Le 5 Migliori Griglie Elettriche del 2020

Ultimo aggiornamento: 10.07.20

Griglia Elettrica – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

State valutando quale griglia elettrica acquistare? Per avere dei consigli su come spendere bene il vostro denaro vi invitiamo a consultare la nostra guida e scoprire così quali sono le migliori griglie elettriche per noi, tra cui spiccano indubbiamente due modelli. La prima è la Severin KG 2397 Piano Cottura Extralarge Antiaderente 2200W, un prodotto dotato di ben sei temperature differenti, da regolare in base all’alimento da cuocere. Con piastra in alluminio pressofuso, è resistente e ha uno strato antiaderente che ne allunga la vita e facilita la pulizia. De’Longhi BQ80 Barbecue Elettrico, invece, mette a disposizione una doppia griglia in acciaio con manici che favoriscono la rotazione, agevolando la cottura del cibo.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere la miglior griglia elettrica?

 

Un barbecue all’aperto non ha paragoni, è un momento conviviale e piacevole da trascorrere coi propri cari, oppure semplicemente un modo per cucinare carne e verdure in modo da dare loro quel sapore speciale dell’affumicatura.

Se non hai a disposizione uno spazio esterno sufficientemente grande o non ti convince l’idea di complicarti troppo la vita per cuocere la fettina, allora forse starai prendendo in considerazione la possibilità di acquistare una griglia elettrica.

Segui i consigli della nostra guida e trova nella classifica a seguire i suggerimenti per scegliere il dispositivo più adatto alle tue esigenze.

 

29

 

Da tavola o su quattro piedi

Normalmente disponibile in due versioni, quella che imita il classico barbecue in cui arde la carbonella, dotata di quattro piedi e di uno scomparto sottostante per riporre il necessario, e l’altra quella da tavola, cioè che si può poggiare e nei casi più estremi, portare a tavola per non perdere nemmeno un grado della croccante crosticina bruciacchiata che fa il grasso alle alte temperature.

Noi abbiamo preferito di gran lunga il secondo tipo e tra le nostre recensioni trova abbondante spazio questa versione di griglia portatile e compatta.

Il prezzo in questi casi cambia da modello a modello, ma la differenza non dipende dalla presenza o meno di una base su cui appoggiare la griglia, quanto piuttosto dal tipo di materiali adoperati e dai dettagli che ogni piastra offre.

Va da sé che se vuoi scegliere un modello non dotato di base d’appoggio dovrai accertarti di posizionare la griglia in modo stabile e fisso per evitare disastri in caso di ribaltamento della piastra: non dimenticare che raggiunge temperature elevate o che il grasso che cola dalla carne può prendere fuoco. Dotarsi di una presa in prossimità della piastra, la prolunga è meno consigliata, consente infine di utilizzarla in tutta tranquillità.

 

La potenza

Molto semplicemente, la griglia elettrica funziona riscaldando una resistenza che consente di cucinare qualsiasi pietanza, dalla carne al pesce passando per le verdure, semplicemente poggiandola sulla base per grigliare e prestando attenzione a non eccedere coi tempi per le pietanze particolarmente delicate. Di solito il consumo di una griglia per uso domestico va dagli 800 ai 2400 W, alcune sono dotate di termostato regolabile, in modo da segnalare la temperatura raggiunta e di poterla stabilizzare in base al tipo di cottura desiderata.

Altre, più sofisticate, la cui superficie è particolarmente estesa, consentono di regolare l’accensione di uno o due “fuochi”, cioè decidere di non far riscaldare tutta l’area disponibile e riservare l’intera superficie alle grigliate con gli amici.

Chi confronta prezzi si sarà accorto che il range è piuttosto vario, si parte da poche decine di euro, fino ai modelli più sofisticati e costosi. Scartando i dispositivi eccessivamente economici, i cui materiali di costruzione spesso non reggono l’esposizione costante alle alte temperature, a partire da 35/45 euro è possibile trovare buoni prodotti per l’uso familiare anche frequente.

30

 

Gli accessori

Sul mercato quindi non mancano le possibilità di scelta e la battaglia tra un modello e un altro si combatte a suon di dettagli.

Esistono griglie elettriche che non consentono di regolare la temperatura raggiunta dalla resistenza, ma di scegliere un’altezza diversa a cui posizionare il cibo, in questo modo distanziando la pietanza dalla fonte di calore, il che in fin dei conti si traduce in uno spreco di elettricità, ma consente di ottenere grigliate di verdure non carbonizzate.

La migliore marca sarà poi quella che dota la propria piastra anche di coperchio, indispensabile per evitare schizzi o scongiurare il rischio di improvvise fiammate, ma anche perfetto per mantenere all’interno i fumi di cottura che danno aroma e morbidezza alla carne mentre cucina.

Il vano per la raccolta del grasso che cola durante la cottura deve essere estraibile e consentire di essere facilmente pulibile, come sono in particolare i modelli realizzati in metallo al contrario di quelli in plastica più difficili da sgrassare.

 

Le 5 Migliori Griglie Elettriche – Classifica 2020

 

Grigliare carne e pesce senza sporcare o riempire di fumo il vicinato, è possibile ed è particolarmente pratico.

Grazie alla griglia elettrica il risultato è una cottura sana, senza grassi aggiunti e che mantiene intatto il sapore degli alimenti, ma senza l’ingombro del barbecue.

Vediamo insieme quali sono le offerte più interessanti del momento e grazie ai nostri consigli d’acquisto proviamo a fare una comparazione per trovare il prodotto che meglio risponde alle nostre esigenze.

 

 

1. Severin KG 2397 Piano Cottura Extralarge Antiaderente 2200W

Principale vantaggio

La griglia elettrica di Severin ha una superficie molto ampia, in alluminio pressofuso di alta qualità e dotata di un rivestimento antiaderente. Il cavo di alimentazione è caratterizzato da un regolatore di temperatura e da una spia che ne indica il funzionamento. La potenza è di 2200W, per cui il prodotto è indicato anche per la cottura a puntino delle carni.

 

Principale svantaggio

Il raccoglitore di grasso, posto al di sotto, anche se facile da inserire non incamera bene i residui delle carni più sostanziose, quindi spesso capita che non vengano eliminati del tutto.

 

Verdetto: 9.8/10

Un articolo utile a chi desidera cuocere grandi quantità di carne, pesce o formaggi, venduto a un costo molto ragionevole in rapporto alla qualità di piastra e facilitazioni fornite.

Acquista su Amazon.it (€59,9)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Ampia e potente

Spesso chi sceglie una griglia elettrica vuole condividere il momento della cena con gli amici o la famiglia, per cui opta per un modello più grande, che possa soddisfare le esigenze di tutti. Se questo è anche il vostro caso, la proposta di Severin è ciò che fa per voi e per gli appetiti di tutti quelli che vi circondano.

La piastra di cottura è ampia 2052 cm quadrati, infatti misura 59,5 x 34,5 cm per cui offre uno spazio adeguato a una quantità abbondante di carne, verdure, pesce o formaggio. Può essere anche utilizzata per il teppan yaki, se amate questo tipo di cottura giapponese.

La potenza è di 2200W, indicata per chi si aspetta una bella fettina di carne cotta a puntino o delle verdure croccanti in un tempo più che ragionevole. Non male per un articolo che ha un costo in linea con le esigenze di gran parte degli utenti.

Resistente e antiaderente

I materiali sono sempre una discriminante importante che aiuta a capire se il prodotto che stiamo per acquistare sia valido oppure no. Prima di avventurarci in una spesa che incide sul budget familiare, dobbiamo quindi accertarci della loro qualità.

In questo caso specifico, la piastra è realizzata in alluminio pressofuso, una sostanza che assicura una grande resistenza negli anni anche in seguito a diversi usi. A completare il tutto si aggiunge anche lo strato superficiale antiaderente, che quindi permette di cuocere i cibi senza intaccarne la superficie.

Ne consegue che anche la pulizia è più semplice, visto che basterà una spugnetta inumidita e un po’ di detersivo, ma non sarà necessario esercitare forza per rimuovere lo sporco. Tuttavia il raccoglitore dei residui, che si inserisce ed estrae facilmente, non è dotato di un foro ben realizzato, per cui non sempre il grasso viene eliminato dalla piastra.

 

Calore regolabile

Se si desiderano cuocere cibi di diverso genere, è importante poter scegliere la temperatura ideale, in modo da evitare di bruciarli e quindi di ottenere un bel po’ di carbone al posto di una verdura ben grigliata o di una costina di maiale cotta a puntino.

Questa griglia elettrica di Severin è dotata di un cavo di alimentazione con un regolatore di calore, che quindi permette di selezionare la temperatura ideale per il cibo che si intende cuocere. In tutto si tratta di sei potenze disponibili, partendo dalla più bassa per verdure o formaggio, fino alla massima per le carni che necessitano di maggiore cottura.

Il cavo prevede anche una spia che indica il funzionamento della griglia, così da evitare di scottarsi toccandola accidentalmente. Un altro vantaggio sta anche nel poterlo staccare, così da occupare meno spazio e anche di lavare con più facilità la piastra.

 

Acquista su Amazon.it (€59,9)

 

 

 

2. De’Longhi BQ80 Barbecue Elettrico con Griglia, 2450 W

 

2.De'Longhi BQ80Tra le migliori griglie elettriche De’Longhi vendute online troviamo questo modello, interessante sotto diversi aspetti che andiamo a vedere uno per uno.

La struttura è interamente in acciaio inox, indispensabile per garantire durabilità e igiene, resistendo bene ai lavaggi di un uso frequente.

La doppia griglia su cui si incastrano gli alimenti funziona da entrambi i lati in maniera facile e veloce, niente lotte con la forchetta cercando di girare le melanzane che si stanno bruciacchiando, al momento giusto basterà afferrare i comodi manici ergonomici posti lateralmente per ribaltare tutto il contenuto senza che si versi nulla.

La griglia si può posizionare a due altezze diverse, ideale per regolare l’intensità di calore in base all’alimento da cucinare, per modulare la cottura in base al gusto e alla quantità d’acqua contenuta.

Carne, pesce e verdure cotte in un lampo grazie alla resistenza che raggiunge tre livelli di potenza, 1000, 1450, 2450 watt, la superficie può essere usata anche solo parzialmente, per ridurre il consumo energetico, adattandolo alle reali necessità.

Il piatto raccoglitore si estrae facilmente per la pulizia e si può riempire d’acqua per evitare che il grasso colando si attacchi e fumi.

Se hai intenzione di indirizzarti verso un barbecue elettrico, forse questo potrebbe fare al caso tuo. Questo modello infatti pur essendo meno affascinante del classico barbecue, è funzionale e comodo per un uso domestico e ha anche alcuni vantaggi da non sottovalutare.

Pro
Dimensioni:

La griglia è davvero grande e la si potrà usare anche solo a metà per risparmiare energia elettrica.

Doppia griglia:

Una comodità non da poco è la doppia griglia girevole, che grazie a un apposito binario che guida la griglia sarà facile girarla e in men che non si dica riporla nella stessa posizione.

Lavabile:

I pezzi sono smontabili e singolarmente saranno facilmente lavabili. Il grasso e il cibo incrostato saranno tolti via in poco tempo.

Contro
Potenza:

La potenza della griglia lascia un po’ a desiderare e i tempi di cottura sono più lunghi del previsto. Se vuoi migliorare la capacità di cottura dovrai forse guardare ad altro.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€149,77)

 

 

 

3. Rowenta GR702D Optigrill Bistecchiera 2000 W Modalità Tostiera

 

La griglia elettrica di Rowenta ha il vantaggio di poter contare su ben due piastre, che si richiudono e quindi la trasformano anche in una tostiera. Si tratta di un oggetto molto semplice da far funzionare, perché dispone di ben sei programmi automatici, ognuno per il tipo di pietanza che si deve preparare.

Se lo si preferisce, è possibile invece posizionare le verdure o la carne e lasciare che il sensore automatico rilevi lo spessore e la quantità  dei pezzi, per stabilire autonomamente il tempo di cottura e il calore. Una luce indica poi il grado di cottura, così da permettere di scegliere se si vuole mangiare una braciola al sangue oppure ben abbrustolita.

Le piastre sono in alluminio pressofuso e antiaderente, sono staccabili e possono essere lavate in lavastoviglie insieme al raccoglitore per il grasso, senza rischiare la ruggine. Il costo non è dei più bassi, inoltre non sempre la carne è ben preparata proprio per il sistema automatico a disposizione, per cui c’è chi la consiglia per altri tipi di alimenti.

Pro
Versatile:

La presenza delle due piastre rende questo prodotto molto facile da gestire, visto che può essere tanto usato come griglia quanto come tostiera.

Materiali:

Parliamo dell’alluminio pressofuso e antiaderente, quindi molto robusto e tale da poter essere lavato in lavastoviglie, senza correre il rischio di creare la ruggine. 

Funzionamento:

Azionare questa griglia è molto semplice, visto che dispone di ben sei programmi automatici e che basterà osservare la luce per capire il grado di cottura degli alimenti.

Contro
Cottura:

Quella della carne non è sempre a puntino, per cui è preferibile scegliere altri cibi da cuocere, come le verdure, il pesce o il formaggio, oppure utilizzarla come una tostiera.

Acquista su Amazon.it (€129,99)

 

 

 

4. Ariete 732 Grill da Tavolo Elettrico 2000W

 

Quella di Ariete è una griglia elettrica dotata di 2000W di potenza e di un termostato regolabile che consente di scegliere la temperatura in base al tipo di pietanza da realizzare. Lo stile è quello del classico barbecue, con resistenze a vista e doppia griglia con manico, per girare gli alimenti senza difficoltà.

Il materiale usato è l’acciaio cromato, anche per il vassoio raccogli grasso, facile da inserire e togliere quando è necessario ripulirlo. Al suo interno può essere versata dell’acqua, in modo da far sì che il grasso caduto non “frigga” e che quindi non crei fumo: anche per questo motivo può essere usata dentro casa.

Il costo è tra i più concorrenziali, ma non pochi utenti lamentano qualche malfunzionamento riguardante il riscaldamento non uniforme della griglia, per cui non sempre la cottura delle carni risulta perfetta, meglio quella di verdure o pesce.

Pro
Barbecue:

Questo prodotto riproduce un vero e proprio barbecue, con tanto di griglia a vista, per cui potrà essere utilizzato anche all’aperto, per una domenica in compagnia.

Materiali:

La griglia è in acciaio cromato, perfetta per carni o pesce, e il vassoio è altrettanto valido, inoltre entrambi sono molto facili da pulire perché possono essere rimossi.

Maniglie:

Quelle laterali permettono di girare la base, così da assicurare una cottura omogenea agli alimenti.

Senza fumo:

Nella vaschetta per raccogliere il grasso può essere versata dell’acqua per fare in modo che non si produca fumo e quindi sia possibile usare il prodotto anche al chiuso.

Contro
Cottura:

A volte la griglia non riscalda adeguatamente, per cui non si riesce a ottenere una carne ben cotta. Forse è preferibile utilizzarla per il pesce o le verdure.

Acquista su Amazon.it (€72,69)

 

 

 

5. Klarstein Infragrill Grill Elettrico 1500 W IR Taste Experience

 

Quella di Klarstein è una griglia elettrica che sfrutta il potere dei raggi a infrarossi per cuocere carni e verdure. L’elemento di cui parliamo è in carbonio ed è collocato al centro, al di sotto della griglia, si riscalda in poco tempo ed emette il calore con una potenza di 1500W.

Il vantaggio di questo sistema è quello di produrre una quantità esigua di fumo, per cui il prodotto può essere utilizzato anche in casa. A lato è presente un regolatore di calore, che basta impostare verso il segno più o meno, per aumentarne o diminuirne la forza.

La vaschetta per la raccolta del grasso e dei residui della cottura è facile da inserire o estrarre, così da lavarla sotto l’acqua corrente. Purtroppo il resto del prodotto non si può smontare, a eccezione della sola griglia, per cui pulire tutto il macchinario diventa molto complicato.

Pro
Infrarossi:

La tecnologia sfruttata da questa griglia è quella a infrarossi, che scalda in poco tempo e rende subito il prodotto pronto per la cottura.

Fumo:

La produzione di questo elemento è molto ridotta, per cui sarà possibile utilizzare anche in casa questa griglia, per piccole porzioni di cibo.

Recipiente interno:

Quello qui presente è molto utile per raccogliere il grasso che cade dalla carne durante la cottura ed è anche facile da estrarre e lavare.

Contro
Pulizia:

Le uniche parti che possono essere rimosse sono la griglia e la vaschetta sottostante, per cui pulire gli eventuali schizzi diventa molto difficile, a meno che non si decida di smontare tutto il prodotto.

Acquista su Amazon.it (€80,99)

 

 

 

Come usare una griglia elettrica

 

È difficile trovare qualcuno che non si faccia conquistare da una grigliata: si può fare da soli, magari in famiglia ma il massimo è in compagnia degli amici. Purtroppo il metodo classico, ovvero, quello che prevede l’utilizzo del carbone può non sempre essere utilizzabile. Si sa, il carbone produce fumo e questo può disturbare i vicini. Inoltre, non tutti hanno un giardino e accendere il carbone in casa non ci sembra affatto una buona idea. Tuttavia, grazie alle griglie elettriche, si può fare ugualmente la grigliata.

Le dimensioni della griglia

Ok, abbiamo deciso di comprare la nostra prima griglia elettrica. Ma adesso pensiamo ad alcuni importanti aspetti. Il primo, secondo noi, sono le dimensioni. Bisogna valutare i pro e i contro che comporterà la scelta della misura. Una griglia di dimensioni generose permetterà di cuocere in una sola soluzione una grossa quantità di cibo, poi, se si ama la bistecca è importante che la griglia possa accoglierla per bene; non ci deve stare stretta.

Ma una griglia grande è utile anche nel caso delle verdure perché richiedono molto tempo per essere grigliate e in qualche modo bisognerà pur risparmiare tempo cercando di cuocerne la maggior quantità possibile. Tuttavia prendere una griglia grande non è concesso a tutti. Infatti bisogna fare i conti con lo spazio che si ha a disposizione e agire di conseguenza.

 

La potenza

Se non volete stare ore in attesa che la vostra bistecca si cuocia, farete bene a comprare una griglia elettrica che abbia watt a sufficienza a evitare che si faccia notte. Generalmente una griglia da 2.000 W può dare belle soddisfazioni. Certo, i consumi non saranno di poco conto ma come si dice, non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca.

La griglia da tavola

Bisogna decidere se prendere una griglia con le gambe, come se fosse un vero e proprio barbecue, oppure una da tavolo. Quelle da tavolo sono più piccole e pratiche e se ci si ingegna, si possono piazzare al centro della tavola dove si sta mangiando mentre si chiacchiera con i commensali e via via si spizzica quanto si sta cucinando.

 

La griglia con coperchio

Non sempre si riesce ad avere una cottura omogenea con la griglia elettrica, oltretutto è un problema che si riscontra anche con il barbecue classico. In questo senso può aiutare il coperchio: esistono, infatti, modelli che ne sono provvisti. Il coperchio permette una migliore distribuzione del calore e dunque una cottura ottimale.

 

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Tefal TG8000 Family Flavor Grill Barbecue Elettrico

 

Principale vantaggio:

La cottura avviene in modo uniforme grazie all’ottima distribuzione del calore sulle piastre: in questo modo non ci sono parti più cotte e altre meno. Le piastre sono a temperatura differenziata, ciò dà la possibilità di cucinare contemporaneamente alimenti diversi. La temperatura, inoltre, è raggiunta velocemente.

 

Principale svantaggio:

Non ha soddisfatto la cottura delle bistecche che non è paragonabile neanche a quella che si può ottenere con una comune griglia in ghisa messa sul fuoco.

 

Verdetto: 9.7/10

Complessivamente ci riteniamo soddisfatti dell’articolo: la cottura è uniforme e veloce. Non tutti i cibi riescono alla perfezione ma se non si mangiano bistecche tutti i giorni, si può sorvolare.

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Cuoce bene ma non le bistecche

Vogliamo subito mettere in chiaro una cosa, soprattutto a quanti stanno pregustando l’idea una bistecca alla griglia. Non aspettatevi i risultati di un barbecue ma nemmeno quelli di una semplice bistecchiera in ghisa per i fornelli. Con questo vogliamo dire che cuoce male? No, semplicemente è più adatta a certi alimenti piuttosto che ad altri. 

Per esempio pesce e verdure vengono benissimo e il calore è distribuito uniformemente. Vantaggio non da poco le due  piastre separate a temperatura differenziata: in questo modo si possono cucinare due alimenti diversi contemporaneamente. 

Una volta impostata la potenza, la temperatura viene raggiunta velocemente. Per i grassi e liquidi rilasciati dal cibo c’è un apposito raccoglitore. La quantità di fumo prodotta è minima pertanto non avrete problemi a cucinare al chiuso. 

Rivestimento antiaderente

Evitate l’uso di prodotti aggressivi, il rivestimento antiaderente è delicato ed è capitato venisse via. Come noto è sconsigliato anche l’uso di utensili in metallo. Tuttavia abbiamo notizia che anche prendendo gli accorgimenti necessari capiti che la patina antiaderente si rovini con l tempo. 

Ciò rappresenta indubbiamente un problema poiché arriverà il momento in cui i cibi si attaccheranno. La griglia è indubbiamente di grande praticità: se si parte per le vacanze, magari per andare alla casa al mare, si trasporta facilmente, ma dà anche la possibilità di cucinare all’aperto o magari lasciarla a centro tavola così da avere il cibo caldo a portata di mano.

 

Pulizia semplicissima

La pulizia di grande semplicità: le piastre sono asportabili quindi potete metterle sotto l’acqua corrente e pulirle per bene ma la vera buona notizia è un’altra. Odiate lavare i piatti a mano? Possedete una lavastoviglie? Perfetto, ci potete mettere dentro le piastre e al temine del ciclo di lavaggio usciranno come nuove. 

I materiali sono buoni: la piastra è realizzata in alluminio pressofuso, un ottimo conduttore di calore che conferisce all’oggetto leggerezza ma anche resistenza. Il design non ci è piaciuto; secondo noi è fin troppo spartano, poco curato. Avrebbe fatto comodo un indicatore della temperatura, invece troviamo due potenziometri per impostare la potenza su cinque livelli che però non permette di sapere a che temperatura si sta cucinando

 

 

Royal Catering RCCG-1K

 

5.Royal Catering RCCG-1KConcludiamo con un modello dalle prestazioni davvero interessanti, non a caso ci è sembrata la migliore griglia elettrica professionale, attualmente in circolazione.

Resistente e stabile, praticamente indistruttibile è pensata per un uso intenso e continuato. Le due piastre si combinano per diffondere il calore da entrambi i lati su tutta la superficie utile, i manici consentono un’impugnatura salda della piastra superiore per decidere il grado di pressione da esercitare sull’alimento che si sta cucinando.

A fronte di una potenza massima di 1800 watt, permette di raggiungere temperature ideali per cucinare velocemente ogni cibo. Perfetta per abbrustolire i panini da farcire in maniere sempre nuove e originali, per stupire gli amici o i clienti se si pensa di istallare questa griglia in un piccolo chiosco o bar.

La griglia non è fatta per essere smontata, ma si pulisce raschiandola a freddo con una spazzola dalle setole metalliche, dato che l’alta temperatura che raggiunge la piastra carbonizza le incrostazioni che poi si sbriciolano e rimuovono facilmente.

Se si vuole andare sulle griglie elettriche con i prezzi più convenienti, non si può che optare per questo nuovo prodotto della Royal Catering, dal design compatto e pratico. Con questa potrai sbizzarrirti a preparare panini in poco tempo.

Pro
Costo:

Il prezzo è certamente fra i più bassi sul mercato e può essere un incentivo per te che vuoi divertirti, mangiare degli ottimi panini senza dover necessariamente spendere una fortuna.

Vano sottostante:

Per la conservazione di utensili e strumenti che ti saranno utili durante il barbecue. Per averli sempre comodamente vicini e pronti all’uso.

Contro
Cottura:

Alcuni se ne lamentano, riscontrandone una cottura scarsamente uniforme che cuoce solo al centro e che spesso finisce col bruciare il cibo. Inoltre i solchi della piastra risultano essere troppo profondi.

Aspetto:

Il modello in acciaio inox dà un senso di professionalità, ma al tempo stesso sembra anche molto freddo e impersonale.

 

 

Clatronic BQ 2977 N Barbecue da Tavolo

 

4.Clatronic BQ 2977 NIn estate la voglia di cucinare di solito ci abbandona, ancora di più se odori nauseanti invadono la casa dopo aver cucinato. Un valido alleato in questi casi è scegliere un buon metodo di cottura col giusto accessorio, quindi vediamo insieme come scegliere una buona griglia elettrica senza fumo.

Pur avendo un prezzo contenuto, questa griglia ha buone qualità, prima tra tutte la possibilità di controllare l’emissione di fumi riempiendo d’acqua l’apposito vassoio.

La griglia si può regolare fino a due altezze, dosando al meglio il calore a seconda del tipo o del grado di cottura. Il termostato in dotazione avvisa con una spia luminosa il raggiungimento della temperatura. Spia che avvisa anche se il prodotto è acceso o spento, funziona con tasto on/off, dettaglio importate perché riduce il rischio di lasciarla accesa se rimane inavvertitamente collegata alla presa di corrente.

Altra accortezza in termini di uso sicuro di questa griglia, il corpo e le pareti rimangono fredde mentre è in funzione.

Questa griglia si colloca sicuramente fra quelle coi prezzi più bassi. Questo non deve insospettirti, anche spendendo poco si può acquistare un prodotto di qualità, come questo della Clatronic. Valuta insieme a noi le sue potenzialità, ti diremo anche dove acquistarla.

Pro
Pulizia:

Facile a pulirsi, in poco tempo avrai la tua griglia di nuovo pronta per l’uso. Basterà smontarla e metterla sotto l’acqua pezzo per pezzo.

Vaschetta:

La vaschetta inferiore se riempita con un po’ d’acqua, eviterà il propagarsi di quel fastidioso fumo da cottura che porta il vicinato a lamentarsi sempre. Con questo accorgimento potrai ridurre il tutto.

Contro
Materiale:

Il materiale è scadente, troppa plastica che spiega anche il basso costo del prodotto.

Potenza:

Si dichiarano 2000 W, ma la carne farà fatica a cuocersi a dovere. La potenza è insufficiente, anche prendendo per buoni tutti i consigli da istruzione.

 

 

 

 

Severin PG9320 Barbecue

 

3.Severin PG 9320Continuaimo la nostra rassegna di consigli su quale griglia elettrica comprare, proponendo questo modello interessante sia per il prezzo che per le prestazioni offerte.

Solida e ben piantata grazie ai quattro comodi piedi che la tengono sollevata dal ripiano su cui poggia, ha un aspetto moderno e accattivante.

Forte della tecnologia Made in Germany, questo valido aiuto in cucina per dare degna cottura al pesce fresco o al taglio del più tenero filetto, si adatta bene a funzionare alla massima potenza. Non è possibile infatti regolare la griglia in altezza o la temperatura della resistenza, ma svolge ugualmente il proprio dovere.

Dotata di sistema di sicurezza, per cui la resistenza non si aziona se non è posizionata correttamente nel vano che la contiene, ha un aspetto leggero e maneggevole, pur garantendo durabilità e buone prestazioni.

Il fumo non si può evitare, ma è possibile ridurne l’emissione ricordandosi si riempire d’acqua il vassoio sottostante che raccoglie il grasso che cola o altri liquidi che altrimenti, carbonizzandosi, riempirebbero casa di cattivo odore.

Questo modello potrebbe interessarti sia per la semplicità che per il prezzo del tutto abbordabile. Se sei titubante rispetto al prezzo, presto ti ricrederai sulla sua funzionalità e sulle sue qualità che non fanno rimpiangere prodotti più complessi e, non scordarlo, più costosi.

Pro
Costo:

Al prezzo più economico possibile, porterai a casa una griglia comoda e del tutto funzionale. Il rapporto qualità-prezzo ti lascerà completamente soddisfatto.

Semplice:

A prima vista potrebbe sembrarti un giocattolo fragile e inservibile, usandola però ti accorgerai che non soltanto fa il suo dovere ma lo fa bene e con poco sforzo, tuo e suo.

Longevità:

Nonostante la leggerezza, i pareri degli utenti ne sottolineano la durata nel tempo. Dopo anni la griglia continua a fare il suo lavoro e a farlo bene.

Contro
Intensità fuoco:

Avrebbe giovato forse un interruttore per regolare il fuoco a proprio piacimento, per adattarsi ai vari tipi di carne che si vanno a cucinare.

button-IT-2

 

 

 

 

Ariete 762.0 Griglia Elettrica Barbeque, 2200 W

 

1.Ariete La Grigliata 2200Apriamo la cucina alla migliore griglia elettrica del 2020, quella che secondo noi risponde alle esigenze di veri gourmand e che trova posto in cima alle nostre recensioni.

Si tratta del modello che, tra le griglie elettriche Ariete più vendute, presenta requisiti di prima classe.

Le linee essenziali e compatte fanno bella figura anche a tavola, perfetta se vogliamo improvvisare una grigliata self service tra amici. La piastra autoriscaldante e antiaderente permette la doppia cottura, sul lato liscio o quello rigato, a seconda dell’alimento da preparare o del gusto personale.

La struttura ha dettagli in acciaio inox che resistono agli urti e all’usura del tempo, il coperchio di vetro in dotazione permette di cucinare mantenendo all’interno i fumi che danno quel retrogusto di affumicato che tanto conquista nelle pietanze cotte alla piastra.

Facile da manutenere, ha un vassoio pensato per raccogliere il grasso che cola comodo da rimuovere, evitando il rischio che il liquido bollente si versi. Ha una potenza di 2200 watt, decisamente non economica, ma, d’altra parte, sufficiente per garantire cotture rapide e sane.

L’ideale quando si desidera fare una grigliata evitando fumi fastidiosi, questa piastra Ariete si rivela un modello appetibile. La nostra guida ti darà tutti i chiarimenti che ti occorrono per valutare questo prodotto.

Pro
Piastra:

La piastra antiaderente permette una doppia cottura, divisa infatti in due sezioni, una delle quali liscia per uova o verdure, l’altra adatta per la carne.

Comodità:

Facilmente smontabile in vari pezzi, potrai lavarla senza alcun intoppo. Il vassoio raccogli grasso, impedirà al liquido di versarsi fuori.

Coperchio in vetro:

Non solo bello a vedersi ma molto pratico, perché trattenendo i fumi riesce a dare alla carne quel sapore ideale di affumicato che tu stai cercando.

Contro
Potenza:

Non molto soddisfacente, può risultare buona per carni a cottura lenta ma per le altre si rivela poco utile e snervante. Nonostante la potenza sia impostabile su cinque livelli sembra, dai pareri espressi, non accontentare parecchie persone.

button-IT-2

 

 

 

Ariete 762.0 Griglia Elettrica Barbeque, 2200 W

Principale vantaggio:

La griglia elettrica Ariete è grande e ha un’ampia superficie di cottura che consente di preparare gli ingredienti per una tavolata di 4 o 6 persone. Una buona soluzione per abbrustolire gli alimenti senza usare grassi aggiunti.

 

Principale svantaggio:  

La griglia consuma 2,2 kW, ha il classico sistema on/off che attiva o spegne il termostato quando raggiunge la temperatura. Se usata spesso per preparare da mangiare per tante persone potrebbe impattare considerevolmente sulla bolletta.

 

Verdetto: 9.7/10

Una buona griglia elettrica che fa bene il proprio dovere, ha le parti facilmente smontabili e che consentono il lavaggio a macchina per velocizzarne la pulizia. La temperatura è regolabile in base al bisogno e si può scegliere se cucinare sulla parte liscia o con le tipiche righe.

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Grande e spaziosa piastra

Le migliori griglie elettriche sono quelle che possono dare spazio a sufficienza per cucinare comodamente qualsiasi ingrediente. Nel modello proposto da Ariete si trova una piastra comoda che offre spazio anche in base al tipo di decorazione che vogliamo trasferire agli ingredienti. Un lato liscio e un altro zigrinato abbrustoliscono a puntino le carni o le verdure in base al tipo di preparazione e all’effetto che vogliamo ottenere.

Una soluzione comoda anche dal punto di vista della facilità d’uso. Si può regolare la temperatura su cinque livelli, dal più basso al più alto regolando il calore in modo da agire in modo specifico in base alla consistenza degli alimenti. In questo modo non si corre il rischio di carbonizzare le verdure in un attimo di distrazione. Il termostato con funzionamento on/off fa in modo da mantenere la piastra con calore costante evitando il surriscaldamento.

Facile da smontare

La piastra ha due comodi manici laterali, questo rende facile afferrarla e spostarla dal suo alloggiamento. Volendo esagerare, si può portare a tavola con le dovute precauzioni per gustare la pietanza ancora sfrigolante e deliziosamente calda.

Anche il coperchio in vetro temperato è smontabile con facilità, in questo modo si può decidere se cucinare con o senza la copertura decidendo se far disperdere i fumi o trattenerli per ottenere un effetto più avvolgente e saporito.

Alla base c’è il comodo vano per la raccolta dei liquidi che si formano in cottura. È un buon sistema per evitare che il grasso che cola si carbonizzi, impuzzolentendo casa, vestiti, capelli e compagnia bella. Il produttore consiglia di usare la classica stagnola per facilitare la raccolta dei residui. Qui basta un panno umido per ripulire tutto.

 

Con coperchio paraschizzi

Il coperchio in vetro temperato è una gran bella invenzione. Trattenere i fumi all’interno del vano di cottura contribuisce a rendere più morbida e succosa la carne o qualsiasi preparazione. Mantenendo il corretto livello di umidità interna il risultato è senza dubbio più gradevole per il palato e senza dover ricorrere a condimenti extra che aumentano il conto delle calorie a porzione.

Il vetro ha anche la funzione di parare gli schizzi del grasso e quindi di limitare lo sporco che si forma durante la cottura. Una buona soluzione se si cucina in casa e non si ha la possibilità di contare sulla comodità di un terrazzino per le grigliate.

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

 

Ti è piaciuto il nostro articolo? Qui sotto ne puoi trovare altri altrettanto interessanti:

 

Barbecue senza fumo

Barbecue elettrico

La migliore bistecchiera

Piastra di cottura

Barbecue da campeggio

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
4 Comments
Il più vecchio
Il più nuovo Il più votato
Inline Feedbacks
View all comments
giuseppe
giuseppe
April 29, 2019 4:12 pm

La scelta e abbastanza vasta, ma mancano i prezzi, come mai?

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico
April 30, 2019 8:57 am
Reply to  giuseppe

Buongiorno Giuseppe,

se i prezzi non sono riportati potrebbe dipendere dal fatto che il prodotto non è momentaneamente disponibile: prova a cliccare sul link per sicurezza.

Saluti

francesco
francesco
June 17, 2019 12:12 pm

Di quale marca è la piastra elettrica , con due regolatori di temperatura, che è qui sopra in foto e che sembra una casseruola cromata com 5 pezzi di carne. Sum manico e sul frontale si legge AR-CUC : è questa la marca ? Grazie

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico
June 19, 2019 3:56 pm
Reply to  francesco

Salve Francesco,

il marchio è All-Clad: https://hometone.com/all-clad-electric-indoor-grill.html

Saluti

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status