La migliore padella antiaderente

Ultimo aggiornamento: 14.11.18

Padelle antiaderenti – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Per scegliere una buona padella antiaderente devi tener conto della qualità dei materiali utilizzati e del rivestimento. Le soluzioni disponibili sul mercato sono numerose: dai un’occhiata alla nostra guida e ai due migliori prodotti per noi. L’Accademia Mugnano CPPDL30, un prodotto made in Italy che si fa apprezzare, soprattutto, per l’assenza di materiali pericolosi per la salute. In secondo luogo, troviamo la TVS Mineralia Pro BJ163203710002, una padella con un rivestimento costituito da ben sette strati.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore pentola antiaderente

 

Ai tempi delle nostre nonne, ciò che non poteva mancare nelle cucine di ogni buona massaia era il grasso. Che si trattasse di burro, margarina, olio o direttamente di grasso animale ricavato dalla macellazione, questo ingrediente, deleterio per la salute in grandi quantità, era essenziale per impedire al cibo di attaccarsi alle pentole durante la cottura. E nemmeno bastava! A pasto terminato, le donne di una volta erano abituate a passare ore a sfregare la superficie del pentolame per togliere ogni residuo, terminando giusto in tempo per iniziare a preparare il prossimo pasto e ricominciare con lo stesso supplizio.

Prendendo spunto dai materiali utilizzati dall’industria aerospaziale, negli ultimi decenni la scienza è venuta in soccorso di milioni di cuoche esauste con una delle più grandi rivoluzioni del secolo: la pentola antiaderente. Grazie alle leghe speciali che ne ricoprono la superficie, questo tipo di padelle ti permettono di ridurre al minimo l’utilizzo del grasso e cucinare cibi sani e leggeri, senza l’odiata prospettiva di trascorrere ore, a stomaco pieno, a togliere i residui rimasti attaccati. In questa guida con recensioni ti aiuteremo a districarti nella scelta della pentola antiaderente più adatta a te, combinando estetica, maneggevolezza e sicurezza.

1.Accademia Mugnano CPPDL30

Guida all’acquisto

 

Sicurezza prima di tutto

Un grosso limite delle prime pentole antiaderenti, pur con un prezzo più alto di quelle tradizionali, è che al loro interno si celava un pericoloso rischio per la salute. Al di sotto del rivestimento superficiale, infatti, venivano utilizzati materiali potenzialmente tossici per la salute.

Se al momento dell’acquisto la pentola nuova era sicura, con il passare delle settimane e con un uso intensivo, i graffi sulla sua superficie, causati dagli utensili metallici utilizzati durante la cottura degli alimenti, rimuovevano il materiale di rivestimento, facendo emergere quello pericoloso che si trovava all’interno.

Per eliminare questo rischio, le ditte produttrici hanno sviluppato o riscoperto negli ultimi anni materiali vecchi e nuovi, come la ceramica o la pietra lavica, che ti garantiscono lo stesso effetto antiaderente, ma in completa sicurezza.

 

 

 

Controllare il calore

Prima di scegliere una pentola antiaderente, oltre a un confronto dei prezzi, è importante che tu tenga conto del tipo di preparazioni per cui la vorrai utilizzare. Le migliori marche propongono materiali, come la ceramica, che garantiscono un’ottima conducibilità del calore.

Mantenendo una temperatura uniforme su tutta la superficie della pentola, eviterai di bruciare i tuoi ingredienti, soprattutto nelle preparazioni lunghe, come sughi o peperonate. Anche la forma gioca un ruolo importante nella distribuzione del calore.

Il famoso wok della cucina orientale, un’ampia padella che si restringe sul fondo fino quasi a formare un cono arrotondato, è perfetto invece per cotture rapide, che richiedono temperature elevate, concentrate in una zona ristretta.

2.TVS Mineralia Pro BJ163203710002

 

La cucina non è una palestra

Chi non cucina, ma si limita a mettere i piedi sotto al tavolo da pranzo due volte al dì, non potrà mai capire quanto sia faticoso maneggiare pentole tutto il giorno. Per alcuni può essere un utile modo di mantenersi in forma a costo zero, risparmiando l’abbonamento alla palestra senza neanche dover uscire di casa, ma per persone anziane o minute è uno sforzo notevole.

Anche qui, la scienza viene in tuo soccorso. Esistono sul mercato pentole antiaderenti che si sono conquistate i primi posti in classifica perché realizzate con materiali leggerissimi, come la pietra lavica in virtù della sua elevata porosità, che ti permetteranno di cucinare senza grassi e in completo relax.

 

Le migliori padelle antiaderenti del 2018

 

Non c’è nulla di più frustrante di una padella su cui si attaccano le pietanze, qualsiasi cosa si cucini. Per questo è buona norma scegliere con attenzione le giuste stoviglie per evitare delusioni o, peggio, di alterare il sapore dei cibi che si portano a tavola.

Vediamo insieme la selezione delle padelle antiaderenti che più ci sono sembrate meritevoli di attenzione tra i modelli disponibili sul web.

 

Prodotti raccomandati

 

Accademia Mugnano CPPDL30

Principale vantaggio

Il cuore non è di pietra, ma di alluminio ad alto spessore e combinato con un rivestimento minerale antiaderente e performante.

 

Principale svantaggio 

Non è adatta a essere usata su piani cottura a induzione. Bisognerebbe usare un adattatore, ma il risultato potrebbe comunque non essere del tutto soddisfacente.

 

Verdetto: 9.8/10

Una bella versione con rivestimento minerale realizzata in modo da ottimizzare la resa in cottura senza eccedere con l’impiego di grassi o altri condimenti, per evitare che si attacchino i cibi. Buona anche la fattura e la cura per i dettagli che ne fanno un prodotto di gamma medio/alta adatta agli amanti della cucina.

Acquista su Amazon.it (€26,88)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Materiali di buona qualità

Non tutte le padelle antiaderenti sono uguali. Dopo tanti anni di onorata carriera, finalmente il teflon sembra avere le ore contate, sostituito dal sempre più di moda e performante rivestimento minerale. In questa padella abbiamo un materiale garantito per la sua perfetta compatibilità con il contatto con gli alimenti. AM Mineral STONE è il rivestimento scelto che consiste in una rete fitta di particelle di minerali naturali rinforzate impiegando titanio. Una buona soluzione perché capace di rendere il rivestimento particolarmente resistente ai graffi e all’azione del calore e dei lavaggi continui.

Anche il fondo della padella è fatto per migliorarne l’efficacia, distribuendo il calore in modo uniforme, per una cottura rapida e omogenea.

La qualità è tutta nei dettagli

La padella antiaderente è progettata e realizzata interamente in Italia nel rispetto della normativa di riferimento sulla qualità del processo produttivo a tutto tondo.

Ma l’attenzione per i dettagli rivela la grande cura complessiva riservata alla fabbricazione di questo strumento indispensabile in cucina. A partire dalle viti che sono realizzate in acciaio inossidabile, di solito le prime a subire l’azione del tempo nelle padelle meno performanti e dove si cerca di risparmiare qualcosa durante la loro realizzazione.

Ferme e solide sono le parti fissate al corpo della padella, quindi manici e maniglie sono termosaldate e in più dotate di rivestimento Soft Touch che rende gradevole al tatto e ferma la presa. In più non si surriscaldano ed è facile afferrarle senza paura di scottarsi e versare a terra tutto il contenuto per colpa di un gesto maldestro.

 

Tante versioni disponibili

Il costo di queste padelle è ben proporzionato alla qualità complessivamente offerta. Di fatto esistono prodotti venduti allo stesso prezzo e che offrono una batteria di due o tre pezzi, ma la qualità messa a disposizione non è paragonabile. Qui è possibile scegliere la misura più indicata in base alle necessità di chi cucina e di chi mangia.

Si possono scegliere le più piccole per scaldare sughi o preparare un uovo al tegamino, oppure puntare alle king size da ben 30 cm di diametro dove poter far saltare la pasta per tutta la famiglia insieme al condimento.

Manca il coperchio, che può essere facilmente acquistato separatamente visto che le misure delle pentole sono quelle standard. Un peccato non sia incluso nella dotazione dato che la buona antiaderenza garantita dal rivestimento ben si presta a sopportare cotture lunghe alla minima temperatura.

 

Acquista su Amazon.it (€26,88)

 

 

 

TVS Mineralia Pro BJ163203710002 

 

2.TVS Mineralia Pro BJ163203710002Stilando la nostra guida su come scegliere una buona padella antiaderente in pietra, abbiamo dato importanza a diversi fattori, ben sintetizzati nelle caratteristiche offerte da questo modello parecchio interessante.

È uno dei modelli più venduti grazie alla qualità della fattura e al prezzo interessante che permette di aggiungere uno strumento dalle caratteristiche semiprofessionali alla propria dotazione di utensili della cucina.

Il rivestimento minerale è rinforzato da sette strati che resistono bene agli urti e graffi oltre a garantire la perfetta antiaderenza anche senza l’uso di grassi durante la cottura.

Comoda perché si può lavare in lavastoviglie, questa padella promette di essere un valido aiutante per la preparazione delle cene quotidiane di tutta la famiglia e molto a lungo. L’assenza di materiali nocivi come il PFOA o altri metalli pesanti completa la dotazione che ci si aspetta di trovare in una padella di qualità come questa.

Parecchi i pareri entusiasti a corredo delle dotazioni di questo prodotto: chi la usa conferma che si tratta di un buon aiuto in cucina, versatile e che fa bene il proprio dovere.

Per aiutarti nella tua ricerca su dove acquistare una padella antiaderente più economica, ma ugualmente valida, ti consigliamo un modello TVS, robusto nel materiale e pratico da lavare anche in lavastoviglie.

Pro
Materiale:

Per combinare eccellenti proprietà antiaderenti e resistenza ai graffi anche con un uso intensivo, il modello è composto da un rivestimento con ben sette strati.

Sicurezza:

Tutti i materiali utilizzati per la realizzazione e che entrano a contatto con il cibo sono privi di PFOA o metalli pesanti, che rappresenterebbero un rischio per la salute qualora entrassero a contatto con gli alimenti cucinati.

Lavaggio:

Sapendo quanto sia frustrante dover lavare pentole e utensili da cucina dopo mangiato, quando si vorrebbe solo sedersi a digerire, TVS ha progettato un prodotto che può essere lavato in lavastoviglie senza problemi.

Contro
Coperchio:

I pareri su questo prodotto sono generalmente molto buoni, anche se alcuni utenti avrebbero preferito avere anche un coperchio omologato, incluso nella confezione della padella.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€18,35)

 

 

 

Ballarini Cortina Granitium B53S82 

 

3.Ballarini Cortina Granitium B53S82I nostri consigli d’acquisto si arricchiscono di un altro elemento pregevole, così il terzo posto di questa classifica è occupato da una padella appena più costosa ma anche decisamente performante.

Tra i modelli venduti online questa si distingue per la pesantezza, che sottintende uno spessore sufficientemente alto da garantire l’uniforme diffusione del calore lungo tutta la superficie. Cinque sono gli strati di materiale antiaderente, di cui gli ultimi due in materiale minerale, così da resistere bene anche all’abrasione di spugna o dei rebbi della forchetta.

Ha un indicatore che segnala il raggiungimento della giusta temperatura a cui cuocere gli alimenti, utile anche per segnalare che la padella non è più rovente e che può essere lavata senza causare shock termici al materiale di costruzione.

La sicurezza alimentare garantita da questa padella è comprovata anche da istituti di controllo indipendenti che sottopongono i prodotti di questa ditta a frequenti verifiche a riprova dell’affidabilità dei materiali utilizzati.

Ottimo nella conduzione uniforme del calore e dotato di un utile indicatore di temperatura, il nuovo modello Ballarini piace agli utenti anche per la sua solidità e resistenza ai graffi.

Pro
Calore:

Pur a fronte di una maggiore pesantezza, i cinque strati di rivestimento della padella garantiscono una distribuzione uniforme del calore su tutta la superficie, per una cottura rapida e il mantenimento degli aromi.

Sicurezza:

L’assenza di sostanze nocive per la salute nelle parti a contatto con il cibo o immediatamente sottostanti viene certificata, per scelta dell’azienda stessa, da regolari controlli da parte di enti indipendenti.

Indicatore:

Un’aggiunta interessante è anche l’indicatore di temperatura, che con cambio di colore ti indica quando si è raggiunto un calore adatto alla cottura oppure quando la superficie e sufficientemente fredda da poter essere lavata senza il rischio di danneggiarla.

Contro
Deformazione:

Le recensioni di alcuni utenti hanno segnalato una lieve deformazione della struttura della pentola, con una minore stabilità sul piano cottura, in seguito a un uso intensivo.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€29)

 

 

 

Lagostina Atena Set

 

4.Lagostina Atena SetLagostina, marchio storico che da decenni si conquista la fiducia degli acquirenti è presente in questa classifica alla ricerca di quale padella antiaderente comprare, con un set di tre padelle antiaderenti vendute a un buon prezzo e che offrono una qualità complessiva degna di nota.

Comode e da battaglia, queste padelle rispondono in maniera versatile e veloce a tutti i bisogni in cucina e si lavano in lavastoviglie, che è un bel vantaggio.

Il rivestimento interno è antiaderente composto da una miscela rinforzata da particelle minerali che ne incrementano la robustezza e resistenza ai graffi.

Realizzate in alluminio e ricoperte da strati antiaderenti, sono dotate di manico dall’impugnatura ergonomica e antiscivolo. Il fondo tornito è in grado di distribuire bene il calore della fiamma, anche se non si può dire che abbiano un fondo particolarmente spesso.

Resistenti ai graffi e lavabili comodamente in lavatrice, le pentole Lagostina sono vendute in un set da tre con diverse dimensioni che offrono qualità, pur con prezzi più bassi.

Pro
Versatilità:

Il grosso pregio della vendita in set da tre padelle è la flessibilità di utilizzarle contemporaneamente o selettivamente, in base al tipo di preparazione scelta o numero di commensali.

Rivestimento:

La miscela con cui è stato realizzato il rivestimento è composta anche da particelle minerali, ottime nel dare alla superficie una notevole resistenza ai graffi.

Manico:

Principale vantaggiogettisti di Lagostina hanno disegnato un manico ergonomico, per non affaticarti durante preparazioni lunghe, e antiscivolo, per poter essere impugnato in sicurezza anche con mani bagnate o impastate.

Contro
Spessore:

Lo spessore della padella, più sottile di altri modelli multi-strato, può portare a una distribuzione non ottimale del calore, nonostante la forma della superficie.

Acquista su Amazon.it (€73,49)

 

 

 

Axentia 222012

 

5.Axentia 222012Continuiamo il nostro percorso alla ricerca delle migliori padelle antiaderenti proponendo l’ultimo modello che è possibile trovare tra le offerte del web e che colpisce proprio per il suo prezzo irrisorio.

Non regge la comparazione con i modelli più sofisticati e pensati per un uso semi professionale o per durare molto a lungo, ma con le dovute cautele è possibile ottenere il meglio da questa padella.

Realizzata in alluminio con un rivestimento antiaderente uniforme lungo tutta la superficie, permette di condurre in maniera uniforme il calore e cucinare in breve tempo qualsiasi alimento. I 24 cm di diametro consentono di usarla anche per preparazioni quotidiane per tutta la famiglia.

Non adatta alla cottura su piani a induzione, questa padella è comunque piuttosto leggera e quindi maneggevole. Dai commenti di chi l’ha acquistata si evince che proprio la semplicità sia la sua forza, veloce, comoda e pratica questa padella permette di cucinare senza l’aggiunta di grassi e in poco tempo.

Axenia ha realizzato una padella antiaderente, che offre buone prestazioni a fronte di un prezzo competitivo, a portata di tutte le tasche.

Pro
Calore:

Un importante pregio è l’uniformità con cui il calore viene distribuito su tutta la sua superficie, per una cottura efficiente e rapida.

Dimensioni:

La padella è stata progettata con un diametro di 24 cm, adatto a preparare porzioni abbondanti per famiglie numerose o cene con parenti o amici.

Leggerezza:

Avendo a cuore la salute di ogni cuoco, Axentia ha realizzato un prodotto con materiali leggeri, per non affaticare le braccia anche dopo aver passato un interno pomeriggio ai fornelli.

Contro
Limiti:

L’essenzialità di questa padella, che ha come obiettivo offrire una buona qualità a un prezzo contenuto, non ne consente l’uso su piani cottura a induzione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Accademia Mugnano CPPDL30 

 

1.Accademia Mugnano CPPDL30Cominciamo con un prodotto made in Italy, realizzato da una marca che si afferma tra i produttori di stoviglie e che ci è sembrata avere il pregio di offrire la migliore padella antiaderente del 2018.

A un prezzo contenuto è possibile avere una padella interamente in alluminio rivestita di un materiale realizzato a partire da micro particelle minerali che contribuiscono a renderla resistente ai graffi e perfettamente antiaderente.

Lo spessore è tale da permettere una buona diffusione del calore lungo tutta la superficie della padella, per una cottura uniforme e rapida dei cibi.

Il materiale adoperato è garantito per la sua salubrità, sono assenti i PFOA o altre sostanze tossiche un tempo presenti nei rivestimenti antiaderenti delle padelle.

Anche il manico ha un rivestimento che ricorda il marmo, ma è soprattutto pensato per essere afferrato con fermezza senza scivolare o fare scottare chi la usa.

Tanti i pareri entusiasti degli acquirenti, che confermano le buone performance anche dopo lungo tempo e uso intenso.

All’interno della nostra guida per scegliere le migliori padelle antiaderenti disponibili sul mercato abbiamo inserito un modello italiano, che ottimizza la cottura con una distribuzione uniforme del calore, oltre a garantire la massima sicurezza nei materiali.

Pro
Sicurezza:

Un notevole pregio del materiale di rivestimento in micro-particelle minerali è l’assenza delle sostanze pericolose, talvolta presenti sotto la superficie delle padelle antiaderenti.

Calore:

La struttura spessa consente una distribuzione uniforme del calore su tutta la sua superficie, per cuocere i tuoi manicaretti in modo rapido e senza il rischio di bruciarli sul fondo.

Manico:

Per evitare il rischio di scottarti mentre cucini, i progettisti di Accademia Mugnano hanno dotato il modello di un manico isolante, che resta tiepido nonostante le alte temperature del resto della padella.

Contro
Graffi:

Pur in assenza di rischi per la salute, alcuni utenti hanno lamentato una certa facilità del rivestimento esterno a graffiarsi con l’uso.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€26,88)

 

 

 

Come utilizzare una padella antiaderente

 

Per una cottura che unisce rispetto degli alimenti preparati con la praticità di un prodotto che non lascia cibi attaccati o bruciati sul fondo, si tende a preferire una padella antiaderente.

Di seguito abbiamo inserito una serie di consigli in cui il buon senso va a braccetto con semplicità d’uso e chiarezza.

Capite bene quali fornelli sono adatti

Non tutte le padelle sono adatte al medesimo fuoco; specialmente nelle cucine che montano dei fornelli a induzione è necessario che la padella presenti delle specifiche sul fondo così da sfruttare al meglio questa modalità di cottura. Fate attenzione a che riportino l’esatto simbolo così da non incorrere in sgradite sorprese.

 

Scegliete padelle con un manico anticalore

Oramai la stragrande maggioranza delle padelle sfruttano un rivestimento termoresistente nella zona del manico. In questo modo è possibile lavorare senza rischio di restare scottati, proteggendo al meglio la zona e il momento in cui si traffica davanti i fornelli, per versare il contenuto di una padella senza problemi in un piatto.

 

Versate la giusta quantità in base alla capienza

Le differenti misure della padella nascono per accogliere materie prime fondamentali, con una grandezza commisurata a quanto andrete a versare all’interno della stessa.

Il rischio di strabordare si nasconde sempre dietro l’angolo e avere un giusto contenitore per il cibo da preparare indica una cura e un rispetto per materie prime che si unisce a una cottura sana.

 

Non utilizzate oggetti in metallo appuntiti

Il rivestimento presente nella parte superiore della padella non va molto d’accordo con coltelli, forchette e mestoli in metallo. Il rischio reale è che questi oggetti possono rovinare e creare graffi sulla superficie della padella, riducendo di molto la zona di antiaderenza che è una delle sue migliori doti grazie a cui scongiurare bruciature e materie appiccicate.

 

Mantenete un calore costante

La possibilità di tenere a bada la temperatura dei fuochi, così come di una cottura omogenea, ci portano a consigliarvi di non eccedere in modo eccessivo con il calore sotto la padella. Mantenete un regime basso, per una cottura regolare e una migliore distribuzione della fiamma.

 

Fate attenzione alla zona in cui andate a riporre la padella

Una volta conclusa la cottura e la preparazione di un piatto è bene sistemare la padella in un punto ben riparato, facendo attenzione che non si graffi e non venga rigata la superficie.

Lavate la padella con accortezza

Il lavaggio della padella antiaderente deve avvenire con prodotti delicati, in grado di non aggredire la superficie esterna dell’oggetto ma risultando alla fine efficace nella pulizia e rimozione dei residui. Meglio evitare l’utilizzo di spugnette in metallo o con una parte abrasiva particolarmente dura.

 

Non lasciate a lungo la padella antiaderente sul fuoco

Lasciare per un lungo periodo la padella antiaderente senza aver versato nulla al suo interno non è una buona pratica. In questo la temperatura elevata rovina, a lungo andare, la capacità  antiaderente della stessa.

 

 

Ti è piaciuto il nostro articolo? Qui sotto ne puoi trovare altri altrettanto interessanti:

 

Come scegliere il miglior tegame

Padella in pietra

Padella per paella

Batteria di pentole

La migliore pentola wok

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (39 votes, average: 4.67 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.