Il miglior lettore Blu-ray

Ultimo aggiornamento: 17.12.18

Lettori Blu-ray – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Confronta questi due lettori Blu-ray, i migliori per noi: Samsung BD-H6500 permette l’installazione di numerose applicazioni che lo trasformano in un vero e proprio smart TV. Il manuale in italiano ne facilita, inoltre, l’utilizzo. Sony BDP-S4500, più economico, garantisce un’elevata qualità delle immagini grazie alla tecnologia Triluminos. Come in tutti i modelli migliori, anche qui non manca l’upscaling per vedere in 3D formati originariamente non pensati per questa funzionalità.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere il miglior lettore Blu-ray

 

Se sei appassionato di cinema, in casa tua non può in alcun modo mancare un dispositivo che ti consenta di guardare film nello splendore dell’alta definizione e gustarti ogni dettaglio delle tue pellicole del cuore.

Tutto questo è possibile grazie ai Blu-ray, capaci di contenere un’elevata quantità di dati e offrire video e audio di qualità impeccabili. Per leggere questi dischi sono necessari player ad hoc che, negli ultimi anni, hanno innalzato la loro qualità e abbassato il prezzo. In questa guida analizziamo nel dettaglio quali sono gli aspetti da valutare prima di scegliere il giusto lettore Blu-ray.

1

 

Guida all’acquisto

 

Il numero di porte

La capacità di un lettore di leggere i dischi in formato Blu-ray è solo una delle peculiarità di cui tenere conto al momento dell’acquisto. Sempre più spesso, infatti, i film sono disponibili in formati e su supporti differenti, perciò diventa estremamente importante che il player che deciderai di acquistare sia in grado di dialogare con un elevato numero di connessioni.

La presenza dell’uscita HDMI, per collegare il lettore a un televisore in alta definizione, è standard perciò non troverai mai un prodotto di questo tipo che ne sia privo. Valuta però se invece di una sola ne metta a disposizione due o più, così da consentirti di collegarlo anche a un monitor o a un secondo televisore.

Molto importante è anche la presenza di un ingresso USB che permetta di collegare al lettore chiavette o hard disk esterni, per leggere i film archiviati su questi supporti. Stesso discorso anche per un eventuale slot nel quale inserire schede di memoria, tipicamente in formato SD.

I dispositivi delle migliori marche sul mercato, come per esempio quelli di cui trovi le recensioni nella nostra classifica, sono compatibili con i formati di compressione video più diffusi, come avi, divx o mkv. Tieni in considerazione solo modelli che consentano di leggere file di questo tipo e che permettano anche di effettuare l’aggiornamento del software per estenderne la compatibilità con eventuali formati futuri.

 

Qualità video e upscaling

La qualità di riproduzione del video in alta definizione è un aspetto che possiamo dare per scontato visto che tutti i lettori, anche quelli che occupano la fascia medio bassa del mercato, sono in grado di trasmettere via HDMI immagini in Full HD.

Quello che devi valutare al momento dell’acquisto è la qualità dell’upscaling, ovvero della capacità del player di riprodurre contenuti con una definizione standard (dunque non in HD) e adattarli ai televisori in alta definizione, cercando di migliorarne la qualità. I migliori lettori Blu-ray eseguono l’operazione in modo convincente ed è molto importante che sia così altrimenti il risultato rischia di essere grottesco e penalizzare la visione.

Mettendo a confronto i prezzi, inoltre, noterai che i modelli più cari fanno sfoggio di funzioni smart, come per esempio la possibilità di interagire con i menù dei dischi, collegandosi a eventuali pagine Web o facendo “girare” divertenti videogame, o della capacità di leggere dischi Blu-ray 3D.

2

 

L’importanza dell’audio

Una visione gratificante di un film passa anche per l’ascolto del parlato, degli effetti e della colonna sonora. La totalità dei lettori Blu-ray supportano i formati audio digitali più diffusi, come il Dolby Digital e il Dts.

Se in casa hai un impianto home theatre e un amplificatore di nuova generazione, il nostro consiglio è quello di valutare l’acquisto di un player che sia in grado di decodificare anche i più recenti e qualitativamente eccellenti formati True HD e Dts HD. Ne beneficerà l’esperienza di visione e potrai così sfruttare al 100% i dischi Blu-ray, dando nuova linfa ai tuoi film preferiti.

Mettendo a confronto i vari riproduttori noterai che ci sono anche grandi differenze tra i vari modelli. Il nostro consiglio è quello di optare per un lettore più evoluto, per essere più al passo con tempi e standard e in modo che non risulti “superato” nel giro di pochi anni.

 

I migliori lettori Blu-ray del 2018

 

Amanti della tecnologia di punta? Ecco alcuni suggerimenti chiave per districarsi nel labirinto delle offerte on line. Proponiamo una serie di consigli d’acquisto per facilitare la comparazione insieme ad alcune preziose indicazioni su come scegliere un buon lettore Blu-ray portatile.

 

Prodotti raccomandati

 

Samsung BD-H6500

Principale vantaggio

Più che è un normale lettore Blu-ray questo dispositivo è un vero e proprio centro multimediale di intrattenimento domestico. Consente di accedere alle funzioni Smart TV anche con televisori un po’ datati.

 

Principale svantaggio

Il telecomando in dotazione non è allo stesso livello delle molte funzioni offerte. Alcuni utenti trovano la disposizione dei tasti un po’ caotica e poco funzionale.

 

Verdetto: 9.8/10

In unico prodotto è possibile riprodurre dischi in Blu-ray e altri file audio e video presenti su memoria di massa con interfaccia USB. Ma cosa più importante si può ottenere la funzioni di Smart Tv grazie alla connessione Wi-Fi di cui dispone.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Centro multimediale

Se la sua funzione principale è quella di riprodurre film presenti su supporto Blu-ray, le possibilità offerte da questo dispositivo non si fermano qui. Infatti è a dir poco completo sotto ogni punto di vista per quello che riguarda l’intrattenimento multimediale casalingo.

È possibile collegare chiavette o hard disk esterni USB alla porta presente e riprodurre un’infinità di file tra cui i formati audio FLAC ad alta risoluzione (ma li converte a 48kHz), nonché MP3, AAC, WMA, e WAV, mentre i formati video supportati includono MKV, AVI, DivX HD, WMV HD, 3GP e MP4.

Ma la sua vera forza è data dalla possibilità di usufruire dei servizi Smart TV, opzione molto utile se si collega questo lettore Blu-ray a televisori sprovvisti di questa funzione. Tramite connessione Wi-Fi (o LAN) si può accedere allo Smart Hub Samsung dove sono presenti oltre 56 app tra le più famose da utilizzare in abbinamento a un televisore. Tra queste spiccano Netflix, NowTv, Amazon Video, TimVision, Infinity, Mediaset, RaiPlay e altre.

Immagini in UHD

Anche se non tutti i video che passano attraverso il lettore BH-H6500 sono in UHD, il dispositivo è dotato di un processore di immagini che converte quelle riprodotte in qualsiasi risoluzione in 4K, tramite la cosiddetta funzione di Upscaling. Questo consente di avere immagini sempre nitide e luminose, a prescindere dalla risoluzione nativa.

Ovviamente il dispositivo non fa miracoli, soprattutto se le immagini sono di bassa fattura, ma comunque una differenza, come spiegano gli utenti che l’hanno acquistato, si nota ugualmente.

Sono anche supportati tutti i formati audio HD tra cui Dolby Digital, Dolby Digital Plus, Dolby TrueHD, DTS Digital Surround, DTS-HD. Oltre a leggere i dischi Blu-ray, ovviamente riproduce CD, DVD e anche DivX salvati su uno di questi supporti.

 

Funzioni aggiuntive e design

La possibilità offerte da questo dispositivo sono davvero tante. Ad esempio è possibile eseguire il mirroring dello schermo, che in pratica consente di visualizzare quanto riprodotto su uno smartphone o tablet Android sul televisore a cui è collegato il lettore Blu-ray. Se il televisore è compatibile con il 3D si potranno utilizzare dischi con questa particolare e coinvolgente modalità di visione.

A livello estetico offre un’elegante finitura lucida nera e le linee pulite che gli attribuiscono il massimo appeal per il salotto, mentre le dimensioni davvero contenute (33 mm di altezza) sono perfette per posizionarlo praticamente dove si vuole.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Sony BDP-S4500 

 

2.Sony BDP-S4500Un bel lettore multimediale in grado di leggere i contenuti 3D in formato Full HD per regalare esperienze di visione impagabili e gratificanti, ecco come si presenta il modello lanciato da Sony nella gamma di prezzo più accessibile ma ugualmente molto performante.

La visione 3D simulata si aggiunge all’alta definizione raggiunta dal lettore e lo fa anche su contenuti 2D grazie alla funzione di upscaling che migliora la resa delle immagini. Mentre è in grado di leggere i DVD Blu-ray già predisposti con tecnologia 3D, così come di leggere i file dai vari dispositivi collegati nella rete domestica oppure collegandosi a internet per godere dei contenuti in streaming on line.

Cavallo di battaglia della linea Sony per l’home cinema è la tecnologia Triluminos in grado di migliorare la profondità dei colori e delle immagini grazie al miglioramento della resa dei tre colori principali, rosso, blu e verde, perché si compongano tra loro dando vita a una gamma cromatica ricca e ben definita.

Sono tanti i vantaggi offerti da questo lettore Blu-ray proposto da Sony a un prezzo davvero interessante, scoprine vantaggi o svantaggi principali nella lista che trovi di seguito.

Pro
Qualità Full HD del formato 3D e upscaling:

I colori sono resi al meglio grazie alla brevettata tecnologia Triluminos, mentre il lettore è in grado di fare upscaling, cioè migliorare la resa audio e video, dei file archiviati in formati inferiori tanto da riuscire a trasformare in visione 3D simulata anche i contenuti 2D.

Audio di qualità:

Anche l’audio è gradevole grazie alla possibilità di leggere l\'audio dei file in surround con l’effetto chiaro e realistico della tecnologia Dolby TrueHD e DTS-HD.

Accesso a fonti di dati:

Attraverso la tecnologia DLNA è in grado di collegarsi ai dispositivi presenti nella rete domestica e avere accesso ai dati archiviati senza bisogno di trasferirli su supporti di memoria da portare al lettore.

Contro
Manca il Wi-Fi:

In questa versione manca la connessione alla rete attraverso il Wi-Fi, ma avviene tramite modem e cavo grazie alla presenza di porta Ethernet che consente comunque l’accesso del lettore alle funzioni e applicazioni smart.

button-IT-2

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

LG BP450 

 

4.LG BP450

Volete un consiglio su quale lettore Blu-ray LG comprare, noi suggeriamo di valutare, tra le varie offerte presenti sul mercato, il BP450. È un lettore 3D dal design particolare e dal prezzo accessibile. Grazie alla compatibilità Multi-Room è possibile ascoltare la musica da CD o USB e condividerla. Inoltre è possibile selezionare filmati, app e spettacoli online premium, accedere a contenuti e applicazioni esclusivi LG e scaricarli tramite SMART TV (alcuni gratuitamente e altri a pagamento).

È possibile anche vedere film o ascoltare audio collegando una chiavetta USB o un hard disk esterno.

Supporta il nuovo formato video MKV.

Il dispositivo può essere gestito anche da smartphone grazie a un’app specifica che va scaricata oppure può consentire di usare il cellulare come cuffia wireless senza disturbare chi sta vicino.

Ti hanno colpito le caratteristiche presenti nel lettore Blu-ray LG? Eccole riepilogate in breve. Se invece vuoi un suggerimento su dove acquistare questo o gli altri prodotti della nostra classifica, basta andare sul link che trovi alla fine di ogni recensione.

Pro
Gestione via smartphone:

Scaricando un’app è possibile comodamente gestire il lettore via smartphone e addirittura usare quest’ultimo come cuffia wireless col vantaggio che potrai ascoltare i tuoi contenuti preferiti senza disturbare chi sta nella tua stessa stanza.

Multi-room:

Grazie a questa innovativa funzionalità potrai ascoltare musica da CD e da altri supporti e poi condividerla anche nelle altre stanze.

Contro
Manuale:

Nella confezione non troverai il manuale d’uso in italiano ma dovrai eventualmente cercarlo su Internet.

Audio:

La resa audio non è perfetta e, rispetto ad alcuni altri dispositivi, anche la rumorosità della meccanica potrebbe sembrarti leggermente superiore.

button-IT

 

Acquista su Amazon.it (€96,57)

 

 

 

Pioneer BDP-170-K

 

1.Pioneer BDP-170-KIl secondo posto di questa classifica va al modello Pioneer che si afferma sugli altri perché in grado di riprodurre il formato 3D.

Tante le funzioni offerte da questo dispositivo elegante ma compatto, che colpisce per il design pulito ed essenziale disponibile anche in altri colori, argento e bianco. Semplice e intuitivo nell’uso, è dotato di telecomando che ne controlla l’uso da remoto e di funzioni base che si impostano direttamente dal pannello frontale. Legge quasi tutti i formati a partire dai Blu-ray 3D, migliorando le prestazioni in formato HD anche per quei supporti che non ne sono predisposti. Il sistema wireless integrato non delude in quanto a contenuti on line o in cloud nella rete domestica, accessibili tramite lettore.

L’App dedicata ne permette il controllo direttamente da smartphone, per potere ottimizzare ulteriormente l’accesso ai dati insieme alla riproduzione del file desiderato senza dovere cercare il telecomando.

Si dichiara soddisfatta della scelta gran parte dei consumatori che l’hanno acquistato, lodando soprattutto la velocità di risposta del lettore e la rapidità con cui è pronto per leggere i file da supporto o dalla rete.

Non è il lettore Blu-ray più economico della nostra classifica, ma il Pioneer vanta altri pregi che puoi trovare riepilogati brevemente in basso.

Pro
3D:

La caratteristica che distingue il lettore Blu-ray Pioneer rispetto a molti altri prodotti è la possibilità di riprodurre il formato 3D consentendoti di vivere i tuoi contenuti preferiti nella maniera più emozionante e coinvolgente.

Versatilità:

Dotato, tra l’altro, di ingresso LAN, USB e HDMI, ti consente di poter collegare una vasta gamma di dispositivi e una compatibilità con i formati video più diversi.

Controllo da remoto:

Grazie all’app dedicata, potrai controllare il lettore direttamente e comodamente dal tuo cellulare senza nemmeno usare il telecomando.

Velocità:

Ottimi sono anche i tempi di lettura sia dei supporti, sia delle periferiche esterne e sia, infine, nell’esecuzione delle varie funzioni.

Contro
Si blocca:

In qualche caso potrebbe essere necessario dover riavviare il dispositivo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Sony BDPS1500

 

2.Sony BDPS1500B.EC1

Al secondo posto della nostra classifica collochiamo uno dei migliori lettori Blu-ray venduti online proposto da Sony. È un dispositivo semplice, elegante, molto compatto, misura solo 23 cm x 19,4 cm x 3,9 cm di altezza, per cui sta anche in spazi ristretti.

Tra i vantaggi di questo lettore Sony ricordiamo il Full HD a 1080p, la qualità audio Dolby TrueHD e DTS-HD estremamente dettagliata e fedele all’originale. È in grado, inoltre, di convertire i film in DVD che hanno una definizione standard a una qualità simile all’HD.

Grazie all’esclusiva tecnologia Triluminos di Sony (ma solo per TV compatibili) i rossi, gli azzurri e i verdi vengono ottimizzati e resi maggiormente intensi per aumentare ancora di più la qualità delle immagini di paesaggi marini e terrestri.

Il lettore ha un avvio rapidissimo, meno di un secondo, e la condivisione di contenuti tramite USB è plug & play, per cui basta inserire la chiavetta nella porta.

Il Sony che hai appena visto è un lettore che puoi trovare a prezzi bassi. Oltre a questa, ti ricordiamo le altre sue caratteristiche principali.

Pro
Prezzo:

Puoi trovare il nuovo Sony, come detto, a un prezzo davvero molto interessante specialmente online. Scopri, cliccando in basso, i vantaggi dell’offerta.

Qualità audio e video:

Il Sony ha una tecnologia Full HD a 1.080p ed è in grado di convertire i DVD con definizione standard a una qualità quasi HD offrendoti sempre un’eccezionale resa video. Grazie al Dolby TrueHD e al DTS-HD le prestazioni sono notevoli anche per quanto riguarda l’audio.

Triluminos:

Si tratta di una speciale tecnologia Sony che ottimizza il rosso, l’azzurro e il verde donando una qualità spettacolare alle immagini, per esempio, di paesaggi marini e terrestri.

Velocità:

Il lettore è estremamente veloce perché in grado di avviarsi in meno di un secondo, ideale se non ami aspettare troppo ma pretendi, anzi, il massimo della velocità dalle nuove tecnologie.

Contro
AVI:

Se ti capitano contenuti video con formato AVI, il Sony non è in grado di leggerli.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Samsung BD-J5500 

 

5.Samsung BD-J5500

Proseguendo con i nostri consigli d’acquisto, parliamo di questo modello della Samsung, uno tra i lettori Blu-ray più venduti.

Si tratta di un modello dal particolare design curvo che si abbina perfettamente al TV curvo Samsung. È un lettore DVD Blu-ray FULL HD 3D, in realtà essenziale se si pensa che sul retro ha solamente la porta Ethernet, quella HDMI e l’uscita digitale coassiale. Consente, comunque, la connettività DLNA con i dispositivi collegati alla rete domestica e la lettura degli MKV. È disponibile, poi, una porta USB ma non il Wi-Fi.

In più, è possibile accedere alla piattaforma Samsung online e alle 250 applicazioni presenti come Facebook e YouTube. Il BD-J5500 è silenzioso, di facile utilizzo e si associa ai dispositivi Samsung eventualmente presenti in casa.

L’audio è Dolby DTS.

Ti riepiloghiamo brevemente anche qui i principali pregi e difetti del lettore Blu-ray Samsung per avere una visione d’insieme più chiara e intuitiva.

Pro
Design:

I pareri di moltissimi consumatori concordano nel riconoscere al modello proposto dalla Samsung la palma se non del più originale design, di uno dei più originali grazie alla particolare linea curva che lo rende esclusivo e coordinabile al tv curvo Samsung per creare un effetto unico nel tuo salotto.

Connettività:

Ha tutti gli ingressi che puoi desiderare (HDMI, DLNA, Ethernet, USB, coassiale) per collegare praticamente qualunque dispositivo tu abbia in casa.

Rete Samsung:

È possibile collegare il lettore alla piattaforma Samsung online per accedere a vari contenuti e a ben 250 applicazioni che arricchiscono notevolmente l’offerta, e anche associarlo ad altri dispositivi Samsung eventualmente presenti ottenendo il massimo dell’integrazione tecnologica in casa tua.

Contro
Wi-Fi:

Se stai pensando di sfruttare la comodità della connessione Wi-Fi con questo dispositivo devi ricrederti perché non è presente.

Spia acceso/spento:

Il lettore Samsung non dispone di una spia LED che indica se è acceso o spento per cui diventa difficile capire quando è acceso.

button-IT-2

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Samsung BD-H6500 

 

1.Samsung BD-H6500Lettore di ultima generazione consente la riproduzione di contenuti in 3D e la possibilità di migliorare la qualità di riproduzione video anche se archiviata su supporti non di alta qualità, grazie alla diffusa funzione di upscaling.

È versatile e consente l’accesso ai contenuti più svariati grazie alla possibilità di leggere anche da porta USB e non solo il disco Blu-ray. Ma il vero vantaggio nella lettura di un gran numero di file è rappresentato dall’elevato numero di codec che gli permette di leggere più formati di archiviazione file e di aggiornarsi costantemente. Ma la vera chicca sono le numerose App che si possono istallare e amplificano la potenzialità del lettore di collegarsi ai canali preferiti funzionando in tutto e per tutto come una smart TV. Piace parecchio anche la possibilità del lettore di collegarsi alla rete domestica tramite apposito protocollo e lì avere accesso, oltre che agli aggiornamenti del software, anche ai canali on line per potere vedere sullo schermo della propria TV i contenuti preferiti.

La scocca è in plastica ma robusta e solida, la forma originale con un angolo arrotondato e alcuni comandi posti sulla parte superiore del lettore gli danno un aspetto piacevole ed elegante, ma sono soprattutto le ricche funzionalità associate a un prezzo ragionevole a fare di questo lettore una vera scoperta.

Pro
Numerosi formati e codec:

Sono numerosi i formati audio e video che il lettore è in grado di leggere, così come i codec che permettono di decrittare il maggior numero di file in circolazione. Una bella notizia visto che non tutti i lettori sono così versatili.

Connettività a 360°:

La vera novità di questo modello è la possibilità di espanderne le potenzialità continuamente scaricando le diverse App che ne consentono l’uso allo stesso modo che una smart TV, quindi è possibile avere accesso a Infinity o Netflix direttamente dal lettore senza passare da una vera e propria smart TV.

Manuale in italiano:

Anche se i comandi sul dispositivo non lo sono, le principali funzioni sono descritte in lingua italiana nel manuale fornito insieme al lettore.

Contro
Funziona come un PC ma il telecomando delude:

Ha tante funzioni che gli consentono di equipararsi a un PC, specie per quanto riguarda l’accesso a internet e alle App da scaricare per ampliare le funzioni del lettore, ma i comandi si impostano direttamente da telecomando e non risultano comodissimi.

button-IT-2

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come usare il lettore Blu-ray

 

Si è sempre alla ricerca della migliore definizione possibile quando si parla di immagini video. Il DVD, secondo molti, è ormai superato e gli appassionati di cinema, da tempo, sono passati al Blu-ray, un formato che assicura standard qualitativi elevati. Naturalmente, per leggere un Blu-ray, seve un apposito lettore che, nella maggior parte dei casi funziona anche (e bene) con i DVD, pertanto non è necessario rinunciare ai vecchi titoli che si possiedono.

Indispensabile un buon televisore

La prima cosa da sapere e capire è la seguente: avere il miglior lettore Blu-ray, da solo, non basta per godere del vostro film preferito. È importante che anche il televisore sia all’altezza della situazione. Innanzitutto la definizione: chi si accontenta sceglie un semplice HD, chi vuole vederci chiaro, per così dire, si affida a un Full HD mentre i più esigenti hanno un televisore 4K.

Ne approfittiamo per informare quanti non lo sapessero, che il mercato offre anche lettori Blu-ray 4k. Ma torniamo al televisore. Assodato che abbiamo bisogno di un dispositivo con una più che buona risoluzione, dobbiamo preoccuparci delle dimensioni. Un 32 pollici è il minimo sindacale ma quale appassionato di cinema si accontenta di una TV così piccol?. A nostro avviso, si inizia a fare sul serio dai 42 pollici a salire.

Potenziare l’audio

Perfetto, siamo andati nel megastore di fiducia tornando a casa non solo con il lettore Blu-ray ma anche con un televisore 4k da 60 pollici. Abbiamo fatto tutti i collegamenti necessari, schiacciamo play… eppure qualcosa manca. L’audio non ci convince pienamente.

E certo, vogliamo la TV ultrasottile, ovvio che a essere sacrificati sono gli speaker. Ecco perché dovrete tornare al megastore e scegliere, tra un impianto home theater oppure accontentarvi di una sound bar. Visto che parliamo di audio, è buona idea verificare che il lettore supporti i formati True HD e Dts HD.

 

Connesso in rete

Esistono modelli che permettono di sfruttare le potenzialità della rete. Alcuni hanno la sola porta ethernet mentre altri sono dotati di Wi-Fi. Un lettore Blu-ray connesso a Internet offre la possibilità di gestire diverse applicazioni interessanti.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Samsung BD-F5100/ZF

 

1.Samsung BD-F5100-ZF

Il miglior lettore Blu-ray del 2018, a nostro avviso, è questo modello della Samsung. Elegante e tecnologico, consente di accedere alla rete domestica tramite la connettività DLNA per vedere film, foto e video memorizzati su pc, chiavetta USB e hard disk esterni mentre col collegamento a Internet tramite presa Ethernet si accede ai contenuti di Facebook, YouTube e Accuweather.

In grado di leggere sostanzialmente tutti i tipi di file, si può sincronizzare con ogni dispositivo Samsung a disposizione.

Compatto, silenzioso, è ricco di funzioni come, ad esempio, il Quick Start Mode che consente di ridurre i 10 secondi per l’avvio a soli 0,5 (record mondiale).

È un lettore con tecnologia Full HD a 1080p ed è anche estremamente efficiente dal punto di vista del consumo energetico.

Nonostante il livello di tecnologia presente, è facile da usare e si collega alla rete velocemente. Insomma, per noi rappresenta il migliore lettore Blu-ray Samsung.

La nostra guida per scegliere il miglior lettore Blu-ray prevede adesso un riassunto dei pro e dei contro del prodotto che hai appena potuto esaminare in alto. Ecco quali sono in breve.

 

Pro

Connettività: Grazie al DLNA, all’ingresso USB ed Ethernet potrai vedere i contenuti archiviati sui tuoi dispositivi mobili come cellulare e tablet, pen drive e hard disk esterni, oltre a Facebook, Youtube e Accuweather.

Versatilità: Con il lettore Blu-ray Samsung sarà possibile leggere praticamente tutti i tipi di file e se in casa disponi di altri dispositivi dell’azienda sudcoreana, l’interazione tra questi sarà perfetta.

Quick Start Mode: Si tratta di una funzione che permette di avviare il lettore in appena 0,5 secondi rispetto ai 10 tradizionali garantendoti una velocità mai vista.

Efficienza: Il lettore Samsung è dotato di tecnologia Full HD a 1.080p che ti permette di avere il massimo della qualità video mentre dal punto di vista dei consumi ti consente un risparmio in bolletta.

 

Contro

Rumorosità: Il lettore ti potrebbe dare l’impressione di essere un tantino rumoroso quando legge il Blu-ray.

 

 

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Lettore DVD

Lettore DVD per auto

Lettore Blu Ray 4K

Il miglior lettore CD

Lettore Blu Ray 3D

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (29 votes, average: 4.62 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.