La miglior piscina riscaldata

Ultimo aggiornamento: 01.12.20

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Piscine riscaldate – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Difficile resistere alla tentazione di avere un bell’idromassaggio a portata di mano, specialmente se si dispone di un ampio giardino. Una piscina riscaldata è quello che ci vuole per passare momenti di puro relax durante le giornate soleggiate. Dato che la scelta di un buon modello può creare confusione, abbiamo pensato di creare questa guida completa di consigli e recensioni per indirizzare i nostri lettori verso l’acquisto più conveniente, così da poter investire bene i propri risparmi. Chi non ha tempo di leggere tutta la guida potrà subito dare un’occhiata al Intex 28404, dalla struttura solida e facile da montare. In alternativa si potrà optare per la piscina Bestway 54123 Lay-Z-Spa Miami gonfiabile e con un buon rapporto qualità-prezzo.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere la migliore piscina riscaldata

 

Una piscina riscaldata può garantire ore e ore di relax all’aperto da soli o in compagnia di amici e familiari. Oltre a mantenere calda la temperatura dell’acqua, i modelli migliori hanno anche la funzione per l’idromassaggio. Rimane solo il dubbio su quale scegliere, ma per questo ci siamo qui noi con la nostra guida che permette di confrontare i prezzi dei modelli in classifica e leggere la loro recensione.

Guida all’acquisto

 

Gonfiabile o fissa?

Le piscine riscaldate svolgono solitamente la doppia funzione di tenere l’acqua a temperatura ottimale e fare un bell’idromassaggio. I modelli della migliore marca sono dotati di un pratico pannello di controllo grazie al quale si potranno regolare le varie funzioni, in modo da poter configurare il tutto secondo le proprie necessità.

La principale differenza tra i modelli sta nella loro struttura, infatti sul mercato sarà possibile trovare modelli fissi e gonfiabili. I primi hanno il vantaggio di essere estremamente resistenti e si adattano bene a chi gestisce una piscina pubblica o possiede un bagno in una località marittima. Questo perché una volta installate, si potranno lasciare fuori pronte all’uso dei vari clienti.

Possono andare bene anche nel caso si possieda una casa davvero grande con giardino. In caso contrario, la soluzione più pratica è comprare una piscina riscaldata gonfiabile dato che avrà un prezzo più contenuto e sarà più semplice trasportarla da fuori a dentro in caso di maltempo. Magari questi modelli non hanno la stessa solidità delle loro controparti, ma con un po’ di attenzione si riuscirà a farli durare nel tempo.

 

Montaggio e pulizia

Giustamente acquistare una piscina non è proprio la stessa cosa di una sedia per la casa, soprattutto per quanto riguarda il montaggio. Online si potranno trovare molti modelli che possono essere installati in poco tempo, specialmente se si lavora in più di una persona. Sono molte le ditte produttrici che forniscono un DVD di istruzioni con tutte le procedure da seguire, anche quelle per il fissaggio del filtro.

Nel caso però non si abbia molta dimestichezza con il fai da te, meglio non farsi illusioni e munirsi di grande pazienza, perché il montaggio dovrà essere fatto accuratamente per far funzionare il prodotto in modo ottimale. La stessa cosa vale per la pulizia del filtro, cosa che occorre fare con una certa frequenza in modo da poter usare la piscina nella massima igiene.

Dimensioni

Prima di comprare una piscina riscaldata suggeriamo vivamente di controllare l’ampiezza e la capienza. Il primo fattore per una questione di spazio, il secondo invece per stabilire quante persone la potranno usare contemporaneamente senza il rischio di rovinarla. Le piscine riscaldate difficilmente potranno ospitare più di sei persone, mentre quelle più piccole arriveranno a un massimo di tre o quattro.

In questo caso occorre regolarsi in base alla propria famiglia o magari agli amici che si ospitano nel week end. È importante sapere che le piscine riscaldate con idromassaggio non sono adatte ai bambini sotto i tre anni. Questo perché il getto d’acqua e la temperatura potrebbero essere rischiosi per i più piccoli, quindi una volta che imparano a camminare conviene tenere la piscina coperta da un telo per evitare incidenti.

Un buon telo impedirà anche alle foglie degli alberi o ai detriti di finire in acqua, così si eviterà di dover pulire tutto ogni volta che ci si vuole immergere.

 

Le migliori piscine riscaldate del 2020

 

Se i nostri consigli d’acquisto su come scegliere una buona piscina riscaldata sono stati d’aiuto, allora consigliamo di leggere le recensioni dei prodotti in classifica. Facendo una comparazione tra le offerte di quelli più venduti si potrà acquistare la migliore piscina riscaldata per il proprio giardino, senza spendere un capitale.

 

Prodotti raccomandati

 

Intex 28404

 

Chi non desidera una bella piscina esterna riscaldata per un po’ di sano relax all’aperto? Nel caso si disponga di un ampio giardino o terrazzo si potrà acquistare questo modello di Intex che con i suoi 120 massaggiatori a bolle garantisce ore di comfort.

L’acqua si riscalda in breve tempo, in modo da poterla utilizzare subito. La struttura solida del prodotto assicura che il calore non si disperda, tenendo l’acqua a temperatura ottimale per potersi immergere senza subire il classico trauma dovuto allo sbalzo termico.

Si può montare e smontare facilmente in modo da portarla all’interno dell’abitazione nel caso ci sia brutto tempo. L’unico neo dell’articolo riscontrato dai pareri dei consumatori sta nella pulizia della piscina che deve essere priva di acqua per poter rimuovere lo sporco con risultati ottimali.

La nostra guida per scegliere la migliore piscina riscaldata inizia con il modello gonfiabile prodotto da Intex, fornito di idromassaggio e capace di riscaldare l’acqua in tempi abbastanza brevi.

Pro
Idromassaggio:

Non soltanto piscina riscaldata, ma anche idromassaggio, grazie a un sistema di produzione di getti e bolle con ben 120 prese d’aria sotto pressione e una pompa con una capacità di flusso di 1.741 litri all’ora.

Dimensioni:

Il diametro esterno è di 196 centimetri, mentre quello interno è di 145 centimetri, con spazio a sufficienza per contenere fino a quattro persone senza problemi; la portata complessiva di acqua, invece, è di 795 litri.

Materiali:

La piscina riscaldata gonfiabile Intex è interamente realizzata con materiale laminato in triplice strato, di elevata robustezza e durabilità, ed è dotata di copertura con ganci e ulteriori accessori inclusi nella confezione.

Contro
Lavaggio:

Il materiale con cui è realizzata è robusto e resistente, ma per essere lavato bene bisogna svuotare la piscina ogni volta.

Acquista su Amazon.it (€560)

 

 

 

Bestway 54123 Lay-Z-Spa Miami

 

Il modello di Bestway può essere considerato tra le migliori piscine riscaldate del 2020 per il suo ottimo rapporto qualità-prezzo e la sua praticità.

Si tratta di un modello gonfiabile che potrà essere messo facilmente nel proprio mezzo di trasporto nel caso lo si voglia portare in campeggio o alla casa al mare, ideale per chi in villeggiatura non vuole farsi mancare niente. Le funzioni della piscina saranno configurabili tramite un pannello di controllo che potrà essere adoperato comodamente stando in acqua.

Il riscaldamento avviene in poco tempo e si potrà giovare di un bell’idromassaggio ideale per ore di completo relax. Il prodotto viene venduto con un DVD di istruzioni che però a quanto pare non è proprio esaustivo, soprattutto nello spiegare come effettuare il corretto filtraggio dell’acqua.

La Lay-Z-Spa Miami è il modello più economico, tra tutti quelli esaminati nella nostra guida e, secondo i pareri degli acquirenti, anche il più facile da trasportare quando è sgonfio, dal momento che pesa solo 30 chilogrammi.

Pro
Trasportabilità:

Di tutti i modelli di piscina riscaldata che abbiamo esaminato nella nostra guida, la Lay-Z-Spa Miami è quella dal peso minore; quando è sgonfia, infatti, pesa soltanto 30 chilogrammi, e questo la rende particolarmente adatta al trasporto per chiunque voglia portarla in vacanza.

Timer:

Permette di spegnere automaticamente l’idromassaggio quando non è in uso, o di programmarne il funzionamento, il che consente un notevole risparmio energetico.

Accessoriata:

A parte la pompa di riscaldamento, include anche la copertura in rayon, il coperchio gonfiabile, il galleggiante chimico, due cartucce di filtrazione, una patch di riparazione e il DVD con le istruzioni.

Contro
DVD:

Le istruzioni in video sono molto sommarie, soprattutto la parte riguardante il montaggio del filtro.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

VB Italia Mspa SILVERCLOUD

 

Una piscina riscaldata gonfiabile è proprio quello che ci vuole nel caso si desideri un idromassaggio, ma non si voglia spendere il proverbiale occhio della testa. Non a caso tra i modelli più venduti online troviamo questo di VB Italia, resistente agli urti grazie alla struttura Rhinotech.

Dispone di una copertura che permette di tenere la piscina protetta da intemperie o dal fogliame che potrebbe cadere dagli alberi in giardino. Il montaggio può essere eseguito facilmente da una sola persona che potrà aiutarsi con le istruzioni presenti sul DVD in dotazione.

La potenza di riscaldamento si attesta sui 1500 W, più che sufficienti per ottenere una temperatura ottimale in poco tempo anche se la giornata non è particolarmente calda. La piscina ha un diametro di 180 cm, ideale per ospitare più di una persona. Attenzione ai bambini sotto i tre anni di età però, perché il getto dell’idromassaggio è molto forte.

Se invece vi state chiedendo dove acquistare un nuovo modello di piscina riscaldata che abbia il motore integrato, allora la Silvercloud prodotta da VB Italia potrebbe fare proprio al caso vostro.

Pro
Materiali:

La piscina riscaldata Silver Cloud è interamente realizzata in PVC laminato a sei strati, che ricopre un ulteriore strato interno di PVC metallico; ciò la rende estremamente solida, robusta e resistente agli urti e al tempo.

Facile:

Tutti i comandi sono posti su un comodo pannello LITE, con un semplice tocco sui pulsanti a sfioramento si possono attivare le diverse funzioni dell’idromassaggio e regolare la temperatura mostrata sul display LCD.

Spaziosa:

Offre abbastanza spazio per accogliere fino a quattro persone; in due ci si sta estremamente comodi perché si possono tenere le gambe distese.

Contro
Potente:

Il getto dell’idromassaggio è molto potente, quindi l’uso di questa piscina riscaldata è sconsigliabile ai bambini inferiori ai 3 anni di età.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Beliani SANREMO

 

Chi ha davvero un buon budget e non sa quale piscina riscaldata comprare, potrà optare per questo modello di Beliani dalla struttura solida ed affidabile. I gestori di una SPA o di una piscina pubblica potranno acquistare il prodotto per dare ai propri clienti la possibilità di rilassarsi grazie ai 40 getti massaggianti e ai comodi poggiatesta integrati.

Nel caso si voglia acquistare la piscina per la propria casa, sarà possibile fare il bagno con tutta la famiglia visto il suo carico totale di 150 kg. L’acqua si riscalda in breve tempo rimanendo a una temperatura ottimale anche durante altre stagioni oltre che d’estate. La vasca viene consegnata completamente assemblata, quindi non si dovrà perdere tempo in complicate operazioni di montaggio.

Si dovrà solo fare un po’ di attenzione al filtro, per questo suggeriamo di leggere attentamente le istruzioni per poterlo montare correttamente.

La piscina Sanremo, prodotta da Beliani, non è certo uno di quei modelli disponibili a prezzi bassi, ma ha spazio per ben sei persone ed è dotata anche di illuminazione subacquea.

Pro
Elegante:

Si tratta di una piscina riscaldata rigida, realizzata interamente in acrilico sanitario, dalle pareti esterne di un bel colore marrone chiaro che imita il legno e dall’interno in sfumature blu che integra tre poggiatesta morbidi di colore nero; è dotata anche di luce subacquea LED di vari colori.

Dimensioni:

È anche la più grande delle piscine che abbiamo esaminato nella nostra guida, 200 x 200 x 93 centimetri, con spazio a sufficienza per ospitare fino a sei persone.

Controllo digitale:

Attraverso il pannello di controllo digitale è possibile regolare la temperatura, le luci, e i 44 getti d'acqua del sistema idromassaggiatore.

Contro
Costosa:

È la piscina riscaldata più bella e prestante ma, purtroppo, anche la più costosa tra tutte quelle che abbiamo esaminato nella nostra guida.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Bestway Lay-z-spa Hawaii 

 

Il prezzo di questo modello è molto più alto rispetto a quello di altre piscine riscaldate, quindi prima di acquistarlo suggeriamo di dare un’occhiata anche alle varie offerte online.

Nel caso si sia interessati proprio a questo articolo è bene sapere che può accogliere fino a quattro persone, adatto quindi a tutta la famiglia o a chi ama invitare amici o parenti a casa. Dispone di una copertura per proteggere la piscina da intemperie, detriti e fogliame, mentre il comodo pannello di controllo permette di configurare la temperatura della piscina in base alle proprie esigenze.

Il sistema di riscaldamento rapido consente di ottenere acqua calda in breve tempo, così non si dovranno attendere ore per potersi immergere. Per quanto riguarda il montaggio del filtro, ci si potrà avvalere delle istruzioni presenti sul DVD o tramite i video su Youtube. Come altre piscine riscaldate, anche questa non è adatta a bambini molto piccoli.

Chiudiamo la nostra guida con un altro modello prodotto da Lay-Z-Spa, la piscina riscaldata gonfiabile Hawaii, più grande ma anche più costosa rispetto al modello Miami.

Pro
Dimensioni:

Anche la piscina riscaldata modello Hawaii, di Lay-Z-Spa, offre spazio a sufficienza per accogliere fino a sei persone, ma ha il pregio di costare meno rispetto alla Beliani Sanremo, dal momento che è gonfiabile e non rigida.

Timer:

Come l’altra piscina della dita Lay-Z-Spa, anche questa ha il vantaggio di possedere un timer programmabile, che aiuta a risparmiare tempo ed energia.

Accessoriata:

Un altro aspetto positivo di questa ditta inglese, è la dotazione standard di accessori delle sue piscine riscaldate gonfiabili; come il modello Miami descritto in precedenza, infatti, è completa di tutto l’occorrente per la messa in opera e del DVD con le istruzioni.

Contro
Costosa:

È spaziosa, rispetto agli modelli gonfiabili, ma purtroppo costa quasi il doppio, ragion per cui la maggior parte degli acquirenti preferisce i modelli a quattro posti.

Acquista su Amazon.it (€727,79)

 

 

 

Come utilizzare una piscina riscaldata

 

Un piscina riscaldata è una soluzione ideale per coloro che cercano il relax all’aperto, magari con un bel panorama di fronte. In commercio si trovano numerosi modelli, che variano a seconda delle loro funzioni e della loro tipologia. In generale, non si tratta di prodotti a basso costo, ma è sempre meglio puntare alle soluzioni caratterizzate da un buon compromesso qualità-prezzo. di seguito troverete alcuni spunti per fare il miglior utilizzo della vostra piscina riscaldata.

 

 

Le due tipologie

La maggioranza delle piscine riscaldate è dotata della magica funzione idromassaggio, da azionare in base alle proprie esigenze. I modelli migliori sono dotati di un pannello di controllo che permette di selezionare le funzioni della piscina, configurandole in base alle vostre preferenze.

Detto ciò, è possibile scegliere tra piscine riscaldate gonfiabili oppure fisse. La prima tipologia è quella meno costosa e più pratica, in questo modo può essere usata durante la bella stagione per poi essere sgonfiata per riporla in garage. Al contrario, la piscina fissa è più costosa e resistente rispetto a una gonfiabile, oltre ad avere un migliore impatto estetico.

 

Attenzione alle dimensioni

Per assicurarvi di acquistare una piscina riscaldata delle giuste dimensioni, tenete sempre in considerazione lo spazio che avete a disposizione. Che si tratti di un giardino o di una terrazza, la presenza di una piscina serve per completare l’ambiente, regalando un tocco di classe e soprattutto tante ore di relax.

C’è da dire che le piscine riscaldate sono solitamente piccole e riescono a ospitare fino a un massimo di sei persone e quindi anche la capienza incide sul loro utilizzo. Potete scegliere in base a quante persone siete in famiglia, ricordandovi che l’idromassaggio è adatto ai bimbi sopra i 3 anni. Quindi dimensioni e capienza sono gli elementi da tenere in considerazione una volta che avrete deciso di acquistare un modello fisso o gonfiabile.

 

 

L’importanza della manutenzione e del montaggio

Passiamo ora agli accessori che dovrete utilizzare per mantenere la piscina riscaldata in ottime condizioni. Il sistema di filtrazione si occuperà di tenere l’acqua pulita, ma voi dovrete assicurarvi che anche il filtro sempre pulito. La presenza di un telo delle stesse dimensioni della piscina, facile da mettere e da togliere, è essenziale per evitare che la superficie venga sporcata da foglie e polvere.

La manutenzione è una parte importante del vostro lavoro, come lo sarà il montaggio, per il quale servirà attenzione e molta pazienza a chi non ha dimestichezza nell’operazione. Ci sono modelli con istruzioni illustrate e DVD con video che spiegano il procedimento passo dopo passo, per rendere il tutto più facile.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status