fbpx

Il miglior cuscino da lettura

Ultimo aggiornamento: 20.08.19

 

Cuscini da lettura – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Un cuscino da lettura aiuta ad assumere una posizione corretta mentre ci si rilassa sul divano concentrandosi su un libro o si consultano i dispositivi come tablet o smartphone. Deve avere una forma speciale che gli permetta di essere facilmente adattabile al divano o alla testiera del letto. Per questo i migliori prodotti hanno una forma specifica e devono essere costruiti con materiali robusti, prima di decidersi all’acquisto è bene prestare attenzione a quello che ha da offrire il mercato. Se non hai tempo a sufficienza per confrontare tutte le soluzioni in vendita al momento, ti suggeriamo in questa guida quali caratteristiche non devono mancare per fare un buon investimento. Ma se proprio hai fretta di sbirciare quali prodotti hanno ottenuto maggiori apprezzamenti ti presentiamo i primi due classificati. Il modello Salosan 60 x 50 x 30 cm è largo abbastanza da consentire di muoversi per trovare la posizione ideale. Purovi® VH-KK-1 per letto e divano è facilmente sfoderabile e il rivestimento sopporta il lavaggio a medie temperature.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere il miglior cuscino da lettura

 

Quale prezzo siete disposti a pagare per assicurarvi il massimo comfort nei momenti di relax in casa, magari mentre leggete un libro? Chi confronta prezzi saprà già che non è necessario svenarsi per concedersi una coccola speciale acquistando un buon cuscino da lettura. Basta prestare attenzione a pochi e semplici accorgimenti per essere certi di portare a casa un buon affare.

Guida all’acquisto

 

La forma speciale

Chi adora leggere sa che dopo un po’ di tempo gli arti anchilosati in una posizione innaturale si fanno sentire e reclamano una sgranchita. Eppure se si è immersi nella lettura di un romanzo avvincente o si ha la possibilità di lavorare da casa, non serve soffrire. È sufficiente migliorare la posizione da seduti perché sia il più possibile ergonomica ed evitare così l’assunzione di posture errate.

Nella classifica proponiamo la recensione accurata dei modelli che hanno raccolto più consensi tra gli acquirenti: noterete che la forma più gettonata è quella a cuneo. La forma piramidale sfrutta l’angolo retto per essere, appunto, incuneata tra le basi d’appoggio di schiena e spalle per accogliere la naturale curva della schiena ed evitare che rimanga sospesa. In questo modo è possibile scegliere se sollevare solo le spalle o l’intera schiena per offrire una postura comoda e sostenuta in base alla necessità.

 

Attenzione ai materiali

Sul mercato non mancano le soluzioni più disparate per rispondere in maniera mirata ai bisogni specifici.

Varianti di dimensioni, colori e tipo di fodera sono tra gli elementi più cangianti in modo da dare risposte efficaci in base al gusto e alle necessità personali. Chi deve trascorrere molto tempo allettato avrà anche bisogni di un supporto confortevole, che non faccia sudare e che sia piacevole al tatto.

Spesso i tessuti adoperati per le federe dei supporti sono sintetici, offrono gli indubbi vantaggi della maggiore lavabilità, resistenza dei colori e alla lacerazione, ma peccano sul piano del comfort che restituisce la fibra naturale. Sarà dunque accortezza di chi acquista dotarsi di altre soluzioni per migliorare la permanenza.

A letto con maggiore comodità

Chi è costretto a letto per colpa di un prolungato periodo di recupero o per via dell’età avanzata, deve assicurarsi di scegliere un supporto ben stabile e rigido che eviti alle spalle e alla colonna vertebrale di sprofondare. In questo modo si evita di assumere posizioni scorrette che alla lunga affaticano la schiena, rendendo vano lo scopo del cuscino. La schiuma di poliuretano, quella usata spesso per i materassi di qualità, è una buona soluzione da tenere in considerazione per assicurarsi un acquisto ottimale. Bisogna ricordare però che la portanza varia in base alla densità della schiuma e che non sempre un supporto rigido è anche il più confortevole per chi ha dolore alla schiena.

Non è necessario scomodare la migliore marca di tessili e arredo della casa per trovare un buon cuscino da lettura. Esistono ottime soluzioni in grado di rispondere a bisogni specifici anche se proposte da marchi meno conosciuti.

 

I migliori cuscini da lettura del 2019

 

Difficile decretare quale sia il miglior cuscino da lettura in assoluto: i parametri per stabilirne la qualità sono spesso soggettivi e dipendono da caratteristiche molto personali. L’impiego di materiali di buona qualità e la versatilità d’uso, però, sono aspetti che contribuiscono a fare un buon prodotto. Di seguito presentiamo quelli che a detta dei consumatori che li hanno scelti sono i migliori cuscini da lettura del 2019.

 

Prodotti raccomandati

 

Salosan 60 x 50 x 30 cm

 

Volete sapere quale cuscino da lettura comprare? Provate a dare subito un’occhiata al più apprezzato dagli acquirenti quest’anno. Ha dimensioni piuttosto generose e permette di essere usato poggiandolo sul lato lungo o su quello più corto per stare distesi oppure con la schiena sollevata in base al desiderio del momento.

Ha una consistenza piuttosto rigida, non cedevole, che sostiene il peso del corpo in maniera uniforme e stabile. Una gran comodità perché consente alla schiena di rimanere dritta e non assumere posizioni scomode con una curvatura innaturale della colonna.

Ideale per chi soffre di reflusso gastroesofageo, consente un riposo confortevole anche durante la notte tenendo sollevato tutto il busto e la testa. È valido anche per aiutare il recupero dopo un infortunio in caso si abbia bisogno di un supporto per fare fisioterapia. Ecco come scegliere un buon cuscino da lettura si possa rivelare un ottimo investimento per migliorare la propria salute, senza spendere una fortuna ma approfittando delle offerte online.

Nella nostra guida per scegliere il miglior cuscino da lettura non poteva mancare questo modello, tra i più apprezzati online. Rivediamo perché.

Pro
Cuneo multifunzione:

La forma a cuneo di questo cuscino permette di usarlo in due modi in base al lato appoggiato alla parete in modo da stare sdraiati e rilassati oppure in posizione da lettura, seduti.

Gambe:

In realtà questo cuscino può essere utilizzato anche per dare un sostegno alle gambe quando bisogna rimanere distesi, per esempio in seguito a ferite o in presenza di problemi venosi.

Consistenza:

Si tratta di un modello bello rigido (ma non duro) che può essere usato da tutti senza problemi perché non perde la sua consistenza quando ci si appoggia completamente la schiena.

Federa:

Come tutti i migliori cuscini da lettura, anche questo modello ha il rivestimento (in poliestere) sfoderabile e lavabile.

Contro
Prezzo:

Non è questo il cuscino da lettura più economico che puoi trovare sul mercato.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Purovi® VH-KK-1

 

Nella comparazione tra prodotti, quello che vediamo adesso vince sull’aspetto della praticità. È sfoderabile e il rivestimento è lavabile a media temperatura, 60° in lavatrice, una buona soluzione nonostante sia di materiale sintetico. Fa quindi bella figura tra i nostri consigli d’acquisto anche per via delle dimensioni generose e della qualità della sua fattura.

È realizzato in gommapiuma, pur non essendo in schiuma è piuttosto rigido e in grado di sostenere bene il peso della schiena senza farla sprofondare. Chi lo preferisce può aggiungere un cuscino sottile tra la schiena e il supporto, per migliorarne la morbidezza e renderlo un po’ più comodo. Tra quelli venduti online si caratterizza per la generosità delle dimensioni che accolgono confortevolmente la schiena intera senza sacrificarne i movimenti.

Pur essendo molto rigido e in grado di mantenere la forma senza cedere alla pressione, non è indicato per essere incuneato sotto il materasso per sollevarlo, come si fa in alcuni casi in sostituzione della struttura letto inclinabile.

Campione di vendite online, il nuovo cuscino per letto Purovi è in cima alle preferenze dei consumatori. Ricapitoliamone dunque i principali pro e contro.

Pro
Qualità/prezzo:

È un prodotto che è stato apprezzato per l’ottimo rapporto qualità/prezzo. Non costa molto ma svolge magnificamente il compito per cui è stato realizzato.

Forma a cuneo:

Anche in questo caso la forma a cuneo del cuscino permette di utilizzarlo per stare sdraiati, per sostenere solamente le gambe oppure, naturalmente, per leggere o guardare la TV.

Divano e letto:

Cuscini del genere sono molto utili perché possono essere usati a letto ma anche sul divano per rilassarsi o dormire più serenamente. Il cuscino mantiene sempre la sua piacevole forma rigida ma elastica allo stesso tempo.

Federa:

La federa che riveste il cuscino ha la cerniera, per cui può essere rimossa e lavata in lavatrice fino a 60°C.

Contro
Cuscino sotto la schiena:

Sono diversi gli utenti che hanno preferito aggiungere un cuscino più piccolo e morbido sotto la schiena per dormire più confortevolmente.

Acquista su Amazon.it (€36,95)

 

 

 

Book Seat 5711085800809

 

Ecco un bel cuscino per lettura a letto, tra i più venduti, e ideale per essere portato ovunque e offrire soluzioni originali per il relax anche in trasferta. È disponibile in diversi colori per accontentare i gusti di tutti, specie perché è pensato per essere mostrato agli altri.

Si spende bene per funzionare da cuscino d’emergenza dove poggiare la testa e schiacciare un pisolino ovunque, dai mezzi di trasporto dei pendolari fino al prato del picnic, oppure per essere usato come postazione di lavoro o gioco da cui consultare libri o dispositivi elettronici.

La forma è pensata per essere stabile su qualsiasi superficie, il gancio in alto consente di fissarlo dove serve o di afferrarlo comodamente per portarlo con sé. È dotato di una piccola tasca posteriore dove poter conservare oggetti utili da avere sempre a portata di mano, una comodità in più che fa piacere avere specialmente quando si è in viaggio.

Il peso è molto contenuto, appena 2 etti, e il materiale sintetico è piacevole al tatto e facile da pulire con un semplice panno umido.

Rivediamo adesso in sintesi i principali vantaggi e svantaggi di questo caratteristico cuscino per lettura che è stato molto apprezzato stando ai pareri di chi l’ha usato.

Pro
Due funzioni:

Questo cuscino può essere utilizzato in due modi, appoggiandovi un libro oppure il tablet mentre si sta seduti in poltrona, distesi su un prato o magari facendo il bagno nella vasca senza tenere il libro in mano, e come sostegno per la testa in modo da schiacciare un pisolino.

Peso e dimensioni:

Si tratta di un modello molto leggero e compatto, per cui è ideale non solo da riporre ma anche da portare sempre con sé in viaggio.

Sacca porta oggetti:

C’è un sacchettino integrato nel cuscino che si rivela molto pratico perché è possibile inserire occhiali, cellulare o qualcosa da mangiare.

Contro
Comfort:

Essendo un cuscino molto piccolo, non può offrire lo stesso comfort dei modelli più ampi e meglio imbottiti.

Acquista su Amazon.it (€22)

 

 

 

Sabeatex 60 x 57 x 30 cm

 

Ecco un bel cuscino che fa anche da elemento d’arredo piacevole da vedersi in salotto sul divano preferito. Offre diverse soluzioni tra cui scegliere il colore più adatto all’arredamento di casa. Il rivestimento è trapuntato e morbido, l’ideale per concedersi un momento di relax in una posizione confortevole.

La fodera è dotata di cerniera che ne facilita la rimozione. È poi lavabile a 40° in lavatrice per una corretta manutenzione del cuscino, così da mantenerlo sempre come nuovo e igienizzato.

La forma a cuneo ne consente l’uso nella posizione ottimale in base alla preferenza: sul lato stretto per sedere con le spalle alzate, su quello lungo per distendersi comodamente in caso si voglia anche schiacciare un pisolino. È imbottito con una schiuma poliuretanica abbastanza morbida da accogliere la schiena senza rigidità o senza dover aggiungere un ulteriore cuscino. Le dimensioni non sono le più generose tra i modelli proposti sul mercato, è bene verificare il dato prima dell’acquisto per evitare spiacevoli delusioni.

Si tratta di un altro cuscino che crediamo meriti attenzione per i motivi descritti sopra. Qui facciamo un breve riepilogo delle principali caratteristiche fornendo il consueto link su dove acquistare questo modello.

Pro
Cuneo:

La forma a cuneo di questo cuscino consente una molteplicità di utilizzi in tante situazioni diverse, per esempio durante la gravidanza, dopo un infortunio, per chi soffre di reflusso gastroesofageo, oltre che per rilassarsi e leggere.

Gommapiuma:

La gommapiuma di cui è costituita l’imbottitura rende il cuscino sufficientemente rigido da sostenere adeguatamente la schiena quando si legge o si studia sul divano o sul letto perché non si deforma mai.

Federa lavabile:

Disponibile in diversi colori per abbinarlo al proprio arredamento, il cuscino ha una federa rimovibile e lavabile in lavatrice a 40°C.

Contro
Caldo:

Come spesso accade per questi cuscini, il rivestimento esterno potrebbe essere piuttosto caldo in estate.

Cuscino supplementare:

Diversi utenti trovano più comodo utilizzare questo cuscino in abbinamento con un altro più piccolo da posizionare tra la vita e la schiena.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Halovie Triangolo

 

In più, rispetto alle altre soluzioni prese in considerazione, questa proposta include un cuscino tubolare che completa quello triangolare a cuneo. È un elemento che si propone di migliorare l’esperienza d’uso senza richiedere altri supporti per garantire il dovuto comfort. Si può fissare dove meglio si crede per renderlo il più possibile versatile e adatto a rispondere a bisogni specifici.

È anche uno tra i più piccoli in circolazione, non stupisce che alcuni acquirenti siano rimasti delusi dalle dimensioni contenute. È possibile usarlo sul divano o sul letto ma è meno indicato per il riposo notturno. Ha un’imbottitura semirigida, il materiale usato è vaporoso e leggermente cedevole, ma non per questo meno comodo rispetto alle soluzioni in schiuma.

È venduto in diverse versioni permettendo di scegliere il colore più adatto in base al gusto personale: un’accortezza che non tutti i produttori riservano per i propri clienti. Ha una piccola tasca laterale pensata per tenere a portata di mano gli occhiali da lettura o una penna per prendere appunti.

Eccoci giunti al cuscino più economico della nostra classifica. Scopri subito quali sono i vantaggi e gli svantaggi di questo prodotto che elenchiamo di seguito.

Pro
Prezzi bassi:

Si tratta di un cuscino piccolo ma anche economico, per cui chi vuole maggiore comodità per la schiena ma vuole anche risparmiare può dargli un’occhiata.

Ingegnoso:

A differenza di altri modelli simili, questo cuscino è in realtà composto da due parti. Il piccolo cuscino cilindrico si può spostare e utilizzare per la zona cervicale o lombare, in base alle esigenze.

Contro
Dimensioni:

Il cuscino misura solo 47x45x23 cm, quindi è decisamente più piccolo di altri modelli da lettura e potrebbe risultare poco adatto a qualcuno per appoggiare la schiena per troppo tempo.

Materiali:

Rispetto ad altri cuscini da lettura, il materiale che compone l’imbottitura di questo modello è soffice e cedevole, troppo per qualcuno.

Acquista su Amazon.it (€36,99)

 

 

 

Come utilizzare un cuscino da lettura

 

Il miglior modo per sostenere la testa mentre si legge un libro o si guarda la tv è il cuscino da lettura. Estremamente comodo e pratico, questo accessorio offre il giusto compromesso tra comfort e benessere fisico, evitandovi quei fastidiosi dolori al collo e alla schiena causati da una postura errata. Insomma, si tratta di un complemento perfetto per godervi un momento di tranquillità e pace senza che ciò a lungo andare comprometta il vostro stato di salute fisica.

Tuttavia, ogni individuo ha caratteristiche e abitudini diverse, quindi è difficile stabilire quale sia il prodotto più indicato a soddisfare le proprie necessità, ma sicuramente è possibile individuare alcuni parametri universali che potrete prendere in considerazione prima di scegliere quello a voi più congeniale.

 

 

Comodo e versatile

Una delle caratteristiche a cui non è possibile rinunciare è la comodità. Un buon cuscino deve possedere un’anima che vi garantisca un sostegno flessibile, così da poter cambiare posizione alla bisogna, offrendovi allo stesso tempo il giusto grado di rigidità per la testa e la schiena.

Molti prodotti, poi, sono multifunzione quindi potrete usarli non solo per migliorare la posizione del corpo durante i vostri fugaci momenti di relax, ma anche come cuscino da allattamento o per dare sollievo alle gambe in caso di gonfiore o di problemi cardiocircolatori.

Il mercato, inoltre, offre una vasta selezione di modelli, ognuno con forme e peculiarità diverse: cuscini a cuneo, quelli ergonomici con braccioli, spesso impiegati anche per uso terapeutico, i classici rettangolari, e così via. Insomma, c’è davvero l’imbarazzo della scelta, ma prima dell’acquisto vi consigliamo sempre di individuare la forma che pensate possa meglio adattarsi al vostro corpo e possa darvi quel comfort che state cercando.

 

Quanto incidono i materiali?

Per far sì che il vostro supporto da lettura sia il più possibile confortevole e funzionale è necessario valutarne bene anche la struttura interna e, al riguardo, vi raccomandiamo caldamente di preferire materiali di qualità che, oltre ad influire positivamente sulle prestazioni del prodotto, ne garantiranno una maggiore durata nel tempo.

Il lattice è una sostanza naturale estremamente elastica, indicato soprattutto per soggetti allergici o con problemi respiratori; le fibre sintetiche, invece, si caratterizzano per la particolare morbidezza, andando quindi a coadiuvare il rilassamento, ma non sempre adatte a fornire il giusto sostegno alla colonna vertebrale; il memory foam, poi, è in grado di adattarsi alle forme naturali del corpo offrendo dunque il giusto supporto al collo, specie se si soffre di dolori cervicali; i modelli in poliestere, infine, sono i più gettonati perché molto più economici e dalla qualità medio-alta, anche se non sono il massimo in fatto di malleabilità e dopo qualche tempo tendono ad appiattirsi e formare bozze o avvallamenti in alcuni punti.

 

 

Dimensioni

Anche le dimensioni hanno la loro rilevanza, ma la scelta in questo senso è del tutto soggettiva e personale. Ciò che possiamo suggerirvi a tal proposito è solo di stabilire a priori l’uso a cui volete destinare il vostro supporto, preferendo un modello più grande se avete intenzione di utilizzarlo solo sul divano o a letto, magari scegliendo un colore che si abbini all’arredamento della stanza; mentre dovrete acquistarne uno più compatto e leggero, da riporre comodamente in valigia o in borsa, se avete la necessità di portarlo con voi in vacanza o in viaggio.

 

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (75 voti, media: 4.77 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status