Il miglior olio motore per moto 15W50

Ultimo aggiornamento: 06.04.20

 

Olio motore per moto 15W50 – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020 

 

L’importanza di scegliere il giusto olio motore per la propria moto è fondamentale per mantenere le prestazioni del proprio mezzo ad alto livello. Chi necessita un olio di tipo 15W50 può indirizzarsi verso Motul 5100, venduto in quattro comode taniche per averlo sempre a disposizione quando serve, oppure lo Shell Advance 4T Ultra, che risulta tra i più economici sul mercato.

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori oli motore per moto 15W50 del 2020? 

 

Con i motori delle moto sempre più performanti, è necessario scegliere un olio che sia in grado di offrire le caratteristiche migliori per garantire prestazioni sempre al massimo. Nel libretto di istruzioni è di norma indicato quello specifico per il proprio mezzo. Nella nostra guida vogliamo proporre i migliori oli motori appartenenti alla categoria 15W50, famosi per la loro particolare viscosità.

La sigla che identifica ogni olio motore per moto, anche se potrebbe significare poco a chi non ha molta dimestichezza con questo componente, chiarisce molto bene che tipologia serva per la propria moto, oppure che genere di olio si sta per acquistare. La sigla SAE determina la gradazione dell’olio, dove le prime due cifre indicano la viscosità dell’olio quando il veicolo è freddo, (15W dove la W sta per Winter – Inverno) mentre le due cifre seguenti indicano il grado di viscosità dell’olio una volta in temperatura (nel nostro caso 50).

Più alte sono queste cifre, come è facile intuire, più alta sarà la viscosità dell’olio ovvero la resistenza allo scorrimento. Alle basse temperature, in inverno o quando il motore è freddo, un prodotto con una gradazione bassa scorre meglio di uno con una alta. Di norma la viscosità a freddo è compresa tra 0W e 20W

Le due cifre poste dopo la lettera W indicano il grado di viscosità quando il motore raggiunge una temperatura di 100°. Nelle motociclette è ben ricordare che l’olio va a lubrificare anche la frizione e il cambio, oltre al motore, quindi la scelta di questo componente è molto importante. Anche se ogni casa costruttrice indica quale sia l’olio più indicato per il proprio mezzo, il pilota deve tenere presente in che condizione guida la propria moto

Se ci si trova in zone particolarmente fredde d’inverno, è necessario avere un olio motore che sia poco viscoso e che quindi sia in grado di mettere il prezioso velo protettivo appena la moto viene accesa. Al contrario, chi vive in zone tendenzialmente molto calde può indirizzarsi verso oli più viscosi, visto che il motore andrà in temperatura velocemente. 

Oltre a queste considerazioni bisogna tenere presente che ogni tipo di motore, tendenzialmente, ha bisogno di un determinato tipo di olio. La regola vuole che quelli monocilindrici e bicilindrici abbiano la necessità di essere lubrificati da un olio mediamente più viscoso, mentre i motori a tre o quattro cilindri funzionano meglio con oli non molto viscosi.

 

Quali sono i migliori oli motore per moto 15W50? 

 

 

1. Motul 4 Litri Olio motore moto 4t 5100 15W50

 

Indicato per moto da strada, fuoristrada, enduro e trial con motore a 4 tempi di grossa cilindrata questo olio motore 15W50 viene proposto in una confezione da quattro taniche da un litro ciascuna, per avere a disposizione un rabbocco quando serve, senza dover passare dall’officina per questa operazione. 

L’olio motore Motul 5100 15W50 è raccomandato per tutte le moto BMW e Ducati che richiedono questa gradazione di viscosità. Si rende altresì utile con moto da strada non provviste di marmitte catalitiche, quad, ciclomotori e scooter che vengono utilizzati in aree con una temperatura sempre abbastanza calda. 

La gradazione 50 alle alte temperature è stata particolarmente sviluppata per motori di grossa cilindrata, multicilindrici o monocilindrici. Fosforo e zolfo sono presenti in bassa misura (JASO MA2 < 1200 ppm) e questo garantisce un migliore funzionamento delle marmitte catalitiche e allo stesso tempo assicura protezione del cambio, vista la presenza di speciali additivi antiusura.

Acquista su Amazon.it (€44,99)

 

 

 

2. Shell Advance 4T Ultra 15w-50 100% Sintetico

 

Olio motore perfetto per essere utilizzato con motociclette dotate di motore a 4 tempi a elevate prestazioni, sia di tipo raffreddato ad acqua, sia d aria. Indicato anche per i motori che integrano la scatola cambio e frizioni di tipo a bagno d’olio.

La protezione è assicurata comunque a tutti i motocicli più moderni, e consente un controllo eccellente dovuto ai cambi di marcia fluidi, e una guida più soddisfacente che si tramuta in ridotte vibrazioni e di conseguenza minore rumorosità. Inoltre viene apprezzato per la tecnologia completamente sintetica che contribuisce a prolungare la vita del motore.

100% sintetico è prodotto con l’innovativa tecnologia Shell PurePlus che si basa sulla conversione del gas naturale in olio base completamente cristallino e quindi privo delle varie impurità tipiche del greggio normalmente utilizzato per la produzione di oli motore e che sono il principale motivo di corrosione delle parti lubrificate. 

Acquista su Amazon.it (€37,98)

 

 

 

3. Bardahl Olio XTC C60 15W50

 

L’olio motore con viscosità 15W50 proposto da Bardahl è prodotto con una nuova, innovativa molecola di carbonio chiamata Fullerene C60 che, insieme alla formula Polar Plus di Bardahl, crea un triplo strato di protezione, a beneficio delle parti in movimento che in questo modo diminuiscono l’attrito e di conseguenza l’usura delle stesse.

Gli organi del motore, utilizzando questo olio rimangono inoltre più puliti e viene garantita un’immediata lubrificazione anche quando la moto è rimasta al freddo, ad esempio, per un’intera notte. Al tempo stesso non degrada quando le temperature del motore di alzano durante l’uso. 

L’olio motore Bardahl XTC C60 15W50 è indicato in tutti i mezzi che adottano motori a benzina, sia aspirati sia sovralimentati, ma anche diesel e turbodiesel a iniezione diretta. In pratica con un solo tipo d’olio si potrà rabboccare sia l’auto sia la moto senza dover passare in officina. 

Acquista su Amazon.it (€15,18)

 

 

 

2
Leave a Reply

avatar
1 Commentare le discussioni
1 Risposte alla discussione
0 Followers
 
I commenti con il maggior numero di reazioni
La discussione più calda
2 Gli autori dei commenti
BuonoedEconomicoFrancesco I più recenti autori dei commenti
  Sottoscrivere  
Il più nuovo Il più vecchio Il più votato
Notifica di
Francesco
Ospite
Francesco

Buongiorno per un bicilindrico 450 Honda del 1986 con raffreddamento aria olio quale olio mi consigliate, uso la moto da aprile a ottobre casa lavoro e gite domenicali guida allegra nord milano , la casa consiglia 10 w 40 ma il libretto anche 15 w 50 . Grazie buon lavoro

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Salve Francesco,

visto che utilizzi la moto prevalentemente con la bella stagione, puoi anche stare su un olio abbastanza viscoso. Quindi un 15W50 va bene: avrai la pellicola protettiva sulle varie parti meccaniche che non si scioglierà anche quando il caldo (esterno e del motore) si farà sentire, e comunque, non essendoci freddo l’olio arriverà in temperatura velocemente. Ovvio che anche il 10W40 va bene, ma è preferibile d’inverno.

Saluti

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status