I migliori scarponi da sci

Ultimo aggiornamento: 21.11.18

Scarponi da sci – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

La scelta del giusto scarpone da sci influenza non solo le prestazioni sulla pista ma anche il benessere e la sicurezza mentre si fa sport: i Roces Idea Up sono regolabili e accompagnano il bambino nella crescita senza doverne comprare un paio nuovo ogni anno; gli Head FX 7 sono invece un modello da adulto, lodato per la comodità della scarpa interna che risulta calda e morbida, ma anche per la velocità nell’indossarli grazie alla calzata con tirante.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori scarponi da sci

 

Gli scarponi da sci completano l’equipaggiamento indispensabile per godersi la neve della montagna nella stagione fredda.

Indispensabili per calzare gli sci e sfrecciare sulle piste battute o per esplorare sentieri innevati praticando il fondo, gli scarponi offrono tutti caratteristiche fondamentali da tenere in considerazione prima di decidersi all’acquisto del modello adatto.

La vestibilità delle calzature dipende da alcuni fattori intrinseci e non solo dalla forma del piede. La scelta di materiali tecnici particolarmente performanti riesce a dare grande soddisfazione in termini di vestibilità della scarpa ma anche di prestazione atletica. Non mancano i modelli con un ottimo rapporto tra qualità e prezzo, come quelli che ti consigliamo, sia per bambini che per adulti.

 

Guida all’acquisto

 

Da gara o per amatori

Ancora prima di confrontare prezzi e prima di deciderti all’acquisto dei tuoi prossimi scarponi da sci devi definire il tuo livello di preparazione atletica e la tua abilità in questo sport.

I modelli si distinguono principalmente a seconda se l’utilizzatore è esperto e li indosserà durante gare, o se chi li userà muove i primi passi in questa affascinante disciplina sportiva.

Esistono i modelli detti Race, la cui caratteristica è quella di vestire in modo molto aderente, e per certi versi poco confortevole, il piede. Hanno il vantaggio di offrire la migliore sensibilità e di trasferire allo sci l’esatta pressione esercitata con il movimento di gambe e piedi. La pianta è stretta, va da 95 a 98 mm, e questo serve a rivestire completamente il piede che così imprime allo sci qualunque movimento.

Dall’altra parte si collocano i cosiddetti Allround, più comodi dei primi perché dotati di pianta che va da 100 a 104 mm, e sono spesso dotati di scarpetta interna imbottita, dettaglio che va a scapito del tecnicismo, ma che restituisce maggiore comfort durante l’uso.

La classifica si chiude con i modelli adatti al freestyle, i Freeski la cui caratteristica principale è quella di accompagnare gli atleti anche durante i salti essendo dotati di sistemi di ammortizzamento che attutiscono la caduta.

 

Indice di flessione

Ogni recensione di qualsiasi modello metterà in evidenza, oltre alla comodità della calzata determinata dalla larghezza della pianta, anche un altro valore molto importante. Si chiama Flex Index, o indice di flessione e indica la capacità dello scarpone di seguire il movimento di piede e gamba.

Anche in questo caso, i modelli Race saranno quelli dotati di maggiore rigidità mentre quelli Allround variano a seconda del pubblico cui sono destinati. Sul mercato sarà possibile trovarne con un Flex Index di 130 per i tecnici Race, gli Allround hanno un range che va da 90 a 120 per i modelli tecnici, mentre quelli 50/80 sono adatti ai principianti o agli atleti in evoluzione.

 

Come scegliere la giusta taglia

Così come non esiste il piede perfetto non si può dire che esista la migliore marca di scarponi da sci. Ognuno avrà peculiarità diverse ed esigenze a cui ogni specifico modello può cercare di dare una risposta quanto più vicina ai reali bisogni e capacità atletiche.

Concludiamo questa guida mettendo in risalto l’importanza della scelta della giusta taglia in base a determinati standard e non all’abitudine comune di preferire una taglia un punto più grande da adattare con calzettoni più spessi.

Il sistema di chiusura aiuta a far aderire bene la struttura dello scarpone al piede, così i tecnici avranno quattro punti di fissaggio contro tre dei modelli meno adatti alle gare. Ma la scelta della taglia deve rispettare il sistema universale detto Mondo point (mp) che misura in centimetri la lunghezza della pianta e che ti permetterà di avvicinarti il più possibile all’ottimo per il tuo piede.

Verifica quindi che, una volta indossato lo scarpone, il tallone non abbia gioco per alzarsi, che in posizione eretta le punte dei piedi sfiorino la scarpa, e soprattutto che il piede sia ben fasciato ma senza che il contatto con la scarpetta interna provochi dolore.

 

I migliori scarponi da sci del 2018

 

Molti aspettano con ansia che arrivi l’inverno, nonostante si veda poco il sole e il freddo sia spesso pungente, perché possono finalmente dare sfogo alla loro passione per la neve e lo sci in particolare. Si tratta di uno sport eccitante e divertente ma che non può certo definirsi a buon mercato, soprattutto per quanto riguarda abbigliamento e attrezzatura. Ecco perché diventa indispensabile scegliere con grande attenzione i vari prodotti, come per esempio gli scarponi. Qui di seguito trovate in comparazione quelli che per noi sono i cinque migliori scarponi da sci del 2018, così da scoprire quello che meglio si adatta alle vostre esigenze, anche in termini di spesa.

 

Prodotti raccomandati

 

Roces Idea Up

Principale vantaggio:

Gli scarponi da sci Roces seguono la crescita del piede del bambino per molte stagioni sciistiche. Una buona soluzione per ammortizzare la spesa e spalmarla lungo tanti anni di divertimento garantito.

 

Principale svantaggio:  

La regolazione in lunghezza non corrisponde a un’altrettanta facile regolazione sul monte del piede. Quindi la calzata potrebbe non essere perfettamente aderente al piede in alcune fasi della sua crescita.

 

Verdetto: 9.8/10

Solo pareri entusiastici si registrano per questa pratica soluzione proposta da Roces, per seguire la crescita del piede dei piccolissimi e portarli per la prima volta sulla neve a cavallo dei loro sci. La tecnologia impiegata per la realizzazione dello scafo e la buona qualità dei materiali sono coerenti con quanto ha sempre offerto la ditta italiana ai suoi clienti.

Acquista su Amazon.it (€81,86)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Tecnologia di punta e materiali d’alta qualità

Roces è un punto di riferimento stabile per gli amanti della montagna che preferiscono scegliere la qualità progettuale e costruttiva del made in Italy. Si distinguono da altri scarponi da sci per la qualità dei materiali impiegati e la precisione dei dettagli costruttivi anche in un modello così piccolo e destinato a chi, per forza di cose, ha ancora tanto da imparare.

Si contraddistinguono per la presenza della soletta interna che si adatta e plasma sulla forma del piede in modo da avvolgerlo e tenerlo stabile. Pur non essendo presenti le cinghie di regolazione sulla parte del monte del piede, è possibile regolare l’aderenza della scarpa al polpaccio stringendo i fermi in maniera progressiva.

Lo scafo in polipropilene promette di resistere a lungo ai graffi e agli urti, in modo da durare davvero tutti gli anni in cui la sua estensione lo consente.

Regolabili in lunghezza con facilità

In base alla necessità si può contare sul marchio Roces per coprire diverse fasi della crescita dei bambini. Così la ditta offre diverse soluzioni che si adattano alle varie tappe dello sviluppo. Esistono modelli che coprono le misure dalla 25 alla 29, quindi a partire anche dai 3 anni dei bimbi. Oppure è possibile puntare ai modelli che raggiungono anche i primi anni della preadolescenza andando dalla misura 30 alla 35. Poi sarà possibile passare alle misure da adulto.

La regolazione della lunghezza è semplice e può essere effettuata dallo stesso bimbo che indossa le scarpe quando avrà raggiunto la manualità necessaria. Le leve regolabili sono in alluminio e quindi abbastanza robuste per reggere l’uso più spericolato negli anni a venire.

Una speciale chiave da usare per attivare il meccanismo sulla soletta del piede, consente di raggiungere la lunghezza desiderata con facilità. Una volta bloccato il meccanismo, non c’è rischio che la scarpa cambi la sua misura.

 

Design gradevole e unisex

Sulla neve è importante usare colori sgargianti e che richiamino l’attenzione per assicurare la migliore visibilità anche da parte degli altri sportivi. Questi scarponi hanno una colorazione unisex molto gradevole e in grado di accontentare i gusti di tutti. In prevalenza nere, le scarpe hanno inserti di colore vivace e appariscente che si presta bene a essere usato anche da altri bimbi che li potranno ereditare dai fratelli maggiori.

 

Acquista su Amazon.it (€81,86)

 

 

 

Head FX 7 

 

Head è un marchio molto noto agli sportivi non solo nel campo dello sci ma anche del tennis e del nuoto. Questi scarponi da sci che consigliamo di valutare sono da uomo, fanno parte della collezione 2015 e si caratterizzano per l’ottimo rapporto qualità/prezzo, difficile da battere sul mercato.

Esteticamente molto gradevoli, sono disponibili in diverse combinazioni di colori per soddisfare i gusti estetici di tutti gli sciatori.

Uno dei vantaggi di questi scarponi è che sono adatti sia a un pubblico di principianti che di esperti. Come sottolineato da questi ultimi, il rivestimento interno degli Head non irrita le tibie che, a seguito di un utilizzo prolungato e molto intenso, potrebbero risentirne. Ma non in questo caso.

È proprio la morbidezza a essere sottolineata in modo particolare dagli appassionati che, in qualche caso, paragonano questi scarponi addirittura a una pantofola, grazie alla parte interna che mantiene molto bene il calore, al plantare anatomico e alla notevole leggerezza complessiva.

Si tratta di un modello estremamente comodo e pratico anche da infilare, grazie al tirante che semplifica e velocizza la calzata.

Una volta individuata la taglia più adatta, le quattro fibbie presenti, di cui una micrometrica, consentono di adattare lo scarpone perfettamente al proprio piede.

Andiamo a rivedere adesso i punti che caratterizzano maggiormente gli scarponi da sci per uomo Head, un marchio molto noto per la qualità dei suoi prodotti non solo in ambito sciistico.

Pro
Qualità/prezzo:

Uno dei punti di forza di questo modello è l’ottimo rapporto tra le prestazioni offerte, che sono elevate, e il prezzo di vendita che è molto competitivo.

Versatilità:

Si tratta di un modello che, come testimoniano molti appassionati di diverse categorie, può andare bene per i principianti ma anche per chi ha già esperienza.

Morbidezza:

La morbidezza del rivestimento interno è uno dei pregi degli scarponi Head, insieme al plantare anatomico, alla grande leggerezza e alla capacità di mantenere bene il calore.

Calzata e chiusura:

Gli scarponi sono molto comodi e pratici anche da indossare, grazie al tirante che facilita le operazioni, mentre le quattro fibbie di chiusura, di cui una micrometrica, assicurano una perfetta aderenza al piede.

Contro
Taglie:

Potrebbero essere disponibili solo poche taglie.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Head Raptor 50

 

Un buon paio di scarponi da sci, tra tutti quelli presenti in commercio, possono essere ritenuti anche questi di Head, che appartengono alla collezione 2016/2017. La qualità del prodotto è molto valida in rapporto al prezzo, che si mantiene nella media ma garantisce una lunga durata.

Le plastiche utilizzate sono infatti ritenute dagli acquirenti molto valide, così come la calzata che non richiede sforzi e permette ai piedi di stare al loro interno molto comodamente. Sarete sicuri grazie alla doppia chiusura: quella micrometrica, che consente una regolazione dei ganci di modo che lo scarpone non si sfili, e il velcro, che aiuta a chiudere il gambaletto e a mantenere il piede fermo al suo interno.

Si tratta di un modello indicato sia per i principianti sia per chi vuole perfezionare la propria tecnica, grazie anche al flex che garantisce un buon bilanciamento. Potreste tuttavia non reperire sempre tutte le taglie e dover ripiegare su un altro prodotto.

Buono anche questo modello, che non poteva mancare tra i nostri consigli d’acquisto. Andiamo a riguardare insieme i vantaggi e gli svantaggi che possono incidere sulla vostra decisione d’acquisto.

Pro
Rapporto qualità/prezzo:

Questo paio di scarponi ha un costo molto conveniente se pensato in rapporto alla qualità delle plastiche utilizzate per la sua costruzione. Investirete il vostro denaro in un prodotto duraturo.

Calzata:

Indossare questo articolo è molto semplice ed è confortevole tenere i piedi al suo interno.

Chiusura:

È possibile usufruire di ben due diverse chiusure, quella micrometrica, che si serve di ganci da regolare, e quella con il velcro, che aiuta a chiudere il gambaletto e a tenere fermo il piede.

Flex:

Garantisce un bilanciamento valido, tanto da rendere questo articolo adatto sia ai principianti sia per chi desidera perfezionare la propria tecnica.

Contro
Taglie:

Non è facile reperirle sempre tutte, per cui, in alcuni casi, bisognerà aspettare tornino disponibili o virare su un altro paio di scarponi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Roces Idea Up Bambini 

 

Pur non essendo tra i modelli più gettonati, i Roces Idea Up meritano un’occhiata. L’azienda italiana si è specializzata nella produzione di scarponi per bambini utilizzando una tecnologia molto apprezzata dai genitori.

Si tratta di un sistema che permette di allungare la pianta – in questo caso di ben quattro taglie, dalla 25 alla 29 – man mano che cresce il piede del bambino. È un’idea non solo molto pratica ma anche vantaggiosa dal punto di vista economico perché evita di dover acquistare ogni anno un nuovo paio di scarponi o di noleggiarli, e si sa che non sempre sono disponibili modelli adeguati.

All’interno è presente un inserto simile a una fisarmonica che può essere modificato regolando le leve con la chiave in dotazione. È un meccanismo che, con un po’ di esercizio, anche il bambino impara a padroneggiare.

Questo sistema “6 in 1” non si limita a incrementare la misura dello scarpone solo in lunghezza ma segue armonicamente la crescita del piede del bimbo anche in altezza e in larghezza, assicurando sempre la massima comodità grazie alle varie regolazioni possibili.

Questi scarponi sono performanti anche per quanto riguarda la resistenza e l’impermeabilità, migliorate rispetto ai modelli precedenti.

Disponibili in varie combinazioni di colori, possono soddisfare i gusti estetici di ognuno.

L’italiana Roces è nota nel mercato italiano e internazionale per la qualità degli scarponi che realizza, soprattutto quelli per bambini, come questi.

Pro
Allungabili:

Il vantaggio principale di questi scarponi è che è possibile allungarli dalla taglia 25 fino alla 29 e, pertanto, non sarà necessario acquistarne un paio nuovo ogni anno.

Incremento armonico:

La linea Idea Up di Roces è pensata per incrementare le dimensioni dello scarpone in modo armonico, non solo nel senso della lunghezza, ma anche in altezza e larghezza.

Prestazioni:

Questi scarponi, disponibili in diverse combinazioni di colori, sono stati migliorati dal punto di vista dell’impermeabilità, dell’isolamento termico con l’esterno e della resistenza.

Contro
Prestazioni sciatore:

È vero che lo scarpone cresce con la crescita del piede del bimbo ma potrebbe non essere adatto ad accompagnarne anche la crescita delle sue performance sportive.

Prezzo per una stagione:

Se stai cercando un paio di scarponi da usare solo per una stagione, il prezzo di questi Roces potrebbe essere troppo elevato.

 

Acquista su Amazon.it (€78,48)

 

 

 

Fischer Viron X 8.5 

 

1.Viron X 8.5Ecco il modello di scarponi da sci che chiude il podio di questa nostra classifica alla ricerca dei migliori modelli disponibili sul mercato.

Il look deciso e il prezzo competitivo fanno di questi scarponi un prodotto degno di nota.

Sono fatti per essere regolati su vari livelli e per calzare il piede con maggiore precisione. È presente una manopola laterale per adattare l’aderenza dello scarpone alla caviglia.

I dettagli sono ben curati: la chiusura a strappo che avvolge il polpaccio è ferma e rimane aderente alla gamba. Anche i ganci di chiusura sono ben fatti, realizzati in metallo per mantenersi fissi e stabili mentre si è in pista.

Un’accortezza è quella di tenere conto che la scarpetta interna è poco spessa e quindi meno confortevole di quanto ci si aspetterebbe in questo genere di prodotto. Il risultato è una calzata poco comoda e che veste meglio se acquistata di un punto superiore, o un punto e mezzo.

Per una indimenticabile settimana bianca in famiglia e con gli amici è necessario avere l’attrezzatura giusta. La nostra guida ti indicherà dove acquistare i prodotti più interessanti, come questo singolare scarpone Viron.

Pro
Estetica:

Scarponi molto belli, dall’aspetto deciso e aggressivo. Forse non è la qualità più importante in un paio di scarponi da sci, ma fa sempre piacere praticare il proprio sport preferito senza dimenticare il look.

Regolazione:

Possono essere regolati su vari livelli e permettendo al piede la calzatura migliore. La manopola laterale ti permetterà di adattare l’aderenza della scarpa alla caviglia.

Stabilità:

La chiusura a strappo che avvolge il polpaccio aderisce comodamente alla gamba. E anche i ganci di chiusura in metallo contribuiranno a quel senso di stabilità che tutto lo scarpone offre.

Contro
Scomodi:

Diversi utenti hanno lamentato nei loro pareri una certa scomodità dello scarpone. È vero che la scarpetta interna è poco spessa e quindi meno confortevole rispetto a prodotti simili, ecco perché il nostro consiglio è quello di fare qualche prova prima di decidere la giusta vestibilità.

button-IT-2

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Lange Rx 100

 

2.Lange Rx 100Se vi state domandando come scegliere un buon scarpone da sci Lange, brand rinomato per quanto riguarda gli accessori per gli sport invernali, il nostro consiglio è di valutare i modelli che offrono un comfort superiore alla media. Tra questi c’è l’Rx 100, il cui interno è realizzato con materiale bi-elastico e isolante in modo da massimizzare il comfort e mantenere il piede caldo e all’asciutto.

Il design è stato studiato per garantire tenuta e controllo perfetto dello sci e questo scarpone di Lange offre tutte le soluzioni in termini di calzata e prestazioni: dal Control Fit allo scafo mono-iniettato, dall’angolatura posturale moderna alla linguetta Custom Tongue che offre un’elevata personalizzazione, favorendo una corretta circolazione del sangue e, di conseguenza, minor affaticamento e maggior comfort.

Pensati per gli sciatori di buon livello, gli Rx 100 sono venduti a un prezzo non certo economico ma in linea con gli standard qualitativi offerti.

Il nuovo prodotto Lange che abbiamo recensito fa al caso tuo se vuoi spendere qualcosa in più ma con la garanzia di trovare qualità. Considerando che l’attrezzatura per gli sci non è proprio economica, diventa importante leggere la seguente comparazione tra pro e contro.

Pro
Comfort:

L’interno, realizzato con materiale bi-elastico e isolante, massimizza il comfort e manterrà i tuoi piedi caldi e asciutti. La linguetta Custom Tongue che potrai personalizzare, in modo da minimizzare l’affaticamento del piede, garantisce la corretta circolazione del sangue.

Design:

Il design è stato realizzato per offrire il massimo della tenuta e del controllo sugli sci. Anche gli sciatori più esperti ne rimarranno soddisfatti.

Stabilità:

L’alloggiamento del tallone anatomico permette una buona tenuta e di conseguenza un controllo perfetto dello sci, dando così stabilità e sicurezza.

Contro
Prezzo:

Il prezzo potrebbe impensierire più di qualcuno; è in effetti più alto di altri prodotti dello stesso tipo. Se cercate qualcosa di meno impegnativo, indirizzatevi su qualcos’altro.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Roces Idea Up 

 

Roces è un’azienda italiana che, grazie ai suoi prodotti innovativi come questi scarponi da sci, si è fatta conoscere anche all’estero.

Questo è un modello adatto, in particolare, ai bambini. Come sanno bene i genitori appassionati di settimane bianche, i piedi dei propri figli crescono di anno in anno e si rischia di dover acquistare un nuovo paio di scarponi a ogni vacanza.

Il vantaggio degli Idea Up sta nel particolare meccanismo che permette di modificare lunghezza e larghezza, mediante la chiave in dotazione, fino ad adattare lo scarpone alle dimensioni del piede del bimbo.

In tal modo non sarà necessario noleggiarli ogni volta o acquistarne un paio nuovo all’anno. Questo modello copre, in particolare, le taglie che vanno dal 30 al 35. Inoltre con un po’ di pratica, sarà il bambino stesso a effettuare tutte le necessarie regolazioni, senza l’aiuto dei genitori.

I Roces sono scarponi spettacolari anche per quanto riguarda il design, particolarmente aggressivo e accattivante. In più sono disponibili in colori diversi per accontentare i gusti di ognuno, maschio e femmina.

Si tratta, infine, di scarponi tecnologicamente avanzati perché adottano una serie di accorgimenti tecnici che li rendono più impermeabili di tanti altri modelli, ma anche più resistenti, comodi da allacciare e indossare e anche più caldi.

Rivediamo brevemente i principali punti di forza e di debolezza degli scarponi Roces, l’azienda italiana nota anche all’estero per la qualità dei suoi prodotti.

Pro
Allungabile:

La particolarità degli scarponi Roces sta nel fatto che possono essere allungati, in questo caso dal numero 30 al numero 35, accompagnando la crescita del piede del bambino.

Design:

Colpisce la grande cura posta nel design innovativo, accattivante e aggressivo. La possibilità di scegliere tra diversi colori consente di accontentare maschi e femmine.

Tecnologia:

Questi scarponi sono un piccolo concentrato di tecnologia. L’utilizzo di numerosi accorgimenti speciali migliora aspetti quali l’impermeabilità e la sicurezza.

Comfort:

Le innovazioni tecnologiche consentono di migliorare notevolmente anche il comfort. Gli scarponi sono più facili da allacciare, comodi e caldi da indossare.

Contro
Non per adulti:

Questo modello è adatto solo ai bambini con taglia 30-35.

 

Acquista su Amazon.it (€81,86)

 

 

 

Come utilizzare gli scarponi da sci

 

Sciare è uno degli sport invernali più conosciuti al mondo, nonché uno dei più divertenti. Tuttavia, non è possibile praticare tale disciplina se non si è dotati di tutti gli strumenti e gli indumenti necessari. Resistere alle rigide temperature quando si è in alta quota non è semplice, dovrete infatti dotarvi di apposita tuta da sci, guanti, cappello, maschera, intimo di lana o poliestere e così via.

Tipi di scarponi

Non possono infine mancare gli scarponi, indispensabili per inforcare gli sci e iniziare la discesa sulla neve. La scelta di queste scarpe deve rispecchiare la vostra abilità nella disciplina, se siete principianti con poca esperienza o sciatori provetti, infatti, le calzature devono avere caratteristiche differenti.

Chi pratica sci agonistico preferirà degli scarponi aderenti che permettono di avere una maggiore sensibilità e quindi garantire riflessi migliori.

Chi invece sta muovendo i suoi primi passi sulla neve dovrebbe indossare scarponi dotati di una scarpetta imbottita interna, che riduce la sensibilità del piede ma permette un comfort maggiore.

 

Scegliere la taglia

L’elemento fondamentale, come per ogni scarpa, è la taglia. Per quanto riguarda gli scarponi da sci si utilizza una misurazione internazionale, denominata Mondopoint. Inventata nel 1991, permette di misurare in centimetri la lunghezza della pianta e acquistare così un paio di scarponi che abbiano la stessa identica misura del piede.

Questo dettaglio è estremamente importante dal momento che gli scarponi da sci devono necessariamente calzare al meglio per evitare incidenti e disagio durante la discesa.

I più classici sono dotati di quattro ganci, mentre quelli da Freeride ne hanno tre, più adatti per chi è esperto e pratica freestyle.

 

Come si indossano dunque gli scarponi da sci?

Innanzitutto è importante allargare i ganci, controllando che siano ben slacciati, così lo scarpone sarà pronto ad accogliere il piede. Rimuovete quindi le scarpe che indossate e, avendo cura di allargare la linguetta dello scarpone quanto più possibile, indossateli come fareste con un paio di stivali, preferibilmente mentre si è in piedi e non da seduti.

Quando il piede è all’interno, tirate la linguetta verso di voi, posizionandola al meglio dopo che il piede ha trovato posto nello scarpone.

Allacciare i ganci

Ora non vi resta che allacciare i ganci, partendo sempre da quello più in basso, ovvero quello sul dorso del piede, procedendo a salire.

Qualora lo scarpone abbia quattro ganci, un’accortezza è quella di allacciare i primi due in basso, salire a quello più in alto e poi, per concludere, allacciare quello intermedio. Dopo aver fatto ciò regolate i ganci in modo che tengano ben fermo il piede ma senza stringere eccessivamente.

 

Regolare la chiusura a strappo

Infine, regolate la chiusura a strappo in cima allo scarpone per rinforzare la calzata e tenere stabile la gamba.

Assicuratevi che, camminando, il tallone non si alzi e le dita riescano a muoversi comodamente, in caso contrario lo scarpone potrebbe essere troppo largo o chiuso in malo modo.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Fischer Soma Progressor 130

 

Questi scarponi Fischer garantiscono diversi vantaggi agli appassionati di sci, a cominciare dal design molto gradevole e, allo stesso tempo, funzionale che gli è valso un prestigioso riconoscimento a livello internazionale.

È un modello tecnologicamente avanzato. In particolare, va sottolineato l’utilizzo del sistema Soma-Tec, vero punto di forza di questi scarponi. Si tratta di una tecnologia brevettata che consente ai piedi di mantenere una postura a V. In questo modo la sciata è meno faticosa, più fluida e anche più performante.

Il baricentro del corpo, infatti, cade proprio al centro dello sci, consentendo un trasferimento della forza migliore, una presa più efficace delle lamine, un cambio di direzione più agevole e, in definitiva, migliori prestazioni e maggiore comfort.

In particolare, l’articolazione della caviglia può muoversi più liberamente e in modo naturale. La normale posizione con i piedi in parallelo tipica degli altri scarponi, invece, sollecita eccessivamente le articolazioni e i muscoli e fa assumere una innaturale posizione a X delle gambe.

Lo scarpone, inoltre, è molto comodo perché ha una pianta del piede particolarmente ampia. L’inserto interno in neoprene mantiene efficacemente il calore perché migliora l’isolamento termico con l’esterno, mentre lo speciale Gel Flow Pad aumenta il comfort e la stabilità all’altezza dei malleoli e del tallone.

Sono diversi i motivi per cui ti potrebbe interessare questo modello prodotto dall’austriaca Fischer. Rivediamo allora di quali si tratta.

 

Pro

Design: Questo scarpone ha ricevuto il prestigioso Red Dot Award che premia i modelli a livello internazionale che si sono maggiormente distinti nel coniugare design e funzionalità.

Soma-Tec: Si tratta di una tecnologia brevettata che consente al piede di mantenere una posizione a V, decisamente più congeniale durante la sciata che sarà più comoda e performante.

Articolazioni: I normali scarponi che mantengono, invece, una posizione dei piedi paralleli, sollecitano molto di più le articolazioni, specialmente all’altezza della caviglia.

Comfort: La pianta del piede molto ampia assicura notevole comfort. L’inserto in neoprene garantisce un miglior isolamento termico perché mantiene il piede più caldo all’interno, mentre un altro supporto protegge malleoli e tallone.

 

Contro

Prezzo: Il prezzo è superiore a diversi altri scarponi disponibili sul mercato.

 

 

 

 

Dynafit Zzero 4 PX-TF

 

4.Dynafit Zzero 4 PX-TFLa scelta di uno scarpone da sci e la spesa necessaria all’acquisto vanno di pari passo con l’abilità e le esigenze dello sciatore. Questo modello di Dynafit è pensato per sciatori particolarmente dotati che necessitano di un prodotto semiprofessionistico, capace di abbinare leggerezza e comfort.

La leggerezza è assicurata dall’utilizzo, per la realizzazione di scafo, gambetta e lingua, del PebaX, un materiale plastico che rende bene in fatto di performance e rende lo scarpone confortevole per un utilizzo prolungato o in caso di camminata in salita. La suola ha il sistema Dynafit Quick-Step-in per facilitare l’inserimento nell’attacco TLT.

Lo Zzero 4 è realizzato con colorazioni vivaci e sgargianti, ha la chiusura a quattro leve (in magnesio) ed è venduto a un prezzo non alla portata di tutti ma che, in un panorama di scarponi di alto livello che decisamente non sono economici, spicca per l’ottimo rapporto tra qualità generale e spesa.

La calzatura che andremo a recensire è per semi-professionisti e quindi non sarà proprio fra le più economiche. Non farti ingannare dalla sua estetica vivace, una volta calzato ti renderai conto delle sue qualità.

 

Pro

Leggerezza: Grazie al PebaX, un materiale plastico che facilita la performance, e con cui sono stati realizzati scafo, gambetta e lingua, la leggerezza sarà garantita.

Comodità: Leggerezza e comodità vanno di pari passo, e anche nella camminata in salita o in un suo uso prolungato, il tuo piede resterà comodo e non sentirai fatica.

 

Contro

Prezzo: Il prezzo è alto e forse a questo punto sarebbe preferibile scegliere un prodotto professionale, piuttosto che uno semi-professionale come il Dynafit.

Fermezza: Secondo alcuni utenti Il tallone non resterebbe sempre ben fermo e assicurato. Il fatto che il piede si muova dentro lo scarpone non è un buon segno.

 

 

Salomon X Pro 90

 

5.Salomon X Pro 90 2014Se i prodotti realizzati da Salomon hanno sempre soddisfatto le vostre aspettative e vi state domandando quale scarpone da sci di questo brand acquistare, noi vi suggeriamo di dare un’occhiata all’X Pro 90.

Lo scafo è realizzato in poliuretano, un materiale che dona allo scarpone resistenza alle abrasioni ma anche un piacevole aspetto lucido e dinamico. Anche il gambaletto è dello stesso materiale e assicura un miglior avvolgimento della caviglia con conseguente riduzione della fatica mentre si scia. I quattro ganci permettono tre differenti posizioni di chiusura così da adattarsi alle esigenze di ognuno. L’innovativa fodera assicura tutto il comfort necessario anche per le più intense sessioni di sci.

Interessante infine la possibilità, qualora siano troppo consumati, di sostituire punta e tacco dello scarpone di Salomon, così da poterlo utilizzare più a lungo nel tempo e non dover sostenere l’ingente spesa dell’acquisto di un nuovo paio.

La Salomon è sempre una garanzia per tutti gli appassionati di sci, e anche questo modello non deluderà. Forse non si trova nella fascia dei prezzi più bassi, del resto è altamente performante, per i più esigenti.

 

Pro

Sostituzione pezzi: La possibilità di sostituire dei pezzi più consumati dello scarpone, come il tacco e la punta, farà la felicità di coloro che non vogliono tornare in negozio ad acquistare un nuovo paio di scarponi.

Gambaletto: Il gambaletto è comodo e soffice sulla gamba, ma allo stesso tempo la mantiene ferma e stabile.

 

Contro

Rigidità: Qualcuno ha lamentato la sensazione che lo scarpone calzi diversamente sulla neve rispetto a quando l’ha provato in negozio. Il risultato è che sia troppo rigido.

Colori: Un po’ spenti i colori, un’estetica più accattivante e gradevole avrebbe reso gli scarponi più interessanti anche a un pubblico più vasto.

 

 

Roces Idea Mondopoint

 

1.Roces Idea MondopointSe avete dei bambini e volete trasmettere loro la passione per lo sci dovete farli cominciare da piccolini. Scegliendo gli scarponi Roces farete un acquisto destinato a durare nel tempo e ad accompagnare lo sviluppo dei vostri figli. Grazie a un particolare meccanismo, infatti, questo modello permette di regolare lunghezza, altezza e larghezza dello scarpone, così da seguire la crescita del piede e dell’altezza dei bimbi.

Il sistema, chiamato 6 in 1, è efficace ed estremamente intuitivo: per scegliere la taglia desiderata è sufficiente ruotare la leva posta nella parte bassa dello scarpone. I materiali esterni sono studiati per proteggere dalle infiltrazioni di neve mentre il rivestimento interno mantiene il piede comodo e asciutto.

Disponibili in varie colorazioni, gli Idea sono a nostro giudizio i migliori scarponi del 2018 perché, grazie all’intuitivo meccanismo di allungamento, consentono di risparmiare parecchi soldi, considerato che possono essere utilizzati per almeno tre anni, in una fascia d’età nella quale i bambini crescono in fretta!

Se fare sci è la tua passione, questa guida sulla scelta degli scarponi migliori fa al caso tuo. La proposta firmata Idea ti stupirà per i suoi pregi e ti darà un valido punto di riferimento per l’acquisto degli scarponi di tuo figlio.

 

Pro

Regolazione taglia: L’idea geniale che permette di regolare lunghezza, altezza e larghezza dello scarpone, in modo da adattarsi alla crescita del piede e dell’altezza del tuo bimbo.

Comodi: Il materiale utilizzato, la sua qualità e l’adattabilità al piede, permetteranno che i piedi del bambino siano ben comodi e saldi.

Easy entry: Il piede del bambino non farà fatica a entrare nella scarpa, grazie alla parte di materiale liscio in Lycra che ha la scarpa.

 

Contro

Infiltrazioni: Purtroppo, i pareri di molti utenti hanno evidenziato che entra acqua nello scarpone. Il rischio qui è che il tuo bambino non abbia i piedi asciutti e si prenda un malanno.

 

 

Tecnica Espirit 8

 

3.Tecnica Espirit 8Il prodotto che occupa la terza posizione della nostra classifica dei migliori scarponi da sci venduti online è un modello da donna, dunque con una pianta mediamente ampia e in grado di adattarsi al meglio all’anatomia del piede femminile.

L’interno, grazie alla scarpetta Phoenix ultrafit, è morbido e caldo e assicura comfort anche per parecchie ore di seguito. La scarpetta è composta da quattro strati diversi caratterizzati da varie combinazioni di materiali, densità e spessore per adattarsi alla morfologia del piede. Buona l’impressione sulla qualità dei materiali utilizzati, visto che scafo e gambetto sono in polyolefine e i quattro ganci di chiusura in alluminio.

Per la versione da donna dell’Espirit 8 sono offerte varie colorazioni, viene venduta con una sacca porta scarponi in omaggio ed è proposta a un prezzo particolarmente conveniente.

 

 

 

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Tuta da sci

Sacchi da boxe

AB SLIDE attrezzo ORIGINALE

Il miglior elicottero radiocomandato

Come scegliere il miglior ecoscandaglio

I migliori coltellini svizzeri del 2018

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (14 votes, average: 4.93 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.