Il miglior olio 10w40 Selenia

Ultimo aggiornamento: 21.11.18

 

Come scegliere il migliore olio 10w40 Selenia del 2018?

 

Il cambio d’olio è una di quelle incombenze che toccano a tutti i proprietari di auto e moto. Per questo è bene tenerlo a portata di mano, perché non mancano le occasioni nelle quali è necessario riportare il suo livello nel motore alla quantità necessaria affinché funzioni correttamente. Abbiamo realizzato questa guida per parlarti dei pregi e dei difetti del miglior olio 10w40 Selenia del 2018.

Prima di effettuare il cambio d’olio è importante capire che tipo di viscosità deve avere. Per una scelta ottimale bisogna tenere conto del clima, o per essere più precisi, delle temperature. Ovviamente non devi controllare la temperatura esterna ogni giorno ma, se vivi in una zona dal clima non troppo freddo in inverno (temperature sotto lo 0) né troppo caldo, è consigliabile un olio con una viscosità media ed è proprio il caso del miglior olio 10w40 Selenia.

Ma cerchiamo di capire bene perché il grado di viscosità è così importante e influenzato dalle temperature esterne. In caso di neve, un olio troppo viscoso non può raggiungere rapidamente le parti meccaniche da lubrificare.

Se invece vivi in una zona molto calda, un olio troppo viscoso diventa eccessivamente liquido con il rischio che non si formi il velo protettivo necessario alle parti meccaniche.

Per essere certi di presentare un prodotto valido e a basso costo, abbiamo deciso di affidarci a un marchio noto come Selenia. Si tratta di un’azienda che è apprezzata a livello globale e vanta tanti anni di esperienza sul mercato, basti pensare che la sua storia ha avuto inizio nel 1912.

In questo lasso di tempo sono molti i prodotti innovativi lanciati sul mercato. Questo risultato è stato raggiunto grazie alla continua opera di ricerca e sviluppo che ha permesso all’azienda di salire sul podio dei produttori di oli per motori.

 

 

Petronas 1348

Principale vantaggio

È un olio con elevata fluidità e questa caratteristica si fa valere egregiamente con le partenze a freddo.

 

Principale svantaggio

Il contenitore non è per nulla comodo da maneggiare: le difficoltà più significative si presentano quando bisogna versare l’olio nel motore.

 

Verdetto: 9.4/10

Raccomandato dai migliori marchi per la sua fluidità, l’olio in questione resta stabile davanti alle temperature più alte, garantendo sicurezza e consumi ridotti, in quanto non si disperderà facilmente.

Acquista su Amazon.it (€15,5)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Niente ispessimento dell’olio

Il Selenia è un olio a base sintetica, concepito principalmente per le auto con motorizzazione turbocompressa ma è anche adatto ai motori multivalvole, indipendentemente che l’iniezione sia diretta o indiretta.

Se finora il tuo problema sono stati i residui carboniosi della combustione, causa dell’ispessimento dell’olio, hai trovato il prodotto che fa per te perché il Selenia, con la sua azione, previene questo annoso fenomeno.

Nel caso di motori turbo, questo olio evita l’incollamento degli anelli di tenuta, così da impedire il grippaggio del motore.

Questo particolare olio della Selenia è raccomandato da marchi prestigiosi come Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Innocenti: ciò significa che è stato testato sulle vetture prodotte dalle suddette case automobilistiche e che i risultati sono stati particolarmente soddisfacenti.

Elevata fluidità

L’olio della Selenia si fa apprezzare per tre caratteristiche principali. Innanzitutto, grazie alla sua elevata fluidità, le partenze a freddo sono particolarmente apprezzabili.

L’olio, inoltre, ha dimostrato di possedere una più che buona resistenza alle alte temperature. Inoltre presenta una dispersione ottimale degli additivi che proteggono il motore.

Impiegando questo olio della Selenia, noterai un minor consumo del lubrificante e apprezzerai la pulizia del motore. Anche in caso di alte temperature, l’olio resta stabile.

Insomma, è un prodotto che dà diverse garanzie per la longevità del motore della tua auto. Ma quando va cambiato l’olio? Nel caso di una vettura a iniezione diretta di marchio Fiat, come suggerisce la casa automobilistica, il cambio va fatto dopo i 20000 chilometri. Chilometraggio che si dimezza nel caso l’auto abbia il motore con iniezione indiretta.

 

Il contenitore non è semplice da sostenere

L’olio della Selenia è contenuto all’interno di una latta sprovvista di qualsiasi ergonomia. Sebbene l’involucro protegga a dovere il contenuto, avremmo preferito la presenza di una maniglia per versare con comodità l’olio al motore.

Così com’è, l’operazione del cambio d’olio risulta essere un po’ scomoda. La scelta pare ancora più insensata se si considera che questa mancanza riguarda il formato da 2 litri, oggetto della nostra recensione, e quello da 1 litro. Il discorso cambia con il formato da 5 litri.

Comprendiamo perfettamente che quest’ultimo sia più pesante e pertanto sarebbe complicato versare l’olio senza un manico ergonomico. Però l’operazione non è meno semplice per la versione da 2 litri, anche perché la superficie del contenitore è liscia e scivolosa.

 

Acquista su Amazon.it (€15,5)

 

 

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

 

Oli 10w40 confronta prezzi e offerte

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (62 votes, average: 4.74 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.