Il miglior controller PC

Ultimo aggiornamento: 15.10.18

 

Controller PC – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

In questa guida parliamo di alcune caratteristiche che dovresti sempre valutare prima di acquistare un controller per il PC, per esempio la compatibilità con altre piattaforme e sistemi operativi, la connettività e la qualità della costruzione. Più in basso trovi invece le recensioni di alcuni tra i modelli più apprezzati sul mercato: se non hai tempo di leggerle tutte, soffermati solo sui primi due gamepad della nostra classifica. Uno è PYRUS STB02, comodo da impugnare, reattivo, wireless. L’altro è YIKESHU F30 PRO, anch’esso wireless, con batteria al litio ricaricabile in 1-2 ore che consente di giocare per circa 18 ore. È molto compatto e ideale per il viaggio. Ha un design vintage ed è compatibile con Windows (7 e superiori, compreso Windows 10), Mac, Android, iOS, Steam, Nintendo Switch. Essendo entrambi realizzati da terze parti, hanno un costo significativamente inferiori agli originali.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior controller PC

 

Questa pagina ti guida alla ricerca del miglior controller per il tuo PC. Scopri quali sono le caratteristiche da non trascurare prima di acquistarne uno. Leggi la recensione e confronta i prezzi di alcuni tra i modelli più apprezzati sul mercato, originali e prodotti da terze parti. Li trovi nella nostra classifica in basso.

 

 

Guida all’acquisto

 

Versatilità

Per scegliere il giusto gamepad per il PC occorre considerare diversi elementi, ma la prima cosa da fare è informarsi se è compatibile col proprio computer e col proprio sistema operativo. Chi ha un Mac potrebbe spesso avere dei problemi, chi ha Windows deve comunque verificare la compatibilità con la versione del sistema operativo. Per esempio, il controller Microsoft per Xbox One viene riconosciuto automaticamente da Windows 10 in modalità wireless, mentre negli altri casi bisogna giocare col cavetto collegato. Altri controller sono solo per Xbox 360 e non per Xbox One: bisogna quindi fare attenzione a verificare tutti questi aspetti. L’ideale è un modello compatibile con Windows, Mac, Android e iOS.

Chi, oltre al PC, vuole usare il joystick anche per giocare più comodamente col proprio smartphone, potrebbe aver bisogno dell’apposito adattatore che consente di tenerlo in orizzontale e di poter quindi giocare con le mani libere.

Spesso i giocatori cercano un prodotto versatile che consenta loro di giocare non solo al computer ma anche con altre console, sia quelle presenti a casa sia quelle degli amici. Ecco perché bisogna controllare con quali di queste il controller è compatibile.

Per poter giocare al computer a volte potrebbe essere necessario installare dei programmi o dover affrontare complicate configurazioni: la migliore marca quindi potrebbe essere per molti quella che offre la funzionalità plug and play. Una volta scartato dalla scatola e collegato al computer, il joypad viene subito riconosciuto e funziona immediatamente.

 

Connettività e funzionalità

Un altro fattore che bisogna considerare è la connettività: i controller possono funzionare se collegati al computer fisicamente con un cavo ma non sempre è questa l’opzione che i giocatori preferiscono. Meglio puntare allora su un modello che supporti il Bluetooth o il Wi-Fi. Potrebbe essere necessario un dongle, un mini ricevitore da inserire in una porta USB del computer ma non tutte le aziende lo includono nella confezione.

I controller wireless sono alimentati da pile, per cui non bisogna mai rimanere senza. È utile controllare anche per quante ore si può giocare consecutivamente prima che le batterie si scarichino. Le batterie possono essere ricaricabili o usa e getta.

Per quanto riguarda le funzionalità, può essere utile la vibrazione per dare un maggior senso di coinvolgimento, l’ingresso per cuffie e microfono, e le luci LED laterali che indicano il numero di giocatori, lo stato della batteria e il dispositivo a cui si è connessi.

 

 

Qualità della costruzione

È possibile acquistare un controller originale oppure optare per un modello prodotto da terze parti. Questi ultimi hanno un prezzo decisamente inferiore ma non dovrebbero presentare grossi problemi in termini di compatibilità e usabilità.

Quello che spesso cambia è la struttura fisica del controller che viene realizzato con materiali più scadenti e quindi potrebbe rivelarsi meno resistente nel tempo e leggermente meno performante nei tasti. Si tratta comunque di prodotti maneggevoli e pratici da usare.

 

I migliori controller PC del 2018

 

Diamo adesso un’occhiata più da vicino a quelli che consideriamo i migliori controller PC del 2018. Si tratta di modelli molto apprezzati dai giocatori e con un ottimo rapporto tra prestazioni offerte e prezzo. Non ti resta che scoprire quali sono e fare una comparazione!

 

Prodotti raccomandati

 

PYRUS STB02

 

Il vantaggio di un gamepad PC come questo realizzato da terze parti è il prezzo significativamente inferiore a quello del prodotto originale. Per questo motivo i controller del genere hanno sempre grande successo sul mercato.

Per quanto riguarda la compatibilità, si tratta di un joystick PC wireless che funziona a batterie, per cui può essere utilizzato senza l’ingombro dello scomodo cavo di collegamento. Il controller è pensato per Xbox 360, quindi non per Xbox One ed è compatibile con Windows.

Rispetto all’originale, il modello distribuito da Pyrus appare meno robusto e più leggero ma le funzionalità non sembrano discostarsene molto e questa è la cosa più importante. Forse i tasti non sono perfetti come quelli Microsoft perché scricchiolano leggermente; nessun problema invece per le levette analogiche.

Il controller è comunque comodo da impugnare e i comandi reagiscono prontamente.

Al primo posto troviamo il modello STB02 prodotto da Pyrus, basato sul design del controller Microsoft divenuto sinonimo di comodità ed efficienza per la maggior parte dei videogiocatori.

Pro
Estetica:

Rispettando in tutto e per tutto l\'estetica dei classici controller Xbox, il modello proposto da Pyrus riesce a fare breccia tra gli appassionati che vogliono un prodotto dall\'ottimo rapporto qualità/prezzo.

Compatibilità:

Il controller può essere utilizzato su computer e su Xbox 360. Chi possiede entrambi i sistemi non sarà dunque costretto ad acquistarne di diversi per poter giocare.

Wireless:

Essendo dotato di uno scompartimento per le batterie, potrete utilizzare il gamepad senza l\'ingombro di cavi.

Contro
Materiali:

Rispetto al controller originale, come è naturale aspettarsi considerato il costo inferiore, i materiali non sono propriamente eccelsi e bisogna quindi stare più attenti ed evitare cadute e urti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

YIKESHU F30 PRO

 

Ecco un altro ottimo modello di terze parti per chi non sa quale controller PC comprare. Come sempre, il costo competitivo è uno dei punti di forza di questi prodotti. Si tratta di un controller piccolo, compatto, estremamente sottile e quindi perfetto da portare in viaggio.

Anche in questo caso parliamo di un gamepad wireless e quindi particolarmente comodo da usare perché senza filo ma può essere comunque utilizzato via cavo USB incluso. La potente batteria al litio ricaricabile dovrebbe garantire un utilizzo continuativo di circa 18 ore, a fronte di 1-2 ore necessarie per la ricarica.

Il design è rétro, richiama palesemente i modelli degli anni ’80, mentre la compatibilità è elevata: Windows (7 e superiori, compreso Windows 10), Mac, Android, iOS, Steam, Nintendo Switch.

Il sistema viene regolarmente aggiornato in termini di compatibilità, per esempio con Nintendo Switch, Raspberry Pi, Retron5. In dotazione, oltre al cavetto, c’è un pratico portachiavi.

F30 Pro è la scelta che la maggior parte dei retrogamer ha compiuto a occhi chiusi a causa del design vintage. Una seconda posizione quindi rivolta a tutti gli amanti dei giochi del passato.

Pro
Design:

La forma bombata del controller di Yikeshu e la presenza di pulsanti aggiuntivi non deve trarre in inganno, il gamepad è chiaramente ispirato a una delle macchine da gioco più iconiche di sempre: il Famicom, conosciuto in occidente come Nintendo Entertainment System.

Compatibilità:

Il gamepad nasce come prodotto pensato per la console Nintendo Switch ma la compatibilità è estesa anche a dispositivi che girano sotto sistema operativo Android, PC e Mac.

Input programmabili:

Il gamepad permette di impostare dei pulsanti come se fossero delle macro o con funzione turbo, per i videogiocatori più esperti.

Contro
Non per iOS:

Nonostante sia compatibile con la maggior parte degli smartphone, è importante notare che quelli prodotti da Apple, con iOS, non supportano questo controller.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

GameSir T1s

 

Come scegliere un buon controller PC per giocare anche con tablet e smartphone? Dai un’occhiata a questo modello che, a un costo contenuto, permette di giocare con maggiore efficacia ai giochi scaricati sul proprio dispositivo mobile.

Anche in questo caso non c’è bisogno necessariamente del cavo perché viene supportata la funzionalità Bluetooth 4.0; il relativo ricevitore è incluso, così come l’adattatore per tenere il cellulare in posizione orizzontale e giocare con tutte e due le mani libere. Per quanto riguarda la compatibilità, abbiamo Android, iOS, PS3 e naturalmente PC. Per quello che concerne invece i tasti, va detto che sono retroilluminati e che c’è una notevole somiglianza con il DualShock Sony nella disposizione.

Come conferma la maggior parte dei giocatori, il controller è maneggevole e pratico. Meno robusto dell’originale, non presenta problemi di collegamento via Bluetooth con i vari dispositivi. È un prodotto ottimo per gli amanti dei giochi di un tempo e degli emulatori; non è invece adatto per giochi moderni che prevedono controlli touch e giroscopio.

La terza posizione è occupata da T1s di GameSir, brand conosciuto soprattutto per i suoi prodotti rivolti a giocatori che preferiscono utilizzare i propri smartphone, offrendo loro una comodità aggiuntiva.

Pro
Bluetooth 4.0:

Per giocare non avrete bisogno di alcun collegamento cablato, potrete infatti utilizzare il modulo Bluetooth 4.0 per collegare il vostro controller a diversi dispositivi come smartphone, PC e anche console come PS3.

Staffa:

Quando si gioca su smartphone con un controller, avendo entrambe le mani impegnate, diventa problematico posizionare adeguatamente il dispositivo mobile. La presenza della staffa in T1s aiuta in tal senso, rendendo molto più comoda e gradevole l\'esperienza.

Batteria:

In un prodotto pensato per il gioco in mobilità non può mancare una batteria sufficientemente performante. In questo caso ne troviamo una da 600 mAh, che garantisce circa 10 ore di utilizzo.

Contro
Controlli poco precisi:

Alcuni utenti hanno segnalato che, utilizzando la leva analogica di movimento non si ha un\'ottima risposta del controller, con comandi poco precisi.

Acquista su Amazon.it (€45,69)

 

 

 

EasySMX ESM-9013-Blue

 

Nei nostri consigli d’acquisto non poteva mancare questo controller, uno tra i più venduti online. Disponibile in diversi colori, include anche il micro ricevitore per poterlo utilizzare in modalità wireless. Per quanto riguarda la compatibilità, in questo caso abbiamo: PC, PS3 e dispositivi mobili con SO Android.

Come tutti i migliori modelli, è plug and play, cioè basta collegarlo al proprio dispositivo e cominciare a giocare, senza dover installare o configurare nulla.

Per quanto riguarda il design, il controller EasySMX si ispira a quello della Xbox 360 ma è molto più leggero e, come conferma la maggior parte dei giocatori, è comodo da maneggiare. Sono state valutate positivamente anche la stabilità, la precisione e la velocità di risposta.

C’è l’illuminazione LED che indica accensione, connessione alla piattaforma e numero giocatore. Da sottolineare anche la presenza delle vibrazioni che aumentano il coinvolgimento.

ESM-9013-Blue è un controller wireless a basso costo, che vi permette di mantenere il design classico dei gamepad di Microsoft che solitamente trovereste per Xbox 360 e Xbox One.

Pro
Aspetto:

I giocatori non smetteranno mai di lodare l\'aspetto e la comodità dei gamepad Microsoft, per questo molte aziende ne riprendono il concetto modificandoli quanto basta per renderli originali.

Solido:

A differenza di altri controller dal costo contenuto, quello di EasySMX sorprende per la solidità e la bontà dei materiali che lo rendono molto più duraturo rispetto alla concorrenza.

Riconoscimento immediato:

Non avrete bisogno di utilizzare alcun software di terze parti per settare il gamepad poiché verrà riconosciuto immediatamente da qualsiasi dispositivo come se fosse un controller Xbox.

Contro
Precisione:

Il controller, come per la maggior parte dei prodotti di terze parti a basso costo, non ha un\'elevata precisione, rendendolo adatto unicamente a chi gioca saltuariamente e non necessita di hardware performante.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Microsoft Xbox ONE co adattatore wireless

 

Chi cerca il miglior controller PC non può non dare un’occhiata al modello originale Microsoft per Xbox One, tra i più venduti e apprezzati sul mercato.

Essendo un prodotto originale, il prezzo è superiore rispetto a quelli prodotti da terze parti: qui comunque è incluso anche l’adattatore per poterlo utilizzare in wireless, ma solo con Windows 10. Per le versioni precedenti bisognerà ricorrere al cavetto incluso nella confezione. Sono presenti anche le batterie, per cui basta scartarlo dalla confezione e collegarlo al PC o alla Xbox per cominciare subito a giocare, non serve altro.

Trattandosi di un prodotto originale Microsoft, la differenza con i modelli compatibili è evidente soprattutto nella maggiore qualità dei materiali utilizzati, nella maneggevolezza superiore e nella maggiore sensibilità. Da valutare per chi cerca le massime prestazioni ed è disposto a spendere un po’ di più.

Non poteva mancare in classifica il prodotto da cui tutti i cloni hanno avuto origine, ovvero il controller Microsoft. Troviamo in quinta posizione, a causa del prezzo elevato, il gamepad per Xbox One con adattatore wireless.

Pro
Originale:

Il vantaggio di avere un controller originale è quello di avere la certezza che dal punto di vista dei materiali e della compatibilità non avrete mai alcun tipo di problema.

Resistente e maneggevole:

Gli investimenti milionari di Microsoft per costruire un gamepad che potesse unire resistenza e maneggevolezza hanno dato i loro frutti, difficilmente troverete di meglio da questo punto di vista.

Wireless:

Grazie all\'adattatore wireless incluso nella confezione potrete utilizzare il controller Xbox One su PC senza l\'ingombro di alcun cavo.

Contro
Costo:

L\'unico elemento che potrebbe frenare gli utenti dall\'acquistare il prodotto è il suo costo decisamente elevato come ci si aspetterebbe da un dispositivo originale.

Acquista su Amazon.it (€69,9)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.