La miglior console portatile per videogiochi

Ultimo aggiornamento: 17.10.18

 

Console portatili per videogiochi – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Avere il divertimento a portata di mano è tra le grandi sfide delle migliori marche, più o meno famose, del mondo videoludico. Per le case di produzione, riuscire a creare la migliore console portatile per videogiochi significa guadagnarsi una base fedele per un periodo di tempo mediamente lungo. Nella guida redatta qui di seguito, facciamo il punto su quegli aspetti che non possono mancare a un modello di qualità, come uno schermo delle giuste dimensioni, comandi semplici e funzionali e un parco titoli vario quanto basta per soddisfare la maggior parte dei gusti. Nintendo – New Nintendo 3DS è l’evoluzione di una delle migliori console portatili per videogiochi del 2018 e non solo. L’aggiunta di un hardware più potente consente di far girare giochi con un comparto grafico performante, mentre lo schermo e una aumentata autonomia la pongono al top di una ideale classifica del genere. Cxyp pap-k3 possiede invece ben 600 giochi preinstallati al suo interno, con una spiccata attitudine multimediale che la rende anche un player per la riproduzione di musica e un emulatore con cui provare vecchie glorie del passato.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la miglior console portatile per videogiochi

 

Per chi apprezza uno sguardo d’insieme su alcuni prodotti selezionati, abbiamo creato qui di seguito una tabella comparativa a cui segue la recensione dei modelli più interessanti presenti sul mercato. In questo modo l’utente ha sotto mano tutte le informazioni, nonché i pregi e le parti migliorabili di un terzetto di prodotti, una via rapida e schematica grazie a cui capire come scegliere una buona console portatile per videogiochi.

 

 

Guida all’acquisto

 

Peso e schermo

In vista di una gestione e un utilizzo in mobilità, disporre di un oggetto comodo e dalle dimensioni contenute aiuta chi si sposta di frequente a sfruttare al massimo la console di gioco scelta. Il peso quindi gioca un ruolo se non decisivo, almeno di primo piano, con una semplicità di utilizzo che non va a stancare in modo eccessivo il giocatore anche trascorso un certo tempo di fronte alla console.

La buona qualità dello schermo non si basa solo sulle dimensioni ma sulla resa e magari la capacità di sfruttare una modalità touch, così da avere un controllo diretto attraverso il display. In molti puntano a colori brillanti e una risoluzione che riesca ad avvicinare lo standard in alta definizione.

 

Controlli e autonomia

La forma della console e la distribuzione dei controlli influenzano la scelta di un utente su un modello piuttosto che un altro. La classica croce direzionale ha dalla sua una capacità di evocare comandi tipici di prodotti che dagli ‘90 hanno dettato legge in quanto a giocabilità e precisione dei movimenti.

Con l’avvento della terza dimensione in molti titoli si è poi reso necessario un supporto che migliorasse precisione, maggiormente al passo con i tempi. Disporre di una console che unisca queste due modalità di gioco, con l’aggiunta dei tasti dorsali e di grilletti reattivi, è un punto di forza tra le migliori console portatili per videogiochi vendute on line.

Se a questo si aggiunge uno schermo capacitivo in grado di sfruttare i comandi Touch e un’autonomia che rientra tra le due o tre ore a quel punto il gioco è fatto.

 

 

Multimedia e titoli

Tra i consigli d’acquisto che figurano nelle righe seguenti, troverete prodotti che puntano e si focalizzano sulla pura e semplice esperienza videoludica. Altre console invece allargano l’intrattenimento a una dimensione in cui video, musica e navigazione on line, fanno un tutt’uno.

In questo caso la scelta finale dipende molto anche dal tipo di giocatore. In molti però tendono a seguire un marchio piuttosto che un altro grazie anche alle esclusive, titoli che è possibile trovare e giocare solo su quella determinata console.

Qui si va a toccare l’affetto e la stima creatasi anno dopo anno tra publisher e videogiocatore, una sorta di fedeltà che ha creato schiere di fan pronti a supportare la nuova uscita della proprio marchio preferito. Chi invece guarda a un parco titoli quanto più ampio possibile, che non si fermi solo alle esclusive ma possieda quella varietà che soddisfa gusti diversi, si trovano offerte interessanti  a prezzi molto allettanti.

 

Le migliori console portatili per videogiochi del 2018

 

Nella scelta di un prodotto, ha inciso la qualità dei materiali e, chi confronta i prezzi se ne accorgerà subito, un buon rapporto tra costo finale e prestazioni. Alcuni marchi storici figurano tra i nomi elencati qui di seguito e il motivo è presto detto.

L’esperienza e il successo in campo videoludico, hanno permesso di perfezionare la formula anno dopo anno, dando al giocatore una dimensione di gioco ideale, o almeno quanto più vicina ai suoi desideri. L’autonomia è un ulteriore fattore da prendere in considerazione, specie se siete utenti che giocano per la maggior parte del tempo fuori casa.

La comparazione tra prodotti mette in luce anche se esiste un buon rapporto qualità/prezzo, con una spesa ridotta per chi ama svagarsi solo di tanto in tanto.

 

Prodotti raccomandati

 

New Nintendo 3DS

 

Quanti conoscono il marchio sanno del successo riscosso da questa versione portatile. L’aggiunta della scritta New segna un certa differenza rispetto al modello originale. Lo schermo è 1,2 volte più grande rispetto al precedente, un’aggiunta che migliora l’esperienza di gioco, con una visione delle immagini in 3D incrementata e più stabile.

L’integrazione della tecnologia NFC è la porta attraverso cui accedere per attivare le action figures Amiibo. I controlli poi sono stati resi ancora più precisi, con l’aggiunta di una seconda levetta analogica posizionata a destra, sfruttabile per i giochi in cui precisione e controllo la fanno da padroni.

Nintendo, quando si parla di videogiochi, è sempre una garanzia ed è in grado di offrire non solo hardware con funzioni originali ma anche software di qualità. Non sorprende quindi trovare il nuovo Nintendo 3DS in prima posizione.

Pro
3D:

La capacità del prodotto di riprodurre immagini 3D senza che l’utente sia costretto a indossare degli imbarazzanti occhialini ogni volta che desidera giocare è uno dei pregi principali della console.

Upgrade tecnico:

Rispetto al più vecchio modello, il New Nintendo 3DS ha un hardware migliorato e uno schermo 1,2 volte più grande del predecessore.

Retrocompatibile:

Vi sarà possibile giocare con i vostri vecchi giochi del Nintendo DS qualora ne abbiate, permettendovi di mandare in pensione la vecchia console.

Contro
Carenza:

Il caricabatterie è assente, una scelta discutibile da parte di Nintendo che ha costretto molti utenti a un acquisto separato qualora non avessero la precedente versione della console.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Cxyp pap-k3

 

Gli amanti degli emulatori, e quanti desiderano portarsi a casa una console compatta ma performante, possono tirare un sospiro di sollievo. Il modello Cxyp infatti monta già 600 titoli giocabili e risalenti all’era degli 8-16 bit. La console si impugna senza difficoltà, con le mani che gestiscono movimenti e azioni di gioco su schermo in modo fluido e con un buon grado di responsività.

La presenza di uno slot per scheda SD consente di ampliare il proprio catalogo di titoli mentre le casse di buona qualità possono funzionare anche per la riproduzione di brani e album in formato MP3. Sul fronte autonomia e durata delle batterie, in tanti si sono detti soddisfatti dei risultati ottenuti, con buona pace di chi si perde a lungo nei mondi virtuali.

Molte console portatili, soprattutto prodotte da compagnie cinesi, cercano di riprodurre il feeling della vecchia Playstation Portable. È questo il caso della console di Cxyp. Vediamo insieme pregi e difetti e, per capire dove acquistare il prodotto, cliccate sul link sottostante.

Pro
Macchina da emulazione:

Sebbene non abbia titoli proprietari, la console è in grado di gestire emulatori di diverse retroconsole, permettendovi di giocare ai vostri titoli preferiti ovunque siate.

Slot SD:

Potrete inserire una card SD con giochi e persino MP3 per utilizzare la console come un riproduttore musicale durante i vostri lunghi viaggi.

Prezzi bassi:

Il costo contenuto è sicuramente uno dei fattori che invoglia gli utenti all’acquisto, soprattutto i retrogamer che vogliono rivivere le emozioni provate da piccoli o in sala giochi.

Contro
Materiali:

L’elemento che non riesce a convincere gli acquirenti, secondo i pareri espressi, è la qualità dei materiali. Alcuni sostengono infatti che sia i pulsanti alla destra, che il d-pad alla sinistra, smettono di funzionare se non trattati con la massima cura.

Acquista su Amazon.it (€48,99)

 

 

 

Zhishan ZSRS8ALB

 

Studiata per chi vuole portarsi a casa una console da gioco piccola e con un buon set di giochi old school. Sono infatti queste le specifiche della Kids classic retro. La semplicità di montaggio e il collegamento con la TV avvengono senza problemi, grazie a tutto l’occorrente incluso nella confezione.

Adatta a un pubblico giovane, permette di rivivere l’emozione di quei giochi anni ‘80 e ‘90, in cui era la giocabilità a decretare il successo di un titolo non tanto la grafica che, vista con gli occhi di oggi, fa spesso sorridere. I controlli essenziali riproducono bene le indicazioni su schermo, con un display dalle dimensioni contenute e che alcuni utenti avrebbero gradito un po’ più grande.

La console di Zhishan è pensata principalmente per un pubblico giovane. Le dimensioni dello schermo e la quantità di giochi precaricati, infatti, non soddisferebbero un adulto che punta all’emulazione delle vecchie glorie.

Pro
Design:

Si discosta da quello classico di Nintendo o Sony, creando un prodotto originale in grado di soddisfare in modo particolare i più piccoli.

Giochi:

All’interno sono presenti 260 giochi precaricati, dalle vecchie glorie a puzzle game capaci di stimolare i bambini.

Collegabile al TV:

Collegando la console al televisore di casa tramite il cavo AV incluso nella confezione potrete ovviare al problema delle dimensioni dello schermo, giocando così più facilmente insieme ai vostri figli.

Contro
Materiali:

Quelli utilizzati non sono eccellenti e lo si nota soprattutto in seguito a utilizzi intensivi. Se siete videogiocatori accaniti potrebbe non essere il prodotto adatto alle vostre esigenze.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Motorola PG38C01909

 

Creato per funzionare in combo con uno smartphone Moto Z, l’oggetto consente di trasformare di fatto un telefono in una console da gioco, con un catalogo accessibile per chi scarica l’app proprietaria.

Va precisato che il costo e la confezione presentano solo la struttura con cui agganciare un telefono Motorola della linea Moto Z, allargando così alla dimensione ludica con un supporto e dei controlli più precisi e funzionali.

Il gamepad possiede poi una potente batteria interna, così da non rischiare di restare senza energia nel corso di un’intensa sessione di gioco. La qualità costruttiva c’è e si vede, considerato il costo mediamente superiore, per quello che in fin dei conti è un supporto hardware.

In quarta posizione nella nostra guida per scegliere la migliore console portatile per videogiochi troviamo un prodotto Motorola, in grado di trasformare il vostro smartphone in un perfetto sistema da gioco.

Pro
Batteria:

Quella interna, con una capacità di 1.035 mAh, è in grado di fornire 8 ore di gioco prima di dover essere ricaricata. Una perfetta autonomia per i vostri lunghi viaggi.

Qualità costruttiva:

Trattandosi di un prodotto pensato unicamente per essere utilizzato in accoppiata con smartphone Moto Z di fascia alta, sono stati utilizzati materiali di qualità, resistenti e duraturi.

Giochi:

Con l’app dedicata non dovrete cercare manualmente i giochi ma potrete scaricare direttamente quelli compatibili per iniziare subito a giocare.

Contro
Compatibilità:

Non potrete utilizzare l’accessorio su telefoni che non siano appartenenti alla serie Moto Z, rendendo di fatto l’accoppiata una console portatile di nicchia.

Acquista su Amazon.it (€74,99)

 

 

 

Gpd – XD Plus Android

 

Lo schermo da 5 pollici e il sistema Android che sta alla base di questa console, la rendono adatta a chi vuole avere sempre con sé un prodotto interessante in filosofia retrogaming. Le forme della console ricordano quelle di un 3DS Nintendo, con materiale di buona qualità e una serie di comandi funzionali e ben posizionati.

La sua natura ibrida consente di sfruttarla anche come player video portatile, con numerosi formati compatibili tra quelli che vanno per la maggiore. Nella parte posteriore è presente un attacco Hdmi per poter sfruttare lo schermo di un televisore moderno. Continuando a parlare del display, apprezzabile il fatto che sia touch, con la compatibilità con controlli manuali e a sfioramento, modificabili in un attimo a seconda delle scelte del giocatore.

In ultima posizione troviamo una console portatile decisamente più costosa della media, tuttavia è degna di uno sguardo più approfondito per le sue capacità che rendono il prodotto uno dei più ambiti per i retrogamer.

Pro
Hardware:

Con un processore Mediatek MT8176 Hexa-core e 4GB di RAM, il prodotto di GPD è uno dei più performanti sul mercato, in grado di far girare giochi poligonali complessi.

Emulazione:

Il sistema non è in grado di emulare unicamente le vecchie console a 8 e 16 Bit ma anche le ben più performanti come Dreamcast e Playstation, rendendo XD Plus Android un prodotto estremamente avanzato.

Display touch:

Lo schermo da 5 pollici è ampio e ha una risoluzione HD di 1.280 x 720 pixel per immagini pulite e dettagliate.

Contro
Prezzo:

Non è il prodotto più economico sul mercato, elemento che non ci permette di posizionarlo più in alto nella classifica. Resta comunque un’ottima console e la scelta più sensata per i veri retrogamer.

Acquista su Amazon.it (€209,95)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.