giapponesi che si sono fatte una grande reputazione in questo settore, soprattutto per quanto riguarda la qualità e l’affidabilità dei loro prodotti.

KastKing è un’azienda americana che, seppur non raggiunga gli standard di eccellenza dei marchi nipponici, da qualche anno a questa parte sta guadagnando sempre più estimatori grazie al rapporto qualità-prezzo estremamente favorevole dei suoi prodotti.

I mulinelli da pesca, in particolare, si distinguono per un livello progettuale che non ha nulla da invidiare ai marchi più blasonati del settore, e lo stesso vale per il tipo di materiali utilizzati nella fabbricazione.

Il mulinello da pesca Sharky Baitfeeder III non fa eccezione e, oltre a un design decisamente accattivante dai colori rosso e nero, offre anche il vantaggio di avere la manovella intercambiabile, in modo da potersi adattare tanto ai destrimani quanto ai mancini.

Versatile e resistente

La sua versatilità non si limita solo all’adattarsi al tipo di mano dominante, il mulinello Sharky Baitfeeder III è fabbricato in maniera tale da poter essere usato tranquillamente sia per la pesca in acque dolci sia salate.

Il suo meccanismo dispone di 10 + 1 cuscinetti a sfera, realizzati in acciaio inossidabile e completamente schermati, gli ingranaggi di precisione sono in lega e hanno un rapporto di trasmissione di 5,5:1, mentre l’albero principale è in acciaio inossidabile; la bobina, invece, ha il corpo principale in grafite ad alta resistenza, che offre l’ulteriore vantaggio di essere completamente refrattario all’ossidazione, la pinza squadrata in alluminio CNC e un rotore bilanciato disegnato al computer.

Il guidafilo e le rondelle della bobina, realizzati in fibra di carbonio, offrono una potenza di trascinamento fino a 26,5 libbre, equivalenti a 12 chilogrammi circa, e nella confezione di vendita, insieme al mulinello, è inclusa una seconda bobina di ricambio.

 

Compatta efficiente e sicuro

L’unica limitazione del mulinello Sharky Baitfeeder III viene fuori soltanto nei casi in cui lo si sottoponga a sforzi considerevoli, magari portandolo al limite della potenza di trascinamento; in quei casi il mulinello tende a scricchiolare un po’.

Nonostante ciò, gli acquirenti sono rimasti positivamente colpiti dal livello qualitativo di questo mulinello made in USA, che si avvicina molto a quello dei marchi più blasonati; inoltre è disponibile a un prezzo accessibilissimo, il che lo rende ideale soprattutto per i principianti e i pescatori alle prime armi, che possono fare esperienza con un buon mulinello senza dover spendere troppo.

 

 

Shimano Exage 4000 FD

 

Tra i migliori mulinelli del 2019 non poteva certo mancare un modello Shimano, un marchio di riferimento per gli appassionati.

Questo Exage colpisce per la particolare cura posta nel design: facendo una comparazione con altri prodotti simili, spicca immediatamente l’eleganza delle linee. È un modello anche molto funzionale perché il corpo assicura il giusto mix tra resistenza e leggerezza.

Si tratta di un mulinello da bolentino, spinning, bolognese, mentre la bobina consente una pesca con fili o trecciati sottili; insomma è particolarmente versatile, si adatta a tante discipline e le sue prestazioni sono tali che dalla sua immissione sul mercato è sempre stato tra i più venduti e apprezzati.

Rispetto alle versioni antecedenti non solo è molto più compatto ma anche più potente e robusto, 2,5 volte più rigido del mulinello Exage precedente.

Tra i punti di forza sottolineati dai pescatori c’è l’eccezionale fluidità e il perfetto scatto dell’archetto.

Da sempre sinonimo di grande qualità, Shimano ha realizzato un nuovo mulinello che è stato molto apprezzato dagli utenti. Rivediamo brevemente quali sono le sue caratteristiche principali.

Pro
Design funzionale:

L’estetica colpisce sin dalla prima occhiata, grazie alla scelta del colore cromato e delle linee eleganti. Il mulinello è piccolo e compatto, occupa poco spazio ed è facile da trasportare.

Versatile:

Si adatta a diversi tipi di pesca in mare, al lago o sui fiumi. Si tratta di uno dei modelli più venduti sul mercato proprio grazie alle prestazioni e alla fluidità nell’utilizzo.

Resistente:

Rispetto al modello precedente, questo mulinello è di dimensioni minori ma più potente, robusto e garantisce uno scatto perfetto dell’archetto.

Contro
Prezzo:

Si tratta di un mulinello di fascia medio alta, per cui è adatto a un uso semi professionale. Se non sei ancora un esperto della pesca e vuoi spendere meno, sul mercato ci sono proposte più vantaggiose da un punto di vista economico.

 

 

KastKing Sharky

 

KastKing è un’azienda americana che sta avendo grande successo anche all’estero grazie ai suoi prodotti di elevata qualità venduti a un costo imbattibile. È il caso del suo Sharky, probabilmente il miglior mulinello da spinning per rapporto tra prestazioni offerte e prezzo.

Si tratta di uno dei modelli più venduti online, di recentissima produzione e, come confermato dalla maggior parte degli utenti che l’hanno utilizzato, è costruito in grafite che gli conferisce notevole resistenza e, al tempo stesso, grande leggerezza.

La bobina è in alluminio resistente alla corrosione e nella confezione ne è inclusa anche una di ricambio.

È possibile selezionare diverse taglie con bobine differenti per dimensioni e capacità in base al tipo di preda che si pensa di dover pescare; inoltre il rapporto di recupero 5.2:1 assicura la necessaria potenza e precisione.

In ogni caso si può affrontare una pesca d’acqua dolce o in mare e la stragrande maggioranza dei pescatori sottolinea la comodità d’uso e d’impostazione, con una perfetta chiusura dell’archetto. Insomma, possiamo considerarlo il miglior mulinello per fare spinning in questa fascia di prezzo.

La nostra guida per scegliere il miglior mulinello prosegue con una lista che riguarda le caratteristiche principali di questo modello. Per sapere dove acquistare online a prezzi bassi, clicca sul link che segue.

Pro
Qualità:

Un mulinello caratterizzato da un rapporto qualità/prezzo che sembra imbattibile. Adatto alla pesca in mare, nel fiume oppure al lago, è molto comodo da usare e leggero. Nella confezione è inoltre contenuta una bobina di ricambio.

Resistente:

Realizzato in grafite con bobina in alluminio, questo mulinello è solido ma non pesa, e resiste all’usura e alla corrosione.

Versatile:

Il dispositivo regala la possibilità di scegliere diverse taglie, in modo tale da poter pescare pesci piccoli e grossi senza fatica.

Contro

Quando è sottoposto a qualche sforzo significativo, come per recuperare un piombo, alcuni utenti hanno notato qualche scricchiolio e l’eccessivo sfregamento dei cuscinetti.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (7 voti, media: 4.71 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status