La migliore lama per sega

Ultimo aggiornamento: 17.11.18

 

Lame per sega – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensione del 2018

 

Non importa se siete dei professionisti, dei piccoli artigiani o dei semplici appassionati di fai da te, sapete bene che gli utensili di lavoro devono buona parte della resa ai loro accessori intercambiabili, come nel caso delle lame. Se vi interessa sapere come scegliere una buona lama per sega, di qualità ma che non costi troppo, allora troverete molto utili le informazioni offerte dalla nostra guida, così come la recensione di quelle che, secondo i consumatori, sono le migliori lame per sega del 2018, tra tutte quelle attualmente disponibili tra i prodotti venduti online. Tra queste spiccano soprattutto il set misto di dieci lame Bosch 2609256746, universalmente compatibili con i seghetti alternativi, e il set di tre lame Bosch F016800303, per le seghe a gattuccio.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore lama per sega

 

Tralasciando i dettagli tecnici, invece, e andando dritto al sodo, la nostra sezione con i consigli d’acquisto potrebbe aiutarvi a decidere quale lama per sega comprare, in maniera più facile e concisa, consultando semplicemente la tabella di comparazione appositamente creata allo scopo.

La tabella è un rapido ed efficiente strumento di valutazione, perché sottolinea i tratti principali dei prodotti che hanno occupato i primi tre posti della nostra classifica relativa alla migliore lama per sega, e ne confronta prezzi, pregi e difetti.

 

 

Guida all’acquisto

 

L’importanza dell’acciaio

I primi requisiti su cui si deve basare la scelta di una buona lama per sega, ovviamente, sono il tipo e la qualità dell’acciaio con cui è stata realizzata; infatti, dato che queste lame sono destinate al taglio di tre principali tipologie di materiali: legno, plastica e metallo, la qualità dell’acciaio usato per fabbricarle fa la differenza per quanto riguarda la precisione e pulizia dei tagli, l’efficienza e la resistenza all’usura.

Migliore è la qualità dell’acciaio utilizzato, quindi, maggiore tenderà a essere il prezzo delle lame, quindi sotto questo aspetto bisogna valutare innanzitutto le proprie esigenze d’impiego, professionali o amatoriali che siano.

Una volta assodato ciò, potrete passare agli aspetti secondari, come il numero di denti, il passo, le dimensioni e il grado di compatibilità con i diversi elettroutensili per cui sono state progettate, a prescindere dalla ditta produttrice.

 

La varietà delle lame

La scelta della lama da acquistare, ovviamente, dipende dall’utensile che adoperate; dalle piccole e sottilissime lame per lavori di traforo fino alle catene utilizzate sulle motoseghe, sul mercato è disponibile davvero di tutto.

Le tipologie più richieste, generalmente, sono quelle che riguardano le lame per seghe da hobbistica, queste includono soprattutto quelle per seghetti alternativi e quelle per le seghe a gattuccio; le prime sono utilizzate ampiamente, perché il seghetto alternativo è l’utensile che offre la maggiore versatilità d’impiego, a partire dal modellismo e dal fai da te fino all’uso professionale nei lavori di ristrutturazione, carpenteria e falegnameria, tanto per fare un esempio.

La sega a gattuccio, invece, è utilizzata soprattutto nel giardinaggio e per il taglio grossolano della legna; mentre tutte le altre tipologie, invece, hanno un’applicazione più specifica, spesso tendente esclusivamente al professionale, e di conseguenza sono meno richieste, pur essendo però ampiamente disponibili sul mercato.

 

 

Compatibilità

Anche se la maggior parte delle ditte produttrici di accessori di ricambio adotta una politica aperta, per facilitarne la reperibilità soprattutto, è sempre bene fare attenzione affinché le lame scelte siano compatibili con il proprio utensile.

La maggior parte delle lame di ricambio disponibili sul mercato, infatti, sono sagomate per gli innesti standard dei diversi tipi di sega a cui andranno applicate, a prescindere dal marchio di produzione; alcuni accessori, però, si distinguono per un range di compatibilità ridotto al solo brand originario, quando non addirittura a pochi, o a un singolo modello di sega dalle particolari caratteristiche.

 

Le migliori lame per sega del 2018

 

Tra gli accessori che abbiamo recensito troverete lame per i tipi di sega più diffusi; non deve stupire affatto, quindi, se il primo posto se lo è aggiudicato un set di lame per seghetti alternativi; gli utensili per applicazioni hobbistiche, infatti, sono di gran lunga più diffusi rispetto a quelli destinati all’impiego professionale.

Ovviamente ci sono anche delle lame per sega a gattuccio, un tipo di utensile molto versatile ma usato soprattutto nel giardinaggio, e per seghe circolari, adatte sia alle troncatrici di tipo professionale sia a quelle delle linee per il fai da te; per concludere, invece, troverete due diversi modelli di lame per seghe a nastro, adatte soprattutto ai professionisti.

I primi tre prodotti, inoltre, sono tutti realizzati da Bosch, che molti ritengono essere la migliore marca in questo settore di produzione.

 

Prodotti raccomandati

 

Bosch set misto 2609256746

Principale vantaggio:

Oltre al vantaggio di offrire ben dieci pezzi, il set misto di lame Bosch ha il pregio di possedere una compatibilità praticamente universale, dal momento che il particolare innesto di cui sono dotate è divenuto uno standard di riferimento anche per altre ditte di elettroutensili.

 

Principale svantaggio:

L’unica limitazione del set di lame Bosch è la tipologia d’uso a cui sono destinate, che contempla solo l’impiego domestico e il fai da te; quindi non sono assolutamente adatte all’uso professionale.

 

Verdetto 9.9/10

Se le vostre esigenze non sono di tipo professionale, allora il set di lame Bosch è il miglior prodotto che potrete trovare sul mercato, per qualità e convenienza del prezzo.

Acquista su Amazon.it (€9,26)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Universalmente compatibili

Se possedete già, o state pensando di acquistare un buon seghetto alternativo per uso domestico e hobbistico, e vi occorrono anche le relative lame, allora il set misto Bosch è uno dei migliori articoli che potrete mai trovare sul mercato.

Questo set, infatti, è composto da ben dieci lame di cinque diversi tipi, due per ogni tipo, adatte soprattutto per il legno e il metallo ma adattabili anche alla plastica; le lame sono tutte fornite di innesto a T, un particolare tipo di attacco messo a punto dalla ditta Bosch e divenuto presto uno standard universale, a cui si sono adattate la maggior parte delle ditte di maggior rilievo nel settore di produzione degli elettroutensili.

Le lame, quindi, potrete facilmente montarle anche su seghetti alternativi Makita, Metabo, Black&Decker, Skil, Einhell e altri ancora; oltre all’ampia compatibilità, inoltre, hanno anche il pregio di possedere un prezzo incredibilmente economico.

Raccomandazioni

Il set misto Bosch è composto come segue: due lame specifiche per tagliare l’alluminio, con una capacità di taglio variabile da 3 a 15 millimetri di spessore per le lastre e 30 millimetri di spessore per i profilati, due lame per il taglio dell’acciaio e dei metalli ferrosi con una capacità di taglio per spessori da 1 a 3 millimetri, due lame per tagli dritti nel legno con spessore da 3 a 30 millimetri, due lame per tagli dritti nel legno con spessore da 5 a 50 millimetri e due lame per tagli sagomati nel legno con spessore da 2 a 15 millimetri.

Le lame sono fabbricate in Svizzera e sono di ottima qualità; anche se sono destinate prevalentemente all’uso hobbistico e non intensivo, gli acquirenti riferiscono che sono ben fatte e offrono una buona resa, soprattutto nel legno dove i tagli risultano puliti e senza scheggiature.

 

Cristalli temperati antinfortunistici

Le sei lame per il legno possono essere usate senza problemi su tutte le sue diverse tipologie, quindi potrete impiegarle sia con il legno massiccio e i pannelli multistrato sia con i diversi tipi di truciolato e masonite, sempre rimanendo nel range di spessori consigliati ovviamente.

Per quanto riguarda le lame per l’alluminio e i metalli ferrosi, invece, volendo si possono adattare anche al taglio di alcuni tipi di plastica, ma se avete questa particolare esigenza è meglio cercare delle lame specifiche, in modo da non correre il rischio di rovinare i pezzi da tagliare.

 

Acquista su Amazon.it (€9,26)

 

 

 

Bosch F016800303

 

Al numero di catalogo Bosch F016800303, invece, corrisponde un set di lame per sega a gattuccio, nella fattispecie per la sega da giardino Bosch Keo, appartenente alla linea degli utensili per il giardinaggio di livello hobbistico.

Come nel caso del set esaminato in precedenza, però, il vantaggio dell’attacco standard Bosch è quello di essere compatibile anche con gli elettroutensili prodotti da altre ditte, come Einhell, Stanley, Scorpion e molte altre; le lame del set, ovviamente, sono disegnate esclusivamente per il taglio del legno, sono lunghe 150 millimetri e sono adatte sia per la potatura sia per il taglio di pezzi di legno stagionato, come piccoli tronchi, bancali rotti e altra legna che può essere recuperata e usata per il camino.

Gli acquirenti le ritengono resistenti, ben fatte e molto funzionali, anche se rendono molto meglio nel taglio di legno secco, e un po’ meno efficienti nel taglio di legno umido.

Acquista su Amazon.it (€10,4)

 

 

 

Bosch 2608641188

 

L’accessorio Bosch 2608641188 fa parte della serie Optiline Wood delle lame per sega circolare da banco, progettate per l’utilizzo con gli elettroutensili della serie Professional; è venduta in confezione singola e il prezzo è leggermente più alto, rispetto alle lame Bosch esaminate in precedenza, dato che le sue prestazioni sono di livello professionale.

Le lame Optiline sono realizzate in acciaio temprato SK5 dimensionalmente stabile, con un indice di resistenza sulla scala di Rockwell, HRC, superiore a 40, questa particolare versione della lama è scolpita con 60 denti in metallo duro di alta qualità a geometria ATB, Alternate Top Bevel; l’elevato numero di denti le permette di eseguire tagli di elevata precisione e pulizia, riducendo al minimo le scheggiature, le sbavature e le rotture.

La lama ha un diametro complessivo di 190 millimetri, mentre il foro centrale è di 30 millimetri di diametro, quindi offre anche una compatibilità pressoché universale.

Acquista su Amazon.it (€33,76)

 

 

 

Silverline 868739

 

Gli accessori 868739, prodotti dalla ditta Silverline, sono lame per sega a nastro delle dimensioni di 1.425 x 6,35 x 0,35 millimetri, adatta per tagliare il legno, la plastica e i materiali non ferrosi.

È realizzata in acciaio per molle armonico, a tenore di carbonio CS 80, che offre un’elevata resistenza alla fatica, ed è sagomata con un intervallo di 10 denti per pollice che gli garantisce un ottimo livello di efficienza e precisione nel taglio, oltre che una discreta pulizia nel lato di uscita; è compatibile con tutte le seghe a nastro fino a 1.400 millimetri, ma alcuni acquirenti consigliano di fare attenzione alle misure, in modo da evitare successivi problemi per quanto riguarda il tensionamento della lama.

La sua resa ha soddisfatto gli acquirenti al pari del suo prezzo; infatti la ritengono non soltanto economica, ma anche più resistente rispetto alle lame più costose, prodotte dai marchi blasonati.

Acquista su Amazon.it (€9,22)

 

 

 

DeWalt DT8483-QZ

 

Anche le lame per sega a nastro DeWalt DT8483 sono realizzate con acciaio di alta qualità; la stessa che distingue l’omonimo marchio, divenuto uno dei leader globali nel settore di produzione degli utensili, elettroutensili e accessori per uso domestico e professionale.

La DT8483 è una lama progettata esclusivamente per il taglio del legno e derivati, come i pannelli di truciolato, masonite o in MDF, la fibra di legno a media densità; misura 2.095 x 6 x 3,2 millimetri ed è compatibile con le seghe a nastro DeWalt DW738 e DW739, e con le ELU EBS3401 ed EBS3501, ma non è riportata alcuna ulteriore informazione relativa a quelle prodotte da altre aziende.

A parte la ridotta compatibilità, l’altro aspetto che incide notevolmente sulla scelta della DT8483, è il costo decisamente elevato, soprattutto se messo a confronto con quello della lama Silverline che abbiamo esaminato in precedenza.

Acquista su Amazon.it (€40,9)

 

 

 

Bosch 2609256746

 

Il numero di catalogo Bosch 2609256746 corrisponde a un set misto per seghetto alternativo, composto da sei lame per il legno e quattro per il metallo, per un totale di dieci lame, disponibile a un prezzo decisamente conveniente.

Delle sei lame per il legno, due sono per tagli grossolani per spessori fino a cinque centimetri, due per il taglio fine per spessori fino a tre centimetri e due per tagli curvi; le quattro lame per il metallo, invece, sono divise in due lame per spessori fino a tre millimetri e due per i tagli su spessori fino a 1,5 centimetri.

Le lame, ovviamente, sono compatibili con tutti i seghetti alternativi prodotti dalla ditta Bosch, ma gli acquirenti le hanno apprezzate oltremodo, sia per la buona qualità e la resistenza sia per il loro attacco di tipo standard, che permette di utilizzarle anche con i seghetti prodotti da altre ditte.

Acquista su Amazon.it (€9,26)

 

 

 

Come utilizzare una lama per sega

 

Le lame per sega sono disponibili in un’ampia varietà di misure, tipologie e destinazioni d’uso, soprattutto in base al tipo di materiale da tagliare, e vanno scelte a seconda del tipo di utensile su cui devono essere montate; un particolare tipo di lame per sega, inoltre, è rappresentato dalle catene impiegate sulle motoseghe, e che sono deputate quasi esclusivamente al taglio dei tronchi di medio e grosso spessore.

 

 

Perché acquistare una lama per sega?

L’acquisto delle lame per sega, logicamente, è appannaggio di chi possiede il relativo utensile per cui sono progettate, quindi falegnami, carpentieri, giardinieri e operai edili, che le usano per applicazioni professionali su media e grande scala, ma sono destinate anche a coloro che hanno l’hobby del fai da te, ai piccoli artigiani, ai modellisti o semplicemente alle persone che amano prendersi cura da sole del proprio giardino o fare personalmente i piccoli lavori di ristrutturazione domestica.

A seconda dell’intensità con cui vengono utilizzate, le lame sono soggette a usura più o meno rapida, quindi vanno sostituite non appena le loro caratteristiche primarie vengono compromesse.

 

Come scegliere la lama per sega

Come accennato in precedenza, il tipo di lama da acquistare va scelto in base a una serie di criteri ben precisa.

Le lame per sega, a prescindere dal tipo di utensile per cui sono designate, sono quasi tutte realizzate con leghe di acciaio ad alto tenore di carbonio e di cromo, in modo da garantire il giusto livello di durezza e temprabilità senza ridurre eccessivamente le caratteristiche di duttilità possedute, che sono importanti soprattutto nelle lame a nastro per esempio, maggiormente soggette a fenomeni di torsione durante il taglio.

Le lame per sega si differenziano anche in base al tipo di materiale da tagliare, e si dividono in tre categorie principali: lame per legno, per plastica e per metallo; ogni lama porta incise le specifiche tecniche riguardo tipologia e dimensioni, in modo da essere facilmente riconoscibili anche una volta tolte dalla confezione di vendita.

 

Le lame a catena

In apertura abbiamo accennato anche a un particolare tipo di lama, le catene per le motoseghe; queste sono composte da una serie di piccoli elementi sagomati a dente e tenuti insieme alle estremità, secondo un sistema a incastro, tra altre due file di placchette di acciaio.

Le lame a catena sono realizzate secondo standard specifici, progettate in modo da ridurre al minimo i rischi di contraccolpo in caso in blocco, e sono disponibili in diverse lunghezze e dimensioni a seconda del tipo di motosega su cui andranno montate.

 

 

I micromotori e il traforo

Una ulteriore categoria speciale di lame per sega sono quelle che si utilizzano per il traforo, anche in questo caso il mercato offre varie tipologie differenti, in base alle misure e al tipo di materiale da tagliare; esistono, inoltre, una serie di lame circolari molto piccole, il cui diametro può variare da 1,5 a 3 centimetri, sono realizzate in acciaio armonico e si usano quasi esclusivamente sui micromotori, nell’ambito del modellismo o dei lavori artigianali di precisione.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.