Il miglior kit casse auto

Ultimo aggiornamento: 23.04.19

 

Kit casse auto – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Ascoltare musica in auto è una scelta praticamente irrinunciabile perché consente di allietare gli spostamenti, in particolare quelli più lunghi. In alternativa molti automobilisti non possono fare a meno della radio, in particolare di quelle frequenze che forniscono le informazioni sulla viabilità. Per poter gratificare le vostre orecchie, però, è necessario installare un kit di casse da auto di buona qualità. Per sceglierle al meglio vi suggeriamo di seguire i consigli che abbiamo raccolto in questa guida, così da puntare su modelli di buona qualità, magari proposti anche a prezzi convenienti. Come per esempio il Coral Electronic MK 165, formato da altoparlanti, woofer, tweeter e crossover e con una potenza massima di 240 Watt. L’Alpine Per Fiat Grande Punto è pensato per essere installato sulla Fiat Punto ed è un set composto da due woofer, due tweeter e due diffusori da installare nelle portiere.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior kit di casse audio

 

Gli impianti di serie della maggior parte delle automobili non sono particolarmente potenti e spesso non riescono a esprimere il massimo nelle frequenze alte e basse. Se amate la musica, ma non sapete proprio come scegliere un buon kit di casse audio tra quelli più venduti allora vi consigliamo di leggere la nostra guida. Troverete preziose informazioni sulle caratteristiche principali da cercare in un buon prodotto in modo da poter acquistare quello giusto senza spendere troppo.

Guida all’acquisto

 

Compatibilità

La prima caratteristica alla quale fare attenzione è la compatibilità del kit di casse audio con il proprio veicolo. Non tutti i modelli sono universali, infatti alcuni si possono montare solo su determinati tipi di autovetture, prodotti dalle migliori marche. Alcuni sono commercializzati come ‘upgrade’ degli altoparlanti di serie. Per questo se state cercando un prodotto generico controllate sempre la compatibilità sulla scheda del prodotto o magari informatevi contattando direttamente il produttore.

Per quanto riguarda i kit di casse audio per vetture di case specifiche, vi consigliamo comunque di fare attenzione ai vari collegamenti e ai cavi specialmente se state sostituendo un vecchio impianto. In generale il montaggio di questi articoli sarà abbastanza intuitivo se avete un po’ di dimestichezza con l’elettronica, in caso contrario è meglio rivolgersi a un professionista o ad un amico più esperto. Un’installazione poco corretta rischierà di danneggiare il kit e interferire con l’elettronica del veicolo.

 

Potenza e qualità

In molti credono che più siano potenti le casse e più si riesca a ottenere un suono di qualità. In realtà non è proprio così, dato che un wattaggio troppo elevato può rovinare l’uscita di alcune frequenze come ad esempio i bassi. Se non sapete quale kit di casse audio scegliere, pensate ai vostri gusti musicali: gli amanti dei generi come ad esempio la techno, l’hard rock, l’heavy metal e la dance solitamente optano per casse potenti e con un buon misto tra bassi e alti.

Gli appassionati di generi più leggeri come pop e musica classica possono optare per un kit in grado di fornire un suono pulito senza distorsioni. Potreste anche voler acquistare un kit per sostituire le casse integrate solo per ascoltare un po’ di radio mentre guidate. In questo caso potrete risparmiare puntando su un prodotto con dei bassi non eccelsi e di media potenza.

Dimensioni

Come altri articoli venduti online anche i kit di casse audio possono presentarsi in diverse misure e forme che si possono adattare o meno a vari tipi di veicoli. Vi suggeriamo infatti di valutare l’acquisto anche in base alla vostra vettura e allo spazio che avete a disposizione per montarle.

Si potranno trovare kit con woofer e tweeter alquanto ingombranti, ideali magari per un fuoristrada o un furgone e che sarebbero un po’ di troppo se montati in una piccola utilitaria. Attenzione quindi a prendere bene le misure e assicurarvi che il montaggio possa essere effettuato senza problemi di spazio.

 

Prodotti raccomandati

 

Coral Electronic MK 165

 

Principale vantaggio:

Il kit Coral si distingue dagli altri per il suo montaggio intuitivo che permette, anche a chi non è molto pratico, di installare woofer e tweeter senza alcun problema, collegando i cavi nel modo giusto. Un bel risparmio sui costi di un professionista!

 

Principale svantaggio:

La qualità delle casse non si discute, ma per ottenere il meglio sarà necessario collegarle a un buon amplificatore, specialmente se quello che cercate in un prodotto è la potenza. In caso contrario dovrete accontentarvi del suono espresso che comunque rimane di buon livello.

 

Verdetto: 9.8/10

A livello qualità-prezzo non si trova tutti i giorni un kit di questa qualità che tra l’altro può essere montato senza troppi grattacapi. Si potrà installare anche su automobili di piccole dimensioni grazie al diametro ridotto dei woofer, una buona soluzione da tenere in mente nel caso si possieda un utilitaria.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Montaggio

La maggior parte dei kit di casse audio non sono proprio facili da montare, occorre infatti avere una certa dimestichezza con l’elettronica dell’automobile per poter fare tutti i giusti collegamenti ed evitare che dei contatti errati possano creare dei problemi agli altri componenti del veicolo. I meno pratici sono soliti rivolgersi a un elettrauto, aumentando però la spesa dell’acquisto complessivo.

Il kit di casse audio di Coral però si distingue per il suo montaggio semplice e intuitivo che chiunque può eseguire senza alcun problema. Seguendo le istruzioni chiare e dettagliate all’interno della confezione e munendosi di un po’ di pazienza, si potranno installare i tweeter ed i woofer senza troppi problemi collegando i cavi nel modo giusto. Il kit è compatibile con un gran numero di veicoli e autoradio di diverse marche.

Qualità

L’articolo in questione è composto da due woofer e due tweeter con impedenza di 4 ohm, in grado di arrivare ad una potenza massima di 240 watt in uscita, sufficienti per l’ascolto di qualsiasi genere musicale a volumi accettabili. L’emissione sonora arriva fino a 92 decibel reali, quindi tutti i passeggeri potranno ascoltare chiaramente la radio e la musica, senza la necessità di alzare troppo il volume.

Per quanto riguarda la qualità delle frequenze, segnaliamo degli alti di buona qualità, sebbene sui bassi si poteva desiderare qualcosa di meglio. In realtà il kit si esprime al meglio se unito a un buon amplificatore grazie al quale potrà guadagnare potenza e chiarezza sulle frequenze medio\basse. Non è comunque consigliabile esagerare con i volumi, specialmente quando si guida dato che ci si può distrarre facilmente e minare alla propria sicurezza e quella altrui.

 

Dimensioni

Se non riuscite a trovare un kit che abbia woofer adatti alle dimensioni della vostra automobile, allora probabilmente gradirete questo prodotto di Coral. Il diametro di soli 16,5 centimetri dei woofer consente di installarli facilmente anche in un’utilitaria, in modo da poter sostituire l’impianto di serie.

Le dimensioni compatte aiutano non poco anche nel montaggio, dato che sarà più facile maneggiare i woofer e inserirli correttamente al loro posto senza fare troppi sforzi. Attenzione ai tweeter che sono un po’ più fragili e che vanno quindi trattati con una certa cura, anche perché a detta degli utenti sono il componente di minor qualità dell’intero kit.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Alpine Per Fiat Grande Punto

 

Il kit oggetto della nostra recensione è destinato esclusivamente alla Grande Punto, in tutte le sue versioni. Dunque, se possiedi un altro tipo di auto, questo articolo non fa per te. Ma entriamo nel dettaglio.

Il kit è un upgrade dell’impianto audio che trovi di serie con la Grande Punto ed è dedicato a quanti vogliono fruire di un ascolto più appagante rispetto a quello fornito dalle casse di serie. Il kit è perfettamente compatibile con l’autoradio installato nella tua Fiat, ma se hai intenzione di cambiarlo, non ci saranno problemi perché l’articolo della Alpine è compatibile con qualsiasi autoradio.

Nella confezione troverai due woofer e due tweeters più due diffusori da installare nelle portiere, compresi gli adattatori. Il rendimento delle casse è buono, anche con volumi sostenuti. Inoltre, cosa da non sottovalutare, il costo è accessibile.

Se invece cercate dove acquistare un kit di casse auto per la Grande Punto, l’Alpine potrebbe essere la risposta adeguata, sia per la sua qualità sia per il prezzo molto accessibile.

Pro
Upgrade:

Il kit Alpine è stato appositamente disegnato come upgrade per il sistema audio fornito di serie sulla Grande Punto, ed è compatibile con qualsiasi tipo di autoradio vi sia montato.

Elementi:

È composto da sei elementi; due woofers e due tweeters da installare nelle portiere anteriori e due speakers da installare nelle portiere posteriori, con adattatori e anelli spaziatori.

Potente:

Ha una potenza di ben 280 watt per i diffusori anteriori e di 180 watt per quelli posteriori, con una notevole pressione sonora e un basso coefficiente di distorsione.

Facile da installare:

Essendo un kit di upgrade, predisposto per l\'impianto della Grande Punto, risulta molto facile da installare.

Contro
Bassi:

La resa acustica è buona, ma alcuni consumatori riferiscono che i bassi sono leggermente sotto tono.

Acquista su Amazon.it (€114,99)

 

 

 

Hertz Sistema Altoparlanti

 

Nella nostra guida per scegliere i migliori kit di casse audio del 2019 abbiamo inserito questo prodotto di Hertz apprezzato dagli utenti per il suo ottimo rapporto qualità-prezzo. Il modello è dotato di un sistema a due vie con tweeter da 160 W e woofer dotati di sistema V-cone brevettato per i woofer che favorisce una migliore risposta fuori asse e frequenze medio-alte di ottimo livello.

Il rivestimento in TPU (Thermoplastic Polyurethane) riduce le risonanze per garantire una maggiore precisione nel suono. I materiali del kit sono di ottima fattura, lo testimoniano i tweeter composti in neodimio e membrana in PEI. Nella confezione troverete le istruzioni per il montaggio, sebbene alcuni utenti abbiano trovato qualche difficoltà ad installare correttamente il tweeter.

Ovviamente tutto dipende dal tipo di vettura, quindi consigliamo di valutare attentamente le dimensioni prima di acquistare il prodotto. Se volete acquistare il kit, potrete trovare qui di seguito il link della pagina del negozio online, insieme alla tabella dove ci sono i pregi e i difetti del prodotto recensito nonché un confronto prezzi.

Pro
Qualità:

I tweeter e i woofer sono di ottimo livello per l’uscita delle frequenze medio-alte e per la riduzione di risonanze fastidiose che possono rovinare l’ascolto della propria musica preferita.

Materiali:

Resistenti e performanti, i componenti del kit sono destinati a durare nel tempo e a garantire una resa sonora di alta qualità.

Prezzo:

Si presentano sul mercato con un costo decisamente basso, adatto per chi vuole fare un upgrade dell’impianto di serie senza spendere troppo o rinunciare alla qualità.

Contro
Montaggio:

L’installazione dei tweeter ha dato qualche grattacapo ad alcuni utenti, sebbene la difficoltà può dipendere dal tipo di vettura.

Dimensioni:

Il kit è abbastanza ingombrante quindi poco adatto a utilitarie di piccole dimensioni come Toyota Yaris o Smart.

Acquista su Amazon.it (€85)

 

 

 

Hertz 2Way Kit

 

Magari non è il miglior kit di casse audio sulla piazza, ma trattandosi di un modello Hertz non potevamo certo esimerci da selezionarlo per i nostri consigli d’acquisto. Sono un’ottima soluzione per sostituire l’impianto base della propria vettura, alzando la qualità del suono generale. Per ottenere buoni risultati consigliamo comunque di montarle su un buon impianto hi-fi collegato ad un autoradio capace di gestire i diversi settaggi delle frequenze. A livello di componenti troviamo due altoparlanti da 4 Ohm e di 16,5 cm di larghezza.

La potenza massima in uscita è di 160 watt, sufficiente per l’ascolto di qualsiasi genere musicale e della radio a volumi moderati. Una nota positiva va al montaggio che secondo i pareri degli utenti è risultato semplice ed intuitivo. Gli altoparlanti si potranno fissare anche all’interno della portiera in modo da non ingombrare troppo spazio.

Riportiamo qui di seguito la tabella dei pro & contro del prodotto dove sarà possibile mettere a confronto i pregi e i difetti prima di procedere all’acquisto.

Pro
Montaggio:

Installare il kit sarà molto semplice anche per chi non è particolarmente pratico. Si potranno montare gli altoparlanti anche all’interno delle portiere del veicolo in modo da non ingombrare.

Qualità-prezzo:

A un costo relativamente basso si potranno sostituire gli altoparlanti di serie con questo kit di buona qualità che alzerà notevolmente la qualità del suono.

Compatibilità:

Il prodotto è compatibile con la maggior parte delle automobili, anche con le utilitarie un po’ datate.

Contro
Suono:

Non aspettatevi un suono superlativo, specialmente nelle frequenze basse che ad alto volume subiranno parecchie distorsioni.

Acquista su Amazon.it (€85)

 

 

 

Auna CS-Comp

 

Questo set Hi-Fi completo di woofer e tweeter potrà rimettere in sesto l’impianto audio del proprio veicolo e garantire un’ottima qualità sonora. Il diametro dei woofer di 16,5 cm rende il kit adatto a diversi tipi di vetture, anche alle utilitarie di piccole dimensioni. Il sistema crossover dell’impianto consente di arrivare a una potenza massima di 4.800 Watt, distribuita tra i subwoofer, gli altoparlanti midrange e tweeter così da coprire tutte le frequenze in modo ottimale.

Nel kit si troverà tutto il necessario per il montaggio con le istruzioni da seguire per poterlo effettuare senza l’aiuto di un elettrauto. I pareri degli utenti sono stati molto positivi anche per il prezzo ridotto del prodotto che lo rende accessibile anche a chi dispone di un budget ridotto.

La nostra recensione si conclude con la consueta tabella dei pro & contro che riassume brevemente i vantaggi e gli svantaggi del kit recensito. In seguito potrete trovare il link che vi porterà alla pagina del prodotto sul negozio online.

Pro
Crossover:

Questo particolare sistema riesce a distribuire tutte le frequenze in modo ottimale tra i vari componenti del kit, per garantire un suono più organico e dettagliato per qualsiasi genere musicale.Montaggio: All’interno della confezione troverete tutto l’occorrente per installare il kit senza ricorrere all’aiuto di un esperto.

Contro
Poco potenti:

Non sono gli altoparlanti più potenti sul mercato, quindi se cercate qualcosa per raggiungere volumi molto alti allora vi consigliamo di guardare altri modelli.

Bassi:

Ai volumi più alti aspettatevi delle distorsioni, infatti il kit è stato disegnato per volumi moderati nei quali riesce a dare la meglio.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Coral Electronic MK 165

 

È un kit di altoparlanti a due vie separate; c’è tutto il necessario per l’ascolto della musica in auto: woofer, tweeter e crossover. La potenza massima è di 240 W, 120 sono i watt nominali. Il montaggio del kit è molto semplice e le istruzioni presenti all’interno della confezione sono chiare e dettagliate.

Chiunque abbia un pizzico di dimestichezza con queste cose, potrà montare il kit senza la necessità di rivolgersi a un professionista. Il kit è compatibile con qualsiasi autoradio ma per un’esperienza audio soddisfacente, è consigliabile disporre di un amplificatore di buona potenza e qualità.

E visto che parliamo di potenza, va segnalato che gli speaker di questo kit made in Italy rispondono egregiamente ai volumi alti.

State cercando un nuovo kit di casse per la vostra auto? Questo della Coral potrebbe rivelarsi una buona opzione, specialmente per il suo ottimo rapporto qualità-prezzo.

Pro
Facile da montare:

L\'installazione di questo kit è molto semplice e chi ha un minimo di dimestichezza potrebbe tranquillamente fare a meno del ricorso a un tecnico.

Potenti:

Due woofers e due tweeters che hanno un\'impedenza di 4 ohm e una potenza massima in uscita di 240 watt, offrono un\'emissione sonora di 92 decibel reali, con una resa ottima sugli alti.

Adattabile:

Grazie alle dimensioni compatte, basti pensare che i woofer hanno un diametro di soli 16,5 centimetri, e alla facilità di installazione, sono compatibili per il montaggio in qualsiasi automobile.

Resa acustica:

La resa acustica è più che discreta, ma si possono ottenere risultati ancora migliori se si collega un amplificatore alle casse.

Contro
Tweeter:

Stando ai pareri dei consumatori l\'unica pecca di questo kit sono i tweeter, di qualità non eccelsa.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Consigli su come scegliere un kit di casse audio

 

Una volta acquistato un kit con woofer, tweeter e relativi cavetti potreste avere qualche grattacapo nel montaggio e chiamare subito un buon elettrauto che faccia il lavoro per voi. Se però il kit da voi acquistato è munito di istruzioni chiare e precise, vi consigliamo di provare a installarlo da soli in modo da risparmiare sulla spesa del professionista che potrete comunque contattare nel caso proprio non ci riusciste.

Prima di acquistare un kit però controllate sempre se questo è compatibile con la vostra autoradio e con l’automobile, dato che non tutti sono universali. Inoltre munitevi di tutti gli utensili necessari prima che vi venga consegnato il kit in modo da tenervi pronti.

 

 

Wattaggio e dimensioni

In molti cercano la potenza quando devono allestire un impianto audio nella propria vettura, pensando che un wattaggio alto sia l’ideale per ottenere un suono chiaro e cristallino. Al contrario, occorre sempre stare attenti al wattaggio del sistema audio del proprio veicolo dato che potrebbe essere limitato a due o quattro canali. In questo caso non è consigliabile montare altre casse da 100 watt perché si otterrebbe l’effetto opposto, diminuendo la qualità del suono e rischiando di danneggiare l’intero impianto.

Prima di acquistare un kit, controllate le dimensioni delle casse dell’impianto di serie e comparatele con quelle dell’articolo desiderato, così non vi troverete brutte sorprese e non dovrete effettuare difficili modifiche che possono richiedere l’aiuto di un esperto. Inoltre se possedete un’utilitaria meglio non esagerare con le dimensioni del woofer, perché potreste trovarlo un po’ troppo ingombrante e non riuscire a installarlo correttamente.

 

Qualità ed estetica

Sebbene sia sempre una buona idea risparmiare, non è detto che si debba per forza acquistare un kit troppo economico, dalla qualità scadente. A questo punto è forse meglio tenersi l’impianto di serie, almeno vi eviterete la spesa dell’elettrauto o la fatica del montaggio.

Noi consigliamo di puntare su un kit con un buon rapporto qualità-prezzo che potrà dare una buona resa sonora ad una spesa ridotta. La qualità dei coni si può subito notare dai materiali, se questi sono in composito, tessuto o muniti di magneti allora vuol dire che sono di buona fattura. Il rivestimento dei woofer è importante per ridurre le risonanze e le distorsioni ad alti volumi, specialmente per le frequenze basse.

Per quanto riguarda il design potrete trovare kit con coni di colori e stili differenti, quindi potrete acquistare il modello che più vi aggrada o magari quello che più si adatta agli interni del veicolo.

 

 

Cavi e montaggio

Il cablaggio di serie del veicolo avrà un determinato wattaggio quindi non è detto che quello del kit acquistato corrisponda. In questo caso si dovrà intervenire sui cavi dell’impianto apportando una serie di complicate modifiche. Per evitare di trovarsi in questa situazione vi invitiamo a controllare i requisiti di alimentazione del kit di casse audio.

Per il montaggio potranno servirvi un po’ di utensili come trapani, brugole e cacciaviti che possono tornare molto utili per montare i diversi componenti. Leggete sempre attentamente le istruzioni del prodotto, non affidatevi a guide sul montaggio trovate online, perché il vostro kit potrebbe richiedere alcuni passaggi importanti presenti solo nel manuale ufficiale.

 

 

 

Domande frequenti

 

Come verificare la compatibilità del kit casse con la propria auto?

La compatibilità delle casse audio è di primaria importanza ed è uno dei fattori determinanti per l’acquisto del giusto kit. Prima di tutto dovrete controllare se le dimensioni del kit desiderato sono adatte per essere montate al posto dell’impianto di serie.

Potreste infatti trovarvi con delle casse troppo grandi che per il montaggio richiedono grosse modifiche che solo un esperto può applicare. Inoltre tenete conto che alcune ditte producono kit casse solo per fare l’upgrade di impianti di serie su determinate automobili. La lista della compatibilità di ogni kit si troverà nella pagina del prodotto, nel caso invece dovesse mancare vi invitiamo a contattare il produttore fornendogli informazioni sul vostro veicolo.

 

Come collegare il kit casse audio?

Questa operazione non è particolarmente difficile e richiede giusto un po’ di pazienza. Innanzitutto seguite le istruzioni sul manuale e munitevi dei giusti attrezzi per smontare le mascherine che coprono l’impianto di serie.

Dopodiché una volta rimosse le vecchie casse dovrete collegare il fascio di cavi a quelle nuove per connetterle al sistema elettrico dell’automobile. Attenzione alla  polarità dell’auto e quella delle casse che deve assolutamente combaciare, altrimenti l’impianto non funzionerà. Se il vostro veicolo non dispone di questo pratico sistema, sarà necessario fare una saldatura. In questo caso se non siete pratici vi consigliamo vivamente di rivolgervi ad un elettrauto. Meglio spendere qualcosa in più che danneggiare irreparabilmente l’impianto audio dell’automobile.

 

Quale amplificatore occorre per le casse auto?

Solitamente può andare bene anche quello di serie nel caso la vostra auto ne sia provvista, certo è che se acquistate un kit con woofer e tweeter molto performanti vi conviene sostituire anche l’impianto hi-fi.

Questo perché tipicamente quelli di serie non sono proprio il massimo e difficilmente riescono a esprimere tutta la potenza di un paio di buone casse auto. Facendo una ricerca online potrete trovare diversi amplificatori per casse auto, per i quali però dovrete comunque stare attenti a compatibilità, facilità di montaggio e qualità. Si tratta comunque di un elemento a parte con le sue caratteristiche, quindi nel caso siate nel dubbio potete tenere quello di serie, montare le nuove casse audio e poi scegliere di cambiare l’amplificatore in seguito.

 

Come faccio a valutare se le dimensioni sono giuste?

Prendere le misure è sempre una buona idea. Sappiamo che richiede un po’ di tempo, precisione e pazienza, però è sempre meglio farlo prima di comprare delle casse troppo grandi per vostra automobile. Se possedete un’utilitaria cercate di non strafare e comprate sempre delle casse di dimensioni standard e comparatele con quelle delle casse che intendete sostituire.

 

È difficile montare un kit di casse audio?

Dipende molto dal modello. Ci sono prodotti davvero facili da installare e sono quelli che consigliamo di solito ai meno pratici che vogliono risparmiare la spesa dell’elettrauto.

I kit più semplici richiedono l’utilizzo di utensili come cacciaviti, avvitatori e brugole, mentre per quelli più complessi si potrebbe anche dover ricorrere ad una saldatrice. Se volete acquistare un kit dal montaggio complesso perché compatibile con la vostra automobile o semplicemente perché ha colto il vostro interesse, valutate di portare l’automobile dall’elettrauto, magari fornendogli tutte le informazioni sul kit desiderato e sull’impianto di serie.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

JBL CS760C

 

Il kit della JBL è un sistema a due vie e ha una potenza complessiva pari a 300 W. Il kit comprende due woofer, due tweeter e due crossover molto compatti. I woofer presentano la particolarità di avere l’area leggermente aumentata: si tratta di un sistema brevettato della JBL detto Plus OneTM.

Nessuna paura per le dimensioni perché nonostante l’ingrandimento, i woofer rientrano nelle dimensioni standard di montaggio. La maggiore superficie del woofer comporta il vantaggio di avere dei bassi più potenti e dinamici. Sempre per quanto riguarda i woofer questi sono realizzati con un composto al carbonio che rende i coni resistenti, rigidi ma anche leggeri.

Il vantaggio è che non si deformano in seguito alla riproduzione di frequenze basse. Quanto ai tweeter, sono composti da una speciale lega di titanio. La cupola, in particolare, assicura una riproduzione molto curata della banda alta.

Il pregio del kit JBL è quello di essere il più economico, tra quelli messi a confronto in questa guida, e anche di avere una buona resa sonora sui bassi.

Pro
Kit potente:

Il kit di casse auto JBL è composto da sei elementi, due woofers, due tweeters e due crossovers compatti, il tutto con una potenza di emissione di ben 300 watt.

PlusOneTM:

Questo sistema brevettato di JBL ha permesso di aumentare l\'area dei woofer, pur mantenendo inalterato il diametro standard previsto per il montaggio; in maniera tale da migliorare la resa dei bassi.

Materiali:

Gli elementi che compongono il kit sono stati costruiti con materiali speciali, composti a base di carbonio, mylar e titanio, per essere resistenti e rigidi ma, al tempo stesso, anche più leggeri.

Bassi dinamici:

Le particolarità di costruzione delle casse JBL le rendono molto prestanti sui bassi, sia come potenza sia come dinamicità.

Contro
Crossover:

Sono funzionali, secondo gli acquirenti, ma piuttosto ingombranti.

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

Come scegliere i migliori kit casse auto del 2019?

 

Soprattutto quando si fanno lunghi viaggi, per combattere la noia è bene ascoltare della buona musica. Naturalmente, ogni occasione è buona per ascoltarla e quindi è consigliabile avere il miglior kit casse auto. Grazie alla guida che abbiamo preparato, potrai avere le idee più chiare su cosa sia più conveniente comprare.

Prima di cercare un kit in vendita a basso costo, devi controllare quali tra questi sia compatibile per la tua auto: alcuni sono universali o quasi, altri, invece, vanno bene solo per determinati modelli. Fare questa verifica è il primo passo per evitare un acquisto sbagliato perché delle casse che non puoi montare sulla tua automobile, converrai con noi, ti servirà a poco, anzi, a nulla.

Ora rispondi a questa domanda: come ti piace ascoltare la musica, in sottofondo, a volume alto? Se la musica deve fare da sottofondo ai tuoi viaggi, allora non ti serve un kit molto potente e puoi cavartela spendendo poche decine di euro. Se invece sei di quelli che pensano che la tua musica debba essere condivisa con quelli che sono all’esterno dell’abitacolo della tua vettura, allora dovrai investire di più e assicurarti il miglior kit casse auto del 2019, dotato di una grande potenza.

Ma la potenza non è tutto, se sei un vero appassionato di musica, vuoi che la musica che esce dagli altoparlanti abbia un suono pulito e che non si distorca all’aumentare del volume. In particolare presta attenzione alla qualità dei bassi. Se hai deciso di montare da solo il kit, nonostante tu abbia poca esperienza con questo genere di cose, allora ti suggeriamo di scegliere un modello che sia facile da installare e magari con delle istruzioni dettagliate.

In questo senso un grande aiuto può arrivarti dalle opinioni che si possono trovare in rete, sui vari forum. Fa tesoro delle esperienze degli altri e se il kit da te individuato è troppo complicato da montare, o ti rivolgi a un professionista, oppure ti conviene scegliere un altro modello che risulti più facile da installare.

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Casse auto 1000 watt

 

Casse auto confronta prezzi e offerte

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status