Il miglior lettore DVD

Ultimo aggiornamento: 22.05.22

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Lettori DVD – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2022

 

I contenuti da vedere seduti davanti al televisore oggi provengono da tante fonti, poter usare un solo dispositivo per “raccoglierli” tutti è una gran comodità. I lettori DVD e Blu-ray offrono in più, rispetto alle TV Smart, la possibilità di leggere i dischi e scegliere cosa guardare in ogni momento della giornata. La tecnologia in questo settore procede indomita e diventa sempre più difficile tenere il passo delle tante evoluzioni. Con o senza funzione di upscaling? Che legga solo DVD o anche Blu-ray, normali o 3D? Rischiare di naufragare in questo mare è facile, e ancora più facile rischiare un cattivo investimento che in breve tempo può rivelarsi surclassato dalle novità incalzanti. Allora che fare? Studiare, comparare, confrontare opinioni e recensioni è la migliore risposta per essere certi di acquistare il lettore DVD più adatto alle proprie esigenze. Ma se il tempo a disposizione è ridotto, allora speriamo di offrire un valido aiuto con questa guida che spiega cosa è importante per essere certi di comprare un buon lettore. Secondo l’opinione degli utenti, in particolare sono due i modelli da tenere sott’occhio. Il Samsung BD-J5500 piace perché ha buone funzioni base e un prezzo davvero accessibile. Il Sony DVP-SR170 è un bel modello, adatto a chi ha un bel catalogo di video e immagini da vedere e rivedere.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior lettore DVD

 

Nonostante gli amanti del cinema abbiano a disposizione sempre più possibilità per gustarsi un bel film, soprattutto grazie ai servizi in streaming, in un salotto di un cinefilo non può comunque mancare un lettore DVD.

Nella nostra guida all’acquisto abbiamo raccolto tutte le informazioni che possono esserti utili per scegliere il modello che meglio si adatti alle tue necessità e al prezzo che sei disposto a pagare.

1.Samsung BD-F5100-ZF

Guida all’acquisto

 

La qualità di visione

Un player DVD, escludendo dalla definizione i modelli in grado di leggere i dischi in formato Blu-ray, è in grado di restituire le immagini con una risoluzione di 480i (dove la “i” sta per interlacciato), ovvero quella massima supportata da questo formato. A questo punto è importante stabilire su quale televisore effettuerai la visione e, in questo momento, è facile immaginare che sarà uno schermo in HD (a 720 o 1080p).

Il nostro consiglio, dunque, è quello di puntare su un lettore progressive-scan (ovvero la quasi totalità di quelli proposti sul mercato dalle migliori marche) in grado di convertire il video interlacciato del DVD e inviarlo al TV come segnale a 480p, dunque con una qualità superiore. In questa modalità, infatti, vengono “disegnate” 480 linee consecutive sullo schermo così da formare l’immagine con una definizione più alta dell’interlacciato, nel quale l’immagine è resa sullo schermo da linee alternate (prima le pari poi le dispari) con una velocità tale che l’occhio umano è in grado di percepire un’immagine omogenea.

Mettendo a confronto i prezzi dei vari lettori noterai come alcuni modelli siano più costosi di altri. La spiegazione è legata alla loro capacità di effettuare una sorta di conversione così da “trasformare” l’immagine a 480i in una in alta definizione a 720p se non addirittura a 1080p, in modo che renda al meglio su un TV di nuova generazione. Questi apparecchi, dunque, sono in grado di analizzare i pixel che compongono il video, aggiungendone di simili in modo da creare una sorta di effetto HD.

Di che Paese sei?

Una delle caratteristiche che accomuna i lettori DVD è la presenza di un codice regionale. In pratica la maggior parte degli apparecchi è in grado di leggere i dischi espressamente pensati per una determinata zona, in modo da limitare la diffusione di versioni non idonee per un certo mercato.

Questi codici sono sei e quello relativo all’Italia è il numero 2 perciò è importante che, al momento dell’acquisto, tu scelga un prodotto compatibile. Il nostro consiglio è quello di consultare con attenzione le schede tecniche e le recensioni dei vari prodotti.

Ci sono però alcuni apparecchi Region free che sono in grado di superare questa limitazione e dunque riprodurre qualsivoglia DVD, indipendentemente dalla regione di provenienza. Questi modelli si collocano al primo posto della classifica delle preferenze dei grandi appassionati di film che desiderano acquistare pellicole poco note, magari non presenti nel catalogo delle case distributrici italiane.

2.Philips PD9010-12

 

Audio soddisfacente

Per godere al 100% un film è necessario che il sonoro sia di qualità elevata perché apprezzare parlato, effetti e colonna sonora è determinante per “vivere” al meglio l’esperienza di visione.

La presenza di uscite audio digitali è funzionale a poter sfruttare i formati più diffusi, come il Dolby Digital e il DTS. Va da sé che se disponi di un impianto audio surround o home theatre, non puoi prescindere da un modello di questo tipo. Se, invece, ti accontenti dell’audio del televisore puoi puntare su un player che abbia una semplice uscita audio RCA.

In linea di massima, sia per quanto riguarda l’aspetto audio sia quello video, il nostro consiglio è quello di scegliere un lettore più evoluto, anche a costo di spendere un po’ di più, per essere comunque al passo con i tempi e gli standard più attuali.

 

I migliori lettori DVD del 2022

 

In cerca di un lettore DVD per vedere i vostri film e le vostre serie preferite? La scelta è ampia, ma grazie ai nostri consigli per l’acquisto potrete scegliere il vostro tra i modelli venduti online che sono emersi vittoriosi da un’approfondita comparazione tra caratteristiche.

 

Prodotti raccomandati

 

Samsung BD-J5500

 

Principale vantaggio:

Ha un prezzo accessibile e supporta il formato 3D così da permettervi di “entrare” nei vostri film preferiti.

 

Principale svantaggio:

Punti deboli non ne mancano ma secondo noi la pecca maggiore è l’assenza del Wi-Fi che obbliga l’utente a servirsi di un cavo ethernet per aver modo di accedere alle applicazioni.

 

Verdetto 9.6/10

Considerato il costo contenuto, è un lettore DVD da prendere in considerazione. È un entry level, dunque qualcosa manca, vedi il Wi-Fi, oppure bisogna venire a patti con una certa lentezza quando c’è da navigare nel menù; ma i Blu-ray si vedono bene.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Compatibile con il formato 3D

Semplice, funzionale ed economico. Sono queste alcune delle caratteristiche che riteniamo utili a descrivere sinteticamente il lettore Blu-ray proposto da Samsung. Gli amanti dei film in 3D accoglieranno con piacere la notizia che questo modello supporta il suddetto formato. Resteranno scontenti, invece, chi al 3D preferisce il 4K che il Samsung BD-J5500 non supporta.

Per quanto riguarda il collegamento a internet, questo può avvenire soltanto servendosi di un cavo ethernet poiché non è dotato di Wi-Fi. Le applicazioni a disposizione sono circa 250, tutt’altro che poche, anche se va sottolineato che la disponibilità delle app può variare da paese a paese. Questo, comunque, può essere un problema secondario. C’è una grandissima compatibilità con i vari formati audio e video, ad ogni modo per una lista dettagliata si può fare riferimento al sito Samsung.

Design sobrio

Per quanto riguarda il design, Samsung ha puntato tutto sulla sobrietà e sulla semplicità. Ha catturato la nostra attenzione, il profilo curvo scelto per questo modello.

La scelta è stata fatta anche per consentire un perfetto abbinamento stilistico con il TV curvo Samsung. Ci ha convinto meno, invece, la decisione di non fornire il lettore di un display o quantomeno di una spia che segnala che il dispositivo sia acceso oppure spento. Il frontalino è molto povero: c’è il vano per il Blu-ray, il relativo tasto per aprirlo e chiuderlo e l’ingresso USB. E visto che siamo giunti al tema connettività, aggiungiamo che sul retro trovano posto la porta HDMI, quella LAN e una coassiale.

 

Rumoroso

Trattandosi di un dispositivo entry level c’è sempre da aspettarsi qualche difettuccio. Oltre alle mancanze evidenti come, ad esempio, il Wi-Fi già evidenziata in un paragrafo precedente. Il funzionamento del lettore non è così fluido. Alcuni utenti lamentano una certa lentezza all’avvio.

Lenta, a detta di diversi utenti è anche la navigazione nel menù. Altri raccontano di quanto il lettore sia rumoroso quando in funzione. Insomma, se volete spendere poco, sono questi i compromessi da accettare. Per alcuni sono problemi trascurabili, per altri no. Riflettete attentamente su quanto appena scritto prima di decidere se comprare oppure no questo lettore Blu-ray.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Sony DVP-SR170 

 

4.Sony DVP-SR170Hai voglia di aggiungere un lettore DVD anche al tuo televisore in cucina o a quello in camera, ma non hai molto spazio a disposizione? Non temere: questo modello è la risposta migliore alla domanda “come scegliere un buon lettore DVD che sia anche super compatto?”. Largo appena 270 mm, questo dispositivo riesce a riprodurre tutti i formati principali sia video che audio nonché le immagini JPEG, che ti aiuterà a presentare in maniera accattivante con una musica di sottofondo a tua scelta.

Permette di visionare i video a una velocità leggermente accelerata o decelerata (ottimo per lo studio delle lingue) e di memorizzare il punto in cui avete interrotto la visione di un disco (fino a sei consecutivi).

Visto il prezzo ridotto e l’affidabilità del marchio, non sorprende che questo sia uno dei lettori DVD più venduti dell’anno. Ovviamente si tratta di una soluzione adatta a chi si accontenta delle funzioni base e non è alla ricerca del massimo della qualità.

La Sony è sempre una sicurezza in termini di qualità, ecco perché anche qui risulta essere una occasione ghiotta per chi non vuol farsi scappare un buon lettore a prezzo contenuto, fra i più economici sul mercato.

Pro
Convenienza:

Il rapporto qualità prezzo è decisamente uno stimolo per coloro che vogliono vedere qualche film a casa, senza troppe esigenze e grilli per la testa. Si distingue fra i modelli a prezzi più bassi.

Estetica:

Design carino, sottile e poco ingombrante. Farà la sua figura nel ripiano sotto il televisore.

Contro
No porta usb:

Se consideriamo che ormai quasi tutti i lettori dvd hanno una porta usb per poter leggere file, questa risulta essere una mancanza non da poco.

Rumoroso:

Nella lettura dei dvd è stato riscontrato dai pareri di più persone che un fastidioso rumore accompagna tutta la visione. Se vuoi goderti il film in assoluto silenzio, meglio lasciar perdere.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Philips DVP2850/12 

 

5.Philips DVP2850-12Chiudiamo la nostra classifica sui migliori modelli di lettore DVD dell’anno con un altro esemplare low cost, ideale per chi ricerca una vasta gamma di funzioni a un prezzo modesto e non ha troppe pretese in quanto a qualità video e connettività.

Legge una buona varietà di formati, anche se manca il supporto per estensioni diffuse come l’mkv (tipico dei Blu-ray) e l’mp4. Supporta comunque sia DVD che CD che le chiavette USB. Non è consigliato a chi voglia utilizzarlo anche per ascoltare la musica, in quanto i formati audio che è in grado di leggere sono molto limitati.

Dotato di un design compatto e sobrio, è privo di display ma tutte le informazioni utili sono comunque consultabili a schermo grazie al telecomando.

In conclusione, un altro prodotto con un buon rapporto qualità/prezzo la cui qualità relativa non fa però gridare al miracolo. Diversi utenti si sono inoltre lamentati per la scarsa cura dell’imballaggio.

Per un prodotto a un prezzo interessante ma che soddisfi le tue esigenze, potrai tenere in considerazione il modello Philips. Comodo e semplice nell’utilizzo, è in effetti un buon apparecchio di un buon marchio.

Pro
ProReader Drive:

È una tecnologia che ti permetterà di visionare i dvd più rovinati e usurati dal tempo. Certi film che ritenevi ormai impossibile da rivedere, ora potrai farlo senza problemi.

Porta usb:

A differenza di altri prodotti con lo stesso prezzo, questo ha anche una porta usb, che può sempre tornarti utile.

Contro
No display:

Nessun display nel lettore. A risentirne non è solo l’estetica, ma anche la comodità di avere chiari alcuni dati mentre si sta visionando un film.

Lettura:

Non legge tutti i formati, come mp4 e Blu-ray. Questo lo rende un prodotto meno versatile di altri che sono solitamente compatibili con qualsiasi formato.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

LG BP250

 

Questo modello firmato dalla casa coreana è in grado di leggere sia i Blu-ray sia i DVD e, per questi ultimi, si occupa di effettuare una sorta di upscaling Full HD, incrementando la qualità di visione fino a cinque volte quella garantita dalla risoluzione a 480p di un DVD. 

LG ha prestato grande attenzione anche all’estetica, sia in termini di piacevolezza delle forme sia soprattutto di ingombri ridotti, grazie a una larghezza di soli 27 centimetri. Come la maggior parte dei dispositivi di nuova generazione, anche questo lettore dispone di una porta USB per poter essere utilizzato per riprodurre, oltre ai dischi, anche i file video nei formati più diffusi (compatibile con MPEG-1, MPEG2, MPEG4, AVC (H.264), Xvid e MKV mentre attenzione, non legge solo i Divx). 

Installazione e configurazione sono di una facilità disarmante. Nel complesso si tratta di un dispositivo senza particolari fronzoli, che non fa molto altro che leggere dischi e file video (con qualche eccezione) ma almeno lo fa bene e a un prezzo particolarmente conveniente.   

Pro
Dimensioni:

Un modello pensato per trovare posto senza particolari problemi, in virtù di ingombri contenuti.

Semplice:

Sia la fase di installazione sia quella di configurazione sono estremamente facili. Il lettore non è che spicchi per ricchezza di funzionalità ma quello che deve fare lo fa.

Upscaling:

Legge i Blu-ray e i DVD. Questi ultimi, con una risoluzione modesta, sono sottoposti a un processo di miglioramento della definizione, così ne guadagna la qualità di visione.

Contro
Compatibilità:

Grazie alla porta USB è possibile leggere i file dalle chiavette ma attenzione perché non tutti i formati vengono riconosciuti, in particolare non legge i Divx e alcuni MKV. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

APEMAN 10.5″ Lettore DVD Portatile

 

Cambiamo decisamente categoria di prodotto, pur restando nell’ambito dei lettori DVD, perché quello proposto da Apeman è un modello portatile. Se avete l’esigenza di guardare film fuori casa, magari perché per lavoro vi capita spesso di dormire in albergo oppure cercate un metodo per intrattenere i bambini durante un lungo viaggio, questo è il dispositivo che fa per voi. Leggero (1,3 chilogrammi) e non molto ingombrante (26x18x4 cm), integra sia il lettore di dischi sia un display da 10,5 pollici con risoluzione HD a 720p. 

Lo schermo può essere ruotato fino a 180 gradi in modo da trovare la configurazione migliore sia per chi vuole sfruttarlo in viaggio sia per chi ama guardare i film sdraiato sul letto. La batteria integrata agli ioni di litio è da 2.500 mAh e garantisce un’autonomia di 5 ore dichiarate (in realtà attorno alle 3 ore e mezza) e può essere facilmente ricaricata grazie anche a un caricabatteria per auto. 

Degni di menzione sono i vari ingressi: USB e SD che consentono di visualizzare filmati in vari formati archiviati su chiavetta o su una scheda di memoria. Gli speaker integrati non sono il massimo della vita, dunque non aspettatevi un audio particolarmente nitido o potente. Considerato il prezzo di vendita, però, abbiamo a che fare con uno tra i migliori lettori DVD portatili attualmente presenti sul mercato.

Pro
Compatto:

Pesa poco e non ingombra, pur mettendo a disposizione un lettore DVD, una porta USB, uno slot SD e un display da 10,5 pollici di diagonale.

Economico:

Non costa molto, dunque si propone come una scelta vantaggiosa, sia per chi viaggia molto sia per chi vuole tenere impegnati i figli durante un lungo spostamento in auto.

Autonomia:

La batteria assicura tranquillamente più di tre ore di carica e nella confezione sono inclusi due caricatori, uno dei quali è quello da auto.

Contro
Sonoro:

Gli altoparlanti non sono il massimo, dunque l’audio tende a essere basso. Inoltre la lettura del disco non è silenziosissima, perciò l’ascolto può risultare disturbato. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare un lettore DVD

 

Per gli appassionati di cinema non c’è nulla di meglio che godersi una serata, magari in compagnia di familiari o amici, impegnati nella visione dei propri film preferiti. Un tempo era possibile vedere solo quello che proponeva la programmazione TV ma pian piano le cose sono cambiate, innanzitutto con l’introduzione dei riproduttori VHS, che i più giovani probabilmente non ricorderanno, per poi passare ai più performanti lettori DVD e Blu-ray.

Al giorno d’oggi è difficile trovare sul mercato un lettore che abbia come unica funzione quella di riprodurre il formato DVD, bensì è più facile che sia in accoppiata con lettore di dischi Blu-ray o in grado di leggere i formati video più disparati, tra cui AVI, MKV, MPG e così via.

La differenza principale, oltre che nella qualità video, naturalmente inferiore per i DVD, sta nel prezzo. Qualora abbiate già deciso che modello acquistare non vi resterà che metterlo in funzione per poter fruire dei vostri contenuti preferiti.

Caratteristiche dei lettori

Il funzionamento di un lettore DVD non è estremamente complesso, tuttavia ci sono elementi importanti che è bene conoscere per effettuare un acquisto consapevole. Innanzitutto, la risoluzione massima raggiungibile da un DVD è 480p, confrontandolo con lo standard attuale, il Full HD, ovvero 1.920×1.080p, risulta decisamente basso. È dunque necessario che il prodotto sia dotato di upscaling, un processo tramite il quale il segnale video viene convertito a una risoluzione maggiore. Non riuscirete a raggiungere un Full HD per quanto riguarda pulizia dell’immagine, ma, a seconda della potenza dello scaler del lettore, avrete un risultato più o meno soddisfacente.

Occhio dunque a questa funzione quando controllate le caratteristiche del prodotto che avete intenzione di acquistare.

Cavi di connessione

Passando al cablaggio del lettore, potrete avere tre diversi tipi di cavi per la connessione con il televisore: HDMI, RCA e component.

Il primo è lo standard più moderno, in grado di collegare dispositivi con output video superiore a 720p, supportato dalla maggior parte dei televisori odierni. Ha un connettore sottile e allungato, con la dicitura HDMI sulla parte in plastica, dunque molto difficile da confondere con altri cavi.

Il secondo, il cavo RCA, è dotato di tre connettori di colori diversi, solitamente rosso, giallo e bianco. Tutti e tre insieme permettono la trasmissione del segnale audio (rosso e bianco) e quello video (giallo). Vanno collegati in corrispondenza degli appositi slot colorati presenti a lato o dietro il vostro televisore. Ricordiamo che è molto importante collegarli tutti e tre per avere sia audio che video.

Infine, il vostro lettore potrebbe essere dotato di cavo component, superiore per qualità a quelli RCA. Stavolta i connettori sono ben cinque, con colori diversi, che vanno collegati ad altrettanti alloggiamenti sul retro del televisore.

Dopo aver acceso il vostro lettore DVD potrete navigare nel menu con l’apposito telecomando. I menu si differenziano in base alla casa produttrice del dispositivo quindi consigliamo di leggere attentamente il manuale di istruzioni per avere informazioni più dettagliate sul prodotto acquistato.

 

 

 

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

Lettore DVD per auto

Lettore Blu Ray 4K

Il miglior lettore audio

Lettore vinile

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

2 COMMENTI

michele

February 15, 2020 at 4:28 pm

vorrei che mi indicaste un lettore dvd blu ray portatile economico ma buono con decoder dvbt-t2

Risposta
BuonoedEconomico

February 17, 2020 at 6:10 pm

Salve Michele,

non è facile dare una risposta univoca perché non c’è un prodotto che soddisfa al 100% la tua esigenza. Dunque, se la tua necessità è quella di un lettore blu-ray portatile (di quelli all-in-one, con integrato uno schermo per guardare i film senza bisogno della TV, per intenderci) sul mercato non esistono modelli di questo tipo capaci sia di leggere i dischi blu-ray sia dotati di decoder per il digitale terrestre. Non sono moltissimi nemmeno i soli lettori blu-ray portatili, perché per guardare un film su uno schermo di dimensioni ridotte diciamo che il blu-ray è un po’ sprecato, dunque basta un “normale” lettore DVD. Nel caso la necessità di leggere i blu-ray sia più importante della presenza del DVB-T2 allora puoi dare un’occhiata a questo: https://www.amazon.it/Pumpkin-lettore-portatile-supporto-garanzia/dp/B07KVT8D73/, tenendo conto che non è proprio venduto a buon mercato. Nel caso invece tu preferisca l’integrazione del decoder, ti suggeriamo questo modello di Trevi (https://www.amazon.it/Trevi-Lettore-portatile-decoder-dvb-t2/dp/B07BSRVRR2/) che legge DVD, file video compressi e che può essere anche collegato a un TV sprovvisto di decoder per guardare le trasmissioni del digitale terrestre.

Saluti

Risposta

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia, Romania e Canada.

Buono ed Economico © 2022. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status