La migliore console per videogiochi

Ultimo aggiornamento: 17.10.18

 

Console per videogiochi – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Se prima i videogiochi erano un passatempo di nicchia per ragazzi, grazie a internet sono diventati un vero e proprio fenomeno di massa capace di attirare persone di qualsiasi età. Per poter giocare ai migliori titoli in circolazione occorre una console di gioco, ma queste hanno delle sostanziali differenze che è bene sapere prima di acquistarne una. Leggendo la nostra guida sarà possibile distinguerle e dare un’occhiata alle console più vendute online, in modo da acquistarne una investendo bene i propri risparmi. Chi non ha tempo di leggere tutta la guida potrà subito dare un’occhiata a XBox One X Project Scorpio Edition, un modello di ultima generazione compatibile con il 4K. In alternativa la PS4 Slim 500 Go oltre ad avere un prezzo più basso, dispone anche di una vasta selezione di giochi esclusivi.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere la migliore console per videogiochi

 

Prima di fiondarsi ad acquistare una nuova console di gioco è bene sapere quali sono le caratteristiche tecniche di un modello e soprattutto di quanti titoli dispone. Questo perché sul mercato ci sono varie console di gioco, quindi oltre a confrontare i prezzi si dovranno anche valutare i vantaggi e gli svantaggi. Con i consigli d’acquisto qui di seguito sarà possibile distinguerli, in modo da acquistare la console della migliore marca adatta ai propri gusti. In seguito si troverà anche la recensione dei prodotti in classifica tra i quali scegliere.

Guida all’acquisto

 

Performance

Prima le console erano semplici dispositivi nei quali occorreva inserire la cartuccia o il CD per lanciare immediatamente il gioco. Adesso le cose sono un po’ cambiate, infatti le console sono diventate dei veri e propri computer da salotto, con tanto di hard disk interno, collegamento a internet e negozio online dedicato. Ultimamente il mercato console è conteso tra Sony, Microsoft e Nintendo che se le danno di santa ragione a colpi di hardware innovativo, supporto per il 4K e soluzioni interessanti.

Non è detto però che la console più avanzata a livello tecnologico sia la migliore, per esempio la nuova XBox One X, se da una parte promette performance pari a quelle di un PC di fascia alta, dall’altra richiede un televisore 4K per essere sfruttata a pieno. Inoltre le console 4K hanno un prezzo molto più elevato, quindi conviene davvero valutare con attenzione se ne valga la pena. Una Playstation 4 pur supportando i 1080p, non avrà una risoluzione mozzafiato o l’anti-aliasing e difficilmente con un titolo graficamente impegnativo raggiungerà i 60 fps. Il vantaggio della console Sony però sono i titoli a disposizione e il costo decisamente più basso.

 

Giochi

La quantità dei giochi in commercio è davvero impressionante se si contano tutti quelli usciti negli ultimi anni, più i vecchi titoli per nostalgici ai quali si aggiungono anche i loro remake in alta definizione. Una console dovrebbe essere acquistata in base ai giochi supportati e alle esclusive, dato che sono queste a fare la differenza. Nel caso si voglia andare oltre i soliti titoli multipiattaforma come Call of Duty, Fifa e Battlefield, occorre tenere conto da quali giochi si venga più attratti.

A livello di esclusive per ora è la PS4 al primo posto con Uncharted, Bloodborne, Horizon: Zero Dawn e una serie di nuovi grandi titoli in arrivo come il quarto capitolo della saga God Of War. Chi invece preferisce sparatutto in prima o terza persona, potrebbe optare per la console Microsoft che propone come sempre i giochi della serie Gears of War e Halo. Gli amanti di Nintendo, oltre all’innovativo Nintendo Switch, potranno provare i remake delle sue vecchie console NES e SNES in formato mini, con vecchie glorie pre-installate e pronte all’uso.

Joypad

In questa guerra tra console, una piccola battaglia a parte la combattono i joypad diversi sia per forma sia per caratteristiche. D’altronde è attraverso il joypad che si controllerà il menu delle console e tutte le azioni durante il gioco, quindi rimane un elemento importantissimo.

Sia il joypad della PS4 sia quello della Xbox One sono ottimi dispositivi, ergonomici e con un posizionamento dei tasti e delle levette analogiche comodissimo. Il primo è leggermente più piccolo del secondo, dispone di un touchpad e di un tasto per lo share immediato di foto o filmati. Inoltre in molti lo ritengono più adeguato per i giochi di combattimento, visto che i tasti direzionali sono molto responsivi.

D’altra parte il joypad di Xbox One garantisce performance migliori negli sparatutto in prima o terza persona, grazie alla sua dimensione più grande e alle levette analogiche precise. Solitamente all’acquisto di una console si troverà in dotazione almeno un joypad, ma comunque noi invitiamo sempre a controllare questa informazione sulla scheda del prodotto prima di acquistare.

 

Le migliori console per videogiochi del 2018

 

Nei nostri consigli d’acquisto abbiamo dato un’occhiata alle caratteristiche principali da valutare per sapere come scegliere una buona console per videogiochi. Ognuna di loro avrà titoli esclusivi diversi, per questo è bene fare una comparazione tra le offerte, consultando le recensioni dei modelli più venduti che abbiamo inserito nella nostra classifica. In questo modo sarà possibile scegliere la migliore console per videogiochi secondo i propri gusti.

 

Prodotti raccomandati

 

Xbox One X Project Scorpio Edition

Principale vantaggio:

La nuova console proposta da Microsoft è in grado ora di riprodurre giochi all’incredibile risoluzione 4k Ultra HD per immergersi in un’esperienza come mai successo prima con le Xbox di generazioni precedenti.

 

Principale svantaggio:

Il prezzo della console Xbox One X è un po’ alto e, se non si ha una TV o un monitor in grado di supportare la risoluzione 4K, non vale la pena effettuare l’acquisto. Infatti ci sono console meno costose e adatte a chi ha normali TV HD.

 

Verdetto: 9.9/10

L’ultima console prodotta da Microsoft si pone come una delle migliori sul mercato, in grado di contrastare a livello di prestazioni e giocabilità le altre presenti, in particolare la Sony PS4. La possibilità di giocare in 4K su server dedicati è una delle caratteristiche più apprezzate. Il costo però è un po’ alto.

Acquista su Amazon.it (€699,99)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Gioco in alta risoluzione

Senza dubbio una delle caratteristiche migliori messe sul piatto dalla Xbox One X è la possibilità di giocare con alcuni titoli alla risoluzione 4K. Questo è ovviamente possibile se si dispone di un TV o un monitor (o anche uno dei pochi proiettori in commercio) che sia in grado di supportare tale risoluzione. Nel caso la TV fosse una normale Full HD si potrà tranquillamente giocare con questa risoluzione, perdendo molto però in termini di dettaglio.

Il tutto è possibile grazie a un nuovo sistema grafico integrato che prevede la presenza di ben 12 GB di memoria GDDR5 che sono in grado appunto di aumentare ai massimi livelli i dettagli dei giochi e i colori. Al tempo stesso la fluidità e la potenza di elaborazione è stata affidata a un processore AMD specificatamente progettato per la console che mette sul piatto otto core a 2.3 GHz con funzioni di intelligenza artificiale per un gioco ancora più coinvolgente.

Server dedicati

Microsoft ha investito molto nell’offrire ai clienti Xbox One X server dedicati su cui poter giocare online ai titoli preferiti. Questo ha consentito di sviluppare una community molto numerosa e non sarà difficile trovare patiti di calcio, auto e sparatutto pronti a essere sfidati con i giochi più famosi. I server sono ottimizzati per avere stabilità, affidabilità e ottime prestazioni.

Gli iscritti al programma Xbox Live Gold, inoltre, ogni mese, potranno scaricare fino a 4 giochi gratuitamente e giocarci senza limitazioni di tempo usufruendo dello spazio interno offerto, pari a un terabyte.

 

Audio e connessioni

La console Xbox One X si collega alla TV tramite la classica porta HDMI il che garantisce anche il supporto alla tecnologia HDR10 oltre alla risoluzione 4K. Volendo è possibile collegare la console a un PC dotato di sistema operativo Windows 10. Non manca una porta LAN, ma la connessione a internet è possibile anche tramite Wi-Fi.

A livello di prestazioni sonore, queste non sono da meno rispetto a quelle video. Infatti Xbox One X supporta la tecnologia Dolby Digital 5.1 e anche il codec DTS 5.1, in pratica il meglio (o quasi) a livello di audio in digitale.

 

Acquista su Amazon.it (€699,99)

 

 

 

PS4 Slim 500 Go

 

Sebbene alla sua uscita la Playstation 4 non abbia proprio convinto il mondo videoludico, con il passare del tempo è riuscita a conquistarlo, basta vedere le unità vendute sul mercato o la quantità di esclusive presenti e future. È difficile però stabilire se sarà la migliore console per videogiochi del 2018, visto che la concorrenza con Nintendo e Microsoft si fa sempre più accesa.

Nella sua versione Slim, la Playstation 4 è davvero un gioiellino, pratico da sistemare in salotto o in una stanza senza ingombrare troppo spazio. Dispone di diverse funzioni per lo streaming e per la condivisione, inoltre dispone di tantissimi titoli scaricabili a pagamento direttamente dal PS Store tra i quali Uncharted 4, Bloodborne e Horizon: Zero Dawn.

Il problema della Playstation 4 è il suo sistema operativo dal menu poco pratico al quale bisogna fare un po’ l’abitudine. Inoltre per giocare online ci si dovrà abbonare al servizio Playstation Plus che non costa tantissimo, ma è pur sempre una spesa in più da valutare.

Nella nostra guida per scegliere la migliore console per videogiochi non poteva certo mancare la PS4. Ecco i punti caratterizzanti questa Slim.

Pro
Slim:

Questa PS4 è la stessa di sempre, con la consueta potenza che tutti conoscono, ma il design sottile la rende davvero particolare, più elegante e meno ingombrante.

Titoli scaricabili:

Sono tanti i titoli scaricabili (a pagamento) dal PS Store, tra cui Uncharted 4, Bloodborne e Horizon: Zero Dawn.

Funzioni:

Lettore Blu-ray e DVD, la PS4 dispone di diverse funzioni. Non manca neanche il Wi-Fi per lo streaming di contenuti in wireless.

Memoria:

L’hard disk è disponibile da 500 GB e da 1 TB per memorizzare giochi, app e altri contenuti.

Contro
Gioco online a pagamento:

Per giocare online bisogna abbonarsi a Playstation Plus pagando un sovrapprezzo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Nintendo Classic Mini

 

I nostalgici delle vecchie console Nintendo non dovrebbero neanche leggerla questa recensione e cliccare subito sul link della pagina del negozio per acquistare il Super Nintendo Mini, anche perchè va letteralmente a ruba!

Chi ha dei dubbi invece vorrà sapere che il remake della storica console dispone di 21 videogiochi classici integrati tra i quali Super Mario World, Super Metroid, The Legend of Zelda: A Link to the Past e il bellissimo Final Fantasy III (da molti considerato il migliore della saga). Si tratta comunque di una replica con giochi pre-installati, quindi non sarà possibile inserire le cartucce originali.

Nella confezione si troveranno due joypad cablati Super Nes, un cavo HDMi e un cavo di alimentazione USB. Il blocco alimentatore dovrà essere acquistato a parte, un piccolo passo falso di Nintendo che poteva includerlo senza problemi.

Campione di vendite online, Nintendo è un’altra storica PlayStation amata da generazioni di giocatori. Questa Classic Mini è anche particolarmente economica.

Pro
21 giochi integrati:

Questo Super Nintendo Mini integra 21 giochi già precaricati, tra cui Super Mario World, Super Metroid e The Legend of Zelda: A Link to the Past.

Final Fantasy III:

Una particolare notazione merita Final Fantasy III, un altro gioco integrato, il terzo capitolo della serie Final Fantasy, che è tra i più apprezzati dagli appassionati.

Per adulti e bambini:

I giochi fanno divertire i bambini ma anche gli adulti nostalgici che possono passare qualche momento insieme ricordando gli anni della giovinezza e dell’adolescenza.

Dotazione:

Della dotazione fa parte il cavo HDMI per collegare la console a un tv in alta definizione, due joypad cablati Super Nes e un cavo di alimentazione USB.

Contro
Alimentatore:

Non è invece incluso il blocco alimentatore né l’adattatore con porta USB.

Acquista su Amazon.it (€65)

 

 

 

Mad Catz M.O.J.O.

 

Questo particolare modello di Mad Catz magari non è il più conosciuto tra quelli venduti online, ma si è comunque ritagliato una fetta di appassionati specialmente tra gli utenti “smanettoni” amanti dell’emulazione. Intendiamoci, i titoli scaricabili per questa console non sono proprio entusiasmanti, visto che si tratta praticamente di quelli disponibili per cellulari Android.

La grafica quindi sarà piuttosto limitata visto che la GPU Tegra 4 è praticamente vecchia di due generazioni. Il vantaggio principale di  M.O.J.O. sta nella possibilità di usare gli emulatori e portare le vecchie console come Ps1, Super Nintendo e Sega Mega Drive sul proprio televisore. Per farlo occorrerà un po’ di pazienza e conoscenza tecnica, infatti consigliamo questo prodotto solo ai più esperti.

Ecco una console che, pur essendo meno conosciuta di altre, ha i suoi vantaggi. Vediamo dunque una breve scheda riepilogativa con il consueto link su dove acquistare il prodotto al miglior prezzo.

Pro
Emulatori:

Si tratta di una console ottima per installare gli emulatori e avere sul proprio tv vecchie console come Ps1, Super Nintendo e Sega Mega Drive.

Connessioni:

Ricco il parco connessioni che comprende slot per scheda microSD, porta HDMI, Ethernet e due porte USB, 2.0 e 3.0. Non manca l’ingresso per le cuffie.

Joypad:

Il joypad è Bluetooth e quindi si può usare con altri apparecchi compatibili. Grazie al morsetto integrato, può essere agganciato perfino a un telefono Android.

Contro
Pochi titoli:

Pur potendosi collegare a Google Play, a differenza di Ouya e Game Stick, i titoli scaricabili sono pochi.

Grafica:

La grafica non è strabiliante perché la GPU Tegra 4, pur essendo la stessa della Nvidia Shield, non è recentissima.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Sega jvcretr0098 Retro Classic

 

Chi non sa quale console per videogiochi comprare e sta cercando una replica del Mega Drive portatile, potrà optare per questo modello molto economico che permette di portare

I vecchi titoli SEGA preferiti ovunque si vada. Nella memoria integrata si troveranno moltissimi titoli tra i quali i vari Sonic, Golden Axe, Streets of Rage, Altered Beast e Shinobi III: Return of the Ninja Master. Il parco giochi sarà comunque ampliabile tramite una scheda SD, ma già con quelli a disposizione si avranno parecchie ore di gioco disponibili, contando anche che al tempo i giochi non erano certo facili da completare!

Il modello risulta compatto e maneggevole, ma la batteria non ricaricabile e i materiali non proprio resistenti le fanno perdere qualche punto.

I pareri convinti degli appassionati ci hanno spinto a includere anche questa console nella nostra classifica. Ecco un breve elenco dei suoi maggiori pro e contro.

Pro
80 titoli:

Sono 80 i titoli precaricati che dovrebbero essere parecchio conosciuti dai nostalgici amanti di Sega Mega Drive. Qualche esempio? Sonic, Golden Axe, Streets of Rage, Altered Beast, Shinobi III: Return of the Ninja Master, Mortal Combat.

Prezzi bassi:

Rispetto alle console di ultima generazione, il prezzo di questo modello rétro è notevolmente inferiore. Inoltre il design compatto è ideale per giocare durante un lungo viaggio.

Contro
Schermo:

Lo schermo è di dimensioni ridotte, 65 x 50 mm, per cui non ci si può aspettare emozioni straordinarie.

Giochi non sempre all’altezza:

Degli 80 giochi integrati molti sono ancora divertenti, ma altri non sono un granché.

Acquista su Amazon.it (€69,99)

 

 

 

XBox One X Project Scorpio Edition

 

Il nuovo cavallo di battaglia di Microsoft per contrastare Playstation 4 Pro e Nintendo Switch, questa console potentissima permette di giocare a titoli in 4k per un effetto grafico mozzafiato. Certo il prezzo è abbastanza alto, al punto che alcuni suggeriscono di procurarsi un buon PC pre-assemblato e più versatile.

Nonostante questo, nel caso si possieda un televisore 4k e un buon budget a disposizione, si potrà portare a casa una console dotata di prestazioni eccezionali e diverse funzioni per lo streaming in ultra HD.

Il parco titoli ed esclusive per la console non è proprio eccezionale, almeno per il momento non sono stati mostrati giochi che possono essere considerati killer-application, ma chissà se in futuro la XBox One X non potrà sbaragliare la concorrenza. Tra i vantaggi segnaliamo i server dedicati per il gioco online e la possibilità di connettere la console con il proprio PC (necessita di un sistema operativo Windows 10).

Prestazioni (e prezzo) superiori per il nuovo cavallo di battaglia Microsoft. Ecco un breve quadro riepilogativo dei suoi principali vantaggi e svantaggi.

Pro
4k Ultra HD:

Chi possiede un tv 4k di ultima generazione potrebbe essere interessato alla Xbox One X Scorpio Edition perché supporta i titoli più recenti in UHD.

Community Microsoft:

La community Microsoft è sterminata e sarà sicuramente possibile trovare subito amici e rivali.

Server dedicati:

I server dedicati Xbox assicurano prestazioni ottimali, notevole stabilità, velocità e affidabilità.

Multifunzione:

La console può essere collegata al proprio PC con SO Windows 10 e funge anche da lettore Blu-ray 4k UHD.

Contro
Prezzo:

Non è certo questo il prodotto più economico che puoi trovare sul mercato.

Acquista su Amazon.it (€699,99)

 

 

 

Come utilizzare una console per videogiochi

 

La scelta di una postazione da gioco può creare spesso dubbi in chi non ha una grande esperienza in ambito videoludico. Nelle righe che seguono cerchiamo di ovviare alla cosa, proponendo alcune soluzioni e consigli pratici.

 

boy and a girl playing video game — Image by © Royalty-Free/Corbis

 

Considerate l’età

Capire che tipo di giocatore è o potrebbe essere vostro figlio/a può sgomberare il campo da alcuni piccoli problemi. Meglio puntare a una console portatile se non avete uno schermo adatto o disponibile, oppure sceglierne una fissa, capendo bene che titoli sono disponibili per un pubblico giovane.

 

Posizionate il tutto in un luogo sicuro

La scelta di una postazione comoda, lontana dal rischio di cadute, è la location ideale per una console. Sistemate al meglio tutto i cavi, controllando che i collegamenti corrispondano a quanto riportato nelle istruzioni.

 

Comprate un secondo pad

Quando non disponibile, è bene acquistare in breve tempo un secondo controller. Facendo così potete dare l’opportunità a un altro giocatore di prendere parte alla sfida, raddoppiando il divertimento senza rischio di escludere nessuno.

 

Leggete con attenzione le istruzioni

Capire il corretto funzionamento di una macchina da gioco vi aiuta a tenere tutto nelle migliori condizioni, ottimizzando e rispettando le modalità di funzionamento e i settaggi che si possono personalizzare, rendendo di volta in volta l’esperienza sempre più unica e mirata.

 

Prendetevi cura della console

In caso vogliate interrompere per un poco la pratica videoludica, vi suggeriamo di conservare la scatola entro cui riporre tutto l’occorrente. In questo modo avrete una buona organizzazione e tutto sarà chiuso al sicuro, senza rischio di eventuali danneggiamenti.

 

Non modificate la console

Alcuni utenti, desiderosi di provare quanti più giochi possibili, cercano di modificare quanto possibile la struttura interna della propria postazione da gioco. Facendo così si invalida la garanzia e si possono incorrere in spiacevoli incontri con la legge.

 

Verificate di aver inserito correttamente il gioco nel vano di lettura

Prima di dare il via alla partita. è bene controllare che tutto sia al posto e che il verso di lettura sia corretto. Procedere con calma vi aiuta a eliminare il rischio di spiacevoli inconvenienti e di dare il via in un attimo alla partita.

 

 

Non tirate con forza i cavi

Per poter giocare a lungo e senza troppi problemi è bene mantenere quanto più possibile un comportamento adeguato, rimuovendo con delicatezza tutte le periferiche collegate, cavi inclusi.

 

Divertitevi in modo responsabile

Sovente il gioco può prolungarsi oltre certi orari. È opportuno monitorare i più piccoli, regolando il tempo e i modi del gioco senza esagerare. Importante poi è fare una o più pause se si supera l’ora di gioco.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.