Il miglior olio 10w40

Ultimo aggiornamento: 21.11.18

Oli 10w40 – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Ecco i migliori due oli 10w40 per noi, sono anche quelli più apprezzati dai consumatori: Castrol Power 1 è una tanica da 4 litri venduta a un prezzo conveniente e pensato soprattutto per le moto sportive perché assicura ottime prestazioni e un consumo particolarmente ridotto. A chi ha bisogno di una confezione più piccola ma, comunque, efficiente potrebbe interessare Bardahl XTC C60, venduto in flacone da 1 litro, sintetico, tecnologico, specifico per motociclette.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere il miglior olio 10w40

 

Quale olio scegliere tra quelli presenti sul mercato? I parametri più importanti da prendere in considerazione sono, oltre al prezzo, il tipo di veicolo che usi – autovettura o motocicletta – la motorizzazione – diesel o benzina – e la stagione, essendocene in commercio di più o meno adatti al caldo e al freddo. Non è difficile orientarsi, in quanto le migliori marche riportano sulla descrizione di ogni articolo i motori per cui un lubrificante risulta più indicato e altre informazioni utili come ad esempio la stagione di utilizzo. Nelle recensioni ai prodotti della nostra classifica abbiamo accennato anche agli additivi, delle sostanze che vengono aggiunte per aumentare le prestazioni e che in certi casi possono fare la differenza con gli oli di minor qualità.

1-castrol-22697009

Guida all’acquisto

 

Tipologia e viscosità

La sigla 10w40 indica tutti i lubrificanti per motore a viscosità media, consigliati per paesi come l’Italia dove la temperatura difficilmente scende sotto i 25 gradi sotto zero in inverno e non arriva a livelli sahariani in estate. In generale, hanno il vantaggio di andar bene per tutte le stagioni, evitando fastidiosi ricambi a ogni equinozio. Se però abiti in montagna, un olio meno viscoso risulterà molto più indicato in inverno in quanto agevola la partenza a freddo con le basse temperature.

Un’altra differenza è tra quelli semisintetici e sintetici. I primi sono ideali per una guida urbana, caratterizzata da frequenti e bruschi cambi di velocità e da una continua alternanza di fasi di riscaldamento/raffreddamento; i secondi sono invece più adatti per i lunghi percorsi extraurbani e sono quelli decisamente consigliati.

Inutile dire che non si tratta di dettagli; la scelta del prodotto giusto ha infatti un impatto diretto sulle prestazioni del motore e quindi sui consumi non solo d’olio, ma anche di carburante.

 

 

 

Gli additivi

Le migliori marche aggiungono spesso ai loro lubrificanti delle sostanze in genere coperte da brevetto che ne aumentano le prestazioni, sia in termini di durata del prodotto che di maggior protezione degli ingranaggi dall’usura. Se per le autovetture questo può sembrare un dettaglio non molto importante, il discorso cambia per le motociclette, sottoposte a un tipo di logorio meccanico molto più pesante per via delle maggiori velocità raggiunte e del tipo di guida che consentono, assai più sportivo e scattante.

Farai quindi bene a valutare anche questo aspetto, tenendo presente che si tratta di oli che arrivano a costare anche il doppio di quelli più comuni. Leggi le recensioni degli utenti ai vari prodotti, per capire se a fronte di una spesa più elevata sono effettivamente soddisfatti dell’acquisto fatto.

2-olio-bardahl-xtc

Comprare al costo più basso

Confronta i prezzi e scoprirai che effettivamente esistono delle differenze tra marca e marca a volte significative, spesso legate alla tipologia di prodotto. Gli oli semisintetici costano infatti di più, soprattutto quelli per moto, quelli minerali di meno.

In una guida per il consumatore, non si può però eludere la domanda se alla fine non convenga comprare al costo più basso. Dopotutto, sempre di lubrificanti si tratta. In effetti un olio a media viscosità, purché risulti del tipo consigliato dal fabbricante dell’auto nel libretto, garantisce delle prestazioni più che accettabili per chi deve utilizzare l’autovettura semplicemente per andare al lavoro.

Se non sei un centauro, questa scelta risulta quindi perfettamente logica. Non sempre si ha bisogno dell’alta qualità, bastando spesso per la vita quotidiana un’aurea (ed economica) mediocrità. In ogni caso, una tanica più capiente è generalmente sinonimo di risparmio economico: maggiore è la quantità di olio, minore sarà per te il costo al litro.

 

I migliori oli 10w40 del 2018

 

Fondamentale per la salute del motore e per la tua sicurezza, questo lubrificante è anche venduto online, dove periodicamente appaiono ottime offerte di cui vale la pena approfittare. Unico problema, quale olio 10w40 comprare tra le varie marche disponibili? Per cominciare a farti un’idea, prova a leggere le nostre recensioni di quei prodotti che secondo noi rispondono meglio alle esigenze dei consumatori.

 

Prodotti raccomandati

 

Castrol Power 1

Principale vantaggio:

Si tratta di un lubrificante per moto a 4 tempi che, grazie alla speciale additivazione e alla tecnologia innovativa impiegata, assicura prestazioni superiori. Quello con Power Release Formula, in particolare, garantisce un’accelerazione immediata.

 

Principale svantaggio:

La tanica da 4 litri, decisamente più conveniente di quella da 1 litro, è però meno pratica perché non ha il beccuccio per versare l’olio con precisione senza farlo fuoriuscire.

 

Verdetto 9.8/10

La famiglia di lubrificanti Castrol Power 1 4T è composta da tre oli specifici: per moto da turismo e fuoristrada; per moto sportive; per scooter, quindi bisogna scegliere attentamente quello più adatto al proprio mezzo. L’olio supera le stringenti specifiche Api SJ e JASO MA 2.

Acquista su Amazon.it (€39,5)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Per chi va bene

Stiamo parlando dell’olio Castrol Power 1 10W40 per moto e scooter quattro tempi. Ma attenzione, ci sono tre versioni per tre categorie diverse di moto: il Castrol Power 1 4T, semisintetico, con tecnologia Trizone, è particolarmente indicato per moto da turismo e off-road. È quello più economico della gamma.

Il Power 1 Scooter 4T, interamente sintetico, è evidentemente specifico per scooter che hanno bisogno di un lubrificante dedicato – perché sviluppano una temperatura maggiore all’interno del motore – in particolare per quelli di ultima generazione con trasmissione CVT.

Infine il Castrol Power 1 Racing 4T, anch’esso interamente sintetico, è sviluppato per le moto sportive perché deriva proprio dal lubrificante utilizzato nelle competizioni. Costa un po’ di più degli altri. Come il Power 1 4T, è disponibile anche con viscosità diverse.

Tecnologie impiegate

Castrol è una delle aziende più note nel campo della produzione di lubrificanti e non stupisce che abbia sviluppato e brevettato tecnologie innovative che migliorano sensibilmente le prestazioni del lubrificante. Due su tutte: Trizone e Power Release Formula. Per quanto riguarda la prima, quella più conosciuta e impiegata, è stata elaborata e implementata per proteggere contemporaneamente e con la stessa efficacia le tre parti più sollecitate durante la marcia che sono motore, cambio e frizione.

La tecnologia Power Release Formula, grazie alla particolare additivazione, è pensata per gli amanti della velocità perché l’olio circola molto velocemente e, dando un leggero colpo di gas, l’accelerazione impressa dal motore è praticamente immediata.

In ogni caso, tutta la famiglia di oli Power 1, immessa sul mercato a partire dal 2015, è realizzata per diminuire le perdite interne di potenza dovute all’attrito.

 

Specifiche

La famiglia di oli Castrol Power 1 ha superato le specifiche Api e Jaso, cioè i principali istituti – uno americano, l’altro giapponese – che stabiliscono le specifiche per i lubrificanti. In particolare, quelle Jasi valutano l’aderenza dei dischi della frizione e l’assenza di slittamenti nella coppia frizione trasmessa dal motore.

Bene, gli indici di riferimento sono due, MA e MB: l’olio Castrol è Jaso MA, cioè supera la specifica più stringente. Non solo, la categoria MA è stata poi ulteriormente suddivisa in MA1 e MA2 e quella più performante in termini di antislittamento è MA2. L’olio Castrol è classificato proprio MA2.

Quest’olio, molto apprezzato dai motociclisti, è infine disponibile nella confezione da 1 litro e da 4 litri che consente un bel risparmio ma è meno pratica perché non ha il dosatore.

 

Acquista su Amazon.it (€39,5)

 

 

 

Bardahl XTC C60  

 

2-olio-bardahl-xtcÈ un lubrificante sintetico con una buona reputazione in rete adatto a quasi tutti i tipi di motociclette, dai fuoristrada alle moto da corsa e da turismo, con o senza frizione a bagno d’olio.

Garantisce buone prestazioni in termini di aumento dell’accelerazione sui motori a cambio integrato a quattro tempi grazie a una particolare tecnologia di cui è titolare la casa madre, una multinazionale globale con sede negli Stati Uniti e presente in Italia fin dal 1973, cosa che la pone sicuramente tra i produttori dei migliori oli per motore 10w40.

È venduto in confezioni da 1 litro dotate di becco estraibile che ne permette una comoda e facile applicazione. Facendo però una comparazione delle offerte dei prodotti più venduti non è certo tra i più economici, anche se la qualità è sicuramente buona.

Continuiamo la nostra recensione con i pro e i contro del prodotto statunitense che si adatta molto bene ai veicoli da corsa, alle moto e ai fuoristrada. Se non sai dove acquistare il prodotto, potrai trovare qui di seguito un link che ti porterà a una pagina di un negozio dai prezzi bassi.

Pro
Prestazioni:

Pensato per essere utilizzato su dei veicoli da corsa e sulle motociclette, quest’olio può garantire delle prestazioni notevoli specialmente sull’accelerazione dei motori a cambio integrato a quattro tempi.

Confezione:

La confezione da 1 litro ha un becco estraibile che ti permette di versare l’olio con precisione, senza rischiare di sprecarne neanche una goccia.

Contro
Prezzo:

Potrebbe non essere l’olio più economico sul mercato se lo si confronta con altri prodotti nella confezione da 1 litro. 

 

Acquista su Amazon.it (€13,58)

 

 

 

Motul 300V 4T 

 

3-motul-300v-4t-factoryTra i consigli su come scegliere un buon olio 10w40 c’è sicuramente quello di cercare di capire se, utilizzandolo, il rumore del motore viene in qualche modo attenuato rispetto agli altri prodotti messi a confronto. In questo modo siamo sicuri che il lubrificante sta fornendo una prestazione superiore.

A leggere alcuni commenti, è proprio questa una delle caratteristiche che più è piaciuta di questo olio ottimamente recensito in rete della Motul, una azienda francese con più di 150 anni di esperienza nel settore.

Pensato espressamente per motociclette a 4 tempi a benzina, viene fornito in una confezione da 4 litri e garantisce prestazioni altamente performanti, anche se il suo costo è decisamente superiore agli altri prodotti della fascia. Ma del resto si sa, la qualità si paga.

Secondo i pareri degli utenti quest’olio può fornire delle prestazioni elevate soprattutto se usato con dei veicoli a due ruote. Magari puoi aver trovato davvero quello che fa per te, ma se non sei ancora convinto puoi dare un’occhiata ai suoi pro e contro che riportiamo qui di seguito.

Pro
Prestazioni:

Si tratta di un prodotto professionale che dovrebbe essere utilizzato su una moto da corsa per aumentarne le performance.

Profumo:

Gli utenti che lo hanno provato ne hanno gradito il delicato profumo al limone che ne rende piacevole il versamento nel motore.

Confezione:

Viene fornito in una confezione da 4 litri che ti permetterà un ricambio completo dell’olio del motore.

Contro
Prezzo:

A quanto pare la velocità costa caro, perché quest’olio purtroppo non si trova a prezzi bassi. 

 

Acquista su Amazon.it (€57,08)

 

 

 

Total Quartz 7000

 

4-total-quartz-7000È un lubrificante a base sintetica per autovetture: buono per tutti i tipi di motorizzazione, benzina o diesel che siano, e per ogni stagione e condizione di guida. Si può addirittura utilizzare su veicoli a gpl o dotati di marmitte catalitiche, anche se nelle specifiche si legge che il prodotto è stato formulato per dare il massimo della resa su motori turbo compressi o multivalvole.

Numerose le grandi case produttrici di autoveicoli che lo hanno espressamente omologato per i loro modelli, tra cui Peugeot, Citroen, Mercedes e Volkswagen.

È disponibile in una comoda tanica da ben 5 litri, che dovrebbe garantirti il ricambio annuale dell’olio a dei prezzi decisamente concorrenziali.

Volendo darti un consiglio di acquisto, verifica periodicamente gli sconti del prodotto sui vari siti. Essendo Total un brand molto noto, con un po’ di pazienza troverai sicuramente delle offerte interessanti.

Se stai cercando un nuovo olio per la tua macchina e non vuoi spendere troppo, forse hai trovato quello che fa per te. Sebbene la tanica da 5 litri possa fare gola, prima di procedere all’acquisto ti consigliamo comunque di controllare i pro e i contro del prodotto riportati qui di seguito.

Pro
Versatile:

Uno dei vantaggi di questo prodotto di Total è la sua buona versatilità. Potrai usarlo su motori a benzina, diesel e anche a gpl.

Testato:

È stato testato e approvato da alcune delle case più famose nell’automotive, quindi se il tuo veicolo è stato prodotto da una di queste aziende l’olio sarà ancora più performante.

Confezione:

Si presenta in una tanica da 5 litri che viene venduta a un prezzo tutto sommato davvero conveniente.

Contro
Nessuna critica:

Per il momento tutti gli utenti che hanno acquistato questo prodotto si sono detti davvero soddisfatti.

Acquista su Amazon.it (€21,1)

 

 

 

Shell Helix Hx6

 

5-shell-helix-hx6È sicuramente uno dei più economici tra i lubrificanti per autovettura in circolazione, grazie anche alla super confezione da 5 litri con cui è distribuito che permette di fare un cambio completo lasciando anche qualcosa per un eventuale motorino.

Tecnicamente, si tratta del classico olio sintetico adatto per tutti i tipi di motorizzazione, compresi motori a biogas, gas, etanolo e a miscela mista. È quindi un prodotto veramente universale e risulterà particolarmente comodo per chi ha in casa diversi tipi di veicoli. Tra le grandi marche produttrici di automobili, è stato omologato da Volkswagen e Renault.

Meno performante di quelli semi-sintetici, che utilizzano speciali additivi per potenziare le prestazioni, garantisce in ogni caso una durata e una pulizia del motore superiore ai tradizionali oli minerali, caratteristica che lo rende comunque apprezzabile, anche se è ormai leggermente superato a livello tecnologico.

E così siamo giunti alla fine della nostra recensione, sperando di esserti stati di aiuto non possiamo fare altro che invitarti a leggere i pro e i contro dell’olio proposto da Shell. Ci auguriamo quindi che tu possa aver trovato il prodotto giusto per te!

Pro
Economico:

Difficile trovare un olio in una confezione da 5 litri a questo prezzo. Potrai effettuare un cambio completo per una macchina e magari anche un motorino.

Versatile:

Può essere utilizzato con vari tipi di motori, compresi quelli a biogas ed etanolo. Ideale se non vuoi stare a cercare quello più performante per la tua utilitaria.

Pulito:

Garantisce una buona pulizia del motore oltre a una buona durata, quindi con un solo cambio potrai stare tranquillo per un po’ di tempo.

Contro
Superato:

Non ti nascondiamo che non si tratta dell’olio più innovativo sulla piazza, anzi rispetto agli altri si può parlare di un prodotto superato.

Acquista su Amazon.it (€31,49)

 

 

 

Castrol Power 1 

 

1-castrol-22697009Un marchio, una garanzia: questa casa inglese specializzata in lubrificanti è anche molto impegnata nella ricerca tecnologica e cerca sempre di offrire dei prodotti di qualità e all’avanguardia, come questo olio pensato specificatamente per motociclette sportive che utilizza l’innovativa tecnologia Trizone per aumentare le prestazioni del motore riducendo nel contempo le perdite.

In questo modo una ricarica dura molto di più e ti permette di risparmiare, mentre otterrai la massima accelerazione al tocco, ossia una ripresa eccezionalmente brillante con la possibilità di portare il veicolo a velocità di crociera in tempi brevissimi.

La comoda confezione di 4 litri ti consente di effettuare un intero ricambio a prezzi decisamente vantaggiosi, anche se la mancanza del beccuccio lo rende leggermente difficile da versare. Comunque, nonostante questo piccolo inconveniente, il Castrol resta sicuramente uno dei migliori oli 10w40 del 2018.

Vediamo adesso quali sono i pro e i contro di quest’olio ben classificato nella guida per scegliere il miglior olio 10w40. Così potrai farti un’idea più precisa sul prodotto e decidere se davvero può andare bene per le tue esigenze e il tuo mezzo di trasporto.

Pro
Moto:

L’olio è stato progettato per le moto sportive, quindi se ne possiedi una potresti aver trovato quello che fa al caso tuo.

Trizone:

Questa particolare tecnologia aumenta le prestazioni del motore e riduce le perdite, facendo durare una ricarica molto di più del normale.

4 litri:

La tanica arriva fino a 4 litri di olio e può essere acquistata a un prezzo ragionevole, così potrai cambiare l’olio del tuo mezzo senza spendere troppo.

Contro
Beccuccio:

Alcuni utenti avrebbero gradito la presenza di un beccuccio per versare l’olio più facilmente. 

 

Acquista su Amazon.it (€39,5)

 

 

 

Come usare l’olio 10w40

 

Si sa, le auto e le moto richiedono una manutenzione ordinaria che non può essere assolutamente trascurata o rimandata di continuo altrimenti c’è il rischio di causare qualche danno al veicolo con conseguente esborso di denaro. Le somme da pagare, potrebbero essere addirittura esorbitanti. Ecco perché è bene ricordarsi sempre di prestare le attenzioni necessarie al veicolo, come quando c’è da cambiare l’olio.

Va sempre bene il 10w40?

Non tutti gli oli vanno bene per l’auto. Per questo esistono altri tipi oltre al 10w40. Innanzitutto bisogna capire il tipo di viscosità più adatto. Per darsi una risposta è necessario tenere in considerazione la temperatura ambientale. Se l’automobilista vive in un luogo dove il clima non è rigido – e con questo intendiamo dove la temperatura, di norma, non scende sotto lo zero, oppure il clima non è rovente, conviene scegliere un olio che presenti una viscosità media. Guarda caso, l’olio 10w40 è a viscosità media.

 

L’importanza della viscosità

Ma perché è importante che ci sia il giusto rapporto tra viscosità e temperatura ambientale? Cosa accade se, per esempio, un olio è troppo viscoso per un certo clima? Immaginiamo di vivere in un luogo che in inverno è ricoperto dalla neve per lunghi periodi: in questo caso un olio con viscosità alta non può raggiungere rapidamente le parti meccaniche perché l’olio tende a solidificarsi. I danni per il motore sono facilmente immaginabili. Ma prendiamo anche il caso di un automobilista che vive in un luogo dove le temperature sono molto alte e usa un olio molto viscoso. In questa situazione, a causa dell’eccessivo calore, l’olio diventa eccessivamente liquido: il rischio è che non si formi il velo protettivo che serve alle parti meccaniche. L’olio 10w40, dunque risulta essere la soluzione ideale dove le temperature, in un senso o nell’altro non sono estreme.

Il livello dell’olio

È importante che il libello dell’olio non scenda mai sotto una certa soglia. Le auto moderne presentano un indicatore che informa sul livello dell’olio e se la spia si accende, vuol dire che è giunto il momento di aggiungerne dell’altro. Attenzione se si possiedono modelli di auto più vecchi, privi della strumentazione necessaria a verificare la quantità di olio. In questo caso bisogna controllare manualmente il livello dell’olio. È importante, per una misurazione precisa, che l’auto non sia parcheggiata in discesa.

 

Quando fare il cambio dell’olio

Abbiamo detto che l’olio va aggiunto quando il livello raggiunge la soglia di guardia, Tuttavia arriva il momento in cui, indipendentemente dai livelli, è necessario cambiare tutto l’olio perché ormai troppo vecchio. Le informazioni circa le tempistiche sul cambio d’olio sono presenti sul manuale d’uso dell’auto. È importante tenere fede a tali indicazioni.

 

 

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Olio 5W30

Olio motore per moto

Il miglior cambio olio

Avvitatore pneumatico

Lucidatrice per auto

 

 

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (7 votes, average: 4.71 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.